colpi proibiti 2 regia di Alan Mehrez USA 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

colpi proibiti 2 (1996)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film COLPI PROIBITI 2

Titolo Originale: BLOODSPORT II

RegiaAlan Mehrez

InterpretiDaniel Bernhardt, Don Gibb, James Hong, Pat Morita

Durata: h 1.30
NazionalitàUSA 1996
Genereazione
Al cinema nel Marzo 1996

•  Altri film di Alan Mehrez

Trama del film Colpi proibiti 2

Alex è un ladro che da detenuto apprende i segreti delle arti marziali. Il suo maestro è il saggio Sun. Alex viene così a sapere che la spada da lui rubata a un ricco collezionista d'arte è il trofeo destinato al vincitore del Kumite, il più duro torneo mondiale di arti marziali. Ormai redento dalla sua vita passata, la restituisce al legittimo proprietario, per poi conquistarla regolarmente in combattimento.

Film collegati a COLPI PROIBITI 2

 •  SENZA ESCLUSIONE DI COLPI, 1989
 •  COLPI PROIBITI 3, 1997
 •  BLOODSPORT: THE DARK KUMITE, 1999

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,50 / 10 (2 voti)5,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Colpi proibiti 2, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Braddock  @  22/06/2011 20:32:35
   5 / 10
I titoli italiani fanno sempre confusione: questo non è il sequel di COLPI PROIBITI ma di SENZA ESCLUSIONE DI COLPI, mentre il film intitolato SENZA ESCLUSIONE DI COLPI 2 con Jhon Barrett in realtà è AMERICAN KICKBOXER e non è sequel di niente. A parte ciò devo dire che questo film è piuttosto scarso, pur non mancando buoni combattimenti la trama pare improvvisata, lo svolgimento non è entusiasmante e il finale deludente. Nel ruolo del protagonista, al posto di Van Damme c'è lo svizzero Daniel Bernhardt ( interpreterà anche BLOODSPORT 3 e 4 ) che se la cava bene nelle scene di lotta ma non equivale l' attore precedente nel carisma e nella tenuta scenica. Sicuramente trascurabile ma consigliato agli appassionati in un eventuale passaggio in televisione

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/06/2011 20.38.58
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  21/04/2011 04:16:47
   6 / 10
Doverosissima precisazione: il film non e' il seguito di "Colpi Proibiti" con Van Damme, ma e' nientepopodimeno che il seguito di "Senza Esclusione di Colpi" sempre con Van Damme (che ha avuto non uno, bensi' tre seguiti diretti esclusivamente al mercato home-video). Anche per questa ennesima trovata commerciale italiana c'e' comunque una spiegazione: infatti dopo il travolgente ed inaspettato successo di "Bloodsport" (il mio film preferito) i distributori italiani ebbero la brillante idea di "battere il ferro finche' e' caldo" nella speranza di tirare su qualche soldo extra; per questo, presero il primo film di arti marziali esportabile che gli capito' tra le mani ("American Kickboxer") e gli diedero il titolo di "Senza Esclusione di Colpi 2" (fallendo completamente nel loro intento, visto che "American Kickboxer" e' un prodotto che non s'e' filato nessuno manco di striscio, ne' in patria ne' all'estero).
Qualche anno dopo, a sorpresa dei nostri distributori, fu realizzato per l'appunto questo "Bloodsport 2". Che facciamo? Intitoliamo questo "Senza Esclusione di Colpi 3" cosi' la chiudiamo qua? No... chiamiamo piuttosto in causa "Colpi Proibiti", spacciamolo per il seguito di quest'ultimo, anche se i due film non c'entrano un cavolo di niente l'un con l'altro, e facciamola finita!
No comment. Giuro che queste illogiche ed insensate strategie di marketing italiane non riusciro' mai a capirle...

Detto questo, passiamo al film, che piu' che un seguito, lo si puo' tranquillamente definire un remake in chiave barbona del film originale; difatti l'opera di Mehrez, a parte il primo tempo parzialmente modificato (per non scadere nel plagio piu' totale), e' identica in tutto e per tutto al film con Jean Claude. Solo che i risultati finali, visto il budget ciucciato fino all'osso, sono alquanto risibili, almeno in questo senso. Ma confezione tecnica da due soldi e scenografie decadenti a parte (il kumite e' allestito in una specie di capannone marcio costruito con lattine e due lamiere arruginite, e i promotori sono tre tripponi svogliati - uno tra l'altro occidentale - con un kimono da carnevale + parrucca), vorrei soffermarmi di piu' sugli altri aspetti, giusto per darvi un'idea di che cosa andrete a vedere. I protagonisti sono esattamente ricalcati sui modelli originali (Bernhardt scimmiotta Van Damme con le stesse identiche espressioni, le stesse mosse e le stesse spaccate, e il villain, piu' o meno con lo stesso fisico del buon Bolo - ma senza minimamente un briciolo del suo carisma - cerca di raggiungere le stesse vette di perfidia del prototipo), le battute sono sempre le solite, e la formula del torneo e' praticamente identica (con tanto di semifinale in cui il villain uccide il suo povero avversario, come nell'originale, per poi avvicinarsi al protagonista - con cui ce l'ha a morte senza nessunissimo motivo - minacciandolo della stessa fine). Patetico.
Chiunque ha visto il film originale, con questo si fara' due sganasciate come si deve, visto il tentativo risibile di imitare il primo episodio e il ridicolo involontario che regna sovrano per tutta la durata (potrei farvi altre mille esempi, ma credo di aver gia' reso l'idea).
Pero', c'e' il pero'... se preso a se' stante, non e' un filmetto poi tanto male, visto che scorre in fretta, non manca di ritmo, vanta delle esaltanti sessioni di allenamento e dei combattimenti ben coreografati (anche se sono imparagonabili a quelli del primo, violenti, cattivissimi, quasi epici, e pieni di sangue... qui maggior parte degli avversari sembrano usciti direttamente dal circo), ha delle belle musiche, e il tutto e' permeato da un leggero e humour spensierato che ogni tanto riesce a strappare il sorriso allo spettatore (grazie principalmente a Donald Gibb, proprio lui, il grezzo Ray Jackson del primo episodio, che qui non lotta ma si limita a fare il promotore buono e simpatico).

Mi sono dilungato anche troppo... ma per il seguito del film della mia vita, una riflessione attenta ed approfondita direi che ci stava.
Un filmetto semplicissimo, ridicolo nel suo intento (gliene faccio una colpa fin la') ma a suo modo divertente e mai noioso. Sicuramente appaghera' i patiti delle arti marziali.
Ovvio pero' che "Bloodsport", il primo ed inimitabile, tolto l'affetto personale rimane comunque di un'altro pianeta.

Dal 5 al 6. Arrotondo per eccesso vista la mia solidarieta' verso un genere ormai defunto.

3 risposte al commento
Ultima risposta 25/07/2011 12.23.16
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004902 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net