amadeus director's cut regia di Milos Forman USA 1984
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

amadeus director's cut (1984)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AMADEUS DIRECTOR'S CUT

Titolo Originale: AMADEUS

RegiaMilos Forman

InterpretiF. Murray Abraham, Tom Hulce, Elizabeth Berridge

Durata: h 2.58
NazionalitàUSA 1984
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2002

•  Altri film di Milos Forman

Trama del film Amadeus director's cut

Amadeus il classico, firmato Milos Forman, del 1984, vincitore di ben otto premi Oscar. Torna in versione Ĺdirector's cutĺ con molte scene indedite (20 minuti di immagini con un'aggiunta di molti brani mozartiani) e intere sequenze restaurate in digitale. La storia Ŕ naturalmente la stessa, la biografia romanzata del genio salisburghese, incentrata sulla rivalitÓ tra il giovane Mozart e il vecchio Salieri.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,57 / 10 (151 voti)8,57Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Amadeus director's cut, 151 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Dick  @  25/01/2015 22:14:21
   8½ / 10
Ormai passa solo il D'SC! XD Chissà se vedrò la versione uscita al cinema. Anche per il doppiaggio.
Comunque bel film, molto coinvolgente ed interessante per come narra del genio e della personalità di Mozart!

ZanoDenis  @  27/03/2014 19:51:25
   9½ / 10
Qui si vola, ho visto direttamente il director's cut, senza vedere la versione tagliata.
Diciamo che il livello narrativo della storia passa in secondo piano, perché obiettivamente la bellezza del film sta nella stupenda colonna sonora, e nello stupendo montaggio a cui è applicata, forse solo kubrick è riuscito a raggiungere un montaggio sonoro simile. Sono tre ore di pura musica, un film da vedere col volume messo al massimo, ne vale la pena. Per quanto riguarda il livello visivo rimane ad altissimo livello, con delle scenografie e costumi stupendi e una fotografia e una regia che passano in secondo piano, ma fanno il loro lavoro.
Bravi anche gli attori, ma come ho detto, il vero protagonista del film è la musica

david briar  @  28/12/2013 17:54:06
   8½ / 10
Che piaccia o no,è un film enorme,sontuoso,che senza dubbio lascia il segno nella storia del cinema,considerato fra i più grandi film in costume.

Le riproduzioni delle opere sono grandiose e suggestive,coreografie e scenografie imponenti accompagnate dalla musica di Mozart offrono uno spettacolo sublime,con un montaggio scandito alla perfezione con il sonoro.
Il film è un crescendo continuo di quasi 3 ore,fino al finale ironico e malinconico.
La storia narrata è presa da una piece teatrale,difatti molte scene sono teatrali,e non è di sicura attendibilità storica,ma a Forman non sembra interessare,egli analizza la rivalità fra Salieri e Mozart dal punto di vista umano,e indica lo sciocco , volgare e infantile Amadeus come l'unico puro in una corte di ruffiani,l'unico disinteressato,il cui solo obiettivo era comporre musica.Il regista riprende il tutto con eleganza,aiutato da una splendida fotografia.

Il cast è perfetto,spicca Abraham,intenso e misurato al punto giusto,giustamente premiato con l'Oscar.Bravo anche Tom Hulce,e discreta sua moglie.

"Amadeus" è un film privo di veri e propri difetti.Al massimo,si può denunciare una certa pesantezza nella seconda parte,ma il tutto serve a dare più potenza allo straordinario epilogo.
Immancabile per qualunque appassionato,un epico pezzo di storia del cinema che verrà ricordato anche fra 100 anni..

The BluBus  @  08/09/2013 21:46:08
   8½ / 10
3 ore di grande cinema.

Son Goku  @  04/02/2013 23:39:19
   8½ / 10
Un film molto bello, scenografie e costumi bellissimi, regia molto buona ed attori in parte.
Signori, voglio fare un confronto con voi. Scambiamoci idee, parliamo. Gli Oscar si avvicinano, e se devo parlare da seriamente dico Lincoln sbancherà l'Academy Awards, ma se devo parlare da fan del cinema a tutto tondo io ammetto senza vergogna che il 23 Febbraio tiferò per Django Unchained. Ora vi dico i miei favoriti:

Miglior film: Django Unchained regia di Quentin Tarantino

Miglior regia: Ang Lee - Vita di Pi

Miglior attore protagonista: Daniel Day-Lewis - Lincoln

Miglior attore non protagonista: Christoph Waltz - Django Unchained

Migliore sceneggiatura originale: Quentin Tarantino - Django Unchained

Migliore sceneggiatura non originale: Tony Kushner - Lincoln

Miglior film straniero: Amour regia di Michael Haneke (Austria)

Miglior film d'animazione: Frankenweenie regia di Tim Burton

Migliore fotografia: Robert Richardson - Django Unchained

Miglior montaggio sonoro: Django Unchained - Wylie Stateman

Ho messo solo queste categorie, le altre non le ho messe perchè non mi interessano. A me piacciono solo le categorie che ho messo. Ora dite la vostra.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Harue88  @  20/03/2012 03:06:50
   10 / 10
Perfetto sotto ogni punto di vista, grandissimi attori, scene coinvolgenti e la superba colonna sonora che si commenta da sola!

TheShadow91  @  10/02/2012 15:09:44
   8½ / 10
Film stupendo.ma con qualche difetto.La prima ora e mezza è semplicemente fantastica!Eccezionale la psicologia di Mozart e sopratutto quella di Salieri e gli intrecci fra loro 2.Bellissime anche le opere e la musica.Ma purtroppo nella seconda parte rappresentano un pò il difetto princiaple del film: la trama tende a rallentare troppo,con più di un'ora passata e vedere Mozart che faceva opere e opere(a volte mostrato con poco filo logico),belle quanto si vuole,ma che hanno piuttosto "annacquato il film".Tutto compensato però da uno delel scene finali più belle della storia del cinema!Oscar meritatissimo ad Abraham

capp_86  @  02/01/2012 00:35:34
   8½ / 10
Emoziona, fa amare la musica, fa riflettere sulle ambizioni nascoste e sulle invidie di ognuno di noi.. Fino a chiederci,come forse Salieri fa, se la stima potrà portare all'odio o a qualche sorta di 'amicizia'.

SuperLollo  @  20/07/2011 09:03:55
   10 / 10
(Spoiler alert)

Eccomi qua,finalmente a commentare uno dei film più belli che ho mai visto.
Praticamente l'inizio del film non l'ho capito molto,perchè Salieri dopo tutti questi anni dovrebbe mettersi a gridare che ha ucciso Mozart e riempiersi di sangue,comunque dopo viene portato al manicomio e da lì inizia il lungo racconto attraverso i ricordi di Salieri.
Inoltre la scena del Requiem è una delle più belle della storia del cinema,specialmente dove Mozart riesce a far trasmettere quello che prova al mediocre Salieri.
L'unica pecca del film è lo scorrimento troppo lento e la durata di 3 ore che alla lunga annoia,ma a me non mi ha annoiato neanche un pò.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  01/05/2011 09:22:45
   10 / 10
Capolavoro assoluto. Ogni scena è degna di considerazione e di riflessione. non ci sono aprole per tutto: la scelta dei costumi, la scenografia, le musiche, le interpretazioni, specie quella di F. Murray Abraham. Qualsiasi altro commento è superfluo-

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2011 16.23.20
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Axel  @  06/02/2011 00:54:21
   10 / 10
Da 10 anche solo per come viene trattata la musica.
Colonna sonora da urlo. Scena finale della dettatura del Requiem: pagina da antologia della storia del cinema - sintesi perfetta tra atto d'amore verso Il Capolavoro dell'arte umana e divulgazione

ROBZOMBIE81  @  13/01/2011 13:07:09
   9 / 10
Il genio sublime e stupidotto di Mozart raccontato da un vecchio e rancoroso Salieri,compositore di corte geloso del dono divino di esclusiva a quel ragazzo un pò volgare e fuori dagli schemi cosi tanto diverso da lui.Grande film molto poetico ed elegante,mai noioso nonostante la durata e mi ha fatto venir voglia di scoprire questo genio assoluto della musica.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  25/10/2010 17:27:42
   8½ / 10
Diciamo una rielaborazione della vita di Mozart e di Salieri, molto bella e splendidamente rappresentata. Personalmente non sono del tutto convinto di questo genere di operazione: sarà vero che ogni storia raccontata è diversa dalla realtà e che in questo caso premeva di più raccontare uno scontro tra genio e mediocrità (cosa che Salieri non era), ma mi chiedo allora perchè scomodare Mozart? Vabbè, tenendomi il dubbio, non posso che apprezzare il risultato ottimo.

pinhead88  @  11/09/2010 17:13:57
   9 / 10
Meraviglioso affresco sulla vita di Mozart, raccontata dal grandissimo Abraham che interpreta il mediocre Salieri. Capolavoro di fotografia, scenografia, etc.. Nonostante l'eccessiva durata non annoia neanche per un secondo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  25/07/2010 15:10:59
   9 / 10
Classico esempio di film costruito per attirare il pubblico,entusiasmare la critica e vincere oscar a pioggia,per fortuna però che,come raramente capita,la qualità di Amadeus è sublime sotto tutti i punti di vista.
Inattendibile storicamente,con inesattezze neanche troppo leggere sulla vita di Mozart,ma non è questo l'importante...
Shaffer rielabora per l'ennesima volta la leggenda che vuole un Salieri invidioso del giovane compositore austriaco,cosa che già aveva fatto in un dramma teatrale. La sua sceneggiatura,come già scritto, non vuole e non può essere una biografia di Mozart in quanto Salieri al tempo non avrebbe avuto motivo di esserne geloso dato il successo maggiore che aveva. Tra l'altro lo stesso Salieri ebbe come allievo il figlio di Mozart e altri musicisti che diventeranno famosi,tra cui un certo Beethoveen,quindi non era propriamente il compositore mediocre e poco ispirato che traspare nel film... Però il lavoro di Forman e Shaffer riesce a non ridurlo a semplice cattivo di turno rendendolo forse il personaggio più intrigante e riuscito tra tutti.
Salieri è uno dei personaggi più mediocri che si siano mai visti sul grande schermo e ne è conscio. Lo troviamo ad inizio film tormentato dai rimorsi per quello che crede di aver fatto e da qui in poi comincia Amadeus.

La storia è una fantastica messa in scena dell'invidia e del talendo divino che accompagnano la breve vita di Mozart,genio ma anche uomo volgare e osceno nella vita di tutti i giorni, che entra nella vita di Salieri causandone l'invidia. Quest'ultimo è tratteggiato perfettamente ed è l'esatto opposto di Mozart: casto,controllato e devoto uno,libertino,volgare e ribelle l'altro ma dotato della dote di comporre la musica più grande che l'orecchio umano abbia mai ascoltato.
Sin da piccolo Salieri chiede a Di0 di dargli ispirazione ma il suo incontro con questo personaggio lascivo ma musicalmente divino gli corroderà l'anima:dotato di un talento che Salieri non ha ma che soprattutto non ha mai chiesto ad una divinità il suo genio. Questa è una cosa che già traspare dal titolo: Amadeus,ovvero Colui che è amato da Di0.
Se la sceneggiatura è ottima a tratteggiare i profili dei personaggi,ancor più esperta è la regia di Forman che dirige in maniera impeccabile. Gli attori,scelti volutamente tra i meno conosciuti,si superano ma indimenticabile è la prova di Murray Abraham. La sua eccezionalità sta nel tratteggiare un uomo complesso ma tutt'altro che solamente crudele,corroso dall'invidia ma incapace di non inchinarsi davanti alla musica sublime di Mozart. Un perfetto esempio di mediocrità.
La musica è però il vero motore di Amadeus,nato proprio per essere un omaggio ed un'esaltazione della musica di quello che è considerato il più grande compositore di sempre.
Tra i migliori film in costume mai realizzati. Si potrebbe vederlo mille volte senza mai annoiarsi.
E,infine,l'intento più grande di Forman e Shaffer va a segno: otto oscar meritati,successo straordinario di pubblico e critica ma la cosa più importante è stato il riscoprire la gioia di ascoltare le composizioni mozartiane. Dopo l'uscita e il successo di Amadeus le persone correvano a comprare cd di musica classica composta da Mozart e,paradossalmente,gli storici riscoprivano anche la musica di Salieri,uomo e musicista mediocre nel film ma nella realtà certamente compositore di altissimo livello.

dave90  @  22/05/2010 12:31:38
   8 / 10
visto per la prima volta a scuola. indimenticabile.

Filippo82  @  08/04/2010 01:49:28
   10 / 10
Sono rimasto stupito dalla bellezza di questo film.
Certo non è una biografia fedele alla realtà storica ma come film è un capolavoro.

Il mio commento non è da amante della musica classica ma del cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ilcippo  @  07/04/2010 17:35:19
   9 / 10
Bellissimo, soprattutto le scenografie e le rappresentazioni delle opere e della musica!

wolf18  @  16/03/2010 18:55:31
   10 / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  13/03/2010 00:00:11
   9½ / 10
Vale lo stesso discorso per la versione originale. Venti minuti in più, che sostanzialmente non cambiano la struttura portante del film.

unza capiten  @  12/03/2010 03:44:09
   10 / 10
uno dei più bei film che ho visto

edmond90  @  17/02/2010 23:35:55
   9 / 10
Maestoso film di Forman con Hulce e Murray Abraham grandiosi protagonisti.Tutto perfetto,dalla sceneggiatura alla scenografia,dalla regia ai costumi

Risa  @  10/02/2010 14:45:00
   9 / 10
Eccellente film. Eccellente regia. Eccellente attore. Eccellente musica.
Questo film non ha nulla di sbagliato. Non dò 10 per la lunga durata (173''), che rende quindi il film difficile da guardare spesso. Ma queste tre ore sono inevitabili, per un film così unico.
Meritatissimo l'oscar a F. Murray Abraham.
Volete conoscere la storia di Wolfgang Amadeus Mozart?
Guardatevi questo film.
Eccezionale!

McLovin  @  10/10/2009 09:02:16
   10 / 10
Fantasmagorico capolavoro di Milos Forman del 1984 giustamente premiato con 8 Oscar. E' la (fantasiosa) ricostruzione della presunta rivalità tra il geniale Wolfgang Amadeus Mozart (Tom Hulce), rappresentato da Forman come un giovane e molesto donnaiolo e il compositore della corte di Vienna, l' italiano Antonio Salieri (uno splendido F. Murray Abraham). E' una riflessione a tratti ironica sulla mediocrità e sui rapporti famigliari. Il tutto sorretto da una notevole carica ironica (sporattutto nella prima parte) e da una messinscena di incredibile spettacolarità: dai costumi alle scenografie, fino (ovviamente) alla colonna sonora.

Invia una mail all'autore del commento mcnapo89  @  20/09/2009 13:49:15
   9 / 10
Film stupendo che riesce a trasmettere tutta la magia di un genio musicale come Mozart e al contempo ci rende partecipi della malinconia di quei personaggi che non vengono capiti perchè troppo grandi per il loro tempo........ottima regia e stupenda scelta musicale...DA VEDERE ASSOLUTAMNTE!!!

RideTheLightng  @  01/08/2009 22:47:01
   10 / 10
Stupendo.
Personaggi molto definiti, colonna sonora eccellente, cast lodevole.
Film molto scorrevole in cui non cala mai l'attenzione.
Per gli amanti del compositore più geniale mai esistito è un must.
Film tanto triste quando piacevole.. tanto dolce quanto amaro.
Impeccabile.

TheLegend  @  21/07/2009 02:39:22
   6 / 10
Poco cambia rispetto alla versione originale.
Di sicuro venti minuti in più si potevano anche evitare...

elmoro87  @  19/07/2009 15:05:38
   9 / 10
dopo qualcuno volò, un altro immenso capolavoro di questo regista che non smette di sorprendermi!!! film tecincamente perfetto, sceneggiatura sublime, interpretazioni degli attori molto molto buona... la vita di mozart ritratta nei ricordi di un vecchio e dannato Salieri... semplicemente stupendo!!!

Rand  @  25/03/2009 15:41:01
   10 / 10
Questo è un grande film di un grande regista. Milos Forman si confronta con la figura di uno dei più grandi musicisti del passato, è ne estrapola una storia perfetta, qualcosa di eccezionale. Senza romanzare la storia il grande regista cecoslovacco dà un ritratto incredibile di quel periodo. Essendo un film in costume i dettagli storici sono superbi, basti pensare a vestiti, parrucche, acconciature e scenografie.
Ma è sulla musica e gli attori che si rimane incantati, nessun altro regista è riuscito, tranne Kubrik a dare quell'atmosfera,con la musica da corollario a sostenere la scena, Murray Abram è eccelente,così come Tom Pulce e Elsabeth Berrige, ma in generale sono tutti gli attori in stato di grazia, è difficile, direi quasi impossibile trovare difetti o superficialità, film del genere purtoppo non se ne fanno più!
Milos Forman fortunatamente è ancora sulla breccia, basta pensare all'ultimo inquisitore, suo ultimo film.

werther  @  15/03/2009 23:47:02
   9 / 10
Bellissimo film sulla vita di Mozart raccontata in modo assolutamente originale e cosa pregevole in questi casi non noiosa,un documentario sarebbe stato bello certamente ma poco scorrevole e più pesante a vedersi.Invece la vita di Mozart e ciò che il personaggio è stato nel genio e nella sregolatezza viene raccontato in modo veritiero e originale come un bel romanzo.Bellissimo nella sua semplicità ed efficace per chi lo vede,splendide ovviamente le musiche con la chicca finale UNICA al mondo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

VikCrow  @  05/03/2009 22:40:29
   10 / 10
Mostruoso capolavoro. Avevo gia commentato la versione standard del film. Il mio giudizio non cambia minimamente.

Marv91  @  16/02/2009 18:12:57
   9 / 10
Film eccezzionale, che anche se non vi è l'esatta biografia del grande Wolfgang, riescie ad emozionare ed a incantare lo spettatore, ottimi gli interpreti, bellissime le musiche, ottimi i costumi ( anche se alcuni costumi li trovo esagerati), ottimo film che anche se lungo non annoia mai! Da vedere per gli amanti dell'arte e della musica!!! Meritati gli oscar!!!

winston-smith  @  19/01/2009 19:02:15
   10 / 10
Eccezionale...un film che a molti può risultare noioso ma che espone in modo superlativo la vita di uno dei più grandi compositori di sempre...senza contare la preziosissima partecipazione di Strauss al sonoro del film...Capolavoro!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR kubrickforever  @  08/12/2008 12:53:02
   8 / 10
20 minuti in più di musica, ma il risultato finale è lo stesso della versione da 2ore e 40 minuti. Vale il mio precedente commento.

topsecret  @  13/11/2008 15:32:42
   9 / 10
Un genio come Mozart sapientemente raccontato in questo bellissimo film vincitore, non a caso, di ben 8 statuette. Musica, passione e odio si fondono in un turbinio di emozioni, che incollano allo schermo lo spettatore estasiato da cotanta grazia. E' un film che raccomando a tutti.

THE_FEX84  @  03/05/2008 16:19:27
   8 / 10
La vita di un genio musicale raccontata da un compositore devoto di Dio e geloso delle potenzialità di Mozart,così sublimi da rappresentare la perfezione.Salieri,ormai anziano e proprietario soltanto dei malinconici ricordi,descrive come la sua vita sia stata rovinata da un uomo tanto volgare quanto geniale,che lo ha portato a un complesso di inferiorità che lo ha distrutto moralmente e gli ha fatto ridestare la propria esistenza dedicata alla fede e alla musica(spesso in un contrasto che gli ha condizionato sia la vita privata che la carriera).Attraverso gli occhi di un uomo invidioso ma cosciente delle enormi potenzialità di un indimenticabile artista,Forman mette a fuoco la vita di un personaggio scomodo per l'epoca che con la sua personalità ha scatenato le ire dei benpensanti,ma li ha stupiti e incantati con delle melodie incantevoli che rivoluzioneranno tutto il genere musicale a venire.Tanto grezzo e rozzo era il personaggio,quanto incomparabile era l'artista:un Dottor Jekyll e Mister Hyde che ci affascina e che ci trascina con una vita fatta di alti e bassi,sullo sfondo di una Praga splendidamente fotografata,ripresa dal regista con affetto(dato che è la sua città natale)con una costruzione scenografica ricca di particolari e di grande effetto spettacolare.Ottima la recitazione dei due protagonisti.Vincitore di 8 premi Oscar:miglior film,regìa,attore(Abraham)sceneggiatura,costumi,suono,trucco e scenografia.Nel 2002 è uscita al cinema una versione integrale che he reintegrato 3 sequenze tagliate nella versione presentata nel 1984,che non modificano sostanzialmente il racconto,ma non sfigurano e non rovinano la pellicola.

polsiak  @  26/04/2008 22:31:10
   9½ / 10
Una delle migliori biografie mai realizzate nella stora del cinema.
Eccezzionali gli interpreti, soprattutto tom hulce con la sua impertinente risata.
La stupefacente musica del genio che ti avvolge dall'inizio alla fine è un tocco di classe di un forman sempre grandioso.
La ricostruzione della vienna settecentesca e i costumi sono opere d'arte.
Un film che , benche duri 2 ore e 40, non mi ha annoiato neanche un minuto.
Un film che ti coinvolge emotivamente, che ti fa capire perfettamente gli stati d'animo dei vari protagonisti nei diversi momenti della loro vita.
Un film che ti fa innamorare (a chi non se ne fosse gia innamorato) della musica classica.
Un film che non ho fatica a dire che sia magnifico.
Che belli questi film... peccato che oggi non se ne facciano più...
P.S. ma solo secondo me la moglie di mozart somiglia a Katie Holmes?

ceylon  @  26/03/2008 13:16:18
   8 / 10
E' fuorviante l'idea che sia una biografia. Pare non vi sia alcun riscontro sull'esistenza di questa presunta e feroce invidia di Antonio Salieri nei confronti del genio divino (questo si che ha riscontri storici!!!). Il punto di vista con cui guardare questa pietra miliare del cinema è quello dell'esposizione di un concetto amabile: la caricatura della mediocrità dell'uomo soprattutto nel contesto di un peccato capitale come l'invidia. Nonostante un principio di lentezza nel ritmo nella parte finale, resta grandiosa comunque la sfarzosità dei costumi, la forza della storia (anche con molte licenze "artistiche" prese da Forman) e l'abilità soprattutto di Tom Hulce.
Saluti

serrano  @  26/03/2008 00:37:51
   9 / 10
meriterebbe 10...ma a quanto pare, non è per niente l'esatta biografia del genio musicale!
non so se Forman ne volesse fare un'esatta biografia, fatto sta che effettivamente può risultare forviante per chi guarda questo film pensando sia storicamente vero...assicurato poi dal fatto che notoriamente questo gran regista, non è solito stravolgere la realtà (vedi "Men on the moon")!
per il resto...sono la musica e le scene a parlare!

Su tutte, a mio avviso, quando lui sta componendo a notte fonda (la camera indugia sul suo volto provato e perso nella musica, mentre poi partono le stesse note che lui pensa e scrive)....e non si accorge di sua moglie che lo chiama, né tantomeno sente la porta bussare!!!

emozzionante e profondo....peccato xò....QUASI CAPOLAVORO!!!!

ZiggyStardust  @  12/03/2008 16:06:38
   8½ / 10
Bellissimo. La storia è affascinante e suggestiva (tratta dal teatro senza alcuna intenzione di rappresentare la vera storia di Mozart), l'interpretazione di F.Murray Abraham e di Tom Hulce assolutamente spettacolari.
La regia del solito Milos Forman e una scenografia spettacolare fanno il resto.
Epica la scena della stesura del Requiem con Salieri e Mozart.

manera4  @  12/02/2008 20:15:56
   10 / 10
Amadeus il pazzo , il genio e la follia .Sembra questo quello che ci vuole far capire l' autore .

The Monia 84  @  03/01/2008 23:28:14
   9 / 10
Il genio è nell'invidia di chi non capisce.
Splendore per gli occhi, una poesia per le orecchie e grandiosità filmica.
La contrapposizione tra il bravo e il fuoriclasse (e tutto ciò che ne deriva) vista attraverso gli occhi del primo:
uno straordinario Murray Abraham consumato dalla sua stessa mediocrità e debolezza umana che nulla può contro cotanta genialità.
Mezzo punto in meno rispetto a C'era Una Volta in America dello stesso anno, ma è un film indimenticabile e imperdibile.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  28/10/2007 19:33:46
   9 / 10
Non so da quale romanzo sia tratto ma a me è piaciuto moltissimo.
Sarà vera la storia dell'invidia del Maestro Salieri?
Per quel che ne so io all'epoca gfodeva di maggior fama e reputazione rispetto a Mozart

Daddy90  @  21/10/2007 11:34:26
   8½ / 10
Come al suo predecessore (che tanto poi e sempre lo stesso!)

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  13/10/2007 14:00:09
   9 / 10
Altro caposaldo della mia infanzia, forse il film che ho riguardato e amato di più in assoluto.
adoro Mozart, conosco la sua storia e so che è romanzato, ma non m'importa, non sono un purista. questo film è un Capolavoro e Forman è un genio.

Tarkus  @  27/08/2007 04:17:01
   8½ / 10
Un film stupendo. Però ho dato a quest'edizione un punto in meno rispetto al voto che ho dato alla corrispondente versione NON director's cut. Nell'altra recensione ho spiegato le mie motivazioni, che qui riespongo: sebbene la qualità audio e video sia migliorata e restaurata, le scene aggiunte mi sembra che abbiano il solo effetto di appesantire inutilmente il film e in più la loro aggiunta ha reso necessario un nuovo doppiaggio italiano, svolto da ottimi professionisti come M. Alto, L. Biagini e M. Lodolo, ma che secondo me è comunque inferiore al superbo doppiaggio del 1984 con R. Pedicini, M. Kalamera, e P. Lombardi (e chi si intende un po' di doppiaggio penso sarà d'accordo con me). Quindi, sebbene questo Amadeus sia sempre magnifico, per me il "vero" Amadeus è sempre quello originale del 1984.

metafisico  @  13/08/2007 18:47:34
   5½ / 10
Spiace dare l'insufficenza a un film di qualità.
Scenografia, costumi eccellenti certo. Ma il film è il frutto di una sceneggiatura dichiaratamente provocatoria e assolutamente non veritiera.
Salieri era persona di alti valori etici e religiosi, faceva grande musica, certo non all'altezza di quella di Mozart ma nemmeno musichetta da zimbello di corte come vorrebbe far credere Forman. E non sentiva assolutamente la competizione con Mozart. Anzi.
Nonostante questo l'attore che interpreta Salieri è davvero bravissimo meglio di quello che impersona un Mozart altrettanto lontano dalla realtà storica.
Insomma questo film è decisamente sfarzosa e pomposo. Molto suggestivo.
Ma tutto ciò che vedete è inventato. Un vero e proprio falso.
Salieri non uccise Mozart e non merita di essere etichettato come tale da un film per certi versi "pericoloso" dal momento che lancia questo messaggio.
Che, ripeto, è assolutamente infondato.

9 risposte al commento
Ultima risposta 04/12/2007 16.54.01
Visualizza / Rispondi al commento
Calvin  @  09/07/2007 20:15:53
   9 / 10
Veramente molto bello,mi sembra che faccia proprio capire che razza di geniaccio fosse mozart! Dal nulla tirava fuori dei capolavori..impressionante!!

APone  @  19/06/2007 14:11:15
   9 / 10
merta ogni singolo premio che gli è stato conferito!
solo scenografie e costumi valgono la visione, una storia affascinante.

DA VEDERE!

AKIRA KUROSAWA  @  08/05/2007 19:12:07
   9 / 10
biografia di un genio della musica, il messaggio del film è chiaro.mozart è morto giovane ma diverra immortale, salieri verra dimenticato. grande , davvero ben fatto. bravi tutti gli attori, belli i costumi e sublime la musica

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  24/04/2007 15:19:40
   8½ / 10
Tante cose sono state tralasciate, in questo film. Per esempio i molteplici viaggi e soggiorni fatti da Mozart in Italia, o le sue amicizie con altri musicisti.
Si è dato più rilievo al suo rapporto con Salieri ed a quello familiare.
Per quanto ne sappia io, Salieri non spese quasi tutta la vita a cercare di far le scarpe a Wolfgang, ma di invidia ne soffriva parecchia.

Tornando al film è comunque bellissimo. Fin da bambino Mozart suonava persino bendato. All'età di 4 anni aveva scritto un suo concerto, a 7 la sua prima sinfonia e, a 12, un'opera compiuta.
Il ragazzo viene mostrato come un povero sciocco che ridacchia in modo fastidioso e, quasi sempre, fuori luogo.
Però è anche allegro, pieno di vitalità, con un entusiasmo trascinante.
Tutta la sua vita sarà manipolata, a sua insaputa, dal perfido, viscido, verme schifoso di Salieri.

Una scenografia perfetta. Musiche (ovviamente) straordinarie. Tra parrucche, crinoline, abiti e pettinature assurde si svolge il dramma di Wolfgang

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/05/2007 13.10.12
Visualizza / Rispondi al commento
Jumpy  @  09/03/2007 16:50:06
   9 / 10
Personalmente ho trovato Mozart descritto in maniera un po' caricaturale nella parte centrale del film, bellissimo il finale

Gondrano  @  13/02/2007 13:45:38
   10 / 10
Un grandissimo film di uno dei registi che adoro, inesorabile nel suo progressivo incupirsi, e stupefacente nell' ultima parte. Suscita curiosità, divertimento, compassione e meraviglia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ch.Chaplin  @  25/01/2007 14:41:08
   9 / 10
ah e questo cos'è? ho votato l'altra versione io..beh dai..ripropongo il voto..magnifico!

Invia una mail all'autore del commento Atton  @  20/11/2006 00:39:20
   10 / 10
Non mi stancherò mai di rivederlo. Un capolavoro di forma e contenuti, uno dei più bei film in costume mai girati (a mio avviso secondo solo a Barry Lyndon). Stupenda sceneggiatura, magnifiche musiche (soprattutto ben incastonate), interpretazioni fenomenali, soprattutto Hulce e Murray Abraham. La sceneggiatura rasenta la perfezione in particolar modo il finale (vedi spoiler) è riuscitissino.Va però sottolineato che il film non ha nessuna pretesa storica, sebbene sia veritiera in molti punti la storia è basata sull'invidia di Salieri per il giovane Mozart, notizia priva di alcun fondamento. Il film non va visto in chiave storica ma in chiave umana, come una straordinaria rappresentazione di quanto tutto possa riuscire facile ad alcuni e difficile ad altri, dell'invidia umana ma anche dell'ipocrisia. La scena del Requiem è da brividi. Un grande film da parte di un grande regista.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  20/10/2006 16:53:01
   7½ / 10
Troppo forte l’attore che interpreta Mozart…! Le sue risatine mi facevano davvero divertire! Ma anche il film in generale è di buon gusto: la storia del compositore è benissimo sceneggiata e non annoia mai; attori bravi, scenografie e costumi ben fatti e discreta regia. Inoltre il film sa essere thriller anche senza colpi di scena e tensione, creando uno strano senso di curiosità verso il presunto assassino e con una conclusione che fa riflettere se le cose sono andate veramente così. Un film davvero positivo. Le musiche poi non bisogna dimenticarle…bellissime!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  19/10/2006 20:07:36
   7 / 10
un bel film ma non penso che arrivi al capolavoro...non so quali altri film uscirono quell'anno ma non penso meritasse l'oscar per il miglior film...mentre mi trovo daccordo con gli altri premi in particolare per quello alla regia...
il film si lascia guardare piu per le musiche che per la storia in se che non è particolarmente coinvolgente,forse anche perche non è del tutto veritiera...

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  25/09/2006 14:07:39
   9½ / 10
Un capolavoro di forma e stile. Grande regia, sceneggiatura superba (risentire il monologo nella confessione di Salieri per capire), attori straordinari. C'è davvero tutto ciò che si richiede ad un film.
Quasi quasi, corro a rivederlo....

domeXna79  @  16/08/2006 00:13:56
   8½ / 10
Una grande opera.
Molto bella ed intensa la ricostruzione, attraverso la narrazzione del rivale Salieri, della vita del grande musicista W. A. Mozart.. ci si immerge, con grande intensità, nella storia della musica classica.
Il costante contrapporsi dell'essere mediocre, con l'assoluta genialità.. questo percorre tutto il racconto, accompagnato da una colonna sonora di grande impatto.
Molto belle le ricostruzioni dei costumi dell'epoca, perfetta la scenografia e i dialoghi, tutto risulta essere ben inanellato nel lungo racconto ..dal finale ci si poteva però aspettare qualcosa in più.
Magnifiche le interpretazioni (giustamente premiate) degli attori, da F. Murray Abraham (Salieri) a Tom Hulce (Mozart) ..ottima la regia del pluripremiato Milos Forman.
Film lungo nella durata ..ma assolutamente da vedere!

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  31/07/2006 20:20:14
   7 / 10
Film carino, che senza essere un capolavoro, si lascia guardare senza troppe pretese.
Questa versione molto hollywoodiana della vita di Mozart è decisamente poco verosimile (Salieri che sul letto di morte dice "Perdona il tuo assassino", mi sembra un po' troppo pacchiano), ma comunque possiamo sostenere che il ceco Forman è un ottimo regista in grado di appassionare lo spettatore. Ottimo l'attore che interpreta Mozart.

ds1hm  @  18/07/2006 09:03:06
   9 / 10
ottimo viaggio nel mistero e nella poesia della musica. straordinarie le interpretazioni, impeccabile l'ambientazione. gradevole risulta essere anche il raccontarsi del film attraverso l'altra storia di Salieri, spesso punto di debolezza dei film montati in tal modo.

amnesia78  @  16/06/2006 17:38:43
   10 / 10
Grande ricostruzione di Forman tratta dal famoso romanzo di Puskin sulle vite di Mozart e di Antonio Salieri. Perfetto praticamente sotto ogni punto di vista, questo film diverte, commuove e incanta dal primo all'ultimo fotogramma. Spettacolari tutte le sequenze girate all'interno dei teatri d'opera.

franx  @  05/06/2006 10:57:59
   8 / 10
Eccezionale, costumi stupendi, sceneggiatura perfetta.
A volte Dio o la natura lasciano troppo aperte a qualcuno le porte della conoscenza.
Non accade per motivi di merito o preghiere, accade senza motivo; per questa ragione Salieri, musicista di valore, ma senza genio, non si dà tregua, viene divorato da un grandisimo conflitto interiore, costretto com'è a vedere, di anno in anno, tutte le sue fatiche di studioso essere annientate dal genio.
Assolutamente realistico anche dal punto di vista medico scientifico.
A tutt'oggi Mozart è il compositore che vende più dischi in assoluto in un anno.

Samsam  @  20/05/2006 17:42:35
   10 / 10
per quel che può valere, uno dei più bei film che io abbia mai visto. Musiche neanche a dirlo celestiali, ben calibrate e ottimamente distribuite durante tutta la pellicola, costumi eccezionali, ritmo del film perfetto, attori tutti in stato di grazia, regia strepitosa... Forman è un mito...
negli anni scorsi ho consumato la cassetta VHS nel rivederlo. Ora mi beccherò il DVD e continuerò la visione senza stancarmi mai.
Se amate il cinema puro, questo è da non perdere
PS: che peccato per Tom Hulce... ma dove è finito? Qualcuno ha notizie certe?

quaker  @  17/05/2006 20:29:12
   9 / 10
Premetto di non avere mai visto questo film al cinema, ma solo in VHS (in edizione originale) e, da poco, in italiano (ma non la versione con le aggiunte del regista, che chissà perchè diventano cut).
Forse il fatto di non avere potuto apprezzare l'opera come meriterebbe, cioè nella sua sede naturale, che è la sala cinematografica, influisce sul mio giudizio. Non lo ritengo un capolavoro assoluto, che ti avvolge e ti attrae, ma solo un gran bel film, accuratissimo, assolutamente impeccabile ma "freddo".
Fra le cose che ho apprezzato di più le scene in cui sono rappresentate piccole parti delle opere liriche, rese perfettamente, anche se la scenografia è troppo moderna e del tutto incompatibile con una rappresentazione di fine '700. Ambienteazione (credo che gli esterni siano stati girati a Praga) costumi, musica (!!!!) ed anche interpretazione sono ai massimi livelli, Forman rimane un grande, ma complessivamente al film manca qualcosa (o forse ha qualcosa di troppo).


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  17/05/2006 12:03:53
   10 / 10
in alcuni casi,come questo,le statuette non mentono.
il più bel film in costume che abbia visto.

Invia una mail all'autore del commento Clione  @  06/05/2006 16:35:46
   9½ / 10
Bellissimo film, uno dei miei preferiti.
Non bisogna essere esperti di musica classica per poterlo apprezzare (la sottoscritta ne è esempio).
L'interpretazione di Tom Hulce è formidabile, vi prego davvero di andarlo a vedere.

mago di segrate  @  23/02/2006 20:21:32
   9 / 10
più che un film una panacea per le orecchie

3 risposte al commento
Ultima risposta 17/05/2006 20.08.22
Visualizza / Rispondi al commento
regista  @  08/02/2006 15:50:35
   10 / 10
jasnagora  @  01/02/2006 00:43:36
   9½ / 10
Un film che vorresti non finisse mai, gli attori sono impareggiabili ed hanno dato un volto a personaggi che volto non hanno mai avuto: Salieri nell'immaginario collettivo avrà per sempre la faccia di Murray. Non mi dilungo su considerazioni "dotte" che altri potranno fare senz'altro meglio di me. Sottolineo soltanto due aspetti: primo, la colonna sonora è eccezionale, il regista o chi per lui ha scelto nell'immenso panorama musicale di Mozart musiche che calzano sulla pellicola come pantofole (e non era facile); secondo, la scena di Mozart a letto che detta a Salieri il Requiem (in particolare il confutatis) entra a ragione tra le 10 scene immortali del cinema di tutti i tempi. (ai livelli della marsigliese cantata in un certo locale di Casablanca o dell'orgasmo di meg ryan in Harry ti presento Sally... su non mugugnate adesso)

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bodego  @  02/01/2006 13:11:59
   8½ / 10
Premetto dicendo che il film non ha nessuna pretesa storica.
Allora, Amadeus riesce a ricreare l' aria dell' epoca e ti da una sensazione di essere immerso nel fine settecento- inizi ottocento già dalle prime inquadrature di una una carrozza immersa nell' oscurità durante il temporale e il primo urlo di Salieri da vecchio <Mozart, Mozart, Mozart perdona il tuo assassino> fanno immergere in un' altro tipo di atmosfera quasi spettrale che ci sarà in più o meno tutta la durata del film aiutata a sorregersi da splendide musiche del grande artista Wolfgang.
Scenografie, musiche, costumi da oscar per un film che è la biografia del grande genio musicale romanzata e firmata da uno dei più grandi registi di sempre: milos forman.

tavullia86  @  26/12/2005 21:02:49
   7½ / 10
un cult... forse un po' lungo.... comunque w salieri.... avviso x quelli che non sopportano 3 ore di film: c'Ŕ una puntata dei simpson su amadeus che Ŕ la fine del mondo.... guardatela!!!!!!

lemony sniket  @  16/10/2005 22:38:46
   10 / 10
a dimostrare che l'arte assoluta è innamorata della semplicità.

Mavors84  @  15/10/2005 00:20:06
   9 / 10
OTTIMO... ma non perfetto, cmq non aggiungo altro!!!

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  26/09/2005 15:16:40
   8 / 10
Davvero bello... piacevole sempre e comunque

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR LilStar  @  01/09/2005 10:15:00
   7 / 10
Incredibile come il film passi da toni frivoli al limite del grottesco ad un finale delirante e lugubre.
Io sono stata nella casa di Mozart a Salisburgo, allestita come museo della sua infanzia e poi in visita al palazzo di vienna e sono stata particolarmente toccata da questo film che riesce davvero a ricreare l'atmosfera che tutt'ora si respira in quei luoghi. Tutto l'intreccio poi è davvero interessante seppur romanzato. E poi quel germe di pazzia che Tom Hulce riesce ad interpretare così bene...me lo mangerei quell'attore.

la mia opinione  @  13/08/2005 18:26:32
   10 / 10
Divertentissima biografia di Mozart, un film ben fatto e ben riuscito.

KANE  @  19/06/2005 14:13:25
   10 / 10
bellissimo!!
gran film!!
tutti bravi: attori, sceneggiatura, costumi,fotografia...tutto grazie a milos!!!
buone le scen escuse nella prima versione!

Iris '91  @  14/06/2005 18:54:13
   8 / 10
mi è piaciuto molto, gli attori sono assolutamente bravissimi e la storia molto avvincente! dopo qst film ho capito ke anke mozart era un uomo!!!

smsarcole  @  07/06/2005 08:47:35
   8 / 10
Siamo Nicolò e Davide della classe 2 B, della scuola media Bonturi-Piubello, dopo aver visto il film Amadeus diciamo che, in generale, questo film è particolarmente bello, anche per quanto riguarda la sceneggiatura e la ricostruzione storica della vicenda. E&#61602; un film adatto per chi ama la musica classica, perché nel film ce n’é molta, e per chi è interessato alla storia della musica e dei grandi autori di cui sono stati protagonisti. Nonostante il talento di Milos Forman, questo film, come gli altri, del resto, ha degli aspetti positivi e negativi. Si può dire che prevalgono gli aspetti positivi: le interpretazioni sono magnifiche, come la sceneggiatura, molto bella la vicenda raccontata con il flashback e l’interpretazione di Salieri da anziano e da giovane, come Mozart, del resto, a parte la sua fastidiosa risatina. Gli aspetti negativi sono: alcune parti della vicenda non sono aderenti alla realtà e i 20 minuti in più del DVD, sono inutili.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/07/2005 17.04.57
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991754 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net