young adult regia di Jason Reitman USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

young adult (2011)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film YOUNG ADULT

Titolo Originale: YOUNG ADULT

RegiaJason Reitman

InterpretiCharlize Theron, Patrick Wilson, J.K. Simmons, Elizabeth Reaser, Patton Oswalt, Emily Meade, Collette Wolfe, Louisa Krause

Durata: h 1.34
NazionalitàUSA 2011
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2012

•  Altri film di Jason Reitman

Trama del film Young adult

Poco dopo il suo divorzio, una scrittore di romanzi torna nella propria città natale nel Minnesota e cerca di riallacciare i rapporti con un suo ex fidanzatino delle scuole superiori, che ora è sposato con figli.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,66 / 10 (61 voti)6,66Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Young adult, 61 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

MelissaCoché  @  21/05/2019 01:43:20
   7 / 10
MI è piaciuto, Charlize è perfetta in qualsiasi parte

markos  @  07/10/2018 11:43:38
   5½ / 10
Sì gode la bellezza della Theron, film che si lasci guardare ma che non raggiunge la sufficienza.

krystian  @  07/02/2016 10:21:18
   6½ / 10
Questo film non è niente di particolarmente entusiasmante ma, perlomeno, si avvale di una magnifica Charlize Theron e di una trama non del tutto scontata! Non è una commedia, piuttosto un dramma arricchito con un po' di malinconica ironia!

alescar84  @  21/06/2015 11:59:06
   4½ / 10
Film grigio e lento. Nonostante la breve durata, sembra non finire mai. Salvo solo la Theron. Per il resto non è neppure una commedia. Decisamente bocciato.

sweetyy  @  14/06/2015 22:53:07
   6½ / 10
Non male.. Ma non puo' essere assolutamente catalogata come una commedia...anzi penso sia tutt'altro.

eruyomè  @  23/05/2015 23:32:04
   6 / 10
Alla faccia della commedia. Mi ha lasciato addosso una depressione...Vabbè, comunque non è poi così male, qualche riflessione la fa fare, e la Theron è veramente brava e il suo personaggio offre qualche guizzo interessante.

Rimane il fatto che ho trovato il tutto troppo grigio, troppo piatto. Comunque abbastanza interessante.

Bono Vox  @  23/01/2015 20:38:52
   6 / 10
Commedia più drammatica che comica un pò troppo piatta.. si salva grazie ad una splendida charlize theron, brava e bella a recitare la donna poco adulta che è.

kadhia  @  17/01/2015 20:55:07
   4 / 10
Film brutto e insulso che nemmeno la presenza della Theron riesce a risollevare. Non e' neppure una commedia!

Burdie  @  15/01/2015 22:55:08
   6½ / 10
...fotografia americana!

topsecret  @  11/12/2014 20:01:31
   6½ / 10
C'è una cappa di grigio che pervade tutto il film, lo stesso grigiore che accompagna la vita della protagonista, una brava Charlize Theron, fin quasi al bordo labile di un profondo baratro esistenziale.
La regia di Reitman è buona, la storia pur non avendo grandi momenti da commedia vera assicura una visione gradevole e la caratterizzazione dei protagonisti aiuta nella visione, rendendola abbastanza fluida ed esente da banalità.
Forse non un capolavoro ma decisamente guardabile con discreto coinvolgimento.

MonkeyIsland  @  02/12/2014 01:48:54
   6½ / 10
Reitman è un regista che ci sa fare e riesce a imbastire una buona commedia amara su un tema da non sottovalutare e trova nella Theron un'ottima protagonista che continuo a trovare più a suo agio in pellicole più leggere che nei drammoni.
Ben dosati i momenti divertenti anche se il racconto in certi punti si fa un po' troppo ridondante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  01/08/2013 03:54:37
   6 / 10
Vado leggermente controcorrente alle critiche positive. Premetto che in Young Adult ho visto una delle migliori interpretazioni di Charlize Theron. Il film però mi e' apparso eccessivamente piatto e a tratti ridondante. Ancora oggi la società americana vive il fallimento del grande sogno, ma non starà diventando un po troppo stereotipato questo argomento?

Goldust  @  11/06/2013 17:15:44
   7½ / 10
Jason Reitman fa di nuovo centro con questa commedia urbana tagliata su misura sul talento della Theron, qui nei panni di una scrittrice disastrata che cerca di dare una svolta alla sua vita. E' ad ogni buon conto una riflessione sul mito tutto americano del successo ( al suo arretrato paese d'origine Mavis è considerata una celebrità ), incastonato in un universo misto di persone normali e sfortunati reietti di provincia che, a dispetto della protagonista, sanno cosa vogliono o quantomeno sanno accontentarsi di quanto la vita offre loro. Stile semplice ed essenziale, come il regista ci ha abituato; un bellissimo film.

il ciakkatore  @  03/05/2013 13:07:25
   5 / 10
Lento e noiosetto,ci sono in giro commedie decisamente migliori

BlueBlaster  @  25/03/2013 02:40:28
   7 / 10
A me è piaciuto perché l'ho trovato cinico al punto giusto e ben condito con momenti divertenti, insomma un' altra commedia amara riuscita per Jason Reitman...molto del merito va ovviamente alla bravissima e bellissima Charlize Theron ma anche Patton Oswalt nella parte dell'amico beone ed arguto!
Una pellicola parecchio metaforica e con una buona sceneggiatura di Diablo Cody che fa pensare mentre la si gusta, per me è da vedere!

Chemako  @  12/03/2013 19:54:35
   5 / 10
Si lascia vedere solo xche' lei e' uno spettacolo....

*Oscar*2005  @  06/01/2013 22:36:30
   5 / 10
Il 5 solo per Charlize Theron. Film lento,noioso e scontato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  06/01/2013 11:09:13
   7½ / 10
Un film semplice un piccolo gioiellino senza troppe pretese.
Reitman e Diablo Cody di nuovo insieme per raccontare una crisi di mezza età (o dei 30 anni?) e alla paura di crescere.
Un pò sopra le righe, un pò banale, in realtà tutto è costruito sulla bravura e sulla bellezza della Theron, il resto è poca cosa ma sembra che, in fondo, ne siano consapevoli tutti.






Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Seida  @  17/12/2012 17:25:49
   4½ / 10
Non capisco la media cosi alta.Film che parte bene e si perde quasi subito,tenuto insieme da Charlize Theron,soprattutto nelle scene in cui è scosciata o seminuda.Per raccontare la storia di un'alcolizzata,depressa,sola e fallita potevano fare decisamente meglio.Assolutamente non consigliato.

Andrea Cisonkik  @  17/12/2012 00:45:46
   4 / 10
una bellissima charlize therone non riesce a salvare un film noioso.un film in cui la maggior parte delle scene sono sulla preparazione estetica della persona,un omaggio al materialismo e all'egoismo,un finale assolutamente amorale!tuttavia poche se non inesistenti le scene comiche.peccato per il risultato,perchè l'idea di partenza era discreta e aveva una sua originalità...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  12/12/2012 13:16:49
   7 / 10
Nuova commedia sofisticata di Reitman che punta quasi tutto sulla Theron e sul suo controverso personaggio.
Lei risponde bene offrendo un'ottima prova.
Una Donna arrivata al fallimento esistenziale (secondo lei) risvegliata da una notizia che la portera' indietro nel tempo...ma come cantava Pezzali "il tempo passa per tutti lo sai, nessuno indietro lo riportera', neppure noi" , e la sua fine sara' ancora piu' umiliante.
L' egocentrismo verra' annullato quando si "accontentera'" dell'amico che dalla vita ha avuto piu' umiliazioni di chiunque conosca.
E' difficile amare quanto odiare questa Donna costretta a vivere nel limbo delle persone...normali...
Una pecca che possiamo trovare nel film è il ritmo, troppo basso rispetto anche ai precedenti lavori del regista.

dkdk  @  11/12/2012 19:31:30
   6½ / 10
bravissima charlize theron... sicuramente una gran prova, è la perla di un film che tutto sommato si rende godibile con una trama intelligente

calso  @  26/11/2012 12:13:41
   7 / 10
Charlize Theron riesce a trasmettere a pieno il disagio di una vita che non ha seguito in niente ciò che la protagonista avrebbe desiderato...una vita di fallimenti, dall'essere al centro del mondo per tutti a diventare qualcuno pieno di problemi il cui successo non è più raggiungibile...mette angoscia e fa riflettere

despise  @  30/10/2012 16:46:05
   6½ / 10
Tutto il film ruota intorno al personaggio di Mavis Gary (una bravissima Charlize Theron), che è davvero ben delineato anche se apparentemente non crea alcuna empatia con lo spettatore: cinica e senza alcun pudore o sentimento, conduce una vita vuota sull'orlo del fallimento professionale ed emotivo dopo essere stata "ragazza vincente" nella sua cittadina ai tempi del liceo... una mail ricevuta le dà l'imput, un nuovo scopo di vita: rimettersi con Buddy, il suo ex dei tempi della scuola, che è appena diventato padre di una bambina.
Questa diventerà presto la sua ossessione.... e per noi spettatori spunto di numerose riflessioni: chi sono i veri vincenti? I falsi "soddisfatti" di città o i semplici "bifolchi" di Mercury?
Reitman colpisce sempre nel segno, anche se devo dire che ho preferito a questo i suoi lavori precedenti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

folco44  @  14/09/2012 09:49:39
   7½ / 10
Veramente un bel film, l'argomento sarà pure rivisto, come dicono alcuni saccenti, ma l'originalità non è l'unico requisito che determina la bellezza di un film.
Theron veramente brava, dimostra di non essere solamente bella.

Alex22g  @  07/09/2012 01:56:40
   8½ / 10
Molto bello davvero , Theron fantastica e storia più profonda di ciò che appare ad una visione distratta.
Da vedere e apprezzare, per me è una delle migliori commedie dell'anno.
Si sorride e si riflette

elnino  @  05/09/2012 21:52:37
   5 / 10
un po' contorto, e poco chiaro. Deludente.

vale1984  @  04/09/2012 10:34:20
   6½ / 10
Magistrale protagonista che affronta un storia complessa e delicata allo stesso tempo, con abilità e carattere.
Una donna che ha lasciato la propria città in cerca di fortuna e si ritrova senza marito e con dei libri che non vendono più ad affrontare la realtà e poi ancora a cercare di conquistare il vecchio fidanzato che ormai si è fatto una vita.
La storia è intensa e Charlize riesce a renderla benissimo. Non mi entusiasma laa tematica ma è ben fatto.

Febrisio  @  02/09/2012 14:53:40
   7½ / 10
Il film di Reitman descrive un problema che passa di generazione in generazione, ma che probabilmente ha colpito più le ultime. Televisione, informazione ad ogni angolo, e la grande possibilità di vedere cosa compiono gli altri, danno certamente buone motivazioni e informazioni. Il risultato son sogni che nascono anche in chi non può permetterseli; c'è chi ci prova comunque, e in chi non ci prova e ne vive la sofferenza di non poterlo avverare. Sogni venduti a caro prezzo, che mancano di una certa franchezza e onestà. Forse denominato come sogno americano. Forse oggi il nome è obsoleto, e bisognerebbe fargli un "upgrade" per renderlo universale. Forse oggi come oggi, bisognerebbe indicarlo tra le cause di malattie depressive.

"Giovani adulti" è una commedia leggera, non troppo brillante, che affronta un discorso difficile. Sul momento sa divertire lasciando quel non detto, quell'amaro di non riuscire a calibrare le vere e proprie necessità, anche accettando la semplice realtà. Una donna coinvolta in un mondo dominato dall'immagine, che vive un declino insoddisfacente professionale, e socialmente superficiale. Il film a mio parere non riesce a dichiararsi completamente allo spettatore, ma nasconde un disagio sociale attualissimo su cui meditare. Come risvolti mi ha ricordato "Super", il supereroe a metà.

Un'ottima commedia amara. Grande Jason Reitman.

Clint Eastwood  @  02/09/2012 09:18:25
   7 / 10
Commedia divertente che punta maggiormente sulla bravissima attrice Theron. Reitman stavolta un po' pacato ma sempre efficace nella intima messa in scena dei suoi protagonisti. Da vedere.

Charlie Firpo  @  02/09/2012 09:10:30
   6½ / 10
Storia poco interessante , questo film si guarda esclusivamente per :

1 Vedere Charlize Theron

2 Osservare Charlize Theron

3 Ammirare Charlize Theron


Ed ho detto tutto , sicuramente la miglior attrice di talento in circolazione e anche la più bella, tenendo conto che è della classe 1975

sandrone65  @  28/08/2012 00:43:06
   8½ / 10
Questo "Young Adult" rappresenta un'eccelsa prova di Charlize Theron alle prese con un personaggio complesso , una scrittrice che non riesce ad arginare ed ordinare l'accumulo di contraddizioni e di pulsioni che l'hanno condotta a fuggire dalla vita di provincia, piatta, noiosa ed insoddisfacente per costruirsi un'altra vita, a Minneapolis, altrettanto piatta, noiosa ed insoddisfacente: lei, il cane, l'alcool, il lavoro in parabola discendente, le relazioni vuote ed inutili. Per questo è sufficiente ricevere la notizia della nascita della bimba di un suo antico ex del liceo per farle desiderare di ritrovare la dimensione dell'adolescenza perduta. Bravissimo anche Patton Oswalt con cui la Theron duetta in uno scambio arguto e profondo, forse inevitabilmente troppo "americano" in alcuni passaggi, se proprio dobbiamo trovare qualche pecca nel film.
Sceneggiatura buonissima, musiche azzeccate, regia impeccabile, un gran film, da vedere.

Azrharn  @  17/08/2012 11:17:51
   4½ / 10
Cito perché è esattamente il mio pensiero anche se con mezzo punticino in più.

barone_rosso: Una divorziata depressa che torna alla città natale, vittima della classica "seconda adolescenza" che capita a tutte le trentenni che vengono scaricate... Il film si dimentica dopo 5 minuti, proprio per la noiosità dell'argomento e per il fatto che tutta la storia è vuota e inconcludente, l'unica cosa positiva è la Theron.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/08/2012 13.49.21
Visualizza / Rispondi al commento
jason13  @  22/07/2012 23:47:12
   6 / 10
Tutti questi voti prevalentemente alti non li condivido...sicuramente il film non e' male ma si puo' dimenticare facilmente.

kako  @  19/07/2012 21:12:19
   7 / 10
Charlize Theron bravissima, perfetta sia nelle parti di commedia sia in quelle più drammatiche. Un buon film, originale e che alterna divertimento e dramma bene. un po' troppo lento in alcuni passaggi, ma nel complesso risulta molto piacevole

gabri68  @  18/07/2012 08:35:35
   7 / 10
Una sceneggiatura davvero originale e una fantastica Charlize Theron.
Una "commedia" gradevole che regge bene il ritmo.
Da vedere e da apprezzare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/06/2012 15:21:17
   7 / 10
Che Charlize Theron sia un'ottima interprete è cosa da tempo assodata,non sorprende quindi vederla un attimo trasandata in tutoni extralarge e occhiaie souvenir di serate all'insegna di bevute colossali e l'attimo dopo spaccare in versione femme fatale, con tacco vertiginoso e sguardo predatore.
Gira intorno all'attrice sudafricana la nuova fatica di Jason Reitman,ancora in coppia con la sceneggiatrice Diablo Cody dopo il successo ottenuto con "Juno".L'ex stripper ritrova briosa vena creativa dopo il piatto "Jennifer's Body",creando un personaggio sgradevole e cinico racchiuso nel sinuoso corpo di una scrittrice insoddisfatta alla quale è sufficiente sapere della recente paternità dell'ex fiamma per dar di matto e cominciare ad architettare un subdolo reset degli ultimi anni. L'obiettivo consta nel fuggire le responsabilità e tornare ad un periodo privo di pressioni in cui il futuro prometteva molto,un desiderio non poi così inconcepibile e piuttosto comune a molti ,che in "Young Adult" trova terreno fertile nell'instabile mente di Mavis,indifferente al fatto di non essere più in età per poter ambire al titolo di reginetta del ballo e che sulle note della hit simbolo delle prime pomiciate torna nel luogo natio.Viene splendidamente portata a galla un'emotività complessa,ai limiti della follia, e allo stesso tempo malinconica nel dar risalto a tremende debolezze nascoste da un piglio fin troppo aggressivo.
L'ostinato sguardo a ciò che è stato e l'illusorio desiderio di ricominciare evitando di cascare negli errori che le hanno portato in dote una vita senza guizzi tradisce un'umanità acerba tuttavia (quasi) giustificabile nei propri eccessi rabbiosi.Il personaggio di Mavis è vincente ai fini narrativi,veramente infame sino all'ultimo, con Reitman attento a non addolcirlo propinando buonismi o sfumature favolistiche tipiche di melensi happy end.Nota di merito per in fantastici duetti verbali con Matt (Patton Oswalt).

gemellino86  @  13/06/2012 13:27:28
   9 / 10
Sarà che sono innamorato di Charlize ma questo film mi è piaciuto veramente tanto. Non è proprio una commedia secondo me. Lo considerei più un genere drammatico. Non pensavo di divertirmi così tanto. Devo dire che è stata una bella sorpresa. Obiettivamente non merita un voto così alto ma devo prendere in considerazione il mio amore per la Theron che qui è stata davvero sublime.

Sardello  @  28/05/2012 12:11:19
   7 / 10
Commedia piacevole con un'ottima Charlize in un ruolo tipico da Diaz

The BluBus  @  12/05/2012 13:20:15
   8 / 10
La Theron è veramente brava, e il tema davvero ben sviluppato, una "commedia" che sicuramente rimarrà tra le migliori dell anno.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  08/05/2012 23:14:48
   8 / 10
Altra bella pellicola del duo Cody/Reitman.
Dopo il bellissimo Juno, ecco un altro film divertente dai contorni drammatici che riesce a penetrare negli aspetti profondi dell'animo umano.
Young Adult è il tipico film che riesce a sorprendere e a coinvolgere riuscendo a non farti perdere neanche un passaggio della storia. Questo grazie anche ad un ritmo veramente esaltante e ad una regia curata.
Cast eccezionale che riesce a intrattenere bene, soprattutto grazie alla magnifica prova di Charlize Theron (L'AVVOCATO DEL DIAVOLO), bella e brava come sempre. Altra nota positiva del cast è l'ottima presenza di un grandioso Patrick Wilson (HARD CANDY) in un ruolo che riesce a risaltare molto le qualità dell'attore.
Bellissime le musiche e la canzone dei Teenage Fanclub, "The Concept".
Bel film che riesce a trasciare e a far riflettere di come la felicità possa trovarsi delle volte nelle piccole cose quotidiane che la vita ci può offrire.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/05/2012 23.19.03
Visualizza / Rispondi al commento
Betelgeuse  @  08/05/2012 15:19:28
   7 / 10
Charlize Theron non è solo una bella ragazza - ma anche una brava attrice.
Questo è il messaggio che "Young Adult" mi ha lasciato.

La storia è tipica alla Diablo Cody - in un mondo di persone "normali", quello che gli altri vedono come uno "strambo" è in realtà il più lucido tra tutti.
Il personaggio non rinuncia alla sua diversità: rinuncia al compromesso di uniformarsi agli altri per sentirti meno solo.

Bello, nient'altro da aggiungere

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/05/2012 17.14.10
Visualizza / Rispondi al commento
Macs  @  01/05/2012 10:39:58
   7 / 10
Piaciuto, un bel film pieno di spunti interessanti e girato molto bene. Visto in inglese: W la Theron non solo perché è stupenda e perché supporta la Peta, ma anche perché ha una dizione comprensibile e perfetta. In disaccordo con chi qua sotto scrive che il suo personaggio è "sgradevole", io l'ho trovato piacevolissimo e ben recitato, e penso gli si debba comprensione e affetto perché ha il coraggio di sfidare le convenzioni ipocrite e falso-borghesi della provincia (e anche di tanta città, beninteso). Il fatto che a individui piccolo borghesi come Buddy e la moglie la vita abbia sorriso e tutto sia andato per il verso giusto, non li rende individui migliori di Mavis a cui invece le cose sono andate storte, anche perché non ci è dato sapere se questo sia accaduto per caso o per colpa, ed in fondo poco importa.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/05/2012 22.34.08
Visualizza / Rispondi al commento
Leonardo76  @  22/04/2012 20:04:16
   8 / 10
Certo che deve rilassante frequentare il liceo negli USA, uno scontro tra i "popolari" destinati ad una vita sotto le loro (alte) aspettative e gli sfigati offesi e umiliati nell'adolescenza e non sempre in grado di fondare una Microsoft. Film molto amaro con una protagonista alla resa dei conti con la vita, seppur ancora molto bella tutto ciò che la circonda è squallido (una vita sentimentale disastrosa,il moderno ma triste palazzone in cui vive, la Mini d'ordinanza tutta sporca) e destinato a finire (come il suo lavoro). Forse il finale è troppo buonista e irrealistico e rovina un po' l'atmosfera.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Rand  @  20/04/2012 11:17:37
   8 / 10
Altro che commedia!commedia nera direi, un film che scava nella provincia piccolo borghese americana da cui la ragazza più bella della scuola è fuggita per non rimanere intrappolata in un mondo piatto e monotono. Ma i fantasmi del passato si ripresentano e a volte chiedono il conto. La Theron non sbaglia un film in questo momento è sà creare un personaggio egocentrico, arrogante, indifferente e in sostanza una donna misantropa e con gravi carenze affettive, insomma una persona reale, ma che vuole apparire, ma senza farsi notare. Una contraddizione in termini, certo alla fine anche i conoscenti tra cui ex compagni e compagne di scuola non è che siano superlativi rispetto a lei, gente monotona che passa la propia vita in un esistenza tranquilla, senza scossono e parecchio noiosa.
Solo Matt l'amico storpio è veramente una persona vera, che certo aveva un debole per la bellissima ragazza young adult della scuola, ma si sà, i nerd non hanno successo con le bellissime, perchè non sono popolari. Un film semplice ma sceneggiato benissimo, in maniera impeccabile da diablo Cody, che dopo qualche scivolone si riprende alla grande. Questa è l'america, quella vera, altro che Battleship!
Consiglio di vederlo, perchè è un film che fà riflettere sulle persone.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/04/2012 11.19.01
Visualizza / Rispondi al commento
barone_rosso  @  13/04/2012 23:04:45
   4 / 10
Una divorziata depressa che torna alla città natale, vittima della classica "seconda adolescenza" che capita a tutte le trentenni che vengono scaricate... Il film si dimentica dopo 5 minuti, proprio per la noiosità dell'argomento e per il fatto che tutta la storia è vuota e inconcludente, l'unica cosa positiva è la Theron.

Wolverine86  @  12/04/2012 23:18:11
   6½ / 10
Autodistruttivo.
Sicuramente non la definirei una commedia, anzi. Brava la Theron a tenere la scena.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/04/2012 21:09:57
   7½ / 10
Il titolo è indovinatissimo non c'è che dire. Un ritratto di donna molto bello per la sua umanità, di trovarsi di fronte ad un crocevia importante con la scelta di recidere completamente le sue radici o quella di ricollegare i fili con il suo passato. La tentazione è certamente la seconda opzione perchè fonda su una serie di bonus accumulati (reginetta della scuola, la sua bellezza ancora integra con il passare degli anni). Cinicamente vuole ancora sfruttare tali vantaggi, ma tarda a riconoscere l'inutilità del tentativo, subendone tutte le amarezze come di chi ormai non viene più considerato di quella "tribù". In fondo quella scelta, agli occhi degli altri, l'aveva già fatta. Semplicemente non se n'era accorta.
Un personaggio non facile da interpretare, ma la Theron ne evidenzia ogni sfumatura e offrendo una delle sue migliori caratterizzazioni.

Lory_noir  @  10/04/2012 19:20:53
   7 / 10
Una commedia all'apparenza leggera e poco avvincente che si rivela un dramma dai risvolti profondi. Brava Charlize Theron che regge bene entrambi i generi.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  10/04/2012 17:47:05
   7½ / 10
Erano anni che non si vedeva un ritratto di donna così complicatamente "umana", con tutte le sue debolezze e spregevolezze, come quello proposto da Diablo Cody e Jason Reitman in "Young adult".
Malessere da nuovo millennio unito ad un canovaccio che fonde il ritorno alle origini con una spruzzata del "Matrimonio del mio migliore amico": risultato acido, sgradevole, urticante... e dannatamente adorabile, come la sua protagonista, interpretata da una Theron spettacolare.
Vero e introspettivo, un piccolo film che non meritava tanto disinteresse.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  10/04/2012 13:05:54
   8 / 10
Passato del tutto inosservato Young Adult è un'altra scommessa vinta da Reitman, regista capace di portare avanti un discorso cinematografico sempre più maturo e convincente senza riciclare idee e situazioni già sfruttate nelle precedenti pellicole.

Più dramma che commedia - questa volta a scapito di ogni leggerezza e con un rigore assolutamente inedito per Reitman - Young Adult è un percorso cupo e malinconico con una formidabile Charlize Theron nei panni di un ex reginetta del liceo che sembra aver smarrito i giorni migliori. Un mina vagante in attesa di un inevitabile esplosione che gli permetta di resettare finalmente il passato.

Un personaggio, quello della Theron, assolutamente sgradevole, in cui risulta quasi difficile scorgere un pizzico di umanità. Senza girarci troppo intorno, dico che Mavis è una delle figure più coraggiose e riuscite del cinema mainstream degli ultimi anni. La sequenza della confessione al battesimo è di quelle che non si dimenticano: feroce, amara, sgraziata, reale. Un ritratto atroce di una donna psicologicamente distrutta.

Young Adult non cerca scorciatoie e non vira sulla commedia. Forse è per questo che non ha ricevuto gli stessi consensi di Juno e Up In The Air.

baskettaro00  @  07/04/2012 21:36:19
   7 / 10
un film tutto sorretto dalla brava theron,un commedia drammatica lentissima ma efficacie,forse nella prima parte poteva esser tagliata qualche scena.

Barbossa  @  29/03/2012 01:59:50
   9 / 10
Reitman spinge ancor più in là la sua riflessione e pessimismo arrivando a rompere in più momenti il raffinato equilibrio tra narrazione leggera e dramma esistenziale tipico del suo stile e dei suoi precedenti film. "Young adult" è delirante e distorto al limite del trip lisergico, una commedia che nel suo essere disturbante e grottesca assume le tinte più nere tramutandosi nel più disperato e cinico dramma.
Il film può essere riassunto nella superba sequenza iniziale che reitera più volte il movimento della cassetta nella radio della macchina e ripropone più volte la Theron che canta sempre la stessa canzone (l'ossessività e ripetitività ritorna in tantissime altre sequenze del film: la macchina schiantata, lei che si sveglia vestita, la manicure...). "Young adult" è la storia di un disco rotto, di un gatto che si morde la coda, di un proseguire superficiale e senza prospettiva che finisce inevitabilmente per riportare al punto di partenza.
Marvis altro non è che la metafora di un male di vivere tutto contemporaneo, tutto consumistico, l'affanno la tensione continua al di più indipendentemente da cosa esso sia e da cosa esso comporti, un mondo dalla fame pantagruelica che divora ogni cosa e che rischia continuamente di venir soffocato da ciò che egli stesso vomita.
Sembra di vivere in uno di quei labirinti mentali discritti magistralmente da Nolan, l'avvitamento completo e senza uscita dell'uomo su se stesso.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/04/2012 10.44.00
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  27/03/2012 14:10:41
   6 / 10
forse è un film che avrei dato ad un'altra attrice. piace e non piace, e non mi sento nè di lodarlo nè di bocciarlo. è comunque una pellicola da vedere.

dagon  @  26/03/2012 20:11:56
   6½ / 10
Altro film che ricalca l'approccio ormai tipico di un certo cinema indipendente americano. Tutti film gradevoli, sempre in bilico tra dolce e amaro, tutti girati, ambientati, recitati e dialogati alla stessa maniera. Sembra sempre di vedere variazioni sul tema.
La Theron è da sturbo anche quando provano ad "imbruttirla".

vitocortesi  @  22/03/2012 11:01:22
   6½ / 10
C'è qualcosa che proprio non mi convince in questo film forse se avessero scelto per la parte un altra attrice ma proprio Charlize Theron in un ruolo cosi' perdente non ce la vedo.

gianni1969  @  20/03/2012 00:34:09
   7½ / 10
buona commedia, che si basa quasi esclusivamente sulle doti di charlize theron,anche qui molto brava,cmq nel complesso un ottimo film,poi charlize diventa sempre piu' gn.occa.

gandyovo  @  19/03/2012 12:45:11
   7 / 10
il film mi è piaciuto di più di juno e tra le nuvole anche se forse lo stile di questo regista che molti amano non mi appassiona piu di tanto. molto bene charlize theron anche in questo personaggio su cui si basa tutto il film. Una pena assoluta il povero cane! Merita la visione sicuramente

TheLegend  @  18/03/2012 18:21:53
   6½ / 10
Commedia carina incentrata sulla figura un pò eccentrica della protagonista.
Brava Charlize Theron.
Mi aspettavo qualcosa di più comunque.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  17/03/2012 10:10:30
   7 / 10
Commedia riuscita su sceneggiatura di Diablo Cody. Un film che ruota completamente attorno alla figura di Mavis, una giovane donna egocentrica, insoddisfatta, capricciosa, alla ricerca della propria strada nella vita. La storia racconta la fine di un sogno e la fragilità dell'essere umano con toni leggeri e ottime caratterizzazioni dei personaggi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  10/03/2012 19:29:26
   8 / 10
Non sono sempre convinto che film nati con l'intento di stupire siano destinati a rimanere nel tempo. Film per cui si prova ammirazione, più che affetto. Come Tra le nuvole o il clamoroso Juno, per quanto (accidenti) deliziosi... Young adult invero funziona a meraviglia, e si candida fin d'ora fra le opere più importanti dell'anno. A dispetto della sua proverbiale lentezza, da commedia hard-boiled, è una delle più belle sceneggiature del cinema americano di questi ultimi anni.
E non solo perchè si usano espressioni tipo shabby-chic o si ascoltano frasi come "uno come me non può far altro che amare donne come te" (!!!).
E non è nemmeno tanto vero che sia impossibile provare empatia per Mavis Gary, così arrogante, sfasata, cinica e spudorata da suscitare, al di là della sua bellezza, una sorta di smaccato rifiuto.
E' un vero e proprio personaggio, che ricorda i Teenage Fan Club come la colonna sonora di un rapporto orale, che trascorre tempo dalla pedicure ed è ossessionata dalla bellezza come se fosse un DOVERE preservarla a lungo. Un'outsider che mostra gradatamente i segni delle sue debolezze, vittima soprattutto di se stessa. Ora non ricordo il nome della cittadina di provincia a lungo giudicata, ma questa comunità oligarchica, fatta di antiche spedizioni punitive verso "il diverso" e ritualistici/tronfi party per famiglie, tra sgraziate provinciali con prole e pseudo rock bands farebbe venire a chiunque la voglia di fuggire altrove. Solo che quell'"altrover" non è esattamente il paradiso prefissato dalla fragile e odiosa Mavis. Il tema del sogno (americano?) della fuga da una provincia asfissiante è molto cara alla letteratura made in Usa (vero Alice Munro?) ed è affrontato splendidamente. E allo stesso modo il rapporto tra due emarginati diversi e affini come Mavis e Matt costituisce un'implosione ora dolce ora durissima, una deriva che non lascia mai indifferenti (spoiler)
Ecco, diciamo che l'empatia che posso provare per Mavis è qualcosa di simile alla pietà. Pietà per un triste ritorno a un passato vivace, per chi ha dato molto - ehm - e ricevuto poco, per chi (da antologia il lungo dialogo con la sorella di Matt che si conclude con l'inevitabile recidiva frase impertinente) si illude di essere ancora una privilegiata. Una fuga e un ritorno che non si sa quanto prestabiliti calcolati o spontanei: perchè Matt non ha potuto fare altrettanto? Mi spiace che nessuno vada a vedere questo film, già nella mia lista di preferenze del 2012

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/03/2012 12.37.45
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebanglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimoblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloria
 NEW
domino (2019)due amici (2019)escape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroid
 NEW
powidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaisoledadsolo cose belle
 NEW
spider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto liscio
 NEW
una famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
welcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989811 commenti su 41585 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net