i guardiani del destino regia di George Nolfi USA 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i guardiani del destino (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I GUARDIANI DEL DESTINO

Titolo Originale: THE ADJUSTMENT BUREAU

RegiaGeorge Nolfi

InterpretiMatt Damon, Emily Blunt, Anthony Mackie, Daniel Dae Kim, Terence Stamp, John Slattery, Shohreh Aghdashloo, Michael Kelly, Liam Ferguson, Anthony Ruivivar, David Alan Basche, Purva Bedi, Shane McRae

Durata: -
NazionalitàUSA 2010
Generefantascienza
Tratto dal libro "I guardiani del destino" di Philip K. Dick
Al cinema nel Giugno 2011

•  Altri film di George Nolfi

•  Link al sito di I GUARDIANI DEL DESTINO

Trama del film I guardiani del destino

Sul punto di vincere un seggio al Senato degli Stati Uniti, un ambizioso uomo politico David Norris (Damon) incontra la bella ballerina contemporanea Elise Sellas (Emily Blunt) una donna come nessuna che abbia mai conosciuto. Ma proprio quando si rende conto che si è innamorato si lei, degli misteriosi uomini cospirano per tenere i due a parte. David apprende che è contro gli agenti del Destino, gli uomini del Bureau di regolazione che faranno tutto quanto in loro potere per evitare che David e Elise stiano insieme. Di fronte a forze schiaccianti, deve lasciarla andare e accettare un percorso prestabilito... o rischiare tutto per sfidare il destino e stare con lei.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,32 / 10 (111 voti)6,32Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I guardiani del destino, 111 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

mauro84  @  30/01/2019 23:37:40
   7 / 10
Recupero sto film sul 20, trama carina, nel complesso procede bene fino al suo tre quarti poi è vero il finale è molto frettoloso e ce quella piccola azione, dovuta, era preferibile gestirlo in altro modo... scelte... Finale modesto, non mi ha convinto.

Matt Demon & Emily Blunt una bella coppia, recitano, si ritagliano la parte, almeno loro salvano il copione

Il regista prova a dar linfa ad una nuova idea, film di 8 anni fà, forse lasciato in sordina, forse meritevole, emoziona in parte, ci sono alcune scene ed alcune cose ben gestite e piaciute, altre affrettate e fanno ridere. Bene ma non benissimo. Salvo perchè ha scritto un fantascientifico originale almeno...

Film consigliato, in tv va bene.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

riobissolo  @  06/01/2018 00:08:54
   7 / 10
Non male, vale la pena vederlo. L'idea aveva delle grandi possibiliá di sviluppo ma non sono state esplorate. Resta comunque godibile nel complesso.

jek93  @  05/01/2018 11:08:09
   6½ / 10
Peccato per il finale abbastanza banale e da cliché, altrimenti sarebbe stato un 7 pieno.Film comunque godibile

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  10/04/2017 18:59:39
   5 / 10
Mi ha deluso . La trama non regge troppo frettolosa nel giustificare eventi. Poi il finale banalissimo .

ZanoDenis  @  20/10/2016 17:02:30
   6 / 10
Il finale, maledetto finale, che trasforma il film in una rottura di balle sentimentale, mentre i presupposti erano buoni e si poteva ottenere un buon thriller fantascientifico. Invece no, é un film che va a virare sull'amore e blablablabla.
Resta comunque da sufficienza per una prima parte ben gestita e piena di pathos.

fabio57  @  12/07/2016 13:09:42
   7 / 10
Singolare questo thriller fantascientifico, decisamente originale, d'altronde è la trasposizione cinematografica di un libro di Dick che è riconosciuto come uno dei più fantasiosi e geniali scrittori del genere. Peraltro, leggendo la sua biografia, si scopre che è stato un uomo decisamente sfortunato e poco apprezzato in vita,come spesso succede ai grandi. Tornando al film, punto di domanda, ma siamo noi a costruirci la nostra vita o c'è qualcosa o qualcuno che prende le decisioni al posto nostro?

Overfilm  @  19/04/2016 19:40:43
   7 / 10
Visto tempo addietro...ergo non commento.
Comunque un film piacevole.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2016 02.19.01
Visualizza / Rispondi al commento
krystian  @  08/04/2016 09:06:19
   4½ / 10
L'idea era discreta e con spunti interessanti, ma lo sviluppo non mi ha affatto convinto né coinvolto tantomeno emozionato, anzi, l'ho trovato forzato e con eccessivi picchi sentimentalistici e stucchevoli; sinceramente mi sono annoiato. Non ho trovato nulla di interessante da salvare (fuorché l'idea di partenza).
Il finale poi è davvero troppo scontato e banale…

alesfaer  @  04/07/2015 22:58:00
   7½ / 10
Gualty  @  12/04/2015 18:46:44
   7 / 10
Ben realizzato, resta tuttavia l'impressione che l'intera traduzione di Dick non sia altro che un pretesto per una storia d'amore travagliata sulla falsariga di ogni altra opera del genere.
Tralasciando il confronto con l'opera di P.D. resta un film avvincente, dal ritmo serrato e dignitosamente interpretato dalla coppia Damon - Blunt, piuttosto affiatata.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  13/12/2013 12:40:51
   6½ / 10
Pellicola godibile e affascinante tratta da un libro di quel genio di Dick.
Il protagonista cerca di cambiare il proprio destino contravvenendo al disegno divino...tutto questo per amore.
Coinvolgente.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  28/11/2013 20:42:53
   5½ / 10
Modesto. C'erano le premesse per farne un buon film, invece è soltanto un prodotto d'intrattenimento forse nemmeno troppo riuscito, una sceneggiatura migliore, che desse un tantino più da riflettere, avrebbe senz'altro giovato.

ste88  @  27/11/2013 17:57:59
   7 / 10
Sicuramente bellissima idea da sviluppare meglio, ma un 7 se lo merita. Ottimi spunti di riflessione, lei indegna!!

atreides  @  13/10/2013 11:01:07
   6 / 10
le potenzialità c'erano per fare un film sopra la media, ma non sono state sfruttate, anzi si ha la sensazione che nella seconda parte si cerchi alla svelta di chiudere la storia, peccato perchè damon e la blunt si completano bene insieme, e la prima parte è davvero ottima.

devis  @  11/09/2013 14:50:04
   8 / 10
Bellissimo film, con una scenografia originale che non annoia mai. Un finale commuovente. Lo consiglio vivamente.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  16/05/2013 11:12:32
   5½ / 10
Più che dignitoso sino a 10 minuti dal termine, poi diventa davvero qualcosa di indegno.

Peccato, ormai Dick è stato stuprato in così tanti modi diversi che in questa occasione pensavo potesse essere una sana scopata.

steven23  @  10/04/2013 14:49:50
   7 / 10
Non so perchè, ma prima di vederlo mi aspettavo qualcosa di completamente diverso, una pellicola d'azione piuttosto che una a sfondo sentimentale. La differenza, però, non influisce minimamente sul mio voto. Il film è carino, scorre piacevolmente ed è perfetto per chi vuole trascorrere una serata leggera e spensierata.

Zigozag  @  10/04/2013 12:10:22
   7 / 10
Bel film, mi ha fatto passare una piacevole serata.
Non ho altro da aggiungere a tutti voi tranne una domanda:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

8 risposte al commento
Ultima risposta 08/05/2019 18.27.33
Visualizza / Rispondi al commento
BrundleFly  @  09/04/2013 19:33:16
   7 / 10
Il film è esattamente quello che mi aspettavo: un prodotto di intrattenimento ben confezionato che non delude chi ama il genere.
Matt Damon non mi è mai piaciuto e continua a non piacermi.

Trixter  @  20/03/2013 22:29:22
   5½ / 10
Davvero poco convincente quest'opera di Nolfi: se il punto di partenza è un racconto di Philip Dick c'è da attendersi quanto meno una trama intrigante ed un'idea di partenza geniale e, in effetti, si riscontrano entrambi in questo film che, tuttavia, vira decisamente sul risvolto romantico, regalando in pratica allo spettatore una trita love story condita con sporadici riflessi fantascientifici.
I guardiani con le loro regole strampalate, le porte ed i cappelli alla moda non convincono, ma ancor meno intrigano i due protagonisti, impalpabili e tratteggiati in modo fin troppo stereotipato. Insomma, I guardiani del destino, pur toccando temi interessanti, risulta un film banalotto, fiacco e poco avvincente. Occasione sprecata.

sagara89  @  30/01/2013 22:59:18
   6½ / 10
qualche falla di troppo nella storia ma nel complesso un buon film..

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  02/01/2013 11:25:19
   6½ / 10
Da un bel racconto di Dick un film che vira troppo sul sentimentale, nonostante la trama fantascientifica.
I temi del libero arbitrio sono troppo eccessivamente legati all'innamoramento del protagonista verso la donna "proibita" (di una bellezza sublime la Blunt), e a tratti può annoiare. Comunque divertente e senza ambizioni eccessive (sarà ma preferisco un film onesto e poco più che carino come questo a un Matrix qualunque).

Xavier666  @  14/12/2012 23:21:12
   7 / 10
bella idea. Grande Matt Damon e lei è bellissima. Concordo sul fatto che alla fine prevalga il filone storia d'amore, ma d'altra parte non ci sono più i Tarkovsky o i Bunuel a fare cinema, ma registi che si adeguano alle richieste dei produttori e del pubblico mainstreaming. Le idee però, quelle sì, ce ne sono eccome e sono infinite!
Da vedere.

kako  @  23/11/2012 19:06:40
   6½ / 10
idea interessante, svolgimento un po' meno riuscito. Si punta a mio avviso un po' troppo sul sentimentale, tralasciando un po' superficialmente le interessanti questioni sul destino. Ma tutto sommato un buon film che coinvolge e incuriosisce.

ferzbox  @  23/10/2012 12:46:24
   5 / 10
Parliamo di una pellicola che parte da un idea originale che "conferma", nella realtà di quel mondo, la totale assenza del libero arbitrio e la presenza di "qualcuno" dietro le quinte che gestisce meticolosamente il destino delle persone allo scopo di far quadrare un disegno comune a tutti.
Come ripeto l'idea non è malvagia..ma perde punti quando ci si accorge che di questi "Guardiani del destino" se ne parla poco in verità e che l'elemento principale del film è una storia d'amore ostacolata dal volere del fato...
Questo in verità non sarebbe un fatale errore se fosse stato uno dei tanti elementi del film....ma in realtà ci si rende conto,dopo poco tempo,che è la trama principale,talmente messa sotto la luce dei riflettori da offuscare il mistero dei "guardiani" e farlo diventare una "Love Story" un pò alternativa ...peccato perchè il film tutto sommato aveva potenzialità maggiori se studiato diversamente...

Invia una mail all'autore del commento agen  @  12/10/2012 21:29:28
   7 / 10
carinissimo merita di essere visto specialmente se siete dei romanticoni :D

Alex22g  @  06/10/2012 20:13:47
   10 / 10
un bellissimo film anche se non da 10 ma il 6 come media secondo me è davvero ridicolo. voto 8 secondo me. La Blunt è davvero splendida ed è la cosa che mi è piaciuta maggiormente nel film che comunque è molto buono su tutti gli aspetti.
Un messaggio profondo condito da una bellissima storia d'amore e dall'importanza del libero arbitrio. Da vedere e rivedere

stella.la  @  13/09/2012 23:19:56
   7 / 10
Il messaggio finale è ciò che mi è rimasto impresso. Se nel complesso la storia risulta mediocre, con un finale decisamente velocizzato, il tema di fondo deve far riflettere. Fino a che punto siamo vittime del destino e fin dove si spinge la nostra capacità di scelta? "Tutto quello che ho sono le scelte che faccio". Non meno importante è il tema dell'amore... di quell'affinità immediata che si prova con una persona senza saperne il motivo.. "Tra loro c'è un'affinità innegabile, entrambi sentono di appartenere l'uno all'altra". Ecco, per un sentimento simile, fino a che punto noi possiamo sfidare il destino? Abbiamo il coraggio di affrontarlo? Ecco, voto 7 per le riflessioni che questo film mi suscita.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  10/07/2012 17:52:04
   5 / 10
Nonostante questo film sia tratto dal libro di uno dei più grandi scrittori di fantascienza ho trovato l'idea di base abbastanza bislacca. Anche lo sviluppo alterna qualche buon momento ad altre parti francamente ridicole (finale compreso).
Sottotono tutto il cast, anche Matt damon che tra l'altro mi è sembrato visibilmente ingrassato.
Secondo me è un film che è meglio evitare anche se non è bruttissimo.

BuDuS  @  03/06/2012 14:57:13
   7 / 10
Dai giudizi mi aspettavo decisamente peggio.

Invece l'ho trovato piuttosto originale, nonostante alcune cose mi ricordino altri film (vedere spoiler) e, a parte un po' il finale, l'ho trovato gradevole.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Levarg  @  02/06/2012 14:59:55
   6 / 10
Peccato. Un gran potenziale sfruttato male, secondo me. Film da guardare senza troppe pretese.

sergiolandia  @  31/05/2012 15:39:07
   7 / 10
A me è piaciuto, forse perchè ogni volta che si prende un racconto di P.K.Dick è sempre un piacere immenso. Un genio letteraio che a distanza di tanti anni, riesce ancora ad essere usato per produrre film nuovi.
Questa pellicola, di per sè, non è malaccio...troppo graziosa la Blunt, mentre così e cosi Matt Damon.
Il finale mi sembra girato troppo "di fretta", mentre il resto del film è ben girato e voglioso di mostrarsi al pubblico.

folco44  @  24/04/2012 07:51:23
   7 / 10
Idea originale del mitico Philip K Dick, con una buona sceneggiatura e buona interpretazione di Damon.

stallo  @  14/04/2012 19:23:19
   6 / 10
il trailer è bellissimo..mentre il film si merita solo la sufficienza..troppa fantascienza

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/04/2012 12.42.44
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Mr. Pink  @  04/04/2012 14:19:02
   5½ / 10
Polpettone domenicale di idee già viste, digerite e rigurgitate.
Abbastanza simpatico anche se decisamente macchinoso e incerto nel finale, ma a mio parere non raggiunge la sufficienza, perchè anche volendo essere adepti di questo genere romantico-fantastico non si è mai davvero coinvolti.
Averlo classificato come film di "fantascienza" poi, è più che discutibile: non basta il fatto che sia tratto dal racconto di Dick.

JohnSnow  @  14/02/2012 00:21:23
   6 / 10
concordo con il commento sotto onestamente..L'idea poteva essere sfruttata meglio, non è malaccio come film però non mi ha mai preso veramente. Film da treno..o aereo

clint 85  @  26/01/2012 02:42:29
   6 / 10
Filmetto.
Un'occasione sprecata!

eletar  @  17/01/2012 03:43:35
   8 / 10
damon non mi è andato mai particolarmente a genio...ma ammetto che questo film mi ha piacevolmente sopresa...da vedere assolutamente...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  11/12/2011 02:55:13
   5 / 10
quando ho saputo che il film era ispirato ad un racconto di Dick, allora ho subito pensato in grande.
Ecco, ho pensato in grande: questa è stata la grande fregatura..
Chiariamoci, il film di per sè non è brutto, ma una storia d'amore la posso vedere a Notting Hill, pearl Harbour etc...
Io volevo vedere questo film non per i due piccioncini, ma per gli sviluppi etico-filosofici che sarebbero stati veramente molto interessanti.
Quindi la base sul libero arbitrio nella nostra vita, la predestinazione sono tutti temi importantissimi ed avrebbero dato un'impronta importante al film.
Ma qua noto che la storia d'amore la fa da padrona, ed invece il libero arbitrio è contorno di tutto il resto... ripeto, mi prendevo un film d'amore e me lo guardavo.
Mi spiace, ma non posso dare la sufficienza ad una pellicola buona che sarebbe potuta essere davvero molto di +.... Matt Damon non all'altezza e la ragazza secondo me è di una bellezza particolare ma non mi ha entusiasmato più di tanto nel suo ruolo. Probabilmente soltanto Thompson è il personaggio più calato nella parte!!!

Beefheart  @  23/11/2011 17:52:45
   5 / 10
Fanta-favola sentimentale con spruzzatina di action per un prodotto tutto sommato dozzinale, noiosetto e assolutamente ripetitivo. Matt Damon ingessatissimo e goffo, Emily Blunt gnocca e poco altro. L'idea, ardua, non sarebbe neanche male se solo sviluppata a dovere e non di certo come avviene in questo film che in realtà non rapisce, non entusiasma e non cattura. Apprezzabile la fotografia.

PATRICK KENZIE  @  18/11/2011 17:56:15
   6½ / 10
come tutti i film tratti dal genio di Philip K. Dick hanno una trama conivolgente e affascinante,anche se in questo avrei preferito che lo svolgimento fosse basato un po meno sul sentimentale/romantico e un po piu' sul mistero/thriller... Tutto sommato piacevole!

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  30/10/2011 02:22:18
   6 / 10
Stuzzicante nelle premesse ma il risultato non è né carne né pesce, verso la metà arranca malamente fino ad arrivare ad un finale disneyano. Confezionato con algida professionalità ma incapace di emozionare. Interpreti statici, sceneggiatura tronfia, non annoia ma non lascia nemmeno entusiasti. Un passatempo del tutto innocuo in fondo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  19/10/2011 10:22:27
   6½ / 10
Ennesima trasposizione sul grande schermo di un romanzo breve del geniale Philip K. Dick,un prodotto medio collocabile tra l'inarrivabile capolavoro "Blade Runner" e lo squallido "Next".
Le modifiche portate al materiale di partenza dal discontinuo sceneggiatore George Nolfi,per l'occasione al debutto come regista e dotato di uno stile accattivante,farà storcere il naso ai fans più accaniti dello scrittore americano.Francamente è soprattutto il fatto che venga negata una lettura politica ad arrecare i fastidi più considerevoli.
In realtà Nolfi piega questo racconto breve (intitolato "Squadra riparazioni")alle logiche del cinema commerciale senza trascendere in una baracconata,raggiungendo con brillantezza tramite un approccio visivo elegante una narrazione incisiva ,avara di brio giusto nella parte centrale,indirizzata più che altro ai patimenti amorosi dei protagonisti.
Ed è questo il limite più grande di una pellicola che sfoggia comunque dei buoni momenti, dar troppo rilievo al solito amore impossibile a discapito di temi carissimi all' opera dickiana è scelta riprovevole.L'impossibilità (forse) di usufruire del libero arbitrio e quindi di essere artefici del proprio destino è invitante fondamento indagato solo in parte.Il tutto è molto influenzato dai risvolti più romantici,causa di approfondimenti sbrigativi che ribassano il valore di un'idea di partenza dal sostanzioso potenziale.La figura dei guardiani ,ossia esseri chiamati a vigilare sul fato,a loro volta controllati da un fantomatico "Presidente" ,è molto affascinante,arricchita dalla presenza della vecchia volpe Terence Stamp e dall'ottimo Anthony Mackie,con quel non detto che li rende degni di maggior considerazione rispetto la premiata coppia Damon/Blunt,bravini, ma relegati in personaggi tutto sommato stereotipati.
Dick non trova giustizia ma almeno non si rivolterà nella tomba,questo fanta-thriller a tinte rosa è un intrattenimento accettabile soprattutto per chi non conosce l'opera di partenza.

Noodles_  @  14/10/2011 10:13:58
   6 / 10
Ecco qua una tipica occasione sprecata.
Da una idea niente male (molto intrigante tra l'altro il titolo italiano), che poteva, e doveva, essere realizzata con ben altro spessore e profondità, ne esce invece un filmetto leggero leggero, pieno zeppo dei soliti cliché dei film d'azione americani, che dopo una prima parte molto avvincente e promettente si tyrasforma inesorabilmente in una una mezza delusione.
Qualche bella sequenza e invenzione visiva, messagio di fondo banalissimo (l'amore trionfa su tutto, ma proprio su tutto) e di una stupidità irritante la faccenda dei cappelli...
Nel complesso appena sufficiente.

JOKER1926  @  14/10/2011 02:18:31
   6½ / 10
Quando di mezzo c'è un titolo emblematico, "I guardiani del destino", lo spettatore è avvisato, o perlomeno consapevole, di imbattersi con un prodotto di spettacolarità e di ovvia irrealtà.
Irrealtà, si è il termine giusto perché in un film del genere sono le idee poco "razionali" a dettare il buono e il cattivo tempo.
"I guardiani del destino" è uno di quei film che riesce a colpire e a non passare come prodotto inosservato, infatti questo film non è un film qualunque; ma nonostante tutto, "si poteva fare di più" è lo slogan che appartiene alla pellicola in questione.
In pratica se le idee di partenza erano buone durante la proiezione vengono accennate nell'ottica fantascienza ma mai miseramente spiegate o accennate, quindi "I guardiani del destino" mostra il suo primo neo nella superficialità.
In linea teorica, le idee di base, durante il film, dalla loro presentazione in scena dovrebbero svilupparsi e sorprendere, tutto ciò non accade, la pellicola non sfoggia nessun particolare colpo di scena e alla fine, se ci si pensa, "I guardiani del destino" è pure un prodotto abbastanza lineare che dopo essersi fatto "grande" dietro ad un artificioso "piano" fantascientifico rimane ancorato a questo senza mai diramare ed innovare il concetto iniziale.

Le ancore di salvezza per Nolfi, il regista del film, sono gli attori abbastanza "simpatici" e professionali e i dati tecnici come la fotografia e le sontuose ambientazioni, a questo punto da richiamare la scena ad inizio film del bagno, davvero fastosa, ma il film sembra lasciare proprio lì le proprie potenzialità.
Ed è giusto, oltretutto, parlare di potenzialità anche se in questo film non esplodono mai e lasciano lo spettatore alle soglie di una critica non efferata ma almeno pacata, perché dopotutto le basi c'erano, l'inizio prometteva ma segue troppa fantasia, troppa fantascienza e nonostante il palco di illusione la regia non riesce ad approfittarne introducendo colpi di scena, ad esempio il finale è abbastanza frettoloso e retorico nella sua "ramanzina" verbale.

outsider  @  09/10/2011 13:03:09
   9 / 10
i guardiani del destino è un film rivoluzionario, sentimentale, fantastico nel genere e nella qualità, quasi pensar si potrebbe ad una trasposizione di un romanzo…e non mi risulta esser tale.

Damon è bravo e anche gli altri sono all'altezza. Approfondendo si capisce che è l'ennesima ottima conferma dell'esistenza di talenti alla regia. Ritroviamo infatti un certo Nolfi a dare la dimostrazione, ancora una volta, che nel mondo esistono "quelli che valgono davvero" e lo dimostrano senza dover scantonare nell'opera sfigata, intellettualoide, pallosa, alternativa e poi, alla fine, diciamolo, al di sotto della mediocrità dal punto di vista reale. Pertanto bravo Nolfi, grande, geniale, .
Torniamo al film allora. Il ritmo è lento o veloce al punto e momento giusto. Non si perde mai e non rallenta né accelera inutilmente. Gli effetti, alla fine, sono quelli che si potevano realizzare anche negli anni '50, pertanto se al tempo dei "confini della realtà", espressioni di altrettanto geniali trovate ed estrapolazioni da trasposizioni televisive di romanzi, racconti, o semplicemente nuovi prodotti, dicevo, se a quel tempo nulla di simile è stato proposto significa che semplicemente l'idea è nuova. Certamente il pubblico, oggi, è pronto ad accettare "cose simili", giacchè anche Inception stimola lo stesso pensiero, ma poi, a dire il vero, ci si rende conto che 90 volte su 100 anche tanti anni fa la gente sarebbe stata pronta a queste trovate, a vederle, a capirle, a riflettere, a guardare dentro, a sognare, a piangere, a ridere, a gioire, a capire il senso stesso della vita.
Forse, ironicamente, Vacilla Sky, trasposizione di un racconto e remake di un film del bianco e nero, è molto più complessa come opera e necessità una comprensione maggiore, una pausa di riflessione, una seconda visione per essere capita, degludita, digerita, assaporata a pieno.
Qui ci troviamo davvero di fronte ad un qualcosa di geniale, di bello, di colorato, di pienamente gustoso. Ci si muove intorno all'idea centrale, focale, dell'importanza delll'amore rispetto al resto.

potrei andare avanti con i significati e le deduzioni che un navigato come me tratto ha con velocità. non serve però il mio schizzo di genio qui, poiché l'importante è il messaggio centrale, le implicazioni van bene, ma capito il messaggio hai preso tutto.

tecnicamente fotografia, scenografia e coreografia ( in tutti i sensi qui) sono ottime.
solo un paio di doverose incongruenze: ( bastava un cappello per attraversare i passaggi trans dimensionali? mah – come poi il fatto che lui, nell'ospedale, se ne vada o le interferenze programmate e settoriali in cui, evidentemente, non potevano fermare il mondo ma solo parti di esso con interventi mirati a microsolco stabilizzato e scansionato dai quaderni cangianti e altre incongruenze…ma queste sono funzionali al film)
il baffo ha una genialità ed un'appropriatezza introvabile ma, ripeto, tutte queste cose sono funzionali al film, pertanto, seppur chirurgico con il mio tocco da maestro e la mia arte, comprendo che tutto è funzionale e ci troviamo "ai confini della realtà", pertanto inutile proseguire con punti interrogativi che trovano nell'implicita dovuta accettazione come chiave di lettura della trama in cui il colpo di fulmine da l'avvio alla situazione che sublima il contatto in funzione dell'amore. ecco che qui si concretizza tutto il film, l'alto valore, non mi stancherò mai di segnalarlo, di un prodotto che arriva ad alte sphere, forse dove il baffo siede insieme a pochi, selezionatissimi eletti giovani e meno giovani, un prodotto che tocca il sentimento, il lieve incedere del passo che lievita nell'aria quando il cuore batte e il giorno lascia spazio al tramonto.

film da acquistare e conservare gelosamente. messaggio da tramandare, operazione riuscita.++++++++++

10 risposte al commento
Ultima risposta 11/10/2011 17.56.04
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  07/10/2011 20:46:08
   4½ / 10
Film fantaromantico abbastanza povero di idee, recitato senza convinzione (vabbè lo so stiamo parlando di Matt Damon) e scritto anche peggio. Gli angeli poi mi ricordano i personaggi in nero di Fringe e alcune trovate matrix. Non voglio nemmeno analizzare la trama perchè non c'è nulla da analizzare, i personaggi sono appitattiti in essa e sembrano predestinati a quello che sarà lo scontatissimo finale. Al contrario trovo che questo Anthony Mackie sia un ottimo attore.

7 risposte al commento
Ultima risposta 11/10/2011 18.32.55
Visualizza / Rispondi al commento
WildHorse  @  02/10/2011 04:36:13
   4½ / 10
La storia non sarebbe male, ma è raccontata malissimo con troppa sufficienza. Si ha fretta di finire, le recitazioni sono tutt'altro che perfette. Avete presente quei dischi dove un paio di canzoni sono eccezionali e il resto se c'è o non c'è non se ne accorge nessuno? Ecco, questo film è una specie di riempitivo: avevano una pellicola da riempire e l'hanno fatto. Bravi, ma non avete lasciato il segno. E poi un paio di cosette, tra l'altro nemmeno tanto importanti, lasciate per strada senza una minima spiegazione.
Un film leggero.

LoSpaccone  @  15/09/2011 22:39:06
   6½ / 10
La trama a metà tra fanta-thriller e sentimento tiene bene all'inizio ma poi pende decisamente verso il secondo, concedendosi un po' alla volta agli stereotipi da polpettone romantico, fino a quell'epilogo sempliciotto che tradisce le buone premesse che naturalmente scaturiscono quando si sa di avere a che fare con Dick. Comunque ben recitato (Damon mi sembra uno degli attori più versatili dell'attuale panorama) e originale.

griptool  @  11/09/2011 05:02:48
   7½ / 10
molto bello


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

da vedere :D

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/11/2011 08.00.08
Visualizza / Rispondi al commento
floyd80  @  06/09/2011 09:14:31
   7 / 10
Una pellicola che parte sparata per poi rallentare con il proseguire della trama che diventa sempre più inverosimile.
Un ottima regia e un ottimo cast per un film imprevedibile e originale.

Eratostene  @  05/09/2011 04:22:21
   6 / 10
Il film parte benissimo per poi spegnersi alla distanza. I primi 15-20 minuti sono un'ottima introduzione e intrigano lo spettatore riguardo ai temi trattati.

Il finale però e un pò di ripetitività nella parte centrale disattendono un pò le aspettative. Non la prova migliore di Matt Damon, che ci ha abituato ad altro.
Il film tratta un tema molto originale e se fosse stato realizzato meglio avremmo potuto avere un uno dei migliori di questo 2011.

Alex2782  @  02/09/2011 15:42:02
   5½ / 10
un film originale che cade su banale, senza imprevedibilità per la trama trattata. bella la fotografia e gli scenari. ma il film non arriva alla sufficienza

Jumpy  @  17/08/2011 22:41:40
   7 / 10
Il tema che affronta, anche se non originalissimo, è affascinante e poteva offrire numerosi spunti, anche se in molti passaggi sa di "già visto" riesce ad essere anche accattivante.
Premiano il film, ad ogni modo, una particolare cura di ambientazioni e scenografie ed una fotografia davvero nitida e perfetta.
Fotografia davvero molto bella, interpretazioni misurate, senza infamia e senza lode. Quello che manca a 'sto film è un pizzico di imprevedibilità:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

vale1984  @  16/08/2011 18:35:26
   6½ / 10
una visione banale ma abbastanza pittoresca per una film che non ha spessore e rimane sul romanticoso...il che però lo rende un connubio interessante anche se non eccezionale...
l'amore vince sul destino? o il destino si può riscrivere? insomma una visione non troppo cattolica ma neanche eccessiva all'opposto, per una storia fatta di incontri e possibilità...
dal commento non ne esco entusiasta eppure mi è piaciuto...lo trovo scorrevole e sensibile a sufficienza, vicino e lontano allo stesso tempo al libero arbitrio, alla speranza, al futuro.

Vinicius  @  14/08/2011 23:42:56
   6½ / 10
Mezzo voto in più per la presenza di Matt Damon. I riferimenti al presidente, forza occulta che tutto governa e decide risultano piuttosto forzati e confusionari. Buona l'idea, ma lo sviluppo è da dimenticare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  14/08/2011 10:09:21
   5½ / 10
Peccato perché l'idea di partenza era molto interessante. Lo sviluppo, soprattutto nella parte finale, deludente, lascia molto a desiderare. Altra buona prova per Matt Damon.

SteveMaister  @  14/08/2011 01:51:57
   7½ / 10
Premetto che me l'aspettavo veramente diverso...avevo completamente travasato il tutto pensavo fosse un action movie, con spari ecc...
MI ha piacevolmente colpito è una cosache mi affascina l'argomento trattato...:) e anche se il finale è scontato e prevedibile chissenefrega è cosi che doveva andare su... lo consiglio..

piripippi  @  10/08/2011 23:35:48
   7 / 10
è un film stile : vi presento joe black, più che un film di fantascienza è una favola a lieto fine. ben fatto, ben recitato, qualche discreto effetto. non sarà un gran capolavoro ma a me è piaciuto e mi ha fatto sorridere

maffilampone  @  09/08/2011 12:28:02
   5 / 10
non è che abbia trovato brutto questo film, certo non posso neanche dire che fosse bello.....è che è uno di quei film che reputo inutili.
non mi ha lasciato niente,nè gioia, nè romanticismo,neanche tristezza..il vuoto.
Se non lo avessi visto mi sarei sentita allo stesso modo,due ore sprecate in cui dormire sarebbe stato piu producente! non ci spendete soldi,e se non lo vedete al cinema non vi aspettate niente.Oltretutto mi sembra di aver trovatao lo stesso tema in alcune puntate del telefilm Fringe. Naturalmente scontato il finale che si capisce dopo neanche 10 minuti di film,e ti pareva poi che non potesse essere altrimenti....

barone_rosso  @  08/08/2011 22:26:44
   7½ / 10
Poteva essere un film ottimo e piu' che ottimo, l'idea originalissima, attori buoni..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

drobny85  @  01/08/2011 17:34:08
   6 / 10
Mmh non so, questa pellicola mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca, ottima idea narrativa che però non viene sviluppata come era lecito aspettarsi, il finale poi è un mega impasto di situazioni alquanto scontate.
Peccato perchè le premesse per un qualcosa di diverso c'erano tutte.
Ottimo Damon anche se un po' appesantito, Emily Blunt fuori contesto secondo me, la parte l'avrei data ad un'attrice con maggiore fascino ed incisività.

Azrharn  @  26/07/2011 09:35:05
   4 / 10
Totale delusione. Dopo i primi 15 minuti che facevano pensare a qualcosa di buono il film diventa di una banalità e noia incredibili. La storia sembra raccontata da un 12enne ed il finale è ridicolo. Peccato!

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  21/07/2011 12:32:51
   6½ / 10
Carino, bella come idea, attori adeguati, la Blunt è bellissima, Damon è uno dei miei attori preferiti anche se lo preferisco in altri ruoli. Anche se mai decolla completamente ha i suoi momenti, il finale un pò scontato ma ugualmente gradevole. Si può vedere senza pretese.

invernomuto  @  21/07/2011 12:21:16
   7 / 10
Nel complesso mi è piaciuto. Certo, sono d'accordo con chi scrive che nel complesso la storia poteva essere sviluppata in modo migliore, ma in fonso non ci sono grossi buchi narrativi che lo rendano difficile da comprendere. A leggere alcuni commenti sembra quasi che non si capisca nulla del film, quando invece ci sono pellicole come Inception moooolto più complesse da comprendere.
La protagonista del film è sostanzialmente la storia d'amore fra i protagonisti e trovo che, nonostante alcuni cliché scontatissimi

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
sia stata trattata bene e non l'ho trovato eccessiamente melenso.
Mi ha deluso un poco il finale, ma non tanto da non farmi apprezzare il resto del film.

calso  @  18/07/2011 18:35:54
   5½ / 10
Buona l'idea ma tutto svanisce...troppo surreale, troppo ingarbugliato per uscirne poi con un buon finale...l'idea forse ci può anche stare ma poi alla fine del film si rimane un pò interdetti dalla conclusione...niente di che...bravo damon che secondo me è veramente un buon attore ma la storia lascia il tempo che trova...

dagon  @  17/07/2011 23:44:40
   5½ / 10
Altro caso di una idea con potenziale buttata al vento per via di uno sviluppo approssimativo e piatto. Stucchevole in qualche passaggio e finale deludentissimo. I guardiani sembrano i "fratelli" di quelli di Fringe

Wally  @  16/07/2011 02:21:19
   6 / 10
Non male... potevano sicuramente fare di più! la storia c era tutta! gli attori anche! ma manca qualcosa! non saprei cosa! forse i colpi di scena
In ogni caso per una serata tranquilla ci sta tutto

Leonardo76  @  13/07/2011 21:46:26
   6 / 10
film per coppie, per tutti gli altri un po' facilotto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TopoXL  @  11/07/2011 15:11:53
   6 / 10
intrattenere intrattiene...
pero' con un'idea del genere si poteva spremere decisamente di piu'.
non c'e' pathos solo un po' d'azione a buon mercato e un romanticismo poco romantico.

peccato.

TheGame  @  11/07/2011 11:33:05
   3½ / 10
Premesse intriganti per l'ennesima produzione hollywoodiana dal saccheggiatissimo PK Dick, sperperate in un plot totalmente sconclusionato, mai credibile e cast spaesato in balia di situazioni involontariamente demenziali... Chiusura ruffiana, salva capra e cavoli, ma non il destino della settima Arte.

Lightning  @  09/07/2011 14:45:27
   6 / 10
La regia ha l'indubbio merito di non farti annoiare, in realtà la trama è poca cosa, ricostruibile in 2 righe e nulla di più. Si poteva sviluppare meglio rischiando qualche scopiazzatura a inception et simili.

filipporich  @  09/07/2011 04:03:42
   7 / 10
Nulla di imperdibile ma nel complesso un discreto film!

marco9777  @  08/07/2011 22:52:24
   6 / 10
homo faber fortunae suae

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  08/07/2011 13:15:03
   6½ / 10
Il film è piacevole sicuramente, godibile e scorrevole il tutto dovuto all'ottimo incipit e non certamente agli attori ( almeno la coppia Damon/Blunt ) che pur diretti discretamente non sono quasi mai dentro gli eventi, ci camminano attorno. La scelta della storia d'amore risulta essere un'arma a doppio taglio che funziona per la prima parte ma diventa imperiosa poi nella centrale e finale. Tutto sommato è un buon lavoro che si fa voler bene ma aveva le potenzialità per diventare qualcosa di più.

Niko.g  @  08/07/2011 12:54:52
   5 / 10
Ottimi spunti in tutta la prima parte del film, che lascia ben sperare e mantiene alti ritmo e attenzione. Un disastro la sceneggiatura della parte finale: povera, banale, spenta. L'impressione è che sia stata scritta nel giro di mezza giornata, nella pause di lavoro, con la conseguenza che i protagonisti non sono minimamente credibili, così come le loro azioni e reazioni.
Damon, come sempre, fa il suo compitino in modalità basso consumo.

PierLuca  @  07/07/2011 23:09:19
   7½ / 10
Molto carino, fatto molto bene, ovviamente un film non da oscar ma davvero consigliato!

Sbrillo  @  07/07/2011 05:08:25
   6½ / 10
uscito dal cinema con l'amaro in bocca......fino a 3/4 di film....filava tutto liscio.....bene.....storia interessante.......idea promettente.....certo qualche pecca nella storia si può trovare ma svolgimento nel complesso guardabile e godibile..... e poi?????

e poi che mi succede nel finale?????

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
insomma.....qualsiasi altro finale avrebbe fatto meritare a questo film un 8 pieno...ma anche 8,5 ci poteva stare...... E' STATO SCELTO IL FINALE PIù BRUTTO E BANALE SI POTESSE......peggio non si poteva proprio scegliere.....e vabbè....pazienza....da possibile film da ricordare a film senza infamia e senza lode!!!

enter  @  06/07/2011 23:18:58
   6 / 10
rovinato un quasi capolavoro,interessantissima la trama e lo svolgimento del film anche se non e del tutto innovativo (qualcosa di inception c'e),ma quando ci si aspettava il grande botto,il salto di qualita',si spegne in un finale che abbassa di parecchio il voto...visto l'occasione,si poteva prevvedere diversamente :-)....peccato davvero!!!

DellaDuck  @  06/07/2011 11:20:02
   9½ / 10
Questo film o sia ama o si odia.
Io l'ho trovato bellissimo.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneyland
 NEW
i predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbius
 NEW
murdershownel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostro
 NEW
palazzo di giustizia
 NEW
palm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 NEW
sul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notte
 NEW
una classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009494 commenti su 44247 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net