hachiko - il tuo migliore amico regia di Lasse Hallstr÷m USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

hachiko - il tuo migliore amico (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HACHIKO - IL TUO MIGLIORE AMICO

Titolo Originale: HACHIKO: A DOG'S STORY

RegiaLasse Hallstr÷m

InterpretiSarah Roemer, Richard Gere, Joan Allen, Jason Alexander

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 2008
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2009

•  Altri film di Lasse Hallstr÷m

Trama del film Hachiko - il tuo migliore amico

Un insegnante di musica adotta e si affeziona ad Hachiko, un cagnolone di razza akita. Quando lĺuomo muore, Hachiko si recherÓ per nove anni alla stessa fermata del treno alla quale il padrone faceva ogni giorno ritorno dopo la giornata di lavoroů

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,37 / 10 (227 voti)7,37Grafico
Voto Recensore:   8,00 / 10  8,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Hachiko - il tuo migliore amico, 227 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

VincVega  @  16/12/2018 11:23:35
   6 / 10
Film non brutto, ma non è assolutamente il mio genere. Troppo portato alla lacrima facile e ai buoni sentimenti. Probabilmente l'originale giapponese è migliore e con più anima.

C_0_  @  27/11/2017 18:31:56
   2½ / 10
Basta vedere la mia scheda per scoprire che voti ho dato ai film di Hallström. Questo regista (faccio anche fatica a dargli questa definizione) non lo sopporto assolutamente. Come ho già detto nel commento ad un altro suo film, trovo irritante il suo stile ma con Hachiko ha dato veramente il peggio. Tutta questa mania di voler girare storie strappalacrime melense e senza alcun valore cinematografico la odio. Non capisco nemmeno come abbia fatto a far carriera ma se l'ha fatta Neri Parenti capisco che ci possa essere spazio anche per lui. Hachiko cosa mi dovrebbe rappresentare se non altro che la smaniosa voglia di far piangere lo spettatore con la smelenza storia d'amore tra un cane ed un uomo. L'uomo è Richard Gere eh. So che qualcuno potrebbe sorprendersi visto che il cane recita meglio di lui ma è così. Concludo dicendo che secondo me è un film che può piacere solamente alle donne bimbeminkia che hanno visto al massimo quattro film in tutta la loro vita.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/11/2017 23.23.07
Visualizza / Rispondi al commento
yeah1980  @  04/07/2017 11:02:58
   6 / 10
Non mi ha emozionato come avrebbe dovuto.

daaani  @  24/03/2017 15:28:37
   10 / 10
piango, piango tantissimo...

fabio57  @  28/11/2016 14:01:00
   7 / 10
Struggente e commovente storia, peraltro ispirata da un fatto autentico, avvenuto probabilmente in Giappone, intorno agli anni venti, che racconta dell'amore tra un cane e il suo padrone. Un sentimento così forte e intenso da spingere l'affettuosa bestiola ad aspettare il suo amico umano ormai defunto , ogni giorno, alla stazione, per tutta la sua vita, senza mancare mai una volta all'inutile appuntamento.

Colibry88  @  09/10/2016 22:31:32
   9 / 10
Film di una profondità incredibile. Ammetto che il mio voto è fortemente influenzato dal mio amore per i cani ma la pellicola è indubbiamente ben realizzata. La storia di Hachiko è intensa e profondamente commovente, tanto che in molti punti faticavo ad andare avanti con la visione. Buona la performance di Richard Gere. Film stupendo con una media ingiustificatamente bassa.

eruyomŔ  @  07/07/2015 16:45:28
   6½ / 10
Il film pieno di difetti, non mi ha convinto molto, e in più punti mi ha addirittura infastidito, per le scelte di regia e di sceneggiatura, certe trovate veramente ma veramente opinabili.

Il punto è, che la storia in sè è una vera bomba. Una cosa che mi viene da piangere solo a pensarci, tanta è la bellezza.
Insomma non c'era da fare poi tutto questo sforzo per trarne un film strappalacrime. Ma forse paradossalmente non era così facile la storia da raccontare, non so, immagino si sarebbe potuto fare di meglio con qualche sforzo in più, e aggiungere qualcosa proprio a livello registico, di scrittura, che andasse un pochino oltre. Comunque si vede che ha funzionato benissimo anche così; il mio ragazzo si è commosso, soprattutto nel finale ha pianto come una fontana (ma sarà che lui ha avuto cani e io no? :))

Comunque promosso, se ci si vuole intenerire e commuovere è il film giusto, e il cane è semplicemente uno splendore, adorabile.

Elmatty  @  21/06/2015 11:23:46
   9 / 10
Un film semplice come costruzione ma sensazionale come resa.
La storia del cane Hachiko ci viene presentata come l'amicizia, la fedeltà e la complicità di quest'ultimo rispetto al suo padrone, cosa che molti di noi hanno a che fare quotidianamente.
La sceneggiatura è scritta molto bene, con una struttura semplice e conquista subito lo spettatore, la seconda parte poi è un'autentica marea di emozioni.
Un plauso agli addestratori per essere riusciti ad addestrare i cani/attori Akita, una razza particolarmente diffidente agli inizi che non da fiducia a tutte le persone e, molte volte, fanno di testa loro. L'unica persona a cui da ascolto è il padrone e gli dona tutto il suo amore (Infatti il cane adulto del film era stato adottato da Richard Gere a fine riprese, dopo essersi addestrato e dopo aver girato il film con lui, vista l'enorme ed evidente complicità che si era creata).
Hachiko risulta davvero molto credibile nei suoi comportamenti, non si vede mai una volta che sembri artificiale.
E per una volta devo fare un plauso a Richard Gere, un attore che non mi ha mai conquistato, che qui invece ci offre un'interpretazione da urlo, forse la sua migliore, aiutato moltissimo dal legame creatosi appunto con Hachiko.
Gli altri attori comprimari recitano davvero bene anche loro, inoltre tutti quanti, Gere compreso, ci conquistano perché in questa pellicola hanno un modo così naturale di recitare che sembra che non lo stiano facendo, sembra davvero di assistere ad uno spaccato di una famiglia americana.
La regia è buona senza particolari guizzi d'autore ma cattura alla perfezione la recitazione di tutti.
Dalla seconda parte in poi,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il film cambia totalmente registro e ci mostra l'estrema fedeltà di Hachiko nei confronti del suo padrone.
Fa commuovere e tanto, da amante degli animali, vedere quelle scene d'attesa mi hanno semplicemente spaccato il cuore in mille pezzi dalla pena e mi hanno fatto piangere.
Certe volte è incredibile come queste creature riescano a provare un'amore così illimitato per il proprio padrone per tutta la loro intera esistenza, noi umani abbiamo tanto da imparare da loro.
Una cosa che fa riflettere.
Il finale poi è stupendo:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ecco, solo a scrivere questo momento sto piangendo...
Consigliatissimo, sarà tutto quello che vuole questa pellicola, non ha quali colpi di scena eclatanti e chissà quali avvenimenti, sarà anche stato costruito per far piangere, MA E' UN BELLISSIMO FILM!
In più è una storia vera che si è svolta in Giappone.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/10/2016 22.42.02
Visualizza / Rispondi al commento
Wilding  @  25/01/2015 13:50:55
   8½ / 10
Da una storia vera, un film sensibile e commovente. Bello davvero.

ferzbox  @  27/11/2014 21:31:01
   7 / 10
Premetto immediatamente che il mio giudizio sarà condizionato parecchio dall'immenso amore che nutro per i cani; ne ho avuti 10 durante il corso della mia vita e non ce n'è stato nemmeno uno a cui non ho voluto un bene dell'anima,quindi vi lascio immaginare.
Avevo adocchiato questo film diverso tempo fa,scoprendo che l'originale fu prodotto in Giappone e che si ispirò ad una storia vera accaduta durante gli anni 30; tuttavia ho voluto vedere prima questa versione americana perchè quella Giapponese mi dimentico sempre di scaricarla(quello americano già l'avevo da un pezzo),ma presto vedrò anche la pellicola nipponica,considerando che questo mi ha commosso una cifra.
Ebbene si,io mi sono commosso parecchio perchè nutro un rispetto enorme per questi animali, sono dell'idea che l'affetto che può dare un cane ad un essere umano sia ineguagliabile;nessun altro essere vivente che non sia una persona riesce a dimostrare affetto come fanno loro(non nominatimi i gatti perchè li detesto e li ritengo dei grandissimi paraculì).
"Hachiko" è un film girato in modo molto semplice,senza grossi espluà registici o idee particolari(tranne forse la soggettiva diversamente cromatica del cane),però racconta una storia di fedeltà impressionante,dove un semplice cane dimostra palesemente di saper amare molto di più di tanti esseri umani....
Non posso esagerare con il voto perchè la pellicola è piuttosto modesta nel suo modo di presentarsi allo spettatore,ma sono dell'idea che chiunque critichi questo film per un'indifferenza verso certi determinati sentimenti non sia proprio da considerare nel giudizio globale del film; questi valori e dimostrazioni d'affetto sono quelle cose che dimostrano perchè la vita vale la pena di essere vissuta....a volte anche un cane può insegnarlo....e di brutto.
Peccato per la presenza di Richard gere che non amo particolarmente come attore,ma alla fine non ci stava male...
Davvero molto carino e significativo; voglio vedermi presto quello Giapponese....

6 risposte al commento
Ultima risposta 28/11/2014 18.48.41
Visualizza / Rispondi al commento
luis 98  @  27/10/2014 02:44:06
   10 / 10
Il film piu commovente che abbia mai visto veramente toccante...

Consigliato sicuramente ......

Ps dopo aver visto il film comprerete un cane di sicuro hahahaha

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/10/2014 23.45.33
Visualizza / Rispondi al commento
faluggi  @  27/05/2014 00:04:41
   1½ / 10
Gran *******ta e ora vi spiego perchè; questo film è il remake di Hachiko monogatari (La storia di Hachiko) che a sua volta era tratto da una storia vera... Non lo sapevate? Fessi!
Visto che il film spilucchia malamente tutto l'originale che senso ha 'sto cacatone pieno di melassa? Poi basta con Richard Gere messo solo per attizzare le casalinghe trascurate dai mariti, e di saper recitare non se ne parla proprio.
Comunque guardatevi l'originale giapponese cento volte più bello di questa pagliacciata ammerigana!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/05/2014 00.48.56
Visualizza / Rispondi al commento
sagara89  @  18/05/2014 11:34:30
   8 / 10
bellissima e tristissima storia..e poi dicono che gli animali non hanno l'anima!

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/05/2014 00.28.01
Visualizza / Rispondi al commento
Light-Alex  @  01/05/2014 00:21:55
   5 / 10
Credo purtroppo che tra amici, articoli di giornale e servizi al tg mi era stata sin troppo spoilerata la trama.
Sapevo esattamene dove andava il film e quindi diciamo mi è stata tolta un po' di magia. E non ho capito se era proprio prevedibile il film oppure se il problema è stato mio… ma in fondo tendo a pensare la prima…

In ogni caso mi è rimasta l'impressione che ci si è limitati a svolgere il "compitino": la storia era già abbastanza strappalacrime, non necessitava di chissà cosa. E' stato fatto un film lineare, pulito, senza troppissimi sentimentalismi esagerati ma con tutti i classici ingredienti per intenerire.
Risultato ottenuto, senza troppa fatica ma senza nemmeno grosse lodi. Devo dire che non mi ha così emozionato come credevo.
Molto bello il cane.

Purtroppo credo che la media voto discretamente alta che questo film ha derivi principalmente dalla oggettiva tenerezza di questa storia vera, dal fatto che il cane è veramente carino e dal fatto che un animo semplice tenderà a commuoversi di fronte a questo racconto. Purtroppo tutto questo esula dal film che non è una gran cosa.

mauro84  @  30/04/2014 23:50:07
   8 / 10
Mi son ritrovato a veder sto film.. uno delle piccole più drammatiche mai viste.. una delle storie è belle vere mai narrate al cinema e viste!

complimenti a richiard gere.. invecchia sempre bene..

complimenti al regista per aver reso ciò reale.. storia che alla fine lascia scappar qualche lacrima....

Bello! da rivedere!!

TonyStark  @  29/10/2013 23:59:31
   7 / 10
commovente, il fatto che sia tratto da una storia vera mi ha spinto a vederlo.
curioso che il nome del cane, che significa infinito, coincida con l'infinita attesa dell'animale che aspetta l'amato padrone. Bravo Gere, bravissimo il cane, nella norma i restanti attori. mi è piaciuta la regia di Hallstrom

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  22/09/2013 23:23:57
   8½ / 10
Hachiko, ovvero "Un'attesa che dura una vita", nel vero senso del termine.
Questo cucciolo, con la sua medaglietta con simboli strani giapponesi, enta in contatto con Parker.

Tratto da una storia vera, come tutti sapranno, non può non toccare il cuore.
"Forse era l'ottavo di una cucciolata, HACHIKO significa 8 in giapponese, il numero dell'infinito".
Anche il cuore del più spietato, davanti a questa storia vera, non può non innamorarsi di questo cane stupendo.
Quando il destino ci si mette di mezzo tutto può cambiare volto, l'esistenza stessa.
Un delirio di sentimenti, allegria, tristezza, amore e passione.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/09/2013 21.20.28
Visualizza / Rispondi al commento
Wallace  @  16/09/2013 01:06:00
   9 / 10
Che dire...conoscevo la storia di questo esempio di fedeltà e lealtà ma il film mi ha toccato il cuore...é un giudizio personale ovviamente ma credo che renda benissimo la storia di Hachi, questo il vero nome che significa qualcosa di positivo. Va visto specie per capire che certi valori e principi non sono per noi umani.

horror83  @  15/08/2013 10:47:30
   6 / 10
non ho visto il film originale giapponese (dato che è tratto da una storia vera giapponese) e penso che mi piacerebbe di più. mentre questo film, versione americana, non mi ha emozionata come speravo, strano perchè ho la lacrima facile e amo i cani, quindi a me non ha trasmesso quasi nulla. mi ha commossa di più io e Marley (che è una commedia, mentre questo è un film drammatico) che questo! e già questa cosa dice tutto! non lo voglio bocciare perchè non è brutto come film (non sto discutendo come è fatto il film ma il fatto che non mi ha fatto provare quasi niente. e in un film drammatico che ha l'intento di strappare la lacrimuccia, come in questo caso, è grave!) cmq molto bravo il cane.

conclusione: non male ma poteva essere migliore!

Ale-V-  @  24/07/2013 14:31:18
   7 / 10
Bel film sull'amicizia uomo-cane... Molto ruffiano, confezionato a regola d'arte per strappare qualche lacrima allo spettatore... Comunque una buona pellicola che intrattiene bene per un centinaio di minuti...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  24/07/2013 02:38:43
   6½ / 10
Film furbo e pretestuoso o c'è davvero del potenziale sotto?
Io nel dubbio non mi sbilancio, e avendo apprezzato la storia di Hachiko non posso che non lasciare un commento positivo in suo favore (anche se non in linea con la media voti).

ZanoDenis  @  18/06/2013 13:01:42
   7 / 10
Ho trovato leggermente superiore Io & Marley, comunque rimane un ottimo film con scene carine, il cane è troppo bello e alla fine non si può evitare di piangere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  17/05/2013 13:07:44
   8 / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  16/04/2013 23:21:55
   6½ / 10
Mi tocca condividere il commento sotto il mio con una differenza fondamentale: a me piace piangere e piacciono molto i cani.

Spinge sul pedale zuccheroso fino all'eccesso, in realtà da vedere soprattutto per la prova del cane. A prescindere poi questa è per me una storia molto emozionante e il motivo per il quale non voglio più cani: sono animali che ti amano in modo totale, in maniera tanto eccezionale che per quanto tu voglia non potrai mai ricambiarli allo stesso modo o almeno cosi penso. Se resti vivo tu ti resta un senso di colpa. Se hai la sfìga di crepare, beh, magari hai un cane cosi fedele pronto ad aspettarti per anni e anni morendo a poco a poco, cosi un giornalista ci fa sopra uno scoop e i tuoi eredi saranno sfondati di soldi.
Yeah.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  16/04/2013 22:56:42
   3 / 10
Non che da una trama così esile e pretestuosa ci si potesse aspettare qualcosa di diverso ma Hachiko è veramente qualcosa di profondamente irritante per quanto pretestuoso e stucchevole.

Alla fine un polpettone insopportabile adatto proprio a chi vuole piangere e ama i cani.

Sestri Potente  @  24/03/2013 20:07:40
   7½ / 10
Una storia semplice, forse la più semplice di tutte: l'affetto che lega un cane al suo padrone e viceversa.
I film sentimentali non sono molto il mio genere, ma guardare Hachiko mi ha davvero lasciato qualcosa!

Ironkarlo  @  19/03/2013 09:35:11
   7½ / 10
Bel film, tratto da una storia vera; l'amicizia tra un cane ed un uomo.
Storia semplice ma efficace. Da vedere assolutamente.

Charlie Firpo  @  27/01/2013 17:54:44
   6½ / 10
Film molto semplice che fa leva sull' amiciazia fra cane e uomo, un prodotto confezionato a dovere per strappare qualche lacrima.

Bravo il cane che nel recitare è decisamente meglio di Gere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/04/2013 21.50.28
Visualizza / Rispondi al commento
Febrisio  @  28/12/2012 10:51:13
   7½ / 10
Non sapevo che fosse un remake. Ci si poteva arrivare, visto che il cane è jappo-jappo.
È una cosa assai banale, ma è curioso come una sceneggiatura, un libro, un regista... qualsiasi cosa, possa porre il peso e l'attenzione solo su certi fatti. Ad esempio, muore il padrone durante il film. Chissenefrega. Ma se il cane aspetta... ah beh... allora giù lacrime. Moglie e tutta la famiglia subiscono un trauma, ma chissenefrega, però se inquadri ancora il cane che aspetta... eh via altre lacrime.
Vi immaginate una sala cinematografica piena di gente che guarda Hachico?? Rischio di annegamento. Insomma preparate rotoli di carta da cucina, fazzoletti, e tutto quello che potete recuperare. Corde emozionali sollecitate.... e vi ricordo di non far guardare questo film a vostro figlio, sennò vi ritroverete la casa piena di hachiki...

kako  @  22/12/2012 14:05:36
   8 / 10
poche parole: sono conscio che il film in se non sia 'sta cosa super eccezionale, ma mi ha coinvolto moltissimo e mi ha fatto piangere ed emozionare tantissimo. Quindi senza star a pensare se sia una furbata o chissà cosa, io gli piazzo un bell'8 perchè riesce nel suo intento e una pellicola che mi lascia quell'effetto merita di essere pienamente promossa.

junior86  @  17/09/2012 22:58:49
   8 / 10
Nonostante i diversi pareri discordanti, non si può assolutamente dire che Hachiko non sia un prodotto cinematografico valido.
Forse è un tantino ruffiano, ci sono delle trovate volutamente cinematografiche come diceva qualcuno (la pallina...), ma è forse uno dei pochi film, se non l'unico, in cui mi si sono gonfiati gli occhi e ho sentito un groppo in gola. Sentimentalmente il film funziona, non c'è dubbio, e va a toccare nel più profondo del cuore la vera amicizia che i nostri amati animali nutrono nei confronti dei padroni.
Poi si può dire quello che si vuole, ma se un film funziona, ti piace, ti fa commuovere... anche se è un filmetto da quattro soldi, come si fa a dire che non piace?
A me sono altri i generi che piacciono, sia ben chiaro. Ma, ripeto, il messaggio che voleva comunicare il regista (che poi è tratto da una storia vera) credo proprio che sono riuscito a coglierlo, e questo è l'importante.
Ed è forse l'unico film in cui Richard Gere non mi risulti antipatico e ho trovato adatto al ruolo. Colonna sonora semplice, essenziale, molto dolce. E il cane è bellissimo, assolutamente bellissimo

paride_86  @  05/09/2012 03:13:40
   5½ / 10
Tratto da una storia vera, "Hachiko" è un film ad alto tasso di zucchero, davvero troppo.
Sembra - anzi, certamente lo è - studiato appositamente per far leva sul pubblico, a volte in maniera esageratamente stucchevole (il flashback finale del cane, per esempio).
La galleria di personaggi proposta è piuttosto scarna e i protagonisti insipidi.
La cosa migliore è il suo protagonista: il cane è bellissimo e molto dolce, oltre che un attore eccezionale.

clint 85  @  12/08/2012 18:35:02
   7 / 10
un po monotono ma ha il grande pregio di emozionare (forse non poteva essere altrimenti)... e per quanto mi riguarda non è poco!

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  27/06/2012 23:41:26
   9 / 10
Bellissima storia, commovente e semplice allo stesso tempo... non sarà un film che dimenticherò facilmente, da non perdere!

BuDuS  @  01/05/2012 15:26:57
   7 / 10
Non è che mi abbia strappato lacrime, pensavo peggio.

Il cane è veramente uno spasso, molto bello.

Onestamente, non so perché, ma Gere non mi è sembrato adatto alla parte; non che abbia male interpretato, però non ce lo vedo "ad intenerirsi per il cagnuzzo".

gemellino86  @  25/04/2012 09:43:54
   8 / 10
Molto tenero e commovente. Impossibile non provare qualcosa durante questo film. Il cane è davvero bello e Gere per una volta convince. Però sarebbe stato meglio l'ambientazione originale in Giappone visto che è tratto da una storia vera. Poco importa perchè emoziona tantissimo. Non mancano i momenti di riflessione. Da vedere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Rand  @  24/04/2012 23:13:30
   7 / 10
La vicenda di Hachi ha commosso a suo tempo buona parte del giappone, nella riproposizione filmica di Hallstrom il film ccommuove senza essere stucchevole il pubblico. Semplice e toccante la vicenda del cane Akita è coinvolgente senza essere forzata. Indubbiamente l'interpretazione di Richard Gere è ottima, ma è tutto il cast che supporta egregiamente il protagonista, Hachi. La musica è semplice ma coinvolgente, lo scorrere del tempo è inframezzato dallo scorrere delle stagioni. Insomma un film che fà capire il valore della fedeltà dei nostri cari amici a quattro zampe.

Trixter  @  05/04/2012 08:14:51
   7½ / 10
Film strutturalmente molto lineare e semplice ma, al contempo, struggente e commovente. Difficile non provare una stretta emozionale nell'assaporare il sentimento tra questo meraviglioso cane ed il suo padrone, uomo comune e volutamente anonimo. Il fatto che si tratti di una storia vera arricchisce ancor di più il lato sentimentale, vero protagonista dell'intera pellicola. Hachiko è un film cadenzato, necessariamente ripetitivo ma splendidamente delicato. Un inno all'amicizia ed al vero amore, ad un legame assoluto che va oltre il tempo, oltre le stagioni, oltre ogni cosa.

Tonyclifton  @  13/01/2012 10:46:11
   8 / 10
Diceva er Sommo Trilussa:

ER GATTO E ER CANE
Un Gatto Soriano Diceva a un Barbone: Nun porto rispetto Nemmanco ar padrone, Perchè a l'occasione Je sgraffio la mano; Ma tu che lo lecchi Te becchi le botte: Te mena, te sfotte, Te mette in catena Cor muso rinchiuso E un cerchio cor bollo Sull'osso der collo. Siconno la moda Te taja li ricci, Te spunta la coda... Che belli capricci! Io, guarda, so' un Gatto So' un ladro, lo dico: Ma a me nun s'azzarda De famme 'ste cose... Er cane rispose: Ma io... je so' amico!

E' tutta lì gattaccio.
Er cane e' n'amico.
Er gatto 'n bandito.
Ma te che ne sai.
Nun piagnevo così dall' ultimo scudetto.
Totti c'ha er cane, mica er gatto.

4 risposte al commento
Ultima risposta 24/04/2012 20.54.11
Visualizza / Rispondi al commento
shabalan  @  09/12/2011 13:48:13
   9½ / 10
Un dolcissimo e inedito Richard Gere in uno dei film che mi ha commosso, emozionato, fatto piangere di più in assoluto da quando i miei occhi hanno imparato a guardare e vedere delle immagini. Una storia indescrivibilmente meravigliosa raccontata dalle diapositive di questo film che si susseguono in un vortice sempre più intenso e profondo di emozioni e delicatezza che non può non toccare le corde più profonde dell'anima e farle vibrare inesorabilmente senza sosta. Io peraltro non conoscevo la storia, quella vera, quindi lo svolgimento degli eventi mi ha evidentemente preso e commosso ancora di più, ammetto candidamente di non esser riuscito a trattenere le lacrime neanche per un istante e di averle avute sul trampolino dei miei occhi ancora per tutte le ore seguenti, anche adesso mentre scrivo e mentre ripenso a quello che ho visto. E' stato un sussulto fortissimo al cuore e non condivido ciò che ho letto sulle critiche alla sceneggiatura o alla realizzazione del film, credo invece piuttosto che Hallstrom abbia portato sullo schermo una delicatezza e una sensibilità notevoli nel raccontare questa storia di puro Amore, un Amore senza confini, e non ho trovato il film per niente lento, ne tantomeno "noioso" come detto da altri, ne ancora melenso o "allungato" inutilmente per mancanza di idee, il film e la storia che narrava non poteva essere rappresentata meglio di così, e ogni scena, ogni comparsa e ricomparsa di Hachi non è mai stata fuori luogo o ripetitiva per necessità cinematografiche, è stato tutto e ripeto tutto bellissimo e perfetto. Come poi non poter parlare di questo cucciolone meraviglioso, con i suoi sguardi, le sue emozioni, i suoi gesti così reali e profondi da sembrare "umani", anzi, decisamente più che umani, perchè in definitiva è proprio questo il significato fondamentale di questa incredibile e fantastica storia: un "uomo" sarebbe mai in grado di fare tutto ciò?! La speranza non ha mai fine, ma gli occhi e il cuore di Hachi valgono più di qualsiasi risposta anche priva di domanda.

Film meraviglioso, cast splendido, cane immenso, ambientazioni bellissime, storia che non ha più bisogno di parole, sempre se mai ne avesse avuto bisogno.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Rockem  @  18/11/2011 09:58:18
   6 / 10
La storia è tenera, commuovente, ma non riesce mai a sorprendere: tutto quello che vedi è esattamente tutto ciò che ti saresti aspettato da questo film. E questa è già una prima buccia di banana. La seconda, invece, la possiamo trovare nell'abilità di recitazione degli attori: tolto forse Gere e la Roemer, tutti gli altri personaggi lasciano veramente a desiderare per chiarezza espressiva. Infine l'ultimo peccato originale risiede nella prima mezz'ora di film: irrealistica, sdolcinata e costruita in maniera troppo furba e svogliato per attrarre uno spettatore razionale. Certo è che la razionalità all'altare della cinematografia è spesso correttamente sacrificata per far posto a sentimenti e emozioni altrimenti soffocati, e il fatto che questa sia una storia veramente accaduta dà credibilità all'ultima mezz'ora. Indubbiamente la migliore, non a caso perchè il cane si trasfoma in unico protagonista. In conclusione è un film piacevole per risvegliare "microchip emozionali" altrimenti cortocircuitati, ma attenti a non restare incollati sul divano: dallo scherma usciranno cascate di miele incontrollato!

--Pio--  @  10/11/2011 02:35:49
   10 / 10
il film è quello che è...ma la storia non può che essere da 10

francesco81  @  26/10/2011 15:59:49
   9 / 10
Hachiko mi ha regalato delle emozioni indescrivibili, mi ha commosso. A volte è proprio vero che le bestie siamo noi, non gli animali. Non è una storia, è una favola meravigliosa.

Leonardo76  @  30/08/2011 13:36:18
   5½ / 10
Storia studiata per far commuovere il pubblico. Ha tutte le cose giuste per catturare il pubblico in cerca di una storia sempliciotta e buonista (cane bello,pulito, paccioccoso e fedele, Gere messo li per far felici le carampane e un pizzico di misticismo giapponese che nn fa mai male). Dà quello che promette. Metto la quasi sufficienza perchè Gere toglie quasi subito il disturbo e il cane è abbastanza bravo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/11/2011 13.18.32
Visualizza / Rispondi al commento
Jackal89  @  21/08/2011 10:54:22
   8½ / 10
Bellissima storia che con la sua semplicità ci mostra i sentimenti più profondi tra "due amici" che non potranno mai tradirsi...

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  17/08/2011 13:40:39
   7½ / 10
Se un film è buono quando riesce ad emozionare e colpire a fondo lo spettatore allora hachiko è un capolavoro, credo che pochi siano riusciti a non commuoversi e a trattenere la lacrimuccia. Per il resto il film è ben confezionato con un ottimo Gere.....

franky83  @  30/04/2011 15:54:37
   8 / 10
Commuove come nessun altro

marfsime  @  15/04/2011 22:27:36
   8 / 10
Bellissimo e commovente..una storia d'amore e fedeltà tra cane e padrone che nemmeno la morte può separare..merita di essere visto.

jb333  @  24/03/2011 09:44:58
   9 / 10
BELLISSIMO! film veramente bello e purtroppo anche molto triste.. da vederlo assolutamente!
p.s- il cane (anzi i cani) sono da oscar! :)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Samy31  @  19/03/2011 01:12:18
   7½ / 10
Un buon film secondo me

_Hollow_  @  14/03/2011 03:07:21
   7½ / 10
Allora, parlando chiaramente, il film in sé non è bellissimo. La recitazione di chiunque non è granché, m'è pure piaciuta molto poco la scelta di girarlo non-si-sà-dove, o comunque di occidentalizzarlo così tanto (avrei capito se il professore fosse occidentale, interpretato da Richard Gere, e risiedesse a Tokyo, ad esempio). In ogni caso, ogni pecca alla fine diventa poco visibile grazie alla bellezza stessa della storia, che monopolizza l'attenzione e l'emozione.
"Il cane è il miglior amico dell'uomo" ... non sò chi lo disse, ma evidentemente aveva ragione ...

7 e mezzo al film, 10 a ciò che è successo realmente: ad un cane che, per 9 anni, ha aspettato il ritorno del suo padrone recandosi ogni giorno alla stazione ... speranza,amore e fedeltà allo stato puro.

kirk h.  @  23/02/2011 22:09:32
   7 / 10
Storia molto toccante che dimostra l'amicizia e il legame tra il mondo umano e quello animale nonostante tutte le differenze che ci siano.
La storia è molto semplice ma anche molto significativa, il film mi ha colpito molto strappandomi qualche lacrima ma, il regista non penso abbia girato il film solo per fare piangere lo spettatore ma per dimostrarli la fedeltà dell'animale (il cane) nei confronti dell'uomo.

ilcippo  @  21/02/2011 20:32:26
   9 / 10
A volte una storia è talmente bella che la cifra tecnica del film è trascurabile..per me è il caso di questo film, veramente toccante!

giody92  @  13/02/2011 21:38:49
   9½ / 10
un film molto toccante....mi veniva da piangere.... soprattutto pensando al fatto che è tratto da una storia vera,non perdetevelo

jackk  @  22/01/2011 22:54:57
   9 / 10
Che dire..
bellissimo film, molto toccante, basato sulla storia vera del Prof. Eisaburo Ueno e del suo fedele Hachi-ko.
Credo che anche chi non ama particolarmente i cani, non potrÓ restare indifferente alla visione di questo film, che merita veramente di essere visto..

xymox  @  20/01/2011 09:14:44
   8½ / 10
Commovente ancora di più se si pensa che è una storia vera, merita di essere visto.

Nergal85  @  14/01/2011 18:48:43
   8 / 10
film toccante, che strappa anche qualche lacrimuccia....di per sè la trama è semplice, ma quello che più coinvolge lo spettatore è sapere che si tratta di una storia realmente accaduta. fantastico il legame instaurato fra l'attore ed il cane....penso ci siano stai ore ed ore per poter creare questa affinità....il cane è olto espressivo e richard gere fa bene la sua parte. consigliato!

THEANSWER  @  10/01/2011 16:20:41
   8½ / 10
Film veramente commovente dove alla fine non sono riuscito a trattenere le lacrime
sapendo anche che è una storia vera.
Incredibile come un cane può essere così affezionato al suo padrone..
Da questo punto, noi "uomini" abbiamo tanto ma veramente tanto da imparare.

Chemako  @  02/01/2011 12:13:18
   8 / 10
.... bello e commovente.....

stardust  @  02/01/2011 01:02:03
   9½ / 10
Io lavoro con gli animali e i film sui cani mi indispettiscono per due motivi: o gli si attribuiscono comportamenti che essi non hanno oppure mi fanno piangere troppo...
Questo film mi ha davvero commossa profondamente sopratutto come storia vera e perchè anche se questo non era il caso, i cani spesso ci danno molto di più di quello che meritiamo...finalmente una parte ai cani nordici (senza i soliti labrador) spesso sottovalutati che finalmente sono stati descritti come meritano, tra i più intelligenti e fedeli ma solo non servili con l'uomo ma complici.
Richard Gere ha avuto almeno un personaggio diverso dal solito!!!
Spero che questo film faccia riflettere chi li abbandona.
7 al film +2 1/2 per quel che rappresenta

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  31/12/2010 18:51:54
   6½ / 10
Dopo il buon "the hoax-l'imbroglio" continua il sodalizio tra Hallstrom e Gere stavolta in una storia creata apposta per commuovere lo spettatore...
Il gioco è facile...prendere una storia realmente accaduta che abbia per protagonista una tenero animale ed esasperare la tragicita' di alcuni eventi drammatici!
Difficile non commuoversi durante la parte finale dove troviamo il cane alla fine dei suoi giorni...
E io non sono certo uno che ama quaesti animali...

franky81  @  30/12/2010 16:24:26
   9½ / 10
un film che per chi ha il cane, e anche per chi non ce l'ha , non puo' non aver emozionato. scene bellissime, un gere veramente in stato di grazia. bello anche il montaggio ed alcune riprese in bianco e nero guardando con gli occhi del cane. finale bellissimo con tante ............... lacrime.

Lorenzo3  @  30/12/2010 16:19:03
   9 / 10
Con questo film possiamo assolutamente confermare che il cane sarà sempre migliore dell'uomo. Come del resto, tutta la natura è migliore dell'uomo.

3 risposte al commento
Ultima risposta 01/04/2011 10.45.31
Visualizza / Rispondi al commento
Constantine  @  26/12/2010 22:51:01
   6½ / 10
Metti una storia commovente tra uomo e animale, mettici uno dei volti più raccomandabili di Hollywood, mettici un cane che più tenero non si può e la colonna sonora pronta a dare quella spintarella alla lacrimuccia che più facile non ce n'è. Bene hai un potenziale film di natale, o pasquale, insomma un film per tutte le età che farà commuovere grandi e piccini e che tutte le emittenti del mondo seguiteranno a proporre in mancanza di palinsesto per tutte le festività a venire. Cosa importa quindi se la storia, si è vera, ma è giapponese; se la regia la poteva realizzare anche un qualsiasi mestierante da fiction, se l'abbiamo già vista e sentita per almeno decine di migliaia di pellicole fotocopia; l'importante è commuoversi e spendere spendere spendere.
Sei voti per il cane, mezzo per Richard Gere.

laura90  @  26/12/2010 15:42:42
   10 / 10
10 perchè chiunque ha un cane non può non piangere dall'inizio alla fine vedendo questo film.
10 perchè Hachiko è il simbolo della fedeltà e dell'amore, due valori che l'uomo al giorno d'oggi troppo spesso dimentica.
10 perchè il fatto che sia una storia vera mi dà un po' di speranza sul fatto che a questo mondo esistano ancora cose belle.
10 perchè è uno di quei film che, nel bene o nel male, ti rimane dentro.

7219415  @  07/12/2010 20:08:19
   7 / 10
Il voto è per il cane...molto bello

Gruppo COLLABORATORI paul  @  03/12/2010 19:18:05
   10 / 10
Raramente ricordo di avere pianto così tanto guardando un film.
Dopo aver visto Hachiko difficilmente guarderemo un cane con gli stessi occhi di prima.

ValeGo  @  20/11/2010 17:04:16
   7 / 10
Ok il film non è niente di che in effetti..ma quel cane...mamma mia com'è..ha degli occhi che sono di un espressivo..e da piccolo poi..è un batuffolino di pelo..troppo dolce!

goodwolf  @  11/11/2010 23:22:45
   7½ / 10
Film ruffianissimo, ma è impossibile rimanere impassibile davanti a questa storia.
Fortunatamente ho la buona abitudine di non voler leggere le trame ne di vedere i trailer. In questo caso, il film avrebbe perso moltissimo.
L'ho visto senza sapere nulla e mi ha emozionato. Belle le riprese dal punto di vista del cane e il cane stesso è migliore di molti attori attualmente sulla piazza. Non parlo di Gere che se la cava egregiamente.
Visione obbligata per gli amanti dei 4 zampe

filipporich  @  07/11/2010 00:55:28
   4 / 10
Film piattissimo e telefonato. La storia è chiara fin dal primo momento e commuoversi è un'impresa se si sa già esattamente cosa si sta per vedere.

Ovviamente non avendo nulla da raccontare il film si fa noioso e le scene ripetitive.

Bocciato!

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/11/2011 02.38.33
Visualizza / Rispondi al commento
cesarino  @  03/11/2010 10:50:43
   9 / 10
un film che con poco emoziona veramente tanto.

Norgoth  @  17/10/2010 19:43:35
   9 / 10
Un film di cui già si può immaginare svolgimento e finale sin dall'inizio, ma realizzato davvero bene.
Davvero toccante, musiche azzeccate, mi ha fatto piangere come una fontana e mi ha ricordato che non ho un cuore così di pietra come ho sempre pensato.
Si "imbolsisce" verso il 50' minuto e ci sono circa dieci-quindici minuti di stallo (non che Halstrom sia nuovo a queste situazioni), poi però fila liscio e la lacrima è proprio dietro l'angolo, fino alla fine.
Bello davvero.

alessiogala  @  23/09/2010 18:12:25
   9 / 10
EMOZIONANTE....A DIR POCO...DA VEDERE

bloodyhand  @  21/08/2010 15:49:02
   7½ / 10
Un film molto commovente e intenso , con un finale strappa lacrime , peccato che verso la meta del film la trama nn ha molte novita e quindi fa distogliere l attenzione allo spettatore , ma del resto un ottimo film

ZeroDx  @  08/08/2010 13:23:07
   8 / 10
Giudicare questo film non è facile. E' una storia vera riproposta ai giorni nostri. Un film toccante e commovente. Un film sull'ingenuità e sull'innocenza di un cane rispetto alla vita e all'amore per il suo padrone. Una storia vera per sognatori. Non c'è altro da aggiungere. Qualsiasi commento sulla lucrosità dell'operazione commerciale che la pellicola potrebbe rappresentare andrebbe preso a badilate, rammentando quanto tale scopo è, in fin dei conti, alla base di qualsiasi film che finisce al cinema. E un film bello è bello anche se dura più del necessario.

Danton  @  18/07/2010 18:02:07
   8 / 10
Storia semplice ma molto profonda che fa riflettere. Finale commovente come pochi altri film del genere. Da vedere assolutamente. Intenso.

Brandon Lee  @  16/07/2010 03:31:41
   10 / 10
Credo che sia stato il film che mi ha fatto commuovere di più in assoluto. E' qualcosa di meraviglioso, indescrivibile...
Trasmette davvero sensazioni uniche..

Io comunque rimango senza parole di fronte a certi commenti: "film un pò ripetitivo", "seconda parte noiosa", "film con poca trama" e c'è chi addirittura ha dato 1...
Molti di questo film hanno capito ben poco.

RedPill  @  12/07/2010 21:09:38
   3½ / 10
...mh... si ok, il cane è bello... la trama è (soggettivamente) struggente... certo è, che promuovere il lavoro di Hallstrom con queste argomentazioni, ha come unico risultato un'evidente incongruenza tra media voto e valore effettivo del film.Mi piacciono i cani perché sono animali estremamente intelligenti, e amo il cinema perché lo trovo una fonte inesauribile di emozioni - non sempre genuine -, ma tra cinofilo e cinefilo c'è una sostanziale differenza!Certamente una cosa non esclude l'altra, ma se si vuol fare un discorso un pò più obbiettivo, non si può sorvolare sul fatto che questa sia, soprattutto nei modi, l'ennesima astuta favoletta preconfezionata, dalle tinte vagamente disneyane e per giunta mal riuscite.La vicenda, data la sua semplicità, si presterebbe bene alla narrazione, se non fosse che, soggetti come questi, soffrano inevitabilmente di un'immensa controindicazione, ovvero, il rischio di scadere facilmente nel tedioso se messi nelle mani sbagliate. Sentimentalismi esasperati e "furbi" primi piani, strumentalizzano ciò che di più puro può nascere da una storia come questa, e mentre un impalpabile Gere prova a non sfigurare nel ruolo di co-protagonista, la noia prende pian piano il sopravvento, fino a raggiungere, nelle battute finali, lo stucchevole; inoltre il film, appare inopportunamente gonfiato nei tempi da lucranti esigenze di produzione che ne prolungano oltremodo la durata.Ruffiano in tutto e per tutto, un drammatico che, messo in questi termini, non si fa sicuramente portavoce di nobili scopi, ma più semplicemente, di un'unica evidente intenzione...

micky 91  @  18/06/2010 12:38:08
   10 / 10
...semplicemente fantastico

greeg979  @  06/06/2010 12:28:13
   8 / 10
in questo voto, non tengo conto di budget, cast, effetti speciali ed altro.
Quello che personalmente valuto in un film, a prescindere da tutto, sono le emozioni che mi trasmette.
Ed era da 'La vita è bella' che non mi commuovevo cosi'.

Una storia toccante, una morale profonda.

So che è il remake, cerchero' al piu' presto di vedere anche il primo film, quello giapponese.

Un piccolo appunto. La bambina nella scena iniziale parla di Colombo e del Columbu's day, che non si va a scuola. Allora presumo che sia ambientato negli USA.. Ma la storia vera si svolge in Giappone.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lolacercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaiasabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991749 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net