a civil action regia di Steven Zaillian USA 1998
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a civil action (1998)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A CIVIL ACTION

Titolo Originale: A CIVIL ACTION

RegiaSteven Zaillian

InterpretiJohn Travolta, Robert Duvall, Stephen Fry, James Gandolfini

Durata: h 1.55
NazionalitàUSA 1998
Generedrammatico
Tratto dal libro "A civil action" di Jonathan Harr
Al cinema nel Luglio 1998

•  Altri film di Steven Zaillian

Trama del film A civil action

Jan Schlichtmann è un avvocato di successo specializzato in cause per lesioni personali, un uomo che si vanta di vincere cause su cause ed è orgoglioso della sua Porsche. Ma la sua vita un giorno cambia quando deve difendere otto famiglie di Woburn, Massachusetts, che, per colpa degli scarichi industriali di due aziende, hanno perso i loro figli per leucemia. La maggior parte degli avvocati del suo collegio non avrebbero accettato una causa del genere, ma Jan decide di mettersi in gioco...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,88 / 10 (21 voti)6,88Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A civil action, 21 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  07/11/2016 22:54:16
   7 / 10
Legal movie di buona fattura sostenuto da un buon cast che accompagna un, tutto sommato, convincente john Travolta.
La storia segue tutti i clichè del genere ma riesce ad appassionare e a restituire una parentesi di professione appassionata e leale di una storia vera.

Goldust  @  07/05/2013 09:43:37
   5 / 10
Tutto gira attorno ai soldi in questo legal-thriller che oserei dire di routine, che nella struttura ricorda il più celebre Erin Brocovich. Il passo è inesorabilmente stanco, la morale scontata, i personaggi spesso troppo sopra o troppo sotto le righe, e se qualcuno spera di vedere qualche sana scintilla tra avvocati in dibattimento beh, purtroppo si sbaglia. Anche Danny Elfman si allinea alla mestizia generale firmando musiche anonime.
Se non fosse per l'ottimo Duvall sarebbe un film completamente da buttare.

topsecret  @  13/02/2013 09:59:25
   6 / 10
Un legal thriller animato da buone intenzioni, basato su una storia vera, interpretato da un cast di tutto rispetto e diretto abbastanza bene da Steve Zaillian. Quello che manca, a mio avviso, è la capacità di emozionare. La storia ha un ritmo sufficientemente fluido e non annoia, ma sia gli interpreti che gli eventi che si susseguono non riescono a coinvolgere emotivamente lo spettatore, almeno non totalmente.
Un film che sicuramente ha dei meriti tecnici ma che non coinvolge quanto dovrebbe.

nyc93  @  03/10/2012 17:40:15
   6 / 10
Carino anche se in alcuni punti annoia.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  21/10/2010 00:56:57
   4½ / 10
Ma com'è possibile che un film di impegno civile sia così moscio? Allora è proprio vero che la stagione del grande cinema di denuncia americano è terminata?
Lodevoli le intenzioni, ma il film è il solito, risaputissimo compitino da primo della classe che vuole essere toccante e profondo ad ogni costo, col solo risultato di ottenere l'esatto contrario. Freddezza e tedio regnano sovrani, né si riesce a credere mai alla metamorfosi repentina di Travolta da squalo affamato di gloria in buon samaritano con le pezze al cùlo.
Zaillian era lo sceneggiatore di "Schindler's list" ma qui delude proprio sul suo campo con uno script loffio e spompato, e con una regia piena di inutili stucchevolezze. Se non altro, la confezione è eccellente e uno straordinario Duvall vale da solo quasi due ore di lagna retorica in formato legal thriller senza suspense.
A questo punto, molto più coraggioso e appassionato un film come "Erin Brockovich".

6 risposte al commento
Ultima risposta 10/01/2011 19.17.38
Visualizza / Rispondi al commento
Anna.J1  @  07/02/2010 22:49:32
   6½ / 10
Non mi ha coinvolto però neanche annoiato

paolo80  @  10/05/2009 19:00:51
   4½ / 10
L'aspetto migliore della pellicola è costituito dagli attori che vi prendono parte, il cast è di tutto rispetto, e Robert Duvall è stato giustamente premiato quale attore non protagonista.
La recitazione è su livelli più che accettabili, buona la prova di Travolta.

La trama è simile a molti altri film del genere, va comunque detto che in questo caso si parla di una storia vera (una delle tante...).
Lo sviluppo è molto lento, macchinoso ed alla lunga tende a diventar noioso.
Ci sono pellicole della stessa tipologia sicuramente molto più meritevoli d'esser viste, rispetto a quella presa in esame.

everyray  @  17/02/2009 03:53:44
   7 / 10
Avvincente e colto film tribunalesco tratto da una storia vera ben documentata e che mette in evidenza come sentimenti e orgoglio possono cambiare le sorti di un caso americano difficile da risolvere!
Buon cast,ma girato troppo tra le quattro mura di un tribunale e troppo poco sul campo...sufficiente comunque!

Brundle-fly  @  11/12/2008 20:32:14
   9 / 10
Forse il miglior sceneggiatore U.S.A. è Steven Zaillian, MA SOLO quando è lui stesso a dirigere il film come appunto in questo caso. Qui, allora, egli evidenzia il suo tentativo di ridurre al minimo l’apporto finzionale lavorando invece su un biopic o docudrama, tanto per dimostrare ANCORA UNA VOLTA che la realtà è narrativamente più ricca d’ogni invenzione immaginativa. Inoltre Zaillian, almeno in questa specifica occasione, opta per l’epica del quotidiano, per il donchisciottismo vero e perdente. Quando viceversa alza il tiro e quindi anche il budget, deve ricorrere a una sedicente “firma autoriale di garanzia”, come negli esempi multipli con Scott senior. I “legal thriller” ricavati dai bestseller di John Grisham, e firmati da Pollack, Pakula, Schumacher, Foley, Coppola, o il Mann di “Insider – Dietro la verità”, che eppure è tratto da una vicenda reale, puntano invariabilmente sull’enfasi retorica, che in quanto tale sortisce l’effetto estetico ed emotivo opposto. Ma lo scontro morale che avviene di fatto nella banalità d’ogni giorno ha il basso, bassissimo, infimo profilo che sa inscenare soltanto Zaillian: Duvall tenta Travolta con una banconota, cerca di corromperlo, e nel momento della scelta etica il protagonista non può che trovarsi infinitamente isolato con la propria coscienza, ripreso in campo largo, inquadrato appartato in fondo al corridoio del tribunale come se fosse stato gettato lontanissimo rispetto al cosmo intero. Per il Mereghetti è “meccanica l’evoluzione di Travolta da avvocato egocentrico e vanesio a francescano paladino della giustizia”. Ha del tutto dimenticato che si tratta d’un caso di CONVERSIONE, per quanto comunque laica, e che Zaillian la mostra con la supercar di Travolta che si ferma sul PONTE dove egli si blocca, scende, pensa e decide di ribaltare le sue priorità esistenziali.

http://www.ibs.it/dvd/8010773200226/civil-action.html

Mauro Lanari

manera4  @  09/11/2008 13:26:08
   6½ / 10
Bel film con un John in grande spolvero!

Cardablasco  @  02/11/2008 11:07:38
   7 / 10
bel film,impegnativo e profondo.

Piotr  @  01/08/2008 19:57:32
   7½ / 10
Un film bello ed impegnato, dove il buono, bravo e ricco protagonista, avvocato di grandi società e personaggi facoltosi, decide di sporcarsi le mani, in difesa di un gruppo di famiglie non certo allo stesso livello dei suoi abituali clienti. Della serie: prima i valori, poi i denari (una volta tanto).

FuNGHeTTiNa88  @  01/02/2007 15:55:50
   7½ / 10
un film toccante...fatto di piani sequenza meravigliosi...di dialoghi ben fatti e di primi piani che esprimono senza parole ciò che i personaggi del film vorrebbero dire!! insomma, un film che sebbene parli di argomenti già trattati decine e decine di volte in altre pellicole risulta molto molto molto bello...grazie alla magnifica interpretazione di tutto il cast, ma soprattutto di Robert Duvall e di John Travolta..entrambi mooolto bravi!! e che dire inoltre della borsa in pelle di Fecher(R. Duvall)con applicate sopra la Pantera Rosa e l'orso Yoghi (almeno, credo che fossero loro)...io direi che solo per questa magnifica chicchina chi non ha ancora visto questo film dovrebbe correre a noleggiarlo!!

Paolo70  @  23/01/2007 20:29:33
   7 / 10
Buon film (anche se mi aspettavo un pò meglio) che tratta una storia vera relativa ad una causa improntata da uno studio legale contro due aziende responsabili dell'inquinamento delle falde acquifere di una cittadina le cui conseguenze furono la morte per leucemia di idverse persone soprattutto bambini. Gli avvocati che improntano la causa vanno avanti fino a indebitarsi in tutto per tutto ma l'unico che non mollerà sarà l'avvocato interpretato da un caparbio Jhon Travolta...

Invia una mail all'autore del commento MaShRooMiNa  @  24/10/2006 14:47:03
   7 / 10
un bel film.....anche se ce ne sono di meglio!!non so se definirlo con certezza a tratti 1po lento..xke ad essere sincera forse le scene mi risultavano rallentate perchè era un pochino tardi quando l'ho visto ed avevo un pochetto di sonno....!!comunque nel complesso mucho mucho carino!!!!dialoghi ben fatti....un john travolta convincente e una trama solida!!!! insomma molti pregi e pochi difetti...quindi se volete passare una bella serata...senza addormentarvi..questo potrebbe essere un film azzeccato!!! ;)

quaker  @  06/10/2006 19:35:25
   8½ / 10
L'interpretazione di Robert Duvall vale da sola il film. Travolta è bravino ma non eccellente.
Per il resto è un film molto istruttivo su come funziona la giustizia americana.

franx  @  29/05/2006 21:13:31
   8 / 10
Molto reale, Robert Duvall stratosferico.
Anche questo ispirato ad una storia vera.
Finale coerente con tutta la storia e bellissimi i FlashBack.
Mi convinco sempre più spesso che gli americani quando decidono di raccontare una storia per filo e per segno e non cascano nel trabocchetto dell'americanata, lo fanno molto bene.

ricky999  @  25/02/2006 00:04:37
   7 / 10
La pellicola non è male.robert duvall e travolta senz'altro bravi e convincenti, la trama non mi è nuova.....numerosi film sono stati tratti da storie vere di questo genere.La realizzazione è discreta.un 7 è secondo me più che giusto.

Chemako  @  15/01/2006 10:14:17
   8 / 10
Bel film.... ottimo Travolta.... grande Duval....
Da vedere!!!

wuwazz  @  23/12/2005 13:38:41
   9 / 10
Bellissimo legal thriller.
Guardatelo perchè è davvero bello

Solidsnake  @  20/09/2005 12:39:58
   6 / 10
Un film normale che non lascia il segno che si fa vedere fino alla fine solo perche' si tratta di una storia relamente accaduta...

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittlefabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontanolunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998995 commenti su 42948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net