simon says - gioca o muori regia di William Dear USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

simon says - gioca o muori (2006)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SIMON SAYS - GIOCA O MUORI

Titolo Originale: SIMON SAYS

RegiaWilliam Dear

InterpretiCrispin Glover, Margo Harshman, Greg Cipes

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 2006
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2006

•  Altri film di William Dear

Trama del film Simon says - gioca o muori

Un gruppo di giovani campeggiatori tra i boschi e finisce nelle mani di due gemelli mentalmente disturbati che li coinbolgono in un gioco perverso: l'unica via d'uscita è la violenza...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,66 / 10 (25 voti)5,66Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Simon says - gioca o muori, 25 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BlueBlaster  @  26/11/2017 19:04:17
   4 / 10
Per me questo film è una cazzatissima...e lo dice uno a cui il genere slasher (specie nella sua variante comica) lo apprezza molto.
A parte la superficialità della trama e la caratterizzazione inesistente dei personaggi stereotipati mi ha proprio fatto schifo il versante comico-demenziale che non mi ha mai fatto ridere!
La recitazione poi è davvero mediocre, le trovate splatter sono stupide.
Io non ci vedo nulla di salvabile in questo minestrone.

ferzbox  @  19/11/2016 17:42:11
   5½ / 10
Da una parte il film mi è piaciuto, dall'altra mi verrebbe voglia di massacrarlo....non so proprio che giudizio dare...
Di positivo c'è tutto l'elemento splatter e alcune trovate curiose nella sceneggiatura, non propriamente uguali ai classici "Teen-slasher", per il resto è la solita sagra dei dialoghi stupidi e delle situazioni inverosimili.
I cattivoni convincono fino ad un certo punto, troppo esagerati ed esasperati; i protagonisti risultano i soliti ragazzi cogliòni , con le due ragazze oche e mignòtte e la pudica di turno, con i maschi composti dal palestrato senza cervello, il fumato e la via di mezzo.....insomma la solfa è più o meno quella dell'orrorino prestampato americano....si salva solo per alcune trovate diverse dal solito sparse qua e là, ma non sufficenti per reputarlo un lavoro riuscito....
Consigliato per una serata con gli amici, visto da solo intrattiene un pò per essere dimenticato quasi subito una volta iniziati i titoli di coda....

topsecret  @  09/11/2016 22:20:23
   5 / 10
I crismi per uno slasher movie classico ci sono tutti: comitiva di giovani non proprio il massimo dell'intelligenza, location isolata ed insidiosa, psicopatico pericoloso e gore in discreta quantità. Purtroppo però, oltre a questo, sono presenti anche le caratteristiche, classiche anch'esse, di uno slasher-vaccata: personaggi fessi, dialoghi scemi, ritmo altalenante e momenti demenziali che con la logica ovviamente non hanno nulla a che fare. E' vero che ci sono momenti e scene abbastanza fantasiose (la pioggia di picconi per esempio) e alcune performance apprezzabili, ma nel complesso non mi è sembrato un prodotto così meritevole della sufficienza.
Vedibile ma nulla di memorabile.

alex94  @  11/11/2014 14:25:10
   6 / 10
Divertente slasher diretto da William Dear nel 2006.
La trama naturalmente è poco originale e anche parecchio prevedibile ma grazie ad un atmosfera piuttosto scanzonata e ad una buona quantità di splatter ben realizzato non annoia praticamente mai.
Mediocre la regia e la recitazione.
Consigliato all'amante del genere,evitabile per tutti gli altri.

DarkRareMirko  @  24/11/2011 23:19:54
   7 / 10
Non ci potevo credere, ma in effetti il nome William Dear mi diceva qualcosa; e certo, è il regista di Bigfoot (film premio Oscar per gli effetti speciali di Baker), che qui, tra qualche ingenuità, perlomeno da al tutto un'aurea fresca e godibile.

Il film è discreto, ma la troppa dozzinalità di script e situazioni (Non aprite quella porta e Friday the 13th su tutti) un pò lo rovinano.

Bene comunque Crispin Glover (Willard il paranoico), seppur non differenzi poi troppo i 2 personaggi, invero identici.

Buonissimi gli sfx (il cadavere lettore cd O__o, le sacche piene di interiora, gli omicidi vari) - esclusion fatta per qualche sequenza in CG -, troppo stereotipati i personaggi, mediocre il doppiaggio italiano (soprattutto riguardo a sequenze iniziali e finali).

Uscito solo in direct-to-video, vale un'occhiata.

baskettaro00  @  01/07/2011 21:45:57
   6 / 10
Ennesima *******lla in stile NON APRITE QUELLA PORTA, che tra uno sventramento e l'altro arriva alla prevedibile fine.
Ci son una carrellata di personaggi stereotipati, come il fattone di turno, la figona e la secchioncella..
Un film da vedere a cervello spento e giusto per divertirsi con qualche succulenta morte, un prodotto low-budget per amanti dello splatter.
Come già menzionata è da ricordare la trashissima scena di una ragazza che si conficca nel corpo bruciato del suo amico per poi riuscirne piantando un machete nella testa del killer, che una volta levatala tornerà a mieter vittime allegramente:D
Tra barboncini schiacciati e piogge di macheti si passano poco più di 80 minuti che scorrono abbastanza tranquilli..
Ah, la figona di turno potevano farla un po' più figona, buon dio.
Palese la citazione al film di Hooper, anche li' se ben ricordo c'èra una"cena"particolare..;)
******* che titolo, fa veramente pietà..per una volta potevano tradurlo diversamente dall'inglese, lo fanno quando non c'è bisogno e quando servirebbe s'astengono dal farlo..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  20/06/2011 03:57:35
   6 / 10
Un teen-horror dal ritmo incalzante che omaggia vari classici del genere da "Non aprite quella porta" a "Venerdì 13".
Nulla di originale nè di spettacolare sotto il sole ma un horror onesto costato molto poco.
Adatto per una serata estiva!

pinhead88  @  17/02/2011 19:05:01
   1 / 10
Non mi aspettavo affatto un trash demenziale.

Invia una mail all'autore del commento Aletheprince  @  23/04/2010 23:48:26
   5 / 10
Destinato a visioni casalinghe senza pretesa, questo horror di bassa qualità crolla con lo scorrere dei minuti, sia per le recitazioni scialbe ed approssimative, sia per la trama, alquanto bislacca e con "trovate" ai limiti del trash e del "nonsense"...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Anche il finale non certo "buonista" non esalta minimamente (anzi potrebbe addirittura far presupporre un seguito!) ed un po' tutta la pellicola scorre via in mezzo ad un bosco ricco di sangue, morte ma, soprattutto, di monotonia e sciattezza registica... in questo caso non risollevata neppure dalle presenze femminee giovanili (pur apprezzabili, ma non esaltanti...!)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Nel complesso, un homevideo per due risate fra amici, ma proprio due...

private_joker  @  04/06/2008 18:44:40
   7 / 10
Più che sufficiente. Non è certo un capolavoro, badate bene, ma ci si diverte per un'ora e mezza e gli omicidi sono davvero originali. Un punto in più per il crudelissimo finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  22/03/2008 13:24:59
   4 / 10
Francamente....siamo seri.
Mi piace molto di solito il genere dei "ragazzi in gita con profili caratteriali diversi rincorso dal pazzo di turno".
Ma questo Splatter demenziale non mi è piaciuto...e non mi ha detto nulla.
insufficiente. 4.

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  08/02/2008 06:44:58
   2½ / 10
Un altro passo verso il baratro in cui sta precipitando il genere horror del cinema moderno!!! Continuo a cercare qualcosa di decente in tutti questi filmetti che spuntano come funghi nelle sale e nelle videoteche ma ogni volta è una delusione, "Saw" era riuscito a smentirmi ma hanno ben pensato di rovinare tutto con i sequel. Non mi dilungherò molto per commentare questo filmucolo di serie Z che come al solito ha come protagonisti il classico gruppetto di giovani americani composto dal fattone, dal bullo, dalla secchiona e ovviamente dalla gran fi*ga! Che tristezza... già dopo 5 min. sapevo come sarebbe andata a finire... tipico psicopatico omicida che li massacra tutti uno dopo l'altro; oramai le uniche sorprese che ci offrano questi film è vedere quanto fantasioso sia il modus operandi dell'assassino... In "Simon Says" devo dire che hanno veramente oltrepassato la soglia del RIDICOLO con una moltitudine di trappole assurde ed inverosimili! Come ciliegina sulla torta metto il disastroso montaggio degli effetti speciali...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER... la recitazione vomitevole di tutti gli """attori""" ma soprattutto il finale colossalmente assurdo...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER... FILM RIDICOLO!

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/02/2008 02.43.38
Visualizza / Rispondi al commento
sweetyy  @  20/12/2007 18:07:57
   6 / 10
Classico teen-horror, sufficienti alcune scene (le trappole soprattutto) ma la storia dei due gemelli non mi ha convinta molto.

lupin 3  @  20/12/2007 15:59:40
   6½ / 10
La sufficienza piena la merita.
Questo horrorino si lascia guardare piacevolmente senza annoiare, carine anche le trappole.

marfsime  @  12/12/2007 01:20:03
   7½ / 10
Ma che sorpresa questa pellicola di William Dear! Un horror trash e demenziale veramente ben congeniato! Alcuni passaggi sono da antologia



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Mi raccomando è un film solo per gli amanti del genere che non possono non premiarlo..altrimenti se questo genere non fa per voi gli 1 si sprecheranno.

Aztek  @  17/11/2007 15:42:25
   6 / 10
Il film non è male, mi sono piaciute le trappole con cui "Simon" uccideva i malcapitati di turno....però gira e rigira mi sembra sempre una storia già vista e scontata. Negli ultimi anni hanno fatto decine di film su questi poveri ragazzi uccisi da maniaci in boschi, colline, campeggi ecc.
Non sono d'accordo con chi pone sullo stesso piano "Simon Says" e "Dead Silence"....quest'ultimo secondo me è uno dei migliori film horror degli ultimi 2-3 anni.

AMERICANFREE  @  06/11/2007 09:47:53
   7 / 10
buon horror niente di nuovo pero' belle le scene di splatter!!

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  14/10/2007 23:10:28
   7 / 10
Dopo Dead Silence un'altra sorpresa,Simon Sayn sicuramente è una pellicola gia vista,Tob Hooper credo ne abbia tutti i meriti,mi ha ricordato anche la Maschera di cera.Per essere un Horror uscito solo in dvd devo dire che è un buon lavoro ,se consideriamo le ultime uscite Horror.

5 risposte al commento
Ultima risposta 25/10/2007 20.50.46
Visualizza / Rispondi al commento
Assenzio75  @  08/10/2007 21:21:27
   3 / 10
non lo so davvero... a me le non-novità trite e ritrite imducono a mettere meno, molto meno di 6...
come fa ad avere una sufficienza un film così... "solito"...!!!??
mah.. ho dato 3 a film pure migliori...
Simon says: " che film del caxxo.....!"

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  07/10/2007 16:08:16
   6½ / 10
Classico teen horror fatto però con 2 lire, che riprende a piene mani dal filone horror anni '70-80 (.... niente autostoppisti!... ricordate il massacro della motosega del Tesas????), un po' il film di Tobe Hooper, un po' "Venerdi 13", un po' "La casa" . Insomma i soliti noti.

Detto questo, è ovvio che non c'è alcun tipo di originalità: i soliti ragazzini cretini che si imbattono nel solito serial killer, in mezzo ai boschi.

Comunque è divertente e il caratterista Crispin Glover che , come in "Willard il paranoico" , fa il pazzo, è molto forte.
Ovviamente è consigliabile solo ed esclusivamente ad appassionati che non si stancano mai di rivedere sempre la stessa storia e con con un'unica domanda a cui rispondere: Come sarà stavolta il killer?

Invia una mail all'autore del commento click  @  14/09/2007 14:52:21
   6 / 10
Benvenuti nel bosco più affollato del mondo!

Simon says sembra essere il tipico teen horror con stereotipatissimo gruppo di ragazzi (tossico, baldracca, bacchettona, figone, good girl) su furgone (ovviamente wolkswagen) che finiscono in balia del maniaco di turno. La differenza sta in una fotografia acida e psichedelica, in alcune riprese particolarmente originali e in una colonna sonora non banale per il genere. Tra l'altro, la scena in cui decine di picconi volano tra gli alberi, ha un nonsochè di terry gilliam, cosa strana in un film del genere. Insomma, non un capolavoro, si dimentica subito, ma è abbastanza dignitoso come film di genere

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/09/2007 14.54.25
Visualizza / Rispondi al commento
Living Dead  @  10/09/2007 23:03:00
   6½ / 10
Non potevo certo non vedere un film che portava il mio nome.. e quindi...
Un horror indipendente che, seppur non inventando nulla di nuovo (i soliti ragazzotti sbruffoni,con *****tte al seguito, che in mezzo al bosco diventeranno carne da macello per il maniaco di turno) riesce a divertire grazie agli ottimi effetti splatter e un pò di humor. Tra stereo-umani e congegni spara-picconi, senza indugiare, cita il massacro texano riprendendone anche alcune scene. Buono per essere un film uscito direttamente in dvd.

4 risposte al commento
Ultima risposta 14/09/2007 17.53.56
Visualizza / Rispondi al commento
John Carpenter  @  09/09/2007 23:12:22
   7 / 10
Una grande sorpresa, questo "direct to video" ovvero i film che passano direttamente al noleggio, seza il cinema.
Inizia in stile "Non Aprite Quella Porta" e prosegue sulla scia di "Venerdì 13", questo horror ambientato nei boschi.
Nulla di nuovo sotto al sole, ma non male da vedere, puro intrattenimento, la trama è sempre quella.
L'ultima mezz'ora è decisamente splatter, con una buona tensione e bravi interpreti.
Le scene degli omicidi, inoltre sono da spasso, riuscita anche l'ambientazione classica del bosco e interessante (e spietato) il finale.
Diretto benino, peccato per il montaggio, leggermente scarso, ma comunque il risultato finale è notevole, decisamente un horror riuscito.
Sconsigliato a chi cerca un film dalla trama originale, consigliato agli altri.

Invia una mail all'autore del commento giovanni79  @  07/09/2007 20:42:18
   6½ / 10
Piu'che riuscito slasher,poco originale ma ricco di fantasia negli omicidi e di splatter,merita sicuramente una visione,consigliato di vederlo in compagnia di amici le sequenze gore non mancano.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  03/09/2007 22:45:17
   7 / 10
divertentissimo, dear nel suo piccolo teen horror imbastisce una fiera di corpi sventrati e mortificati in un'atmosfera goliardica e scanzonata, dove i soliti ritardadolescenti fanno le fini più spassose (mitica la bambola umana!) come script comanda (che poi è sempre quello del non aprite quella porta hooperiano, con qualche piccola variazione per evitare il plagio).
fa un po' rabbia però vedere un brillante caratterista come crispin glover relegato in filmetti dozzinali, meriterebbe decisamente di meglio.

3 risposte al commento
Ultima risposta 03/09/2007 23.28.47
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008604 commenti su 44050 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net