il caso minamata regia di Andrew Levitas Gran Bretagna, Usa, Emirati Arabi 2020
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il caso minamata (2020)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film IL CASO MINAMATA

Titolo Originale: MINAMATA

RegiaAndrew Levitas

InterpretiJohnny Depp, Bill Nighy, Hiroyuki Sanada, Tadanobu Asano, Katherine Jenkins, Jun Kunimura, Lily Robinson, Ryo Kase, Masayoshi Haneda, Yosuke Hosoi

Durata: h 1.55
NazionalitàGran Bretagna, Usa, Emirati Arabi 2020
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2020

•  Altri film di Andrew Levitas

Trama del film Il caso minamata

1971. Il celebre fotografo di guerra William Eugene Smith è diventato un recluso. All'inizio rifiuta la commissione del direttore della rivista Life Robert Hayes di tornare in Giappone e indagare sull'avvelenamento degli abitanti di Minamata. Un'appassionata traduttrice giapponese, Aileen, lo esorta ad accettare, e Smith è finalmente convinto a fare del suo meglio per smascherare gli effetti devastanti dell'avidità aziendale, complice della polizia locale e del governo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,56 / 10 (8 voti)6,56Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il caso minamata, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Febrisio  @  08/09/2023 20:42:16
   7 / 10
Certe immagini toccano il cuore e ci rimangono. Un Johnny Deep quasi irroconoscibile prende parte ad un racconto che dovrebbe meritare più attenzione e sensibilità, specialmente al giorno d'oggi in cui le fabbriche sono ovunque. Riporta dei fatti che come al solito vanno non solo nel dimenticatoio, ma li insabbiano più che possono. La visione non è delle più fluide, però certi momenti offrono allo spettatore la possibilità di cogliere la sofferenza e la drammaticità con cui delle persone qualunque debbano convivere per "errori" altrui.

641660  @  15/05/2023 18:12:13
   7½ / 10
La qualità del film è pari solo alla bellezza della musica di Sakamoto.
Incredibile davvero.

TheLegend  @  23/11/2021 02:28:37
   6 / 10
Film che merita la sufficienza solo per la denuncia che porta sullo schermo,per il resto resta un film senza grossi pregi.

topsecret  @  08/10/2021 14:16:13
   6½ / 10
Ennesimo film di denuncia, ispirato da fatti realmente accaduti.
Interessante per come viene presentato e per la performance dei suoi interpreti principali, ma poco lineare per quanto riguarda la caratterizzazione di alcuni personaggi e per la ripetitività di alcune dinamiche.
Certamente emozionante, soprattutto nelle immagini mostrate, e piuttosto forte nei dialoghi, offre una visione discretamente tratteggiata che non si fatica ad apprezzare.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/10/2021 10.40.35
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/10/2021 13:28:44
   6½ / 10
Un fotografo quasi senza lavoro trova una sua strada di redenzione personale che gli evita di "lanciarsi dalla finestra", come lui stesso asserisce.
Il "caso" viene dal Giappone dove un industria avvelena l'acqua di mercurio. I danni sono sotto gli occhi di tutti come del resto lo sono e lo saranno tanti altri casi nel Mondo, o come in Italia con l'ILVA.
Struggente la foto mostrata alla fine che è il vero manifesto di questa tragedia.
Peccato che un tema cosi interessante sia stato affidato ad un regista poco capace. Difficile stare dietro alle sue inquadrature sghembe, senza una logica, quasi amatoriale.
Anche il montaggio ha i suoi difetti ma resta comunque un film da vedere per conoscere una storia lontana ma allo stesso tempo vicina...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  02/10/2021 15:44:11
   6 / 10
film che è un incrocio tra un biopic e un fil di denuncia ambientale , il problema è che non prende nessuna delle due direzioni non approfondendo i personaggi del primo genere , non raccontando a fondo le ingiustizie del secondo .
Per il resto è ben fatto , niente da dire , e interpretato da un convicente Deep su tutti. Resta un senso di incompiutezza che comunque sopraffatto dal valore artistico del lavoro del protagonista un pò un disparte e consente al film di raggiungere la sufficenza

Mauro@Lanari  @  25/09/2021 00:52:45
   6 / 10
Il donchisciottismo ecologista è irriso dal film stesso sui titoli di coda, oppure da chi si tien'informato sull'ambientalismo. È il protagonista che ci ricorda della necessità non d'una cura semplicistica ed estemporanea ma d'una "final solution" (Pere Ubu 1985: https://music.youtube.com/watch?v=KMhllBmml4M; https://youtu.be/VelS-YCtHV4): "Disturb only to announce the second coming of Christ!" (https://i.imgur.com/fZgqY49.jpg; https://i.imgur.com/5ooR209.jpg), ed è affascinante la sua considerazione sulla fotografia, che ruberebbe una fetta dell'anima non solo di chi viene inquadrato bensì pure di chi fa lo scatto, sino a giungere a un PTSD.

Mauro Lanari

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/07/2021 18:20:54
   7 / 10
I titoli di coda sono esemplificativi di come tragedie come quella di Minimata si procrastinano nel tempo, compresa quella di Seveso. quindi questo film ha cercato di conciliare da una parte la denuncia sociale di un contesto che racconta di come un singolo stabilimento dia lavoro ai suoi abitanti da una parte, ma dall'altra li uccida con il suo inquinamento. Come Taranto, oggi. L'altro aspetto è quello biografico sul grande fotografo William Eugene Smith, ben intepretato da un Depp a suo agio in ruoli di individui in cerca di una redenzione personale. Un uomo sfiduciato, in declino fisico ed esistenziale che nella tragedia di Minimata ritrova quella scintilla a lungo sopita. Film più difficle di quanto uno possa pensare perchè i due elementi non sempre si combinano bene. Infatti la parte biografica mi è parsa a livello formale più debole, non tanto per una questione di personaggi, dialoghi o attori, quanto sul fatto che è un po' troppo "raccontato" trattandosi di un fotografo. Bello comunque il momento in cui viene immortalata la foto di Tomoko Is Bathed by Her Mother, una delle più belle della storia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
amici per casoanimale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or diebanel e adamacuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torre
 NEW
deadpool & wolverineeileenel paraisoera mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)glory hole
 NEW
here after - l'aldila'
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureindagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'imperol'invenzione di noi duelonglegsl'ultima vendettamadame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)
 NEW
mavka e la foresta incantatame contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccare
 NEW
persona non grata (2024)prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurrotwistersun messicano sulla luna
 NEW
un oggi alla voltaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052590 commenti su 50961 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AYKAMA' ROSA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

ON THE JOB: THE MISSING 8
Locandina del film ON THE JOB: THE MISSING 8 Regia: Erik Matti
Interpreti: John Arcilla, Dennis Trillo, Dante Rivero, Joel Torre, Christopher De Leon, William Martinez, Lotlot De Leon, Ina Feleo, Ricky Davao, Vandolph, Isabelle De Leon, Rayver Cruz, Soliman Cruz, Andrea Brillantes
Genere: poliziesco

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


LA ZONA D'INTERESSE
Locandina del film LA ZONA D'INTERESSE Regia: Jonathan Glazer
Interpreti: Christian Friedel, Sandra Hüller, Medusa Knopf, Daniel Holzberg, Ralph Herforth, Maximilian Beck, Sascha Maaz, Wolfgang Lampl, Johann Karthaus, Freya Kreutzkam, Lilli Falk, Nele Ahrensmeier, Stephanie Petrowitz, Marie Rosa Tietjen, Ralf Zillmann, Imogen Kogge, Zuzanna Kobiela, Julia Polaczek, Luis Noah Witte, Christopher Manavi, Kalman Wilson, Martyna Poznanski, Anastazja Drobniak, Cecylia Pekala, Andrey Isaev
Genere: drammatico

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

MARILYN HA GLI OCCHI NERI
Locandina del film MARILYN HA GLI OCCHI NERI Regia: Simone Godano
Interpreti: Miriam Leone, Stefano Accorsi, Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Orietta Notari, Marco Messeri, Andrea Di Casa, Valentina Oteri, Ariella Reggio, Astrid Meloni, Giulia Patrignani, Vanessa Compagnucci, Lucio Patané, Agnese Brighittini
Genere: commedia

Recensione a cura di Severino Faccin

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net