ballata macabra regia di Dan Curtis USA 1976
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ballata macabra (1976)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BALLATA MACABRA

Titolo Originale: BURNT OFFERINGS

RegiaDan Curtis

InterpretiBette Davis, Burgess Meredith, Oliver Reed, Karen Black

Durata: h 1.55
NazionalitàUSA 1976
Generehorror
Al cinema nel Marzo 1976

•  Altri film di Dan Curtis

Trama del film Ballata macabra

I coniugi Rolf pensano di avere avuto un'idea brillante: quella di andare in vacanza in una casa minacciosa, stile "Addams" (o peggio, motel Bates). Non sanno che la gotica magione pronta ad accoglierli si ciba degli inquilini per "ringiovanirsi".

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (38 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ballata macabra, 38 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

dagon  @  13/05/2018 11:27:32
   6 / 10
Un film che merita di esser visto, non foss'altro che per l'ottimo cast: Karen Black, Oliver Reed, Bette Davis e una apparizione di Burgess Meredith. Per il resto, niente di nuovo, in un film su una casa infestata, abbastanza piatto, che si risolleva un po' proprio nel finale.

albert74  @  25/05/2017 23:24:41
   8 / 10
Questo Ŕ uno dei titoli pi¨ celebri degli anni '70 sulle case infestate. Il film - come nei classici del genere - si regge sulla tensione, sulle musiche, sul senso di claustrofobia che traspare nella dimora di campagna in cui i protagonisti, una famigliola composta da un ragazzino, la madre, il padre e la zia, diventano presto preda di presenze malvage che, lentamente, ne mineranno la stessa vita.
L'ossessione morbosa della donna per la casa, gli atti inconsulti del padre, i piccoli e misteriosi incidenti, alcuni veramente macabri e di grande impatto emotivo e visivo ruotano intorno alla casa, entitÓ demoniaca, mutevole che ghermisce i malcapitati inquilini.
NOn si tratta certo di un film in cui l'orrore viene spiattellato in faccia con mostri, fantasmi, spettri e altre amenitÓ, tipico degli anni 80 (e questo Ŕ un merito).
Bellissimi gli interni, finamente arredati, con soprammobili antichi, vecchie foto d'epoca, un orologio a pendolo, un giardino d'inverno con fiori secchi. I particolari arricchiscono parecchio questo gioiellino!
La recitazione degli attori Ŕ buona. Ottima quella di Bett Davis.
Insomma Un horror-psicologico d'altri tempi giocato su connotazioni psicologiche e sulla tensione, con una buona padronanza registica e mestiere.
Un eccellente film cui molti registi di oggi dovrebbero ispirarsi e che ha ispirato diversi film a venire, pur riconoscendo numerose influenze di film che lo hanno preceduto (e che cito pi¨ sotto).
Il finale - nota a parte - Ŕ straordinariamente simile a quello di Shining e mi Ŕ piaciuto veramente molto.

nb: Leggo nei commenti che questo film sarebbe il capostipite del genere horror sulle case maledette. Affermazione palesemente falsa visto che ce ne sono altri.
la prima in assoluto Ŕ the old dark house di James Whole con Boris Carloff, del 1932, uscito con il titolo il castello maledetto; quindi, non dimentichiamo la casa sulla scogliera di Lewis Allen del 1944. La casa dei fantasmi del 1959, Suspense del 61, gli invasati del 63.

Hankzilla  @  09/12/2015 15:11:56
   6 / 10
Il più grande pregio della pellicola, alla quale va giustamente riconosciuto il merito, è quello di essere l'ispiratore di opere come shining e di moltri brand legati al filone delle case infestate. Nonostante ciò, nel corso degli anni, sembra essere stato affossato nel dimenticatoio in una maniera che può ritenersi giustificata e ragionevole.
La tensione creata dal film, dall'aspetto mediato tra lo psicologico e l'elemento sovrannaturale che si instaura tra i protagonisti e il ritmo non molto sostenuto, appaiono vecchi e privi di quell'originalità necessaria per la sua sopravvivenza sotto l'ottica di una visione del cinema odierno, nonostante certe soluzioni un po' naive oggi risultino accettate e anzi parte integrante del cinema di genere di diversi decenni fa. La regia ed il comparto tecnico tengono in piedi in maniera sufficiente, ma non magistrale, il film fino alla sua conclusione (seppur avvolto da una patina che ricorda film low budget o per la tv) e nonostante non appaia particolarmente difettoso o sgangherato ed anzi a tratti piacevolmente gradevole, non fa risparmiare sbadigli e deja vù, figli di una prevedibilità nata dal grande peso dei suoi anni.

GianniArshavin  @  10/11/2015 14:20:30
   7½ / 10
Ingiustamente dimenticato, Ballata macabra è un horror classico che ha avuto l'onore di ispirare prima King e successivamente Kubrick per le due versioni di Shining,senza dimenticare il nostrano La casa dalle finestre che ridono e molti altri ancora.

Attestato quindi il valore storico del titolo , Ballata macabra resta comunque una grande ghost-story che risulta piacevole ancora oggi. Curtis decide di far crescere la tensione lentamente , un climax fatto di crolli psicotici, nervosismo fra i familiari e misteri che esploderà nel potente finale.
La pellicola per spaventare non punta su sangue ,violenza e apparizioni improvvise ma sul progressivo decadimento mentale dei personaggi,l'ostilità crescente nei rapporti fra i membri della famiglia , sullo sfiorire estetico ed emotivo dei vari protagonisti. Questo aspetto è uno dei punti di forza della produzione , cosi come l'invisibile signora al piano superiore , una presenza opprimente e molto inquietante.

La magione è un altro dei punti di forza del film: la casa è un personaggio principale anch'essa, viva e ostile che muterà col passare dei minuti ,portando pian piano lo spettatore e scoprire il suo terribile segreto. Gli interni esaltano la nefasta presenza della dimora , curati nei dettagli e fotografati in uno stile retrò pertinente.

Ottimi gli effetti sonori stranianti ,la regia e il cast, fra cui spiccano una Karen Black nel periodo d'oro e un Reed che forse ha ispirato addirittura Nicholson.

In sintesi un film dimenticato frettolosamente che ha meriti sia per le opere che ha ispirato che per il valore intrinseco ancora altissimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/02/2016 20.57.45
Visualizza / Rispondi al commento
antoeboli  @  07/11/2015 22:08:14
   6½ / 10
Buon film che ai tempi poteva funzionare alla grande , merito di una regia curatissima che ingrana l'atmosfera giusta e un cast molto valido , che non lo fa sfigurare ai film più blasonati dell'epoca .
Non si può negar che questo film prende spunto da qualche cult un pò indietro nel tempo come psycho , proprio per questo punto fermo : chi è la famosa signora anziana ??
Il fatto della casa come quasi un essere vivente curato nei dettagli , che possiede le persone come schiavi è una mossa davero originale per gli anni 70' , che anche oggi non guasta .
Ha secondo me il difetto di essere un prodotto che si può sufficientemente guardare oggi , magari per chi cerca un qualcosa di serie B ma che di serie b non ha poi così tanto .
Inquietantissimo l'autista che fa la parte del becchino !

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  01/06/2015 13:36:38
   8 / 10
Film ingiustamente dimenticato, ma che ha avuto il grandissimo merito di ispirare pellicole ben più famose: Amityville Horror di Stuart Rosenberg e soprattutto il romanzo Shining scritto da Stephen King.
Insomma, "ballata macabra" è uno dei primi precursori della casa infestata, ma non utilizza assolutamente nessun espediente tipico di quel filone.
La paura è costruita "soltanto" grazie a degli attori in parte ( Reed e la Black notevoli) coordinati da un regista che mette inquietudine con scelte semplici, ma dannatamente efficaci.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ho apprezzato particolarmente la scelta di non indirizzare su un singolo personaggio le ambiguità del male: Reed e la Black fino alla fine sono in bilico, e non è semplice capire chi è stato realmente soggiogato.
La scena finale è d'impatto, seppur parecchio derivativa da un altro film.
Il film è disponibile su youtube in italiano, e la visione è assolutamente consigliata.

3 risposte al commento
Ultima risposta 01/06/2015 15.59.56
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  22/05/2015 21:24:14
   7 / 10
Buon film. La trama non è originalissima ma l'atmosfera malata della casa si sente e la tensione va in crescendo fino al bel finale.
Una pellicola imperdibile per gli amanti del genere.

ferzbox  @  24/12/2014 17:34:21
   7½ / 10
Ecco il film tratto dal famoso romanzo di Robert Marasco e fonte di ispirazione per lo "Shining" di Stephen King...
Nonostante la pellicola sia stata prodotta nel 1976 risente leggermente del riverbero degli anni 60(fotografia e tipo di narrazione),ma devo ammettere che la sceneggiatura mi ha colpito.
Non è sbagliato definirlo horror,dato che gli eventi finali non possono essere definiti altrimenti,ma tutta la prima parte,per quanto inquietante,punta maggiormente sui misteri della villa dove i protagonisti si recano durante il periodo estivo.
La somiglianza con Shining è evidente nei cambiamenti della madre e nelle situazioni anomale che si respirano durante la visione,accendendo una punta di curiosità che va alimentandosi sempre più.
Devo dire che si tratta di un film che mi è piaciuto davvero; non mi sorprende affatto che Stephen king ne sia rimasto affascinato.
Inoltre c'è da considerare che la pellicola è pure molto debitrice al cinema degli anni precedenti....Hitchcock viene quasi evocato......
....ho detto quasi.....

alex94  @  20/06/2014 13:02:29
   7½ / 10
Buon film del 1976 diretto da Dan Curtis.
La trama è discreta e nonostante si sviluppi in maniera molto lenta si fa seguire senza annoiare (grazie a dei bravissimi attori e grazie ad una buona atmosfera) fino all'ottimo finale.
Buona anche la regia.
Merita una visione.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  10/03/2014 12:05:23
   5 / 10
Non si discosta da tanti altri horror sul tema delle case infestate.

Ale-V-  @  23/11/2013 20:28:30
   6½ / 10
Film carino sul filone "case infestate", con una giovanissima e bellissima Karen Black e una Bette Davis ex diva in decadimento. Svolgimento molto lento e noioso, ma allo stesso tempo non mancano delle scene abbastanza paurose. Qualche bella trovata qua e là e un finale molto buono fanno raggiungere a questo film la sufficienza piena...

Charlie Firpo  @  12/11/2013 08:57:36
   6½ / 10
Diciamo la verità questa Ballata macabra è un film abbastanza piatto e che dimostra tutti i suoi anni, per trequarti della durata non succede quasi nulla e per di più la troupe addetta alle riprese è composta da dei rimbambiti e questo si evince dal fatto che moltissime scene sono abbagliate dal Sole rendendo la pellicola molto sfocata.

Riguardo gli attori promosso Oliver Reed, ma in questa storia non si capisce comunque per quale motivo nessuno della famiglia sente il bisogno di far conoscenza presentandosi e vedere sta' vecchia rinchiusa al piano superiore dato che si abita tutti sotto lo stesso tetto, nemmeno quando il figlio rischia di morire gassato dal metano. Allora qualcuno potrebbe obiettare per quale motivo il voto è sufficiente? semplicemente perchè è un film che cerca di prendersi sul serio e questo è un punto a suo favore e poi ha la fortuna di riscattarsi negli ultimi 10 minuti dove la tensione schizza a livelli molto alti con un finale davvero azzeccato.

CyberDave  @  29/10/2013 17:33:24
   8 / 10
Sorpresa incredibile, non mi aspettavo un film cosi bello quando l'ho visto.
Atmosfera fantastica fin dall'inizio con i due protagonisti fantastici nell'interpretazione, ho letto che Shining deve molto al suo successo a questo film, si vede che l'atmosfera è simile a questa pellicola di Curtis.
Non annoia mai, sempre in tensione e cresce con il passare dei minuti, considerando che è del 76 bisogna riconoscere che è stato fatto prima di tanti altri film simili e quindi per l'epoca lo considero un vero e proprio gioiello.
Il finale me l'ero immaginato cosi come è stato ma mi ha stupito lo stesso perchè ha raggiunto un picco di terrore puro.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un film assolutamente consigliato, anche a distanza di cosi tanti anni.

InvictuSteele  @  18/08/2013 17:04:31
   7½ / 10
l'antesignano delle case maledette nel cinema moderno, regia lineare e fotografia un pò invecchiata per questo thriller costituito da una grande sceneggiatura, una location affascinante e grandi attori. Ottimo davvero e riesce a mantenere suggestione e suspance ancora oggi senza lasciarsi prendere la mano in azioni grottesche o forzature di sorta.

BlueBlaster  @  10/08/2013 12:48:09
   7½ / 10
Non ci posso credere, tutti ad elogiare il capolavoro di Kubrick "Shining" e poi vengo a scoprire che era copiato da questo prodotto meno conosciuto...prima Stephen King si ispira la romanzo di Robert Marasco per scrivere il suo "Shining" ma questo non basta e Kubrick attinge moltissimo dalla messa in scena del film di Dan Curtis!
Già dai titoli iniziali si notano chiare similitudini mentre la famiglia in auto si avvicina alla villa, la colonna sonora (straordinaria oserei dire) assomiglia a quella di "Shining" perché molto cupa e con suoni stranianti, la prova di Oliver Reed assomiglia a quella che sarà di Nicholson, le foto degli inquilini, ecc...
Beh insomma detto tutto questo il film già prende punti...la sceneggiatura funziona ed intriga, la regia di Dan Curtis è di ottimo livello e le scenografie della Casa sono di prima qualità.
Uno dei migliori film sulle case maledette che ho visto, risulta un pò invecchiato anche a causa di una fotografia opaca ma funziona sempre.
Bravissima Karen Black (morta proprio l'altro giorno) che ben trasuda la psicologia in mutazione della protagonista...la scena finale, o meglio gli ultimi cinque minuti, sono inquietantissimi e resteranno impressi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
Se non avete capito il finale di "Shining" questo film vi darà le risposte...film da riscoprire assolutamente.

8 risposte al commento
Ultima risposta 03/05/2015 19.09.36
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  20/03/2013 18:19:10
   7 / 10
Pare che Stephen King per il suo SHINING si sia ispirato al soggetto da cui è tratto il film di Curtis.
Discreto esempio di atmosfera ansiogena e pathos narrativo, diretto con sobrietà ed interpretato con abilità e carisma da un cast di grande nome, riesce a coinvolgere e interessare quanto basta per assicurare allo spettatore una visione godibile, con qualche momento da brivido come la scena finale.
Vale la visione e un buon voto.

jannakis  @  18/01/2013 15:24:39
   8½ / 10
uno dei migliori del genere. lo vidi da bambino e ne rimasi terrorizzato, soprattutto la scena finale mi è rimasta impressa per anni e non l'ho mai dimenticata, al contrario di tutto il resto del film che, rivisto oggi mi ha lasciato piacevolmente sorpreso in quanto conserva una certa ambiguità e atmosfere malsane senza ricorrere ad effetti speciali o sonori per elettrizzare lo spettatore.

Leonardo76  @  21/09/2012 20:29:32
   6 / 10
Buona l'idea di fondo svelata nel discreto finale ma sprecata dalla ripetitività (vedi bambino in piscina) e ridicolaggine (vedi tentativo di fuga) di alcune scene. Anche l'uomo nero sembra un'idea un po' buttata lì senza un particolare senso, la casa poi risulta troppo solare ed accogliente per dare un vero senso di minaccia (al contrario di quella in Amityville horror). Avrà anche anticipato molti film successivi (e per questo si merita la sufficienza) ma al giorno d'oggi risulta noiosetto.

C.Spaulding  @  19/08/2012 11:22:45
   7 / 10
Non l'avevo mai visto e devo dire che è stata una piacevole sorpresa. Una pellicola abbastanza cupa e inquietante, secondo me è uno dei migliori film sulle case stregate. Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  13/08/2012 20:54:52
   6½ / 10
Un antesignano di tutte le case stregate (da "Amityville" fino a "Shining" e oltre), ha dato vita a tutta una serie di epigoni dagli esiti alterni. Il film di Curtis, a onor del vero, è parco di suspense e piuttosto tedioso ma è capace di creare un'atmosfera oppressiva piena di sottile cattiveria. Inestricabili le psicologie dei personaggi, in preda alla follia demoniaca ora sì e ora no, bello il finale, seppur abbastanza prevedibile, ma da applausi il parterre di grandi attori a disposizione (la coppia Reed-Black è magnetica, soprattutto gli sguardi inviperiti di lei, maestosa come sempre la Davis, quasi commovente nel ruolo della vecchia zia impaurita), vero punto di forza di un horror tutto sommato da ricordare.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/08/2012 02.02.46
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  23/06/2012 13:00:26
   6½ / 10
Un buon film sul tema delle case stregate. Ci sono alcune situazioni molto ben caratterizzate..in particolar modo la scelta di non far vedere la donna anziana che viene lasciata in "custodia" alla famiglia che affitta la casa..e il finale ci chiarirà anche il perchè. L'atmosfera è opprimente..le scene finali un po "casiniste" ma hanno ha il merito di far accrescere la tensione che di tanto in tanto latita. Buoni gli effetti sonori..alterne le prove degli attori..nel complesso un film che si lascia guardare tranquillamente per gli amanti del genere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/02/2012 20:27:37
   7½ / 10
Sul tema delle case infestate Ballata macabra è una delle pellicole migliori, perchè senza dubbio la sua forza risiede nel non manifestare apertamente gli eventi, lasciando spazio ad una buona dose di ambiguità resa molto bene dagli attori, vero punto di forza del film. E' proprio attraverso gli interpreti che la casa fa sentire la sua influenza strisciante, determinando la rovina del nucleo familiare. Oliver Reed e Karen Black formano una coppia pressochè perfetta, brava la Davis ma forse un po' sprecata, inquietante il volto affilato del bravo caratterista Anthony James.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  09/01/2012 11:25:20
   6½ / 10
Discreta variazione sul tema della casa stregata questa volta resa insidiosa non dalla presenza di fantasmi o demoni ma da qualcosa di intrinseco al fabbricato stesso,a sua volta personaggio inanimato malvagio e silente.
Per i coniugi Rolf, con figlio e attempata ma spumeggiante zia al seguito,l'affitto per le vacanze estive dell'isolata magione non sarà un buon affare come erroneamente prospettato dalla risibile richiesta in denaro dei bizzarri proprietari.
Turbamenti familiari e una situazione di follia sempre più crescente si insinuano nei rapporti tra i componenti della simpatica combriccola,vittima di forze misteriose dal potere ipnotico alle quali nessuno sembra poter sfuggire.
Dan Curtis abituato a lavorare con budget ridotti soprattutto nell'ambito della tv costruisce una discontinua ma apprezzabile storia pur non disponendo di grosse risorse economiche,di certo stenta un po' nel dare brio alla trama,perdendosi spesso in intermezzi verbosi poco interessanti o pertinenti.
Il clima di minaccia si percepisce con chiarezza e l'idea di tenere in piedi sino alla fine il mistero della vecchina confinata all'ultimo piano dell'abitazione asseconda nell'epilogo un bel colpo di scena.Alcune sfumature denotano evidenti somiglianze con il romanzo "Shining" di Stephen King,forse influenzato dalla pellicola,divenuto in seguito anche capolavoro cinematografico per mano di Stanley Kubrick.
Cast di gran livello con la superstar Bette Davis ormai anziana ma ancora eccellente in una parte di eccentrica,benissimo Oliver Reed ,mentre per il ruolo femminile la scelta di Curtis ricadde su Karen Black,già diretta e apprezzata nel piccolo cult "Trilogia del terrore".
Tratta dal romanzo "Burnt Offerings" di Robert Marasco la pellicola vive su atmosfere di attesa ben gestite mostrando con arguzia il minimo indispensabile,peccato per le molte lungaggini responsabili di una consistente perdita d'interesse in alcuni punti.

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  25/11/2011 08:28:55
   8 / 10
Un' accoppiata da urlo.... praticamente i miei due attori preferiti del genere degli anni '70.... Reed non sbaglia un colpo sin dai tempi della Hammer e Karen....... sensuale e demoniaca come sempre.... non ricordarla in Terror Trilogy dell'anno prima sempre di D. Curtis dove sfodera una performance irripetibile, è impossibile. Questo è un film tosto con tutti gli ingredienti del genere al loro posto e forse qualcosa di più, forte è il fattore psicologico condito da una tensione sempre presente in ogni sequenza. Film dal fascino indistruttibile.

Neurotico  @  07/04/2011 12:05:30
   8 / 10
Gran film davvero. Atmosfera tesa e claustrofobica per tutto il film con un finale telefonato sì ma neanche troppo, eppure efficacissimo e molto spaventevole. Tre attori in forma per un classico horror anni '70. Avercene.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  08/04/2010 00:28:37
   7 / 10
Un horror che tutto sommato ci sta, con delle scene che creano molta suspance e molta tensione. La trama certamente e già vista e rivista, ma la realizzazione risulta positiva: con delle scene da horror puro, rivestite per di più da un sonoro molto spaventoso, che può creare molta tensione in colui che guarda il film.
Forse l'unica cosa da criticare su questo film è la lunghezza, quasi due ore sono state troppe per un film così, secondo me se si toglieva qualche minuto il film sarebbe stato anche più bello, e soprattutto meno monotono.
La parte migliore e certamente il finale, che vale buona parte di voto.
Un horror carino che si può guardare.

Someone  @  06/04/2010 10:48:19
   8 / 10
Affascinante thriller psicologico dalle tinte crepuscolari, in un certo senso anticipatore di alcune trovate di Shining. Velata citazione di Psyco nel finale. Epilogo prevedibile ma inquietante. Consigliato.

pinhead88  @  06/04/2010 03:25:20
   7 / 10
Nonostante il tema ingenuo della casa maledetta che oggi come oggi fa solo tanta tenerezza,è un horror che possiede ancora il fascino tipico di alcune pellicole anni '70.sia per alcune scene piuttosto inquietanti,sia anche per la presenza di Bette Davis riesce ancora ad intrattenere in modo eccellente.premiato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/12/2009 18:21:18
   6 / 10
Tema classico della casa infestata che non riesce a sfuggire a tutti i cliche' del caso...
Non ci sono persone fisiche che fanno del male ma è la casa stessa che lavora sulle personalita' dei propri inquilini...finale molto rumoroso ma prevedibile...
Non male ma niente di nuovo...

Invia una mail all'autore del commento click  @  25/11/2009 22:51:08
   7 / 10
Un bel film dal gusto retrò e dalle scelte originali e inquietanti. Buona la regia, affiatato il gruppo di attori.

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  22/11/2009 09:32:14
   7½ / 10
buonissimo horror con dei bravissimi attori e qualche momento di suspence.
nonostante la non cortissima durata il film non annoia e sa creare la giusta dose di angoscia.
consigliato:D

GodzillaZ  @  11/05/2009 13:33:28
   7 / 10
Finchè lo vedevo facevo molti paragoni con Amityville Horror, scoprendo poi che questo Ballata Macabra è antecedente (di un solo anno).
Il film non è affatto male, gli attori bravissimi, qualche momento inquietante...ma troppo lento.
Molto simile, come ripeto, ad Amitylille che ritengo migliore anche se lento pure quello.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gasy  @  20/12/2008 20:25:44
   6 / 10
Buona tensione a tratti, ma il problema è che la produzione è televisiva e il ritmo ne risente. Molto bravi gli attori.

Invia una mail all'autore del commento angel__  @  25/09/2008 20:00:20
   7½ / 10
bel film ricco di suspence,ottimamente girato e interpretato malgrado le soluzioni "fantastiche" ,intese come imprevedibili,non siano poi molte.

JOKER1926  @  02/06/2008 18:28:31
   4½ / 10
"Ballata Macraba" Ŕ figlio della mentalitÓ nuova dei registi cinematografici, soprattutto quelli americani ,che nei decenni passati si dannarono con le case e le maledizioni... (vedi "Demoniache Presenze", "The Innocents"...)
Film mediocre, piatto, poca suspence e molta noia..!
Gli attori sono discreti, le ambientazioni della casa sono accettabili (ma come spesso accade poco originali...), i nostri personaggi dovranno sopravvivere nella grande casa e non sarÓ facile..!
La dinamica del film Ŕ abbastanza semplice, la casa "dannerÓ" gli animi della famiglia...
Tutto Ŕ molto scontato, prevedibile...
L'uomo "nero" a volte devasterÓ i ritmi lenti e prevedibili della pellicola americana...
Infatti l'uomo "nero" Ŕ una figura incerta, misteriosa, senza etÓ, senza nome, senza un determinato ruolo...
Forse l'immagine di questo uomo Ŕ la cosa migliore nell'intero film.
Discrete (ma per me poco originali) le scene in cui gli orologi si fermano, accettabile la scena della piscina (ma niente di esaltante)...
Non mancano scene mediocri, una scena da censura Ŕ sicuramente la tentata fuga dell'allegra famiglia che viene fermata magicamente da una pianta, guarda caso l'episodio si rifÓ ad una scena de "La Casa" di Sam Raimi...
In poche parole possiamo dire che questo nuovo "stile" horror Ŕ molto limitato e i vari registi si copiano fra di loro...
A mio parere i film "New Style" sono prevedibili e tutti uguali, "Ballata Macraba" Ŕ un lampante esempio...
Anche la parte finale del film Ŕ mediocre, il finale Ŕ da censura e molto drammatico...
Ci sono sempre le solite fotografie misteriose che raffigurano persone vissute in tempi remoti nella casa... (stile" Shining " e "The Others" tanto per citare qualche film..!)
Film orfano di una colonna sonora e la fotografia Ŕ molto scadente, non trovo particolari pregi in questo film, le idee sono poche...
In linea di massima film abbastanza lineare, semplice e ovviamente poco complesso...
Uno dei pochissimi film ben fatti sulle case "maledette" Ŕ "The Others", gli altri, come "Demoniache Presenze", "La Casa" sono dei flop totali...
In questa lista aggiungo anche il film in considerazione: "Ballata Macraba".
Il film vuole "mostrarci" la "sete" di sangue della Casa che si nutre della sofferenza, del lavoro delle persone...
La Casa deve essere in ordine, la Casa deve essere perfetta, tutto cio' si ottiene con il sacrificio umano... (!)

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/07/2011 13.43.39
Visualizza / Rispondi al commento
DarioArgento  @  29/05/2008 23:53:48
   10 / 10
questo signori miei Ŕ un capolavoro nel soggetto che presenta...
bravissimi tutti gli attori e ottima fotografia e regia....le sequenze del funerale in bianco e nero sono da brivido....film cosi non se ne vedono piu

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

tati  @  21/06/2007 14:43:29
   7 / 10
meno peggio di tanti altri.la mia grande bette davis un po' fuori parte.........ma volevo alzare la media fino alla sufficienza.........solo perche'c'e'la grande bette

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  21/03/2007 23:13:09
   5 / 10
Non è certo tra i migliori del genere, malgrado il buonissimo cast: la Davis è fuori parte e l'unico veramente plausibile mi sembra l'inquietante Burgess Meredith. Il tema delle case maledette è sfruttato fino all'osso e non rinuncia certo ai clichè del genere. Diciamo che si puo' tranquillamente guardare per una serata in tv o in dvd, ma il film resta un sottoprodotto come tanti altri

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacciandrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammametherzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del cane
 NEW
il drago di romagnail giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997174 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net