Recensione piano 17 regia di Manetti Bros. Italia 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione piano 17 (2005)

Voto Visitatori:   6,72 / 10 (45 voti)6,72Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film PIANO 17

Immagine tratta dal film PIANO 17

Immagine tratta dal film PIANO 17

Immagine tratta dal film PIANO 17

Immagine tratta dal film PIANO 17
 

Dopo il colossale fiasco di "Zora la vampira", i Manetti Bros ci riprovano con una pellicola a basso budget (alcuni critici hanno giustamente coniato il termine "low cost") e con alcune idee piuttosto interessanti.

Innanzitutto, come abbiamo già detto, il "piano" dei due fratelli è stato quello di utilizzare soltanto 63.000 euro e dunque liberarsi degli obblighi con i vari finanziatori, girare in digitale e riversare il tutto su pellicola, utilizzare delle location piuttosto semplici (un ascensore, un bar, una macchina, un appartamento, un edificio, una banca da rapinare), costruire una trama ridotta all'osso e caratterizzare i personaggi tramite brevi ma significativi flashback capaci di spiegare allo spettatore gli indispensabili antefatti.

La storia è un chiaro omaggio ai B-movies del genere, a cavallo tra thriller e un classico giallo: un piccolo delinquente specializzato in rapine deve, travestito da uomo delle pulizie, portare una bomba ad orologeria al piano 17 di un edificio per far saltare in aria una scrivania dove sono custoditi (così sembra!) dei documenti che compromettono la persona che lo sta ricattando.
Un lavoro piuttosto semplice se non fosse per il fatto che, in compagnia di un impiegato frustrato dal suo lavoro e di una segretaria arrivista ed altezzosa, rimane chiuso all'interno dell'ascensore che lo porta al fatidico piano. Niente è quello che sembra, e uno dei suoi complici ha sicuramente qualcosa da nascondere.
C'è anche lo spazio per un happy ending liberatorio ed un piccolo colpo di scena finale. La vera idea vincente del film, ad ogni modo, è quella di mantenere costante la tensione, far parlare i personaggi solo quando devono, utilizzare la claustrofobia dell'ascensore e la paura della bomba come elemento generatore di suspense.

Un plauso va sicuramente agli attori: Giampaolo Morelli interpreta Mancini, delinquente dallo sguardo magnetico, cinico ma saggio, capace di valutare freddamente la situazione, così come in grado di dispensare consigli e mettere a nudo le debolezze dei suoi malcapitati compagni di ascensore; Enrico Silvestrin - una delle sorprese della pellicola - interpreta il traditore dalle sembianze luciferine Pittana, il cattivo di turno, spietato ed incapace nel reagire agli imprevisti se non utilizzando la violenza (il "piano 17" simbolico, il punto di non ritorno). Ruoli azzeccati anche per Antonio Iuorio, che fa da intermezzo comico, Elisabetta Rocchetti, vamp capace di redimersi, e Giuseppe Soleri, impiegato sfigato ma gentile d'animo che saprà riscattarsi e diventare il supereroe della situazione. Da notare il simpatico cameo di Valerio Mastandrea nella parte di un curioso scugnizzo napoletano, e di Enzo G. Castellari.

La pellicola ha vinto il Premio del pubblico al Courmayeur Noir in Film Festival 2005, oltre ad ottenere una nomination per i David di Donatello.
Un esempio sicuramente da seguire che dovrebbe essere copiato da altri giovani autori del nostro paese, liberandolo dalle solite, insulse e provinciali commedie o dal cosiddetto cinema "impegnato".

Non vi sarebbe affatto da sorprendersi se, col passare del tempo, diventasse un piccolo cult.
Peccato per la canzone finale degli 883... ma in fondo nessuno è perfetto!

Commenta la recensione di PIANO 17 sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Mr Black - aggiornata al 16/06/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006086 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net