scacco mortale regia di Carl Schenkel USA 1992
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

scacco mortale (1992)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SCACCO MORTALE

Titolo Originale: KNIGHT MOVIES

RegiaCarl Schenkel

InterpretiChristopher Lambert, Diane Lane, Tom Skerritt, Daniel Baldwin

Durata: h 1.42
NazionalitàUSA 1992
Generethriller
Al cinema nel Gennaio 1992

•  Altri film di Carl Schenkel

Trama del film Scacco mortale

Peter Sanderson, giovanissimo scacchista, ha vinto una partita ma, improvvisamente, viene aggredito dal perdente. Anni dopo, Sanderson, che Ŕ diventato un campione di scacchi, Ŕ impegnato in un torneo internazionale. Sanderson ha una relazione con Debbie, una delle hostess del torneo che viene trovata morta: contemporaneamente Sanderson riceve una telefonata dall'assassino. Comincia cosý una partita mortale contro il misterioso pluriomicida.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,89 / 10 (14 voti)5,89Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Scacco mortale, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Budojo Jocan  @  10/05/2019 17:50:14
   5 / 10
L'ho trovato abbastanza scarso. Il serial killer presenta segni di demenza, non perché ammazza la gente, ma per il movente assurdo (che tra l'altro si capisce dopo circa 3 secondi dall'inizio del film). Non c'è tensione, nemmeno per un istante. La durata è spropositata per quel che ha da offrire e uscirne svegli è un'impresa. Bella solo l'atmosfera dei tempi che furono, ci si può ad esempio rifare gli occhi con le giacche di Daniel Baldwin, dotate di formidabili spalline anni '80. Il resto è davvero poca cosa e lo sconsiglio.

InvictuSteele  @  15/07/2016 21:32:11
   6 / 10
Che belli i thriller di una volta, hanno un'atmosfera particolare che oggi non si riesce più a replicare. Ed è proprio l'atmosfera a salvare questo film molto semplice e dalla trama scarna scritta con molte lacune. Poca tensione e molta superficialità nello sviluppo per il classico thriller da tv dove persino gli attori sono giù di corda, ma la storia si segue bene e tutto sommato diverte. La spiegazione per beccare il killer è proprio buttata lì, nemmeno spiegata per bene tanto è inverosimile, ma la visione regge e regala anche buone scene.

fabri70  @  18/10/2015 00:43:12
   7 / 10
ragefast  @  20/11/2014 16:59:18
   7½ / 10
Premetto di essere un amante del genere thriller/poliziesco e solitamente do una possibilità anche a quei film meno noti perchè non è raro trovare sorprese positive (talvolta e purtroppo anche negative). "Scacco mortale" parte subito con alcuni efferati omicidi che soprattutto in alcuni dettagli ricordano quelli del posteriore "Seven" (o forse il contrario se "Seven" ha preso in prestito l'idea), vedi le scene d'omicidio con le scritte sui muri. Il ritmo è sostenuto anche nelle parti successive e non ci sono particolari momenti morti, il che è sicuramente un punto a favore specialmente in questo genere di pellicole. Bella anche l'alternanza tra l'indagine e il mondo degli scacchi, anche se quest'ultimo appare più di contorno.

Qualche nota stonata nel comparto attori: Lambert non è particolarmente azzeccato nei panni del protagonista e la sua interpretazione di certo non costituisce valore aggiunto per la pellicola (forse solo il nome dell'attore, all'epoca al vertice della sua carriera); molto "finto" l'attore che interpreta il poliziotto giovane e ricopre il ruolo del ribelle/duro. Da quest'ultimo aspetto mi ricollego ad uno dei difetti più rilevanti del film, ovvero (occhio, spoiler finale)...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Detto questo, nel suo complesso il film funziona e le due ore scorrono abbastanza velocemente, tra sospetti che vengono fatti ricadere su più personaggi (ricordo però quanto detto nello spoiler precedente) e nuovi significati attribuiti agli indizi.

Potremmo farlo rientrare nel filone dei vari "Il silenzio degli innocenti", "Seven", "Il collezionista di ossa"...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

...certo, con la differenza che "Scacco mortale" non rappresenta una pietra miliare del suo genere. Come voto arrotondo per eccesso ad un 7,5: un buon film, sicuramente migliore di tante altre porcherie presente in giro (come per es. "Resurrection" sempre con protagonista Lambert), dotato di un buon ritmo e con un finale tutto sommato salvabile.

"Troveremo le prove" - "Tu non trovi nemmeno il tuo ca**o in mezzo alle gambe"

Charlie Firpo  @  26/09/2013 10:05:15
   6½ / 10
Rivisto dopo moltissimi anni, questo thriller poco conosciuto e girato nel 1992 soffre di alcuni difetti specie sul montaggio e sull' interpretazione degli attori fra tutti Christopher Lambert che è statto miracolato dal successo al botteghino di Highlander, perchè altrimenti non si spiega come si possa scritturare un' attore meno espressivo di un mulo.

Però l'idea e la struttura del film sono ben congeniati, a tal punto che da questo film ha preso spunto anche un capolavoro come Seven di Fincher prodotto 3 anni dopo, abbiamo l' assassino che uccide una serie di vittime e la polizia che arriva e trova degli indizi da decifrare volta per volta, il Killer qui si scopre che non sfida la polizia ma un campione di scacchi (idea originale) che aiuterà gli sbirri a risolvere il caso, il personaggio interpretato da Lambert ossia il campione Peter Sanderson è al tempo stesso impegnato in un importante torneo internazionale.

Appena passabile Diane Lane.... all' epoca era la moglie di Lambert, 2 anni dopo lo ha mollato.

Il punto debole del film è la scarsa esperienza del regista che non riesce a inserire il pathos necessario in alcune scene chiave restando sempre troppo lineare, in pratica è come se si suonasse sempre la stessa nota.

Da vedere ma senza troppe pretese.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

eletar  @  28/10/2012 00:12:55
   7 / 10
Discreto thriller con una buona sceneggiatura per gli anni in cui è stato fatto.. Quasi impossibile scoprire il colpevole e solo per questo merita un voto in piu..non annoia e se lo segue volentieri con intereresse fino alla finale clou

gianni1969  @  12/06/2012 02:25:16
   3 / 10
thrilleruccio con una sceneggiatura ridicola e senza un minimo di pathos;lambert e' pietoso,di mortale c'e' solo la noia

Mancing  @  01/03/2012 15:38:24
   6½ / 10
Non capisco tanti giudizi negativi. A mio parere e' un onesto thriller (che forse rivisto a 20 anni di distanza perde un po' di fascino) che non annoia mai e che e' adatto per una serata in cerca di un film poco impegnativo ma che riesce a far presa.
Nulla di eccezionale e niente di particolarmente sopra la media, ma almeno ha uno svolgimento coerente e varie sorprese durante l'indagine...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  25/04/2011 18:20:54
   5 / 10
Thriller poco riuscito con poca tensione e con un Lambert del tutto monoespressivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  30/03/2011 13:30:16
   6½ / 10
Thriller che fa tenere alta la guardia allo spettatore. Mi è piacuto anche se logicamente non è nulla di eccellente. Pellicola svolta nel periodo d'oro di Lambert, ci illustra un serial killer di giovani donne che gioca una sua personale partita con un campione di scacchi.
Piu che sufficiente. 6 1/2

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Attila 2  @  01/02/2011 17:29:49
   6½ / 10
Un film con la giusta dose di suspance e un "intrigo" che si risolve,a mano a mano che il film prosegue.Non essendoci "buchi" e avendo un senso,si puo' seguire quello che succede facendosi la propria idea di quello che puo' essere il finale,finale che non lascia delusi.Dopo tutti i flop seguiti al grande successo di Highlander,questo e' uno dei pochi film "accettabili" di Christopher Lambert.

HATEBREEDER  @  09/08/2010 11:17:03
   8 / 10
Cult della mia infanzia.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  09/08/2010 10:22:55
   4 / 10
Oramai anche i serial tv offrono infinitamente di più sia per intrecci che per confezione di questo scadente thriller. Il finale poi è qualcosa di indecente, persino Jessica Fletcher avrebbe fatto più danni. Lambert mostra il fisico e conserva la sua tipica espressione ebete per l'intera durata, la sua signora di un tempo (Diane Lane) penserà bene di piantarlo a breve.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  04/01/2008 12:08:31
   4 / 10
Mediocre thriller di un po' di anni fa, risaputo, contorto, patinato e senza un briciolo di tensione.
Produce Lambert che è anche il pessimo protagonista insieme a Diane Lane che in quel periodo era sua moglie.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1013170 commenti su 44759 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net