house of cards - stagione 5 regia di Daniel Minahan, Alik Sakharov, Michael Morris, Roxann Dawson, Agnieszka Holland, Robin Wright USA 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVhouse of cards - stagione 5 (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HOUSE OF CARDS - STAGIONE 5

Titolo Originale: HOUSE OF CARDS - SEASON 5

RegiaDaniel Minahan, Alik Sakharov, Michael Morris, Roxann Dawson, Agnieszka Holland, Robin Wright

InterpretiKevin Spacey, Robin Wright, Michael Kelly, Mahershala Ali, Molly Parker, Elizabeth Marvel

Durata: h 0.51
NazionalitàUSA 2017
Generedrammatico
Stagioni: 5
Prima TV nel Maggio 2017

•  Altri film di Daniel Minahan
•  Altri film di Alik Sakharov
•  Altri film di Michael Morris
•  Altri film di Roxann Dawson
•  Altri film di Agnieszka Holland
•  Altri film di Robin Wright

Trama del film House of cards - stagione 5

La quinta stagione di House of Cards comincia esattamente da dovĺera finita la quarta: nel mezzo delle tesissime elezioni presidenziali che vede contrapporsi da una parte il ticket formato dai coniugi Underwood, e dallĺaltra la nuova stella dei Repubblicani, Will Conway.

Film collegati a HOUSE OF CARDS - STAGIONE 5

 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 1, 2013
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 2, 2014
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 3, 2014
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 4, 2016

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,90 / 10 (5 voti)7,90Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su House of cards - stagione 5, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  19/04/2020 14:57:01
   8 / 10
"Se un uomo non è abile abbastanza da riuscire ad utilizzare ciò che ha a disposizione, beh allora...è un uomo privo di immaginazione"

Anche dopo 5 stagioni, House of Cards era qualitativamente uno dei più grandi prodotti in onda.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  20/11/2019 11:43:26
   8½ / 10
Inziano a svelarsi tutti gli scheletri nell'armadio in questa quinta stagione.
Molto cupi i toni.
Sempre ottimo il cast.

Goldust  @  10/11/2018 10:15:41
   7 / 10
Il carrozzone politico messo in scena in questa quinta stagione regge ancora dal punto di vista spettacolare, i meccanismi di intrigo e potere iniziano invece a farsi un pelo ripetitivi. Dall'alto della loro classe attoriale e carismatica Spacey e la Wright cercano di tenere comunque alta l'attenzione, eppure il passo indietro rispetto alle stagioni precedenti è netto.

7219415  @  09/03/2018 13:34:24
   8 / 10
sulla scia delle precedenti

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/11/2017 22:16:44
   8 / 10
Questa quinta stagione porta alla resa dei conti tra i due personaggi cardine della serie. Tutto che era sottinteso e mai palesemente scoperto viene alla luce con tonalità che diventano sempre più shakespeariane. Intorno a Claire e Frank le pedine cominciano a cadere, dalle più fino alle meno sacrificabili. Non è più una questione di giusto o sbagliato, bensì stare dentro o fuori dai giochi. Nei palazzi del potere di Washington nessun armadio è privo di scheletri, nessuno è limpido e cristallino. Tutti hanno diverse dosi di fango addosso.
Nel complesso la stagione mi ha convinto, ma cominciano a scricchiolare alcuni meccanismi. I toni da tragedia di Shakespeare sono a svantaggio dell'approccio realistico che aveva caratterizzato questa serie. Ci sono più forzature e francamente la prima parte di stagione dedicata alle elezioni presidenziali mi è sembrata diluita oltremisura, tanto che nella seconda parte l'intensità dei colpi di scena è quasi studiata ad arte per risollevare il racconto da una patina di torpore. Qualche personaggio puramente funzionale con poco spessore (Yates), altri ai limiti dell'inutilità (Eric).
Le recenti vicissitudini di Spacey pongono questa serie di fronte ad un handicap di partenza enorme. Non sono fra quelli che affermano che House of cards senza Spacey è come I Soprano senza Gandolfini. Non credo che siamo a tali livelli, però l'handicap rimane. Finire la serie con questa stagione è assurdo: troppe sottotrame in sospeso. C'è comunque la Wright, il che non è poco. La presenza della Clarkson, un ottimo acquisto. Dovendo tirare le somme sembra che il colpo di scena più inaspettato è avvenuto dopo la fine di questa stagione e fuori dal set di House of cards. Non immagino cosa potranno inventarsi, ma la vedo molto difficile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014801 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net