doppio gioco regia di James Marsh Gran Bretagna 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

doppio gioco (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DOPPIO GIOCO

Titolo Originale: SHADOW DANCER

RegiaJames Marsh

InterpretiAndrea Riseborough, Clive Owen, Gillian Anderson, Aidan Gillen, Stuart Graham, Domnhall Gleeson, Martin McCann

Durata: h 1.36
NazionalitàGran Bretagna 2012
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 2013

•  Altri film di James Marsh

Trama del film Doppio gioco

Irlanda del Nord, anni 90. Colette viene arrestata da un agente e costretta a scegliere tra la sua famiglia, presunta sostenitrice dell'IRA, e i servizi segreti britannici che le eviteranno il carcere e la lontanaza dal filglio di 10 anni, in cambio delle sue informazioni. Parte così uno spy thriller dove non è mai chiaro da che parte stanno i buoni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,94 / 10 (9 voti)5,94Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Doppio gioco, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Giovans91  @  31/03/2015 10:52:59
   7 / 10
'Doppio gioco' (traduzione dell'originale 'Shadow Dancer') trattasi di un thriller puramente britannico dove contano più che suspense e adrenalina, le dinamiche tra i personaggi.
'Shadow Dancer' è uno dei molti film sulla Guerra civile irlandese. Il regista James Marsh, più conosciuto come documentarista, in questo film non importa raccontare un'altra pagina della tragica guerra civile irlandese, ma l'attenzione è sugli esseri umani, sulla degenerazione dei rapporti alla quale portano certe situazioni.
Bravissima, dopo il ruolo da protagonista in 'W.E'. di *******, Andrea Riseborough. Clive Owen è sempre una garanzia, e qui si limita a fare la 'guest star'.
Un realistico thriller-politico, che scava negli animi dei personaggi, nei loro sogni o illusioni. In ogni modo violenza chiama violenza e la tragica linea di sangue non si ferma mai.

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/03/2015 11.00.26
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  27/07/2014 23:40:38
   6 / 10
In guerra non ci sono "Buoni" o "cattivi" e questa storia ne è l'ennesimo esempio. Da una parte i terroristi dell' Ira che reclamano diritti di liberta' e dall'altra la polizia che cerca la verita' utilizzando metodi poco ortodossi.
Nel mezzo c'è la protagonista di questo film che ha un ruolo complicatissimo. Collaborare con i suoi ex amici dell'Ira o con la polizia?
Un thriller che scorre in maniera piacevole ma che spesso sfiora il problema senza affrontarlo correttamente. Si concentra sulle storie personali dei due protagonisti lasciando in sospeso il tema piu' importante.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  08/04/2014 20:42:53
   5½ / 10
Thriller insipido e abbastanza distaccato. Ben caratterizzati i due protagonisti, buona anche la resa della tensione. Peccato sia in difetto proprio la parte più interessante ovvero la descrizione dell'ambiente famigliare che circonda la protagonista femminile.
Il film risulta freddo.
Guardabile, ma non imperdibile.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/12/2013 19:42:38
   6 / 10
Una crepuscolare e umbratile spy story civile, immersa in una plumbea atmosfera di persecuzione. Le fila del racconto sono irte di vicoli in cui è facile perdersi, ma il regista (premio Oscar nel 2008 per il documentario Man on Wire) non abbandona mai i suoi personaggi, inquadrati perfettamente nel clima di terrore che l'epoca obbligava a respirare, e l'identificazione con la pallida e sospettosa Andrea Riseborough, magnifica, è pressoché immediata. Paga forse la stanchezza (e la noia) di un genere che, salvo rari casi, non è mai riuscito granché a rinnovarsi.

airpix84  @  27/11/2013 00:26:30
   7½ / 10
In controtendenza con tutti i commenti sotto presenti io sono appena uscito dal cinema piacevolmente sorpreso e soddisfatto. "Shadow Dancer" (il titolo originale è d'obbligo visto il film) è un prodotto difficilmente catalogabile come genere vista la quasi assenza di azione in senso lato (che non lo spinge ad essere un thriller) e la ben più pacata scelta stilistica di regia calma e scarna. Quel che ai più può sembrar lentenzza e pochezza dal punto di vista recitativo e visivo per me invece diventa la forza del film dove nulla è fuori posto o lasciato al caso. Non assistiamo mai ad una vicenda, ad un dialogo o ad un'inquadratura fastidiosa o di poco conto, tutto è curato al massimo nel minimo della sua rappresentazione e la colonna sonora post-rock risulta la ciliegina che crea la giusta atmosfera e ansia per le vicende trattate.
Concordo con il fatto che non essere istruiti sull'IRA lascia un po' spiazzati per un paio di situazioni ma alla fine,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, tutto quadra e si possono tirare a pieno le somme. Che nel mio caso equivalgono ad una piena soddisfazione! :)

TheLegend  @  07/11/2013 00:17:31
   6 / 10
Un film d cui non spicca nessun particolare ma che è comunque ben messo in scena.

Trixter  @  31/08/2013 23:01:21
   5½ / 10
Concordo con I commenti precedenti. Tutto (colori, dialoghi, emozioni, inquadrature) sembra volutamente ridotto all'osso. Per non parlare del ritmo, tanto soporifero da caratterizzare la pellicola per una lentezza da primato. Alla fine I'll gioco delle parti risultera' fin troppo oscuro e lo spettatore, gia' provato dal sonno incipiente non riuscira' neppure ad apprezzare I'll (presunto) colpo di scena finale. Cast sprecato. Peccato, perche' le premesse per un thriller di spessore c'erano tutte.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  11/08/2013 11:31:59
   5½ / 10
C'erano i presupposti per una buona pellicola e dal punto di vista tecnico ben riuscita nel ricreare il contesto estremamente lacerato dalla guerra dell'IRA contro il governo britannico. Una protagonista ben caratterizzata, posta in una situazione dall'equilibrio più che precario, divisa tra la causa della lotta, gli affetti familiari e la possibilità di uscire da un gioco al massacro che ha distrutto al suo interno la famiglia stessa.
Malgrado l'impegno degli attori, il film di Marsh, pur impeccabile come detto, emotivamente rimane freddo ed eccessivamente distaccato. Si concentra sui due protagonisti, ma perde di vista l'importanza del retaggio familiare, impegnato a sua volta in una lotta intestina palpabile.

MadMax1992  @  02/07/2013 12:36:15
   4½ / 10
Con questo "Shadow Dancer" il regista britannico James Marsh, noto più per i suoi documentari e in particolare per il documentario premio oscar "Man on Wire", raggiunge la sua terza regia.

Marsh lavora per sottrazione: colori desaturati, dialoghi ridotti all'osso e interpretazioni eccessivamente misurate.

Il risultato? un film drammatico (un colpo di scena alla fine non basta di certo per definirlo thriller) eccessivamente freddo e distaccato, di una lentezza inaudita e tutto sommato poco interessante [e il fatto che Marsh non si curi minimamente di spiegare le dinamiche di quello che succede su schermo e che proceda nello sviluppo della trama presupponendo che lo spettatore sia già edotto sulla materia trattata (L'IRA, i conflitti tra irlandesi e inglesi, ecc.) non aiutano di certo]

Cast in buona parte sprecato.

Gillian Anderson poco più che una comparsa, Gillen, Gleeson e lo stesso Owen costretti ad interpretare personaggi con un approfondimento pressoché nullo e tratteggiati alla meno peggio...brava, anche se maledettamente antipatica (ancora non ho capito se interpreta solo personaggi antipatici o se è proprio lei ad esserelo) la Riseborough.

La dimostrazione che un pugno di bravi attori e qualche inquadratura interessante non bastano a fare un film

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)
 NEW
alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten island
 NEW
imprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)
 NEW
la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macaluso
 NEW
lockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempre
 NEW
maledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusnel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guard
 NEW
the secret - le verita' nascoste
 NEW
trash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009408 commenti su 44222 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net