the black phone regia di Scott Derrickson USA 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the black phone (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE BLACK PHONE

Titolo Originale: THE BLACK PHONE

RegiaScott Derrickson

InterpretiEthan Hawke, Jeremy Davies, James Ransone, Madeleine McGraw, Gina Jun, E. Roger Mitchell, Ron Blake, Robert Fortunato, Chris TC Edge, Braxton Alexander, Andrew Farmer, Kellan Rhude, Derrick Lemmon

Durata: h 1.42
NazionalitàUSA 2021
Generehorror
Al cinema nel Giugno 2022

•  Altri film di Scott Derrickson

Trama del film The black phone

Dopo essere stato rapito da un assassino di bambini e rinchiuso in un seminterrato insonorizzato, un ragazzo di 13 anni inizia a ricevere chiamate su un telefono disconnesso dalle precedenti vittime dell'assassino

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,72 / 10 (9 voti)6,72Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The black phone, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

jason13  @  13/08/2022 14:55:29
   7½ / 10
Davvero bello. Finalmente un horror dove la tensione rimane intatta per tutta la durata del film. Ho ritrovato pure un sapore degli anni 80/90. Consigliato.

BlueBlaster  @  13/08/2022 11:48:16
   5½ / 10
Tanto hype per questa mezza baggianata!
Scott Derrickson dimostra di avere una buona mano, la colonna sonora è meritevole e la fotografia anni '70 è eccellente...per il resto è un film che non è ne carne pesce!
Un thriller paranormale che a tratti mi è sembrato ridicolo, con una sceneggiatura del cavolo senza un minimo di tensione o scene spaventose come si diceva.
Sto telefono nero senza cavo che suona poteva regalare ben altri risultati!
Non lo boccio del tutto perché qualcosa di buono c'è ma dire che mi sia piaciuto sarebbe una bugia.

Macs  @  24/07/2022 10:25:51
   6 / 10
Film abbastanza semplice e banalotto, un po' insipido e piatto, molto lineare nello svolgimento e senza sussulti. Mi aspettavo qualcosa di meglio, sembra un racconto minore della produzione di S. King. Discrete le interpretazioni, anche se la sorella di Finney non mi sembra in grado. Buona la fotografia e la ricostruzione degli anni '70, ma c'e' poco di angosciante e tensivo in questo film. Non mi ha lasciato molto e sinceramente non lo riguarderei, perche' non ha nulla di memorabile o per cui farsi ricordare. I difetti principali riguardano alcune scelte di sceneggiatura alquanto discutibili, che metto nello Spoiler.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

topsecret  @  23/07/2022 22:14:16
   6½ / 10
Ennesima trasposizione di un romanzo di Joe Hill, figlio di Stephen King (buon sangue non mente), interessante quanto basta per assicurare una visione senza tempi morti e discretamente tesa e appagante.
Forse poco verosimile in alcuni spunti ma prodotto ludico gradevole che non annoia e si mantiene costante per tutto il tempo.
Bene cast e regia.

The bitter end  @  14/07/2022 11:08:12
   4 / 10
Io vado controcorrente e devo dire che mi ha deluso moltissimo.

Non mi ha spaventato nemmeno un po' nè trasmesso alcun senso di inquietudine, ansia o tensione e penso che sia perché il regista non riesce a costruire efficacemente la posta in gioco sullo schermo. Invece di vedere direttamente o indirettamente Ethan Hawke fare/dire cose orribili, ciò è solo sottinteso dai bambini al telefono e molto vagamente.

Nei buoni film horror c'è un ritmo che crea tensione: il villain ha dei periodi di inattività in cui il protagonista può cercare di scappare, costruire il personaggio, far progredire la trama. Poi ci sono periodi ricorrenti di cose spaventose: arriva la notte e i fantasmi spostano i mobili; l'aguzzino torna per un altro giro raccapricciante; i buoni si addormentano e Freddy ne prende uno; il mostro di It Follows raggiunge gli adolescenti; o gli allarmi che scattano in Silent Hill.

Anche Sinister (precedente film del regista) è un buon esempio, con i filmati di found footage che si susseguono per tutta la durata del film. Si inizia a prevedere che qualcosa di brutto sta per accadere e si diventa ansiosi; ecco che il film comincia a fare il suo dovere. A quel punto il regista può mettere in pratica la situazione o sovvertire le aspettative in qualche modo.


L'arrivo di Ethan Hawke nel seminterrato non può essere il periodo di paura ricorrente perché non è mai una minaccia e l'unico modo in cui Finny può farsi male è se esce dalla stanza. La maschera di Hawke è perfetta, è fantastica (Dio benedica Tom Savini) ed ha un aspetto spaventoso ma non c'è molto altro.


I dialoghi sono spesso cringe e spezzano la tensione più volte, come ad esempio quando:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


La caratterizzazione di Max orribile per più motivi e il ruolo della sorella del ragazzino del tutto inutile ai fini della vicenda (col senno di poi non capisco il senso della sua costante presenza e delle sue visioni. Forse non avevano abbastanza idee per arrivare ai canonici 90 minuti)

Insomma do 4 per il design delle maschere, che è l'unica cosa che si salva ma per il resto è un film che si dimentica in un paio di mesi e a parte il lavoro di Savini non vedo alcun altro motivo per rivederlo.

farfy  @  12/07/2022 22:59:27
   8½ / 10
Un horror meraviglioso come non ne vedevo da molto tempo. Atmosfera cupa e angosciante, grigia e sudicia come l'ambiente della prigionia.

Manticora  @  01/07/2022 16:40:23
   8 / 10
Film horror sopra la media, anche grazie ad una regia ispirata del ben tornato Scott Derrickson, che non era riuscito più di tanto a mantenere il controllo creativo con il primo Doctor Strange della Marvel. Dopo aver abbandonato la regia del sequel il nostro è tornato sul sentiero sicuro ma comunque non scontato dell'horror d'autore. Anche perchè al netto della regia e della sceneggiatura di Scott e di Cargill il valore aggiunto è il racconto di Joe Hill da cui è tratto. Il figlio di Stephen King ha dato in mano a qualcuno che se ne intende uno dei migliori racconti della sua carriera di scrittore. Complice anche il fatto che ci sia Jason Blum alla produzione e la Universal che distribuisce va tutto al posto giusto. L'ambientazione di fine anni 70 a Denver con il mondo degli adolescenti che vanno sempre in giro fuori non è così derivativo come sembra. Certo Stranger Things ci ha costruito stagioni su stagioni ma qui Scott si prende il suo tempo, gli omaggi certo non mancano, oltre a IT ci sono Hallowen e altro. Ma quello che colpisce è la violenza e crudeltà del mondo degli adolescenti, dove i ragazzini per non essere bullizzati o scappano o pestano i loro avversari. Gli adulti non si interessano del mondo dei figli, ciò porta un serial killer come il Rapace a muoversi a suo agio, indisturbato. Ethan Hawke al suo primo vero ruolo di cattivissimo non si lascia trovare impreparato, anzi. Recitare praticamente sempre dietro ad una maschera è il grande valore aggiunto per l'attore, ma la grande rivelazione e il giovane Mason Tames che potrebbe fare strada. Il soprannaturale accennato a poco a poco nella vicenda è un altro elemento originale che solleva l'asticella della narrazione. Grazie ad un semplice telefono nero con il filo staccato Finn riesce a comunicare con le precedenti vittime del Rapace, che lo chiamano per aiutarlo. Finale all'altezza delle aspettative, soprattutto per i due colpi di scena che sono complementari. Un plauso per la colonna sonora con il pezzo dei Pink Floyd Atom Heart Mother che ci stà tutto.

Weamar  @  27/06/2022 11:47:00
   7½ / 10
Mi è piaciuto molto, soprattutto nella sua dimensione di atemporalità.
Un film che gioca con continui rimandi a film precedenti (IT e Stand by me fra tutti), ma che gli permettono di creare una propria identità lasciando lo spettatore sempre in costante tensione.
Non c'è un minuto di respiro, e la tensione è costruita in maniera impeccabile.

Perde un po' nel finale, ma nel complesso un film che mi sento di consigliare senza indugi.

Wilding  @  26/06/2022 08:27:49
   7 / 10
Un horror con continui rimandi ad "IT", comunque piacevole e mai noioso.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adaadorazionealcarras - l'ultimo raccoltoall the streets are silentalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopebodies bodies bodiescarter (2022)casablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno notte
 NEW
fallfassbinderfemminile singolarefirestarterfly - vola verso i tuoi sognifreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'io e spottyitalia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionele voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemicmistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenon sarai sola
 NEW
nopenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour fatherpaolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.peter va sulla lunapleasureprey (2022)quel che conta e' il pensierorevolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret love (2021)secret team 355settembre (2022)shark baitspiderheadsposa in rossostudio 666tapirulantenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe forgiventhe gray manthe man from torontothe other side (2020)the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzithe slaughter - la mattanzathe twin - l'altro volto del malethor: love and thundertoilettop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostrauna boccata d'ariaunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresavieni come seiwild nights with emily dickinsonx - a sexy horror story

1031719 commenti su 48036 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABANDONED (2022)ANIMA GEMELLA CERCASIANNE FRANK, LA MIA MIGLIORE AMICABOCCHE CUCITEBRILLANTISSIMEBYE BYE VIETNAMCLARA (2021)CONTRA - LA PARTE AVVERSAFAMILY DINNERFISCHIA IL SESSOFRATELLO LADROIL MISTERO DI CASA USHERIL NODO DEL CARNEFICEIL VIRGINIANO (1946)KEEPING COMPANYLA CARICA DEGLI APACHESLA QUERCIA DEI GIGANTILA REGINA DEI DESPERADOSL'ISOLA DEL DOTTOR FRANKENSTEINLUCIDA OSSESSIONEL'UOMO DELLA VALLELUX AETERNAMAIXABELNAKED SINGULARITYPALMA - UN AMORE DI CANEPIGGY (2022)PIRANHA WOMENPUSSYCAKERACCONTI ROMANI DI UNA EX-NOVIZIAREVENGE - PIACERE E MASSACROTARZAN CONTRO I MOSTRITARZAN E LE AMAZZONITHE CROSSING (2020)TREDICI VITETU SEI AL DI LA'TUTTO E' POSSIBILETUTTO SI AGGIUSTAUN PRETE SCOMODOZOMBLOGALYPSE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net