Recensione nessuno mi puo' giudicare regia di Massimiliano Bruno Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione nessuno mi puo' giudicare (2011)

Voto Visitatori:   6,56 / 10 (109 voti)6,56Grafico
Miglior attrice protagonista (Paola Cortellesi)
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Miglior attrice protagonista (Paola Cortellesi)
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE

Immagine tratta dal film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE

Immagine tratta dal film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE

Immagine tratta dal film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE

Immagine tratta dal film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE

Immagine tratta dal film NESSUNO MI PUO' GIUDICARE
 

"Nessuno mi può giudicare" cantava Caterina Caselli a fine anni Sessanta rivendicando la libertà di azione fino ad allora negata ai giovani e soprattutto alle donne.
Quel "canto libero", lontano richiamo all'evangelico "Chi è senza peccato scagli la prima pietra", ritorna nel film omonimo interpretato da Paola Cortellesi e Raoul Bova.

Come ci si sente a passare dal villone con piscina corredato da un plotone di domestici rigorosamente extracomunitari a una soffitta in un quartiere fin troppo popolare?
Alice, la protagonista della storia è una trentacinquenne con un bambino di nove anni sposata a un industrialotto che ha fatto fortuna con i sanitari (decisamente allusivo il nome delle forniture ispirato a una città nordamericana). E' un po' volgarotta, ignorantella ma sicuramente "arrivata".
Il mondo precipita quando resta vedova e scopre in un colpo solo di essere stata tradita dal marito sia sentimentalmente che finanziariamente.

Ritrovare in maniera rapida le molte migliaia di euro che servono per uscire dai debiti non è facile se si vuole lavorare pulito e così, grazie all'aiuto di una prostituta (o escort, come si dice oggi) dal cuore d'oro (sin dai tempi di "Via col vento" la mondana ha sempre mostrato di essere di buoni sentimenti), la poveretta si ingegna con il mestiere più vecchio del mondo.
Tra buone battute, stereotipi e qualche lacrimuccia il film va avanti fino all'inevitabile lieto fine ad alto tasso glicemico.

La Cortellesi è sicuramente bravissima a trasformarsi da riccastra a escort a mamma amorosa e amicona di tutti nel nuovo ambiente, e altrettanto validi sono gli altri interpreti, da Raoul Bova (che come cinico coatto riesce a dare finalmente una seria prova attoriale) a Rocco Papaleo a Lillo in strana coppia con Lucia Ocone.
Assolutamente strepitosa Anna Foglietta interprete della prostituta d'alto bordo Eva, amica e mentore della protagonista.
Divertenti i siparietti che si rifanno a Stranamore con la più piccola del clan Guzzanti, Caterina, che tenta di riavvicinare il suo ex dopo averlo più volte tradito.
Fausto Leali che ripropone il suo grande successo "Mi manchi" è da dieci e lode.

Ironico, ma con un occhio attento alla lezioncina morale il film può dirsi ben riuscito solo grazie alle interpretazioni del cast perché in effetti si perde un po' troppo nel manicheismo smaccato (i ricchi sono tutti infami, al Quarticciolo tutti amici sinceri). Da vedere spensieratamente.

Commenta la recensione di NESSUNO MI PUO' GIUDICARE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 10/11/2011 15.48.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverea casa tutti benealla ricerca di van gogh
 NEW
belle e sebastien 3 - amici per semprebenedetta folliabigfoot juniorblack panther
 NEW
caravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinand
 NEW
figlia miafinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bamihannahi primitivi - tutta un'altra preistoria
 NEW
il filo nascostoil ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giunglala forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianza
 NEW
la vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti strane
 NEW
omicidio al cairoonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazionesan valentino stories
 NEW
sconnessislumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natale
 NEW
the disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

969104 commenti su 38841 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net