addio terraferma regia di Otar Iosseliani Italia, Francia 1999
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

addio terraferma (1999)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ADDIO TERRAFERMA

Titolo Originale: ADIEU, PLANCHER DES VACHES

RegiaOtar Iosseliani

InterpretiNico Tarielashvili, Lily Lavina, Philippe Bas, Stéphane Hainque

Durata: h 1.57
NazionalitàItalia, Francia 1999
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 1999

•  Altri film di Otar Iosseliani

Trama del film Addio terraferma

Nicolas, primogenito ventenne di una ricca famiglia governata da una terribile donna d'affari, invece di coltivare il suo privilegiato futuro, passa le giornate a Parigi, lavorando sodo nei mestieri più umili. Nella villa dei genitori, intanto, tumulti interclassisti minano le certezze della mamma mostro, del papà ubriacone, dei convitati alle algide feste di rappresentanza. Una sera, però, Nicolas segue una banda in un'avventura più rischiosa del solito e finisce in prigione con l'amico Pierre.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (1 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Addio terraferma, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

kafka62  @  27/02/2018 14:17:57
   7½ / 10
Popolato, come i precedenti e bellissimi "I favoriti della luna" e "Caccia alle farfalle", da un'umanità bizzarra ed incongrua, non saprei dire se più folcloristica o surreale (africani che girano per Parigi con gli sgargianti abiti tradizionali portando in testa conche di plastica, viscidi faccendieri alti come Danny De Vito che si accompagnano a discinte ragazze alte come Brigitte Nielsen, una donna manager che viaggia solo in elicottero, un allampanato maggiordomo che lancia boomerang per consentire al suo padrone di fare il tiro al piattello, joggers che portano la carrozzella del figlio appresso, e così via), "Addio terraferma" è una curiosa ronde in cui i molti personaggi si incrociano e si sfiorano, guidati non tanto da un preciso filo conduttore quanto dallo sguardo deliziosamente impassibile e svagato di Iosseliani.
Non bisogna però essere tratti in inganno dalla entomologica freddezza dello stile del regista georgiano. Il suo è, in fin dei conti, un cinema autenticamente morale. Dietro alla rappresentazione del lussuoso mondo della madre del protagonista e del suo amante non si fatica infatti a leggere la condanna dell'egoismo e dell'arroganza capitalistica e borghese. Il fatto è che "Addio terraferma" non è propriamente un film anti-borghese e anti-capitalistico, tanto è vero che la doppia vita del figlio primogenito, che – novello Enrico V – di giorno fa il lavapiatti e frequenta barboni, mendicanti e reietti di ogni specie, non è assolutamente vista come una soluzione alternativa (anzi, il figlio prima finisce in carcere e poi viene riassorbito nella rassicurante orbita familiare). La sua visione del mondo è totalmente de-ideologizzata e de-storicizzata, confinata più nel territorio della favola che in quello della critica sociale. La poetica degli sconfitti e degli emarginati di Iosseliani (che si riserva non a caso il ruolo del vecchio padre) non passa attraverso una presa di coscienza ma attraverso un'esclusione, un'espulsione (dal lavoro, come la giovane cameriera o il gigantesco negro pasticcione, dalla società, come il barbone, o ancora dalla famiglia) ed è soprattutto una soluzione in negativo, una non-soluzione, una fuga anarchica verso l'ignoto (le vette impervie o il mare sconfinato delle ultime sequenze). In questo modo il messaggio del film ben si concilia con la sensibilità nostalgica e un po' retrò di Iosseliani, che nella sua caparbia anti-modernità ci appare altrettanto anacronistico del bizzarro uccello dal largo becco appuntito che passeggia come se niente fosse per le lussuose stanze della villa, simbolo inquietante di un oltre e di un altrove che si diverte contro ogni logica a irrompere nel quotidiano e a scompaginare la realtà.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouainbo: spirito dell'amazzonia
 NEW
aline - la voce dell'amorealtri padriamerica latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rossocompetencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternals
 NEW
fellini e l'ombrafino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacygli stati uniti contro billie holidayhotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'
 NEW
il lupo e il leoneil potere del cane
 NEW
il tempo rimastoillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle roselaurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontro
 NEW
l'ultimo giorno sulla terral'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroi
 NEW
takeawaythe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe tender barthe tragedy of macbeththe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virustrue mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosauna famiglia vincente - king richardunderwater - federica pellegrini
 NEW
van gogh - i girasoliverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025329 commenti su 46967 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AL LUPO AL LUPO FALSO ALLARME!BARTKOWIAKBRAZENC'E' UN SOFFIO DI VITA SOLTANTOCRUMB - LA STRADA VERSO CASADEATH VALLEYDON'T FORGET TO BREATHEDON'T SAY ITS NAMEDR. ALIEN - DALLO SPAZIO PER AMOREFLESH CONTAGIUMGLI AMICI DI GESU' - GIUDAGLI AMICI DI GESU' - GIUSEPPE DI NAZARETHGLI AMICI DI GESU' - MARIA MADDALENAGLI AMICI DI GESU' - TOMMASOGLI STRANI AMORI DI QUELLE SIGNOREGREED - FAME DI SOLDIHIDEOUTHOW I FELL IN LOVE WITH A GANGSTERI GIARDINI DELL'EDENIL LUPO DELLA SILAINCUBI (2001)LA SPIA DELLA RESISTENZAL'AMORE SBAGLIATOLUPI NELL'ABISSOMARIA DI NAZARETMEGALODON RISINGOMICIDIO AL TELEFONO (1989)RED PENGUINS - HOCKEY SENZA FRONTIERESOLIS - TRAPPOLA NELLO SPAZIOSURVIVAL FAMILYTHE LIGHTTHE LIGHTHOUSE (2016)THE PIZZAGATE MASSACRETHE SONG OF NAMESTHE SPORE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net