Recensione il presagio regia di Richard Donner USA 1976
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione il presagio (1976)

Voto Visitatori:   7,62 / 10 (95 voti)7,62Grafico
Voto Recensore:   9,00 / 10  9,00
Miglior colonna sonora
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior colonna sonora
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film IL PRESAGIO

Immagine tratta dal film IL PRESAGIO

Immagine tratta dal film IL PRESAGIO

Immagine tratta dal film IL PRESAGIO

Immagine tratta dal film IL PRESAGIO

Immagine tratta dal film IL PRESAGIO
 

Robert Thorn Ŕ un importante diplomatico americano, e sua moglie, Kathryn, da diverso tempo cerca di avere un figlio. Dopo aver abortito due volte anche questa terza gravidanza non va a buon fine. Il loro bambino nasce morto. Mentre Kathryn Ŕ ancora in stato di incoscienza in ospedale, Padre Spiletto suggerisce a Thorn di adottare un bambino appena nato che ha perso i genitori.
Addolorato per la perdita subita, Thorn, nonostante non gli venga rilevato molto sulle origini di questo bambino, accetterÓ l'offerta e deciderÓ di non dire nulla a sua moglie, lasciandole credere che sia il suo figlio naturale. Comincia cosý la vicenda del diabolico Damien, allevato dalla facoltosa coppia che Ŕ del tutto ignara della sua reale natura malvagia.

Pi¨ volte il cinema nella sua storia ha raccontato Satana come personificazione del male, non riferendosi quindi all'iconografia classica che lo vede come figura antropomorfa dalla pelle rossa con le corna sulla testa, ma bensý da una figura umana convenzionale. Tanto per citare alcune opere, abbiamo visto una magnifica interpretazione di Robert De Niro in "Angel Heart - Ascensore per l'inferno", quella di Al Pacino ne "L'Avvocato del diavolo", Rosalinda Celentano ne "La Passione di Cristo" fino a Tom Waits nel pi¨ recente fantasy "Parnassus".
Molteplici sono le interpretazioni che sono intercorse fino ai nostri giorni del termine "Anticristo" che nella cultura moderna ancora lascia aperti dibattiti su cosa realmente rappresenti. Alcuni lo identificano in una persona (il falso profeta), altri invece lo attribuiscono a un atteggiamento etico e filosofico costituito da una sorta di relativismo morale su cui si gettano le ideali fondamenta per l'avvento dello smarrimento e della menzogna.

Richard Donner, dopo una brillante carriera nelle serie TV di cui si ricordano "L'uomo da sei milioni di dollari" e "Kojak", e alcuni lungometraggi come "Il leggendario X-15" e "Twynky", decide di cambiare totalmente genere, proponendo in questo suo lungometraggio, tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore/sceneggiatore David Seltzer, l'avvento dell'Anticristo che si insidierÓ subdolamente nei consueti meccanismi economico-sociali dell'uomo, impiantando il germoglio del male con l'astuzia e l'inganno.

Il film riesce perfettamente nell'intento di incutere il terrore nello spettatore, ma non terrore sinonimo di spavento, bensý di angoscia, disturbo, senso di impotenza. Per l'intera durata della pellicola, considerando che la maggior parte delle scene sono girate di giorno, si assiste alla silenziosa e progressiva ascesa del Signore del Male, facendo accrescere nello spettatore la sensazione di claustrofobia, sequenza dopo sequenza. Ogni volta che qualcuno si avvicina a scoprire la vera identitÓ di Damien rimane vittima di bizzarri incidenti.
Tutto si compie secondo il diabolico piano del maligno e nessuno sembra poter cambiare le sorti del destino. Nonostante il piccolo protagonista abbia a disposizione pochissime battute, la sceneggiatura Ŕ molta attenta e curata nella descrizione del personaggio che interpreta.
La regia di Donner Ŕ caratterizzata, oltre che da un'ineccepibile fotografia, da molteplici primi piani sullo sguardo dei protagonisti al fine di trasmettere l'inquietudine nello spettatore; il tutto senza ricorrere a espedienti cinematografici quali trucco ed effetti speciali. In alcune scene, compreso il finale, il regista mette in scena tutta la sua abilitÓ senza mai calcare la mano. Ogni sequenza Ŕ costruita con intelligenza e raffinatezza, regalando al pubblico magnifici momenti di suspense.

Il cast si dimostra eccellente, ma una particolare attenzione va all'interpretazione della baby sitter Billie Whitelaw. che riesce a paralizzare lo spettatore, infondendo un senso claustrofobico di agonia con il solo sguardo agghiacciante. Un altro elemento estremamente caratterizzante, ma probabilmente anche determinante, che ha reso "The Omen - Il Presagio" un autentico capolavoro Ŕ l'inquietante e diabolica colonna sonora di Jerry Goldsmith vincitrice del premio oscar, di cui si ricorda il tema di "Ave Satani", caratterizzata da cori gregoriani accompagnati da note di profonda angoscia e inquietudine.

La riuscita di questo film, nato in periodo favorevole al genere Horror, ha di sicuro dettato tendenza, diventando anche il capostipite di ben tre sequel e un remake di John Moore.
I primi tre lungometraggi vengono considerati una vera e propria trilogia in quanto viene mantenuto un percorso narrativo che descrive la nascita, la vita e la caduta dell'Anticristo, ma tale trilogia non era stata pianificata come i grandi Kolossal contemporanei quali ad esempio "Il Signore degli Anelli" di Peter Jackson. Il primo sequel "La maledizione di Damien", nonostante il regista sia diverso, riesce a mantenere le stesse atmosfere claustrofobiche del primo, aiutate dalle ormai consolidate musiche di Jerry Goldsmith. Purtroppo non si pu˛ dire altrettanto del terzo capitolo della saga, risultato scontato e superficiale, quindi di gran lunga meno attraente rispetto agli altri due film.
Nel 2006 Ŕ stato proposto un remake di John Moore "The Omen", ma nonostante la messa in campo di strategie cinematografiche pi¨ innovative non offre alcun valore aggiunto a questo piccolo gioiello del genere Horror.

Chiaramente la pellicola risente di una certa etÓ, e non potrÓ pertanto avere lo stesso effetto sulle nuove generazioni, che intendono l'horror pi¨ a livello sensoriale/audiovisivo che narrativo ma, ricreando una giusta atmosfera, questo film Ŕ ancora in grado di ipnotizzare.

Commenta la recensione di IL PRESAGIO sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Fulvio Baldini aka peter-ray - aggiornata al 22/10/2012 12.38.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
2028: la ragazza trovata nella spazzaturaa letto con sartreacqua alle cordeanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8ant-man and the wasp: quantumaniaargentina, 1985argonuts - missione olimpo
 NEW
armageddon time - il tempo dell'apocalisseassassin clubasterix & obelix - il regno di mezzoavatar - la via dell'acquababylon (2022)benedettabigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaracocainorsocreed iiidecision to leave
 NEW
delta (2023)diario di speziedisco boydomino 23 - gli ultimi non saranno i primi
 NEW
dungeons & dragons - l'onore dei ladrieducazione fisicaemancipation - oltre la liberta'empire of lighteoera oraernest e celestine - l'avventura delle 7 noteeverything everywhere all at once - la vita, il multiverso e tutto quantofairytale - una fiabagigi la leggegli occhi del diavologli spiriti dell'isolagodland - nella terra di diograzie ragazziheadshot (2023)hidden - verita' sepolteholy spiderhometown - la strada dei ricordii migliori giornii nostri ieriil boemoil cacio con le pereil capofamigliail corsetto dell'imperatrice
 NEW
il frutto della tarda estateil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil primo giorno della mia vitail ritorno (2022)
 NEW
il viaggio leggendarioio vivo altrove!
 NEW
john wick 4jung_ekill me if you cankiller her goatsklondikela fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela memoria del mondola primavera della mia vitala seconda vialadri di natalelaggiu' qualcuno mi amale otto montagnele vele scarlattel'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteril'ombra di goyal'ultima notte di amorel'uomo che disegno' diol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?magic mike - the last dancemarcel the shellmasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giungla
 NEW
miracle (2023)missing (2023)mixed by errymoney shot: la storia di pornhubmummie - a spasso nel temponannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinavalnynezouh - il buco nel cielonon cosi' vicinopamela, a love storyparlate a bassa voceperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropreparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempoprimadonnaprofetiromantichesaint omersbagliando s'imparascream visharpershazam! furia degli deisi', chef! - la brigade
 NEW
stranizza d'amuritarterezinthe fabelmansthe honeymoon - come ti rovino il viaggio di nozzethe leechthe mean onethe offering (2022)the pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe quiet girlthe sonthe straysthe whaletill - il coraggio di una madretramite amiciziatre di troppotre minutitrieste e' bella di nottetutto in un giornoun bel mattinoun matrimonio esplosivoun uomo feliceun vizio di famigliauna relazione passeggera
 NEW
verawhat's love?whitney - una voce diventata leggendawomanwomen talking - il diritto di scegliereyakari: un viaggio spettacolare

1038418 commenti su 49066 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

10 PASSI DELL'AMOREA CHRISTMAS PRINCESSAGENT GAMEALONE AT NIGHTAMITYVILLE THANKSGIVINGASSASSINO AMERICANOCALL JANECHRISTUSE' STATO TUTTO BELLO - STORIA DI PAOLINO E PABLITOFEAR (2023)FIRE - NESSUNA VIA D'USCITAI CACCIATORI DEL CIELOINFIESTOLA MIA VERSIONE DELL'AMORELA SIGNORA DEI TROPICILANDLOCKEDLEGENDARY - LA TOMBA DEL DRAGONELEGIONSLO STRANGOLATORE DI BOSTON (2023)MALEDICTION - LA MALEDIZIONE DI ARTHURNIGHT OF THE BASTARDNON MOLLARE MAIPLAY DEAD (2022)PRINCIPESSA PER CASOR.M.N.SFORTUNATA IN AMORESHADOW (2018)SILENZIO: SI UCCIDETADDEO L'ESPLORATORE E IL SEGRETO DI RE MIDATADDEO L'ESPLORATORE E LA TAVOLA DI SMERALDOTEN TIGERS FROM KWANGTUNGTHE DEVIL CONSPIRACYTHE LAST EXECUTIONTHE SILENT FORESTTHE UNTOLDTRUE SPIRITUNA STORIA AMBIGUA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net