butter regia di Jim Field Smith Usa 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

butter (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BUTTER

Titolo Originale: BUTTER

RegiaJim Field Smith

InterpretiOlivia Wilde, Hugh Jackman, Ashley Greene, Jennifer Garner, Alicia Silverstone, Pruitt Taylor Vince, Ty Burrell, Kristen Schaal, Rob Corddry, Phyllis Smith

Durata: h 1.31
NazionalitàUsa 2011
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2012

•  Altri film di Jim Field Smith

Trama del film Butter

In una cittadina del Midwest, Destiny, una giovane adolescente afroamericana, scopre di avere un talento particolare nella creazione di sculture di burro. Ma sarÓ costretta a confrontarsi con l'ambiziosa Laura Pickler per il titolo di campione come miglior scultore di burro, durante l'annuale concorso locale, vinto precedentemente da Bob Pickler, il marito di Laura soprannominato 'L'Elvis del burro'.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,14 / 10 (7 voti)6,14Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Butter, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Cianopanza  @  07/04/2016 15:17:27
   6½ / 10
Film commedia che diverte con un pizzico di cinismo e scorettezze politiche qua e la. La gara annuale di statue di burro e' il pretesto per descrivere la tipica ipocrisia del midwest americano.

steven23  @  01/06/2015 20:16:15
   6½ / 10
Beh, tutto sommato direi meglio di quanto mi aspettavo. La storia delle sculture al burro qui altro non è che un modo come un altro per mostrare il vero punto focale del film, vale a dire la volontà di primeggiare a tutti i costi. E la storia direi che, grazie anche a questa trovata, funziona bene, soprattutto nella prima parte... si perde un po' verso il finale fino a concludersi in modo sbrigativo, ma tutto sommato l'ho trovata discreta.
Non sempre Smith dimostra la capacità di schivare le trappole poste dalla retorica anzi, è proprio nella seconda parte che ci casca dentro in pieno... l'insieme, però, non è per nulla disprezzabile e anche la giovane protagonista di colore, pur nella sua eccessiva bontà, mi è piaciuta particolarmente.
Il cast è piuttosto variegato e svolge degnamente il suo lavoro... ce n'è per tutti i gusti, dall'insopportabile Garner alla sexy Wilde (qui di nome e, levando una "e", anche di fatto) passando per la Silverstone. In campo maschile il numero di attori è minore, ma i pochi fanno il loro; da citare una simpatica, piccola parte di Jackman.
Sinceramente non ho capito bene il ruolo della Greene, in pratica la figlia della coppia protagonista... la scarsa utilità del suo personaggio fa quasi pensare a una sorta di tappabuchi per riempire i pochi momenti morti della pellicola.

topsecret  @  27/05/2015 17:44:58
   6½ / 10
Commedia americana abbastanza ben costruita, capace di regalare più di qualche sorriso, grazie a dialoghi e cast ben assortiti. Forse un po' retorica e condita di un finale che tende ad accontentare tutti, ma comunque una visione che non disturba ed intrattiene degnamente lo spettatore.
Personaggi che mostrano abilità ma anche simpatia.

wicker  @  03/05/2015 20:03:26
   5½ / 10
Altro filmettino molto politically correct buono per la domenica pomeriggio...
niente di eccezzionale sotto tutti i profili .. ben recitato ma dalla trama scontata e lineare..
Garner,Jackman e forse una ritrovata Silverstone possono e devono ambire a progetti di maggior spessore.

Alex2782  @  08/03/2015 11:10:01
   5½ / 10
Commedia incentrata sul burro e le sue sculture. I personaggi , eccetto la bomba, non mi hanno entusiasmato. Un film che si lascia guardare ma che poteva anche non esistere

BlueBlaster  @  07/03/2015 02:48:55
   6 / 10
Un film che ha come protagonista il burro si dimostra in effetti abbastanza stucchevole e forse un poco pretenzioso nel suo voler spaziare temi e generi.
Se l'idea è carina e certi passaggi divertenti...abbiamo poi una gran mole di perbenismo e una sceneggiatura piuttosto scontata se non fosse per un paio di cose che però mi son parse fuori contesto e messe dentro solo per far apparire "strano" il film

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
La bambina protagonista è dolcissima e simpatica ma porca miseria fa venire il diabete ed è poco realistica...tutta la storia che gli gira attorno poi è troppo scontata e patetica, adatta ad una donna in menopausa.
Discreto cast con Jennifer Garner da ceffoni, Olivia Wilde sexy scapestrata, una irriconoscibile Alicia Silverstone coccolosa, Ty Burrell stralunato e fuori contesto, Ashley Greene sottoutilizzata, Hugh Jackman divertente nella sua piccola parte e Rob Corddry che nonostante non si possa sbizzarrire in comicità tiene su parte della baracca!
E' una commedia abbastanza strana, ma non originale, nei toni che si contrastano tra bontà e cattiveria (e con loro pure la fotografia ed i ritmi incostanti)...lo stesso obbiettivo che assume valori diversi da persona a persona e la ricerca di una scusante per un comportamento scorretto...Il fine giustifica i mezzi?
La bambina, nella sua saggia moderazione, nella frase finale del suo monologo di chiusura ci fa presumere di no!
Senza dubbio lo si vede con piacere in una serata tranquilla ma credo si dimentichi anche in fretta perché mediocre.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/12/2012 12:12:53
   6½ / 10
Più che la voglia di emergere a tutti i costi, qui viene focalizzata la voglia di primeggiare a tutti i costi sempre comunque, rimanere sulla cresta dell'onda e mantenere un determinato ruolo e status sociale. Anche in un contesto assurdo come le sculture con il burro il nuovo che avanza fa paura al vecchio, lo contrasta in tutti i modi in nome di un diritto quasi divino. Una graziosa escursione verso quel mondo del Midwest americano con prevalenza repubblicana. Grazioso, ma nulla di più anche se vanta un bel cast su cui spicca una Garner che sembra un incrocio fra la Palin e la Clinton, caratterialmente parlando.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1011012 commenti su 44504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net