casotto regia di Sergio Citti Italia 1977
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

casotto (1977)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film CASOTTO

Titolo Originale: CASOTTO

RegiaSergio Citti

InterpretiUgo Tognazzi, Jodie Foster, Paolo Stoppa, Michele Placido, Mariangela Melato, Catherine Deneuve, Gigi Proietti, Franco Citti, Ninetto Davoli, Carlo Croccolo

Durata: h 1.40
NazionalitàItalia 1977
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 1977

•  Altri film di Sergio Citti

Trama del film Casotto

In una cabina collettiva a Ostia, una domenica d'agosto, sfilano molti personaggi: le componenti di una squadra di pallacanestro, due soldati culturisti, due benzinai con le loro ragazze, un sacerdote che nasconde un... grosso segreto, due nonni con nipote incinta, due donne in lite con l'assicurazione, una coppia che vuole consumare il primo rapporto d'amore. Non va bene quasi a nessuno.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,06 / 10 (31 voti)7,06Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Casotto, 31 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

eruyomè  @  06/10/2015 17:29:06
   7½ / 10
Una scoperta questo film. Insolito e pazzoide, ma originalissimo e spiazzante, assolutamente improponibile oggi.
Validissime le interpretazioni, su tutti Paolo Stoppa, indimenticabile nell'episodio forse più riuscito e divertente del film.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  13/07/2014 16:21:01
   8½ / 10
Una scena di clamorosa eloquenza: Ninetto Davoli versione voyeur pratica dei buchi nella cabina, poi esce fuori; la telecamera avanza lentamente, si posizione nel buco e spia la squadra di pallavolo femminile mentre si sveste. Natiche, peli pubici pettinati, sculacciate... il massimo per lo spettatore voyer.

Per me, Casotto è film di altissimo valore, a suo modo raffinato pur nella carnalità che lo possiede e nel gretto (grottesco) in cui si insinua, mostrandoci un'italietta provinciale, banale, meschina e falsa, in piena crisi di coscienza tra pudicizia e liberazione sessuale, boom economico e povertà, sentimenti borghesi e aspirazioni edonistiche. Incapaci di venirne a capo, i personaggi di "Casotto" sono una massa di interessanti esemplari umani, impreziositi da interpretazioni di eccellenze: dalla Melato a Crocco, da Tognazzi a Proietti, fino ad arrivare alla clamorosa Jodie Foster quindicenne doppiata in romanesco, reduce da Taxi Driver; e mettiamo in conto anche il cameo imprevedibile di Catherine Deneuve in territorio onirico.
Collaborazioni frutto dell'interessamento al progetto di Mastroianni, poi sostituito da Tognazzi egregiamente.

Sergio Citti, orfano di Pasolini, fu attaccato nuovamente con durezza dalla critica dell'epoca, lo stesso vale per lo sceneggiatore Vincenzo Cerami. Eppure proprio la "liberazione" da Pasolini, o piuttosto il modo in cui Citti ne è stato influenzato positivamente, rendono il film lontano dall'ermetismo fastidioso visto in "Ostia".
Anzi, quest'opera è un gioiellino per nulla trash come qualcuno lo ha inteso, e alla fine si può esclamare come Michele Placido alla fine del film "a me il mare non piace". Mi sarò ritrovato anch'io nel disgusto dei costumini e dei corpi disfatti arsi dal sole, dal cibo trangugiato avidamente e altrettanto avidamente il sesso come ricerca compulsiva al di là del suo valore effettivo... ma a me "Casotto" sembra un grande film, da riscoprire.
Diretto dal più sottovalutato cineasta del nostro cinema, altro che Fulci.

benzo24  @  24/03/2014 12:35:44
   8 / 10
Ottimo cast e ottimo film

-Uskebasi-  @  24/03/2013 18:25:40
   6 / 10
Originale nell'idea e debole nella sostanza, con un mix di attori che non ti aspetti.

BlueBlaster  @  22/09/2012 01:54:02
   6 / 10
Come detto è molto grottesco e abbastanza divertente...però non è di certo per tutti, per me si può dire sufficiente vista la particolarità!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  18/09/2012 00:24:01
   8 / 10
Avrò visto questo film un numero inconcepibile di volte.
Ritratto grottesco e mordace dell'italiano vacanziero.Povero di location ma ricco di attori Casotto si è rivelato negli anni film di un pregio indiscusso.

C.Spaulding  @  24/07/2012 13:24:51
   6½ / 10
Buon film di Sergio Citti. La storia è ambientata tutta su una spiaggia di Ostia e più precisamente dentro ad un casotto. Varie situazioni più o meno assurde e divertenti caratterizzano questo film realizzato molto bene. Bravi tutti gli attori tra cui una giovanissima Jodie Foster, Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  26/11/2011 17:37:14
   7½ / 10
Italietta vacanziera rappresentata con graffiante ironia da Sergio Citti.
Si risparmia sulle location ma il cast è di livello, oltre a Tognazzi ci sono i giovani Placito e Proietti e una giovanissima (e bellissima) Jodie Foster.
Buon film del sempre sottovalutato Sergio Citti.

baskettaro00  @  01/08/2011 20:01:10
   7 / 10
buona commedia quasi tutta ambientata in uno spogliatoio,dove si spogliano numerose persone e si assiste alle loro storie.
la mia preferita è quella con gigi proietti che poi si intreccia con quella della foster e la sua famiglia,foster che nonostante l'età è un bel vedere.
inutile il personaggio del prete baffuto,anche se..
tognazzi che poteva far di piu'.

"vincenzì,c'hai 'na palla de fori!"

benzo24  @  10/01/2011 16:58:00
   6 / 10
altro film trash di citti salvato ancora una volta da un grande cast come nel caso di mortacci

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  06/12/2010 18:42:44
   6½ / 10
Film a low budget interamente realizzato all'interno di un casotto con situazioni ambigue e divertenti.

Zanibo  @  05/08/2010 13:53:53
   8 / 10
La location che e` solo e unicamente un casotto esalta i bellissimi personaggi del film.

Robgasoline  @  28/07/2010 10:25:42
   7 / 10
Ero molto piccolo quando lo vidi ma ricordo che era molto strano e ambiguo e le scene scorrono tutte in maniera comica tragica e ambigua.
Bello

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  30/11/2009 00:24:44
   6½ / 10
Ritratti di varia umanità all'interno di un casotto balneare.
Citti affonda le unghie nei vizi e nelle ipocrisie dell'Italia dell'epoca, facendosi beffe delle convenzioni e non temendo di risultare sgradevole. Divertente a fasi alterne, spesso cupo e mortifero ma anche terribilmente vitale. Cast all star che con sprezzo del ridicolo non arretra neppure di fronte a situazioni quanto meno imbarazzanti (per intenderci, le nudità di ogni tipo e genere si sprecano). Difficile catalogarlo, un film strano ma straordinario per la sua unicità.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/11/2009 18:43:25
   7½ / 10
Un film molto particolare, atipico nella sua struttura, che aldilà di un paio di sequenze oniriche, ha un impianto molto teatrale. Una galleria di umanità varie con personaggi a volte azzeccati, su tutti Proietti, alcuni meno convincenti (Tognazzi). Vale la pena vederlo, se non altro perchè un regista come Sergio Citti non merita l'oblio.

topsecret  @  11/02/2009 19:51:06
   7 / 10
Un film corale, ricco di buoni spunti, divertente e velatamente malinconico. Uno spaccato di vita popolare chiuso in una grande cabina comune sulla spiaggia. Tanti interpreti famosi, poco conosciuti e future star di hollywood che si incontrano e si intrecciano nelle loro variegate e controverse storie. Un film con un discreto ritmo che si fa ben volere senza eccedere in forzature narrative.

gasy  @  20/01/2009 14:29:11
   6½ / 10
Sicuramente un flm low budget perchè recitato tutto in una stanza. La trama ne risente ed avrebbe giovato una durata inferiore della pellicola.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  31/12/2008 16:32:58
   7 / 10
Il casotto come luogo di mescolanza del più variegato assortimento di soggetti e individui. Coerente con il progetto, Citti sceglie un cast quanto mai insolito: oltre alla fantastica rappresentanza italica costituita da Tognazzi, il Citti più giovane, Placido, Stoppa, Proietti, Melato e Davoli, chiama anche attori d'oltralpe (la Deneuve), giovani leve americane (la Foster) e condisce il tutto con il pezzo forte, almeno per me... Carlo Croccolo, futuro suocero incazz.ato di Aldo, Giovanni e Giacomo.
Ma l'attrattiva del film è la particolarità che esso si svolge interamente nel chiuso del casotto appunto, con qualche raro e breve spiraglio di aria fresca e luce.
Davvero simpatico, prova anche a parlare della sessualità ma non lo si prende troppo sul serio e i tanti nudi, i più dei quali brutti a vedersi se si considerano casi di difallismo e micropenismo, sembrano più un modo per trasgredire anzichè un approccio ad un argomento serio.

DarkRareMirko  @  28/11/2008 00:32:05
   6½ / 10
Non il miglior Citti, assolutamente, ma comunque và fatto notare che, con zero location (ossia 100 minuti ad inquadrare lo stesso ed unico casotto, con varie storie che tra di loro si susseguono) il regista comunica e dice molto allo spettatore.

Salta agli occhi di sicuro una certa satira sociale (anche blasfema a tratti) ed un ottima caratterizzazione dei vari eprsonaggi; ottimo anche il variegatissimo cast (Tognazzi sempre al top), comprendente anche una giovana Jodie Foster; un pò gratuiti i continui e ripetuti nudi integrali però.

Quindi un film che ti spiazza, in tutti i sensi; ha dalla sua parte sicuramente una certa originalità, ma comunque sono d'accordo con chi l'ha definito un film volgare (e per volgare intendo di un volgare fine a sè stesso) e, badate bene, lo dico assolutamente da non moralista.

Concludendo è un lungometragigo interessante, particolare, non privo di difetti, ma che di sicuro vale almeno una visione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gei§t  @  07/11/2008 05:01:56
   7 / 10
QUesta è una commedia italiana che ho trovato abbastanza particolare, con tante storie che prese singolarmente non suscitano grande interesse, ma ciò nonostante lo spettatore viene incuriosito e spinto a guardare attreverso il buco della serratura di questo "casotto".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  03/10/2008 23:05:02
   4 / 10
Sorpreso nel vedere "certi" voti,io mi distinguo mettendo una insufficienza!
non mi è proprio piaciuto...l'aggettivo che più si riflette nella pellicola è VOLGARE!...direi fastidiosamente volgare...tutte storie basate sul sesso che non pungono,non sorprendono e non fanno nemmeno ridere...Le uniche risate si trovano con la famiglia di Jody Foster che cerca un marito per la figlia...poi solo inutili volgarità...

sogliano al rub  @  18/01/2008 13:24:07
   10 / 10
bellissimo

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/01/2008 14.00.15
Visualizza / Rispondi al commento
taras bulba  @  05/01/2008 11:56:08
   5 / 10
Vado controcorrente probabilmente...ma io questo film l'ho trovato poco divertente e un pò confuso.

vito corleone  @  29/11/2007 14:48:37
   6 / 10
Sergio citti è precursore di quell'ironia amara che utilizzera verdone nei suoi film.
In casotto viene fuori la sporcizia di animo dei vari personaggi in un casotto di ostia,nel quale capita gente di ogni tipo,ognuno con qualche pecca:il tentatore moralista (Tognazzi),l'approfittatore e voltagabbana (Proietti),lo scaltro adescatore (Stoppa),la t.roia mercenaria (Melato),lo scemo e ingenuo(Placido),eccetera.
Il film pero' poteva essere reso molto meglio,in parecchie scene è noioso e allungato inutilmente per prendere minuti sulla pellicola.

Gruppo COLLABORATORI Victor  @  02/10/2007 18:29:27
   6 / 10
Una comedia simpatica interamente ambientata in un casotto, nel quale si alternano storie differenti, interpretate magistralmente da un notevole parterre di attori, trai quali spicca una giovanissima e cicciottella Jodie Foster.

addicted  @  13/09/2007 16:17:55
   8½ / 10
Quanto mi piace Casotto!!!!
Capolavoro di Sergio Citti, con un cast stellare (Ugo Tognazzi, Michele Placido, Gigi Proietti, Paolo Stoppa e Jodie Foster!!!), è una galleria di personaggi e situazioni che non si dimentica.
Il livello degli interpreti è veramente stellare. Jodie Foster stupisce per la bravura (anche perchè è ben diretta). Diresti che è veramente romana de roma!!!

orazio  @  27/08/2007 17:23:48
   8 / 10
Che dire, un film davvero originale con un cast molto ben assortito e zeppo di nomi illustri. Personaggi alquanto diiversi fra loro che condividono, per una giornata di mare, un "casotto" sulla spiaggia decisamente molto affollato.

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Jellybelly  @  27/08/2007 15:58:21
   7½ / 10
Interessante galleria di personaggi portati all'estremo dal pasoliniano Citti, con diversi momenti di vivo interesse pur nella loro atipicità.
Bizzarra la presenza di una giovanissima ed acerba Jodie Foster agli esordi.

Dick  @  27/08/2007 14:50:12
   8 / 10
Diverse situazioni anche sgradevoli in certi casi raccontante in maniera ironica e divertente.

Tony Ciccione90  @  25/08/2007 14:49:47
   8 / 10
Geniale e divertente,davvero originale. Un cast formidabile per un film insolito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  20/03/2007 14:17:18
   7½ / 10
Non il miglior Citti ("Ostia", "Storie scellerate" e "Il minestrone" scavano ben piu' nel profondo...) ma un'insolita e originalissima galleria di freak contemporanei immortalati proprio nella spiaggia di Ostia, in una giornata estiva di sole. L'idea del "casotto" (capannino, camerino o come vogliamo chiamarlo) è bizzarra e non priva di genialità, anche se non tutti gli episodi sono allo stesso livello.
Bisogna riconoscere comunque la validità della proposta in sè: memorabili il personaggio di Tognazzi con la sua cintura di castità, l'acerba giovinezza di una Jodie Foster in trasferta, l'incredibile Proietti e lo strano personaggio (signor trepalle?) che si muove in questa fauna degenerata come - ci pensate? - la persona piu' "normale" del mondo.
Altrettanto incisivo è il "nonno" Stoppa che cerca di educare il nipote idiota e infantile impersonato da Placido. Insomma, quando è il caso di dire un film che "graffia e stupisce, decisamente diverso dal solito"

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/08/2007 14.52.21
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049570 commenti su 50641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2CELLPHONECINQUE APPUNTAMENTI AL BUIODEPARTING SENIORSFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4GIOCHI EROTICI DI UNA FAMIGLIA PER BENEGODS OF THE DEEPGUERRA INDIANAHAMMERHEADHISTORY OF EVILHOUSE PARTYIL FUOCO DEL PECCATOIL VOLATORE DI AQUILONIIMMACULATEINVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1LA GRANDE RAPINALIBERO DI CREPAREMASSACRO AI GRANDI POZZIOMBRE A CAVALLOROADSIDE PROPHETSSHOCK WAVESHOCK WAVE 2SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6STOPMOTIONSTRIKERTHE BINDINGTHE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1TIO ODIO, ANZI NO, TI AMO!TUTTI I SOSPETTI SU MIO PADREUNA COPPIA ESPLOSIVA - RIDE ONV - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net