Recensione 300 regia di Zack Snyder USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione 300 (2007)

Voto Visitatori:   7,58 / 10 (795 voti)7,58Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film 300

Immagine tratta dal film 300

Immagine tratta dal film 300

Immagine tratta dal film 300

Immagine tratta dal film 300

Immagine tratta dal film 300
 

Frank Miller Ŕ un autore piuttosto eterogeneo.
Affermatosi presso il grande pubblico firmando un intenso ciclo di episodi della serie "Daredevil" della Marvel, ha poi ideato e pubblicato alcune tra le pi¨ importanti graphic novel d'oltreoceano, quali "Sin city" e "300". Beneficiando del rinato interesse dell'industria cinematografica per il mondo dei fumetti inteso in senso lato, molti dei lavori di Miller si sono affacciati al cinema sotto forma di produzioni tanto imponenti quanto inadeguate, quali gli adattamenti di "Daredevil", "Elektra" o"Sin city".

Nell'approcciarsi a "300, Zack Snyder sceglie per˛ una direzione completamente diversa dalla spocchia che giÓ aveva caratterizzato il progetto "Sin city", dando vita ad un film assolutamente privo di qualsivoglia velleitÓ, salvo quella di divertire il pubblico pagante.

La storia, o meglio il pretesto per mettere insieme il baraccone di Snyder, Ŕ quella nota della battaglia delle Termopili in cui un mucchio di sodati spartani, comandati da Leonida, oppose una strenua resistenza alle orde persiane guidate da Serse. Avrebbe poco senso per˛ trattare "300" come un film di richiamo anche solo vagamene storico, posta l'assoluta mancanza di approfondimento con cui la sceneggiatura viene sviluppata; il prodotto finale pu˛ senza timore di smentita essere piuttosto incanalato nel grande calderone del fantasy.

Caratteristica principale di "300" Ŕ senza ombra di dubbio l'esagerazione, sotto ogni punto di vista: gli spartani sono dipinti come dei folli esaltati in grado di esprimersi soltanto attraverso i concetti di orgoglio, coraggio, forza ed onore, muscolosi ed aitanti oltre le umane possibilitÓ; le loro donne sono belle ma dure, ed Ŕ concesso loro un ruolo paritario rispetto ai propri mariti proprio in quanto procreatrici di validi guerrieri spartani
. I persiani invece si riflettono nel loro dio re Serse, ingioiellato essere dalle fattezze sovrannaturali e dall'ego sconfinato, ubriaco di potere e privo di qualsiasi connotato positivo; al suo servizio, orde di creature mostruose dalle abilitÓ innaturali affiancano l'esercito regolare per sopraffare il nemico.

Una simile impostazione estremizzata si riflette anche in tutte le scelte stilistiche del prode Snyder, che abusa di qualunque mezzo a propria disposizione: il digitale diventa un co-protagonista del film, assieme alla fotografia oro e porpora ed ai ralenti, utilizzati in quantitÓ industriale. Scelte simili, non si sa quanto volute, destituiscono la pellicola di qualsiasi serietÓ, conferendole il giusto titolo di puro entertainment assolutamente fine a se stesso, privo di ogni tipo di velleitÓ, richiamo socio-culturale, rimando storico o politico e rendendo assolutamente vana e futile ogni polemica in merito: hanno poco senso, infatti le rimostranze mosse dal governo iraniano che si sarebbe sentito offeso dalla rappresentazione dei persiani, cosý come sono destituite di solide fondamenta le accuse di fascismo mosse da pi¨ parti: proporre differenti piani di lettura di un film simile significa compiere un lavoro di analisi sproporzionato rispetto alle intenzioni dei suoi autori, ed in quanto tale difficilmente giustificabile.

In definitiva, "300" va visto esattamente per ci˛ che Ŕ: una semplice sequela di scene create per divertire, che traggono la propria dignitÓ proprio dall'assoluta inverosimiglianza della sceneggiatura, dalla completa idiozia dei dialoghi, dalla spropositata esaltazione dei protagonisti, dall'esasperante regia e dalla esasperata fotografia che raggiungono vette tali da coinvolgere lo spettatore divertendolo a cuor leggero.

Ben vengano quindi film innocui e senza pretese come "300", piuttosto che prolissi polpettoni travestiti da operazioni pseudo-filologiche alla "Sin city".

Preparatevi alla gloria!

Commenta la recensione di 300 sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Jellybelly - aggiornata al 30/03/2007

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

800 eroia cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeamazing grace (2018)
 NEW
ancora piu' belloatlasbaphometbeckettblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red sky
 NEW
blue bayoubon joviboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocensorcodacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocomediansdau, natashademonic (2021)
 NEW
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleextraliscio - punk da balerafalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666fellinopolisfigli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofuturahasta la vista!i croods 2 - una nuova erai profumi di madame walberg
 NEW
il cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 NEW
il giro del mondo in 80 giorni (2021)
 NEW
il matrimonio di rosail mostro della cripta
 NEW
il ragazzo piu' bello del mondo
 NEW
il silenzio grande
 NEW
il viaggio del principein prima lineain the earthin the heights - sognando a new yorkio sono nessunoio, lui, lei e l'asinojodorowsky's dunejosepjungle cruisekatekufidla brava mogliela casa in fondo al lagola cordigliera dei sognila felicita' degli altri...la grande staffettala guerra a cubala guerra di domani (2021)la nostra storiala notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlila vita che verra'l'amante russol'amore non si salet us inlucal'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)mandibules - due uomini e una moscamarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)monster hunterno sudden movenowhere specialocchi bluoldpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavolopunta sacraquello che non so di tequi rido ioreflectionritorno in apnearoom 9run (2020)school of mafia
 NEW
schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originisongbird
 NEW
spin time, che fatica la democrazia!spiral - l'eredita' di sawspirit - il ribellestate a casastorm boy - il ragazzo che sapeva volare
 NEW
supernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe ice roadthe lockdown hauntingsthe nest (2021)
 NEW
the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoo late (2021)toothfairy 3triumphuna donna promettente
 NEW
una relazioneuno di noiuntitled horror movie (umh)volami viavoyagerswelcome venicex&y - nella mente di anna

1020896 commenti su 46284 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net