albakiara - il film regia di Stefano Salvati Italia 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

albakiara - il film (2007)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film ALBAKIARA - IL FILM

Titolo Originale: ALBAKIARA - IL FILM

RegiaStefano Salvati

InterpretiRaz Degan, Davide Rossi, Ivano Marescotti, Alessandro Haber, Laura Gigante, Dario Bandiera, Loredana Cannata, Vito, Fabrizio Sabatucci, Kelly Renee Potts

Durata: h 1.33
NazionalitàItalia 2007
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2008

•  Altri film di Stefano Salvati

Trama del film Albakiara - il film

Il film Ŕ tratto dalla celebre omonima canzone di Vasco Rossi. La "K" del titolo allude alla cosiddetta "generazione K" raccontata dal film, e svela il lato oscuro dei diciottenni di oggi: ragazzi e ragazze ancora in grado di amare ma incapaci di arrestare il degrado della propria generazione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   2,18 / 10 (102 voti)2,18Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Albakiara - il film, 102 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

InvictuSteele  @  10/06/2015 13:21:57
   2 / 10
Visto qualche tempo fa per sbaglio e, dopo appena 5 minuti, avevo già i conati di vomito. Mi chiedo come si possa portare sullo schermo un soggetto del genere, così irritante, sgangherato, stupito, inverosimile e volgare. Attori mediocri, scenette da cerebrolesi buttate lì senza senso e regia a dir poco scandalosa. Non c'è una nota positiva in questo filmaccio, dove ogni tanto sorge il dubbio che l'operazione non sia altro che una presa per i fondelli. Un lavoro senza una tipologia precisa di pubblico, trattandosi di roba troppo spinta per essere vista da bambini e troppo vergognosa per essere vista da esseri pensanti adulti. Da bocciare senza se e senza ma.

Palestrione  @  02/06/2015 16:07:29
   1 / 10
"E' finito il tempo delle mele, *******!"
L'unica battuta decente del film. Una catarsi che non si può che desiderare fin dal primo momento, quando Chiara ammette senza pudore di aver trascorso un'altra delle sue "serate gangster". Che dire poi del resto, di quella lezione di pompini nel bagno o dell'interrogazione di inglese ("Yes, Shèsper was an importàn vritèr") e di tutto il resto della sceneggiatura, che fa acqua in ogni punto e in ogni singola inquadratura.
Non c'è limite al peggio ma "Albakiara" supera anche questo limite.
Immondo, immorale e semplicemente UNA DELLE PIU' GRANDI IMMONDIZIE DEL CINEMA ITALIANO.

Filmaster95  @  25/05/2015 13:35:50
   3 / 10
Visto solo per curiosità o forse perché quel giorno volevo farmi del male, comunque il film alterna sequenze degne di un film pornografico a scene senza senso che vogliono rappresentare la generazione di oggi che per fortuna non è tutta discoteca, pasticche, bulli e cosi via.
Il voto quindi non può essere che negativo, inoltre personalmente non mi piace vasco rossi e non capisco come possa colpire in modo cosi viscerale alcuni suoi fan.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  09/05/2015 23:22:00
   3 / 10
Non il peggiore, ma fra i peggiori. Alcune sequenze davvero imbarazzanti.

marcogiannelli  @  30/01/2015 19:32:09
   3 / 10
un mix tra porno senza senso e thriller del cavolo
fatto malissimo

alex94  @  06/08/2014 20:10:44
   2 / 10
Film veramente osceno diretto da Stefano Salvati nel 2007.
La trama è veramente atroce,sviluppata in maniera confusa,piena zeppa di scene e situazioni prive di senso,irritanti e trash.
Regia penosa e recitazione molto mediocre,l'attore migliore è Raz Degan e con questo ho detto tutto.
Unica cosa positiva,il fighissimo finale.
Sicuramente uno dei peggiori film italiani di sempre.

Woodman  @  28/07/2014 19:31:45
   2 / 10
"Santa Maria, Santa Teresa, Santa Anna, Santa Susannah
Santa Cecilia, Santa Copelia, Santa Domenica, Mary Angelica
Frater Achad, Frater Pietro, Julianus, Petronilla
Santa, Santos, Miroslaw, Vladimir and all the rest...........

Oh, a man is placed upon the steps, a baby cries
High above, you can hear the church bells start to ring
And as the heaviness, oh the heaviness, the body settles in
Somewhere you could hear, a mother sing

Then it's one foot then the other as you step out on the road
Step out on the road, how much weight, how much weight?
Then it's how long and how far and how many times
Oh, before it's too late?

Calling all Angels, calling all Angels
Walk me through this one, don't leave me alone
Calling all Angels, calling all Angels
We're trying, we're hoping, but we're not sure how

Oh, and every day you gaze upon the sunset
With such love and intensity
Why, it's ah, it's almost as if you could only crack the code
You'd finally understand what this all means

Oh, but if you could, do you think you would
Trade it all, all the pain and suffering?
Oh, but then you would've missed the beauty of
The light upon this earth and the sweetness of the leaving

Calling all Angels, calling all Angels
Walk me through this one, don't leave me alone
Calling all Angels, calling all Angels
We're trying, we're hoping, but we're not sure why

Calling all Angels, calling all Angels
Calling all Angels, calling all Angels
Walk me through this one, walk me through this one
Don't leave me alone

Calling all Angels, calling all Angels
We're trying, we're hoping, we're hurting, we're loving
We're crying, we're calling
'Cause we're not sure how this goes"

(Jane Siberry e k.d. lang, "Calling all angels")

...E non si ostinava a finire. Oltre 90 minuti di ignominie e ignoranza totale.
Un'indescrivibile esperienza, un imprevedibile e ininterrotto riarredamento intestinale, un becero e incatalogabile peto multicolore, uno scroscio di immagini partorite dalla tenera, vuota e insulsa animetta da videoclipparo di un registazzo la cui carriera presumo sia FINITA, un inenarrabile spettacolo di nocivo e purgante effetto, un magistrale manuale di Non Cinema.

Haber e Marescotti stavano morendo così tanto di fame?

Il finale è certamente qualcosa di imprevisto, l'ennesima loffa buttata con ingenua, preoccupante convinzione in mezzo a un mare di incoerenza totale e ricalchi sciroccati e casuali. Una mossa geniale, da ovazione.
Il figlio di Vasco Rossi, la tipa protagonista, i ragazzetti che fanno i grossi con Vito (almeno lui sembra si sia divertito), Degan (che ci crede tantissimo, pauroso) e soprattutto l'inascoltabile madre della protagonista si contendono il premio come peggiori animali inclassificati rutilanti degli ultimi trent'anni.
Peggio di "Un gioco da ragazze", peggio forse anche di "Alex l'ariete", "Parentesi tonde", "Arrapaho", "Complesso di colpa" e la ***** fragassiana...Insomma, un capolavoro di inettitudine completa, scioccante e pazzescamente stupida. Un nuovo principe fra i trashoni nostrani.

Ingiudicabile. Inconcepibile. Inammissibile.

deliver  @  24/07/2014 22:42:58
   1 / 10
Abominevole sotto tutti i punti di vista :) uno skult tipo Alex l'ariete per intenderci !

Azrael  @  09/02/2014 14:21:54
   2 / 10
Il punto che resta da formulare su questo film e' il seguente: come e' possibile che una tale porcheria sia stata pure prodotta, filmata, montata e portata nelle sale cinematografiche ? Dovrebbe essere una commedia ? Invece il risultato finale e' un trashone di enormi proporzioni, pieno di comicità involontaria, personaggi ridicoli, ma soprattutto corredato da un finale ridicolo !
Insomma, non riesco a liquidare questo Albakiara così pacificamente. Ci sono registi giovani che davvero meriterebbero una chance e vengono ignorati. E ci sono invece autentiche boiate come questa pellicola che vengono persino distribuite.
Pazzesco, un misto nocivo di commedia da seconda visione, pulp e pornografia giovanilistica. Meditate gente, meditate.

Ps: che diavolo c'entra Vasco Rossi e la sua Albachiara con questo abominio ? Bah.

Hyspaniko9  @  19/01/2014 12:46:37
   1 / 10
"E' finitoh il tempho delle mele, *******"

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/01/2014 12.47.18
Visualizza / Rispondi al commento
ZanoDenis  @  19/10/2013 15:24:33
   1½ / 10
Mi chiedo come fanno certi attori ad arrivare fin qui.

sossio92  @  09/08/2013 01:14:42
   1 / 10
film vuoto , senza senso , senza contenuti , inutile, che dire ...pessimo .

topsecret  @  13/06/2013 12:45:48
   1 / 10
Non c'è bisogno di sprecare tempo e parole per dire che questo film è una porcata immane.
Non credo che ci sia qualcuno disposto a prendere sul serio Stefano Salvati e il suo lavoro. Chiaramente il nostro eroe ha voluto imbastire un film grottesco, altrimenti non si spiegano le scelte del cast, con gli interpreti palesemente inadatti ai ruoli e i dialoghi insulsi, pieni di idiozie.
ALBAKIARA è il manuale della giovane tr0ia: sesso, tra serate gangster e p0mpini, droga, porno, spaccio e grande padronanza della lingua...inglese.
Sul cast meglio calare un velo pietoso: la protagonista, tale Laura Gigante, è carina e con quella bocca può dire quello che vuole...però, caxxo è inascoltabile. E se pensiamo che quel bell'uomo di Kaz Dekan risulta essere di gran lunga il migliore, allora non c'è altro da aggiungere.
Un filmaccio che è un insulto ai giovani e al cinema in generale.

Arkantos  @  07/06/2013 17:22:35
   1½ / 10
Lo so, ancora una volta ho esagerato con la lunghezza del commento, ma quando si parla di cinema italiano mi vien da fare dei poemi. Inoltre affermo che la maggior parte delle parolacce che ho messo in questo commento sono dovute al fatto che volevo citare alcuni dialoghi epici presenti nel film, ma al tempo stesso ripieni di volgarità (infatti il film sembra una sfida a chi dice più parolacce nel giro di un ora e mezza).

Comunque, benvenuti in questo primo episodio della serie Creepy film, dove vengono recensiti quei film talmente spaventevoli che li sognerete anche la notte!

Era un bel giorno e avevo fame di film trash. Ho chiesto al teocrate custode dei DVD:

-Avrei bisogno di un film del genere "Autolesionismo DOC".-
-Troppo belli?-
-Nooo, me lo ricordo ancora abbastanza bene…-
-Che bella giornata?-
-Sinceramente non ho ancora voglia di vedere un film di Zalone: quando avevo visto quel film non ho visto nessun altro per 1 anno intero. Io VOGLIO un film che non ho ancora visto, ma che fa così tanto male da essere ricordato per l'eternità come il peggior film della storia, con la peggior storia, con le peggiori interpretazioni…………

[Dopo qualche minuto]

…. Insomma, penso che hai capito.-
-Prova a vedere in videoteca.-

Finalmente decido di andare in videoteca e ho chiesto al proprietario:
-Hai presente quei film brutti e schifosi che una volta visti non li vuoi vedere mai più e non li consigli al tuo peggior nemico? Ecco, voglio uno di questi.-
-Sei sicuro di quello che fai?-
-Certo! Sono venuto qua apposta!-

Lui mi ha dato una scatola di dvd nera, senza copertina; al suo interno un disco bianco che risplende tutta la stanza.

-Un mio amico ha visto questo film... non l'ho più visto da quel momento e non dico qualche giorno, ma da 4 anni.-
-WOW devo guardarlo!-

Tornato nel mio palazzo tutto contento per l'acquisto, mi stavo preparando a vedere uno dei peggiori film di tutti i tempi, di cui non sapevo ancora il titolo:

- Ehi Arkantos, che film è questo? Non c'è scritto nulla.- ha detto il teocrate custode.
Lo scopriremo presto…-
Non ti devi mai fidare delle custodie senza il titolo... si dice che hanno un aura di morte...-
Che me ne frega, tanto non sono morto con Che bella giornata [Infatti anche Che bella giornata lo avevo acquistato con la custodia nera senza il titolo], quindi posso vedere anche questo film!-
Fa quel che vuoi, ma ricordati che non pago i danni.-

Ed eccomi lì, nella stanza che uso per vedere i film, pronto a mettere su il DVD.

"Benvenuto utente del mondo, qual essere la lingua con cui volere vedere?"
Lo sfondo era nero scuro, infernale, con delle inquietanti scritte verdi. Pensavo quasi quasi di parlare con un IBM futurista…
-Italiano!-

"Volere mettere i sottotitoli?"
-No!-

"Volere avere effetti collaterali?"
-Effetti collaterali?-
"Grazie per avere risposto "presente"!"
-No no, non voglio metterli!-
"Grazie per avere messo come effetti collaterali: 
Infarto
Febbre
Epilessia
Emicranie
Incubi
#S?em0r4nza! [Non chiedetemi la traduzione, era scritto proprio così!]
Sonnambulismo
Rivoluzione degli organi interni [????? ….. Che?]


MORTE"

Da quel momento lo schermo era impazzito: effetti epilettici alla Niggas in Paris, effetti a caleidoscopio come Ring Ring, lampeggi rossi, verdi, blu, gialli, viola, sequenze di 0 e 1 che venivano fuori assieme ai vari colori.

Lo schermo continuava a lampeggiare: dovevo fuggire, FUGGIRE! 

Sì certo, girare in mezzo a quel lampeggio di luci non riuscivo a trovare la porta: sta emergendo un gran casino! 

TUUUUUNF! Silenzio tombale. Un black-out è riuscito a fermare questa baraonda che durava da 6 eterni minuti. Sentivo anche la voce del teocrate custode che stava cercando di trovarmi ma senza successo.

Tutto nero... non sapevo dov'ero. Improvvisamente lo schermo da nero nero passa a un nero più chiaro, con questa scritta:

"Per me si vede il film dolente
Per me si va nell'etterno dolore
Per me si va tra i disgraziati;
Lasciate ogni speranza, voi ch'intrate."

-NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!-

RECENSIONE

Cercherò di adottare uno stile tutto mio per commentare il film, e di non seguire parola per parola la recensione di Yotobi, ma in alcune parti proprio mi ruba le parole.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ci avete creduto su ciò che mi è capitato? Vi ho mentito!

Quindi non aspettatevi una serie Creepy Film: tutto è stato una montatura per dirvi che il film è spaventevole nel senso di schifosità, inquietante per le recitazioni e lo svolgimento, disgustoso non nel senso di vischiosità ma nel senso di qualità del film; che, come detto in spoiler, è egocentrico, vanitoso, con effetti, montaggio, recitazioni, inquadrature, musiche, trama, sceneggiatura e doppiaggio tra i più ignobili che abbia mai visto.

I personaggi sono così insopportabili che, anche contro la tua volontà, tifi per il nemico e, nelle scene dove i protagonisti soffrono e che dovrebbero commuovere lo spettatore, fanno ridere.

È proprio Raz Degan colui che alza un pochettino sto film rispetto a sua maestà Che Bella Giornata, il film per eccellenza che rappresenta tutto il peggio dell'Italia e del cinema.

Però c'è una verità di fondo sulla storia che ho raccontato: l'ho visto tutto e, lo giuro, è veramente dura guardarlo, specialmente nella prima parte, mentre nella seconda una maggiore presenza di Raz lo aiuta a scorrere un pochinino di più.

Rosario5000  @  06/06/2013 02:00:58
   1 / 10
come dice il buon vecchio Yotobi "questo film è GGGIOVANE!!" XD

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/06/2013 02.13.13
Visualizza / Rispondi al commento
krueger419  @  12/04/2013 21:20:07
   3 / 10
Se non fosse per -finale
-dialoghi
-attori
-regia
questo film meriterebbe la piena sufficienza: Ŕ vero, alcune scene sono senza senso, ma l'intento di stefano salvati Ŕ quello di mostrarci l'adolescenza di giovani trascurati dai genitori e dalla societÓ in generale... poi ok, il film degenera e diventa pura merd*, i dialoghi sono al limite del ridicolo e come se il film non facesse giÓ abbastanza schifo arriva il figlio di vasco rossi con il suo super talento da attore...
Per˛ dai... bisogna ammetterlo, l'idea di partenza non era poi cosý male...
Ennesima me*data italiana...

4 risposte al commento
Ultima risposta 22/05/2013 00.12.02
Visualizza / Rispondi al commento
Alberto091  @  09/04/2013 23:20:05
   1 / 10
commentare e criticare il film sarebbero solamente un'ulteriore perdita di tempo.

Charlie88  @  02/04/2013 16:27:39
   1½ / 10
No, non si può commentare questo film... Osceno.... Incommentabile e non trovo altri aggettivi per definirlo

StIwY  @  30/01/2013 11:21:41
   1 / 10
Una vera e propria vergogna per il nostro paese. Puro pattume cinematografico.

Il registra e i produttori dovrebbero internarsi a vita e scomparire dalla faccia della terra, per sempre.

Agli altri che si sono azzardati a votare oltre la sufficienza, consiglio una visita psichiatrica.

Lucignolo90  @  19/01/2013 20:43:05
   1 / 10
Questo film è la prova provata che la recitazione a volte è optional in alcune produzioni italiane

Jack Torrence  @  18/01/2013 00:10:52
   10 / 10
Prima del finale ero rimasto letteralmente sconvolto...gli avrei dato 1 senza pensarci un attimo. Ma dopo aver visto il finale non posso che darli 10.

Il finale......

IL FINALE.

Da lacrime.


Dopo quella scena mi sono alzato in piedi e mi sono messo ad applaudire.


Raz Degan da OSCAR

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2013 13.51.57
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento ottorottox  @  13/01/2013 17:43:22
   1 / 10
sta roba non vale nemmeno il mio commento...mi ritiro in silenzio.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/01/2013 18.22.59
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  11/01/2013 11:23:37
   1 / 10
Questo è un film recensito da yotobi... Tralasciando il fatto che con yotobi io mi diverta sempre, convengo che il cinema italiano ha quasi raggiunto il fondo del baratro ( quasi, perchè al peggio non c'è mai fine).
NOn l'ho visto questo film , e mai lo guarderò. Ma io voglio dare 1 soltanto per una cosa: l'idea pessima che sta alla base.
I ragazzi "proposti" nella pellicola sono probabilmente il meno del 5% rispetto alla totalità ed hanno bel altri problemi.
Attenzioni spropositate verso la moda, una conoscenza superficiale del sesso, l'incapacità di assumersi responsabilità , di crescere....
Ci sono già ben altri problemi. Invece qua sembra che le donne pensino soltanto a scopare, a drogarsi, a trattare male i parenti , a fare quello che minchia gli pare...
NOn è così.. QUalcuno può anche comportarsi così, ma è una ristretta minoranza. MOlto male come la pelliccola abbia trattato temi non facili, ma che non meritavano di essere banalizzati in questo modo.

Warwizard  @  10/01/2013 22:18:55
   1 / 10
Di solito voti come 1 si pensa di non arrivare mai a darli... ma si pensa anche che film di questo calibro non vengano minimamente prodotti. E invece, dopo "Troppo belli" e "Amore 14", l'Italia si è messa a produrre un film che è al di là di qualsiasi possibile commnto negativo e allo stesso tempo li assomma tutti assieme, complice la recitazione del tutto assente della stragrande maggioranza (se non della quasi totalità) degli attori, tra cui si salva forse solo Raz Degan e neanche del tutto, una sceneggiatura a dir poco imbarazzante, effetti speciali e grafici che non hanno nulla di realistico e talvolta nemmeno hanno senso (come nelle varie scene di pittura, che sembrano quasi deliri visionari senza nemmeno riuscirci) e soprattutto una caratterizzazione dei personaggi e della storia come potrebbe concepirla praticamente solo un drogato.
Un altro pezzo che proprio non va giù è la presenza della colonna sonora tirata integralmente con i brani di Vasco Rossi: addirittura il titolo del film deriva da una sua canzone, solo leggermente modificata, alla faccia di qualsiasi tipo di originalità.
La stessa pretesa di una denuncia "sociale" di una qualche più o meno presente generazione è soltanto una parodia: di tutto quello che c'è in questo film, assolutamente nulla è come è nella realtà: certi aspetti sono anche peggiori mentre certi altri nemmeno sono lontanamente credibili.
Credo (e spero) che certi picchi di abissale bassezza non si tocchino più, altrimenti ci sarebbe da prendere ed impalare qualcuno, soprattutto se prende e cucisce un film solo addosso alle canzoni di un paracantante e ai suoi testi che nulla hanno di attinente con la realtà vera e propria, ma si attagliano solo alla droga pesante.

james79  @  12/12/2012 22:22:49
   1 / 10
il film piu brutto,insulso,disiducativo che abbia mai visto!!!il regista andava denunciato x sta robaccia!!!!

GTX33guitar  @  10/11/2012 16:05:42
   1½ / 10
Ho provato a guardarlo...ma è molto difficile arrivare alla fine...

KRIS.K  @  04/07/2012 13:50:33
   1½ / 10
Allora, un Film insulso a dir poco, anzi, una delle schifezze italiane per eccellenza. Cioè ragazzini t***e di c***o stereotipati alla grande , un bidello drogato venuto fuori dalla melevisione, la supplente inglese alla "fletcher" rinco****a (che non sa manco aggiustare un rubinetto),poi effetti speciali alla fantastiche avventure di italia 1! Poi, Degan, ahaha.. lo prenderei a sberle tutto il giorno, ma ritorna a condurre Mistero ..per fortuna come già detto dai precedenti commenti ..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Atlantic  @  21/06/2012 12:46:17
   2 / 10
Preferirei non commentare ma se devo proprio

TheShadow91  @  10/02/2012 15:43:25
   1 / 10
Ma che schifo è??!!Un film che sembra fatto VOLUTAMENTE male.E' tutto talmente uno schifo...scene di adolescenti senza la minima dignità,attraverso i loro problemi stereotipati che non hanno il minimo senso.Non c'è nemmeno una storia...non c'è nulla!E leggendo questo commenti sembra ancora molto meno peggio di quello che è in realtà...perchè questo è il peggior film mai visto in vita mia!

IlSignorWolf  @  02/11/2011 11:56:48
   1 / 10
No va beh dai,c'è un limite a tutto...

T.K 46  @  11/09/2011 01:53:06
   1 / 10
come direbbe Vasco..... SENZA PAROLE

Regista Ricky  @  10/09/2011 12:00:43
   1 / 10
ho avuto la sfortuna di vederlo
tutto da buttare.

lady342  @  27/03/2011 17:31:30
   1½ / 10
mezzo punto per la colonna sonora. Ridatemi 2 ore della mia vita.......

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  20/02/2011 01:51:26
   2 / 10
Salvati come tanti (troppi registi ultimamente) dirige una pellicola che si veste da "focus" sulla gioventù bruciata, depravata e inetta che cammina per strada, fà il pieno di sesso-droga e sfoggia ignoranza a palate. In realtà è solo furbo e il suo lavoro altro non è che spicciola trovata commerciale. A fare da contraltare alla generazione K (che non promette nulla di buono) è fortunatamente l'anima candida e "sensata" della professoressa d'Inglese. Interpretazioni "bassissime"

Max22  @  05/01/2011 17:14:44
   1 / 10
Ma tipo bruciare la pellicola? Penso che Lessie abbia recitato mille volte meglio di tutti questi messi insieme... Che *****!

senseiken  @  06/10/2010 09:49:09
   1 / 10
Per ciofeche simili filmscoop dovrebbe dare la possibilità di assegnare voti SOTTO ZERO.

lorus  @  29/04/2010 03:16:46
   1 / 10
Prendete un cane dalla strada, portatelo su un set cinematografico del genere, fategli magari un paio di coccole, e vedrete come la sua recitazione supererà di gran lunga quella degli "attori" di quest'orrore cinematografico.
Insomma, la trama dice già tutto. L'idea c'è, e sin dall'inizio è fin troppo chiaro. Si mira alla critica ed alla denuncia sociale (del resto, proprio un genere che adoro). Ma il modo in cui quest'idea viene sviluppata rasenta il ridicolo.
Attori indegni di essere definiti tali, monotoni, inespressivi, credibili come un carciofo volante. Dialoghi superficiali, sceneggiatura da seppellire assieme all'airone morto nel cimitero. Nessuno, e dico proprio nessuno, si salva. Purtroppo, solo le canzoni di Vasco inserite in questo abominio di pellicola, meritano. Perfino la locandina del film la trovo inguardabile.
Non vale la pena di spenderci un centesimo, al massimo lo si può guardare in televisione per tentare di prendere sonno. Come del resto ho fatto, senza però riuscire ad addormentarmi (purtroppo!).
Orripilante e banale dal primo all'ultimo millesimo di secondo.
Un tema delicato e forte trattato con una superficialità raccapricciante.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

*-sky-*  @  18/04/2010 20:52:57
   4½ / 10
Fita8589  @  06/04/2010 17:07:43
   1 / 10
Vasco non doveva permettere un obbrobrio simile...

morgana2009  @  06/04/2010 11:47:08
   1 / 10
Moccia, in confronto, è Stanley Kubrick. Inguardabile, un indecente pastrocchio su grande schermo, un film davvero insensato senza capo nè coda, il quoziente intellettivo dei protagonisti è sotto lo zero e gli attori sono a un livello disastroso. Non è nemmeno un film trash, c'è solo il nulla cosmico proiettato sullo schermo. Colonna sonora indegna di un film del genere. Il peggior film visto negli ultimi 20 anni.

cesa342  @  14/03/2010 20:48:38
   2 / 10
Già il fatto che il titolo ha la K come le scrittore dei bimbi minchia la dice tutta.... Ho dato 2 perchè ci sono le canzoni di Vasco... Meritavano un film migliore però

VikCrow  @  28/02/2010 05:50:35
   1 / 10
Per la serie "saltami addosso dottore coraggio". Gratuitamente volgare, spudoratamente trash. Un capolavoro dall'ineguagliabile orridume, talmente sconvolgente da mettere in seria difficoltà il caro sig. Marfori ed il suo "Il Bosco 1"...
La summa del cinema dentro un'unica pellicola. Si, proprio così, perchè il suddetto S-capolavoro alterna sequenze splatter, gore, thriller, fantasy e fantascientifiche a polluzioni diurne e frenetiche gite su piste di coca degne dei peggiori teen movie Disney.
Avete mai visto un gruppo di ragazzi trangugiare oltre due chili di cocaina purissima senza subirne gli inevitabili effetti? In "AlbaKiara" accade anche questo!
Ma da uno come Salvati cosa ci si vuole aspettare, dopotutto, ha sempre e solo girato video musicali per quel cantantucolo... come si chiama?... Rossi se non vado errato...
Secondo il regista stiamo vivendo un degrado generazionale, (come dargli toro), la generazione "K", in cui i giovani vestono i panni di macchine da guerra inestinguibili, prive di ogni senso civico, nutrite dall'orgasmo repentino e completamente allo sbaraglio.
La società starà pure andando a rotoli, ma un minimo di sale in zucca non fa mica male.

Se pensavate che "Troppo Belli" fosse il più grande aborto mai concepito, avrete di che ricredervi.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

8 risposte al commento
Ultima risposta 01/09/2010 03.58.47
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  24/02/2010 17:52:28
   3½ / 10
Non rikordo ki mi aveva parlato di 'sto film kome un grande thriller....ma dev'essersi trattato di un folle.....senza dubbio....eheheheheheh :-)
L'idea ke sta alla base della storia non è male.....ci sono tutte le premesse xkè 'sto film sia intrigante.....ma marò......è una vera skifezza......uno dei peggior film italiani ke mi sia kapitato di vedere da qualke anno a questa parte, nonostante lo "gnokkume" a gogò.....ma si sa ke lo "gnokkume" non fa un film.....ke poi kiamare questo "film" mi sembra esagerato.......
è più ke altro un "delirio" tra una tetta e un kulo.....marò....
mi spiace x alkuni attori, tipo Alessandro Haber e Ivano Marescotti, ke kon 'sto film hanno tokkato il punto più basso della loro karriera......marò...
l'UNIKA kosa degna di nota di 'sto film sono le kanzoni di Vasco....ma kosì kome il già citato "gnokkume" anke la kolonna sonora non fa certo il film...

5 risposte al commento
Ultima risposta 13/01/2011 16.29.39
Visualizza / Rispondi al commento
corey  @  24/02/2010 16:31:53
   3½ / 10
le canzoni di vasco sono raggi di luce nel buio di questo film pessimo,squallido ed esagerato nella sua opera di denuncia sociale..il figlio del blasco deve ringraziare suo padre se ha fatto un film nella sua vita!!!

Christian80  @  10/02/2010 11:43:57
   1 / 10
per carita,un offesa al cinema

Cianopanza  @  08/02/2010 01:30:22
   1 / 10
Ahahaha...
Vorrebbe risultare un film generazionale, lo si capisce dalla K
nel titolo.
Il film procede con certo fare prurigginoso attorno alla pratica
della fellatio, che bene o male rientra in ogni scena o dialogo.
Per poi lasciare spazio all'argomento droga, trattato con la
sicumera di chi pretende di maneggiare l'ambiente e ne
vien fuori come un pivello (intendo regista e sceneggiatori,
non i personaggi fittizi dell'inutile trama)
Pessimo su tutta la linea... Raz Degan ne esce meglio di tutti il
che è tutto dire.
Ci si potrebbe fare quattro risate su quanto amatoriale e scarse
sono certe produzioni italiane.
Ma poi pensi che forse sto film avrà pure usufruito di qualche
fondo ministeriale con svariati zeri...

Andry West  @  06/02/2010 19:29:32
   2 / 10
Un vero film di merd....non capisco cm mai li facciano questi film....una storia pessima che nn regge per nnt. Mi dispiace solo per Dario Bandiera...lo sconsiglio a tt. Nn sprecata tempo vederlo.

tnx_hitman  @  28/01/2010 19:46:29
   1 / 10
Ah giusto...mancava l'uno a questo film..e ci mancava solo che raggiungesse la fama di un qualunque 3MSC...meno male che in generale abbiamo capito dove si deve porre un limite di decenza in certi film adolescenziali..

debaser  @  28/01/2010 19:30:40
   1½ / 10
Visto su Sky uno dei motivi che mi stanno spingendo a disdire il pacchetto cinema.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  28/01/2010 13:59:29
   3 / 10
Il bello della televisione è potere carpire chicche trash altrimenti non fruibili.
Film amorale ha la pretesa di descrivere la gioventù odierna con tocchi 'autorali' altamente censurabili.
Sembra diretto da un diciottenne strafatto ma Salvati (purtroppo per lui) di anni ne ha molti di più.
Meglio tacere sulla recitazione dei due protagonisti principali.

chiamainrissa  @  23/01/2010 21:06:35
   1 / 10
Ora gli esiti sono 2.
I ragazzini più deboli di cervello prenderanno a esempio questo disgustoso e stucchevole corteo di vacche,falliti e tossici.
Quelli più intelligenti,dopo aver trattenuto il vomito,si terranno alla larga da questo regista,dal figlio di Rossi e dalle presunte "attrici" che non si sono vergognate di metterci la faccia pur di prendere 4 lire.

camifilm  @  13/12/2009 18:07:15
   5 / 10
Non riesce ad essere capolavoro. Forse per il non coinvolgimento nella recitazione, o forse per tratti troppo marcati e altri superficiali. Ragazzi che non hanno ideali, non usano la fatica per crearsi e arrivare, ma spudoratamente parlano di piaceri sessuali in cambio di buoni voti a scuola, , vantaggi nella vita sociale, etc, il tutto con molta disinvoltura a sfida di dover andare oltre il limite. Il film non è male, nelle sue parti horror si vede come i ragazzi siano solo carne da macello, nelle sue parti erotiche si racconta di ragazzi che non hanno idea di cosa sia l'amore confuso con scopa.ta. Odiosa la descrizione delle serate gangster. Però alla fine del film, il filmino girato va avanti, dando un senso diverso al primo, forse più ragionato, più sentito, meno volgare. Droga, sesso, sangue, attività illecite, niente tempo delle mele... Per chi cerca un confronto, non esiste. Altre generazioni, altre illusioni. Questo film è fatto male, con buone cose all'interno, ma purtroppo resta semplice: anche se sul finale si è cercato l'estrema devastazione.

paisley pink  @  11/11/2009 15:48:24
   1 / 10
penso il film più brutto che abbia mai visto, e anche se non sono una cinefila esperta, penso che sia comunque un buon motivo per starne alla larga.

spadaccino  @  02/11/2009 18:58:20
   5 / 10
non è un gran che,dopo un pò stanca e la recitazione non è delle migliori.
si può guardare,come no.

baskettaro00  @  07/08/2009 11:18:22
   7 / 10
credevo di averlo commentato.....il film risulta piuttosto gradevole, a sfondo sessuale, cn molte parolacce e riferimenti fallici e sessuali ma anche cn un pizzico di violenza che in questo caso si sarebbe potuta evitare......
un film x giovani che vi consiglio di guardare.....
passabile.....

13 risposte al commento
Ultima risposta 06/08/2013 12.40.12
Visualizza / Rispondi al commento
Vick S. Bateman  @  06/08/2009 21:02:19
   1½ / 10
Difficile proporre un commento soddisfacente su ciò che ho visto. Davvero. Per quanto mi piacerebbe dilungarmi in analisi costruttive, l'unica cosa che mi rimbomba nella mente, più forte di qualsiasi razionalità, è "MA CHE MER** ALLUCINANTE!!!".

Sono serio, questo è senza ombra di dubbio il più grande aborto "cinematografico" che mi sia mai passato tra le mani.

Essendo che conosco un membro del cast mi sono sentito il dovere di quantomeno visionarlo 'sta sottospecie di film, ma giuro che mi sono sentito imbarazzato pensando a chiunque abbia preso parte a questo progetto... mi sono anche chiesto più volte a che tipo di pubblico è destinato questo ammasso di celluloide; a chi potrebbe piacere? Difficile pensare che un essere umano senziente, di qualsiasi età/etnia/cultura/ceto sociale possa aver apprezzato questo prodotto.

Raz Degan con quella sua voce viene voglia di strozzarlo, Laura Gigante... beh... no, non ce la faccio. Al confronto Costantino Vitagliano è l'erede di Marlon Brando.
Vedere Dario Bandiera in queste condizioni mi ha fatto piangere, in quanto mi piace come persona.

E i sogni allucinati della sorella? Tutti quegli effettacci in primo piano??? Che vogliono significare? E il montaggio?

Insomma, una merd@, evitatelo come la peste.

Dam182  @  31/07/2009 03:48:33
   3 / 10
c'è poco da aggiungere...

marfsime  @  10/07/2009 15:00:56
   2½ / 10
Allucinante..senza parole veramente. Un pastrocchio assurdo del regista che mescola dramma..situazioni comiche e torture alla hostel scopiazzando da alcuni film cult come Pulp Fiction ad esempio. La sceneggiatura è da pianto..situazioni spinte all'eccesso sino all'inverosimile con l'intento di scioccare senza ovviamente riuscirci..anzi. Recitazione? Meglio lasciar perdere..Laura Gigante è una bella gnocca ma la sua interpretazione è stata a dir poco irritante sia per incapacità sia per il personaggio che ricopriva..ogni volta che apriva la bocca sarebbe stata da prendere a badilate sui denti.

Scena cult: il pomp*no contest nel parcheggio della discoteca..li giuro che volevo prendere un lanciafiamme e liquefare tutt'uno tv e lettore dvd.

Non metto 1 solamente perchè giuro che ho riso a più riprese e perchè almeno ho visto un po' di culi e di tette ben fatte..per il resto questo film è pura spazzatura.

Ciaby  @  30/05/2009 20:52:44
   1 / 10
Ho tentato, ho tentato con tutte le forze di guardare questo film senza conoscerne il motivo.
Solo per il fatto che si chiamasse "AlbaKiara" (dalla canzone di un uomo che odio fino alla morte: l'insopportabile Vasco Rossi) con tanto di K mi lasciava pensare a quanto stucchevole fosse quest'opera, se così si suol chiamare.
Mi sono bastati i primi 10 minuti.
Se l'inizio con il cinematografo poteva essere interessante, i restanti 9 minuti da me visionati sono stati una catastrofe di proporzioni bibliche: recitazione così pessima da rivalutare un bambino di tre anni alla prima recita dell'asilo.

Ho mandato avanti veloce sperando di qualcosa di bello nella parte restante del film.

Invano.

I suoi pregi si contano sulle dita della mano di un monco.

8 risposte al commento
Ultima risposta 01/09/2010 04.06.59
Visualizza / Rispondi al commento
LadyVampyre  @  22/04/2009 13:31:52
   1 / 10
Non sono sicura che vale la pena commentare questo film...e sicuramente non è valso la pena sprecare 1ora e mezza per vederlo.
Orribile sotto tutti i punti di vista.
La storia non ha alcun senso, descrive una generazione (e non solo visto che ne sono coinvolti anche bidello e professoressa che non sono degli adolescenti) che pensa SOLO alla droga e al sesso (di gruppo), nessuno escluso. Va bene che adesso il mondo sta andando alla rovina, ma questa generalizzazione mi sembra troppo esagerata.
La recitazione...meglio non parlarne, la protagonista ti viene voglia di ucciderla a mani nude! Anche Degan non fa una gran figura con questo suo modo di essere sempre ai limiti della crisi di nervi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

eriki71  @  16/04/2009 17:05:02
   5½ / 10
Non e' il film che fà schifo
e' la generazione K .
Il film non fà altro che raccontare quello che succede tutti i giorni
Che sia una mancanza generale di morale , o che siano i genitori che non riescono più ad inculcarla nei loro figli, questo non si sà.
Carina l'idea di aggiungere qua e là dei disegni animati.
Albakiara e' davvero insopportabile, ma secondo me e' solo una caratterizzazione ben riuscita, voluta dal regista.
Certo si poteva fare un spaccato generazionale ben più profondo,
o forse più profondo di così non lo si poteva fare...
Comunque come già detto da qualcuno:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Macs  @  01/04/2009 08:48:14
   6 / 10
A me non è dispiaciuto questo film. Non è un capolavoro e nemmeno un film da ricordare, però fila via bene e si lascia guardare. Molto meglio questo finto pulp apertamente ironico e esagerato piuttosto che i film buonisti (senza scomodare il "divino" Moccia ovviamente). Mi pare che la realtà giovanile descritta dal film, pur nell'intento, lo ripeto, apertamente ironico del regista, non sia poi così lontana da quella reale. Se entri in una scuola media oggi, non c'è nulla - ma veramente nulla - che ricordi la stessa generazione di quando le medie le ho frequentate io (fine anni '80). E non è che il cambiamento sia stato in meglio. Non capisco poi perché tutti si affrettano a bocciare il film dicendo che è "diseducativo" perché non tutta la gioventù di oggi è così. Perché, forse il film intende ritrarre tutta la gioventù di oggi? O forse che, fatte ovviamente le debite proporzioni, tutti i tassisti di notte sono come Travis Bickle? O gli scrittori come Jack Torrance? L'accanimento di molti commenti mi sembra fuori luogo. Quello che invece stona nel film sono le musiche di Vasco, che non si abbinano per niente alla trama (se non forse quando passano "Rewind"). Interessante il montaggio alla Aronofsky e buono il finale.

albio19855  @  24/03/2009 02:21:48
   3½ / 10
VOTO 10 alle canzoni di Vasco

VOTO 1 al film

VOTO 0 ai valori che trasmette

MEDIA = 3 e 1/2

donzauken  @  23/03/2009 13:36:58
   1 / 10
Che disastro...uno dei peggiori film che mi è capitato di vedere, vuoto, insignificante, il nulla cosmico. Sceneggiatura inesistente, trama ridicola, una storia piena di luoghi comuni e stereotipi. Squallido.

paride_86  @  22/03/2009 04:07:21
   1 / 10
Credevo che "Troppo Belli" fosse il fondo ma, come dice il proverbio, al peggio non c'è mai fine.
Ma insomma, cos'è questo film? Uno strampalato poliziesco che si interseca con storie pseudogenerazionali? Un racconto di ragazzini cretini a senso unico, dediti solo al sesso promiscuo, alla coca e a Vasco Rossi?
Anche il montaggio e la regia sono piuttosto scadenti, pieni di ritmi isterici e vidioti.
Per carità, non guardatelo: perdereste irrimediabilmente un'ora e mezza della vostra vita.

DarKomoGothic  @  21/03/2009 21:34:50
   1 / 10
Un film pessimo basato su uno stereotipo. Wow.

Neu!  @  16/03/2009 23:16:04
   1 / 10
mio dio come siamo ridotti. pure pretenzioso, ci mancava.

AlessandroDeRom  @  16/03/2009 14:58:31
   2½ / 10
Mio dio il montaggio e lo stile è l'unica cosa che arriva quasi alla sufficienza per il resto..... una schifezza totale attori privi di talento tranne ovviamente haber, ritratto dei giovani per nulla vero... questo film è pura spazzatura

dr.tomas  @  11/03/2009 13:35:18
   1 / 10
Mi sono bastati i primi 10 minuti per annoverarlo tra i 10 film più brutti che abbia mai visto. Spiace per Haber...

tetsuka  @  26/02/2009 17:36:28
   1 / 10
Un film sciatto, sgradevole e irritante...se voleva essere provocatorio, ha mancato in pieno il bersaglio. Se voleva essere uno spaccato generazionale, ha fallito, la storia è eccessiva, volgare. Gli attori sembrano reclutati dalle selezioni di "Amici", solo che qui hanno scelto i peggiori. Bocciatissimo.

Tom24  @  16/02/2009 22:31:42
   6½ / 10
il tempo delle mele è finito *******


trash

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2009 20.36.37
Visualizza / Rispondi al commento
xabras  @  16/02/2009 16:35:18
   1 / 10
Film di cattivo gusto, davvero inconsistente e privo di ogni interesse...una sceneggiatura che fa acqua da tutte le parti, un film fiacco e volgare, vorrebbe offrire uno spaccato generazionale ma supera ogni limite di credibilità (e di buon gusto). Attori (?) inguardabili e irritanti, alla loro prima (e ultima) interpretazione.

beppemi  @  30/01/2009 12:09:14
   1 / 10
ho fatto fatica a vederlo... dialoghi pessimi , intrepretazon penose, non so perchè hanno prodotto questa oscenità....pessimo !!!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  26/01/2009 13:31:17
   1 / 10
Non so come mai Haber e Marescotti abbiano deciso di partecipare ad un'oscenità di tale portata. La sceneggiatura è pessima, vorrebbe essere il ritratto degli adolscenti di oggi ma non coglie nel segno, la parte "noir" è inguardabile. La protagonista riesce a risultare antipatica sin dalle prime battute, per non parlare di Davide Rossi. Il montaggio è tremendo, nemmeno paragonabile ad un qualsiasi altro pessimo film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/01/2009 18.32.24
Visualizza / Rispondi al commento
PaulTemplar  @  24/01/2009 16:06:08
   1 / 10
Spaccato generazionale visto attraverso gli occhi di Chiara, disinibita studentessa, di sua sorella, con problemi e che vede e disegna cigni immersa in un mondo tutto suo, mescolato a un ispettore che è coinvolto in un grosso furto di droga dalla centrale... e altro.
In mezzo, una gara di fellatio, cocaina, il vuoto più assoluto di una generazione senza ideali.
Film spocchioso, supponente, arrogante e inconcludente, che tenta di generalizzare la visione di una generazione che avrà si dei problemi, anche dei torti, ma che non è così marcia come viene mostrata.
A rendere il tutto ancora più inguardabile, flashback, qualche immagine alla Morissey o alla Warhol, condite con una inaudita incapacità di trasmettere un senso al tutto.
Per gustare sovra più, colonna sonora con brani di Vasco Rossi.
Assolutamente, totalmente inguardabile.

Saifer  @  22/01/2009 01:45:36
   4½ / 10
un'idea di fondo probabilmente c'era, ma lo svolgimento è stato di una superficialità allucinante, gli attori sembrano leggere dal gobbo dall'inizio alla fine.
Il finale non convince e le canzoni di Vasco sono messe a casaccio e le protagoniste dimostrano una stupidità esasperata anche per quelle della loro età.
Stereotipato, presuntuoso e arrogante, il film non si classifica come inguardabile, tuttavia se renderlo sciatto come film fosse stato un obbiettivo del regista, probabilmente sarebbe stato il più centrato fra tutti

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/04/2009 16.24.23
Visualizza / Rispondi al commento
DDJgirl  @  12/01/2009 20:35:46
   1½ / 10
con tutto il rispetto x la canzone di vasco,..

jiko  @  07/01/2009 19:52:19
   1 / 10
Diseducativo e fuorviante, offre uno spaccato dell'adolescenza troppo generalizzato. Trama inconsistente, attori di dubbie capacità, noia assoluta per uno dei peggiori film del 2008...

teobevi  @  09/12/2008 14:45:23
   1 / 10
Film senza senso e nocivo a ragazzi giovani.

NandoMericoni  @  30/11/2008 17:23:14
   1 / 10
porcata clamorosa...

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)a good american
 NEW
acqua di marzoaeffetto dominoaldabra: c'era una volta un'isolaassalto al cielo
 NEW
baby bossbleed - piu' forte del destino
 NEW
boston - caccia all'uomochi salvera' le rose?
 NEW
ciao amore, vado a combattereclasse zdall'altra parteellefalchi
 NEW
famiglia all'improvviso - istruzioni non inclusefast and furious 8ghost in the shell (2017)god's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroide
 NEW
guardiani della galassia vol. 2i am not your negroi called him morgani puffi: viaggio nella foresta segretail diritto di contareil padre d'italiail permesso - 48 ore fuoriil pugile del duceil segreto (2016)il viaggio (2017)in viaggio con jacquelinejohn wick capitolo 2
 HOT
kong: skull islandla bella e la bestia (2017)la cura dal benesserela legge della nottela luce sugli oceanila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola parrucchierala tartaruga rossa
 NEW
la tenerezzala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amore
 NEW
l'accabadoral'altro volto della speranza
 NEW
lasciami per semprelasciati andare
 NEW
le cose che verranno
 NEW
liberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitelogan - the wolverineloving - l'amore deve nascere liberomal di pietremister universomma love never diesmoda miamoglie e maritomothers (2017)non e' un paese per giovaniomicidio all'italianaovunque tu saraiozzy - cucciolo coraggiosopasseriper un figliopersonal shopperphantom boypiani parallelipiccoli crimini coniugalipiena di graziapino daniele - il tempo restera'planetariumpower rangersquestione di karmarosso istanbulsfashionslam - tutto per una ragazzastrane stranierethe belko experimentthe most beautiful day - il giorno piu' bellothe ring 3the rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe startup
 NEW
tutti a casa - inside movimento 5 stelleun altro meun tirchio quasi perfettounderworld - blood warsvedete, sono uno di voivi presento toni erdmannvictoriavieni a vivere a napoli!virgin mountain
 NEW
whitney (2017)
 NEW
wilson (2017)

954183 commenti su 37081 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net