sweet movie - dolcefilm regia di Dusan Makavejev Canada, Francia, Germania 1974
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sweet movie - dolcefilm (1974)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film SWEET MOVIE - DOLCEFILM

Titolo Originale: SWEET MOVIE

RegiaDusan Makavejev

InterpretiCarole Laure, Pierre Clémenti, Anna Prucnal, Sami Frey, Jane Mallett

Durata: h 1.39
NazionalitàCanada, Francia, Germania 1974
Generecommedia
Al cinema nel Maggio 1974

•  Altri film di Dusan Makavejev

Trama del film Sweet movie - dolcefilm

Al concorso di Miss Mondo '84 vince una canadese che sposa subito il miliardario Mr. Kapital, poi passa a Mr. Muscolo, al messicano El Macho, si purifica in una comune, sopra un letto di zucchero massacra Lev Bakunin, unico superstite del Potemkin e finisce nella pubblicità del cioccolato.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,40 / 10 (21 voti)7,40Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sweet movie - dolcefilm, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  09/08/2020 15:11:46
   6½ / 10
Il voto è simbolico, in realtà è invotabile. Primi 45 minuti noiosetti ma che dirigono ad una seconda parte allucinata, allegorica e surrealista. In alcuni punti artisticamente fastidiosi, eccessivamente spinti e slegati. Non conoscevo il regista, so solo che gli attori si sono pentiti poi di aver fatto parte a questo script. Secondo me non fra i migliori di questo genere. La parte che ho preferito è il bagno di cioccolato.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  22/02/2020 18:28:53
   4 / 10
Fuorviato dalle precedenti rece ero convinto di gustarmi un capolavoro trash, eccessivo e dsturbante.
Non l'ho trovato ne un capolavoro trash, ne eccessivo, ne disturbante.
Anzi, l'ho trovato noioso ed irritante.
Mai fidarsi delle precedenti rece...

GianniArshavin  @  17/07/2016 13:58:08
   8 / 10
Assurdo film fuori da ogni schema convenzionale , un'opera estrema e grottesca all'eccesso che meriterebbe maggiore fama e notorietà.
Sweet movie è diretto da quel pazzo serbo di Dusan Makavejev , regista che rifugge le regole del cinema canonico e che con questa pellicola ha raggiunto il massimo estremismo della sua poetica.
La pellicola non è violenta e non ci sono torture o sevizie varie , ma riesce lo stesso a impressionare grazie a trovate tanto geniali quanto stomachevoli e ad un clima grottesco che permette le più assurde pazzie.
Ovviamente un cineasta come Makavejev non si limita a mostrare sconcezze fine a se stesse, ma inserisce numerosi significati politici , sociali e sessuali. l temi portanti sono la essere la crisi del comunismo , nonché una critica al fascismo , ad una società che venera il possesso , i beni materiali e l'estetica che esalta la bellezza esteriore a discapito dell'io interiore.
I simboli topici del film sono due: il primo è il sesso , collante di tutte le allegorie; il secondo il cibo , rappresentazione del consumismo dilagante.
Visivamente Sweet movie è stupendo: barocco fino quasi a toccare il kitsch , colorato e ricco di elementi che creano una sensazione di voluta confusione.
La storia ovviamente non è lineare e va avanti a suon di allegorie ma nonostante ciò non annoia e si arriva alla fine scombussolati ma allo stesso tempo estasiati.

Sweet movie è indubbiamente un'opera non per tutti , bandita in Inghilterra e molto potente e scioccante anche senza utilizzare sangue e brutalità. Adatto per chi ama i prodotti surreali e strambi che hanno un messaggio nascosto fra le righe.

Neurotico  @  03/06/2013 17:57:02
   7½ / 10
Frastornante e anarchico come pochi altri film. Una Carol Laure sensuale, pazza, repressa, catatonica.Un film che vive di sprazzi feroci e assurdi, come nelle scene del convito delirante nella comune, tra orinazioni, esibizionismi e defecazioni. La follia impera in questo film sghangherato ma dal fascino malato assolutamente perturbante.

1 risposta al commento
Ultima risposta 26/03/2014 18.54.27
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento luca986  @  16/11/2012 23:06:07
   7 / 10
Inclassificabile. Probabilmente non ho colto tutte le allegorie, ma mi è piaciuto. Difficile consigliarlo però!

paride_86  @  17/09/2012 00:27:50
   5 / 10
Storia di Miss Canada (il capitalismo) e di una donna che viaggia su una nave con la prua a forma di Marx (il comunismo), delle quali verrà narrato il fallimento, con gran dispendio di liquidi corporei, amplessi più o meno ortodossi - terribile quello coi bambini - e grande caos narrativo.
Strettamente imparentato - per periodo storico, temi e modi - con film come "La montagna sacra" (Jodorowsky), "Andrò come un cavallo pazzo" (Arrabal) e "Le 120 giornate di Sodoma" (Pasolini), "Sweet Movie" può esserne considerato il fratello demente/deforme, non possedendo, infatti, la stessa compattezza stilistica e formale.
Dal punto di vista dei contenuti, invece, le potenti metafore del film sono destabilizzate dal disgusto che le immagini provocano nello spettatore; il discorso non è mai lineare e si ha l'impressione che un'anarchia senza limiti di sorta abbia invaso lo schermo, coprendo gli intenti del regista e tutto il discorso sociale che intendeva proporre.
Disturbante per chi lo guarda, ma ancor più degradante per gli attori che hanno accettato di girarlo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/08/2012 15:14:26
   8 / 10
Da un certo punto di vista il film è coerente con il precedente I misteri dell'organismo, ma in questo caso l'accelleratore viene pigiato al massimo e i freni sono irrimediabilmente guasti. Se avete voglia di vedere un film delirante, provocatorio come pochi ne hanno fatti nella storia del cinema questa è la pellicola che fa per voi perchè riesce a sorprendere e spiazzare completamente troppe volte per rimanere indifferenti.

sweetyy  @  24/05/2012 03:49:02
   7 / 10
Evidente critica verso il capitalismo e il comunismo pieno zeppo di metafore e simbolismi non tutti facilmente comprensibili.
Grottesco e assurdo, un film indigesto.

lupin 3  @  23/05/2012 13:52:30
   10 / 10
Una manna...mi ci voleva proprio un film del genere, rientra sicuramente nella rosa dei miei film preferiti.

baskettaro00  @  28/06/2011 11:42:17
   6 / 10
Media altina per me, forse perchè non ho colto critiche socio-politiche, son altri i motivi che m'han spinto ad inoltrarmi nella visione di questa pellicola.
Ci son scene davvero eccessive, scene come sesso seguito da omicidio..se la scena non si fosse svolta in un bagno di zucchero sarebbe quasi normale..passando per gente che vomita quel che mangia, arrivando a bambini sedotti, bagni nella cioccolata ed altro ancora.
Coraggioso il regista, ma lo spettatore nel visionarlo non è da meno..

alan vilbren  @  20/06/2010 04:19:41
   10 / 10
Fa schiattare dalle risate. Fa piangere. Fa vomitare. E fa venire i brividi per l'orrore.
Ma non ti fa pentire d'averlo visto.
Che film! Originalisimo. Schifoso. Sublime. Tra i migliori di sempre.
Impossibile restare indifferenti.
Satira profonda, ironica e violenta. "Dolce" come un cazzotto nello stomaco dato col sorriso sulle labbra.
Il titolo inganna e il film è confuso. E' vero. Assomiglia anche in questo ai due sistemi sociali su cui spara a zero. Il capitalismo e il marxismo.
E non chiude la porta in faccia alla speranza.
Vivamente sconsigliato ai bambini.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  19/01/2010 23:25:17
   6 / 10
sinceramente non l'ho trovato cosi maledetto come lo si descrive....scene disgustose nel vero senso della parola non ce ne sono...posso capire che per l'epoca e per il contesto socio politico a cui si riferisce possa essere stato un film scandaloso, ma visto oggi è un film ''normale'' nulla di eccezionale....inoltre annoia parecchio e anche per mia ignoranza non sono riuscito a cogliere tutte le sfumature satiriche a livello politico..per questo do un 6 .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Ciumi  @  15/01/2010 20:05:08
   6½ / 10
Uh, è proprio brutto! E non intendo dire un brutto film. Ma brutto. Brutto come un topo, come il vomito, come la mer.da, come la politica, come la pedofilia, brutto, quasi come il baw di un telefono. Brutto insomma, e credo d'essermi sufficientemente spiegato. E, se i cra cra delle finestre potessero parlare, probabilmente direbbero pressappoco la stessa cosa: è brutto!
Certo, è satira, e se la satira dev'essere feroce allora non può ch'essere brutta, sgraziata, disturbante, eccessiva. Eppure è qui eccessiva, disturbante, sgraziata, brutta.

E troppo intellettuale! E non intendo dire che è un film intellettuale. Ma intellettuale. E i fluc flac del vostro cane sono convinto che in ciò converranno.

lampard8  @  09/10/2008 12:09:07
   8 / 10
Dissacrante e dissacratoria denuncia contro la società e contro un cinema di massa che si andava sviluppando. Contro le censure e contro tutto e tutti il geniale regista jugoslavo ci presenta i favolosi anni 70 come mai nessuno ce li avrebbe mai più mostrati. Prendete un pizzico di politica una spruzzata di sano eroticismo e mescolate con un pò di sano esoterismo ed otterrete Sweet Movie: uno dei film più strani e maledettamente geniali mai girati.

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  07/01/2008 16:25:27
   8 / 10
Defiitivo helzapoppin' anni '70, eccessivo e debordante in tutto.
Strepitosa la polena marxiana.

gei§t  @  29/09/2007 18:07:56
   8 / 10
peni d'oro, sesso nello zucchero, vomito, meerda, pedofilia... sicuramente un film che si fa notare per la forza e l esagerazione delle immagini.
Critica tutto e tutti, comunismo e capitalismo, in una confusione di immagini più o meno simboliche.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  25/06/2007 13:47:53
   7 / 10
Quoto in tutto il commento di Phemt, una menzione particolare alla scena del pranzo nella comune che merita da sola la visione del film.

phemt  @  26/01/2007 19:01:12
   8 / 10
Assurdo e satirico prodotto di Makavejev che con uno sguardo oltre il grottesco va a fare una critica ad un po’ tutta la società di allora, al comunismo e al capitalismo… Eccessivo, anarchico e polemico Makavejev mischia un po’ di tutto: sesso, politica, pedofilia, vomito autoindotto (e io che pensavo che Slaughtred Vomit Dolls fosse per lo meno originale), scene al limite del buongusto, critica e commedia… Bisogna però notare qualche caduta di ritmo e una narrazione un po’ troppo slegata che di certo non aiuta il pubblico comune… A tratti geniale, a tratti troppo intelluatoloide e confuso, Makavejev da anche l’impressione di farsi prendere un po’ troppo la mano (la scena al limite della pedofilia girata oggi varrebbe al regista qualche anno di carcere)… Comunque un opera fuori da ogni genere e inclassificabile… Da vedere!

mister_snifff  @  17/08/2006 06:20:56
   6 / 10
tra warhol e jodorosky, una commedia sexy abbastanza (...forse fin troppo) bizzarra e surreale .
un pò pallosa la retorica sul modello di vita comunista, più convincente quella sul capitalismo con le avventure di miss mondo. imho un film adatto a chi apprezza quel tipo satira che celebra il sesso e il cibo nelle sue forme più devianti

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/08/2006 06.23.21
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  21/05/2006 14:31:09
   10 / 10
difficile inquadrare questo film in una qualsiasi categoria.qualcuno lo fa rientrare nel "movimento panico" (quello di arrabal),ma questo è fuori da qualsiasi limite civile e sociale.
makavejev nella sua opera si spinge a criticare ogni autorità e totalitarismo,ma lo fa con uno spirito sarcastico unico e infrange ogni tabù di rappresentazione cinematografica.
questo vuol dire feticismo,pissing,scene al limite della pedofilia,assassinio di bambini,vomito autoindotto,scene di dubbia sessualità e l' abitudinaria dose di doni scatologici(infatti pasolini diede una mano a farlo passare indenne attraverso la censura italiana).
la prima ora è per tutti,poi il film diventa quasi insostenibile,soprattutto durante il noto pasto nella comune,in cui succede di tutto.
cmq da vedere,una esperienza visiva unica,di un artista a mio parere troppo sottovalutato.

Gruppo REDAZIONE Invia una mail all'autore del commento cash  @  11/05/2006 17:21:31
   9 / 10
ecco qualcosa da non mostrare ad un borghese annoiato.
anzi, ecco qualcosa da mostrare ad un borghese annoiato.
questo film non lo si descrive, lo si subisce.
Se ritenete di aver visto dei film oltraggiosi e vi manca questo, non avete mai visto film oltraggiosi.
Reperitelo e guardatelo senza sapere nulla di ciò che vi aspetta.
ma non mangiate prima, il cibo vi si ripresenterebbe sul tappeto.
auguri.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/05/2006 19.40.12
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 km all'oraa dire il veroamerican fictionancora un'estateanother endappuntamento a land’s endarfargylle - la super spiaautobiography - il ragazzo e il generalebang bankbob marley: one lovecane rabbiosocaracaschi segna vincecity hunter: the movie - angel dust
 NEW
coincidenze d'amorecover story - vent'anni di vanity fairdamseldeserto particulardicono di tedieci minutidobbiamo stare vicinidrive-away dollsdune - parte due
 NEW
e la festa continua!emma e il giaguaro neroeneaeravamo bambiniestraneifinalmente l'albafino alla fine della musica
 NEW
flaminiaforce of nature - oltre l'ingannogenoa. comunque e ovunque
 NEW
ghostbusters - minaccia glacialegioco di ruologli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperohazbin hotel - stagione 1how to have sex
 NEW
i delinquenti
 NEW
i misteri del bar etoilei soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil diavolo e' dragan cyganil fantasma di canterville (2024)il mio amico robotil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeil teorema di margheritail vento soffia dove vuoleimaginaryin the land of saints and sinnersinshallah a boykina e yuk alla scoperta del mondokriptonkung fu panda 4la natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitantila sala professorila seconda vitala terra promessala zona d'interessel'amour et les foretsland of badl'anima in pacele avventure del piccolo nicolasle seduzionil'estate di cleolos colonosmadame webmartedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)memory (2023)monkey manmr. & mrs. smith - stagione 1my sweet monsterneve (2024)night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)omen - l'origine del presagiopare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 HOT R
povere creature!prima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpriscillapuffin rock - il filmrace for glory - audi vs lanciared (2022)red roomsrenaissance: a film by beyoncericky stanicky - l'amico immaginarioroad house (2024)romeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operase solo fossi un orsosenza proveshirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spacemansuccede anche nelle migliori famigliesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuncoastsupersextatami - una donna in lotta per la liberta'te l'avevo dettothe animal kingdomthe beekeeperthe cage - nella gabbiathe holdovers - lezioni di vitathe piper (2023)the warrior - the iron claw
 NEW
tito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletrue detective - stagione 4tutti tranne teun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giapponevite vendute (2024)volarewonder: white birdyannick - la rivincita dello spettatorezafira, l'ultima reginazamora

1049455 commenti su 50616 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

A KILLER PARADOXCELLPHONECINQUE APPUNTAMENTI AL BUIODEPARTING SENIORSGIOCHI EROTICI DI UNA FAMIGLIA PER BENEGODS OF THE DEEPGUERRA INDIANAHAMMERHEADHISTORY OF EVILHOUSE PARTYIL FUOCO DEL PECCATOIL GIOCO DELLA MORTE - STAGIONE 1IL VOLATORE DI AQUILONIIMMACULATELA GRANDE RAPINALIBERO DI CREPAREMASSACRO AI GRANDI POZZIOMBRE A CAVALLOROADSIDE PROPHETSSHOCK WAVESHOCK WAVE 2SHOGUNSTOPMOTIONSTRIKERTHE BINDINGTHE REGIMETIO ODIO, ANZI NO, TI AMO!TUTTI I SOSPETTI SU MIO PADREUNA COPPIA ESPLOSIVA - RIDE ON

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net