il nemico alle porte regia di Jean-Jacques Annaud USA 2000
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il nemico alle porte (2000)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL NEMICO ALLE PORTE

Titolo Originale: ENEMY AT THE GATE

RegiaJean-Jacques Annaud

InterpretiJoseph Fiennes, Jude Law, Rachel Weisz, Bob Hoskins, Ed Harris, Ron Perlman

Durata: h 2.11
NazionalitàUSA 2000
Generestorico
Al cinema nell'Aprile 2001

•  Altri film di Jean-Jacques Annaud

•  Link al sito di IL NEMICO ALLE PORTE
•  Link al sito di IL NEMICO ALLE PORTE

Trama del film Il nemico alle porte

Jean-Jacques Annaud rivisita una delle battaglie pi¨ cruente della storia, la battaglia di Stalingrado, con gli occhi dei due maggiori protagonisti: il celebre cecchino russo Vassili Zaitsev e, nell'altro fronte, il maggiore Konig. Accanto a loro il funzionario politico Danilov, che intuisce le potenzialitÓ propagandistiche in Vassili, e Kruschev, inviato da Stalin a vigilare sulla difesa della cittÓ. Intorno un'intera nazione che rifiuta di piegarsi al nemico. Di tutto questo Vassili Ŕ il simbolo al quale si aggrappano le truppe disperate.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,70 / 10 (142 voti)7,70Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il nemico alle porte, 142 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

john doe83  @  02/10/2018 22:59:50
   8 / 10
Ottimo film di guerra, la regia di Annaud è impeccabile, in alcuni frangenti quasi poetica. Il cast è superlativo e le interpretazioni convincenti.
Grande cinema...

BlueBlaster  @  06/06/2018 18:43:55
   6 / 10
Mediocre film di guerra con mediocri interpretazioni nonostante il buon Ed Harris...
Meritevole la ricostruzione scenografica ma per il resto non ci ho trovato quell' appeal necessario per catturare l'attenzione o farsi ricordare.

Giovans91  @  12/01/2016 12:19:05
   8 / 10
Dopo Sette anni in Tibet il regista Jean-Jacques Annaud, riprende in mano la Seconda Guerra Mondiale, ma stavolta mette da parte gli spiritualismi, e mostra in primo piano, sangue, armi e patriottismo.
Un film storico che una volta tanto non ha come protagonisti gli statunitensi e che inoltre riesce a coinvolge per tutta la sua durata, la maggior parte dei quali incentrati sui due protagonisti Jude Law ed Ed Harris, sulla caccia che l'uno sferra sull'altro, e sulla storia d'amore con la bella Rachel Weisz.
Le scene d'azione e di guerriglia non mancano, ma nel film oltre al conflitto e allo scontro tra i due cecchini, mi è piaciuta molto la storia intima e d'amore che viene fuori tra i due protagonisti, grazie anche alla presenza della Weisz, che rende il tutto ancora più drammatico.
Ottima la fotografia e coinvolgenti le musiche del grande James Horner. Un gran film.

cort  @  10/12/2015 23:16:13
   6½ / 10
film che si lascia guardare ma troppo romanzato per i miei gusti. non mi è piaciuto il comparto sonoro troppo presente(forse per coprire una regia e sceneggiatura cosi cosi). non si respira aria di guerra.

Schmitt  @  18/07/2015 13:38:04
   6½ / 10
E´un discreto film di guerra. Invito tutti cmq di vedervi STALINGRAD (anno 1992), film tedesco diretto da VILSMAIER. Quello e´il miglior film di guerra sulla battaglia di Stalingrado.

Vi prego di guardarlo e capirete che il nemico alle porte NON e´niente in confronto a cio´. In questo film i tedesci sono sempre cattivi e che palle *****. Perlomeno in Fury e in Stalingrad di David Ayer non tutti i tedeschi sono sadici e malvagi, anzi.

Nel film STALINGRAD, poveri soldati tedeschi venivano costretti a fucilare involontariamente da alcuni perfidi e meschini ufficiali di alto rango alcuni civili. il film narra della stupidita´e dell´oscenità della guerra.....

Jumpy  @  19/05/2015 17:59:23
   8 / 10
Uno dei puoi bei film di guerra che abbia mai visto... e pensare che l'ho visto per caso :)
Per certi versi mi è sembrato ben più riuscito di "Salvate il soldato Ryan" e "La caduta" che pure non sono filmetti da poco.

Avvincente e coinvolgente, nonostante fosse un film di guerra e, fondamentalmente, drammatico, non è pesante o un mattonazzo e le oltre due ore filano via che è un piacere fino all'ultimo fotogramma.
La ricostruzione storica e minuziosa ed accurata fin nei minimi dettagli... alcuni dei quali me li ha confermati mio padre...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La trama, tutto sommato, è semplice e lineare ma, appunto, son ambientazioni e tutto il contorno ed il valore simbolico dello scontro tra i due cecchini a rendere grande il film.

MonkeyIsland  @  30/03/2015 01:28:36
   7 / 10
Tecnicamente eccelle su tutti i campi grazie a una scenografia ricostruita minuziosamente e un'ottima regia e montaggio, però a livello di eventi non molto per colpa di una produzione probabilmente americana che tende a descrivere l'Armata Rossa come un gruppo di soldati schiavi della propaganda di Kruscev (che sembra una specie di Hitler, vabbè) dimenticando che quest'armata tenne testa a Von Pauus, che fu fondamentale per evitare la presa da parte dei tedeschi di Stalingrado.
Aldilà di questa cosa la tensione è sempre alta ed esplode nel finale e il tutto è supportato da un buon cast dove eccelle il buon Ed Harris e dove pure attori non certo fenomenali come Law e Joseph Fiennes fanno la loro bella figura.
In HD e con un impianto stereo più che medio poi il film fa una gran figura ancora oggi..

Spotify  @  11/03/2015 17:52:02
   7½ / 10
Grande film di guerra. Sicuramente uno dei migliori usciti negli ultimi 15 anni. E una delle cose che più mi è piaciuta di questa pellicola, è che per una volta la la seconda guerra mondiale ci viene mostrata in modo diverso rispetto a tanti altri film. Nessuna o pochissime esplosioni, quasi nessun bombardamento ma solo la sfida tra due cecchini in mezzo ad un ambiente ormai "morto" e desolato. Poi se vogliamo dirlo, nonostante la storia è vera, il tutto è eccessivamente romanzato, come ad esempio vedi la storia d'amore tra Law e la Weisz con il classico terzo incomodo, oppure il ruolo che gioca il piccolo Sacha. La regia è bellissima, molta valorizzazione delle ambientazioni, atmosfera da guerra vera e propria e diverse scene dove c'è molta suspance. Poi attori diretti molto bene e caratterizzati altrettanto. Poi c'è un ritmo altissimo, non ci si ferma un secondo. Forse l'unica pecca è che a volte certe scene sono prevedibili e scontate. La fotografia è fantastica, i toni grigio-argento caratterizzano al massimo tutta l'opera e sono azzeccatissimi per una pellicola del genere. Per la scenografia vale lo stesso discorso della fotografia. La sceneggiatura è un po' ambigua: a dirla tutta non è che è molto corposa, anzi, l'ho trovata abbastanza semplice e questo fa si, che questa pellicola non abbia gran trama, però d'altro canto va subito al diretto, al sodo, senza ingarbugliamenti o roba simile. I dialoghi poi sono buoni e le scene sono costruite benissimo. Musiche molto malinconiche e molto belle. Il cast è di quelli di prima fascia: buona la prova Fiennes mentre Harris è pazzesco, incarna perfettamente il perfido cecchino nazista. Invece devo dire che Law non mi ha convinto moltissimo, poco senso dell'espressione e poca presenza, insomma, l'ho trovato un po' insipido. Peccato, del resto lui era pure il protagonista. E comunque questa è la mia opinione, può darsi che per altra gente avrà fatto un' interpretazione da oscar. Con questo film Annaud penso voglia condannare in primis la propaganda, la quale (nella pellicola) identifica nel cecchino russo un essere indistruttibile. E invece anche lui è umano, ha sentimenti, come ad esempio la paura che ci viene mostrata sulla sua faccia più di una volta, quando deve combattere con un nemico che usa le sue stesse carte. Il finale è un po' telefonato e anche un tantino sbrigativo. Forse la pecca maggiore.

Gran film, intenso, appassionante e avvincente! Da vedere.

alepr0  @  06/02/2014 01:10:28
   8 / 10
ottimo film sulla guerra

Sbrillo  @  03/02/2014 01:42:31
   7½ / 10
Il film seppur in modo molto romanzato narra della battaglia di Stalingrado attraverso gli occhi di due cecchini realmente esistiti.. il che, oltre ad essere una trovata insolitavper un film di guerra, intrattiene e incuriosisce per tutta la durata del film..
E' inutile sottolineare come il film sia stato aiutato dal cast stellare... Law, Harris e Fiennes in primis e dall'ottima, malinconica e tristissima colonna sonora di James Horner...
Dal punto di vista registico e visivo, nulla da obiettare..

Purtroppo guerra equivale a morte....e nonostante la vittoria, qualcosa di noi muore sempre, che sia un fratello, un compagno, un amico...e per questa verita' non esiste distinzioni di fazione o bandiera! Mentre la guerra regna, la morte insegna.....

BenRichard  @  21/01/2014 18:11:04
   7 / 10
Non mi ha mai particolarmente colpito, però è uno di quei film che è meritevole di essere visto almeno una o due volte (di più non credo, almeno secondo me, perchè potrebbe risultare un pochino pesante)
Voto a favore soprattutto per il fascino e il coinvolgimento che sa creare questo duello "a distanza" tra i due protagonisti, un bravo Joseph Fiennes e un ottimo Ed Harris
Per il resto il film non è che mi colpisca in particolar modo ma si lascia guardare ed è ben fatto, il vero punto di forza ribadisco è questo duello..
un 7+ pienamente meritato

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/02/2014 16.32.17
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  30/04/2013 11:00:40
   7 / 10
Sembra che la storia del duello tra cecchini sia storicamente attendibile nonostante qualche voce contraria dica di no.
"Il nemico alle porte" è molto romanzato in ogni caso, pure troppo, tanto da non farsi mancare il classico triangolo romantico e una certa tendenza a stereotipare i personaggi. Ma è anche perfetto sotto il profilo visivo e tecnico, oltre a non offrire fortunatamente una visione dell'esercito Russo del periodo idealizzata ma anzi è fortemente critica (basti vedere il Kruscev di Bob Hoskins)...
Gli attori sono di richiamo e se la cavano bene ma Ed Harris ha una marcia in più. Un vero peccato sia sempre stato sottoutilizzato rispetto alle sue reali possibilità, forse anche in questo film un pò più di spazio avrebbe giovato...

Dracula  @  20/03/2013 19:07:54
   6 / 10
Per tirarla corta diciamo che se non fosse per il meraviglioso cast, composto da Jude Law, Ed Harris, Rachel Weisz e Joseph Fiennes, il voto sarebbe insufficiente. C'era tantissima carne al fuoco ma non n'è uscito niente. Un film insapore che non trasmette nulla. Eccellente messa in scena.


executioner  @  23/11/2012 00:31:33
   8½ / 10
pellicola sicuramente molto interessante e che offre spunti di carattere storico (il ruolo della stampa e della filmografia al tempo della 2 WW) colonna sonora meravigliosa e la trama non risulta mai pesante...soggettivamente avrei preferito un finale un pò più drammatico (vedi spoiler) ma comunque il film anche così lo reputo di assoluto valore

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GTX33guitar  @  08/07/2012 23:28:24
   8½ / 10
bel film...secondo me non annoia ma si guarda volentieri

MontyBurns  @  08/05/2012 17:35:04
   8 / 10
Un ottimo prodotto cinematografico, spettacolare nonostante la staticità del tema trattato

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Luke07  @  08/05/2012 14:04:39
   7 / 10
Bel film sulla seconda guerra mondiale, narrata attraverso gli occhi di due cecchini che rivaleggiano tra di loro. Storia interessante e mai noiosa che intrattiene senza sforzi. Ed Harris colpisce più dei suoi colleghi, ma ho apprezzato molto anche Jude Law e una Rachel Weisz sempre splendida. Lo consiglio vivamente.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  03/04/2012 11:53:44
   8 / 10
Andiamo con ordine.Non sapendo trama e media di questo film mi sono lasciato andare nella visione di Enemy At The Gate.
Primi 20 minuti ti immergono in un oblio marcio e senza vie d'uscita.Un vero e proprio stra mega iper pugno dentro le interiora.
Avevo pensato che il film fosse tutto incentrato sulla spietatezza di entrambi le fazioni russe e tedesche e che il regista avesse prediletto un tono a meta' fra l'epico e il fracassone con impiego di effetti speciali aiutato da soldi a palate,ma inaspettatamente analizziamo un quartiere,un mini campo da gioco con 2 cecchini(formidabili i due combattenti,un Jude Law tenace e un Ed Harris freddo e calcolatore)che utilizzano il tempo a loro favore...un cat&mouse tranquillo,se la prendono con calma,respirazione,tattiche,trappole,colpi improvvisi.E' proprio un vero piacere per gli occhi.
Annaud punta tutto su quello,da dopo quei 20 minuti fino alla fine del film senza eccedere troppo sulla parte romantica e senza analizzare troppo parte storica e relazioni interpersonali.Ottima scelta per quanto mi riguarda.

Gradevolissima sorpresa anche se datato 2000 la sua realizzazione spicca alla pari di un Salvate il Soldato Ryan di turno.
E non si era mai visto la guerra da questo punto di vista e nessuno ha avuto intenzione fino ad oggi di emularlo.
Quindi un meritato 8.

thetruth34  @  23/02/2012 18:55:57
   7½ / 10
bellissima ed emozionante sfida tra due cecchini in un insolito film di guerra.

ValeGo  @  20/02/2012 20:31:05
   8½ / 10
Storia ispirata alla reale figura del cecchino russo Zaitsev. Convincente Jude Law che ho trovato perfetto per questa parte. Potevano sinceramente evitare di infilarci la storia d'amore che non c'azzecca nulla ma che alla fine non disdice!

Buba Smith  @  26/01/2012 01:24:01
   7½ / 10

Bello. Ha perso leggermente nella seconda parte, che ho trovato un pò lenta.

Fantastico Harris ad interpretare il maggiore; personaggio azzeccatissimo e recitato perfettamente.

Bravo Jude Law.

7219415  @  09/01/2012 14:27:01
   7½ / 10
Bel film...anche se questo tira e molla tra i due cecchini dura un po' troppo...

lukef  @  04/09/2011 21:18:41
   7½ / 10
Un film che consiglierei. Girato bene, tensione sempre presente, attori bravi e storia coinvolgente. Non mi ha troppo convinto ne la storia d'amore ne l'epilogo dell'amicizia fra i protagonisti; due cliché forse evitabili. Altri errori?? qualche comportamento troppo caricaturale e la superficialità nel trattare l'immoralità nel ruolo dei cecchini... liquidata con qualche frasario scontato del tipo <se fai questo mestiere guardi in faccia chi devi uccidi!>. Per il resto promosso; avvincente soprattutto il tema centrale, la sfida con il tedesco.

JB488  @  25/08/2011 04:06:33
   5 / 10
Salvo solo gli ultimi 20 minuti,decisamente troppo poco per più di un ora e mezza di noia unita ad una copiosa dose di banalità,storia d'amore semplicemente ridicola,non ho apprezzato il fatto di raccontare una storia vera e sovrapporla ad una serie di eventi assolutamente inventati o quasi,cast sprecato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  18/07/2011 23:57:39
   6½ / 10
Un film epico, ben ricostruito e progressivamente viene asciugato fino a quando la grande storia si riconduce alla logica del duello fra due singoli uomini. Una logica lineare, ma troppo ridondante di sottotrame che tendono a coprire quella che è l'essenza del film,

Scuderia2  @  20/06/2011 18:35:36
   7 / 10
Nazi contro Russi.Hitler contro Stalin.Non ci sono buoni e cattivi.Non si salva nessuno.E la Seconda Guerra Mondiale fa solo da sfondo a questa storia:un duello western tra i 2 migliori cecchini delle 2 fazioni.Questo vogliamo vedere e non ce ne frega niente della storia d'amore.
Ottime fotografia e sconografie con Stalingrado che è tutta una breccia,l'ideale per gli appostamenti dei 2 sniper.
Luccicano i mirini e gli occhi di Harris e Law.
La scene della fontana e della fabbrica di trattori sono straordinarie.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  22/11/2010 11:41:33
   7½ / 10
Jean-Jacques Annaud ricostruisce la battaglia di Stalingrado puntando l'obiettivo su pochi personaggi decisamente ben caraterizzati. Un film che fa vedere la guerra dal punto di vista dei cecchini; soprattutto il racconto è ricerca di una speranza, di un eroe dalla faccia comune e buona in cui credere.
Ottime prove di Law, Fiennes e Harris. Meno convincente Rachel Weisz.

Charlie Firpo  @  09/11/2010 12:01:44
   9½ / 10
Ottima storia basata sullo scontro tra due cecchini , gran prova di Annaud , Jude Law azzeccato per il ruolo , brava anche la Weisz mentre per Ed Harris che dire .......... sempre convincente , altro innesto indovinato il mascellone Ron Perlman.

Ottima colonna sonora , di sicuro fra i film di guerra da vedere , per il ritmo e il coinvolgimento è meglio di molti altri più blasonati.

guidox  @  31/10/2010 17:05:26
   7½ / 10
indubbiamente un bel film, con la scena iniziale da 10 e lode, guardare per credere.
tratto da una storia vera, con un contesto reale molto ben ricostruito, è secondo i miei gusti un po' troppo romanzato.
la storia d'amore che consegue dalla trattazione troppo libera che si fa degli avvenimenti, stona un bel po', come del resto lo scontro così teatrale fra i due cecchini.
fosse stato più fedele alla storia del reale Vassili Zaitsev (compresa anche la leggenda che vuole che effettivamente dalla Germania fu mandato un altro cecchino per ucciderlo), l'avrei apprezzato molto di più.

shep  @  31/10/2010 16:31:42
   8 / 10
davvero bello, che fotografia!

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  24/08/2010 13:23:24
   7½ / 10
Film basato su un reale duello tra 2 tra i migliori cecchini del mondo, sullo sfondo della città più devastata durante la seconda guerra mondiale. Impressionante l'arrivo in battello. Nonostante sia un grande fan della bellissima Weisz, l'intera sua presenza e relativa storia d'amore non giovano affatto al film. Fosse rimasto un vero film di guerra, l'avrei valutato di più. Tutti bravi comunque.

Ironkarlo  @  24/08/2010 11:19:14
   7½ / 10
molto bello e coinvolgente.

topsecret  @  13/07/2010 19:01:19
   7 / 10
La storia è abbastanza interessante e scorrevole, gli ambienti e gli effetti sonori sono ben ricreati, la regia è essenziale e nel cast figurano interpreti di primo piano. Forse l'unico neo, per quanto mi riguarda, è rappresentato dal finale troppo "lieto" e dal volere ad ogni costo imbastire una storia d'amore nel contesto storico-militare. Una storia sentimentale che non mi ha coinvolto più di tanto quanto invece ha fatto il "duello" tra i due cecchini.
Comunque è un buon film che merita la visione, che intrattiene senza sforzi.

corbi91  @  17/02/2010 14:30:50
   8 / 10
Bello realistico bravi gli attori!

Wolverine86  @  02/01/2010 10:24:56
   9½ / 10
A me i film di guerra non piacciono, ma questo l'ho apprezzato moltissimo! Film davvero ben fatto, tratto da una storia vera.

Parsifal  @  26/09/2009 00:10:46
   7 / 10
Non male questo film sull' assedio di Volgograd anche se sicuramente il duello tra i 2 cecchini e' il tema centrale non vengono tralasciati alcuni particolari di questa particolare lunga e cruenta battaglia.Come quasi sempre si poteva fare qualcosa in piu'tralasciando la storia d'amore e magari circostanziando un po' meglio alcuni fatti di guerra;
comunque rimane godibile per tutte le oltre 2 ore.

Eratostene  @  22/09/2009 01:59:20
   8½ / 10
film di guerra molto bello di cui a mio avviso si parla troppo poco...ambientazione a dir poco perfetta e recitazione ottima soprattutto da parte di Law e della Weisz

camifilm  @  21/08/2009 15:15:11
   7 / 10
tralasciati alcuni errori tecnici... fucili... e mirini... e poi il film scorre via.
gustabile e appasionante.
Non credo sia l'esatta ricostruzione storica di fatti accaduti, ma piuttosto basata su personaggi esistiti.

NandoMericoni  @  20/08/2009 12:24:00
   7½ / 10
il film è incentrATO su una sfida che probabilmente non c'è mai stata, ci hanno dovuto mettere dentro anche la solita storia d'amore con l'happy ending finale, nonostante questo ho trovato ottima la ricostruzione di ambienti, personaggi, armi ed equipaggiamenti dell'assedio di stalingrato.
Sarebbe potuto essere un film da 9, peccato...

carriebess  @  23/07/2009 18:30:16
   2 / 10
film storico che non scorre.

paolo80  @  18/05/2009 02:51:05
   4 / 10
Il voto è una media tra quelli dati ai due punti di vista da cui si può considerare questo film.

Giudicato come un semplice film di guerra, la valutazione non può che esser alta, un sette sarebbe più che meritato, grazie alla buona recitazione ed a uno sviluppo scorrevole che non annoia.
Anche se bisogna aggiungere che la storia d'amore in quel contesto narrativo, non è che sia poi molto pertinente, è un filone che poteva benissimo esser trascurato, per dar maggiore risalto ad altri più attinenti all'argomento trattato.

I gravi problemi si presentano, quando si considera la pellicola dal punto di vista storico e, ricadento sotto questo genere, è un aspetto che non può esser trascurato, e meritava una trattazione, ed una ricerca migliore.
Le lacune storiche, infatti, sono profonde come voragini.
Tanto per iniziare, il duello fra i due cecchini,Zajcev e Konig, è solo presunto e non provato da nessun documento ufficiale militare sovietico o nazista, ne parla solo il maresciallo Ciuikov, che era a capo della 62a Armata durante la battaglia di Stalingrado, nelle sue memorie di guerra. Addirittura Martin Gilbert e Joachim Fest mettono in dubbio la presenza di Konig a Stalingrado.
La pellicola inoltre presenta le truppe sovietiche come disorganizzate e sprovvedute, nulla di più errato dal punto di vista storico; fosse stato vero, l'Armata di Paulus non sarebbe mai stata sconfitta.
L'elenco delle imprecisioni potrebbe esser ancora molto lungo, e tedioso, bastino questi due esempi per dimostrare che un film che rientra sotto la categoria "storico" non può avere errori così grossolani.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/08/2009 21.20.15
Visualizza / Rispondi al commento
BlackX  @  28/04/2009 13:04:39
   9 / 10
A mio parere tra i migliori sulla WWII.

Febrisio  @  19/03/2009 13:34:19
   8½ / 10
Un pezzo di storia molto romanzato con storia d'amore. Bel confronto tra i 2 cecchini di fazione diversa. Unisce l'intrattenimento con la Storia, quella con la s maiuscola, ... e lo fa egregiamente per i miei gusti.

Signor Wolf  @  03/02/2009 22:47:16
   8½ / 10
Appassionante duello fra due cecchini, come sfondo, l'assedio di Stalingrado
solamente.. ma il triangolo amoroso serviva proprio? capisco che magari così anmche qualche donna guardi il film ma non c'entrava nulla con il contesto, questa è una sfida fra tiratori scelti.

P.S. la parte iniziale del film fa intuire come abbiano fatto i russi ad avere 20 milioni di caduti, neanche a farlo apposta si può essere stupidi come Stalin, Gli ufficiali politici! che idea balorda!!, fortuna che c'è stato qualcuno che aveva più testa di lui

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/02/2009 23.04.11
Visualizza / Rispondi al commento
zoscolo  @  10/01/2009 12:55:52
   8 / 10
soggetto originale basato su una storia vera....
storia ben romanzata e attori fantastici e poi la fotografia è qualcosa di magnifico.....da vedere per forza!

Jambo  @  22/10/2008 20:39:30
   8½ / 10
gran bel film....battaglia di stalingrado!!!!!

Gentiluomo  @  26/06/2008 13:48:16
   7½ / 10
Buon film sulla guerra...L'attenzione si pone sulla guerra,anzi il duello fra due cecchini.

Danton  @  21/06/2008 17:06:43
   8 / 10
Altro film di guerra degno di nota, bravi interpreti e ottima regia. Da vedere assolutamente. Molto realistico

roy rogers  @  16/05/2008 21:22:54
   7 / 10
Buon filmetto di guerra che narra la storia del più esperto cecchino russo durante la battaglia di Stalingrado dove la gloriosa armata tedesca conobbe una delle prime grandi sconfitte,costate la vita a decine di migliaia di soldati. Il film secondo me è ben sviluppato e anche gli attori offrono una buona interpretazione. Tratto da una storia vera e sembra che la ricostruzione storica sia abbastanza fedele. Jud Low sempre visto in altre interpretazioni non se la cava affatto male come protagonista così come Rachel Weisz. Comunque consigliato agli amanti del genere.

Shawn  @  18/04/2008 21:34:16
   8½ / 10
Mi è piaciuto un casino! Due cecchini che si danno la caccia in mezzo ad una Leningrado distrutta dalle bombe...Fantastico!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/05/2008 21.18.18
Visualizza / Rispondi al commento
bil85  @  22/03/2008 02:31:52
   8½ / 10
Ricostruzione storica, attori e trama straordinari.
Film da vedere assolutamente

Jotaro  @  17/03/2008 00:04:46
   8½ / 10
ottimo film che racconta la seconda guerra mondiale in maniera originale, ottima scena lo scontro tra i cecchini

Cardablasco  @  15/03/2008 10:20:59
   8½ / 10
Bellissimo film,belle le scene di guee la contrapposizione tra i due cecchini,davvero bravo Jude Law.

Bono Vox  @  27/02/2008 23:25:51
   8 / 10
Ottimo film storico che trasforma la guerra tra i colossi Germania e Russia in una guerra "privata" tra due uomini e che una volta tanto non ha come protagonisti gli americani. Affascinanti i duelli tra i due cecchini che tengono alta la tensione per gran parte del film e che tolgono il posto alle usuali scene di azione e guerriglia, che comunque non mancano e sono ben girate. Nulla da dire, gran bel film.

bridge  @  25/02/2008 17:36:19
   9 / 10
tutta la tragicità della guerra nel suo "normale" svolgersi. Eccellente!

Invia una mail all'autore del commento Rana c'Ŕ!  @  13/02/2008 18:38:38
   8½ / 10
Fantastico, il film è fatto veramente bene e soprattutto riprende a dovere la parte storica oltre che l'azione dovuta alla guerra. (Infatti ho notato che è sotto il genere storico e non guerra, giusto!).
Interpretazioni veramente niente male che fanno risaltare lo stato di tensione all'interno del film.
Stupenda Rachel Weisz.
Assolutamente da vedere.

isabella  @  10/02/2008 11:09:18
   9½ / 10
stupendo film,la 2° guerra mondiale vista da un punto di vista poco usato..
non annoia mai perchè vengono seguite le storie di pochi personaggi cardine..recitazione magistrale..consigliatissimo.

greeg979  @  24/01/2008 16:22:15
   10 / 10
Sara' che ho la locandina gigante in camera.
Sarà che è il mio film preferito.
Sara' che l'ho visto 5-6 volte e mai a spezzoni.
Sarà per tutto questo che il voto non puo' essere sotto il 10

mikland83  @  11/01/2008 22:48:03
   8½ / 10
Un film veramente buono, realizzato bene e con cura.Le scene di devastazione sono impressionanti.Ottimi Jud Law
Da vedere assolutamente

Nicos  @  16/11/2007 02:08:54
   8½ / 10
Regia, musiche, attori, rappresentanza storica come non ho mai visto in un film che rappresentasse il secondo conflitto mondiale, in poche parole magnifico!! La sensazione è di trovarsi lì a tu per tu con i personaggi rappresentati!!

tesla  @  25/10/2007 23:57:52
   8 / 10
Stupendo e pensare che è una storia vera....

Steiner  @  17/09/2007 01:24:53
   7½ / 10
Ho apprezzato il film, finanche per il fatto che questa volta la guerra si riflette negli occhi (e nei fucili) di due persone singole che il caso vuole che si affrontino assieme ai rispettivi status sociali: il nobiluomo teutonico che va a caccia di cervi (un impeccabile e gelido Ed Harris) ed il povero e buon pastore degli Urali (un Jude Law misurato ma un po' spaesato ogni tanto). Ha ragione chi dice che il film è abbastanza retorico (lo si percepisce tanto nel quasi monologo finale di Danilov, quanto nelle parole di Koulikov a Vasilj mentre attendono le mosse del loro nemico, per dirne un paio) ed effettivamente poteva essere sviluppato meglio, limitando un po' la storia d'amore ad esempio e scandagliando meglio la psicologia dei personaggi, cionondimeno lo trovo un buon film e un piccolo plauso va fatto alla fotografia e alle musiche che viaggiano di pari passo alla caccia all'uomo che si snoda tra i palazzi e le macerie tanto materiali quanto morali di un'umanità allo sbando.
Consigliabile.

P.S: come ho scritto nel commento di un utente, il regista qui ha posto in essere un'idea che, fosse stato vivo, sarebbe stata sviluppata da Sergio Leone.

Tuco ElPuerco  @  17/08/2007 03:07:02
   8 / 10
Non un film sulla guerra ma semplicemente un eccezionale duello tra due cecchini.Il pastore degli Urali Vassily Zaizev (J.Law) e un silenzioso quanto spietato colonello delle S.S. (E.Harris)richiamato apposta dalla Germania per riuscire a trovarlo e ucciderlo.Memorabili alcune scene del duello,geniali direi.Una intricata e ingegnosa tenzone in mezzo ad una Stalingrado in rovina.Annaud fa ancora centro,divertentissimo e diretto da appalusi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/09/2007 03.30.36
Visualizza / Rispondi al commento
PulpGuy88  @  02/08/2007 13:26:48
   7 / 10
Un film onestissimo che però commette l'errore di amalgamare al conflitto la solita, insulsa storia d'amore. Cmq devo ammettere che mi è piaciuto.

the saint  @  12/07/2007 17:13:58
   8 / 10
ottimo film . sulla guerra è uno dei miei preferiti

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/03/2007 23:05:15
   5 / 10
film che passa presto nel dimenticatoio per la sua eccessiva lunghezza e per il non senso di un combattimento tra due soli uomini che dovrebbero rappresentare l'intero conflitto!
ma in questo film,di guerra,ce n'è davvero poca!

Invia una mail all'autore del commento Nobody9205  @  05/01/2007 02:16:48
   8 / 10
bel film, per quello che ne so i dettagli storici sono curati in maniera eccellente (comunque molto più di altre produzioni col botto), si cede un po' nel mitismo ma quando si parla di certi episodi di storia mi sembra addirittura doveroso (comunque poi la figura umana e non quella del soldato di ferro prevale sempre) , bravi gli attori, la regia ci sta dentro, magari venti minuti in più per i colpi d'artiglieria in acqua non avrebbero guastato ma va bene così. un ottimo film nel complesso, non è già abbastanza?

Giuseppe HD  @  04/01/2007 15:47:49
   8½ / 10
ambientazioni da brivido e storia molto bella! Jude Law mostra ancora una volta di essere un ottimo attore! vedetelo

MadFreddy  @  08/12/2006 18:35:15
   10 / 10
Cast eccellente, grandi attori, grande recitazione, buona colonna sonora e il clima della seconda guerra mondiale dal punto di vista russo è veramente impeccabile. Inoltre cosa c'è di più affascinante del duello fra 2 cecchini inframezzato da una storia d'amore con Rachel Weisz?!

Invia una mail all'autore del commento Jeremy1979  @  29/08/2006 17:26:03
   7 / 10
Un bel film di guerra,a volte cade un po' nella noia,però comunque apprezzabile

AMERICANFREE  @  16/08/2006 19:53:45
   9 / 10
davvero un gran bel film tra azione amore dramma c'e' un po' di tutto............. ottimo il cast!!! DA VEDERE

furla  @  11/08/2006 15:27:07
   9 / 10
un film di guerra,storico ben fatto all'interno si racchiude molti temi,la storia d'amore,il thriller,la storia,veramente ben fatto non per niente banale,da vedere

ivaverro  @  20/07/2006 09:14:03
   6½ / 10
un film discreto che si può vedere ma in alcuni tratti risulta un pò noioso e privo di azione

Invia una mail all'autore del commento franx  @  22/06/2006 09:30:53
   6½ / 10
Un film molto interessante e realistico, purtroppo solo a tratti.
Questa volta, finiti gli avvenimenti eroici degli americani su cui fare un film, gli americani fanno un film su atti eroici avvenuti in altre nazioni.
La forza della propaganda e del regime comunista e degli invasati è descritta molto bene. Strano che gli americani facciano un film su un eroe comunista, adesso gli manca un film su un eroe tedesco - nazista (ma forse SCHINDLER'S LIST ha già tappato il buco?).
Certo fare un film su un eroe tedesco per gli americani è veramente dura.
La redenzione finale dell'amico geloso non è credibile, il messaggio velato del regista a tutto il mondo, tramite quel messaggio, è prevedibile e scontato.
Tedesco cattivo contro americano (russo) buono, niente di più.
La scena finale sa di retorico, ma è coinvolgente, anch'essa però risulta poco credibile ad un pubblico inesperto, si dovevano sforzare di spiegare un po' di più come cavolo si fa a vedere da dove spara un cecchino da dietro un muro.
Forse è solo la mia ignoranza in fatto di 'tiro all'uomo'.

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/08/2007 19.00.39
Visualizza / Rispondi al commento
Samsam  @  16/06/2006 12:03:15
   8 / 10
veramente bello, attori spettacolari, una ricostruzione favolosa.
Alcune sequenze sono da ricordare. Una menzione particolare per Ed Harris, anche se pecco di parte perchè è da sempre uno dei miei attori preferiti.

karaberto  @  05/05/2006 14:48:49
   7 / 10
Son d'accordo: dopo un grande inizio il film perde un po' di tono ed il finale lo trovo un po' troppo "ossessivo", ma rimane un fIlm molto ben riuscito, di una malinconia e poesia che mi ricorda "Il Cacciatore", e non solo per via del fucile...
Ottima la realizzazione che lo rende un film di guerra da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  06/04/2006 22:40:48
   6½ / 10
Davvero carini i primi 20minuti, qnd ci sono i due cecchini ke fanno fuori i tedeschi, e x nn far sentire il colpo sparano durante lo scoppio delle bombe. Un film di guerra con tanta tensione, ma + va avanti il film + diventa leggermente noioso, ma nn troppo. Resta cmq sempre un bel film.

ely80  @  21/03/2006 00:49:49
   8½ / 10
Un bel film, molto curate le ambientazioni, bravi gli attori, grande impatto visivo...vale assolutamente la pena vederlo....
Menzione speciale per Ed Harris, bravissimo, come sempre

Nico83  @  21/02/2006 00:08:33
   7½ / 10
Il film non è "un'americanata" classica.......anzi è sovietico.
Alcune scene rievocano la realtà dei fatti in maniera veritiera non lasciandosi andare in frivole banalità; fantastico è il "duello" tra i due cecchini che rappresentano gli eroi di una volta.
In ogni caso è giusto fare film che ricordino la battaglia di Stalingrado perchè veramnte fu' una delle battaglie più cruenti della seconda guerra mondiale e il film riesce a dare questa sensazione.

Invia una mail all'autore del commento NNIICCKK  @  21/01/2006 20:19:09
   8 / 10
Il film di Jean-Jacques Annaud si aggiunge al filone delle pellicole di guerra iniziata con "Salvate il soldato Ryan" di Steven Spielberg e proseguita con lo spettacolare "Pearl Arbor. Qui però l'elemento "bellico" della vicenda è ridotto al minimo. I temi principali sono infatti rappresentati dall'amicizia, dall'amore, dall'attaccamento alla patria di fronte all'esercito invasore nazista ("Il nemico alle porte" del titolo, appunto) e dal duello a distanza dei due protagonisti, il cacciatore di cervi tedesco e quello di lupi russo, basato sui sotterfugi e gli inganni, sulle imboscate e le vendette. Jude Law incarna perfettamente il personaggio "dell'eroe suo malgrado" (che richiama alla mente quello del più celebre dottor Zivago) reso famoso dalla penna sagace del suo amico (ed avversario in amore) Danilov/Fiennes. Mentre Vassili è un "operativo", un pastore poco istruito, Danilov è un "tattico" uno studioso, uno di quelli che sanno come affascinare le masse attraverso le gesta degli altri e che riesce a riscattare la propria grigia esistenza con un sacrificio estremo. Tania/ Weisz è una sorta di Lara (tornando sempre al romanzo di Pasternack) follemente innamorata del suo uomo ma al tempo stesso molto combattiva e coraggiosa. Il film, nonostante la violenza ed il sangue di molto scene, acquista via via una vena romantica rappresentata dalla storia d'amore dei due protagonisti. Le musiche sono del premio oscar (per "Titanic") James Horner.

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdadea son
 NEW
a spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rose
 NEW
brave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fake
 NEW
gemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghost
 NEW
gli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayesha
 NEW
hole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)il colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)
 NEW
il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigate
 NEW
la scomparsa di mia madre
 NEW
la verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmao
 NEW
la voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'
 NEW
l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)
 NEW
manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballando
 NEW
non succede, ma se succede...of fathers and sons
 NEW
oltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligari
 NEW
searching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

992854 commenti su 42110 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net