the moth diaries regia di Mary Harron Canada, Irlanda 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the moth diaries (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE MOTH DIARIES

Titolo Originale: THE MOTH DIARIES

RegiaMary Harron

InterpretiLily Cole, Scott Speedman, Sarah Bolger, Sarah Gadon, Valerie Tian

Durata: h 1.27
NazionalitàCanada, Irlanda 2011
Generehorror
Al cinema nell'Ottobre 2012

•  Altri film di Mary Harron

Trama del film The moth diaries

Rebecca è ancora disperatamente addolorata per il suicidio del padre quando comincia l'anno scolastico, nel prestigioso college femminile che ha scelto di frequentare. A farla felice è solo l'amicizia esclusiva con Lucy, una ragazza solare e spensierata. I tormenti di Rebecca sono però destinati a riemergere più forti che mai con l'arrivo di una nuova compagna, Ernessa, che presto le sottrae completamente le attenzioni di Lucy. Gelosa dell'amica e sospettosa riguardo ai bizzarri comportamenti di Ernessa, Rebecca è soprattutto preoccupata per Lucy, che pare aver perso la sua vitalità ed è sempre più pallida e consunta. Quando il giovane e affascinante professore di letteratura consiglia alla classe la lettura di "Carmilla" di Le Fanu, Rebecca si convince che Ernessa sia un vampiro e le tragedie che colpiscono ripetutamente l'ambiente scolastico sembrano confermare il suo terribile sospetto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,97 / 10 (16 voti)4,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The moth diaries, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  13/11/2015 23:45:42
   5½ / 10
Abbastanza anonimo come film, personalmente non ho capito bene qual è il soggetto della storia, sento dire il vampirismo ma non ho visto granchè sull'argomento da parte della Harron in questo suo racconto tutto al femminile, anzi mi è sembrata più basarsi sul concetto psicologico di amicizia, gelosie e tragedie private.
THE MOTH DIARIES ha però dei pregi che mi sento di sottolineare: regia, fotografia e gran parte del cast mi sono sembrati discreti, nonostante la poca originalità, il ritmo non sempre scorrevole e la ripetitività di alcuni momenti lo fanno sembrare carente dal punto di vista delle emozioni trasmesse. Forse però non bastano per raggiungere la sufficienza piena, proprio perchè la storia ha dei cali fin troppo evidenti, finale compreso, che non convincono e stentano ad appassionare.

alex94  @  22/08/2015 14:41:29
   4½ / 10
Deludente teen movie al femminile che parte da un idea di fondo interessante (anche se non particolarmente originale) per poi svilupparsi in modo inconcludente e terribilmente noioso,anche a causa dei personaggi,sulla carta abbastanza interessanti ma alla resa dei conti irritanti come pochi altri.
Tecnicamente non è niente male,la regia fa il suo dovere ma non presenta nessun particolare degno di nota,buona invece la fotografia e più o meno convincente la recitazione.
Un film deludente,un altra buona occasione sprecata.

TheLory  @  25/03/2015 10:45:04
   4 / 10
Mi è piaciuto no. Non ho mai visto una puntata di baffi l'ammazzavampiri, ma paro paro me lo immagino, con la differenza che questo fa crescere la barba e non i baffi come quell'altro.
La storia si srotola noiosa, sempre nell'attesa di qualcosa che non succede. Praticamente il blade runner dei film sui vampiri!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/03/2015 00:14:50
   5 / 10
Il film della Harron ha delle premesse non originali ma tuttavia interessanti perchè oltre ad avere una buona confezione, una certa cura dal punto di vista tecnico, cerca di svincolarsi dalla matrice stokeriana del vampirismo per riprendere in fondo quella originale della Carmilla di Le Fanu più sottile ed ambigua. In aggiunta a tale suggestione letteraria, l'ambientazione gotica della vicenda mi ha richiamato in parte anche Mario Bava. E' sufficiente vedere come è modellato il personaggio di Ermessa di Lily Cole: anche a livello puramente estetico è praticamente una sosia di Barbara Steele e sinceramente non credo che sia un caso. Il magnetismo di Ermessa è tangibile, riesce ad evocare sensazioni contrastanti tra fascino e repulsione nella stessa protagonista, cui subisce un gioco di terra bruciata intorno alla cerchia delle amicizie ed evidenziando in misura maggiore le sue insicurezze, già minata da una età difficile ed in un momento della sua vita ancor più difficile. Un film forse troppo raffinato da un certo punto di vista, che tuttavia, nella sua brevità, si fa sentire troppo in lungaggini, perdendo il nucleo stesso del film in sottotrame e personaggi di inutilità cosmica (il professore di letteratura, per citarne uno). Un film che perde molto delle sue potenzialità, ma che aveva delle buone intenzioni.

chem84  @  13/03/2015 19:32:22
   3 / 10
Pessimo horror mezzo vampiresco, che mi sento di sconsigliare vivamente.
E partire con il commento parlando di "vampirità" non è manco uno spoiler, dato che anche senza leggere la trama, appena vista la ragazza nuova, si capiva subito dove si voleva andare a parare, una prevedibilità unica.
Una noia mortale invade lo spettatore per tutta la durata del film (alla fine sembrano 3 ore di film e durante la visione si guarda spesso quanto manca alla fine, pessimo segnale) e la scusa della gelosia tra le ragazze appare solo come uno squallido pretesto, in alcuni casi per altro molto fastidioso.
Rarissime poi sono le occasioni che giustificano la sua appartenenza al genere horror, anzi direi praticamente nessuna, sia a livello di tensione, che di effetti sanguinolenti che, trattando faccende di vampiri, quantomeno sarebbero attesi.
"Why do you love me" all'inizio fa guadagnare qualche punto e crea false aspettative, certo che se ci fosse stata la Manson nel film sarebbe stato decisamente meglio.
Per carità non perdeteci tempo.

DarkRareMirko  @  07/03/2015 01:25:30
   6½ / 10
Imho più che sufficiente; indicata la Cole, brava, inquietante e con lineamenti adatti, atmosfera patinata e giovanile, qualche scena ok anche se non si brilla troppo per originalità.

Si poteva insistere di più sull'atmosfera morbosa e da brivido, o sulla violenza, ma anche così è un medio/valido teen horror sulla scia di Twilight.

Vedibile (anche perchè breve, soli 80 minuti) e con belle ragazze (che bona la Bolger).

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/03/2015 01.26.38
Visualizza / Rispondi al commento
Spartacus  @  09/11/2014 18:31:36
   4 / 10
Brutto film! Le intenzioni erano buone ma poi...
Bella la musica finale

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  16/06/2014 18:54:10
   4 / 10
Storie di vampiri all'interno di un college femminile. Purtroppo lo stile "Twilight" prende il sopravvento e la storia è piu' piatta che mai.
Nessuna sorpresa e la noia dilaga...
Evitabile.

MonkeyIsland  @  11/04/2014 02:43:40
   5 / 10
Piccola delusione questa pellicola della Harron regista che mi stupì in passato con l'ottimo (almeno a mio avviso) e discusso adattamento di American Psycho con cui era passata agli onori della cronaca.
Questo teen horror non parte nemmeno male nonostante l'incipit poco originale, ma subito dopo poco la pellicola mostra il fianco e si accortaccia tralasciando completamente l'aspetto horror e spingendo l'accelleratore sulla componente drammatica, che in certi punti nonostante si parli di temi completamente differenti mi ha ricordato "L'Altra Metà Dell'Amore" sarà per via della scuola tutta al femminile, ma il paragone lo fo sopratutto per l'atmosfera completamente sbagliata che scozza con il genere a cui la Harron dovrebbe attenersi causa anche una fotografia troppo patinata.
L'evolversi della trama è facilmente prevedibile e si culmina in un finale abbastanza trashone

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER anche se tutto sommato non mi sento di infierire più del dovuto anche perché la protagonista non mi è parsa malvagia.

gemellino86  @  05/04/2014 23:10:06
   5 / 10
Tutto fumo e niente arrosto. Le attrici sono belle ma il film non lo è altrettanto. Poche idee e mal sfruttate. Mediocre.

marfsime  @  11/11/2013 22:44:48
   6½ / 10
Film ampiamente vedibile che non brilla per l'originalità ma che riesce a creare un certo fascino soprattutto grazie alla Cole. Per il resto concordo con il commento precedente..un po' di sangue in più non avrebbe guastato. Finale troppo sbrigativo e banale.

pinhead88  @  31/07/2013 23:38:31
   6 / 10
Chissà perchè avevo alte aspettative per questo film, forse per la meravigliosa Lily Cole nella parte di una splendida e raffinata vampiressa(anche se qui di vampiri nemmeno l'ombra) ed è un peccato.
Tutto si riduce ad una mediocre e infima ghost story priva di fascino e poetica visionaria.
Non si spiega nulla, è tutto edulcorato come un compitino di terza media, il sangue si vede solo in una scena(molto carina devo dire) ma non basta. C'è una sorta di rivisitazione del vampiro in chiave moderna(ma non alla tuailait) che invece del sangue prosciuga l'anima. Non male, ma avrei preferito vedere la cara e vecchia emoglobina.
Alla fine tutto risulta un pochino tedioso e sciapo, senza dubbio si poteva fare sicuramente di meglio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  22/03/2013 14:44:09
   5 / 10
Da Mary Harron mi sarei aspettato molto di più. Colei che osò portare sullo schermo un romanzo come "American Psycho" , pur edulcorandolo parecchio, sembra aver smarrito quella sana impertinenza che le permise di affrontare una tema così estremo ottenendo un discreto successo.
In "The moth diaries" la regista canadese aderisce ad una storia di crescita e acerba gelosia consumata tra le mura di un college e resa - almeno questo è il tentativo - più stuzzicante da un'ingombrante presenza soprannaturale.
Nell'armonico rapporto tra le due classiche amiche di vecchia data si infila la vampira Ernessa che farà di tutto per soggiogare una di esse. Rispetto a film rivolti ad un target giovanile dove horror insipido e romanticherie a buon mercato si accavallano ("Twilight" docet) in questo caso si riscontrano una definizione più matura dei personaggi e un approccio meno incantato, però lo svolgersi didascalico e mai graffiante, oltre a qualche banalissima citazione, inducono una prevedibilità di fondo che costringe in secondo piano i già miseri pregi.
Uno spunto simile derivante dalla Carmilla di Le Fanu, anche se il film è ufficialmente tratto da "I diari della falena" di Rachel Klein, avrebbe meritato miglior sorte ed un cast che almeno facesse il pari con la notevole confezione.
E invece l'unica a lasciare il segno è Lily Cole, fisicamente statuaria e dotata di anomala bellezza.
Gli aspetti più riconducibili all'horror vengono messi da parte a favore di uno svolgimento teso a guardare con insistenza verso evoluzioni tipiche del passaggio dall' età adolescenziale a quella adulta, però tutto suona troppo composto e ordinato per svettare in un panorama che sull'argomento ha già detto molto.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  20/03/2013 23:16:51
   5½ / 10
La Harron dopo i 2 biopic femminili e il successo commerciale di American Psycho rivolge le proprie attenzioni verso il genere che più di tutti si sta contraddistinguendo in questo periodo tra i teenagers americani.

Non è fatto bene, diciamolo subito la regia è scolastica, lo script prevedibile, il soggetto e le 2 protagoniste riescono a creare un fascino sinistro, il volto intellegibile della Cole ben si presta ad un ruolo ambiguo che attira la ricerca voyeuristica della protagonista atta a "smascherarla", la Harron volendo mantiene anche quel fil rouge che unisce- eccetto American Psycho -le sue opere di quell'introspezione femminile tuttavia quest'improvvisazione nel genere vampire movie è troppo debole anche a confronto di quei gioiellini B-Movie che la categoria ha saputo sfornare nel tempo ed a cui la regista ha attinto pedestremente.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  30/01/2013 16:30:06
   7 / 10
Il commento sotto è un insulto al cinema... mamma mia..... questo è un buon film.. di gran lunga superiore a ciofeche che vengono distribuite attualmente in Italia e conferma quanto la distribuzione italiana sia sprofondata nella mediocrità più assoluta... meno male che c'è qualche buon anima che si prende la briga di sottotitolare questi gioiellini inopportunamente scansati dalla nostra oramai italietta. Segnalo anche il sorprendente Excision sempre inedito in Italia......

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  17/12/2012 14:40:16
   3 / 10
Infintamente meglio TWILIGHT...

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/01/2013 16.30.32
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittlefabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontanolunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998903 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net