talk to me (2022) regia di Danny Philippou, Michael Philippou Australia 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

talk to me (2022)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film TALK TO ME (2022)

Titolo Originale: TALK TO ME

RegiaDanny Philippou, Michael Philippou

InterpretiSophie Wilde, Miranda Otto, Joe Bird, Alexandra Jensen, Otis Dhanji, Marcus Johnson, Alexandria Steffensen, Zoe Terakes, Chris Alosio

Durata: h 1.34
NazionalitàAustralia 2022
Generehorror
Al cinema nel Settembre 2023

•  Altri film di Danny Philippou
•  Altri film di Michael Philippou

Trama del film Talk to me (2022)

Quando un gruppo di amici scopre come evocare gli spiriti usando una mano imbalsamata, si appassiona al nuovo brivido, finché uno di loro non va troppo oltre e scatena terrificanti forze soprannaturali.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,74 / 10 (29 voti)6,74Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Talk to me (2022), 29 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

markos  @  25/02/2024 09:17:41
   7 / 10
Non male. Le scene con il ragazzo davvero inquietanti.

Evarg Nori  @  29/01/2024 15:30:40
   7 / 10
Debutto del duo australiano,youtubers già noti in patria per i loro corti e co-produttori di "Babadook".Un horror che a dispetto dello spunto non approfondito a dovere ed un tantino forzato non solo trova in esso innegabile fascino e la capacità di rinnovare il classico tema della possessione e dei pericoli dell'aldilà,ma sorprende anche per la cupezza davvero inusitata con cui tratteggia la vicenda.Emerge un ritratto ben poco accomodante di una gioventù irresponsabile e superficiale,dove un potere nefasto è utilizzato come becero passatempo e la protagonista nella smania di accettazione e di voler far luce a tutti i costi su una tragedia personale diventa causa scatenante del male contro chi la circonda.L'atmosfera opprimente con pochi (ma ben assestati)momenti shock ricordano "Herditary" e i registi(anche sceneggiatori) gestiscono bene sia la storia(notevole il prologo ed azzeccato il finale tragico e sospeso allo stesso tempo)che la confezione.Discreto successo sia in patria che altrove(quasi 100 milioni di incasso per un budget di 4 e mezzo)che pare abbia spinto i registi a realizzarne sia un prequel che un sequel.Speriamo non si tarpino le ali subito dopo aver spiccato il volo,perchè questo rappresenta un inizio degno di rispetto e sarebbe davvero un peccato rovinare tutto...

Evarg Nori  @  29/01/2024 15:30:39
   7 / 10
Debutto del duo australiano,youtubers già noti in patria per i loro corti e co-produttori di "Babadook".Un horror che a dispetto dello spunto non approfondito a dovere ed un tantino forzato non solo trova in esso innegabile fascino e la capacità di rinnovare il classico tema della possessione e dei pericoli dell'aldilà,ma sorprende anche per la cupezza davvero inusitata con cui tratteggia la vicenda.Emerge un ritratto ben poco accomodante di una gioventù irresponsabile e superficiale,dove un potere nefasto è utilizzato come becero passatempo e la protagonista nella smania di accettazione e di voler far luce a tutti i costi su una tragedia personale diventa causa scatenante del male contro chi la circonda.L'atmosfera opprimente con pochi (ma ben assestati)momenti shock ricordano "Herditary" e i registi(anche sceneggiatori) gestiscono bene sia la storia(notevole il prologo ed azzeccato il finale tragico e sospeso allo stesso tempo)che la confezione.Discreto successo sia in patria che altrove(quasi 100 milioni di incasso per un budget di 4 e mezzo)che pare abbia spinto i registi a realizzarne sia un prequel che un sequel.Speriamo non si tarpino le ali subito dopo aver spiccato il volo,perchè questo rappresenta un inizio degno di rispetto e sarebbe davvero un peccato rovinare tutto...

maxi82  @  28/01/2024 16:44:09
   5½ / 10
Un film un po' sopravvalutato,forse dalla critica mi aspettavo chissà cosa,non fa paura,c'è qualche scena degna ma non basta per raggiungere la sufficienza...soporifero

Febrisio  @  15/01/2024 16:48:56
   6 / 10
Intrattenimento adolescenziale. Rimane un film ben diretto e interpretato, ma che di certo non farà la storia del cinema. Da quando l'ho visto faccio caso alle finte mani ovunque.

antoeboli  @  10/01/2024 12:30:17
   6½ / 10
Film di esordio di un duo di ex youtuber, appassionati di cinema horror, che dirigono una pellicola dal budget modesto trovando riscontro enorme sia in terra australiana che al di fuori dei loro confini.

Questo Talk to me è una di quelle opere su fantasmi e possessioni demoniache con personaggi dai caratteri e storie diverse, come Mia che cerca di metabolizzare un recente lutto, e la storia di Jade, che ha una madre sempre impegnata col lavoro e mentalmente abbastanza bigotta. E un fratellino di cui non sente la necessaria vicinanza, pensando a quei passatempi che hanno i ragazzi della sua età.

Quello che rende il film piu' interessante del solito è la la presenza di elementi di trama come una mano di gesso, inquietante, che è un portale tra il mondo spirituale e quello fisico, e di avere una storia che riesce ad appassionare fino al suo epilogo devo dire non scontato.
In questi tempi di film tutti copia incolla sulle possessioni, avere una sorta di gradino che eleva il sottogenere è una manna dal cielo.
Quello che invece non mi ha entusiasmato è la recitazione di alcuni attori, poco carismatici, si vede che hanno risparmiato molto sul cast con volti sconosciuti.Cosi come alcune scelte di scrittura poco chiarite in questo film (vedi spoiler).
La regia si dimostra solida e non sfigura in quanto ad età anagrafica, con i due registi gia' pronti a girare un prequel che spero sia anche piu' interessante.
Buona la prima!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

zerimor  @  20/12/2023 09:56:42
   5 / 10
"Talk to me" di qua, "talk to me" di là.
Chi più ne tesseva le lodi definendolo uno dei migliori horror degli ultimi anni ecc, ecc.
Dunque, finalmente sono riuscito a vederlo sto fantomatico gioiellino del genere horror. Sinceramente?! Credo sia un filmettino per ragazzini dozzinale e con una sceneggiatura inconsistente. Bravate fanciullesche, marmocchi che vanno a rompere le palle agli spiriti dell'oltretomba come se niente fosse (ma soprattutto come fosse la cosa più normale di questo mondo) tra un tiro di sigaretta e orrende canzoncine hip pop. Festicciole spiritiche di bimbominchia tra risate e stupidità collettiva.
A parte un paio di scene (quelle col ragazzino posseduto), il resto è di una mediocrità (per non dire peggio) insospettabile.

TheLegend  @  12/12/2023 01:11:01
   7 / 10
Buon horror che non spicca per originalità ma risulta ben fatto.

BigHatLogan91  @  06/12/2023 23:51:56
   7 / 10
Carino. La sceneggiatura fa acqua in alcuni punti, fa scorre piacevole.

BlueBlaster  @  06/12/2023 11:55:23
   7 / 10
Buon film adatto per le nuove generazioni, ricorda pellicole recenti tipo "It Follows" e "Smile"...
Non è poi molto originale e dopo una prima parte intrigante e a tratti angosciante si perde varie volte verso la parte finale non sfruttando appieno le premesse e la buona fattura tecnica.
Comunque instilla una certa inquietudine ed è ben realizzato.

Mauro@Lanari  @  06/12/2023 01:07:38
   4½ / 10
Prodotto dall'ineffabile A24, per me un film emotivamente inerte. Né noia né irritazione: indifferenza. Ho avuto la possibilità di partecipare a riti e rituali esorcistici, spiritistici, presunti soprannaturali e la mia reazione è stata un po' quella del tenente Dan Taylor, lo "storpio" Gary Sinise di "Forrest Gump", durante l'uragano Carmen (https://youtu.be/cw_IVs6LLvI; https://y.yarn.co/6bd8b80c-2580-4bec-9728-9f3b47815f0f.mp4): "Tutto qui?". Trovo interessanti altri generi o sottocategorie d'horror, purtroppo non posso saperlo scegliendo, selezionando e filtrando a priori.
Contrordine: "È solo nella tua testa" (di Mia, non mia), cioè un teen-drama sulla GenZ, un caso di PTSD in una dipendenza dai challenge social fra tiktoker. Il risultato non cambia. Il prologo col piano sequenza? Lo sa fare pure chiunque faccia un video con lo smartphone, com'appunto questa coppia di gemelli youtuber all'esordio. Mostrare alcuni defunti con le sembianze degli zombi di "Thriller"? Lol.

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/12/2023 18.12.46
Visualizza / Rispondi al commento
Jumpy  @  28/11/2023 10:15:12
   6½ / 10
Discendente diretto dei teen horror degli anni '80. Devo anche riconoscere che tecnicamente è reso molto bene, crea le giuste atmosfere e trasmette bene la tensione (più thriller soprannaturale che horror) spicca poi un cast in prevalenza di giovani semisconosciuti (o quasi... Alexandra Jensen son sicuro di averla vista ancora su schermo) ma che già promettono bene. Non particolarmente originale l'idea, ma agli appassionati piacerà.

andrea9002  @  26/11/2023 04:32:52
   6½ / 10
Non male ma per me rimane un teen movie, sembra un pilota di una buona serie televisiva, molto meglio di altri prodotti ma la trama rimane comunque molto superficiale e non spiega molto di quanto accada magari perché hanno già pronto il sequel...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/11/2023 16:01:06
   7½ / 10
Il soggetto di Talk to me è piuttosto basico e stringato, non certo brillante per originalità, ma da questa semplice traccia i due esordienti registi operano delle buone varianti e dietro la macchina da presa non sono certo dei dilettanti, vedasi il piano sequenza del prologo. Tutto ruota intorno alla possessione spiritica nel quale la mano imbalsamata funge porta da aprire e chiudere per 90 secondi. I registi tolgono ogni caratteristica gotica al fenomeno della possessione per diventare un gioco social di puro intrattenimento e divertimento. Possessione usa e getta per il consumo di giovani millenial attratti da sensazioni forti.
Non si deve profanare il sonno dei morti, titolava un vecchio film horror, perché potrebbero girargli parecchio. E gli girano. Per circa la metà del film il tono non si può certo definire scanzonato, ma indubbiamente è leggero, ma dopo la svolta tutto prende una piega molto più cupa e minacciosa. Talk to me non è un film spaventoso, ma inquieta. Soprattutto è un film che tira dritto senza preoccuparsi tanto degli ostacoli. Come la protagonista, sei risucchiato in un incubo dove non riesci a trovare il modo di uscirne, causa anche un lutto non ancora elaborato per la morte della madre. Un prodotto di qualità che merita la visione sostenuto da un cast dove a parte la Otto, unica attrice conosciuta dal sottoscritto, c'è un gruppo giovani esordienti molto in gamba, specialmente la Wilde, ottima protagonista.

Curiosity  @  01/11/2023 10:25:02
   7 / 10
Oddio adesso proprio paura e orrore anche no.

Ma disagio si, è tanto anche. C'è molta drammaticità e disperazione in questo film, che usa un argomento ovviamente stra abusato ma dandogli tutt'altra connotazione, che un pò ti rimane addosso, e che forse implicitamente, richiama ad altre argomentazioni, come l'uso di sostanze stupefacenti.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  23/10/2023 18:06:49
   7½ / 10
Non è la solita trama di ragazzini che evocano i demoni e uno alla volta vengono sterminati. Anzi, alla deriva di tutto questo si cela una storia di dolore, lutto, e delusione da un'amicizia. I demoni che rincorrono la protagonista la ingannano in ogni occasione e le scene booo non sono poi così telefonate. L'inquietudine pervade bene e la sceneggiatura regge fino alla fine.
Attuale il fatto di rappresentare i ragazzi che, piuttosto di intervenire in aiuto, filmano tutto col cellulare.

InvictuSteele  @  16/10/2023 22:37:04
   6½ / 10
Un film carino, nulla di eccezionale, ma regge bene. Alcuni passaggi sono telefonati, la storia delle possessioni alla fine è sempre la stessa, vista in centinaia di film. Comunque non male, gradevole.

Moro89  @  13/10/2023 23:01:36
   6½ / 10
Buon prodotto, veramente degne di nota le interpretazioni di questo cast giovanissimo. Buona la regia.
note negative: un paio di scene da brividi ma mi aspettavo qualcosa di più pauroso , mi ha spiazzato un pò anche il finale, a mio avviso troppo frettoloso.....mi ha fatto sicuramente intuire che ci sarà un sequel, se non una saga....

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  12/10/2023 01:04:13
   7½ / 10
Oh ma che bello quando, di tanto in tanto, il cinema rispolvera qualche bell'horror indipendente, girato con 2 spicci e tante idee. Talk to me è un horror equilibratissimo, inquietante, che gioca con i cliché del genere ma lo fa in modo maturo e molto molto efficace. E quando finisce il film l'inquietudine ti resta appiccicata addosso un bel po'.
Brava la protagonista ma incredibile Miranda Otto, che anche con una particina ruba la scena a tutti.

AMERICANFREE  @  11/10/2023 18:17:59
   6½ / 10
Discreto horror, trama non molto originale ma si lascia seguire con molto interesse. Brava la protagonista e regia di buon livello. Finale abbastanza prevedibile

topsecret  @  09/10/2023 22:10:14
   6 / 10
Qualche momento tensivo ben orchestrato, una regia senza gravi mancanze e una storia godibile, sufficientemente valida come intrattenimento nonostante l'antipatia verso il personaggio principale e una certa prevedibilità nella parte conclusiva.
Non è, a mio avviso, un horror di livello ma si lascia guardare senza problemi, assicurando una visione lineare e interessante quanto basta. La sceneggiatura manca di più dettagli ma non è un problema insormontabile.

Wilding  @  07/10/2023 12:19:54
   6½ / 10
Nulla di straordinario, ma sufficientemente originale e soprattutto davvero ben interpretato.

matt_995  @  07/10/2023 10:44:21
   6½ / 10
Un buon film horror, non da strapparsi i capelli ma che ha di sicuro il merito di descrivere ottimamente i suoi protagonisti e le loro dinamiche umane e relazionali. L'inizio è riuscito, con questa protagonista (un'ottima Sophie Wilde) che si rifugia in un'altra famiglia perché incapace di sopportare ed elaborare il lutto della propria, creando un rapporto molto saldo soprattutto col nuovo fratellino (un altrettanto ottimo Joe Bird).
E tutta la prima parte è effettivamente riuscitissima, con le sequenze di contatto con gli spiriti molto bel fatte (il primo jumpscare con lo spirito è da pelle d'oca)...
Poi però il film perde qualcosa nella seconda parte, più horrorrifica e meno psicologica, con apparizioni e cliché del genere poco interessanti e già visti e rivisti altrove (lo spirito della mamma è derivativo da un altro migliaio di horror precedenti), per arrivare infine ad un finale leggermente confusionario e che non dà tutte le risposte che il pubblico si aspetta.
Sequenza finale, però, effettivamente suggestiva.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  05/10/2023 21:01:17
   7½ / 10
Tra il marasma di horror spazzatura che vengono fatti con lo stampino ogni tanto fa capolino qualcosa di veramente valido, come questo "Talk to Me".
Se il film appartiene ad un filone, quello delle evocazioni, già ampiamente usato (e quale non lo è nel campo dell'horror?) i gemelli Philippou alla regia sono bravi nell'evitare di affidarsi completamente ai jumpscare puntando invece e soprattutto sul costruire una tensione praticamente costante, sul mistero e sulla paura di ciò che non si può vedere. Merito ancora più grande se pensiamo che i due fratelli australiani sono qui alla loro prima vera prova registica.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  03/10/2023 08:10:51
   7½ / 10
Ennesimo gioiellino distribuito dalla A24, riuscito nelle citazioni e soprattutto nel linguaggio utilizzato dai due giovani autori: privo di jumpscare, parte come un teen horror classico di puro intrattenimento per poi alzare l'asticella e puntare dritto a una serie di delicate tematiche che lo elevano a prodotto di livello.
Non so se è il miglior horror dell'anno ma in questo caso trovo anche limitante l'etichetta, visto che alla fine è più centrale il dramma della protagonista che lo spavento in se. Di sicuro è una gran bella sorpresa, elegantissimo nella messa in scena e mai eccessivo (nonostante non si risparmi nel mostrare scene di violenza estrema).
È uscito tipo nel 2022, arriva con un anno di ritardo e visto il successo è già in programma l'inevitabile sequel. Che spero conservi almeno la metà dell'equilibrio visto qui.

Darksimphony  @  01/10/2023 21:19:59
   7½ / 10
Finalmente un horror con una idea diversa dal solito ....non è la solita minestra trita e ritrita ..buona la recitazione e ottimi momenti di suspance con scene di splatter non esagerate e eccessive.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marlin  @  29/09/2023 15:01:44
   8 / 10
Film ben realizzato , ben diretto e recitato...con momenti di puro terrore.

VincVega  @  29/09/2023 13:24:10
   7 / 10
Horror di ottimo livello questo "Talk to me", diretto da due registi alla prova di debutto. C'è da dire che ci sanno fare, riescono a dare ritmo, velocizzare e rallentare nei momenti giusti, riuscendo a sbalordire con diverse sequenze, in particolare quella centrale che mi ha colpito particolarmente. Purtroppo però da quel momento in poi, nonostante il film continui su buoni livelli, non arriva alla grande qualità della prima parte (ci sono un paio di momenti non esaltanti), però il finale è ottimo, pensato sicuramente per un eventuale sequel. Per il contesto giovanile mi ha ricordato vagamente "It Follows" e la colonna sonora l'ho trovata molto azzeccata, anche se magari alcuni brani non saranno esaltanti, ma sono molti adatti al quadro dei teenager d'oggi.

federicoM  @  23/09/2023 19:53:33
   7½ / 10
Ottimo horror.
La storia ruota intorno alla problematica protagonista che si trova ad affrontare una sfida del diavolo, interpretata da un'ottima Sophie Wilde.
I suoi irrosolti e le tensioni con le persone che le stanno vicino si riverberano attraverso tante sfaccettature e dettagli con il male che incontra, rendendo il film veramente ben fatto.Scritto molto bene.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

20.000 specie di api50 km all'oraa dire il veroadagioall soulsamerican fictionappuntamento a land’s endaquaman e il regno perdutoarfargylle - la super spiabang bank
 NEW
bob marley: one lovebuon natale da candy cane lanechi ha rapito jerry cala’?chi segna vincecity hunter: the movie - angel dustcolpo di fortunacome puo' uno scogliocover story - vent'anni di vanity fairdeserto particulardieci minutidivinitydobbiamo stare vicinielf me
 NEW
emma e il giaguaro neroeneaferrarifinalmente l'albafinestkindfoglie al ventogenoa. comunque e ovunquegiorni felicigodzilla minus onehazbin hotel - stagione 1how to have sexi soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil fantasma di canterville (2024)il faraone, il selvaggio e la principessail maestro giardiniereil male non esiste (2023)il migliore dei mondiil mondo dietro di teil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeimprovvisamente a natale mi sposo
 NEW
in the land of saints and sinnerskriptonla chiocciolala natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitanti
 NEW
la zona d'interessel'anima in pacele avventure del piccolo nicolas
 NEW
le seduzionimadame web
 NEW
martedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)mr. & mrs. smith - stagione 1napoleon (2023)
 NEW
night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)one lifepare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 R
povere creature!prendi il voloprima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpuffin rock - il filmrebel moon - parte 1: figlia del fuocored roomsrenaissance: a film by beyoncericomincio da me (2023)robot dreamsromeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operasantocielosilver e il libro dei sognisound of freedom - il canto della liberta'succede anche nelle migliori famigliesuncoastte l'avevo dettothe beekeeper
 NEW
the cage - nella gabbiathe family planthe holdovers - lezioni di vitathe miracle clubthe piper (2023)the warrior - the iron clawtrue detective - stagione 4tutti a parte mio marito - it's raining mentutti tranne teuna bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giappone
 NEW
volarewishwonder: white birdwonkayannick - la rivincita dello spettatore

1047976 commenti su 50425 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALIENATEAMERICAN NIGHTMARE - MINISERIE TVAPOCALISSE DI GHIACCIOBADLAND HUNTERSCALIFANOCAUSA DI DIVORZIOERADICATIONFREE FALL - CADUTA LIBERAGLI AMICI DELLE VACANZEGLI AMICI DELLE VACANZE 2IL DEMONE NEROIL SENTIERO DELLA VENDETTAIL TESORO DELLE 4 CORONEJUJUTSU KAISEN 0 - IL FILMLA BATTAGLIA DI HANSANLA FESSURALA LEGGENDA DI LONE RANGERLA ROSA DELL'ISTRIAL'AMORE ARRIVA DOLCEMENTEMALIZIOSAMENTENAGAOCCHIO NERO OCCHIO BIONDO OCCHIO FELINO…ONCE UPON A CRIMEPOUPELLE DELLA CITTA' DEI CAMINISEGUI IL TUO CUORESHERLOCK HOLMES - SCANDALO IN BOEMIASHUT IN (2022)SUFFERING BIBLETAURUSTERRA BRUCIATA (1953)UNA RETE DI BUGIE (2023)ZOMBIE 100 - CENTO COSE DA FARE PRIMA DI NON-MORIRE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net