the devil's double regia di Lee Tamahori Belgio 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the devil's double (2011Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE DEVIL'S DOUBLE

Titolo Originale: THE DEVIL'S DOUBLE

RegiaLee Tamahori

InterpretiDominic Cooper, Ludivine Sagnier, Raad Rawi, Dar Salim, Khalid Laith

Durata: h 1.48
NazionalitàBelgio 2011
Genereazione
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Lee Tamahori

Trama del film The devil's double

Baghdad 1987. Il giovane Latif viene ingaggiato dal figlio maggiore di Saddam Hussein, Uday, suo vecchio compagno di scuola, per fare il suo sosia, sostituirlo ogni volta che lui glielo chiede e magari beccarsi una pallottola al suo posto. Non è una proposta, è un ordine. Seguendo il suo padrone, uno psicotico arrogante, malato di sesso e di sadismo, Latif penetra un mondo di pochi dove all’opulenza e all’abbondanza senza fine di denaro e potere corrisponde un vuoto morale vertiginoso, ma che tiene in scacco un intero paese con la violenza e la paura.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (5 voti)6,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The devil's double, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/09/2015 21:27:02
   7 / 10
Il rapporto perfettamente simmetrico tra due individui, l'uno speculare all'altro. La follia psicopatica ed infantile del figlio di Saddam Hussein, Uday, senza alcun freno e completamente soggiogato dall'ombra del padre e il carattere integerrimo del suo sosia sacrificabile, costretto ad osservare dall'interno il marcio di un regime autoritario dove i capricci del singolo possono voler dire la morte di molte persone. Latif non rimane affaxcinato dal lusso del potere, ne rimane anzi impermeabile ad esso nel bene e nel male esprimendo un grado di sopportazione oltremodo disumano e riuscendo inconsciamente a non essere tanto sacrificabile dal modello che deve imitare ogni giorno come se Uday stesso nella sua follia riesca a leggere l'uomo che poteva essere. Dominic Purcell è molto bravo e pur con qualche eccesso di troppo alla Tony Montana, specie nella parte di Uday riesce a reggere benissimo il film sulle sue spalle. Tamahori è un buon regista e regala un ritmo piuttosto sostenuto al film tanto da regalare sequenze ad un action thriller. Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/10/2012 10:53:45
   6½ / 10
Mica piacevole essere il sosia del figlio del presidente, soprattutto se questi ha bisogno dei tuoi servigi ed è il primogenito del famigerato Saddam Hussein.
A vincere il poco conveniente terno al lotto è Latif Yahia, tenente dell'esercito che si trovò realmente a sostituire Uday Hussein, rampollo psicopatico e dedito ad ogni vizio immaginabile.
Tra la fine degli anni '80 (fine della guerra con l'Iran) e i primi anni '90 (invasione del Kuwait e relativi giramenti di palle americani) Uday serviva il suo paese alcolizzandosi e pippando coca in quantità industriale, oltre a dedicarsi con grande impegno al rapimento e relativo stupro/omicidio di giovani donne, spesso neppure maggiorenni.
Un personaggio storicamente vomitevole che in "The Devil's Double" sembra essere descritto nella maniera peggiore possibile.La sensazione è quella del voler calcare la mano a tutti i costi anche per acuire le differenze con il suo "gemello buono".
Il regime dittatoriale viene rappresentato quindi senza sconti attraverso delle estremizzazioni a tratti difficili da digerire, scelta che rende quasi surreali alcuni passaggi ridimensionando la portata sicuramente tragica dei fatti.
Dominic Cooper nel doppio ruolo è il valore aggiunto di una pellicola strutturata in maniera elementare su siparietti in cui la follia si palesa in modo crescente.Lascia un po' basiti l'indistinguibile personaggio di Ludivine Sagnier, attrice sempre a suo agio in ruoli languidi ma in questo caso impiegata maluccio, con discutibile parrucca corvina e trucco molto marcato.
Un film sicuramente romanzato, semplicistico in alcune disamine e tutto sommato troppo rigido nella descrizione del male.Però mai noioso e ben girato all'interno di scenografie curatissime.
Lee Tamahori che si era ridotto a realizzare roba demenziale tipo "Next" o "XXX2" mostra di avere ancora qualche neurone attivo.
Indubbiamente i tempi di "Once Were Warriors", da cui quest'ultima fatica sembra riprendere la feroce rappresentazione della violenza, sono molto lontani.

Xavier666  @  13/04/2012 19:59:17
   7 / 10
Mi accodo ai commenti sottostanti con un punticino in più, è un film che non sarà un capolavoro ma va visto almeno una volta. La storia di rampolli figli di dittatori che terrorizzano intere popolazioni con la violenza e il sadismo purtroppo sono fatti veri che mi fanno venire i brividi, se penso alla storia del sudamerica, lontana geograficamente e culturalmente da questa storia ma con lo stesso comun denominatore.

baskettaro00  @  25/01/2012 19:35:47
   6 / 10
concordo col commento sottostante,la trama andrebbe anche bene come partenza,peccato che il regista non l'abbia proseguita..non succede quasi nulla dopo i primi 10 minuti,la noia non si avverte però la storia è scarnissima,cooper è ottimo ma non basta..la sufficienza gliela do ma si poteva far decisamente meglio..
sadicissimo il protagonista,la scena

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
è veramente cattiva!

Febrisio  @  07/01/2012 00:39:12
   6 / 10
Un personaggio eclatante che nel suo declino morale, o semplicemente rimasto basso, dovrà confrontarsi con quello del sosia. Per essere una biogafia è sicuramente unica. Il film però non riesce a sfoggiare al meglio, sebbene le intepretazioni siano ottime, i due personaggi principali, forse conseguenza di una sceneggiatura piuttosto piatta o priva di una vera e propria suspance.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x102030 - fuga per il futuro77 giorni8 minutia beautiful daya quiet place - un posto tranquilloabracadabraarrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!bob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonci vuole un fisicocontromanocosa dira' la gentedeadpool 2dogmandopo la guerradoppio amoreearth - un giorno straordinarioera giovane e aveva gli occhi chiariescobar - il fascino del maleeva (2018)ex libris: new york public libraryfamiglia allargatafixeurfoxtrot - la danza del destinogame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost storiesgiu' le mani dalle nostre figliegualtiero marchesi - the great italianhappy winterhostiles - ostili
 NEW
hotel gagarini segreti di wind riveri, tonyaicaros: a visionil codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mio uomo perfettoil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sole a mezzanotte (2018)il tuttofareil viaggio delle ragazzeillegittimoinsyriated
 NEW
interruptionio c'e'io sono tempesta
 NEW
kedi. la citta' dei gattila banalità del criminela casa sul marela melodie
 NEW
la settima ondala stanza delle meraviglie
 NEW
la terra di diol'amore secondo isabellele grida del silenziole meraviglie del marel'isola dei caniloro 1loro 2lovers (2018)l'ultimo viaggio (2018)manuelmaria by callasmaria maddalena
 NEW
mektoub, my love: canto unometti la nonna in freezermolly monstermolly's game
 NEW
montparnasse femminile singolarenato a casal di principenella tana dei lupinelle pieghe del temponick cave - distant sky - live in copenhagen
 NEW
nobili bugieoh mio dio!oltre la nottepacific rim 2 - la rivoltaparigi a piedi nudiparlami di lucypertini il combattentepeter rabbitpetit paysan - un eroe singolarequando arriva l'amorequanto bastarabbit school - i guardiani dell'uovo d'ororachelrampage - furia animaleready player onerimetti a noi i nostri debitirudolf alla ricerca della felicita'
 NEW
rudy valentinorumble: il grande spirito del rocksea sorrow - il dolore del male
 NEW
sergio e sergei - il professore e il cosmonautasherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristianislender man
 NEW
solo: a star wars storysotto il segno della vittoria
 NEW
stato di ebbrezzasuccedesurbilesterra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe silent manthe titanthe wicked gifttheytomb raider (2018)tonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosaun amore sopra le righeun sogno chiamato floridauna festa esageratauntitledvan gogh - tra il grano e il cielovisages, villageswajib - invito al matrimonio
 NEW
wonderful losers: a different worldyoutopiazerovskij - solo per amore

973930 commenti su 39409 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net