starship troopers regia di Paul Verhoeven USA 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

starship troopers (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film STARSHIP TROOPERS

Titolo Originale: STARSHIP TROOPERS

RegiaPaul Verhoeven

InterpretiCasper Van Dien, Denise Richards, Michael Ironside, Dina Meyer

Durata: h 2.08
NazionalitàUSA 1997
Generefantascienza
Tratto dal libro "Starship Troopers" di Robert A. Heinlein
Al cinema nel Gennaio 1997

•  Altri film di Paul Verhoeven

Trama del film Starship troopers

In un futuro non troppo lontano il nostro pianeta deve combattere una terribile battaglia contro una razza aliena di insetti giganti.. Ma facciamo un passo indietro, a quando la guerra non era ancora scoppiata e Johnny Rico, terminato il liceo, decideva di arruolarsi nella Fanteria dello spazio proprio alla vigilia dell'invasione degli astromostri.

Film collegati a STARSHIP TROOPERS

 •  STARSHIP TROOPERS 2 - EROI DELLA FEDERAZIONE, 2004
 •  STARSHIP TROOPERS 3, 2007

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,16 / 10 (107 voti)7,16Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Starship troopers, 107 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

XYX324  @  15/09/2020 17:56:47
   7½ / 10
Bel film di fantascienza molto ironico e divertente. Gli attori non sono il massimo ma i trucchi elettronici lasciano quasi a bocca aperta. Tanto humor e poco impegno.

Spotify  @  17/12/2018 04:14:06
   7 / 10
Singolare film di fantascienza del grande Paul Verhoeven, uno dei registi migliori di questo genere.
Si tratta di una pellicola che si rifà un po' a Full Metal Jacket, soprattutto riguardo la sceneggiatura ma anche per il messaggio che contiene.
La trama si svolge nel 23°secolo e vede il mondo governato da un regime di stampo fascista. Per poter diventare un cittadino e quindi esercitare il proprio credo politico, chiunque deve svolgere, per un periodo di tempo, attività come prestare servizio nelle forze armate planetarie. Il protagonista della vicenda è Johnny Rico, un giovane che dopo aver terminato la scuola decide di arruolarsi nella fanteria. Rico, ha anche una ragazza, Carmen. Anche lei vuole arruolarsi, come pilota di astronavi. Quindi, visti gli obiettivi diversi, i due ragazzi preferiscono dirsi addio, in quanto è possibile che non si rivedano mai più. Rico svolge prima il durissimo corso di addestramento e poi, parte con la sua squadra verso Klendathu, il pianeta dove vivono i cosiddetti "Aracnidi", dei mostruosi insetti di enormi proporzioni, che in precedenza, hanno sferrato un letale attacco alla terra. Sarà una battaglia all'ultimo sangue.
Se all'apparenza può sembrare una classica americanata caciarona, "Starship Troopers" in realtà contiene un forte messaggio sia antimilitarista che antitotalitarista. Viene fortemente criticato qualsiasi sistema dittatoriale. La società è descritta come violenta, razzista e discriminatoria.
Nella pellicola, le categorie di persone sono divise in due classi: civili e cittadini. Per esercitare il diritto di voto e diventare, così, un cittadino, si deve fare per forza, un'attività pericolosa, come il servizio per le forze armate planetarie. E qui abbiamo un'altra feroce critica del regista: l'America è guidata da menti guerrafondaie, le quali pretendono che le persone, prima di svolgere una qualsiasi professione e far valere il loro giudizio politico, devono adoperarsi per combattere l'ipotetico nemico.
La caratterizzazione dei personaggi è buona: molti dei soggetti sono simpatici. Rico è senza dubbio la figura centrale del film. Si tratta di un personaggio simpatico, ben concepito da Verhoeven. Nulla di originale, ma ci sta. Forte anche il professor Rasczac, interpretato dal grande Michael Ironside.
Il ritmo scorre bene. Il film dura due ore ed è suddiviso in due fasi: la prima di addestramento delle reclute, la seconda vede la battaglia tra soldati e insetti. Sicuramente la seconda parte è più dinamica della prima, ma in generale, sono due ore piacevolissime. Oltretutto, la prima parte, malgrado sia un po' più lenta, prepara in maniera impeccabile tutto il caos che accade nella seconda.
La trovata geniale, sta, secondo me, proprio nella modalità attraverso la quale è girato il film, ovvero che il director dirige la pellicola come se fosse un film di guerra. E la cosa si rivela assolutamente credibile! I comportamenti dei personaggi, le inquadrature, i dialoghi, sono tutti elementi che Verhoeven prende dal cinema bellico e li colloca perfettamente in un prodotto sci-fi.
Le scene delle battaglie tra truppe e insetti sono fantastiche: girate in maniera ineccepibile, con una pulizia tecnica invidiabile. Non manca il gore, il quale è sempre stato caro al regista. Non a caso, la pellicola ha qualche momento prettamente horror.
Effetti speciali strepitosi: gli insetti sono realizzati divinamente, e ricordiamo che l'anno era il 1997. Davvero ben fatti. Poi le esplosioni, le sparatorie, lo spazio, le astronavi, tutto funziona come deve.
Il finale è soddisfacente.
Splendida la scenografia, valorizzata in modo sublime dal director. Si ha davvero l'idea che tutto ciò che vediamo nel film avvenga su un altro pianeta. Si respira un'atmosfera arida, direi quasi primitiva.
La fotografia non è eccezionale, però evidenzia molto questo clima secco attraverso dei colori molto spenti. Penso sia una scelta voluta.
Bella la colonna sonora, quasi epica a tratti. Enfatizza tante scene.
Il cast è buono. Troviamo, tra gli altri, Michael Ironside e Clancy Brown, reduce da "Le Ali della Libertà". Casper Van Dien è autore di una prova discreta. Dimostra di impegnarsi.
La sceneggiatura ha un'idea di base assolutamente geniale. E' ben strutturata sia nella prima che nella seconda parte, non tralasciando quasi nulla. Buonissima anche l'idea dell'insetto intelligente. Dialoghi sempre sul pezzo.


Conclusione: film che meritatamente si è guadagnato una posizione di rispetto negli sci-fi degli ultimi 20 anni. E' una pellicola che va capita, anche perché le critiche sono abbastanza velate, ma ci sono eccome. Da vedere almeno una volta.

7+

LucaT  @  23/04/2018 05:15:57
   8 / 10
un film che mi è piaciuto parecchio
anche se ci sono diverse str******ne
è forse sottovalutato perche per me il film sa intrattenere
ha un suo stile
a me è piaciuto molto questo film

i seguiti creati per cavalcare l'onda al contrario
sono delle va****e assurde

TheGame  @  11/09/2017 15:00:56
   7 / 10
Personaggi eccessivi lobotomizzati da un sistema imperialista contro alieni eccessivamente disgustosi, Verhoeven più irriverente del solito nel mettere alla prova lo spettatore e si sarà anche divertito un mondo a leggere le opinioni dei benpensanti preoccupati o dei violenti nati esaltati che lo accolsero.

Goldust  @  27/06/2017 10:12:14
   6½ / 10
Se si chiude un occhio - o forse due - sulla stupidità della trama e sull'ingenuità di alcune caratterizzazioni ( siamo nel duemilacento e rotti, ci sono degli insettoni malefici che infestano un pianeta lontano e per combatterli, invece di bombardarli, bisogna andare là con la fanteria e ucciderli uno ad uno.. ) il film di Verhoeven è un esagitato fanta-action ricco di humour che non lascia un attimo di respiro nell'inanellare battaglie su battaglie. Nei momenti di respiro non mancano psicologia spicciola, frasi ad effetto alla Via col Vento, eccessi gore ma anche critiche non certo velate a governatori guerrafondai e alla sfacciataggine dei nuovi media ( americani? ). Cast di giovani belli e basta, dalle mascelle quadrate e dai sorrisi a 50 denti: visto che non è l'Amleto va bene anche così.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/04/2017 20:48:48
   8 / 10
Starship Trooper sembra un normale film di fantascienza, ma con peculiarità piuttosto stranianti da un normale film di fantascienza. Innanzitutto ci si pone di fronte ad una sorta di dilemma morale: vero che gli antagonisti son una razza di insetti schifosa e quindi schematicamente cattivi per antonomasia, ma coloro che dovrebbero essere degli eoi non sono altri che dei ragazzi cresciuti in un contesto sociale governato da un regime totalitario a metà strada tra il fascismo e l'era imperiale romana. Ragazzi che crescono a pane e propaganda che martella quotidianamente le loro menti con messaggi grottescamente assurdi e ridicoli. Ragazzi che gradualmente perderanno i loro entusiasmi iniziali e diventeranno preda chi delle ambizioni personali e chi si indurirà nell'animo diventando il servo perfetto di un sistema. Volutamente Verhoeven crea poca empatia con questi personaggi, carne da macello che prenderà il posto di carne da macello e che probabilmente verranno rimpiazzati da altra carne da macello. E' un film ricco d'azione e ritmo, gli interpreti sono funzionali e le celebrazioni di eroismo danno quel tocco di grottesco che emerge nel corso del film. Una pellicola molto sottovalutata all'epoca e poco considerata oggi. Da riscoprire.

LoSqualo  @  29/12/2016 19:00:36
   8½ / 10
Una storia di fratellanza e d'amore , una promessa d'amicizia fatta da tre giovani durante un conflitto interplanetario per la sopravvivenza del genere umano contro l'attacco di una razza insettoide Exstraterrestre .

Straship Troppers secondo il mio personale parere è uno dei migliori esempi del genere Bellico/Fantascientifico che oltre a questo ha avuto anche ben tre seguiti che ovviamente non hanno reso giustizia a questo vero è proprio gioiellino targato Paul Verhoeven e dal romanzo scritto Robert A. Heinlen nel 1959 da cui il film è stato basato e tratto .
Questa pellicola non si basa sulla solita guerra , ovvero quella tra esseri della stessa specie , in questo caso l'essere umano ma bensì contro una razza aliena che tenterà di sterminare la vita del pianeta verde , e qui ci viene mostrata la vera essenza dell'essere umano , quella di riunirsi in un unica forza come un tutt'uno per sconfiggere il male che è sottoforma di esseri insettoidi terrificanti e voraci ma anche molto più furbi ed intelligenti di quanto non si possa pensare .
Il film ci viene posto con una grande maestria da parte del regista dove intervalla le fasi di addestramento o di battaglia nel fronte con dei sorta di spot pubblicitari , dove vengono riportate le varie notizie sugli esseri alieni e anche degli spot pubblicitari per invogliare i civili a partire per il fronte per essere dei veri cittadini , cosa che garantisce molte cose e che viene posta a parer mio come una sorta di ricatto , perchè in sostanza se non sei un cittadino "e di conseguenza non aver svolto il tuo ruolo per il paese nel servizio militare " non puoi svolgere determinati lavori e persino non è concesso neanche il diritto di procheare , ma dopo questo ha anche dei vantaggi e viene posto come una sorta di borsa di studio per chi non si può permettere di andare in una scuola rinomata , dove la confederazione si occuperà alla fine del servizio di pagare gli studi del suddetto cittadino , quindi è una specie di politica che ancora non esiste nel nostro e negli altri sistemi politici , ma alla fine non sarebbe un male cosi gravoso , io almeno lo interpreto in questo relativo modo , poi sbaglierò anche , si perchè secondo me questo film è molto politico anche se di pura fantasia .
Dopo questo abbiamo anche il volere essere qualcuno nella vita e far parte di qualcosa di grande e glorioso , ma anche quello di seguire il proprio cuore e sfidando anche la morte per restare accanto/lontano milioni anni luce al suo amore che si rivelerà un fuoco molto meno caloroso di quanto lui si aspettasse , tutto questo lo vediamo presentato nel protagonista del film Rico interpretato da uno dei maggiori esponenti dei B/Movie ovvero Casper Van Dien che recitò anche nel terzo capitolo della saga di Starship e che con questo film si proiettava per una buona carriera da attore di serie/b .
Un film che oltre a tutto questo ci presenta ovviamente la battaglia nel più crudo dei modi con centinaia di migliaia di giovani soldati che vengono del tutto smembrati e polverizzati dai nemici alieni , una cosa è certa Paul Verhoeven a saputo dare la giusta impronta a questo film e ci ha saputo trasmettere un unico messaggio forte , cioè che la guerra è sempre la stessa , e una cosa che porta soltanto sofferenza nei cuori di chi soprattutto la affronta in prima persona e che ha volte può portare alla gloria personale , ma a quale costo ?
Per finire sono da menzionare i grandissimi effetti speciali realizzati per questo film , i quali hanno avuto giustamente una candidatura ai premi Oscar del 1998 non vincendo , mentre sono anche ottimi gli scenari quasi apocalittici dove si attuano gli scontri e in particolare gli scontri dove alieni e umani vengono ridotti a brandelli , ottimi anche i modelli dei vari insetti che ci vengono proposti come ad esempio quello dello scarabeo gigante che sgancia bombe nucleari e fiamme acide dalle antenne frontali e in primis quelli dei protagonisti "villain" del film , una sorta di formica/cavalletta/mantide e ragno unito nello stesso corpo e chiamato aracnide .
Una pellicola fantascientifica che da un sostanzioso intrattenimento al pubblico e con una scorrevolezza ed un ritmo davvero eccellente a mio avviso , un primo capitolo di una saga che si poteva anche soffermare su questo primo lavoro evitando degli inutili sequel visto che poi il livello di qualità e andato a farsi benedire "parla uno che li ha visti tutti e quattro" , quindi un ottimo film nel suo particolare e non tanto usuale genere , vi sorprenderà come un attacco aracnide .

alex94  @  22/07/2016 14:18:28
   8 / 10
Il mio film preferito di Verhoeven,uno spettacolare,ultra violento e divertentissimo action-movie fantascientifico che non fa mancare (come nello di stile di questo regista) una neanche tanto sottile vena di critica sociale che questa volta va a colpire l'ottuso militarismo americano......
Visto e rivisto decine di volte,una tamarrata unica ma anche meno banale di quello che si potrebbe pensare,da vedere almeno una volta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  12/01/2016 23:29:53
   6 / 10
Action-fantascientifico concentrato di effetti speciali, humour e tamarragini varie.
Un fumettone dal ritmo non-stop con attori giusti e la solita vena satirica da sbellicarsi dal ridere tipica dell'olandese Verhoeven.
Nonostante i riconoscimenti, ammetto che non mi ha divertito come da aspettative e che non ho avvertito quella scintilla facilmente riscontrabile in altri lavori dell'anarcoide regista (che e' uno che nel genere ci sguazza alla grande).

Ad ogni modo nulla da contestare a chi ha apprezzato. E' un buon prodotto, e come detto, Verhoeven e' uno che sa il fatto suo.

ferzbox  @  14/12/2015 17:51:12
   6½ / 10
Sono dell'idea che qualunque regista non snob o comunque non troppo fissato con l'aspetto culturale piuttosto che l'intrattenimento conservi dentro al casstto del comodino la voglia di realizzare qualcosa di talmente fumettoso ed esagerato da richiamare i ricordi d'infanzia o semplicemente soddisfare un proprio capriccio personale........guardate Carpenter con il seguito di 1997 ad esempio....o Sam Raimi con "L'armata delle tenebre"......o James Cameron con "True Lies"....e via discorrendo....
"Star ship Troopers" è lo sfogo di Paul Verhoeven; un supergiocattolone fumettosissimo pieno di soldati stracolmi di steroidi, effetti speciali ultra passoni, insettoni giganti da spappolare ovunque si guardi, satira politica e sociale tra le righe, mega effetti speciali esplosivi e tanta azione da farla quasi uscire dalla carreggiata per quanto abbondante.......tutto questo con il chiaro proposito di creare un videogiocone divertente e voluto....
Ovviamente sarei un pazzo scatenato se affermassi che si tratta di uno dei migliori lavori di Verhoeven, però se visto dall'ottica giusta, la pellicola per quel che vuole essere funziona; se si è adolescenti è meglio, ma non credo che ci sia un limite di età per divertirsi con le cazzàte ben fatte, e "Starship troopers" è una cazzàta ben fatta...
Sui seguiti non mi pronuncio......anche perchè insomma, un conto è vedere dietro la macchina da presa un regista come Verhoeven, e un altro è vedere due perfetti sconosciuti.....

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/12/2015 16.34.39
Visualizza / Rispondi al commento
GianniArshavin  @  17/12/2014 22:56:23
   6 / 10
Simpatica commedia fantascientifica dalla non sottile critica sociale che non tutti hanno colto.
L'olandese Verhoeven ha sempre maneggiato con cura il genere e "Starship troopers" fra gli ottimi effetti, un ritmo sostenuto ed una vena comica di tutto rispetto conferma la padronanza del regista con la materia.
Ovviamente non ci troviamo di fronte ad un capolavoro , ma semplicemente ad una pellicola volutamente "ignorante" che però non risparmia qualche frecciatina al sistema militarista americano e non solo.
Per quanto riguarda il mio giudizio personale credo che questo film vada visto entro una determinata fascia d'età , perché ,almeno nel mio caso, l'averlo visionato fuori "tempo massimo" ha depotenziato di molto il suo effettivo valore; infatti fra una certa ripetitività ,due tronconi narrativi non calibrati al meglio (prima parte lenta e troppo teen-movie e seconda ridondante all'eccesso) e una perenne sensazione di già visto non sono riuscito a godermi totalmente la pellicola.
Insomma, "Starship troopers" vuole intrattenere fra insettoni , combattimenti e squartamenti fumettistici e personaggi macchietta senza dimenticare la critica , ma ci riesce solo in parte.

Fiammaverde  @  16/06/2014 22:01:45
   7½ / 10
L'universo del cinema, come quasi tutti i campi artistici, è dominato da una visione sinistrorsa del mondo. Questo è uno dei pochi film che va decisamente controcorrente (ne definirei la filosofia di fondo come di estrema destra), e proprio per questo lo apprezzo.
A morte i dannati insetti che infestano la galassia, numerosissimi ed individualmente estremamente forti e resistenti ma (fortunatamente) in generale stupidi! Nessuna pietà per loro, vale la pena di studiarli solo per trovare il modo di ucciderli più efficacemente.
Ed i protagonisti, scegliamoli tutti giovani, molto fotogenici, con gli ormoni a mille e caucasici.

Di sicuro da un mix del genere non può che uscire un capolavoro!

5 risposte al commento
Ultima risposta 22/06/2014 14.37.46
Visualizza / Rispondi al commento
mauro84  @  15/01/2014 18:22:28
   7 / 10
Certe saghe meglio non farle, se devon esser bene fatte male.. questo è l'esempio. questo primo capitolo ed unico meritevole è l'unico da vedere!
bella trama, bei effetti speciali, belle scene di azione, ambientazione non male

Cast mediocre, forse si poteva osare di +, ma tutto all'altezza del compito, svolto egregiamente

Il regista si conferma nel genere sci.fi. sforna altro film sempre piacevole da vedere!

Gruppo COLLABORATORI julian  @  07/10/2013 01:32:48
   7 / 10
All'inizio sembra una sitcom di serie b, ma poi, sul pianeta degli aracnidi, si rivela uno dei più divertenti e curati sparatutto splatter degli anni '90, un autentico cult il cui senso militarista è solo secondario a livello di importanza.
Memorabili gli effetti speciali.

MonkeyIsland  @  25/06/2013 22:59:12
   7 / 10
Buon film d'intrattenimento che mischia fantascienza-azione-trash-satira e momenti drammatici...
Che dire una sorta di Machete coi soldati nello spazio.
Ritmo frenetico, l'unico neo sono gli attori molto approssimativi su tutti Van Dien espressivo come una patata lessa.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  07/12/2012 16:26:12
   6½ / 10
che ***** di film a *****...proprio trash, divertente,devo dire che mi picque proprio per il finale iper hollywoodiano

Invia una mail all'autore del commento The howling  @  04/12/2012 09:55:56
   9½ / 10
Film meraviglioso, anticipatore della violenza iperbolica di un certo cinema contemporaneo, regia cruda e dura di un Verhoeven al top della forma, non c'è spazio per i dialoghi, ma solo per movimento e azione, tuttavia intelligenti, in una satira di un'eventuale futuro (o di un attualissimno presente) in cui la fobia per il nemico e il diverso crea una società totalmente militarizzata e rigida.

Effetti speciali ottimi per l'epoca, egregi per oggi.

Assolutamente da vedere, come se fosse un enorme videogame sparatutto.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  03/10/2012 11:29:20
   6½ / 10
Divertentissimo, di un camp dilagante ma anche sorretto da un comparto spettacolare di assoluto livello. Alla fine si rischia l'assuefazione ma va dato atto a Verhoeven di aver creato un giocattolone a tratto davvero irresistibile nel suo estremo cattivo gusto.

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  01/10/2012 14:15:24
   7½ / 10
Sempre piacevole nella visione.
Semplice nella trama, bello negli effetti.
Particolare si, ma convincente nel suo genere che è un mix tra fantascienza, avventura, grottesco...

deliver  @  01/10/2012 14:12:21
   6½ / 10
Starship Troopers è un film che va "partizionato". Prima di tutto ci sono effetti speciali di tutto rispetto, da vero cult fantascientifico. Ma al di là di questo, siamo comunque di fronte ad un prodotto che è ad un tempo una commedia demenziale, uno splatter e un fantahorror. Soprattutto le componenti demenziali e splatter sono quelle che giganteggiano - che cosa dire dell'insetto pensante che altro non che un gigantesco sederone con tanto di occhi vicino ad un altrettanto imponente ano ? :P Comunque, è proprio questo suo non volersi prendere sul serio che rende la pellicola di Varhoeven così sfiziosa e quindi visionabile. Aleggia un'atmosfera di genere da tipico film di serie B ( ovviamente si tratta di un target voluto e cercato dalle intenzioni di sceneggiatori e produttori) Non manca neppure una buona dose di satira politica ! buona visione :)

BlueBlaster  @  05/07/2012 13:22:01
   6½ / 10
Dura un pochino troppo ma è piuttosto ben fatto ed avvincente nel suo genere...effetti speciali davvero buoni e un discreto cast.

Manticora  @  01/07/2012 12:08:57
   7½ / 10
Pensare che trascinai i miei amici a vederlo all'ormai cinema Capitol di Pescara, in una sala come al solito semivuota, il mio regista di riferimento per la fantascienza aveva avuto la folle e brillante idea di adattare una delle pietre angolari del tempio della fantascienza mondiale. Fanteria dello spazio come opera letterale di guerra spaziale non ha epigoni, Verhoven ha avuto il coraggio di riuscire in parte a rendere lo spirito del libro, anche se si vede che la produzione ha voluto a tutti i costi strizzare l'occhio ai ragazzini, in maniera non certo perfetta. A parte Casper Van Dien, che è stato affossato propio da Starship, c'è Denise Richards, che certo buca lo schermo, ma rispetto al suo collega non risulta totalmente credibile, troppo smorfiosetta e narcisista. Dina Myer invece è la ragazza tosta che sà quello che vuole, anche lei scomparsa dallo star system. In definitiva l'intreccio sentimentale è troppo preponderante, anche se Verhoven si riscatta quando inizia la guerra, con gli insetti che fanno il bello e cattivo tempo sullo schermo. Certo alcune trovate sono troppo esagerate, Rico che salta su uno scrafaggio gigante e mantenendosi in equilibrio getta una granata dentro il carapace bucato dell' alieno, mahh... Si vorrebbe più battaglie, anche perchè il top rimane l'assedio al fortino di westeriana memoria, con un Michael Ironside sempre spassoso.
"Ho una sola regola, tutti combattono, nessuno molla, se lo fate vi ammazzo con le mie mani."
Le battute in stile verhoven così come l'uso della televisione per il controllo sociale sono il dulcis in fundo per un film che comunque sia imperfetto ha segnato la mia infanzia e mi ha fatto amare ancora di più la fantascienza, enorme fiasco al botteghino ha relegato il regista olandese ai margini, ma certo Paul non si è fatto mettere ko. Effetti speciali buoni , almeno per l'epoca, certo la fanteria mobile è semplificata parecchio, pensare che all'epoca 100 milioni di dollari sembravano un enormità, il fatto che la Disney con la Buena Vista come al solito ha dato poca libertà al regista, sacrificandone lo stile spietato e poco propenso all'happy end, cosa che no ha certo portato fortuna al box office! Comunque in futuro dopo Total Recall(atto di forza) e Robocoop la sony ha intenzione di riportare quanto prima la Fanteria mobile, con armor suite e armi tattiche allo scontro e questa volta spero che i rompicollo di Rico siano consegnati alla loro consacrazione, volete saperne di più?

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  30/06/2012 08:49:20
   7½ / 10
Tra una serata *pallonara* e l'altra (visto ke si è in pieno Campionato Europeo) fa pure bene vedersi (o rivedersi) di tanto in tanto qualke filmetto.....magari, questo sì, mentre si ingurigtano skifezze a gogò...ma il magiare skifezze, ovviamente, lo si può fare anke guardando le partite, eh.....
e quindi ieri sera.....mi son preparato un po' di stuzzikini (tra kui l'epika frittata kon dentro le chips,, ormai un mio kult personale) e mi so' rivisto 'sto movie, ke rikordavo solo vagamente, pur essendo konsiderato un kult....e a ragione direi !!!!
Tralasciando il messaggio di fondo un po' propagandistiko e gli attori ke non sono proprio il massimo (c'è però l'eterno Michael Ironside e Denise Richards merita alquanto....almeno estetikamente...) direi ke è davvero un gran bel film nel suo genere, ovvero fantascienza blockbuster...
L'azione non manka certo.....e gli effettoni pure.....poi.....ki di noi non ha mai sognato di spiaccikare degli insetti....soprattutto 'ste zanzare malefike ke rompono le palline mo' ke fa kaldissimo ?????
e quindi dai......anke io lo promuovo quasi a pieni voti...e ci mankerebbe pure....
e vabbè....mo' vi lascio kè devo organizzarmi x il pomeriggio......meno male ke non fa tanto kaldo (almeno qui a Napoli) kosì possiamo andare a fare kasino in giro senza sudare kome fontanelle.... :-)

ValeGo  @  07/05/2012 11:42:55
   7½ / 10
Visto ieri sera per caso non gli avrei dato una cicca e invece è stato davvero una sorpresa!Gli effetti speciali poi...sono fatti davvero bene!Molto meglio di molti film in circolazione di questi tempi che sono palesemente e tristemente finti!

cort  @  28/01/2012 00:29:15
   7½ / 10
film molto interessante che riesce a mescolare in se guerra, ironia, drammaticita, sentimenti vari in modo raro da vedere.
ed è proprio questo mix particolare che lo eleva da altri film perche se guardiamo i particolari non vanno molto oltre il buono/discreto.

Chemako  @  26/11/2011 05:47:25
   7½ / 10
Bello.....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

bucho  @  11/07/2011 01:48:48
   9 / 10
film straordinario, molto sottovalutato dalla critica, ritenuto b-movie, io l'ho trovato molto ben fatto, durata di due ore senza mai annoiare, ottima sceneggiatura, caratterizzazione dei personaggi , interpretazione, effetti speciali, ambientazioni.
è un film ricco di "america" in tutti i sensi, ricordo quando uscì, dissì: sicuramente è una ciofeca, e il tutto era consolidato dalle critica, oggi invece ammetto l'errore e dico: ****ta pazzesca!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  01/07/2011 19:57:43
   9 / 10
Molti hanno colto in questo film la satira o l'aspetto politico, io , a costo di sembrare superficiale, preferisco lasciarli volutamente da parte e vedere "Starship Troopers" unicamente con un film di azione/fantascienza, e per giunta molto bello. La prima parte introduttiva è piuttosto lunga rispetto a quanto si è abituati a vedere negli altri film di questo genere ma è fatta bene e ci fa comprendere bene i rapporti tra i protagonisti e i rispettivi sogni. La seconda parte è invece più classica con tanta azione, tanti insettoni realizzati con buoni effetti speciali e qualche momento "triste".
Davvero un ottimo film di fantascienza, molto meglio della maggior parte dei film del genere realizzati oggi!

IceKiller  @  21/05/2011 14:17:00
   7½ / 10
Ben fatto, vario, curioso, particolare, piacevole, film sottovalutato, con alcuni lievi punti nella realizzazione verso il basso, ma nel complesso ottimo film del suo genere. Il primo, il migliore e l'unico direi, dato che i successivi 2' e 3' sono veramente, veramente, veramente brutti, se questo 1' vi piace, anche se siete incuriositi evitateli.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  17/05/2011 21:34:22
   7 / 10
Film abbastanza avvincente anche se alla fine è la solita americanata. non mi e dispiaciuto, l'ho trovato anche abbastanza originale e adrenalinico. mezzo voto in più per le scene splatter fatte molto bene.

simo96  @  24/04/2011 13:22:18
   7 / 10
in questo film originalissimo regna il trash(voluto dal regista)...
casper van dien è alla sua unica prova cinematografica degna(dato che tutti gli altri suoi film sono grandissimi flop...)
divertente,splatter,emozionante,con buoni attori,una buona sceneggiatura,una buonascenografia...
cosa si può chiedere di più..?

willard  @  28/02/2011 11:12:12
   7 / 10
Tratto da un romanzo di uno dei più importanti e prolifici scrittori di fantascienza, Robert A. Heinlein, questo fumettone risulta essere sufficientemente convincente ed avvincente, nonostante a prima vista possa apparire eccessivamente banale e scontato.

Ben girato e con effetti speciali ben riusciti, il regista Paul Verhoeven ritorna alla fantascienza, dopo l'escursione di successo in torride storie sessuali con "Basic Instinct" e "Showgirl".

Un film per tutti gli appassionati della fantascienza classica, con alieni cattivissimi, astronavi pulite e veloci, con i buoni tutti belli e coraggiosi.

tnx_hitman  @  13/02/2011 12:41:30
   7½ / 10
Gli effetti speciali sono la cosa che piu' ho apprezzato di questo film,che l'avro' visto quasi una decina di volte(da piccolo mi faceva paura pensate).
Gli attori sono quello che sono e offrono quello che le loro potenzialita' hanno da offrire,ma la storia prende e ti trascina nella sua semplicita' per tutta la sua durata,molto piu' di un Insettoni VS Umani..gli uomini coinvolti nella guerra sono scatenati e vivono solo di quello,del sangue,del massacro,di questa specie di"passatempo"incentrato sul Prendi La Mira e Ammazza Qualunque Essere Diverso Da Noi.
Poi le ambientazioni futuristiche convincono abbastanza e lo splatter non e' affatto male(il regista ci aveva gia' abituati con Robocop,anche quello e' un pugno allo stomaco in fatto di effettacci).

Atto Di Forza,Robocop e Starship Troopers...Verhoeven ha fatto di meglio ragazzi?

alessiogala  @  03/01/2011 00:49:36
   9 / 10
Film epico ...uno dei migliori film di fantascienza di sempre..bellissimo lo avrò visto almeno 4 volte ma rimane sempre un filmone

hideakianno  @  27/12/2010 21:59:42
   6½ / 10
un film di fantascienza che sembra essere nelle intenzioni anche un apologo politico e una satira piuttosto scoperta delle 'propoganda' di certi regimi democratici sulle guerre 'giuste e sante'....riuscito solo in parte,il cast non è niente di speciale ,(si riconosce il kurgan di higlander clancy brown e il sempre sardonico michael ironside),il vero spettacolo sono gli insetti 'giganteschi ',che rappresentano quasi una metafora del 'nemico' parassita da schiacciare senza pieta....in effetti a seconda di come lo si interpreta ,puo sembrare un acuta satira sulle guerre dei paesi 'democratici',oppure un apologo reazionario sulla necessita delle stesse...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Drugo.91  @  07/11/2010 12:15:27
   3 / 10
mah...tanti botti e poca sostanza,
gli insettoni sono un pò ridicoli, gli attori pessimi
qualche effettaccio gore qua e là, ma il risultato non cambia
un film banale e scontatissimo

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  14/09/2010 18:15:16
   7½ / 10
Gran ritmo per un bel film, effetti speciali degni di nota se consideriamo il periodo. Fila via veloce e senza grosse pecche, peccato solo per gli attori davvero mediocri.
Bello!

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  21/07/2010 22:34:06
   7½ / 10
Brillante trasposizione cinematografica che ammicca contemporaneamente ai B-Movie e ai colossal, specchio delle idee, speranze e paure degli spettatori: può essere visto come un'apologia alla guerra come pulizia del globo, può essere visto come una denuncia alla guerra in toto o come una fatalità che deve esser gestita con perizia più che con ideologia. o in molti altri modi....
Argomentazioni e prove per ognuna di queste posizioni abbondano nel film, dalla palese ironia dei "tg" alle frasi eroiche e ispirate dei personaggi positivi passando per la repulsione quasi innata per gli insetti che proviamo per poi ribaltare di nuovo il fronte con una minima riflessione di logica e di diritto ( se questi insetti non sono intelligenti, non possono attaccare intenzionalmente a scopo meramente offensivo, se lo sono però sono vittima di una invasione aliena, in cui gli alieni siamo noi ). Senza contare la posizione del regista che ha espressamente dichiarato il suo intento di critica al mondo militarizzato.
In ogni caso, buon ritmo, effetti speciali efficaci per l'epoca, espedienti e situazioni tipiche del genere.

rob.k  @  26/06/2010 22:39:36
   7½ / 10
Ottimo film di fantascienza, buoni anche gli effetti speciali.

Invia una mail all'autore del commento Balrog  @  14/04/2010 16:00:47
   8 / 10
Che dire...film di fantascienza molto bello....forse un tantino filo-nazista (come il libro da cui è tratto del resto) ma a me questa società allucinante dove non esiste pietà e la guerrà è tutto mi intriga.
Non fraintendetemi mi intriga perchè è talmente esasperata da risultare surreale...irreale (e speriamo che rimanga tale).
Solo una pecca...nel libro c'erano le armature potenziate che nel film mancano clamorosamente!!

Suskis  @  10/03/2010 17:50:27
   9 / 10
Un film eccezionale. Verhoeven è riuscito a mantenere la stessa ambiguità del romanzo (tanto che un sacco di gente, pure che conosco, non ha colto affatto il tono ironico della pellicola, tacciandola di essere un Rambo dello spazio!).
Strabilianti gli effetti speciali per l'epoca (ricordo che pensai che non avevo mai visto niente di simile) e in effetti ricevette la nomitantion agli oscar.
Zeppo di momenti ridicoli (12 frutstate per aver causato la morte di un soldato LOOL) e al limite del fumettistico (anzi, anche oltre il limite).
Prevedibile in maniera subdola (chi è di troppo muore, come in ogni film da 2 soldi, come ci insegnano i bei cartoni Disney e tanta ipocrita produzione USA!) e direi quasi umiliante per l'intera categoria militare.

gemellino86  @  10/03/2010 17:12:13
   6½ / 10
Uno splatter fantascientifico che vuole essere ironico e satirico ma ci riesce solo in parte. Van Dien è un attore molto scarso e Richards è insopportabile con quella faccia da ranocchietta. Comunque merita una visione per gli effetti speciali.

Rand  @  09/02/2010 11:15:19
   8 / 10
Inferiore a robocop, sicuramente, purtroppo Werhoven gira un progetto ambizioso, troppo ambizioso. Il capolavoro di Robert Heinlein, quel fanteria dello spazio,immortale testo sulla moralità umana, la conservazione e la guerra. Eccezionale esempio di spaccato della societa umana, in un mondo in cui per votare bisogna servire la nazione, di fascista memoria, essere cittadini vuol dire far parte dell'esercito, come i soldati romani. Purtroppo Werhoven calca troppo la mano sull'affresco post teneger dei personaggi, inoltre in parte stravolge il libro, non ci sono gli esoscheletri, per problemi di budget, poichè il libro è veramente spettacolare. comunque riesce a creare un buon film di fantascienza. Ottimi effetti speciali, violenza a gogo, interpreti in parte, casper Van diem doveva essere lanciato da questo film, ma invece visto l'insuccesso è finito nel dimenticatoio. Denise richards bella girls, anche.
Tutte le tappe sopno rispettate nel film come nel libro comunque. Michael Ironside fà una grande interpretazione del comandate dei leoni. L'atmosfera è simile a Robocop, inserti televisivi, in cui werhoven è veramente bravo. muischetta marziale ede epica, notare che le divise assomigliano a quelle dei soldati nazisti della seconda guerra mondiale..
Un film che rimaneva aperto ad un seguito, che purtroppo non è all'altezza del precedente.
Cult da rivalutare, almeno per le tematiche.
"i leoni di Rico"!

andreapuma@hotm  @  26/12/2009 02:02:09
   7 / 10
Molto bello...anche se con un pò di errori...ma a parte questo un film niente male.

boy94manga  @  29/11/2009 10:36:49
   7 / 10
Film davvero bello, a mio avviso. Sfrutta molto bene gli effetti speciali disponibili a quegli anni per creare una pellicola che va davvero vista. Lo consiglio.

Invia una mail all'autore del commento RadicalGrinder  @  09/08/2009 03:53:42
   6½ / 10
La flotta pensi a volare, la fanteria mobile a morire…

Michael 85  @  09/08/2009 03:34:24
   7½ / 10
Rivisto dopo l'undici settembre e inquietante quanto le coincidenze degli eventi narrati nel film si siano verificati nella realtà. Le coincidenze nello spoiler

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  25/06/2009 23:56:33
   7 / 10
Simpatico, divertente e pieno d'azione..Un film splatter da vedere con leggerezza.

TheLegend  @  15/05/2009 15:56:09
   7 / 10
Buon film di fantascienza che merita una visione per chi non l'avesse ancora visto.
Il film non annoia mai ed è anche capace di qualche bella idea.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  17/02/2009 02:32:52
   7 / 10
Grande fantascienza con questi granchiacci da sterminare! Bello davvero, non eccelso ma un ritmo frenetico e trovate singolari riempiono il film di buoni valori.

Da vedere per gli amanti del genere.

topsecret  @  24/12/2008 17:41:41
   7 / 10
Buon sparatutto di fantascienza dove adrenalina, mostri alieni, violenza ed effetti speciali non mancano di certo.

DarkRareMirko  @  30/10/2008 03:01:08
   7½ / 10
Ad oggi molto probabilmente il miglior film di Verhoven assieme a Robocop.

Un intelligente satira all'America nascosta in dialoghi, atteggiamenti e scenette si mescola ad una messa in scena senza pari, sia dal lato prettamento registico sia perquanto riguarda gli effetti speciali, davvero meravigiliosi (ci troviamo di fronte ad un film di Verhoven, del resto).

Il cast è tutto sommato una sagra della serie b, ma ciò non vuole denigrare assolutamente nessuno.
Van Dien e la Richards (sempre bella e sexy) se la stracavano infatti, e son supportati dal sempre bravo Michael ironside.

Il film avrà due seguiti, ovviamente anni luce inferiori a questo.

Non vedrete mai più un film di fantascienza di questo spessore (dal momento che critica anche il non inserimento femminile in certi strati della società) e che trasmette una quantità assurda di divertimento come questo; quindi mi sento di consigliarne caldamente la visione.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  12/10/2008 14:21:19
   7 / 10
Non l'ho trovato affatto male.
Film che nella sua esagerazione rivaluta l'importanza delle forze militari e la parità dei sessi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Manu90  @  01/09/2008 11:23:50
   6 / 10
Mah, un pò ingenuo come film. Tuttavia abbstanza piacevole da vedere. Ma si poteva fare molto meglio.

filipporich  @  29/08/2008 01:24:04
   9 / 10
Visto e rivisto. Mi esalta sempre.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  05/08/2008 09:16:48
   9 / 10
credo fermamente che questo sia uno dei migliori film di satira e una delle più esaltanti epopee galattiche mai realizzate. quelli che vedono in questa pellicola un'apologia guerrafondaia o un'esaltazione del nazismo dovrebbero davvero farsi di meno, perchè non si può non leggere una critica evidente nei dialoghi (come si fanno a prendere sul serio frasi come: "solo con la violenza si possono cambiare le cose"?!?!), nei personaggi caricaturali e monodimensionali che incarnano il coldato-cittadino, nelle vignette in cui si vedono bambini giocare allegramente con mitragliatori più grandi di loro.
è anche un film avantissimo coi tempi, vedi gli effetti speciali ad oggi inarrivabili o l' 'interattività' di alcune inquadrature oggi abusatissima (vedi southland tales, o l'ultimo de palma) ma qui utilizzata con oltre 10 anni di anticipo.

5 risposte al commento
Ultima risposta 17/01/2009 19.46.43
Visualizza / Rispondi al commento
Max78  @  16/06/2008 23:07:17
   8 / 10
Ogni scarrafone è bello 'a mamma soja........

Come non amarlo......

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  26/03/2008 11:23:36
   7 / 10
Divertente fumettone splatter-fantascientifico del discontinuo Paul Verhoeven.
Molto interessante l’operato del regista che camuffa furbescamente la prima parte della pellicola quasi ci trovassimo di fronte alla solita decerebrata teen comedy,infarcita di bei volti,da dialoghi stereotipati e da situazioni già viste mille volte.Con il passare dei minuti ci si accorge però che “Starship troopers” non è poi un prodotto così stupido,Verhoeven utilizza la satira in modo molto intelligente per farsi beffe della politica U.s.a. e dell’atteggiamento perennemente bellicoso di questa.
Il film è un omaggio a quei film di fantascienza che negli anni ‘50/60 spopolavano rappresentando invasioni di insettoni giganti di ogni tipo.Verhoeven contestualizza il tutto in un futuro da incubo,delinea personaggi volutamente piatti e monodimensionali dipingendo a sorpresa un manifesto anti-militarista tutt'altro che superficiale e sfruttando toni solo in apparenza molto leggeri,ma che nascondono significati ben più profondi sempre ammantati da un'ironia di fondo ben architettata.Il regista si rifà evidentemente al periodo nazista per indicare una società militarizzata che trae l’ovvio sostentamento dalla guerra che sfrutta il singolo ed il sacrificio di questo per proprio tornaconto.
Il film si lascia guardare anche per la cura con cui sono state realizzate le battaglie,sempre molto cruente e piuttosto concitate e per gli effetti speciali perfetti nel creare degli insetti molto realistici nei movimenti e ben inseriti nelle locations.
L'unica pecca del film è da ricercarsi in una mancanza di equilibrio narrativo.Presentadosi molto piatto,anonimo e noioso nella prima parte,per poi divenire un poco ridondante a livello di contenuti in quella successiva.
Il film è ispirato allo scritto di Robert Heinlen “Fanteria dello spazio" ma si discosta notevolmente per contenuti da quest’ultimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/03/2008 11.08.28
Visualizza / Rispondi al commento
Crimson  @  27/02/2008 15:04:40
   5 / 10
L'aperta presa di posizione di Verhoeven in questo film (contro patriottismo, reclutamento, società dei cittadini belli-vincenti) non mi ha particolarmente coinvolto, filtra attraverso un intrattenimento spettacolare e frenetico (ben più hollywwodiano di quanto si voglia nascondere, secondo me) che vive di qualche scena discreta ma nulla di più.
La realizzazione tecnico-scenica e la caratterizzazione fumettistica dei personaggi (volutamente) stereotipati ed irritanti sono gli aspetti migliori, ma gli unici che realmente salvo.
L'atmosfera fantastica e affascinante di 'atto di forza' appare distante, e invece in tema di invettive tematiche, preferisco di gran lunga quelle mosse dal regista nelle sue opere più 'aderenti alla realtà' (non a caso tra le meglio riuscite) nei confronti di sogni facili ('spetters') e religione ('il quarto uomo' e in parte 'spetters').

Flagg  @  14/01/2008 22:30:00
   6½ / 10
A me il film non è dispiaciuto. Dubito possa esser apprezzato da un fan di Heinlein, perché non solo non c'entra niente con il racconto ma ne è addirittura agli antipodi per molti aspetti, tipo le dottrine militari della Fanteria Spaziale Mobile e il messaggio di fondo. Se dovessi paragonarlo ad un libro direi Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale.
Il suo intento satirico ed il messaggio che Verhoeven voleva trasmettere - una società militarista e guerriera si evolverà ipso facto in una società fascista e totalitaria - è palese e ben rappresentato da ogni aspetto del film, forse in modo persin troppo ridondante.
Se avessero scelto un titolo diverso - qualsiasi cosa, pure "Insetti Massacrati nello Spazio Profondo" - gli avrei dato anche sette.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  26/12/2007 20:29:05
   7 / 10
Un'incantevole tamarrata di fantascienza che offre su un piatto d'argento tutti i clichè e il kitsch devastante (ma irresistibile) dei buoni vecchi b-movies degli anni Cinquanta... cinema molto meno monopolizzato da Hollywood di quanto si creda. Verhoeven è un regista discontinuo, si sa, ma un giorno o l'altro verrà riscoperta la sua inventiva iconoclasta... in ogni caso due ore di divertimento assicurato per gli appassionati del genere, anche se i rimandi a Star Wars sono palesi e tutto sommato più ironici che rigorosi (mi chiedo quanto sia costato questo film, e avrei già la risposta ai miei dubbi).
Unico neo, è talmente rintronante che alla fine si rischiano seri problemi per l'udito: se avete la tv digitale a casa, siete pregati di fare attenzione al volume dell'audio

iugy01  @  15/11/2007 10:22:52
   7½ / 10
Un bel film di fantascienza, con molta politica dentro volutamente messa dal grande Paul per andare contro all eccessivo militarismo americano.

Da&Le'  @  04/11/2007 00:13:10
   7 / 10
Bush e Berlusconi guardando questo film sbavavano... la nazione dei loro sogni attacca attacca se vi ammazziamo noi è ok ma se ci ammazzate voi siete dei mostri ecc ecc, l'intento del regista io presumo e spero fosse proprio fare satira su questa condotta molto Americana.

Film d'azione con scene veramente superbe, ritmo serrato anche se di trama quasi nulla

Molto consigliato

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  06/08/2007 04:09:25
   6½ / 10
Film molto particolare, sia nel genere che nel giudizio, questo perchè è d''obbligo sapere con quali occhi lo si guarda. Un adolescente (come lo ero io la prima volta che lo vidi) ne rimane incantato, un adulto lo apprezza sicuramente meno; ciò detto non vuol essere in nessun caso una critica al film che di per se lo trovo carino, esilarante e ben fatto. Si vede molto la mano di Verhoeven e un film di questo genere non poteva trovare regista più appropriato. Molto belli gli effetti speciali, se si considera poi che il film non è recentissimo si apprezzano ancora di più, semplici gli attori che recitano senza infamia e senza lode. IL CARTAIO

peppe87  @  06/08/2007 03:29:50
   8 / 10
lo vidi l'anno scorso su sky, mi fece emozionare a dir poco con delle scene superbe.
un grand bel film.

last_one  @  11/07/2007 17:14:35
   4 / 10
Raramente non trovo niente di buono in un film.. Questo lo vidi al cinema quando usci e dopo due ore di film restai allibito... Era eccessivo anche per un ragazzino di 12 anni che ne sarebbe dovuto restare incantato.. L'ho rivisto poi qualche anno dopo... Niente da fare proprio non mi va giù, non mi sanno di niente ne la trama ne l'interpretazione degli attori... Certamente a chi piace il genere fantascienza all'americana (tanto all'americana) non dispiacerà...

mattiaonline  @  10/07/2007 21:54:52
   7½ / 10
Stupido fin che volete ma mi piace un sacco!

Calvin  @  04/07/2007 22:26:40
   7 / 10
Voto 7 solo perchè mi ha lasciato molto deluso il finale....

fra81fra  @  25/04/2007 13:47:21
   9 / 10
niente da fare, eh?! ma com'è che qua c'è gente che commenta wong kar wai come niente fosse (ottimamente tra l'altro), e poi non ce n'è uno che coglie il contenuto puramente satirico di questo film... credo che verhoven abbia sopravvalutato i suoi spettatori, o ha volontariamente voluto girare un film guardabile secondo due chiavi di lettura, anzi 3, in senso ascendente per la profondità critica dello spettatore:

1) persone priva di autocoscienza: "è un film fascista!"
2) persone "poco perspicaci": "è solo un film d'azione.. ma dai, meglio remo williams"
3) persone con un normale spirito critico: il film è una satira pura del bellicismo americano, e di come una società militarista possa chiamarsi democratica, liberale, ecc, e nel contempo polverizzare "l'altro da sè", solo in quanto diverso.. l'archetipo degll'eroe macho e dell'eroina gnocca duranete il film non crolla, e non si vedono crepe nei loro modelli, per questo la satira è ancora più feroce e sottile.. l'unico dato evidente inserito dal regista nel film, che ne decreta il carattere genuinamente satirico, sono proprio gli insettoni: gli stessi mostri utilizzati nei film sci-fi trash anni '50 americani, sintomo della paura del nemico e dei potenziali effetti di una guerra nucleare.. verhoven vuole rappresentare nuovamente lo stesso identico spirito della società dell'epoca che permeava quei film, e affermare come sia tutt'oggi vivo ed autentico nella coscienza americana

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  03/04/2007 15:28:30
   6½ / 10
Visto in età adolescienziale questo film mi aveva colpito sicuramente di più, ri visto da grandicello è un'altra cosa..Splatter non eccessivo, belle donzelle, insettoni giganti che combattono contro i terrestri per la sopravvivenza della terra.
Come al solito le accuse di fascismo sono ridicole (per una divisa nera di un generale lunga fino ai piedi?Maddai...): anzi, io vedo più una critica al regime militare attraverso la ridicolizzazione della propaganda per l'arruolamento.

Jumpy  @  10/02/2007 17:46:10
   4½ / 10
Al di là degli effetti speciali e delle belle scene, non mi è sembrato altro che un'accozzaglia di luoghi comuni buttati lì alla meno peggio, più volte sono stato tentato di passare ad altro, l'ho visto fino alla fine per capire perchè ***** ha un voto così alto... non l'ho capito.
Per quanto riguarda i (presunti) risvolti politico-sociali, non ci vedo molto altro oltre a quello già esposto (decisamente meglio e anche di più) in "Robocop": estremo senso del dovere, i buoni e i cattivia, violenza contro violenza... tutto molto americano e "supereroistico" insomma.
Un paio di scene le ho trovate davvero "teribbii"...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

6 risposte al commento
Ultima risposta 12/05/2007 16.20.12
Visualizza / Rispondi al commento
Vasched  @  09/02/2007 18:42:22
   8 / 10
Questo film ( nella versione non censurata dato che ieri l'han trasmessa censurata ghghgh sulla rai) secondo me era una satira sul fascimo... mettendo proprio all'estremo il patriottismo! E poi il trailer spettacolare con la canzone dei blur spaccava! Per non parlare degli effetti speciali che rendevan un cifro... ho sempre sperato in un seguito alla sua altezza... ma a quanto vedo non c'è stato!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR agentediviaggi  @  23/01/2007 14:38:19
   8 / 10
A me questa satira feroce è piaciuta e anche tanto. Chi lo definisce un film fascista mi sa che non capisce molto la satira.
Tra l'altro ha uno spirito molto diverso dal romanzo di Heinlein che riproduce una atmosfera simile ma la differenza è che lui ci credeva veramente!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Marlon Brando  @  11/01/2007 22:25:01
   7½ / 10
Le critiche per i riferimenti fascisti del film sono completamente infondate. Anzi, il film è una dura satira, spassosa e sanguinolenta, della guerra e dell'esercito.
Un film atipico, forse un po' confuso nello svolgimento e nel tratteggio dei personaggi e nel trattamento delle tematiche, ma molto curioso.

MadFreddy  @  08/12/2006 17:54:44
   8 / 10
Ben fatto, buona recitazione, grandi attori, notevoli effetti speciali (considerando che è del 1997!), c'è uno spirito patriottico terreste notevole, coinvolgente, semplicistico in alcuni punti ma dato il suo genere è perdonabile. I punti forti sono le ambientazioni, le battaglie, la trama e ovviamente la colonna sonora!

benzo24  @  06/08/2006 12:37:04
   9 / 10
bello,divertente e coinvolgente. nel suo genere uno dei migliori.

Hugolino  @  07/06/2006 22:40:04
   6½ / 10
Si, va beh esagerate pure con i voti... a volte si affossano film che non meritano e si salvano film pessimi...
Questo non è pessimo, è carino ma niente di eccezzionale assolutamente, banale come tutti gli altri a parte che questo è ambientato nello spazio e ci sono insetti giganti, ma per il resto è un film vuoto...

clone 1975  @  06/06/2006 21:29:19
   8 / 10
m è piaciuto moltissimo ed ho paura di guardarmi il 2 perchè penso sia molto inferiore,gli effetti visivi sn veramente molto belli,gli insetti rivoltanti,un bel film

5 risposte al commento
Ultima risposta 08/07/2006 16.02.58
Visualizza / Rispondi al commento
franx  @  01/06/2006 10:35:15
   3 / 10
Film inesistente. Z movie. Altro sangue, violenza, viscere e fluidi corporei sia di alieni che di umani, mischiati insieme. Un minestrone di budella.
Stavolta proprio è una lezione di anatomia che fa bene agli studenti di medicina.
Interessante il cranio vuoto senza cervello che viene tastato in profondità da un sempre più inutile Michel Ironside, nella parte di un cazzutissimo capitano.
Tra una coda alla vaccinara e un po' di trippa al sugo, non mancano due fegatini ripassati in padella.
Gli insetti sono ben animati, per questo non ho dato 1.
Anche durante l'addestramento, tra una frattura esposta e una testa spappolata (chissà perchè l'unica inquadrata da lontano) tutti si squartano e si sdradicano braccia e gambe, tanto gliele riattaccano in infermeria.
Ridicolo.
Se amate un film così amerete anche il noto sito rotten, fateci un giro.

7 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2007 13.48.15
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Antonio.F.M  @  01/05/2006 02:39:20
   7 / 10
Davvero piacevole,anche se ha un pò il sapore dell'occasione perduta.
Il racconto dal quale è tratto è un pochino diverso. Assurdo vedere la forza armata del futuro combattere così mal in arnese.
Molto bravi gli attori,specie M.Ironside sempre in bilico fra il sadismo e la comprensione paterna nei confronti dei suoi commilitoni/subordinati.
Questo è il film che lanciò Denise Richards (Carmen Ibanez).

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008514 commenti su 44050 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net