biancaneve e i sette nani regia di David Hand USA 1937
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

biancaneve e i sette nani (1937)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BIANCANEVE E I SETTE NANI

Titolo Originale: SNOW WHITE AND THE SEVEN DWARFS

RegiaDavid Hand

InterpretiAdriana Caselotti, Lucille La Verne, Harry Stockwell, Pinto Colvig, Roy Atwell, Otis Harlan, Eddie Collins, Billy Gilbert, Scotty Mattraw, Moroni Olsen, Stuart Buchanan

Durata: h 1.23
NazionalitàUSA 1937
Genereanimazione
Tratto dal libro "Biancaneve" di Jacob e Wilhelm Grimm
Al cinema nel Settembre 1937

•  Altri film di David Hand

Trama del film Biancaneve e i sette nani

Cacciata da casa dalla matrigna, Biancaneve, trova ospitalità nella casa dei sette nani ma la matrigna invidiosa della sua bellezza, si trasforma in una vecchia strega per perseguitarla..

Film collegati a BIANCANEVE E I SETTE NANI

 •  BIANCANEVE - E VISSERO FELICI E CONTENTI, 1993

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,76 / 10 (156 voti)8,76Grafico
Oscar speciale
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Oscar speciale
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Biancaneve e i sette nani, 156 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

daaani  @  31/07/2017 12:31:58
   10 / 10
Ricordo che da bambina rimasi impressionata dalla scena in cui Biancaneve scappa nel bosco e tutti gli alberi cercano di terrorizzarla!!! Poi ho amato tantissimo i 7 nani <3

Peanuts02  @  10/07/2017 21:02:01
   10 / 10
qui c'è da togliersi il cappello in segno di rispetto.

Siamo nel pieno degli anni '30, una delle decadi che più di tutte hanno avuto una funzione di cardine nella storia del cinema, introducendo nuove tecniche registiche, facendoci scoprire le potenzialità del sonoro e della colonna sonora, inaugurando nuovi generi, consacrandone altri e gettando nell'olimpo delle star attori e attrici che sarebbero presto divenute vere e proprie icone.
Un uomo, o meglio un genio di nome Walter Elias e noto a tutti come Walt, dopo essersi a lungo fatto letteralmente le ossa nell'ambito dell'animazione sfornando cortometraggi che hanno lasciato il pubblico di tutto il mondo a bocca aperta. Dopo aver dato vita ad un coniglietto di nome Oswald e, ahimè, dopo averlo perso... Dopo aver dato vita ad un Topolino dai calzoncini con due bottoni bianchi e i guantini... Dopo aver partorito il primo cortometraggio animato a colori dove fiori ed alberi cantano e ballano...
Walt Disney decide di produrre il primo lungometraggio d'animazione.
...
un'idea balorda e stupida...
deve essere impazzito...
purtroppo nessun mito dura per sempre...

Queste affermazioni riecheggiavano tra i giornali e per tutta Hollywood.
Un lungometraggio d'animazione?!?! Ma sarebbe andato a noia, l'animazione è roba da gag e cortometraggi per farsi due risate. Con un lungometraggio non fai altro che suicidarti economicamente e virtualmente, sarai lo zimbello della storia del cinema.

Alla prima, non appena compare la scritta "The End" e il sipario cala sullo schermo, tutto il pubblico si alza in una Standing Ovation trionfale.

Disney ha avuto successo. Ha letteralmente inaugurato una nuova era, un'era di pura esplorazione delle potenzialità di un mezzo... di un'arte tanto splendida quanto arcana e misteriosa, oltre che complessa e dispendiosa.

Partiamo dal lato tecnico:

Il comparto artistico è qualcosa che fa mangiare la polvere a tantissimi film d'animazione usciti di recente. Gli sfondi, realizzati con semplici acquerelli ma soprattutto tanto e TANTO olio di gomito sono impeccabili, nessun elemento è lasciato a sé stesso e nessun angolino rimane in bianco. Sembra di vedere la vita vera gente, la vita vera.
Quando La regina Grimilde attraversa la sala dello specchio per porre l'ormai celeberrimo quesito, ci sembra di vedere un film in live action. L'inquadratura non è affatto il quadro fisso tipico di una Sinfonia Allegra, le luci non sono per niente le luci piatte e cartoonesche dei vecchi corti di Topolino. La regina...
E' qualcosa di incredibile. Sembra di vedere una donna vera, complice l'utilizzo dell'innovativo rotoscopio, e il suo design sarà destinato ad entrare nell'immaginario collettivo di tutti noi.
Biancaneve è al pozzo in una delle scene più celebri, amate e allo stesso tempo controverse di tutta la Disney.
Biancaneve è una delle protagoniste più dibattute della storia di animazione. Viene accusata di maschilismo e di sottomissione, ma forse vi dimenticate che si tratta di una ragazzina di 14 anni, orfana di padre e figliastra della donna più potente del regno, e giustamente mentre svolge le faccende domestiche delle quali non può lamentarsi essendo la matrigna la DONNA PIU' POTENTE DEL REAME, vuole mettersi a canticchiare e inizia a fantasticare sul suo futuro e di quando un giorno troverà l'amore.
E' da linciare una ragazzina che vorrebbe trovare l'amore? Mi volete forse dire che voi non avete mai fantasticato sulla vostra futura vita coniugale?
Per Biancaneve è semplice: l'amore è felicità, e lei vuole trovare la felicità.
Giunge il principe, i due si conoscono e si innamorano, e tutto è raccontato con il linguaggio delle fiabe. In una fiaba non conta mai la scena in sé per sé, ma conta ciò che essa rappresenta. Se vedete il principe che canta con Biancaneve, non prendete il momento alla lettera. E' come se un narratore out-screen dicesse al pubblico: "Un giorno Biancaneve conobbe un principe, e dopo aver passato del tempo con lui iniziò ad innamorarsene"

La scena del cacciatore è superlativa. E' il 1937, il 1937! e la regia sembra provenire da un film assai più recente.
La fuga nel bosco è semplicemente da urlo. E' palese l'ispirazione a film del calibro di "Il gabinetto del Dottor Caligari", nelle sue atmosfere contorte, colori contrastanti e sfondi deformati.
Questo momento è puro terrore, puro climax ma soprattutto pura empatia verso la protagonista.

Gli animali fanno amicizia con Biancaneve non perché sia bella e basta, ma perché si è rivelata buona con loro e sanno che ha aiutato un piccolo uccellino.
Decide di mettere in ordine la casetta dei sette nani non perché le piace essere a gli ordini di qualcuno, ma perché, care mie nazi-femministe, ha fatto 2+2:
"Se faccio vedere loro che sono una buona massaia magari mi daranno alloggio"
E' un atteggiamento sbagliato? Voi che avreste fatto al suo posto: sole, in mezzo al bosco oscuro, con la donna più potente del regno che vi vuole morte?
Evitiamo di fare polemiche tirate per i capelli.

I nani sono fantastici, li conosciamo tutti bene e sono il simbolo di questo film. Ognuno di loro è unico, unico nel design, unico nella personalità e unico nel nome.

La trasformazione della regina è un momento di chiara ispirazione da parte del Dottor Jekill e Mister Hyde, e ancora oggi ci toglie il fiato.
Quei colori, quelle inquadrature, quella recitazione...
Ebbene sì, anche se si tratta di un film d'animazione quella che vediamo è recitazione pura. Walt Disney ci è riuscito, è riuscito a dimostrarci che l'animazione è solo un metodo come un altro per realizzare film, anche film cosiddetti "seri".

La regina ci riesce, ha finalmente tolto la vita a Biancaneve in una delle scene più dense di climax della storia dell'animazione.
L'inseguimento è pura pelle d'oca per quello che succederà. Sappiamo bene che si tratta di una fiaba a lieto fine, ma è impossibile non avere i nervi tesi come corde di violino quando vediamo la strega che si inerpica su per la rupe pronta a schiacciare i nani con un macigno, ed è impossibile non avere i brividi quando quel fulmine sancisce la morte dell'antagonista, resa ancora più atroce dai due avvoltoi che si librano sul suo corpo per poter poi cibarsene indisturbati.

La veglia funebre... come descrivere la potenza emotiva di questo momento? Biancaneve, il simbolo per eccellenza della bontà di cuore, è morta per pura ed egoistica invidia. I nani piangono, gli animali piangono, la natura piange in gocce di pioggia e la musica stessa pare piangere tramite le note straziate di un organo.

Il principe giunge alla bara di vetro della sua amata. Come ci è arrivato? Non lo sappiamo, ma neanche occorre saperlo. Il motivo? E' il linguaggio delle fiabe. La matrigna e le sue gesta erano semplicemente alimentate dall'odio puro, con l'odio ha preparato la mela, con l'odio ha raggiunto la casa e con l'odio ha ucciso Biancaneve. Il principe è mosso dal semplice amore, con l'amore è arrivato dalla sua amata e sempre con l'amore è riuscito a vincere l'odio che l'ha uccisa.
Il messaggio è semplice: l'amore vince l'odio, in una delle scene più belle della storia del cinema.
I due amati si allontanano, cinti nel loro intimo dall'amore, pronti ad accedere ad un castello tra le nuvole, simbolo di un paradiso che spetta loro per il loro amore sincero.
La scritta "The End" orna lo schermo, la stessa scritta che ormai 80 anni sarebbe stata seguita da una commovente standing ovation

6 risposte al commento
Ultima risposta 12/10/2017 01.06.15
Visualizza / Rispondi al commento
Kaneda95  @  17/01/2016 14:56:21
   10 / 10
Il più vecchio ma forse il più bello che ha mai fatto la Disney, veramente affascinate poi con i nani rimasti nel storia e nei cuori del pubblico

hghgg  @  17/07/2015 19:21:05
   8 / 10
Molto prima che tutto ciò diventasse "Biancaneve e la figlia del nano" (con tutto il rispetto Phil, e con tutta la stima), questo film rappresentava la pietra angolare di tutto il cinema d'animazione, in un certo qual senso un vero e proprio Big-Bang. L'inizio vero e proprio, definitivo, del Cinema fatto da disegni mossi e animati possiamo trovarlo qui. Tecniche innovative, grafica, disegni e scenografie per l'epoca rivoluzionari e tutt'ora affascinanti e molto più caldi della spesso impersonale computer grafica odierna. L'aspetto visivo infatti, oltre all'importanza storica, è ciò che principalmente rende "Biancaneve e i sette nani" un gran film.

Insomma è proprio bello a vedersi, il design degli ambienti, la caratterizzazione dei personaggi, l'animazione, la sequenza notturna nel bosco, lo Specchio delle Brame, lo stile dei disegni che è davvero caratteristico e indimenticabile, tutto molto bello.

Anche il modo di tratteggiare psicologicamente tutti i personaggi secondari e gli antagonisti, in maniera semplice ma molto efficace con uno dei cattivi più memorabili dell'epopea Disney, dei comprimari iconici come i nani e qualche altro carattere ottimo come lo specchio appunto o la figura ambigua del cacciatore che oggi potrebbe sembrare scontatissimo ma in un film d'animazione (insomma un "Cartone Animato") del 1937 non lo era mica tanto.

Peccato che la protagonista BUONA-BUONA mi stia da secoli indissolubilmente sulle palle e li è una cosa mia e non ci posso fare niente, per non parlare dei conati che mi provoca il principe turchino e quel tremendo finale; va bene il lieto fine hollywoodiano, vanno bene i significati metaforici meno banali di quanto si possa pensare, ma quella scena continua a darmi un'orticaria che altri finaloni romantici hollywoodiani anche successivi e magari anche più scontati non mi danno, vai a sapere perché.

Poi, per mio gusto personale, non ho mai considerato questo film un vero e proprio capolavoro; bellissimo si ma ne preferisco altri della Disney classica. Ad esempio l'allucinata e psichedelissima trasposizione di Lewis Carroll del 1951 (psichedelica nel 1951, la cosa fa pensare) o cose come "Dumbo" e "Bambi" che metterei sullo stesso piano di questo e di certo non sotto.

E poi, soprattutto, se avessi messo un voto superiore a "Biancaneve e i sette nani" poi lo staff del sito avrebbe dovuto inserire voti superiori al "10" per permettermi di commentare il da me mai abbastanza lodato "Fantasia" apice di ogni tempo del genio visivo che fu della/di Disney. Per non parlare di certa animazione giapponese dagli anni '80 in poi, ma questa è un'altra storia.

Ci troviamo in ogni caso al cospetto di un grandissimo film anche al di la della sua importanza storica, vedibile con piacere da chiunque e che entra ovviamente nei titoli indispensabili del cinema d'animazione mondiale.

Evergreen.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/06/2017 11.31.24
Visualizza / Rispondi al commento
ZanoDenis  @  18/02/2015 04:07:57
   9½ / 10
Capolavoro d'animazione, film di quasi 80 anni fa, che ancora oggi risulta stupendo, è curatissimo in tutto, a partire dal soggetto, che viene anche sviluppato stupendamente, caratterizzazione dei personaggi fantastica, i sette nani sono incredibili, la matrigna probabilmente é uno dei migliori cattivi disney.
inutile parlare delle sequenze oscure (la parte nel bosco, e dove compare la matrigna), l'uso dei colori, l'alternanza ambiente chiaro, solare e felice / ambiente scuro, cupo e tenebroso.
Sono bellissime anche le musiche, non riesco a trovargli un solo difetto, per me il migliore della Disney, ogni bambino dovrebbe guardare almeno una volta "Biancaneve e i sette nani".
Primo lungometraggio d'animazione di sempre. Questa é storia.

alex94  @  08/09/2014 12:10:32
   8½ / 10
Capolavoro del cinema d'animazione,bella la trama,i disegni e le canzoni.
Simpatico ed importantissimo,assolutamente da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/09/2014 12.20.04
Visualizza / Rispondi al commento
CitizenKane  @  23/03/2014 17:20:54
   10 / 10
La trama è coinvolgente: certe scene impressionano per il loro carico emozionale.
L'animazione rasenta la perfezione: nel momento in cui lo scrivo ho in mente i movimenti della strega nelle scene finali, così "reali" e pregni di significato.
E' la prima opera d'arte animata. Il massimo dei voti è d'obbligo.

marcogiannelli  @  01/02/2014 18:37:59
   9 / 10
Uno dei migliori cartoni della Disney

Oh Dae-su  @  17/10/2013 13:29:28
   7 / 10
Indubbiamente uno dei film meglio riusciti della Disney, ma ne preferisco altri..
Non mi fanno impazzire le atmosfere e i contesti.. ma da vedere e da far vedere. Storico.

bianconiglia  @  04/10/2013 23:00:14
   10 / 10
Biancaneve e i sette nani è un film che, nonostante abbia molti anni alle spalle, non sfigura assolutamente davanti a lungometraggi animati più recenti ma, anzi, risulta sempre bellissimo e perfetto in ogni sua sfumatura, dalla trama alle emozioni, dalle canzoni ai disegni (persino le guance rosate di Biancaneve e gli occhi truccati della regina sono splendidi da osservare).
Un film da far scoprire ai piccoli ma capace di regalare forti emozioni ai grandi.
Ho anche realizzato una recensione su questo film, se qualcuno volesse darci un'occhiata, il link è questo http://www.youtube.com/watch?v=9tiZtQ56DT8

sossio92  @  28/09/2013 00:42:45
   8 / 10
Non è il film d'animazione disney a cui son più legato ma anche di questo la VHS s'è consumata , visto tantissime volte , entrato nella storia , ovviamente consigliato a chi vuol veder tutto della disney :)

horror83  @  26/09/2013 10:38:03
   6 / 10
Se devo guardare il lato tecnico (per essere del 1937 è fatto bene), che è il primo cartone della Walt Disney e che ha fatto storia sarebbe da 10, ma gli do 6 perchè la storia non mi è mai piaciuta più di tanto. sono una donna che ama di più altri cartoni. e poi con la storia del principe azzurro si sono rovinate tante donne pensando che esista pure nella realtà, e invece il principe azzurro non esiste!

13 risposte al commento
Ultima risposta 01/05/2015 21.55.14
Visualizza / Rispondi al commento
Blatta Blasfema  @  04/08/2013 13:05:02
   8 / 10
Altra grande trasposizione Disney di un classico della letteratura.
Qui siamo davvero ai piani più alti.
Non può mancare.

ferzbox  @  09/01/2013 01:40:07
   9 / 10
Cosa dire..
Il film Disney d'animazione leggendario per eccellenza...
Anche oggi,riguardandolo,ti viene da pensare all'incredibile meticolosità di un tempo,alla cura delle animazioni,alla bellezza della disney e al fatto che si trattava del 1937...
Non si può non apprezzare "Biancaneve e i sette nani" perchè fa parte di quei film che hanno lasciato un simbolo che rappresenta il cinema....stavamo conoscendo la Walt Disney;quella vera,che ci avrebbe accompagnato per un discreto numero di anni.
Mi sento più che in dovere di omaggiare questo film...

prof.donhoffman  @  28/11/2012 14:13:32
   8 / 10
Oggettivamente molto bello ma non è il film Disney a cui sono più legato. E non ho un gran ricordo delle canzoni.

alepr0  @  27/09/2012 18:03:22
   6 / 10
Cartone storico anche se a me non ha colpito molto. La vecchia strega mi ricordo che mi incuteva un pò di paura però.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  10/07/2012 20:39:18
   7½ / 10
Cartone che ho visto diverse volte da piccolo, perché mi piaceva molto.
Ormai sono passati circa 5 anni dall'ultima volta che lo vidi, ma credo che mi piacerebbe comunque anche oggi giorno a distanza di alcuni anni.
Forse l'unica pecca potrebbe essere che risulti un tantino datato, poco importa però visto che questo aspetto non mi ha per nulla infastidito.
Meravigliosi i sette nani, specialmente quando canticchiano la loro storica canzoncina.
Sicuramente non è uno dei miei cartoni disney preferiti. Rimane in ogni caso un ottimo cartone che merita di essere visto. Davvero consigliato !!!

Niko.g  @  10/07/2012 09:50:15
   10 / 10
Potremmo mai stancarci di vedere quest'opera d'arte?
In questo storico cartone c'è la massima espressione dell'armonia, della plasticità dei movimenti, dell'uso dell'acquerello e delle sue infinite sfumature, della poetica simbiosi tra animazione e musica.
Per quanto innovativa, nessuna rivoluzione tecnologica potrà eguagliare le morbide sequenze di queste tavole disegnate a mano, o sminuire l'artigianale, quanto efficacissimo effetto tridimensionale di una multiplane camera.
Il risultato, che con opportuni adattamenti ha dato vita alla popolare fiaba dei fratelli Grimm, è un connubio straordinario di forma e contenuto che conserva intatto il suo fascino attraverso intere generazioni.
Umiltà, speranza, disciplina, sentimento, giustizia... ogni passaggio di questa favola, ha un potenziale pedagogico inestimabile per i bambini e ancora prezioso per noi adulti.
Standing ovation nei secoli.

Testu  @  19/06/2012 00:23:45
   7 / 10
L'unico classico disney a risentire del tempo, nonostante i restauri e il merito di essere stato fonte di ispirazione per numerosi artisti, tra cui Don Gino Domeneghini con la sua "Rosa di Bagdad" o i sempre americanii produttori de "I Viaggi di Gulliver", dove i tre saggi (nel primo) e i lillipuziani (nel secondo) ricordavano lo stile nasone e bonario dei 7 minatori.
Lo stile è senza dubbio diverso da quello di oggi, più meta narrativo, ma Grimilde pur non raggiungendo la forza della futura cattiva per eccellenza (Malefica), nella sua fredda bellezza (sarebbe un ottimo spunto per the snow queen) incuteva un certo timore, anche più che da spiacevole befana verrucosa. A reggere la visione e far venire voglia di riperterla però sono solo i nani, gli animaletti non sono odiosi come in Bambi, direi simpatici, ma a parte pulire non servono a un piffero. Protagonisti, principe guardone e casalinga in fuga praticamente vuoti, emblema di purezza, molto più che nel futuro Cenerentola o Addormentata, dove erano già aalivelli di guardia.
"Sotto il vestito niente" volendo fare una citazione. Senza esagerare Biancaneve è un personaggio che si ricorda solo per pettinatura e colori.

Sicuramente fu un ottimo inizio ma è effettivamente stato sopravvalutato grazie ai ricordi d'infanzia, elementi validi per il pubblico giovane di ogni tempo e soprattutto un attento e pressante merchandising che non ne ha fatto perdere notorietà.

4 risposte al commento
Ultima risposta 31/07/2017 19.55.51
Visualizza / Rispondi al commento
Dom Cobb  @  18/06/2012 20:17:49
   4 / 10
Signori, prendetemi anche per un idiota, per un mentecatto, per un blasfemo, ma... questo non rientrerà fra i miei classici preferiti, né fra quelli che mi piacciono, mai e poi mai! Questo perché lo trovo troppo vecchio, troppo datato... solo i bambini o i collezionisti di film vecchi o i fan sfegatati dello zio Walt (fra questi ci sono anch'io, ma non sono sfegatato) riuscirebbero a sopportarlo. Poi, vi sembrerà strano, ma fra tutte le cose che c'erano, la strega era quella che mi spaventava di meno! Esattamente, se c'era qualcosa di cui avevo una paura matta, ebbene, guardate negli spoiler:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

OK, d'accordo che è il primo film d'animazione mai fatto, ma questo non basta a convincermi che devo rivederlo. Non lo farò mai, per il resto della mia vita.

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/08/2014 02.22.47
Visualizza / Rispondi al commento
Christian80  @  18/06/2012 19:56:29
   8 / 10
Alto classicone disney da vedere e da rivedere!!

francesco81  @  03/04/2012 16:20:53
   10 / 10
è il primo! quindi non puo' che essere un 10.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  24/02/2012 19:18:00
   9 / 10
Il più classico dei classici Disney!
Incredibile come nel '37 siano riusciti a produrre un film d'animazione così, uno dei migliori di sempre. Assolutamente da vedere almeno una volta nella vita, se non lo avete fatto da bambini (anche se credo sia impossibile) guardatelo subito!

YourBestEnemy  @  15/01/2012 20:13:27
   8 / 10
Classico immancabile nella collezione Disney e che tutti, grandi e piccini, dovrebbero vedere almeno una volta nella vita. Questo è un film senza tempo che continua a piacere anche dopo più di 70 anni di vita.
Tratti ancora molto abbozzati rispetto a classici come La bella addormentata nel bosco, ma non per questo meno belli, canzoni come Ehi-Ho! che non moriranno mai e la classica storia d'amore assoluto che spezza sempre l'incantesimo. Film impareggiabile nel campo animato (tanti sono i classici Disney che hanno avuto un grandissimo successo ma Biancaneve rimane forse il più amato da tutti), non come quelli di oggi.

adrmb  @  28/12/2011 10:48:59
   10 / 10
Credevo di aver già votato "Biancaneve e i sette nani", intramontabile capolavoro Disney, il miglior film d'animazione mai realizzato, insuperato e insuperabile, a mio parere.
Ogni singolo fotogramma è pura perfezione, non c'è un attimo di noia, di punto morto, panta rei, tutto scorre attraverso risa, lacrime e sogno.
Da non sottovalutare la psicologia dei personaggi: oltre a quella dei nani, percepibile grazie ai nomi e alle loro buffe abitudini, si può tracciare anche un approfondito ritratto di Biancaneve, personaggio non solo caratterizzato dall'allegria e un pizzico d'ingenuità, ma da un solido atteggiamento materno (non a caso i nani sono metafore dei bambini). Per non parlare della fine, che con la sua animazione poetica, le note maestose e il castello sulle nuvole (chiara metafora del regno di Dio dopo la morte) riesce a sfiorare delicatamente le corde più profonde dell'anima.
E' paradossale che un film come questo, considerato apparentemente una storia per poppanti, sia invece il film d'animazione a cui tutti gli altri dovrebbero inchinarsi.

Mietitore  @  07/12/2011 14:17:36
   9½ / 10
Un adattamento riuscito della favola dei fratelli Grimm. Peccato che è molto diversa dall' originale, la quale presenta delle sfaccettature violente e crudeli che sarebbero state però "censurate".

Sbrillo  @  04/12/2011 10:53:47
   9 / 10
un classico senza tempo.....un capolavoro a pensare che è del 1937!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  28/10/2011 17:50:53
   8½ / 10
grandissimo cartone della disney.
Ottime musiche stupende al tempo, ma ci sono scene che da piccolo mi mettevano davvero paura:
Biancaneve nel bosco, oppure la matrigna che si trasforma nella vecchia.
poi i sette nani sono personaggi indimenticabili!!!!

Dante69  @  08/09/2011 00:55:10
   9 / 10
il capolavoro disney per eccellenza , belle le musiche , bella e magica la storia e belle atmosfere e resa degli sfondi che per essere del 1937 non sono male per niente consigliato a tutti , bambini e adulti compresi

calso  @  02/09/2011 14:28:00
   8 / 10
Veramente molto bello, disegni splendidi e canzoni stupende...i sette nani caratterizzati in maniera superlativa...veramente bello...da vedere e rivedere

.Kia90.  @  27/07/2011 02:55:23
   8½ / 10
Un must della mia infanzia, molto bello, visto e rivisto tantissime volte!
Un personaggio degno di nota è senza dubbio la regina, a mio parere la cattiva disney per eccellenza... tutto in lei è terrificante, dallo sguardo alla voce!
Il principe invece non mi ha mai convinto, l'ho sempre trovato inutile, e visivamente parlando non è un granchè... unica pecca, sì, sulla quale però si riesce a sorvolare.

draghetta1989  @  12/07/2011 14:01:30
   7½ / 10
il primo film partorito da una mente geniale, capostipite di una lunghissima carrellata di classici tra alti e bassi, Biancaneve ha il merito di aver dato inizio a tutto e di aver allettato intere generazioni con la sua, ormai inossidabile, colonna sonora. un cartone carino che però forse ora comincia e sentire un po' il peso degli anni e in ogni caso non mi è mai piaciuto granché. ad essere sincera da bambina lo odiavo proprio, i personaggi mi erano talmente antipatici, sopratutto i nani e biancaneve, e le canzoni anche se carine mi annoiavano: si perchè a ben pensarci il film per il giorno d'oggi forse risulta davvero troppo cantato, è stancante. sarà che in generale le storie delle principesse mi hanno sempre lasciata indifferente, o le ho proprio detestate, sarà che c'è quel principe che non serve a niente, sarà che il vittimismo della principessa mi irrita alquanto, fatto sta che il mio voto sarebbe stato molto più basso se avessi dato ascolto solo ai miei gusti personali. invece non posso dargli di meno per il fatto che devo per forza riconoscere la grandezza di Walt che ha saputo andare avanti nonostante le critiche e lo scetticismo generale dei suoi contemporanei, e imperterrito ha dato vita ad un prodotto per allora impensabile e che mi ha permesso di vedere tutti quei film d'animazione disney a cui sono tanto legata. senza contare che ci sono cmq momenti davvero molto riusciti e ben fatti, la fuga "allucinata" di biancaneve nel bosco , la trasformazione molto inquietante della matrigna e il finale nella pioggia. un mix di generi che tutto sommato ha ha un certo fascino.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/01/2012 01.32.04
Visualizza / Rispondi al commento
roby388  @  22/05/2011 02:45:12
   10 / 10
il primo capolavoro disney non può che prendere un bel 10.
GRAZIE ZIO WALT

Il Fauno  @  26/03/2011 19:42:28
   9 / 10
Bellissimo ... 74 anni portati a meraviglia ... Indimenticabile !!!!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  22/03/2011 01:59:04
   9½ / 10
Come ho potuto dimenticare di commentare un film che so praticamente a memoria? le scenografie realizzate in acquerello rendono tantissimo, sono meravigliose: solo altri due film disney ce le hanno: pinocchio e lilo&stitch. Vabbè, tralasciando questi piccoli dettagli tecnici che interessano solo a me, che sono appassionato di animazione, è sensazionale vedere come alcune gag siano ancora divertenti dopo più di settant'anni. Sono film che non invecchiano mai. Che so, un cretinetto che vede solo film d'azione moderni, davanti a un Bond classico rimane sbigottito. Ho sentito addirittura di gente che preferisce la nuova trilogia di StarWars, invece della classica.

Biancanve è un cult, più che un film per bambini, è il primo lungometraggio della storia del cinema, e dei cartoni animati. Ha rivoluzionato tutto. Dobbiamo essergli grati ogni giorno.

L'abbandono e la convivenza con un tutore malvagio, tematiche care a Disney (pare che il padre di Walt fosse svelto di cinchia) che devono essere superato con la forza d'animo e con la solarità. Insomma, Walt rimprovera chi si lascia trasportare dalle disavventure senza reagire: Biancaneve è un film più severo di quel che sembra. Questo è il messaggio nascosto dietro alle morali politcamente corrette e adatte alla famiglia: l'aiutare il prossimo, il bene, ripudiare l'invidia, e quel minimo di Kalocagathia greca.

Vorrei spendere una nota sugli animatori (come Ken Anderson) che hanno di fatto reso grande con il loro talento e che sono stati sottopagari e sottoposti a turni di lavoro massacranti senza la minima ombra di diritto lavorativo.
Non ho molta simpatia per il personaggio in sè di Walt Dinsey, per quanto ami il suo mondo. Ciò è un paradosso, lo so.

Paolo70  @  22/02/2011 23:02:16
   8½ / 10
Cartone animato storico, ben fatto, una pietra miliare dei film di animazione con una trama fantasiosa e interessante.

maione24  @  12/01/2011 18:11:37
   10 / 10
INTRAMONTABILE CAPOLAVORO DISNEY.
Qui tutto è perfetto.
Non dico altro.

bigfoot  @  03/01/2011 20:15:54
   8 / 10
Stiamo parlando del cartone animato per antonomasia, generazioni sono cresciute, crescono e cresceranno con questo classico. Non c'è altro da aggiungere.

topsecret  @  03/01/2011 10:54:06
   8 / 10
Uno dei primi miti Disney che in oltre 70 anni di età ha regalato gioia, sorrisi e poesia a tanti bambini cresciuti con la fiaba di Biancaneve, che ancora oggi è una delle più conosciute e coinvolgenti.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  02/01/2011 23:29:02
   8 / 10
Poco da dire, no? Un cartone storico con una colonna sonora epica .
Preferisco della disney comunque altri capolavori, quali robin hood, la spada nella roccia o alice nel paese della meraviglie.

Eccellente. 8

camifilm  @  27/12/2010 22:53:32
   8 / 10
Con grandi sforzi Walt Disney crea questa prima animazione in cui nessuno dei produttori credeva, in quanto mai era stato realizzato per il cinema un film a cartoni animati. 3 anni e oltre di lavori, ricerca fondi per
realizzare un'opera storica e di apertura ad un nuovo genere.

Un cartone animato puro stile disney, dolcezza, comiche (E NON GAG), amore, pericolo, il male e il bene... ambientazione da VERA FAVOLA ricreata magistralmente.
Uno spettacolo.

werther  @  25/12/2010 11:39:42
   8 / 10
Senza dubbio il cartone per eccelenza,c'è tutto ciò che si può desiderare,l'amore,la simpatia straordinaria dei nani e la regina cattiva.Un classico bellissimo da non perdere.

MidnightMikko  @  09/12/2010 13:29:31
   10 / 10
IL Film d'Animazione,punto.

Primo lungometraggio animato Disney, primo capolavoro, a cui ne seguiranno molti altri.

Ingenuità, buoni sentimenti, amore, odio, paura, felicità, un concetrato di emozioni allo stato puro in appena un'ora e venti.
Ma nemmeno le parole riescono a descrivere ciò che riesce a trasmettere questo immenso lavoro.

Guardare per credere...

ValeGo  @  08/12/2010 22:01:24
   9 / 10
Quando ero piccola la strega cattiva mi faceva una gran paura!con quella risata malefica!I nani sono spettacolari! Dotto e Brontolo da oscar =D

7219415  @  07/12/2010 20:42:05
   9½ / 10
Iree__  @  07/12/2010 16:36:46
   10 / 10
Dico solo 2 parole ... : Walt Disney!!

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  02/12/2010 13:07:10
   10 / 10
Il migliore in assoluto.Al diavolo Biancaneve le stars sono i mitici nani:Pisolo,Mammolo,Dotto,Brontolo,Eolo,Gongolo ed il mio preferito Cucciolo.La strega cattiva è il personaggio cattivo più riuscito della Disney

Mothbat  @  20/11/2010 03:19:40
   10 / 10
Classico Disney magico e macabro.

Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  16/11/2010 19:26:48
   5½ / 10
Fu a quei tempi un vero trionfo creativo, infatti ispirò innumerevoli immitazioni, divenendo il parametro ideale per misurare il valore di quasi tutti i cartoni animati. Per fortuna che hanno fatto diverse edizioni a colori, migliorando la grafica e aggiungendo effetti speciali..

2 risposte al commento
Ultima risposta 28/11/2010 13.47.41
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/10/2010 23:48:02
   7 / 10
La fiaba Disney per eccellenza. Romantica e commovente. Non tra i miei Disney preferiti, ma lo status di capolavoro non glielo toglie nessuno...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  13/10/2010 15:45:05
   8 / 10
Una fiaba magica targata Disney che ha conquistato i cuori della gente e anche il mio, da piccolino ne andavo pazzo! Splendida nulla da dire.

Someone  @  01/09/2010 11:10:38
   9½ / 10
Il primo ed insuperabile capolavoro Disney... poesia ed arte.

rob.k  @  29/08/2010 15:50:34
   8 / 10
Bello, ma è una mattonata non indifferente. Voto alto solo per la qualità dell'animazione nonostante l'epoca in cui è stato realizzato.

sama84  @  20/08/2010 10:48:22
   8 / 10
Bello in ogni aspetto: disegni, musiche e trama...
Chi non l'ha ancora visto lo deve assolutamente vedere!

gemellino86  @  30/06/2010 18:12:14
   9½ / 10
Tra i classici Disney è sicuramente il migliore. La storia è tra le più originali di sempre e i personaggi sono unici. Un capolavoro rimasto nella storia.

*-sky-*  @  13/04/2010 19:02:50
   7 / 10
Englishbear  @  28/02/2010 17:29:48
   8½ / 10
Bello. Considerato l'anno di uscita è un capolavoro solo per i disegni che sono carinissimi... Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  28/02/2010 16:41:27
   9 / 10
Il primo film d'animazione Disney dall'omonima fiaba del fratelli Grimm. Ha più di 70 anni ma è ancora stravisto da grandi e piccini. Un'opera bellissima e dalle qualità innegabili, attuale e assolutamente trasversale.

Bruja75  @  28/02/2010 16:30:44
   10 / 10
è bellissimo, senza tempo. Non ti puoi mai stufare di questo cartone.

edmond90  @  09/02/2010 14:37:26
   9½ / 10
Uno dei capolavori dell'animazione di sempre.Bellissimo e coinvolgente nonostante la veneranda età di 73 anni.Portò quasi al fallimento il mitico Walt per i costi altissimi di realizzazione ma possiamo ben dire che a posteriori è stata una scommessa stravinta a tutti gli effetti!!!

Frankys  @  05/01/2010 18:17:18
   9 / 10
In poche parole:
Un classico ! Capolavoro !

Invia una mail all'autore del commento angelopetrino  @  14/12/2009 22:56:02
   10 / 10
Consiglio vivamente il bluray di questo capolavoro.Uno spettacolo !

bulldog  @  01/12/2009 12:06:41
   8 / 10
Probabilmente il film d'animazione migliore in assoluto che diede il via alla nascita del mito Disney.
LEGGENDARIO.

Wally  @  26/11/2009 18:37:05
   9½ / 10
Ci siamo cresciuti tutti... Un capolavoro dei tempi e direi anche che Biancaneve è la favola per eccellenza! Le musiche e i disegni sono stupendi e a rivederlo ora pur essendo del '37 fa un gran effetto!
Purtroppo i bambini di oggi crescono a Gormiti e Winx! una vera vergogna! I tempi cambiano e in peggio... Ma solo perchè noi lo permettiamo!

The BluBus  @  08/11/2009 12:24:05
   9½ / 10
Fantastico.. era il 1937!!
Da oscar la sequenza "dark"

baskettaro00  @  10/10/2009 21:49:58
   8 / 10
un must della mia infanzia!
poetico ed affascinante.

Invia una mail all'autore del commento faxx  @  27/08/2009 10:25:44
   7 / 10
è il classico di disney che mi è piaciuto di meno,anche un po cupo in certi tratti.comunque meglio questi che i cartoni di italia 1...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/07/2009 00:53:08
   10 / 10
Il primo lungometraggio d'animazione e la nascita del mito Disney. Penso sia una tappa obbligata a tutti gli appassionati del cinema d'animazione.

satko  @  19/06/2009 10:18:29
   10 / 10
Il più bel film Disney di sempre,eterno.

Apocalypse_Now  @  19/06/2009 01:45:36
   6 / 10
Un classicissimo della Walt Disney, niente di più

mariocavallo  @  11/06/2009 18:55:36
   9 / 10
Hai sete?! E BEVI ALLORA!!!!! BUAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!

xxxgabryxxx0840  @  03/04/2009 17:04:01
   6½ / 10
Il primo Disney è storico e chiunque credo l'abbia visto

Ciaby  @  18/03/2009 22:07:31
   10 / 10
Un classico. A tratti poetico.

VikCrow  @  04/03/2009 21:57:50
   10 / 10
Splendido! Adoro il disegno appena accennato. I colori!! I colori sono stupendi!!!

Neu!  @  22/02/2009 17:52:15
   8½ / 10
il primo Disney... e uno dei migliori. i sette nani sono geniali

HeathLedger9  @  26/01/2009 12:10:06
   6½ / 10
allora, chiariamo subito, ho visto la classifica dei 100 e ci stanno certi film spettacolari che si meritano la top 25 che stanno sotto e pure di tanto a biancaneve... ma scusate questo biancaneve a me non ha mai entusiasmato tanto, non e' per abbassare la media ma do questo voto proprio perche e' piacevole da vedere ma una volta e basta

Cuoreimpavido  @  13/01/2009 14:45:32
   6 / 10
caruccio, ma non si puo mettere a confronto con molti altri film d'animazione tipo il re leone, tarzan ecc...

cinemamania  @  11/12/2008 18:32:26
   9 / 10
Capolavoro infinito.

DarkRareMirko  @  04/12/2008 23:40:23
   10 / 10
Altro capolavoro Disney curato in ogni minima sua parte, forse secondo soltanto a Bambi come qualità e poesia generale.

Disegni maestosamenti belli (ed il film è del 1937!), grande la caratterizzazione di ogni singolo personaggio.

I cartoni animati non saranno mai migliori di questo; visione imprescindibile.

Ezio77  @  30/11/2008 18:50:36
   7½ / 10
Il primo film visto al cinema. Il primo film ad avermi trasmesso una sana paura. E poi non ditemi che una mela al giorno toglie il medico di torno!!

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001513 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net