un mondo perfetto regia di Clint Eastwood USA 1993
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

un mondo perfetto (1993)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film UN MONDO PERFETTO

Titolo Originale: A PERFECT WORLD

RegiaClint Eastwood

InterpretiKevin Costner, Clint Eastwood, Laura Dern, T.J. Lowther

Durata: h 2.15
NazionalitàUSA 1993
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 1993

•  Altri film di Clint Eastwood

Trama del film Un mondo perfetto

Dallas, novembre 1963. Butch evade con un compagno di prigione. Molteplici fattori lo obbligano a rapire un bambino come ostaggio e in seguito ad uccidere il compagno evaso. La sua fuga sarÓ seguita tenacemente dal ranger Garnett.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,32 / 10 (97 voti)8,32Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Un mondo perfetto, 97 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Thorondir  @  28/08/2019 12:30:52
   7 / 10
Dopo il successo de "Gli spietati", Eastwood abbandona il western ma non uno dei temi cardini di quel genere e cioè il viaggio, che sia quello interiore o l'on the road. Il criminale evaso Butch (Kevin Costner) prende in ostaggio un bambino durante la fuga. Ma capiamo ben presto che questo rapporto che si instaura è il tentativo di redenzione con cui Butch cerca di dimenticare "l'inferno" carcerario. Sente di avere un obbligo nei confronti del bambino, in cui vede se stesso, maltrattato dal padre che poi scopriamo essere stato ucciso proprio da Butch (il padre del bambino è invece andato via). Ecco il perchè delle scorbutiche reazioni di Butch alla vista di genitori che maltrattano i figli, in cui rivede la sua infanzia. I sentimenti Eastwood riesce a sfumarli spesso in toni più morbidi dei picchi emozionali che vedremo nei film degli anni duemila, ma più in generale quì funziona meno tutto l'impianto classico di Eastwood che mescola commedia, dramma e poliziesco. E nonostante il classicismo della messa in scena e il crescendo emotivo finale, il film non è esente da difetti, a partire dalla fossilizzazione non sempre riuscita sul binomio Butch-bambino.

Filman  @  19/02/2019 01:02:41
   7 / 10
Clint Eastwood non è mai stato l'emblema del cinema hollywoodiano, e anche se col tempo pure lui ha imparato ad avvicinarsi a quel cinema corretto ed educato che ha sempre contraddistinto l'America cinematografica, il suo modo di fare film è sempre stato politicamente scorretto, in fondo. Una pellicola su un rapporto padre-figlio individuata tra rapitore e ostaggio non doveva essere sentimentale o troppo buono, e così non è stato per A PERFECT WORLD, che ha il coraggio di inspessire il protagonista evitando di creare buoni, cattivi e martiri. Dal tentativo di Eastwood di cercare l'eroismo nell'umanità dei gesti compiuti ne esce fuori una morale sul non giudicare il prossimo, e la cosa migliore che rimane è un viaggio, un inseguimento e una fuga appassionante e ben costruita nei suoi elementi cardine.

alex94  @  02/02/2016 10:06:39
   7½ / 10
Gran bel film diretto ed interpretato da Clint Eastwood (anche se questa volta non lo troviamo nei panni del protagonista).............la sceneggiatura è abbastanza convenzionale ma efficace,la regia è di buon livello e riesce a mantenere alta la tensione e l'interesse per tutta la durata del film,da ricordare anche l'interpretazione di Costner, forse la migliore della sua carriera.
Un po prevedibile il finale............. anche se a pensarci meglio, quello, era l'unico modo in cui la storia poteva terminare.
Bello e coinvolgente,un film da vedere.

genki91  @  29/09/2015 02:01:43
   8 / 10
Ritratto umano di una fuga con ostaggio un bambino.
Kevin Costner è Butch, un criminale dipinto come un assassino brutale, privo di scrupoli.
Dietro la facciata però si nasconde un uomo normale, con pregi, difetti, punti di forza e debolezze.
L'unico, forse, a capirlo un minimo sarà Philip, il ragazzino che viene rapito proprio da Butch.
Clint eastwood dietro la macchina da presa non sbaglia davvero un colpo.
Ottimo.

the saint  @  22/07/2015 10:11:11
   7 / 10
il solito Clint!! buon film!

InvictuSteele  @  22/07/2015 01:15:44
   8 / 10
Un grande film on the road diretto da Eastwood e con un magnifico Kevin Costner che interpreta un bastardo assassino fuggito dal carcere ma che rivela, durante il suo cammino fisico e introspettivo, un lato sentimentale nascosto scaturito dalla conoscenza col ragazzino. Il dramma, pur sempre amaro e dal finale scontato ma doloroso, è anche un film sull'amicizia, un'amicizia che colpisce dritta la cuore.

_Hollow_  @  24/02/2015 15:10:44
   9 / 10
Probabilmente il Kikujiro di Kitano gli deve molto, anche se preferisco la versione fiabesca del giapponese.

Un gran bel film, dove ho apprezzato decisamente di più le parti del rapporto tra Costner e il bambino rispetto a quelle con Clint, Laura Dern e compagnia bella.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

william sczrbia  @  13/01/2015 22:18:40
   4½ / 10
Dick  @  05/08/2014 17:57:38
   8½ / 10
Eastwood dirige un bel film che parla di una bella amicizia con sullo sfondo la fine del sogno americano.

Federico  @  14/06/2014 12:12:44
   8½ / 10
uno dei migliori e Eastwood con un Costner in gran forma

cippilippo  @  25/01/2014 12:50:40
   7½ / 10
Una bellissima storia on the road...
romantica e tragica come tante altre grandi opere di clint eastwood.

horror83  @  17/01/2014 12:59:57
   8 / 10
L'avevo visto da bambina e mi era piaciuto, l'ho rivisto recentemente e rimane sempre un bel film con l'aggiunta che l'ho capito un po' di più. La storia è abbastanza semplice ma il rapporto che si crea tra il personaggio di Costner e il bambino è molto bello. Alla fine è facile commuoversi. La durata del film è un po' tirata per le lunghe, dura 2 ore e 15 minuti, io l'avrei fatto di un ora e 45 minuti, ma rimane lo stesso un film godibile. Poi i film "on the road" hanno sempre il loro fascino. Ci ho trovato solo una pecca leggerissima e che ovviamente non va ad intaccare la bellezza del film, ed è

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bravo anche Clint Eastwood sia alla regia sia come attore, gli calza a pennello la parte dello sceriffo tosto.

JB488  @  05/01/2014 09:42:54
   8 / 10
visto oggi puo destare qualche dubbio ...l'ho visto qualche anno fa e ho scoperto il signor C.E. un genio assoluto che sbaglia pochissimi colpi,un poeta del cinema,è riuscito a far recitare molto bene Kostner,uno degli on the road piu riusciti di sempre ..un plauso !

Ale-V-  @  23/11/2013 20:31:51
   8 / 10
Grandissimo film on the road firmato Clint Eastwood. Ottima caratterizzazione dei personaggi, ottima trama, ottimo svolgimento, tutto ottimo... Finale epico e indimenticato... Fantastico...

ValeGo  @  29/08/2013 11:38:18
   7½ / 10
Amo il genere "on the road", dà un senso di libertà e mette in luce aspetti di vita insoliti, un pò fuori dagli schemi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  04/02/2013 17:43:20
   7½ / 10
Clint difficilmente delude i suoi fan.
Questa pellicola l'ho trovata di una dolcezza e di interesse veramente molto particolare.
Partendo dal fatto che nelle prove attoriali nessuno stecca, devo sottolineare una prova magistrale di Kostner, il quale sa fare molto bene il suo lavoro.
Una prova abbastanza diversa rispetto a " balla coi lupi" ,ma ugualmente efficace.
In grande spolvero anche Laura Dern, l'eroina di " Jurassic Park".
E poi il solito Eastwood nei panni dello sceriffo.
Soltanto la fotografia devo dire che non mi ha entusiasmato.
Una fotografia abbastanza standardizzata: senza infamia e senza lode.
Il film verte su due binari: la fuga dell'evaso Kostner con il bambino e l'inseguimento di Eastwood con la Dern.
Focalizzandoci sul primo rapporto, penso che sia stato tratteggiato in maniera veramente lodevole.
Tutto il film è pervaso da una sottile ironia e da dialoghi non banali.
Molto belli i confronti su alcuni temi: dal "pisello corto" , alla religione di "Geova", al rapporto che ci deve essere tra un genitore ed un figlio, per concludere anche sull'amore e sull'amicizia.
Un film che sicuramente non passa inosservato, proprio perchè è grande l'interpretazione dei suoi protagonisti.
Tra i difetti più grandi posso citare soprattutto tre cose: fotografia , trama e conclusione.
La trama diciamo che è abbastanza banale.
Nel senso che è prevedibile lo sviluppo e non ci sono grossi colpi di scena o grosse sterzate.
Non è detto che sia un difetto, ma il film risultato veramente molto lineare.
Il finale è palesemente prevedibile fin dalla prima mezz'ora.
Senza fare voli pindarici assurdi, chiunque può prevedere come debba concludersi la vicenda.
Volevo concludere il commento osservando come sia molto azzeccata il binomio evaso- kennedy.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  08/11/2012 11:58:41
   7½ / 10
Non il migliore di Eastwood, sicuramente. Un buon film, a mio avviso leggermente sopravvalutato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  25/09/2012 13:44:46
   8½ / 10
Solito filmone con Eastwood alla regia. Bellissimo, fin dalla prima immagine, e toccante anche per merito di un cast che si comporta benissimo (anche Laura Dern che non mi è mai stata troppo simpatica) oltre che della regia non indifferente del buon Clint. "Un Mondo Perfetto" parte come un "normale" film sull'evaso in fuga ma in poco tempo il sentimento prende il sopravvento diventando una storia tutt'altro che normale. Buoni sentimenti ma mai banali come è solita propinarci Hollywood.
Non lo metterei tra i migliori di Eastwood regista, "Mystic River" e "Million Dollar Baby" per me rimangono inarrivabili, ma questo è dietro di poco.

BlueBlaster  @  18/06/2012 00:15:44
   8½ / 10
E' un film davvero molto bello ed è inutile che aggiunga ulteriori motivi a quelli già scritti..dari 8 ma non voglio abbassare la media!

Edredone  @  29/02/2012 08:37:03
   7 / 10
Bel film ma la media voto è esagerata.

kako  @  06/01/2012 21:55:23
   8½ / 10
all'inizio mi sembrava carino ma non eccezionale ma poi procedendo si è rivelato un film veramente bello. Intenso e toccante, una storia atipica con una parte finale straziante ed emozionante che vale tutto il film. Una vicenda che colpisce, forte e che rende impossibile non legarsi ai personaggi e stare col fiato sospeso per la loro "avventura"

francesco81  @  21/10/2011 12:25:00
   9 / 10
Un film bellissimo pieno di significati da intuire. Molto significativo anche l'inizio del film con costner che è sdraiato sul prato e i vari dollari che gli girano attorno. Emozionante.

mirydl  @  26/09/2011 12:15:00
   9 / 10
I film di Clint Eastwood non deludono mai! Commovente ed intenso, da vedere!

david briar  @  19/08/2011 13:49:21
   7 / 10
"Un mondo perfetto" è un film sopravvalutato, assolutamente comune, con qualche stereotipo e che non offre niente di nuovo nel panorama cinematografico, lo stesso Eastwood ha diretto più di una pellicola decisamente superiore a questa.

Tuttavia, sebbene la sceneggiatura allunghi un po' troppo il brodo nella parte finale, la regia di Clint è mirabile nel raccontare i paesaggi di campagna che fanno da sfondo al viaggio intrapreso dai due protagonisti. ll rapporto fra i due è probabilmente la cosa migliore del film, insieme alla grande interpretazione di Costner, mentre funzionano meno le indagini della polizia, che rendono la pellicola noiosa e monotona, in quanto si ripete sempre lo stesso schema di scene per gran parte della durata.
Il cast è discreto, con il già citato Costner in stato di grazia e Eastwood in parte; pessima Laura Dern, stona moltissimo con il resto degli intepreti, è riuscita a non essere brava nonostante un regista come Clint, che dirige gli attori sempre magnificamente e ha fatto vedere al mondo quanto può essere brava Angelina Jolie.

In sintesi, "Un mondo perfetto" è senz'altro interessante, più o meno sullo stesso livello di Mystic River, ma visto l'accoglienza entusiastica di critica e pubblico all'epoca e la reputazione di cui gode, mi aspettavo molto di più.

giraldiro  @  16/08/2011 17:52:30
   7½ / 10
Film leggero dal finale commovente che però non è veramente all'altezza della media che ha ricevuto, ma comunque tranquillamente sopra la sufficienza... quanto detto non è per criticare quello che reputo un buon prodotto.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  23/07/2011 13:40:31
   9½ / 10
Un grandissimo Eastwood per un film classico emozionante, ironico, commovente. Davvero stupendo, un must.

franky83  @  23/07/2011 13:37:20
   6½ / 10
Il film non è male,ma non lo rivedrei...

TopoXL  @  30/06/2011 13:52:16
   6 / 10
noiso per la maggior parte del tempo.
forse andava visto all'uscita e non ieri....
pero' rimane un senso di incompiutezza alla fine.
Film che poteva commuovere,far riflettere,approfondire,etc..
ma alla fine non fa proprio nulla.
scorre lento e prevedibile fino al finale del tutto prevedibile.
senza mai un sussulto.

franky81  @  28/02/2011 20:05:45
   10 / 10
grandissimo film di clint eastwood. dopo hearafter ero rimasto molto deluso ma visto che ho un debole x lui ho deciso di tornare un po' indietro, ed ecco qua un altro grande capolavoro. magistrale anche la prova di kevin kostner. tutto perfetto anche se........

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  21/12/2010 22:44:16
   10 / 10
Ho un particolare debole per questo film di Eastwood, un viaggio nella profonda America, senza una meta particolare, da parte di due emarginati. Kevin Costner, a detta di molti e anche dal sottoscritto, offre la sua intepretazione migliore della sua carriera. Il suo parsonaggio crea un'alchimia perfetta con il bambino, in cui chiaramente si rivede e lo protegge. E' un condannato a prescindere, nessuna possibilità di riscatto gli viene offerta ed il ranger Garnett, interpretato da Easteood stesso non può far altro che assistere impotente alla tragedia. "Io non so niente", parole di dolore e amarezza.

2 risposte al commento
Ultima risposta 02/08/2013 10.29.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  08/10/2010 19:19:41
   5 / 10
Anche qui mi tocca andare controcorrente. Un film scontato e sonnolento in cui si salvano solo la classe con cui Eastwood ritrae l'ambiente campagnolo e desolato che fa da sfondo alla storia, il toccante rapporto che si instaura tra il detenuto in fuga e il piccolo ostaggio (a volte sincero, a volte superficiale), e la recitazione di Costner (forse la sua prova migliore). Per il resto, mi è sembrato un filmetto buonista, retorico, melenso, stereotipato (in questo quoto pienamente l'utente franx), poco coinvolgente, e in cui non succede praticamente nulla di interessante fino al finale. Mi spiace, ma Eastwood regista (e attore) ha fatto di molto ma molto meglio.

7 risposte al commento
Ultima risposta 09/10/2010 03.17.01
Visualizza / Rispondi al commento
Led_zeppelin  @  08/10/2010 16:35:49
   8 / 10
bellissimo, da vedere!

dibinho  @  15/08/2010 14:17:01
   9 / 10
Film veramente ben fatto bello commovente e appassionante.
Clint Eastwood non tradisce mai, e un Costner ispiratissimo perfetto nella parte.
Consigliato da non perdere assolutamente!!

BlackNight90  @  01/07/2010 19:14:18
   8 / 10
Storia semplicissima e bella come solo Eastwood ne sa raccontare, personale, senza fronzoli e schietta in modo da puntare dritto al cuore.
Un mondo perfetto: il titolo Ŕ ovviamente ironico, un mondo perfetto non esisterÓ mai, per fortuna, ma per qual motivo? Forse perchÚ la gente non Ŕ in grado di dare a chi ha sbagliato una seconda possibilitÓ, o perchÚ i pregiudizi sono pi¨ forti di qualsiasi altra cosa.
C'Ŕ un bambino che, causa anche la credenza religiosa della madre, non ha mai goduto della sua infanzia; anche il criminale, ma guarda un po', porta i segni di un passato difficile.
E' strano, forse anche sbagliato, provare simpatia nel vedere questa strana coppia di fuggiaschi: eppure Clint la fa apparire una cosa naturale visto che anche tutto quello che li circonda Ŕ sbagliato, nonostante all'apparenza sia bello e pacifico, come le campagne texane in cui si svolge questo atipico road-movie.
Clint affronta un altra faccia dell'America, quella contro cui un poveraccio come Butch non ha possibilitÓ, quella che elimina i problemi a suon di cecchini (di lý a poco, sempre a Dallas verrÓ ammazzato Kennedy).
Una piccola nota stonata di questo film Ŕ Kevin Costner: nonostante sia bravo e ce la metta tutta, per ruoli come questo ci vuole un physique du r˘le che lui non ha, ci vuole un volto diverso, pi¨ ambiguo.
Nel finale la retorica eastwoodiana, presente spesso nei suoi film, ha la meglio ma ci˛ non intacca il valore del film, che non Ŕ un capolavoro ma una bella storia, sempre e comunque.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  07/06/2010 01:14:50
   9 / 10
Ennesimo capolavoro di Eastwood, perfetto cantore della tragedia americana di ieri e di oggi. Il film spezza il cuore, ha un metodo di approccio agli eventi autentico, ha una capacità straordinaria di scardinare le ipocrisie e i parametri sociali che impongono all'essere umano modus vivendi bloccati e falsi, senza spinta e senza vita. Ed è per questo che si parteggia per l'evaso sognatore che inizia il bambino all'età adulta. Epilogo di splendida forza poetica.
Un road movie teso, delicato, struggente, con un Costner mai più così grande.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  02/06/2010 10:30:26
   7½ / 10
Buon film. Buona la storia e molto buona la recitazione del cast.
Eastwood tira un troppo per le lunghe il finale.
'Un mondo perfetto' non è un film perfetto, lo stesso Eastwood ha fatto di meglio. Prodotto comunque godibile.

JOKER1926  @  01/06/2010 19:07:14
   7 / 10
Mai convenzionale, sempre sopra le righe Clint Eastwood regala al suo pubblico un film bello e colmo di adrenalina e di ironia, spesse volte di ironia nera, “Un mondo perfetto” e’ una favola, un Western, un On the road; difficile se non impossibile catalogare inderogabilmente questa pellicola in un genere prefissato, ecco la grandezza e la genialità del regista statunitense.

“Un mondo perfetto” presenta un cast di grandissimi nomi, oltre al regista/attore Clint troviamo Costner e un’elegantissima Laura Dern protagonista anche in altre grandi pellicole come “Cuore selvaggio”.
La sceneggiatura poi e’ ben fatta, il film risulta essere un “On the road” a sfondo semi-drammatico con cospicue dosi di enfasi e di ironia che ammaliano la massa ma forse, allo stesso tempo, quella maliziosa allegria e “stravaganza” di fondo dirama il film dai binari del puro dramma, puro dramma che il più delle volte e’ trasmesso a pieno regime dalla regia.

In “Un mondo perfetto” come difetto da evidenziare una fotografia abbastanza comune e il finale lunghissimo e molto smanceroso.
Non si tratta del miglior Eastwood ma nonostante tutto la valutazione finale e’ tutto altro che bassa.

JOKER1926

endriuu  @  14/05/2010 00:11:08
   9 / 10
Eastwood con la sua sensibilità umana e cinematografica crea un piccolo gioiello dove il rapporto che si crea tra un signor deliquente (ottima la prova di kostner) e un bambino ci induce ad esplorare sapientemente sul valore dell'amicizia.

edmond90  @  07/04/2010 22:13:23
   9½ / 10
Uno dei migliori Eastwood di sempre con un Costner straordinario.Un film emozionante come pochi.Consigliato al 100%

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/10/2013 12.14.48
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  18/03/2010 01:45:39
   7½ / 10
Senza dare troppo conto alla superfice della trama riguardante un sequestro e un inseguimento... si tratta di un film di autentica amicizia... dove il rapporto tra Costner e il piccolo TJ Lowther sembra tutto meno che quello tra un malvivente e la sua vittima... ma anzi... sembra quello tra due realtà pronte a viversi e intercambiarsi... e magari il più classico dei binomi padre-figlio. La sceneggiatura fila più che bene anche se a volte ne vien fuori piuttosto smielata... ma non è necessariamente un difetto.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  08/03/2010 09:21:50
   9 / 10
Rivisto a distanza di anni, "Un mondo perfetto" mantiene la sua carica poetica, con lo sguardo paterno di Eastwood che si posa sugli ultimi, sui perdenti, preferendo tracciare con pennellate cariche di sdegno i prepotenti. Solo che l'ormai ex ispettore Callaghan vede un rapinatore tra i primi, ed (alcuni) poliziotti tra i secondi.
Una storia dal ritmo delicato ed incantevole, dinanzi alla quale è praticamente impossibile non versare qualche lacrimuccia.

MidnightMikko  @  24/02/2010 15:30:31
   9 / 10
Eccellente film ottimamente diretto con mano sicura da Clint Eastwood.
Sceneggiatura semplice ma efficace,regia e montaggio da urlo,attori formidabili (bravissimo il bambino, da tramandare ai posteri il grandissimo Costner nel ruolo del criminale "gentiluomo",bravo il resto del cast tra cui il solido Eastwood e l'incantevole ma determinata Laura Dern).
Azzeccato il titolo,in piena sintonia con il messaggio interessante che Eastwood riesce a plasmare ottimamente nel film.
La voglia di un mondo perfetto dove i buoni sono sporchi fino al midollo e i cattivi sono vittime di un destino avverso.
Uno dei migliori film di Clint e una delle migliori prove di Costner.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  03/02/2010 10:37:47
   8 / 10
Un film di fuga e inseguimento. Un film però dal ritmo rallentato, adatto a sottolineare l'ottima caraterizzazione dei personaggi e ad evidenziare che una sceneggiatura semplice, se ben diretta e solida, può rendere grande un film.
Ottima prova di Costner nel ruolo di Butch che non è "un brav'uomo, ma nemmeno il peggiore".
Analisi pessimista dell'America da parte di Eastwood ma decisamente toccante.
Da vedere.

camifilm  @  11/08/2009 20:03:15
   8 / 10
Da vedere assolutamente. Romantico, tragico, drammatico...

Stra-consigliato 100%

corbi91  @  31/07/2009 22:29:38
   8½ / 10
Stupendo! Clint Eastwood non delude! Ottimo Costner, da vedere

peppe87  @  30/07/2009 19:30:42
   8½ / 10
kostner ad alti livelli
bellissimo film

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  01/07/2009 20:48:08
   8½ / 10
Bellissimo, davvero.
Eastwood dimostra (ancora una volta) di poter disporre sullo schermo a equilibrio stabile tantissimi umori cinematografici: ironia, sensibilità, intelligenza, realismo, violenza, dolcezza, umorismo. La regia è impeccabile, perlomeno è personale, sentita. Salvo alcuni stereotipi, alcune immagini rimangono indimenticabili, si veda quella iniziale.
Costner ci sta: è bravo, capisce la parte e s'immedesima, ha presenza e in un film di Eastwood è questo che conta, la Presenza.
Eastwood rimane dietro, ma offre spettacolo insieme alla mia pupilla (a quanto pare non solo mia), Laura Dern.
L'unica vera pecca è il finale, o meglio la scena finale: interminabile, fin troppo retorica anche per me che normalmente sopporto tranquillamente la retorica, soprattutto se di buon gusto come quella tipica di Eastwood regista- lui ci carica la mano parecchio e il tutto culmina nel cazzotto/calcio nei maroni finale allo **cazzotto/nemico di turno. (L'effetto è quello di una bevanda buonissima che per effetto dell'iniziale "zuccherazione" alla fine risulta dolciastra e perde un pò il favore che si era acquistata lungo tutta la degustazione).
Resta un film incantevole e come tutti i film di Clint, assolutamente atipico..

Hammers  @  28/06/2009 12:04:22
   8 / 10
credo che come sanno emozionare i film di Eastwood non ci riesce nessun altro. toccante.

checcomalas  @  23/06/2009 01:55:44
   8 / 10
bel film..forse un po lungo ma da vedere

heartbreaker  @  18/06/2009 23:12:11
   8 / 10
Clint Eastwood dirige un film carico di emozioni, di lacrime e con un finale strappalacrime. Da un lato il piccolo protagonista, dall'altro un presunto criminale. Un incontro/scontro da cui parte tutto il film. La regia di Eastwood in questo film non mi è sembrata eccezionale: c'è un'ottima fotografia, un cast di tutto rispetto (la sorpresa è Costner ma anche la Dern brilla di luce propria).

Un film da vedere per emozionarsi, per sorridere (c'è un'ottima dose comica nel film) ma anche per immergersi per due ore buone nel cinema di Clint Eastwood. E questo non è mai un male.

Sestri Potente  @  13/06/2009 17:11:48
   7 / 10
Bel film, con un Kevin Costner stratosferico e un'ottima regia di Clint, che però rimane un po' troppo in ombra. Inoltre, è un po' troppo lungo e non ho notato nessun elemento eccezionale, come invece spesso capita nel cinema di Eastwood.
Non certo il migliore del regista, ma nel complesso è positivo!

FurFante9  @  17/04/2009 10:45:48
   9 / 10
ECCELLENTE film di Eastwood sul destino segnato di un uomo. FORSE IL MIGLIORE DEL REGISTA, A MIO PARERE. ANALIZZATO ALL'UNI. Ottimo Costner.

Invia una mail all'autore del commento joesy wales  @  04/04/2009 12:26:57
   10 / 10
capolavoro! questo flm e' veramente bello strappalacrime fino alla conclusione.costner ha dato veramente il mejo di se. se dipendeva da me avrei consegnato il premio oscar al bambino ke anke lui e' stato molto bravo.

anthony  @  16/03/2009 21:23:06
   10 / 10
Un indimenticabile viaggio on the road girato nell'assolata e convenzionale provincia americana dal più grande artigiano cinematografico made in USA degli ultimi 15 anni.
La storia di un criminale e del suo inevitabile tramonto, l'avventura di un uomo contraddittorio all'interno di una società di gran lunga -più nefastamente- contraddittoria; Clint ci mostra un essere umano al di fuori delle normali convenzioni, lo scalfisce, lo mette sotto pressione, ce lo fa conoscere meglio di qualunque altra persona "reale"..lo isola, lo allontana dal resto del mondo...e così poi...si finisce per apprezzarlo, ci si riduce a tifare per lui sino alla chiusura definitiva, fino alla conclusione della sua battaglia contro il mondo e quella civiltà incivile che vorrebbe -da buona protettrice fittizia e fasullo- civilizzarlo secondo il proprio disegno di educazione ciclico e strariciclata: Clint punta il dito contro le abissali "assenze" di prima..piuttosto che (contro) le conseguenze inevitabili da esse partorite. Il Nostro ispettore Callaghan redime il male "fasullo" di un delinquente.. frutto della collettività assente e cinica, e pone l'ardua sentenza del verdetto supremo nelle mani di un piccolo giudice prepotentemente imparziale, un bambino che -senza volerlo- si porta sulle spalle la vita e la morte di questo reietto pubblico.

Film straordinario e folgorante nella sua semplice universalità; una traversata dolorosa e cinica di realtà...presa per braccio da una regia ineccepibile, da un cast in stato di grazia e da una sceneggiatura forte e asciutta. L'amato californiano dagli occhi di ghiaccio ci ha donato un'ennesima perla di Cinema, un nuovo e rinvigorito amore da parte mia nei confronti di questo fantastico mondo. Grazie Biondoo!!

Il mio Clint preferito insieme all'ultimo e struggente Gran Torino.

10

Febrisio  @  11/01/2009 19:53:58
   9 / 10
Visto una decima di volte e mai annoiato. Una fuga con un rapporto speciale tra un ragazzino e un uomo. Io Butch non lo scorderò.

topsecret  @  08/01/2009 00:24:58
   8 / 10
Un road movie molto ben raccontato e diretto sapientemente da un grande Clint Eastwood, quì nei panni del ranger Garnett. Il film è molto godibile e scorre via senza intoppi, i protagonisti offrono prove molto convincenti e lo spettatore rimane soddisfatto del prodotto che ha visionato. Per quanto mi riguarda, il bambino lo avrei fatto mascherare da corda per appenderlo ad un albero per quanto era irritante, ma a parte questo, il film merita.

Cardablasco  @  08/01/2009 00:06:51
   8 / 10
Storia molto bella e commovente,ottim gli attori e bellissimo il finale,veramente da vedere,colonna sonora e fotografia bellissima.Grande Clint

everyray  @  22/12/2008 14:33:13
   8½ / 10
Un film su un'amicizia speciale e una caccia all'uomo insolita e senza fretta.
Un'avventura commovente e delicata,con una morale ambigua e toccante a cui è difficile rimanere indifferenti!
Costner è dominante in un ruolo in cui i buoni sono in realtà i cattivi!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  06/12/2008 11:58:57
   8½ / 10
Ma quanto è bravo Clint Eastwood?

Sicuramente furbo, conosce i trucchi del cinema, sa quali corde toccare per fare emozionare, sa quali attori scegliere e le situazioni da creare.

Nonostante tutto però, nonostante il ricorso a vari stratagemmi, riesce sempre a non essere BANALE, sempre a metterci qualcosa di suo.
Come il fatto di far appartenere la famiglia del bambino ai Testimoni di Geova (una delle confessioni più mal sopportate in assoluto) proprio per coinvolgere lo spettatore nella scelta e non farlo patteggiare per nessuno.

Un film forte, emotivo di sentimenti, anche questa una rara perla
Non ne sbaglia una

manera4  @  06/11/2008 20:26:19
   8 / 10
Film che tira fuori una sensibilità estrema in alcuni punti.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  28/10/2008 13:53:35
   8 / 10
Clint è il più bravo regista vivente nel raccontarci storie, e la sua grandissima abilità di storyteller lo porterà con il tempo a proporci film sempre più completi e cinici. Questo "A perfect world" non è da meno, e così come in "Million dollar baby" o "Mystic river", riesce nella sua semplicità a toccare i punti più sensibili di ogni spettatore.
Un bravissimo Costner riesce a rendere il suo personaggio reale, senza mai cadere in eccessi di buonismo o melensaggine, e tutti gli altri protagonisti non fanno altro che da bellissima cornice ad un personaggio tutt'altro che banale.
Pienamente promosso, così come quasi tutti i film del buon vecchio ispettore Callaghan.

mikland83  @  10/10/2008 11:36:49
   9 / 10
Un gioiello regalatoci da Clint Eastwood. Un film che lascia un segno indelebile.
Magistrale l'interpretazione di Kevin Kostner, un personaggio rassegnato, vittima di quel grande disegno cosmico che porta le persone ad essere ciò che sono.
Un film struggente e commovente che non lascia spazio a considerazioni di tipo etico-morale sui personaggi, ma va gustato per ciò che è, un'esperienza umana.
assolutamente da vedere

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  01/10/2008 17:06:43
   7½ / 10
Film commovente e di una tristezza disarmante.

Non la considero la miglior pellicola di Clint Esatwood, ma è di sicuro un film da vedere.

Qualche piccolo buco di sceneggiatua c'è, ma non ci si fa neanche caso.
Film che non annoia e ti tiene incollato allo schermo fino alla fine.

Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  02/06/2008 16:22:38
   8½ / 10
stavolta voglio cominciare dalla fine...si,perche l'ultima parte di film,circa un'ora,è davvero fantastica!di un'intensità emotiva sorprendente...lunghe scene d'agonia in cui è davvero difficile non commoversi con questo personaggio molto controverso...fino alla fine non sei sicuro che schierandoti dalla sua parte tu stia prendendo la decisione giusta!
non è il solito galeotto buono che uscito di prigione cerca di rifarsi una vita...no,rimane pur sempre un evaso e un pericoloso criminale ed è infatti lui(della coppia di ladri)quello piu pericoloso...gia questa è una novità rispetto a tante pellicole!
Poi c'è un valore importante che fa da filo conduttore alla vicenda,quello della "famiglia"!in particolare la figura del Padre è molto importante per Butch e si scontrerà con chi si comporterà come il padre che lo abbandono in tenera età...del resto è un trauma molto reale che si puo facilmente trovare nei figli di genitori separati!
Clint è un bravissimo regista e sembra che si migliori di film in film...
emozionante!

Zanibo  @  27/05/2008 23:04:36
   8 / 10
Fin verso la meta` del secondo tempo e` un film carino ma niente di speciale. Dopo pero` Eastwood (il regista) tira fuori qualcosa di veramente intenso e speciale e gli attori sono molto bravi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Lory_noir  @  27/05/2008 20:18:06
   7½ / 10
Alcune cose specialmente all'inizio non mi hanno convinto. Però tutto dalla parte centrale in poi è armonico e dolce e fa di questo film drammatico che facilmente avrebbe potuto decadere nel patetico, un film godibilissimo, anzi uno di quei film che rimangono davero incisi nel profondo. Bravissimo Kevin Costner in panni che prima d'ora non gli avrei attribuito e bravissimo Clint Eastwood anche se con mia minore sorpresa. Il bambino ho imparato ad apprezzarlo dopo un pò perchè all'inizio nn mi è piaciuto subito ma è positivo anche il giudizio su di lui.

Invia una mail all'autore del commento BIONDO  @  27/05/2008 14:27:46
   9 / 10
poetico e malinconico. bello.

inferiore  @  26/05/2008 11:11:52
   8½ / 10
Film strappalacrime che di solito voto 5! Ma questo ha qualcosa in più degli altri, tralasciando una trama abbastanza prevedibile. Ottimo Costner, invece il bambino era veramente odioso fossi stato Butch gli avrei sparato immediatamente! Finale eccezionale e molto commovente!!!

DarkRareMirko  @  03/04/2008 20:13:46
   8 / 10
Uno dei film di spessore e significato più profondi che abbia mai visto.

Davvero educativo soprattutto perchè privo di moralismo e di clichè, è davvero una tappa obbligata per tutti i punkabbestia e conformisti, che troverebbero delle belle contraddizioni ai loro modi di pensare.
Tocca argomenti come l'assoluta inutilità di picchiare i figli, (davvero, mai argomento meglio trattato in un film), il rapporto bambino-adulti, il fanatismo religioso, ecc.

Recitato da Dio (sempre bravo Costner) e diretto da un Dio (scusate ma non mi vengono in mente altri termini), che del resto è sempre stato tale sia come regista che come attore, è un grandisismo e bellissimo film.

Straconsigliato.

AMERICANFREE  @  13/03/2008 11:36:42
   9 / 10
film visto una decina di volte stupendo toccante con un finale emozionante!!! da vedere ottima regia!

xxxgabryxxx0840  @  05/03/2008 22:56:34
   8½ / 10
Quoto pienamente Satyr, uno dei migliori di Eastwood regista

Torghinarbet  @  22/12/2007 18:59:27
   10 / 10
MERAVIGLIOSO!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  09/12/2007 21:32:08
   8 / 10
Magnifico,toccante,amaro e disilluso,ben diretto e ben interpretato,"Un Mondo Perfetto" e'uno dei migliori Eastwood di sempre:road movie atipico e lontanissimo da ogni moda Hollywoodiana,ora ironico,ora commovente grazie anche alle straordinarie performance del duo Costner-T.J.Lowther.

vitocortesi  @  30/11/2007 23:34:49
   9 / 10
Un film bellissimo con due attori strepitosi.

shogun  @  02/06/2007 00:30:27
   8 / 10
Costner, quand'era ad alti livelli!

MisterX  @  18/05/2007 16:58:19
   9 / 10
...ke vi devo dire...questo film, anke se nn sarà un colossal, mi è proprio piaciuto e mi ha pure commosso...triste finale...

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  13/03/2007 10:30:26
   8 / 10
Ottimo film di Eastwood, il migliore dopo "Gli spietati".
Una bella storia narrata senza retorica e con la giusta carica emotiva. Bravo anche Costner nell'interpretare un ruolo complesso.

The Monia 84  @  16/12/2006 14:35:22
   9 / 10
Opera on the road del grande Eastwood, su una viva sceneggiatura di Hancock, in cui un evaso (l'ottimo Costner) comincia un'impossibile fuga verso l'Alaska con un bambino preso in ostaggio.
Clint ha un modo di fare cinema che, senza tanti fronzoli od orpelli, punta al sodo, sfrutta le caratteristiche migliori di attori e trama per costruire un film solido e piacevole da vedere, anche se il messaggio che racchiude e' amaro e tragico. Alla fine, il criminale non puo' far altro che arrendersi all'evidenza, con la speranza di aver aiutato (lui fino a quel momento cinico e senza regole morali) il suo piccolo compagno di sventura, nel quale in piu' di un'occasione finisce per identificarsi, a non subire la vita ma a farla propria.

sweetyy  @  13/11/2006 17:54:46
   7½ / 10
Bravo Clint (secondo me più bravo come regista piuttosto che attore)
E' fatto molto bene peccato per l'ultimo quarto d'ora ...la tirano troppo per le lunghe..comunque tutto sommato è un buon film!

lupin 3  @  13/11/2006 14:20:29
   7 / 10
Il classico film di Clint Eastwood...

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/02/2007 13.33.35
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crimecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammamet
 NEW
herzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuola
 NEW
me contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997004 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net