zombie nation regia di Ulli Lommel USA 2004
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

zombie nation (2004)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ZOMBIE NATION

Titolo Originale: ZOMBIE NATION

RegiaUlli Lommel

InterpretiGŘnther Ziegler, Brandon Dean, Axel Montgomery

Durata: h 1.21
NazionalitàUSA 2004
Generehorror
Al cinema nel Luglio 2004

•  Altri film di Ulli Lommel

Trama del film Zombie nation

Joe Ŕ un poliziotto del dipartimento di Los Angeles con la passione di arrestare le donne, ammanettandole e uccidendole. E' un poliziotto serial killer che riesce a scamparla sempre grazie anche ai suoi colleghi che lo coprono. La sua furia omicida sarebbe potuta durare per sempre, ma un giorno una ragazzina di 17 anni, Romy, aveva scoperto delle sparizioni delle donne nel suo vicinato, e per paura, aveva chiesto ad alcune streghe Voodoo di proteggerla dal male. Quando il poliziotto Joe infine cattura Romy, il suo destino gli si rivolta contro e finisce preda di un gruppo di donne zombie pronte a massacrarlo per vendetta.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   1,38 / 10 (17 voti)1,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Zombie nation, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

marcogiannelli  @  21/03/2016 21:46:13
   1 / 10
gli zombie sono donne normalissime incapaci di truccarsi che fanno le poliziotte e mangiano hamburger.

alex94  @  18/12/2014 14:04:32
   2 / 10
Schifezza assurda diretta da Ulli Lommel nel 2004.
Il film è inutile,mal fatto e anche parecchio noioso,poco divertente anche dal punto di vista trash.
Assolutamente da evitare.

6 risposte al commento
Ultima risposta 18/12/2014 14.49.27
Visualizza / Rispondi al commento
Sbrillo  @  03/04/2014 14:47:49
   1 / 10
una MER.DA inenarrabile e incredibile.....
spazzatura assoluta.....

chem84  @  31/03/2014 21:30:45
   1 / 10
Spazzatura con l'aggravante dell'inganno locandina.
Si fatica a non spegnere prima della fine.
Pessimo.

topsecret  @  04/12/2013 10:57:57
   1 / 10
Dopo aver dato una rapida occhiata ai vari commenti ho pensato che forse si stesse esagerando nei confronti di questo film...manco per il caxxo!!!!
Una schifezza di proporzioni bibliche che non ha nessun motivo valido per esistere, così come il suo regista Ulli Lommel che spero qualcuno convinca a non fare più film, anche facendogli del male.
Si è già detto della locandina, un chiaro specchietto per le allodole, che non c'entra un beneamato cacchio con il film, in cui i cosiddetti ""zombie"" altro non sono che 4-5 sgallettate (la cosiddetta ""nation"") con del mascara intorno agli occhi, vestite bene, parlanti e arruolabili.
Già dopo i primi 5 minuti si capisce di essere al cospetto di una emerita minghiata, perciò ci si rassegna e si aspetta trepidanti la fine di questa immane presa per il cul0.
Pensavo che dopo SHARkNADO nulla potesse più colpirmi in negativo, invece al peggio non c'è mai fine.

-Uskebasi-  @  07/08/2013 16:41:52
   1 / 10
COMMENTO SPOILEROSO

La sensazione è quella di partecipare a un funerale.
La tristezza si impossessa di te e per buona parte del film c'è un sottofondo di campane che suanano a morto.
Quando non c'è, si ascoltano canzoncine che non c'entrano niente.
Fa proprio schifo.
E a differenza degli altri colleghi che fanno schifo, questo non fa neanche ridere. E' solo la insensata locandina, e poi il cavallo di battaglia di Califano.
E' girato quasi interamente in capannoni industriali: la casa del poliziotto è un capannone, il luogo di tortura è un capannone, e perfino il distretto di polizia è un capannone industriale cinese.
Gli zombi sono semplicemente donne con occhi truccati di nero come dei procioni. Nel momento della loro resurrezione c'è l'unica risata del film: l'assassino infatti le aveva sepolte ma queste non lo sono più, sono soltanto stese in terra con una montagnetta di aghi di pino appoggiate sopra. Sono senzienti e parlano.
2 ragazze procione escono dal bosco, un uomo fermo con la macchina le vede, chiede se sono straniere e le invita a salire a bordo. Loro non rispondono ma lui continua ininterrottamente a parlare da solo felice. Apre la portiera della macchina e quando le ragazze salgono lui esulta davanti a loro. Entra anche lui e una di loro lo bacia, e silenziosamente gli morde la lingua staccandogliela. Per fortuna l'uomo ne aveva 2, infatti quando urla dal dolore se ne vede chiaramente una.
Andiamo alla scena seguente.
2 ragazze procione escono dal bosco, un uomo fermo con la macchina le vede, chiede se sono straniere e le invita a salire a bordo. Loro non rispondono ma lui continua ininterrottamente a parlare da solo felice. Invece di esultare questa volta l'uomo porta la mano sul suo uccello e si intuisce che se lo tiri inspiegabilmente e precocemente fuori. Una di loro glielo stacca.
Ecco, ho descritto il picco del film. Il resto sono altre 3 o 4 scene, anche queste che si ripetono più e più volte, in cui preghi che vada via la luce perché sei paralizzato dalla rottura di cojoni.

Invia una mail all'autore del commento SimonV85  @  08/07/2013 22:36:16
   1 / 10
Un consiglio: non buttate come ho fatto io 1h 21m della vostra vita!

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  21/12/2011 15:07:42
   1 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  06/11/2011 22:22:17
   1½ / 10
l'ho seguito da Yotobi.
Abominio e scempio oltre ogni dire...
schifezza inenarrabile!!!

speXia  @  27/08/2011 12:24:55
   1 / 10
Ovviamente visto dopo aver guardato la mitica recensione del mitico Yotobi.... effettivamente,ha proprio ragione a dire che fa schifo! Noioso,lento,aspetti che succeda qualcosa che non accade. Oltretutto l'avevo noleggiato,la locandina era stupenda ma diversa:c'era una donna zombie contorta su un letto. E dietro al dvd...neanche un immagine del film (beh io mi vergognerei a mettere anche una sola scena!). Le donne zombie sono inguardabili (dei PANDA,come dice Yotobi) e il finale è imbarazzante.
Insomma sconsigliato! Se vi aspettate un trash che vi intrattenga...beh...questo vi farà addormentare!

tnx_hitman  @  01/07/2011 18:17:24
   1 / 10
Battuta tratta dal film nel finale dopo un'ora e mezza di nulla e di noia piu' totale in assoluto:

"E che cosa dovremmo mangiare adesso che noi siamo zombie?"(notare che gli zombie adesso hanno il dono della parola)
Risposta data a loro"Provate coi Cheeseburger"

OH MIO D.IO!!!!!!! Abbiamo perso il controllo mayday si salvi chi puo'!!

Poi e' certo che mi metto a rivalutare pellicole tipo 28 Settimane Dopo o L'Alba Dei Morti Viventi.

Ma che diavolo di film mi sono visto???Statene alla larga ve lo raccomando vivamente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/07/2011 18.46.54
Visualizza / Rispondi al commento
grillone  @  18/06/2011 19:24:58
   1 / 10
ma che è sto schifo? ma delle ragazze con gli occhi neri dovrebbero sembrare degli zombie? e dalla copertina cosa hanno preso? schifezza inimmaginabile, sconsigliato a tutti

Invia una mail all'autore del commento camifilm  @  20/04/2011 00:02:36
   3½ / 10
Grande opera artistica ed accattivante nei dettagli. Parlo della locandina, unica (forse) giustificazione di possedere questo film. Se avete bisogno di una custodia per un dvd, ecco a cosa può servire comperare questo film. Lo comprate e poi buttate pure il dvd contenuto.

PESSIMO in tutto! il mio voto è la media tra lo ZERO del film e la locandina.

paolo80  @  06/10/2010 19:00:55
   1½ / 10
Prodotto di una bruttezza unica al quale, pur volendo esser magnanimi, non si riesce a trovare un solo aspetto positivo.
La storia, costruita con uno sviluppo lento e prevedibile, non riesce a suscitare interesse, con la conseguenza che la visione risulta noiosissima. Peccato perché, di per sè, l'idea d'origine non sarebbe proprio da buttare, paga lo scotto di non esser supportata da una narrazione fatta come si deve.
La caratterizzaione dei personaggi non è per nulla curata, ed essi appaiono poco credili.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  21/12/2008 20:29:05
   2 / 10
Zombie Nation, ovvero il film che ha scalato le classifiche americane della bruttezza.
Dalla locandina sembrerebbe quasi buono, anche perchè c'è la garanzia di Ulli Lommel (già il nome, probabilmente falso, promette bene), ma purtroppo quello zombie che compare sulla copertina non lo si vedrà mai.
Il film dura un'ora e venti di cui un'ora di pessima e noiosissima denuncia della corruzione della polizia americana fondata su stereotipi talmente abbozzati da risultare ridicoli.
Nei venti minuti restanti finalmente compaiono gli zombie, ma che zombie...
Donne, tra le quali un'apprezzabile tett.ona, truccate di nero sotto gli occhi(persino sul trucco hanno risparmiato i produttori), capaci ancora di provare sentimenti. Io personalmente non avevo mai visto zombie che si preoccupavano dei loro cari...
Dulcis in fundo la colonna sonora composta, durante gli assalti delle zombie, da canzoni stile Scatman's world, tanto che mi aspettavo a un certo punto di trovare anche Boldi, De Sica e tutta la bella compagnia dei cinepanettoni. E la delusione più grande è stata non trovarli...
Film vomitevole, non è neanche all'altezza dei trash.
Ma d'altra parte cosa ci potevamo aspettare da Ulli Lommel, uno capace di copiare dai film già di per sè scadenti titolo e locandina (cfr. zodiac killer) ?

marfsime  @  27/10/2008 17:35:31
   1 / 10
Il 2 dato precedentemente è già tanto..questo film è un insulto al cinema..non si salva nulla..statene alla larga.

Invia una mail all'autore del commento giovanni79  @  25/10/2008 07:10:52
   2 / 10
(Visto mio malgrado) La copertina del dvd promette molto di più di quello che il film in realtà offre: pellicola scadente, inquadrature impersonali e poco coinvolgenti, cast fondamentalmente composto di attori (principali) bellini ma insipidi, personaggi poco o per niente caratterizzati e make.up da festa di carnevale. La trama lascia parecchi dubbi e il finale è piuttosto scontato. Una parodia? Cos'è salvabile? Alcuni tocchi della colonna sonora, che sembrando fuori luogo possono anche parere originali.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private waralita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorillabeautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverÓ la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomiche
 NEW
copia originalecoppermancosa fai a capodanno?creed iicrucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)
 NEW
ex-otago - siamo come genovafriedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 annila paranza dei bambinila prima pietrala scuola seralela vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacy
 NEW
landle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah gracelibero
 NEW
l'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone bianco
 NEW
modalita' aereomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimi
 NEW
parlami di tepeppermintpiercing
 NEW
quello che veramente importaralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wish
 NEW
the front runner - il vizio del potere
 NEW
the lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffaliun'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreas
 NEW
westwood. punk, icona, attivistawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984824 commenti su 40866 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net