silent night regia di Steven C. Miller Canada, USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

silent night (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SILENT NIGHT

Titolo Originale: SILENT NIGHT

RegiaSteven C. Miller

InterpretiJaime King, Malcolm McDowell, Lisa Marie, Brendan Fehr

Durata: h 1.32
NazionalitàCanada, USA 2012
Generehorror
Al cinema nel Dicembre 2014

•  Altri film di Steven C. Miller

Trama del film Silent night

Un piccolo e tranquillo paesino, alla vigilia del Natale, è terrorizzato da un assassino che agisce vestito da Babbo Natale. Sulle sue tracce vi sono lo sceriffo Cooper (Malcolm McDowell) e la vice-sceriffo Aubrey Bradimore (Jaime King) ma, con le strade piene di Babbi Natale per la parata annuale, non è facile individuarlo. Mischiato nella folla, l'assassino ha già compilato la lista delle sue vittime ed è pronto a colpire.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,00 / 10 (27 voti)5,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Silent night, 27 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DankoCardi  @  27/12/2019 12:53:07
   4 / 10
Pessimo remake di uno dei più bei slasher-culto degli anni '80. Che poi non capisco perchè si parla di remake dato che questo film in comune con l'originale ha poco più che il titolo...siamo dalle parti del mockbuster alla Asylum. La storia è a dir poco confusionaria, vuole mettere troppa carne al fuoco con il risultato di strafare in maniera inconcludente. Le scene slasher di per se sarebbero anche carine ma nel complesso risultano un compitino svolto per forza e senza nemmeno tanta voglia. McDowell buttato in mezzo solo per metterci l'attorone. Non perdetevi l'originale "Natale di sangue" ...ma lasciate perdere questo!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  26/12/2019 11:15:19
   4½ / 10
Horror/slasher che si presenta come un remake del vecchio "Natale di Sangue" ma che nella pratica si slega completamente a livello di trama, mantenendo solo alcuni punti in comune: la figura del Babbo Natale assassino, il vecchio catatonico che si rianima solo per parlare delle punizioni che il baldo vecchietto infliggerà ai non puri di cuore, la sequenza della donna e del cervo (qui riprodotta in davvero malo modo rispetto al film di Sellier) e poco altro.
Questo "Silent Night", tolto il sempre affascinante contrasto Babbo Natale/killer, regala davvero poco, non solo a livello di originalità (che poi dagli slasher non è che ci aspettiamo qualcosa in tal senso, però qualche volta uno sforzo in questa direzione non guasterebbe) ma anche e soprattutto a livello di atmosfera e tensione, qui del tutto assente. L'imbecillità dei protagonisti è oltre i limiti del consentito anche per un genere che ha sempre visto il non-sense come una sorta di fiore all'occhiello, e a tratti si sfocia anche in leggero trash involontario che toglie ogni dubbio sulla (non) qualità del film in questione.

Per gli assassini camuffati da Santa Claus vi rimando al "Natale di Sangue", invecchiato e stereotipato finché volete, ma almeno vero slasher anni '80.

biagio82  @  29/12/2017 02:09:31
   6 / 10
filmetto slasher senza infamia e senza lode
si lascia guardare ma si dimenti abbastanza presto.

Jolly Roger  @  24/12/2015 18:41:53
   6½ / 10
Silent Night è il "remake" di Silent Night, Deadly Night del 1984. Quest'ultimo ha avuto ben quattro seguiti e, nel 2012, in Canada hanno deciso di fare questo film, forse con l'intento di giocarsi un reboot della saga (evidentemente in Canada si flippano di brutto con gli horror natalizi perché moltissimi vengono da lì!).
Silent Night – quello solo silent, senza deadly (il che suonerebbe più rassicurante ma poi nei fatti non lo è perché il film è una carneficina :-) – si distanzia molto dall'originale.
Qui non si assiste ad alcun dramma psicologico infantile, ma semplicemente c'è un killer che, travestito da Babbo Natale, uccide in modo colorito i "cattivi", cioè quelli che si comportano male.
Non prima di aver regalato loro il meritato pezzo di carbone!

Lo splatter è notevole ma non esagerato, anche se vi è una scena davvero impressive – una tipa che viene inserita a fatica (e controvoglia!) in una specie di macchina per triturare le erbacce.

Nel film viene ripetuta all'incirca un milione di volte la famosa canzoncina natalizia "Deck the Halls", talmente tanto che quel fa-la-fa-la-la, lallà-lallà mi si è stampato nel cervello, non riesco a scacciarla, l'ho pure scaricata e messa sull'autoradio.

Silent Night è un film carino, non eccezionale ma moderno, per realizzazione superiore all'originale.

alex94  @  13/09/2015 09:24:29
   5 / 10
Tutto sommato questo remake (che poi di remake ha ben poco,è quasi un film a parte) di un classico dello slasher anni 80 si rivela tutto sommato godibile,ha un buon ritmo e degli effetti speciali realizzati decentemente,riuscirà a divertire per quasi tutta la sua durata lo spettatore meno esigente.
Infatti non annoia più di tanto nonostante presenti una parte centrale poco convincente ed un mediocre finale.
Dal punto di vista tecnico e recitativo siamo nella media,purtroppo non stupisce sotto nessun punto di vista.
Un film che sicuramente piacerà ai fan dello slasher,meno a tutti gli altri,resta comunque un prodotto dignitoso che porta a termine il suo compito (intrattenere) senza grossi sforzi.

7219415  @  12/08/2015 14:33:50
   4 / 10
Piuttosto ridicolo...per non parlare delle recitazioni pessime...

horror83  @  10/05/2015 16:38:58
   6 / 10
Vedo dei voti troppo bassi per un film che tutto sommato si lascia guardare, e che l'ho trovato carino. L'idea di un killer che si veste da Babbo Natale mi è piaciuta, certi omicidi sono fatti bene e ad effetto, (mi viene in mente la ragazza messa nel trita alberi). Poi quando usa il lancia fiamme.... bello! Non sarà di certo un capolavoro, è il classico horror di seconda serata, ma una sufficienza se la merita tutta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/01/2015 00:57:05
   4 / 10
La figura di un "Babbo Natale" omicida fa piu' sorridere che spaventare. Involontariamente grottesca la sequenza iniziale della vestizione del killer.
Trama e motivazioni vengono quasi dimenticate in questo coktail di violenza e sangue dove spiccano alcuni omicidi ricchi di splatter.
Aspetto il coiglietto Pasquale con la motosega...

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/01/2015 01.45.54
Visualizza / Rispondi al commento
calso  @  15/01/2015 22:21:48
   5½ / 10
Un fil thriller/horror in cui un babbo natale serial killer mette a soqquadro una città..la toria è ben orchestrata, purtroppo il budget risicato ha peggiorato ancora di più un film già in parte debole..

vale1984  @  04/01/2015 14:50:55
   5 / 10
babbo natale che vuole ammazzare tutti... forse non era il film giusto da vedere a natale...bah!

gemellino86  @  27/12/2014 15:12:17
   4 / 10
Pessimo horror dove mostra tutta la truculenza a piene mani. Un serial killer vestito da Babbo Natale mi mancava. Un film proprio da evitare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/12/2014 15.18.46
Visualizza / Rispondi al commento
Lory_noir  @  23/12/2014 08:19:17
   3 / 10
Ci sono film trash che vogliono esserlo e spesso io apprezzo il genere, vedi Sharknado. Ci sono altri film, come questo Silent Night, che sono talmente ambigui che non ti lasciano il dubbio: i creatori ci sono o ci fanno? Siccome mi sa proprio che in questo caso ci sono, il film per me è totalmente bocciato.

topsecret  @  08/05/2014 19:11:36
   4 / 10
Anche se fosse volontaria la ridicolaggine di alcune scene, il regista non avrebbe comunque raggiunto lo scopo di realizzare un prodotto ludico degno di questo nome.
I dialoghi sono qualcosa di vergognoso, lo stesso dicasi per il doppiaggio, la caratterizzazione dei personaggi è piuttosto idiota e il livello di tensione è talmente basso che neanche si avverte. Rimane una discreta dose di splatter ma anche quì non si evidenziano grandi picchi di originalità.
Nel complesso uno slasher movie abbastanza noioso e scialbo sotto molti punti di vista, e se ci aggiungiamo un finale insipido e caccoloso lo scempio è servito.

chem84  @  17/04/2014 18:36:30
   5 / 10
Filmaccio che inizia subito in quarta senza troppe presentazioni con il tizio fritto sulla sedia elettrica.
Gli effettacci sono buoni e gli arti mozzati non mancano, il ritmo è discreto e l'interesse nella vicenda si mantiene sufficiente.
Si perde però nella parte centrale, dove subentra qualche sbadiglio e non si ritrova più, complice un deludente e poco chiaro finale.
Insufficiente.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  09/02/2014 22:40:58
   1 / 10
Ancora una volta faccio scegliere il film in videoteca a mia nipote e compagno.
Per Simone il compagno( fai il DJ perché con il cinema stai messo male) per mia nipote ( Ilaria fai le unghie e meglio )
Parliamo di questa pellicola totalmente inutile senza n'è capo n'è coda.
Tanti brutali omicidi e basta. Il babbo natale che uccide senza problemi di giorno di notte . Insomma una C.A.Z.Z.A.T.A atroce

m@ssì  @  03/02/2014 18:00:05
   4½ / 10
Niente di nuovo..il solito serial killer che ammazza tutti tranquillamente in tutti i modi x fare scena stavolta vestito da babbo natale..visto e cancellato!!!

5 risposte al commento
Ultima risposta 10/02/2014 01.06.59
Visualizza / Rispondi al commento
-Uskebasi-  @  30/12/2013 14:39:37
   6½ / 10
Gli omicidi di Babbo Natale sono cattivissimi e riuscitissimi. Peccato per una parte finale nella centrale di polizia, con luci di emergenza rosse e verdi che danno come unica sensazione il fastidio.

Odoacre71  @  22/12/2013 09:02:47
   5½ / 10
Questo è uno di quei film che se li guardi in compagnia hai qualche possibilità di uscirne vivo, mentre se te lo guardi da solo credo che dopo 10 minuti ti butti dalla finestra.
Per questo motivo è difficile valutarlo. Solito filmetto la cui trama non è di certo una piuma in balia del vento che non sai dove andrà a sbattere, ma piuttosto un mattone che cade dritto dritto sul piede dello spettatore.
Un film di questo genere se non ha spettacolarità e originalità nei massacri del killer di turno, è un fallimento, e così è.
Il doppiaggio poi è qualcosa di osceno, pare che i doppiatori siano rimasti con la bocca incollata al microfono per tutto il tempo.
Buoni gli attori e la fotografia.

5 risposte al commento
Ultima risposta 26/12/2013 00.05.35
Visualizza / Rispondi al commento
camifilm  @  15/12/2013 18:05:04
   3 / 10
Personaggio cattivo: vestito da babbo natale uccide tutti senza impedimenti, senza trovare ostacolo, senza collutazioni (solo una in prigione).

Debole trama, debole film... i personaggi buoni sono deludenti, inutili e idiosi come soprattutto la poliziotta vice sceriffo, di una inutilità disarmante, una così non può aver fatto e superato mesi di addestramento militare e prendere servizio.

Sarebbe anche un filemtto simpatico come trama, da vedere nel mezzo di smielati filmetti natalizi, ma manca di tutto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

pinhead88  @  24/09/2013 19:29:31
   5 / 10
Slasherino patinato che ricalca in pieno gli stilemi anni '80, ma come remake dell'originale non vale un fico secco, stessa cosa sotto il lato dell'intrattenimento. C'è di meglio in giro.

7 risposte al commento
Ultima risposta 15/11/2013 13.41.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  29/01/2013 11:35:01
   6½ / 10
E' la vigilia di Natale in una piccola cittadina di provincia che si appresta come da tradizione a festeggiare con una vivace parata.
A incrinare lo spensierato clima ci penserà un serial killer travestito da Babbo Natale, pronto a donare parecchi pezzi carbone, e soprattutto una morte violenta, a chi non si è comportato come converrebbe. Fermarlo non è facile vista la penuria di mezzi e l'inadeguatezza dei tre poliziotti che gli danno la caccia. La protagonista ( Jaime KIng ) sembra aver poca dimestichezza con il proprio mestiere ed è ancora sconvolta da un' importante perdita, mentre il suo capo ( Malcom McDowell ) è un esaltato ottuso affiancato da un collega fifone.
Siamo in classica zona slasher anni '80, tanto che "Silent Night" è una versione apocrifa di "Natale di Sangue", piccolo cult seminale e semisconosciuto del genere, in questo caso rivisto seguendo schemi abbastanza rigidi all'interno dei quali il regista Steven C. Miller evidenzia una buona vocazione allo splatter e a situazioni piuttosto truculente.
Lascia abbastanza freddi l'attacco nei confronti del consumismo natalizio, più simpatica l'idea di un Babbo Natale punitore inseguito dalla survival girl di turno, una volta tanto ben caratterizzata.
Forse un pizzico di ironia in più non avrebbe guastato, insieme ad un finale sul quale si sarebbe potuto lavorare meglio. Comunque sia gli amanti del genere dovrebbero rimanere tiepidamente convinti dal lavoro di Miller, lodevole anche nel proporre qualche nudo e atteggiamenti licenziosi attualmente aboliti nell'edulcorato horror mainstream.

lloydalchemy  @  22/01/2013 16:19:15
   6 / 10
classico film con alcune scene splatter con protagonista un incavolato Santa Claus, devo dire che non ho fatto fatica a guardarlo, gli attori hanno fatto un ottimo lavoro e nonostante qualche macchietta ve ne consiglio la visione (almeno per una volta)

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  09/01/2013 09:08:32
   6 / 10
Non eccezionale ma gradevole slasherino natalizio cui molto probabilmente seguiranno altri episodi.....grossomodo come gli originali.

screamscoop  @  25/12/2012 23:45:34
   5½ / 10
slasher scialbo, soltanto un omicidio è degno di nota.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  23/12/2012 19:09:14
   6½ / 10
Silent night è il remake dell'omonimo Silent night deadly night, film horror uscito negli anni 80 e sempre americano.La trama è la stessa,solo che sono passati 20 e il cinema è cambiato in modo direi radicale.

Non è che questa reinterpretazione in chiave moderna sia brutta,anzi direi che talvolta c'è bisogno di rinnovare oppure semplicemente di riportare alla memoria film vecchi e sepolti,che meritano almeno una visione.

Non avendo visto l'originale non posso fare confronti, ma posso dire ciò che mi ha comunicato questo film.
E' realizzato molto bene tecnicamente -fotografia,costumi,locations - gli attori sono bravini (non delle perle sia chiaro).
Il ''satan claus'' di turno è davvero potente : forte,robusto,agile, riesce sempre a uccidere il nemico,ad acchiapparlo in ogni zona e a massacrarne il corpo con armi letali e inquietanti (su tutte quella della copertina,che sputa fuoco a destra e manca).
Non mancano gag divertenti

Il ritmo narrativo è buono infatti posso dire di non essermi annoiato mai e gli ultimi minuti mi hanno coinvolto e messo un po' d'agitazione.
Nel complesso però il film non mi ha fatto urlare al capolavoro né mi ha messo particolare inquietudine : il regista infatti non è riuscito a creare atmosfere tetre, si è limitato al semplice salto alla poltrona,accompagnato da quell'irritantissima dose di splatter che ormai sembra diventata un ''must'' dei film moderni (horror).
Ci sono delle banalità che riscontriamo più o meno in ogni film : ragazzi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/12/2012 22.23.32
Visualizza / Rispondi al commento
mr orange  @  23/12/2012 18:23:49
   6½ / 10
mi è piaciuta sopratutto la fotografia in alcuni punti, per il resto il film non mi ha impressionato sotto tutti i punti di vista. il ritmo è buono, gli attori fanno per la maggior parte il loro compito e il tema natalizio si sente parecchio anche se nel finale la spiegazione ultima è buttata a casaccio.

marfsime  @  12/12/2012 18:36:03
   6 / 10
Insomma..ci si poteva aspettare qualcosina di meglio! E' un remake e già per questo non può essere una novità se, chi come me, ha già visto l'originale. Quindi mi butto a giudicare la realizzazione della pellicola: effetti speciali abbastanza artigianali ma tutto sommato decenti..il sangue abbonda e non viene risparmiato..gli omicidi sono efferati ed alcuni spettacolari (la scena dell'accetta che apre in due la testa di un uomo su tutti). Gli attori se la cavicchiano senza infamia e senza lode..il "bad Santa" è un personaggio in tutti i sensi. Alla fine tutto sommato è godibile..soprattutto se visto in questo periodo dell'anno..una sufficienza (anche se stiracchiata) la merita.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1011094 commenti su 44513 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net