brucia ragazzo, brucia regia di Fernando Di Leo Italia 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

brucia ragazzo, brucia (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BRUCIA RAGAZZO, BRUCIA

Titolo Originale: BRUCIA RAGAZZO, BRUCIA

RegiaFernando Di Leo

InterpretiGianni Macchia, Franšoise Prevost, Michel Bardinet, Monica Strebel

Durata: h 1.32
NazionalitàItalia 1969
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1969

•  Altri film di Fernando Di Leo

Trama del film Brucia ragazzo, brucia

-

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,82 / 10 (11 voti)6,82Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Brucia ragazzo, brucia, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Italo Disco  @  06/10/2020 16:23:51
   5½ / 10
Ero restio a visionarlo perché l'unica versione che sono riuscito a trovare è quella epurata delle scene erotiche, ma quella uncut non so dove cercarla perciò... L'opera mette in primo piano una donna sposata che scopre le delizie dell'orgasmo con un amante bagnino, operazione importante dato il periodo storico in cui è collocata la storia, ma la recitazione ha più bassi che alti e i dialoghi 68ini appannano il dramma con il risultato che i personaggi hanno spessore solo sulla carta. 40° posto in classifica nella stagione 1968/69.

JOKER1926  @  30/09/2017 15:07:08
   7 / 10
"Brucia, ragazzo brucia" Ŕ un prodotto di altri tempi, la firma Ŕ di Fernando di Leo. La regia in questione Ŕ sicuramente da lodare, di Leo ha girato vari film , destreggiandosi su varie linee di concetto.

Questo del 1969 Ŕ un film che riprende , in modo anche abbastanza chiaro, tutte quelle tematiche rivoluzionarie, o presunte tali, del movimento del sessantotto. Alla base quindi un processo contro la borghesia, contro l'omologazione ,nel nome di una libertÓ hippy.
Prende forma, quindi, una pellicola filosofica e simbolica, anche altre regie hanno fatto cose del genere, pensiamo a Pasolini (con altre sfumature) e allo stesso Antonioni .

"Bruca, ragazzo brucia" vive nel suo mondo, nei suoi personaggi, tutto immerso nelle sue concezioni, nel proprio apparato teoretico.
La storia si apre subito, la durata breve del film italiano Ŕ emblematica; il messaggio di di Leo arriva subito in modo chiaro, veloce.
La sceneggiatura gioca le carte principali, cerca di arrivare nella mente del pubblico attraverso i suoi giochi e soprattutto ai simboli, il tutto Ŕ esposto in maniera frenetica ed accentuata. La storia , invece, non regge il passo spedito delle immagini e risulta essere scarna. Situazioni molto al limite. Non Ŕ un difetto, per caritÓ, ma solo una limpida prerogativa della regia.

Il film ha un suo fascino con tanto di ambientazioni idonee ed accattivanti. Vien meno quasi tutto sul versante tecnico, eccetto un paio di musiche e di inquadrature. Convince comunque un finale drammatico e ancora una volta molto simbolico.

Dopo alcuni film di Antonioni, questo di di Leo, sul tema dei processi del sessantotto , Ŕ un prodotto da prendere in considerazione, spinto e fuori dai crismi della regolaritÓ.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  02/02/2014 15:10:30
   6 / 10
Dramma borghese con innesti erotici riuscito forse fino al finale.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  14/04/2013 09:32:29
   7 / 10
Dramma borghese con innesti erotici. Interessante. Un Di Leo che non avevo mai visto. Una bella scoperta.

Oskarsson88  @  10/07/2012 10:33:19
   6 / 10
pellicola particolare, che vede come ambiente pressochè solamente una semideserta spiaggia, e una contrapposizione tra gioventù ribelle e senza inibizioni in contrapposizione ad una classe sociale borghese che viene nettamente criticata e massacrata da Di Leo. Personalmente non mi ha esaltato più di troppo, ma si lascia seguire bene. Importante poi, per gli anni in cui è stato girato...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  13/06/2010 12:30:23
   7 / 10
Sicuramente non appartenente al genere erotico all'italiana che in quegli anni si dilettava più a mostrare (poco) che a raccontare (nulla),questo buon film di Di Leo è in realtà girato bene per quanto ambientato per la maggior parte della sua durata su una spiaggia che non ha nulla di speciale.
Ha una storia costruita intelligentemente e con pochi momenti di stanca,di certo non è così erotico come si potrebbe pensare dalla trama ma ben più riflessivo ed è un bene.
La stessa critica alla coppia borghese,che nel finale convincente assume i caratteri di vera e propria meschinità,è ben riuscita.
Si ripete un pò troppo pur non durando così tanto ma le buone prove recitative e le musiche fanno il resto è il risultato è un film più che dignitoso.Qualche cosa sembra un pò buttata lì,come i bambini che fanno discorsi più grandi di loro.
Oggettivamente la ragazza con il costume di margherite è splendida...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  06/04/2010 13:24:14
   7 / 10
Un film dal soggetto abbastanza inusuale ma non totalmente estraneo alla filmografia di Fernando Di Leo, qui alle prese con uno dei suoi primi lavori, incentrato sul rapporto tra un giovane e piacente bagnino e un'abbiente signora frustrata sessualmente.Alcune argomentazioni torneranno in "Avere vent'anni" e "La seduzione",ma in questo caso lo scopo prioritario consta nel dare risalto alla condizione della donna in un'epoca di cambiamento,in cui un opprimente e falso perbenismo veniva accantonato per rivendicare il proprio diritto alla libertÓ(non solo sessuale).
L'interazione tra giovani e adulti Ŕ solo un trampolino di lancio,Di Leo Ŕ abile nel sottolineare le differenze innescate pi¨ da restrittive e conformiste norme societarie che da reali problematiche generate dalla differenza d'etÓ,non si risparmia quindi nel condannare le ipocrisie della coppia borghese,schiava delle proprie apparenze da difendersi a qualsiasi costo.
Utilizzando dei set miseri,ossia una spiaggia semideserta,una fatiscente cabina e un austero appartamento arredato in stile moderno,il regista condanna le restrizioni morali di cui erano vittime ancora molte donne sul finire degli anni Ĺ60 e di come queste faticassero a liberarsene,imprigionate in rigidi schemi comportamentali ai quali neppure la protagonista riesce a sottrarsi fino in fondo, innescando conseguenze di tragica portata.
Buon film con qualche momento di stanca,importante soprattutto per il periodo in cui venne realizzato.Recitazione accettabile,la Prevost e Macchia un po' imbalsamati ma non pessimi,resta impressa la bellezza di Monica Strebel, il suo "costume" fatto di margherite Ŕ faticosamente dimenticabile.

benzo24  @  24/12/2009 14:11:46
   7½ / 10
grande film di di leo, da riscoprire.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  12/02/2009 17:31:06
   7 / 10
L'esplosione del menage matrimoniale, la scoperta del sesso di una donna insoddisfatta. Considerando l'anno (il 1969), è un film coraggioso e intelligente visto da un punto di vista femminile. Un'escursione inusuale di un regista abituato ad altri generi, ma le tematiche di questo film saranno ulteriormente sviluppate con Avere vent'anni con cui forma un ideale dittico.

Lunatico  @  21/09/2008 01:53:31
   7 / 10
grande regia....belle musiche. Il finale mi ha lasciato un po' perplesso...

castelvetro  @  02/12/2007 16:20:04
   8 / 10
Stupendo... Un anno il '69 pieno di gran film
a sfondo sessuale e questo è uno di quelli.

Di Leo con il suo amico Aristide ci regala una deliziosa
storia, una fotografia e dei colori magnifici
in più una gran colonna sonora:
personalmente non sò cosa chiedere di meglio in
un film del genere!

Il finale però... mah...! va beh! 8

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/09/2008 01.55.04
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2028: la ragazza trovata nella spazzaturaa letto con sartreacqua alle cordeanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8ant-man and the wasp: quantumaniaargentina, 1985argonuts - missione olimpoarmageddon time - il tempo dell'apocalisseassassin clubasterix & obelix - il regno di mezzoavatar - la via dell'acquababylon (2022)benedettabigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaracocainorsocreed iiidecision to leavedelta (2023)diario di speziedisco boydomino 23 - gli ultimi non saranno i primi
 NEW
dungeons & dragons - l'onore dei ladrieducazione fisicaemancipation - oltre la liberta'empire of lighteoera oraernest e celestine - l'avventura delle 7 note
 NEW
evelyne tra le nuvoleeverything everywhere all at once - la vita, il multiverso e tutto quantofairytale - una fiabagigi la leggegli occhi del diavologli spiriti dell'isolagodland - nella terra di diograzie ragazziheadshot (2023)hidden - verita' sepolteholy spiderhometown - la strada dei ricordii nostri ieriil boemoil cacio con le pereil capofamigliail corsetto dell'imperatriceil frutto della tarda estateil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil primo giorno della mia vitail ritorno (2022)
 NEW
il ritorno di casanova (2023)il viaggio leggendarioio vivo altrove!john wick 4jung_ekill me if you cankiller her goatsklondikela fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela memoria del mondola primavera della mia vitala seconda vialadri di natalelaggiu' qualcuno mi amale otto montagnele vele scarlattel'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteril'ombra di goyal'ultima notte di amorel'uomo che disegno' diol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?magic mike - the last dancemarcel the shellmasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle (2023)missing (2023)mixed by errymoney shot: la storia di pornhubmummie - a spasso nel temponannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinavalnynezouh - il buco nel cielonon cosi' vicinopamela, a love story
 NEW
pantafaparlate a bassa voceperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropreparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempoprimadonnaprofeti
 NEW
quandoromantichesaint omersbagliando s'imparascream visharpershazam! furia degli deisi', chef! - la brigadestranizza d'amuritarterezin
 NEW
terra e polverethe fabelmansthe honeymoon - come ti rovino il viaggio di nozzethe leechthe mean onethe offering (2022)the pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe quiet girlthe sonthe straysthe whaletill - il coraggio di una madretramite amiciziatre di troppotre minutitrieste e' bella di nottetutto in un giornoun bel mattinoun matrimonio esplosivoun uomo feliceun vizio di famigliauna relazione passeggeraverawhat's love?whitney - una voce diventata leggendawomanwomen talking - il diritto di scegliereyakari: un viaggio spettacolare

1038466 commenti su 49066 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

10 PASSI DELL'AMOREA CHRISTMAS PRINCESSAGENT GAMEALONE AT NIGHTAMITYVILLE THANKSGIVINGASSASSINO AMERICANOCALL JANECHRISTUSE' STATO TUTTO BELLO - STORIA DI PAOLINO E PABLITOFEAR (2023)FIRE - NESSUNA VIA D'USCITAI CACCIATORI DEL CIELOINFIESTOLA MIA VERSIONE DELL'AMORELA SIGNORA DEI TROPICILANDLOCKEDLEGENDARY - LA TOMBA DEL DRAGONELEGIONSLO STRANGOLATORE DI BOSTON (2023)MALEDICTION - LA MALEDIZIONE DI ARTHURNIGHT OF THE BASTARDNON MOLLARE MAIPLAY DEAD (2022)PRINCIPESSA PER CASOR.M.N.SFORTUNATA IN AMORESHADOW (2018)SILENZIO: SI UCCIDETADDEO L'ESPLORATORE E IL SEGRETO DI RE MIDATADDEO L'ESPLORATORE E LA TAVOLA DI SMERALDOTEN TIGERS FROM KWANGTUNGTHE DEVIL CONSPIRACYTHE LAST EXECUTIONTHE SILENT FORESTTHE UNTOLDTRUE SPIRITUNA STORIA AMBIGUA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net