conflitti di famiglia regia di Emilio Estevez USA 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

conflitti di famiglia (1996)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CONFLITTI DI FAMIGLIA

Titolo Originale: THE WAR AT HOME

RegiaEmilio Estevez

InterpretiMartin Sheen, Kathy Bates, Emilio Estevez, Kimberly Williams

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 1996
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 1996

•  Altri film di Emilio Estevez

Trama del film Conflitti di famiglia

Siamo nel Texas. Anno 1972. Un reduce dal Vietnam tenta il reinserimento ma trova numerosi ostacoli, soprattutto in famiglia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,50 / 10 (1 voti)7,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Conflitti di famiglia, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DogDayAfternoon  @  02/12/2013 22:11:49
   7½ / 10
Film dai due volti. Non lasciatevi ingannare da una prima parte dallo sbadiglio facile, eccessivamente statica e verbosa, dove l'introduzione della vita familiare è fin troppo prolungata; dalla cena in poi, infatti e fortunatamente il film cambia di tono, con un crescendo di intensità e coinvolgimento emotivo che non può lasciare indifferenti. Il dramma familiare raggiunge qui il suo culmine, e anche le personalità dei componenti della famiglia svestono la maschera di compromesso per rilevarsi in tutta la loro naturalezza. Far capire solo alla fine i motivi dei disagio psicologico del protagonista è una scelta apprezzabile a posteriori ma che concorre a rendere pesante la prima ora di film.

Mai avrei immaginato, dopo averlo visto in "Breakfast club" e "Cuba libre" (dove è forse il peggiore tra gli attori dei due film), che Emilio Estevez potesse essere capace di una prestazione del genere: in questo film è semplicemente sublime, impressionante la sua capacità di trasmettere il dolore e il disagio del personaggio che interpreta. Pure Martin Sheen strepitoso, interprete di un padre che cerca finché può di salvare le apparenze di una famiglia "normale" e tradizionalista: il cambiamento da uomo sottomesso alla moglie a capofamiglia che impone le proprie regole è reso benissimo dall'attore. Infine Kathy Bates: la sua bravura è nota ma il fatto di interpretare sempre personaggi molto irritanti non mi permette mai di apprezzarla fino in fondo.

Belle le musiche, specialmente "Almost cut my hair" che accompagna forse la scena più bella del film. A proposito di scene belle, ho apprezzato particolarmente i momenti in cui Jason è in giardino e pensa di essere in Vietnam.

4 risposte al commento
Ultima risposta 10/12/2013 14.22.05
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008682 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net