burying the ex regia di Joe Dante USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

burying the ex (2014Film Novità

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BURYING THE EX

Titolo Originale: BURYING THE EX

RegiaJoe Dante

InterpretiAnton Yelchin, Ashley Greene, Alexandra Daddario, Oliver Cooper, Mindy Robinson

Durata: h 1.28
NazionalitàUSA 2014
Generecommedia
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Joe Dante

Trama del film Burying the ex

Max (Anton Yelchin) non Ŕ pi¨ convinto della relazione con la fidanzata Evelyn (Ashley Greene) dopo che si sono trasferiti a vivere insieme. Caso vuole che a salvare Max dalla fatica di lasciarla sia uno strano incidente in cui Evelyn perde la vita. Tornato single e nuovamente alla caccia, dopo un paio di settimane Max incontra Olivia (Alexandra Daddario), colei che potrebbe essere la sua perfetta anima gemella. Tornando fuori dalla tomba come zombie, Evelyn non ha per˛ alcuna intenzione di lasciarlo andare via cosý facilmente.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,13 / 10 (12 voti)7,13Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Burying the ex, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  01/06/2017 22:36:54
   7 / 10
Divertente commedia senza troppe pretese. Si poteva fare meglio nella parte finale, troppo affrettata.

ZanoDenis  @  10/03/2017 12:26:15
   7 / 10
Intanto ringrazio gli utenti di filmscoop per la segnalazione, ad un film di tale tematica non avrei dato mezza chance, invece grazie alle buone raccomandazioni ho deciso di visionarlo e il risultato è stato favorevole.
Gradevolissima commedia nera sugli zombie, molto sopra le righe e con uno stile giocattoloso e spassoso come Joe Dante ci ha sempre abituato, stracolmo di citazioni a vecchi film dell'orrore ed ad una cultura di nicchia a cui oggi si guarda con una certa nostalgia.
Le scene spassose non mancano, il ritmo c'è e intrattiene alla grande, un vortice di sangue, sesso, violenza, marciume, battutacce, rendono questa horror-comedy estremamente gradevole.
Fotografia molto "fumettistica" con colori sgargianti ed ambientazioni tendenti al gotico che, come per la sceneggiatura, omaggiano un certo tipo di cinema di cui Dante è uno dei portabandiera. Un mix di nostalgia e divertimento in un film di un genere che se non è morto, sta molto, ma molto male.
Daddario ovviamente, stupenda, cast discreto.

anthony  @  29/10/2016 16:44:41
   8 / 10
Un film straordinario, di uno straordinario regista.
Un omaggio delizioso a certo cinema di genere anni'60, '70, '80 di serie B; fantastica la messa in scena, la direzione degli attori, la fotografia, il montaggio e l'intero comparto scenico.
Un film che trasuda amore puro per il cinema, esempio esso stesso di cinema puro: si mangia in un solo boccone tutte le commediacce (pseudo) omaggianti dei vari Nispel, Harlin..etc...di oggi.
Un gioiellino da vedere e rivedere, su Joe Dante non si possono avere dubbi.

dagon  @  03/09/2016 13:06:49
   5½ / 10
Dichiarato (forse pure troppo) omaggio ad un certo cinema di serie B e C, a partire dalla protagonista che si chiama Evelyn e che esce dalla tomba, il film non va oltre il giochino e la strizzata d'occhio continua, cosa che. se per il primi 15/20 minuti diverte, alla lunga stufa un po'. Niente da segnalare, se non che la Daddario esagera in smorfie e mossette (...e dicono che sono gli italiani a gesticolare), poi per carità le sue doti le conosciamo...

ferzbox  @  02/05/2016 01:12:58
   6½ / 10
La sceneggiatura è in perfetto stile Joe Dante, una fiaba grottesca e macabra raccontata con quel velo di ironia innocente utile a rendere il prodotto divertente e accessibile a chiunque.
L'unica cosa che mi dispiace è notare come i film di Dante( compreso "The hole") siano calati a livello tecnico; la fotografia è tipica dei prodotti televisivi, troppo patinata al punto di rendere il film un pò finto e giocattoloso.
Certo, c'è da dire che la storia qualcosa di giocattoloso l'aveva...in fondo il protagonista lavorava in un negozio di gadget orrorifici; la stessa maledizione che dovrà affrontare nasce da un piccolo puapazzo a molla di un genio della lampada con le fattezze di un diavoletto, quindi qualcosa di voluto poteva anche starci....anche se il film soffre lo stesso di una maggior cura che in realtà veniva a mancare.
Per quanto riguarda il fattore originalità non ci si può lamentare; la storia non è esattamente mai vista ma presenta qualche situazione divertente e qualche scena con inquadrature ben studiate e parecchio inquietanti.
Gli stessi personaggi reggono abbastanza, a parte qualche dialogo superfluo e qualche parte troppo adolescenziale non risultano antipatici, funzionano abbastanza bene.
Non lo si può giudicare come uno dei lavori più riusciti di Joe Dante, ma la sua mano in fondo si sente....tutto sommato la pellicola sa regalare dei momenti interessanti, vicini allo stile dei film di Tim Burton e Sam Raimi....sfortunatamente con una marcia in meno; se pensiamo che il regista in questione è lo stesso di "Gremlins" dispiace un pò; con più impegno e maggior cura in alcune cose poteva essere un film ben più riuscito di così....l'idea ci stava....le potenzialità pure....

BlueBlaster  @  27/01/2016 13:11:44
   7 / 10
Joe Dante torna all'attacco senza pretese ma con tanta nostalgia verso il genere horror ed i B-movies che lo resero celebre.
Una commedia horror ricchissima di omaggi e citazioni, abbastanza divertente, ben realizzata anche se a basso budget e sopratutto con un buonissimo cast.
Mi sono letteralmente innamorato di Alexandra Daddario! Non solo è bella e con degli occhi azzurri stupendi ma è pure brava e nasconde due bocce di tutto rispetto:)
Super irritante il personaggio di Ashley Greene che porta all'estremo la figura della fidanzata appiccicosa da cui pare impossibile liberarsi...ma ci sarebbe da scegliere tra lei e la Daddario? Se poi ci mettiamo che quest'ultima, come il protagonista, adora il cinema dell'orrore.....
La storia non è nulla di che, un soggetto così lo avevo incontrato già in altre occasioni tipo anche in "Fantasma per amore" del 1993 e non solo...ma la sua efficacia e simpatia sono sempre una garanzia per questo genere di film.
Trucco così così, colonna sonora ottima, regia molto valida e nel complesso un film tecnicamente di buon livello che non manca di una certa dose di splatter.
Fa piacere la citazione a Johnny Ramone con tanto di statua all' "Hollywood Forever Cemetery" fan del gruppo sin da quando (se non prima) co-sceneggiò e co-diresse "Rock 'n' Roll High School".
Film poco originale e leggero ma capace di intrattenere ogni appassionato del sottogenere.

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/01/2016 02.07.41
Visualizza / Rispondi al commento
Giovans91  @  13/09/2015 21:57:39
   7½ / 10
Joe Dante, il creatore dei Gremlins confeziona "Burying the Ex", una commedia nera deliziosa sul tema dell'amore e della convivenza.
Il film è vivace, con una narrazione fresca che non subisce mai momenti di arresto, questo grazie anche ai bravi protagonisti: Anton Yelchin, Ashley Greene e Alexandra Daddario.
Joe Dante da segno ancora una volta di grande talento, mestiere, e anche innovazione. "Burying the Ex" è una commedia macabra spassosa, con momenti horror e con tanti spunti di riflessione, sapientemente celati da una confezione da B-movie per essere digerita anche dai palati meno raffinati.

LuckyL¨  @  14/08/2015 16:33:31
   8 / 10
Finalmente un film che vale la pena vedere! Parto subito col dire che non è un horror, ma è un ottima commedia nera con giusto un pizzico di horror sul finale che serve per dargli una marcia in più.
Ho semplicemente adorato il personaggio di Evelyn interpretata da una Ashley Greene che ho trovato eccezionale nel ruolo della ex-ragazza-zombie, ed onestamente non me l'aspettavo su questi livelli (colpa di Twilight) ma mi sono piacevolmente ricreduto, anche se anche in Kristy che ho visto di recente ho notato che la ragazza ci sapeva fare.
Buonissima anche la prova della Daddario, mentre il personaggio maschile non mi ha convinto più di tanto ma che alla fine funziona.
Complimenti a Joe Dante che per quanto mi riguarda è tornato a fare centro a distanza di anni dagli indimenticabili Gremlins. Vero che c'è poco di innovativo in questa pellicola, ma nel complesso il tutto funziona a meraviglia, c'è tutto quello che occorre per una buona commedia nera, compresa anche quella parte ironica che serve a rendere il film ancora più accattivante. Molta attenzione anche nei dettagli con il corpo della ragazza che continua a deteriorarsi con l'avanzare del tempo,con tanto di mosche che si fanno via via sempre più numerose nell'accompagnare la morta vivente.
Per quanto mi riguarda un film che merita di essere visto e che spero possa arrivare in italiano (onestamente non so se è già presente,io l'ho trovato con i sotttotitoli)anche se nel doppiaggio potrebbe perderci qualcosa.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  12/08/2015 12:25:04
   7½ / 10
Brillante commedia horror ed eccellente metafora del rapporto di coppia e delle sue degenerazioni. La metafora non è nuova, ma è raccontata splendidamente e con piglio originale.
Immancabile il tributo alla filmografia horror degli anni 30, 40, 50 e 60. Magnifici i poster di max.
La sceneggiatura e la regia sono plasmate sui film di Tourneur, di Robson e del nostro Mario Bava.
Favolose Ashley Greene e Alexandra Daddario.
Una chicca per i cinefili e un film divertente per tutti.

topsecret  @  04/07/2015 14:31:40
   7 / 10
Sgombriamo il campo da ogni possibile dubbio prima che qualcuno venga a rompere le scatole: non è uno zombie movie ma una commedia horror, molto più commedia che horror.
Detto questo, il film di Dante unisce la comicità di situazioni paradossali e spiritose con la funzionalità di una delle figure horror per eccellenza come lo zombie. Il risultato è molto godibile: scenette simpatiche, battute efficaci, un po' di sangue (nella parte conclusiva del film) e buone performance attoriali dove si evidenzia anche una fisicità notevole che non guasta mai. L'idea di base non è originale, penso a pellicole come LIFE AFTER BETH o, con le dovute differenze, A LITTLE BIT ZOMBIE, ma si nota il tratto distintivo di Dante che riesce ad imbastire una storia comunque gradevole e funzionante che intrattiene bene e regala una visione più che valida.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  25/06/2015 22:26:26
   7½ / 10
Vedi recensione.

MonkeyIsland  @  24/06/2015 10:47:07
   7 / 10
Concordo per filo e per segno con la recensione; avevo letto di questa pellicola più di un anno fa dopo le buone critiche ricevute a Venezia e speravo in un'uscita a breve visto che sono un'amante delle commedie nere....passano i mesi e niente il film sparisce e scopro dopo parecchio ed essermene quasi disinteressato che arriverà solo in home video (assurdo visto il nome del regista e il cast di richiamo) in America e allorà aspetto e dopo secoli riesco a rimediarlo, anche se purtroppo senza manco i sottotitoli ita ma tant'è.
La trama non è originalissima ma è ben narrata e si riserva nel mentre un sacco di citazioni di cui molte velate, il ritmo è alto e cosa sorprendendente le due attrici sono bravissime, ed è un miracolo considerando che la Greene viene da Twilight e la Daddario e la classica bella bambolina made in Usa messa tanto per alazare la libidine delle pellicole.
Al contrario il protagonista l'ho trovato un po' sottotono ma funziona in questa pellicola che sotto certi aspetti ricorda molto La Sposa Cadavere di Tim Burton e riesce a intrattenere e posizionarsi come una delle migliori commedie a tema zombie attuali anche se manca di quel grip (satira sociale) per essere sopra la media.

Consigliata e speriamo che in Italia arrivi visto che ripeto cast e regista sono di richiamo almeno per un'uscita in dvd, senza contare che la pellicola funziona.

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/06/2015 15.02.16
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959754 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net