il villaggio dei dannati regia di John Carpenter USA 1995
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il villaggio dei dannati (1995)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL VILLAGGIO DEI DANNATI

Titolo Originale: VILLAGE OF THE DAMNED

RegiaJohn Carpenter

InterpretiChristopher Reeve, Kirstie Alley, Linda Kozlowski, Michael Paré, Meredith Salenger, Mark Hamill, Pippa Pearthree, Lindsey Haun, Peter Jason, Constance Forslund

Durata: h 1,39
NazionalitàUSA 1995
Generehorror
Tratto dal libro "Il villaggio dei dannati" di John Wyndham
Al cinema nel Luglio 1995

•  Altri film di John Carpenter

Trama del film Il villaggio dei dannati

Un giorno d'autunno a Midwich, cittadina della California, tutta la popolazione ha un misterioso collasso collettivo. Quando si risvegliano, tutto sembra normale, ma ben presto il medico locale, Alan Chaffee, scopre che le dieci donne in grado di avere una gravidanza, sposate o meno, attendono un figlio. Mentre la dottoressa Susan Verner studia il fenomeno per conto del Governo, tutte le donne gravide partoriscono nello stesso istante, tranne Melanie Roberts che ha perso il nascituro. I bimbi, con occhi color cobalto e capelli bianchi, si rivelano telepatici e influenzano negativamente con suggestioni ipnotiche i malcapitati abitanti inducendoli al suicidio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,86 / 10 (81 voti)5,86Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il villaggio dei dannati, 81 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  03/06/2020 02:53:30
   6½ / 10
I problemi sono due, lo stile da serial tv (poco serve che ricordo i b-movies americani degli anni 50"), e la piattezza delle interpretazioni, che non favoriscono suspense emozioni legittime. Un Carpenter su commissione filma un remake accettabile ma statico. E Reeve non è George Sanders. Tutto sommato lo promuovo perché lo script resta sempre affascinante

Signor Wolf  @  08/05/2019 22:17:43
   6½ / 10
Fa specie che proprio christophere reeve (il primo storico superman), debba confrontarsi con questi bambini alieni dotati di super poteri. Film di carpenter che non poteva essere migliore di così: un lavoro minore eseguito bene.

biagio82  @  17/05/2018 00:11:38
   6½ / 10
e così carpenter dopo aver fatto il miglior remake della storia (la cosa 1982) viene scritturato per fare un altro remake, stavolta però carpenter si ritrova fregato, di fatti se la prima volta aveva a che fare col remake di un filmetto di serie b che non era ne carne ne pesce (anche se divertente per l'epoca) qua dovette confrontarsi con un vero e proprio capolavoro del genere.
e si perchè il villaggio dei dannati datato 1960 è un film che nella sua semplicità funziona ancora oggi dato che la storia è praticamente perfetta e non se ne sente il passar del tempo.
carpenter di fatti in questo film, come hanno detto ache altri utenti, non aggiunge nulla all'originale, dal tronde se lo avesse fatto sarebbe stato costretto a fare un altro film ed essendo questo un film su commissione non gli sarebbe stato permesso, si limita a cambiare lo storia il giusto per rendere la storia più appetibile al publico moderno senza però inserire troppi dei suoi temi a lui tanto cari (c'è ne è giusto qualche accenno, anche se non sviluppato) facendo comunque un buon lavoro.
siamo di fronte ad un film sicuramente minore di carpenter, ma che comunque sa intrattenere e funziona, e che quindi mi sento di promuovere

Jack_Burton  @  20/03/2018 17:24:02
   6 / 10
In questo film su commissione lo stile registico del nostro vecchio caro "zio" Carpenter fa quello che può per tenere in piedi la baracca ed in parte ci riesce, solo che il resto della produzione non lo aiuta e alla fine ne viene fuori un film fiacco e senza anima per quasi tutta la durata (inizio e fine si salvano un pò...ma anche qui siamo con il freno a mano tirato).
Uno dei minori di Carpenter, sicuramente siamo sul podio...6 di rispetto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  10/09/2017 19:41:18
   5½ / 10
Carpenter prova a fare un altro remake, ma Il villaggio dei dannati non ha l'eccellenza de La Cosa, dal quale però ne riprende certe dinamiche intrinseche. I bambini alieni (anche se non viene mai pronunciata questa parola) sono in qualche modo un gruppo di persone che a loro volta infettano il corpo di una tipica comunità americana. hanno sembianze umane ma non possiedono la benchè minima umanità e come una razza diversa colpiscono ed uccidono per necessità di sopravvivenza. Non hanno individualità, bensì una specie di mente collettiva, da cui tuttavia emerge l'unica variante sotanziale dal film di Rilla. Il bambino David essendo senza compagna destinata perchè morta durante il parto (da una madre vergine) è l'unico essere incompleto del gruppo, di conseguenza tale incompletenzza implica l'accoglienza del lato emotivo dell'essere umano. Spunti poco sfruttati, una regia non all'altezza della bravura di Carpenter, malgrado un inizio che fa presagire bene. Un film abbastanza povero di tensione e quasi tutta all'inizio e nella parte finale. Per me l'unico film di Carpenter sotto la sufficienza.

Colibry88  @  17/09/2016 14:59:57
   7 / 10
Rivisto proprio quest'estate su rete4 (mi pare). Era da molto che desideravo riguardarlo con maggiore attenzione. Il film, sebbene sia un remake, mi è piaciuto molto. I protagonisti, come tutti sanno, sono un gruppetto di bambini venuti alla luce in circostanze inquietanti che sono in possesso di doti sovrumane terrificanti. Il ritmo del film non è sempre al massimo e ci sono molti punti morti, ma nel complesso è una pellicola horror molto gradevole.

InvictuSteele  @  31/10/2015 12:32:37
   6½ / 10
Non nascondo che Carpenter sia il mio regista horror preferito da sempre. Lo venero come un dio perciò risulterò di parte. Cercherò di essere comunque obiettivo, è Un Carpenter minore, molti voti però mi sembrano troppo cattivi, non parliamo di un gioiello ma di un onesto film che raggiunge e supera la sufficienza. La regia è ovviamente eccellente, tutta la preparazione della suspance è una goduria ed è Carpenteriana fino al midollo, con i suoi tempi distesi, i momenti di silenzio, le grandi inquadrature che spaziano dai primi piani ai paesaggi. La trama invece risulta un po' piatta dalla seconda in poi, regalando poche svolte narrative e poche emozioni. Il villaggio dei dannati risulta essere un film un po' freddo e non raggiunge le vette dell'originale degli anni 60. Però è un discreto horror, in grado di spazzare via gran parte dei film dello stesso genere prodotti negli ultimi 20 anni. Carpenter è un maestro, lo dimostra sia qui che nel tanto criticato Fantasmi da Marte (da 6,5 pure quello). Inoltre, se non erro, questa è l'ultima interpretazione del povero Christopher Reeve poco prima della rovinosa caduta da cavallo avvenuta nello stesso anno, dopodiché farà qualche piccola interpretazione costretto su una sedia a rotelle.

ferzbox  @  03/09/2015 17:56:52
   6 / 10
"Il villaggio dei dannati" di John Carpenter è una delle tante pellicole mistero di questo regista; esattamente come "Fantasmi da Marte" o "Christine" non si riesce ad identificare totalmente la genialità di altre produzioni quali "La cosa", "Il signore del male", "Grosso guaio a Chinatown" o "Il seme della follia"....
Il tocco registico è presente,anzi è palese...molte inquadrature sono Carpenteriane di brutto,alcuni primi piani sono riconoscibili, così come le musiche....si vede che si tratta di John...ciò nonostante si percepiscono una marea di sbavature e forzature....
Tralasciando il paragone con il capolavoro originale del 1960 diretto da Wolf Rilla(non è assolutamente il caso di metterli a confronto, questo di Carpenter perde su tutti i fronti), la pellicola zoppica in diversi punti....la scelta degli attori ad esempio(Christopher Reeve?...Kirstie Alley?..)...mai lavorato con loro Carpenter e di solito, a parte Kurt Russell, non sceglie attori famosissimi...una volta scelse Sam Neill per "Il seme della follia", ma già aveva più senso, Neill è bravo insomma...ma questi due bho....
In secondis c'è la sceneggiatura solo vagamente ispirata all'originale ma deturpata da uno svolgimento semplice e diviso a compartimenti stagni; inizio, conseguenze, finale....molto inutili alcuni personaggi, un pochino spartani gli occhi luminosi dei bambini quando esercitavano i loro poteri, pochi dialoghi sostanziosi e approfondimento della storia abbastanza superficiale.....
Che dire?....se si ama la regia di Carpenter alcune cosette ci stanno,ma al di là di questo rimane molto poco in pentola....
....peccato, ci si aspettava di più da lui....

LordWotton  @  03/10/2014 15:39:11
   6½ / 10
la sufficienza perchè è carpenter...però mi aspettavo di meglio da lui, e di peggio visti i commenti, la storia non è sviluppata, alcuni attori recitano davvero tipo soap opera, ma il tocco del regista si sente. tutto sommato si può vedere

Sepuldeath  @  11/09/2014 23:36:41
   7 / 10
Tutto sommato un buon film mi aspettavo peggio dai commenti , ma il buon Carpenter ha fatto un buon lavoro ,probabilmente non ai livelli dell' originale ma un buon remake , il voto sarebbe 6 e mezzo però do 7 per stima a john

Filman  @  07/05/2014 16:18:25
   5½ / 10
Remake del cult horror del 1960, VILLAGE OF THE DAMNED raffigura la porta che conduce John Carpenter dal mondo del "cinema d'autore" in quello del "cinema da mestierante".
Riproponendo atmosfere surreali e momenti di improvvisa e fredda tensione, questa pellicola vive con lunghi respiri, senza sbocchi narrativi, elementi introspettivi o trovate d'eccezione. La semplicità della trama, che 40 anni prima ebbe un effetto positivo di florida originalità nel cinema horror, mostra in questo magro remake la sua carenza di sostanza e il suo malriuscito ringiovanimento, dal ritmo ben creato ma dal fiacco effetto.

GianniArshavin  @  03/02/2014 13:14:02
   4½ / 10
Il Villaggio dei dannati è un film del 1995,diretto da John Carpenter,remake del film omonimo uscito negli anni 60. Questo prodotto rappresenta purtroppo uno dei punti più bassi nella filmografia del mio regista preferito,che da vita ad una pellicola scialba,senza idee ne guizzi.
La storia all'inizio prende e il mistero intorno a questo villaggio sembrava interessante,prima di naufragare del tutto dalla mezz'ora di visione in poi. Infatti l'iniziale spunto si perde in una marea di banalità e piattume, allucinante per un regista del calibro di Carpenter! Il ritmo è lento,la storia viene narrata in modo sconnesso e paura e tensione latitano totalmente.
Salvo,come detto,la prima parte e le interpretazioni con in primis l'ispirata bambina di nome Mara.

BlueBlaster  @  22/10/2012 01:47:35
   5 / 10
Una storia che non necessitava di un remake, specie non si capisce perché proprio Carpenter...forse un'operazione nostalgia o un periodo di crisi economica e di idee che lo ha portato a lavorare su commissione.
Il regista ci mette del suo per atmosfere ma la sceneggiatura non si può salvare, chi dovrebbe spaventare sto film? Forse poteva inquietare 50 anni fa!

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/09/2012 00:27:54
   6½ / 10
Davvero bizzarro il cast di questo film, visto il genere. Efficacissimi gli effetti speciali nella loro essenzialità. Premessa originale (anche se questo è un remake) ed intense certe atmosfere; la storia si perde però in una serie di omicidi di poco effetto per arrivare ad un finale prevedibile.

IceKiller  @  19/08/2012 14:42:10
   6 / 10
Remeke che guadagna a mio parere la sufficienza, anche se al limite, film discretamente realizzato, non dispiace anche se non ha l'atmosfara dell'originale.
Sufficente l'approfondimento di alcune scene, anche se approfondire ancora di più avrebbe "giovato" ulteriormente al film, sufficente l'interpretazione del cast. Poteva essere comunque fatto molto meglio, finale discutibile.

C.Spaulding  @  05/07/2012 00:00:36
   7 / 10
Buon remake del film del 1960. Rispetto all'originale perde un po di atmosfera ma è lo stesso una buona pellicola...molto inquietante. Da vedere.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  04/07/2012 01:19:34
   5 / 10
Adoro John Carpenter visto che è il mio secondo regista preferito di sempre, però questo remake non mi è affatto piaciuto.
Attori scialbi, storia poco accattivante e tensione praticamente inesistente.
Sicuramente questo "villaggio dei dannati" è il peggior film del maestro. Do mezzo voto in più solo perché non mi va di dare un voto sotto al cinque ad un suo film. Evitabile!

francytotti  @  03/07/2012 15:38:56
   9 / 10
Stupendo! I bambini sono impressionanti, ottima regia e ottimi attori. Remake? Sì ok, ma fatto bene, consigliato!!!

giampa74  @  03/07/2012 15:15:28
   8 / 10
Personalmente la trama la trovo eccezionale, anche per il semplice motivo che amo alla follìa il genere sugli ALIENI. Insomma è pur sempre un remake, quindi originalità zero, ma a me è piaciuto tantissimo, i bambini in gruppo alienati sono grandiosi, Kirstie è ottima nella sua parte, Reeve non è male. Insomma io lo consiglio, non sarà un capolavoro assoluto per carità, ma si lascia guardare e non annoia, m è pur sempre un parere soggettivo.

Sbrillo  @  05/05/2012 20:26:39
   3 / 10
remake inutile ed evitabilissimo.... ecco, dovessi usare un aggettivo, direi "piatto"!

anna_  @  01/03/2012 14:27:52
   6½ / 10
Dico solo che la prima parte mi stava facendo addormentare, ma poi i bambini, una volta nati, sono riusciti a creare la tensione necessaria e a catturare la mia attenzione. Arrivata alla fine del film non avevo più sonno per niente.
Sicuramente non un filmone ma tra i film horror che ho on demand (grazie mediaset premium) questo è sicuramente quello che mi è piaciuto di più.

Nightmare97  @  15/01/2012 14:59:45
   7 / 10
carino...forse con tratti però un po' troppo scontati...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR HollywoodUndead  @  23/11/2011 19:57:43
   6½ / 10
Non un capolavoro questo remake (dell'omonimo del 1960) diretto dal mitico John Carpenter regista di altri horror più importanti com Halloween, La cosa (altro remake), Distretto 13 ecc .
Inizio del film molto interessante, ma dopo si perde in un bicchiere d'acqua, non riuscendo più ad intrigare.
Situazioni un pò troppo portate all'esasperazione, fanno perdere interesse a questo film che poteva aggiungersi tra i migliori del regista di Halloween la notte delle streghe.
Ispirato al libro "I figli dell'invasione " di John Wyndham, la storia narra di una strana vicenda accaduta in una piccola cittadina della California. Durante una festa di paese tutti gli abitanti perdono i sensi nello stesso istante e, al loro risveglio, tutte le donne e le ragazze sono in dolce attesa. Una volta nati, i "bastardini" sembrano tutti figli di uno stesso padre (infatti hanno lo stesso colore di capelli) e pare che abbiano dei poteri telecinetici.
Nel cast è presente una famosa Kirstie Alley (Senti chi parla) e Christopher Reeve (Superman), ma la loro presenza serve veramente a poco per salvare una pellicola così. Anche se comunque per me si tratta di un film che mi fa ritornare ragazzino e quindi mi suscita nostalgia e, tutto sommato senza aspettarsi molto, si può guardare. Sicuramente da uno come Carpenter ci si aspetta MOLTO di più, ma questo è stato uno di quei passi falsi che il regista replicherà (purtroppo) anche in seguito (Fantasmi da Marte).

Redlife88  @  19/08/2011 16:35:56
   5 / 10
Mezzo punto in più per l'inizio che trovo fantastico, ma poi tutto sommato non succede un gran che..mi aspettavo molto di più

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Testu  @  14/08/2011 20:47:51
   5½ / 10
Senza infamia ne lode. Rispetto alla versione in bianco e nero del 1960 capace di trasmettere una leggera inquietudine ed empatia col professore, questo remake pecca d'atmosfera mancante.

Guardabile comunque per rendere omaggio a Reeve.

Elwing77  @  08/06/2011 18:39:01
   6 / 10
un fanta horror senza grandi colpi di scena.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  30/12/2010 05:36:14
   5 / 10
Mi dispiace dare tale voto al maestro, ma questo film, ad oggi, rimane decisamente il meno riuscito del regista (da sempre il mio preferito). Un horror fatto benino (tecnicamente), con un buon spunto iniziale, ma decisamente incapace di portare avanti l'idea per più di dieci minuti. Zero tensione, regia piatta e svogliatina (e te credo), attori così così (ultimo film di Reeve prima del tragico incidente a cavallo), e andamento piatto. Straodiosi i bambini, uno più faccia da mongolo dell'altro.
Non brutto, ma neanche bello. Solo se non paghi è quello che meglio descriverebbe l'eventuale visione.
Se volete avvicinarvi a Carpenter, evitatelo.

3 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2014 19.51.05
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  21/10/2010 16:58:31
   7 / 10
Sicuramente non un film da antologia, però ricordo che quando l'ho visto, qualche anno fa, i bambini dai capelli bianchi mi avevano impressionato. Non un capolavoro, ma migliore rispetto ad altri film dello stesso Carpenter.

edmond90  @  04/10/2010 12:20:52
   5 / 10
Scivolone per il buon Carpenter,che realizza un prodotto decisamente trascurabile.
Suspence nulla e regia sottotono.

Frankys  @  26/07/2010 08:31:46
   4½ / 10
Beh, devo sinceramente dire che questo film è una cavolata. Lo ho trovato alquanto ridicolo e inutile. Il film comincia abbastanza bene ma poi via via diventa sempre più ridicolo e patetico, i bambini sono mostruosi e fanno ridere, la storia è assurda e priva di originalità, finale scontatissimo. Sinceramente da Carpenter mi sarei aspettato molto, molto, molto più. Non è horror ma fantascienza/grottesco, perché di horror ne ho trovato ben poco.

Drugo.91  @  12/07/2010 09:56:43
   4½ / 10
fiacco remake, un Carpenter troppo sotto tono,
il film nel complesso si lascia guardare
ma non è comunque un'opera indispensabile del regista

bebabi34  @  26/06/2010 22:37:15
   6½ / 10
Nonostante la realizzazione parsimoniosa e statica, il cast non eccelso e un ritmo decisamente blando, il film ha un suo stile e la storia è molto intrigante.

camifilm  @  05/02/2010 21:27:30
   6½ / 10
Il confronto con il precedente e visto il calibro del regista, è ovvio e può portare a criticare questo film più che elogiarlo, per le attese deluse, visti sicuramente i mezzi del tempo a disposizione. Il film non inganna a parere mio, si intuisce da subito che ha una impronta poco horror e più fantascienza, o thriller. Quindi non ci si attendi un horror, sarà delusione. Però un buon film che non annoia, intrattiene e una buona storia, che non è ovviamente originale vista la precedente pellicola omonima. Reeve sembra sprecato, ma non recita male. Da la sua.

mainoz  @  02/01/2010 11:54:40
   5 / 10
Ennesima bocciatura per questo regista sopravvalutatissimo. Horror freddo, senza splatter nè tensione e con attori piuttosto scarsi. Da premiare solo l'idea di base

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  29/05/2009 11:23:57
   7 / 10
Non ho visto l'originale ma questo film di Carpenter non mi è dispiaciuto.
Molto inquietanti i biondini dagli occhi luminosi.
La recitazione e la regia sono buone. Non sarà carico di tensione ma non annoia per niente.
Secondo me, una visione la vale.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  28/05/2009 10:17:55
   6 / 10
Non è poi questa gran ******* 'sto film. I Bambini sono fichi.

floyd80  @  19/04/2009 01:01:27
   6 / 10
Il peggior film di John Carpenter, a mio parere uno dei migliori cineasti americani.
Peccato perché l'idea del film poteva essere sfruttata (soprattutto da Carpenter) in modo certamente più avvincente.
Invece tutto è mediocre, dagli attori alla fotografia, dagli effetti speciali alla regia. Persino la musica, sempre evocativa nei film di Carpenter, risulta essere scialba, priva di armonia, monotona come tutto il film.
Carina l'ultima scena.

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  27/03/2009 00:10:25
   5 / 10
Un vero peccato per una mente geniale come quella di Carpenter....
Posso dire che questo film risulta sconnesso e a tratti illogico, da l'impressione di essere stato girato con molta fatica, privandone così la fluidità della visione.
Buona comunque la recitazione e il sadismo dei bambini e buona anche l'interpretazione di Christopher Reeve.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

VikCrow  @  07/03/2009 22:21:57
   4½ / 10
Assieme a "Fantasmi da Marte" il film più brutto del regista. Ancora mi chiedo come siano state messe incinte quelle donne O_O Per volere dello spirito santo? XD

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/06/2020 02.48.24
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  05/11/2008 19:03:16
   5 / 10
Mi dispiace per Carpenter, ma di questo film mi è rimasto solo il dubbio se nel titolo è compreso o no l'articolo il, dato che sulla copertina del mio dvd il titolo è "Villaggio dei dannati". Il film non è avvincente, non è inquietante e non è interessante. Bocciato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Granf  @  22/10/2008 20:27:13
   6 / 10
Probabilmente insieme a Fantasmi da Marte è davvero il peggior film del maestro Carpenter. Remake di un film del 1960, è un horror privo di tensione e di motivi di interesse. I bambini (razza ariana) sfiorano decisamente il ridicolo involontario.

Carpenter dirige per una volta in maniera marginale con un cast abbastanza pessimo. Comunque il film è guardabile, bella la parte finale.

DarkRareMirko  @  17/10/2008 00:32:03
   6 / 10
Molto probabilmente il peggior film di Carpenter, assieme a Starman.

Fiacchissimo remake, aggravato da scialbe e discutibilissime scelte del regista (tipo, il fatto della nascita dei ragazzi mi pare sia diverso rispetto all'omonimo film di Rilla e ciò fà un pò perdere spessore al film imho), assolutamente privo di suspance, ritmo e tensione, al limite della mediocrità.

Si salvan solo gli attori, bravi ed indicati, ed il finale, sufficientemente originale e abbastanza soddisfacente.

Davvero, il bravo John ha fatto decisamente di meglio.
Vale solo una visione, nulla più.

marfsime  @  01/10/2008 17:08:31
   6½ / 10
L'ho visto dopo l'originale e quindi questo non depone a favore della mia valutazione perchè l'effetto sorpresa della trama non c'era. L'originale è inarrivabile..comunque tutto sommato questo remake non è fatto malaccio..grazie soprattutto a qualche discreto effetto speciale (occhi dei bambini su tutti) del quale all'epoca del primo film non si poteva disporre. Di certo non un grandissimo remake..ma nemmeno da buttare a mio giudizio..però tra i due se devo darvi un consiglio guardate l'originale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  25/07/2008 00:34:45
   5 / 10
L'unico vero passo falso nella carriera del Maestro: un'inutile remake pressochè privo di tensione.

DarioArgento  @  01/05/2008 07:33:03
   10 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  25/03/2008 21:23:32
   7 / 10
Io non sono mai stato un grande amante del cinema di John Carpenter ma secondo me Il Villaggio Dei Dannati non è da classificare come un’opera delle sue minori.
Ho trovato la storia discretamente interessante e il finale è molto buono. Il protagonista è in parte e i bambini sono inquietanti! La fotografia mi è piaciuta, contribuisce bene alla riuscita del film.

4 risposte al commento
Ultima risposta 14/04/2008 12.26.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  25/03/2008 15:56:55
   7 / 10
Io non vedo questo film così brutto devo ammattere, non ho visto l'originale ma qua il buon Carpenter qualcosa di buono e riuscito a realizzarlo.
Insomma alcune scene ti tengono in costante tensione, altre sono state realizzate molto bene, non sarà il capolavoro di Carpenter ma io tutto sommato così male come film non l'ho trovato.

Invia una mail all'autore del commento click  @  15/01/2008 01:05:28
   4 / 10
eh vabbè, anche i migliori a volte sbagliano...

(non è vero, in realtà ti odio per esserti creato sto foruncolo nella tua filmografia!!)

Aztek  @  21/12/2007 11:22:57
   4½ / 10
Come molti hanno evidenziato questo sicuramente è il film più brutto di Carpenter, veramente lontano dal "seme della follia" e "Il signore del male".
La prima parte è abbastanza bella con il black out della città, ma la seconda parte lascia molto a desiderare.
Anche i grandi possono steccare.

Torghinarbet  @  21/12/2007 03:17:41
   8 / 10
Per essere un filmetto di serie B a basso costo Carpenter si è divertito a creare un'atmosfera inquietante con la presenza dei soli bambini e la sua genialità traspare (anche se rimane un film la cui trama scontata ha lasciato poco spazio all'inventiva del MAESTRO)
... Sicuramente uno dei film più brutti di Carpenter che rimane cmq piacevolissimo da vedere e tecnicamente impeccabile (a livello di regia e basta OVVIAMENTE)

AMERICANFREE  @  03/12/2007 10:57:35
   6½ / 10
buon horror naturalm non paragonabile all'originale ma si lascia guardare!! Carpenter ha fatto decisamente di meglio!

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  08/11/2007 20:08:24
   7 / 10
Non è un capolavoro ma comunque riesce a mantenere lo spettatore in tensione e ad essere una pellicola malinconica

alexp79  @  09/07/2007 17:12:45
   5½ / 10
Mi aspettavo molto di più. Eccessivamente prevedibile il secondo tempo, che scorre senza nessuna sorpresa per lo spettatore. Non un brutto film, con qualche bel dialogo, in giro si vede molto di peggio ma anche molto di meglio.

AKIRA KUROSAWA  @  22/05/2007 00:28:29
   4½ / 10
tra i peggiori film di carpenter, loriginale è intoccabile , questo è inutile e brutto, peccato sia un film di jonh

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  25/02/2007 13:08:14
   6 / 10
sicuramente il più fiappo di Carpenter che ho visto finora.
è un bel film comunque, ma non si nota da parte del geniale regista un totale convincimento, una partecipazione sentita.
si sviluppa troppo in fretta non curando i dettagli, essenziali in un horror alla Carpenter, la musica lascia a desiderare per la prima volta, e tutte queste negligenze vengono compensate con insensata, cinica e cattiva violenza, infatti alcune scene hanno fatto inorridire pure me e sebbene sia un horror questa è violenza troppo fine a se stessa ed evitabile. la caratterizzazione psicologica dei bambini è lasciata a metà e dove vengono iniziati discorsi interessanti poi non vengono finiti, quindi il risultato è deludente. convincente Reeve che aggiunge spessore qualitativo a un film che poteva essere migliore

Titto  @  20/02/2007 17:16:07
   7 / 10
No è un bel film, certo non un capolavoro ma riesce a mantenere la tensione per tutta la sua durata. Insomma fa bene il suo lavoro...

Penso che gli utenti che danno voti troppo bassi sono solo dei fan sfegatati del regista dei bei tempi, ma questo film, sicuramente mediocre nella filmografia di Carpenter, preso da solo è più che buono.

Da vedere

mikys  @  29/12/2006 13:25:27
   7 / 10
Sinceramente nn riesco a capire come possa questo film avere una media cosi' bassa! E' vero, non è di certo un capolavoro ma è una pellicola di indubbia qualità a mio parere; la storia è estremamente surreale ma è molto intrigante e sviluppata piuttosto bene e mi piace molto l'ambientazione. La tensione non è onnipresente e forse qualche colpo di scena in piu' nn avrebbe guastato, ma il film mantiene un buon livello di suspence fino alla fine; ripeto, nn eccellente ma sicuramente un lavoro da visionare

Oblivisca  @  22/12/2006 21:09:39
   2 / 10
Forse il peggiore di carpenter, almeno di quelli che ho visto( me ne mancano 4 nn tanti). L'originale sinceramente non l'ho visto, ma carpenter ha dato il peggio di sé. Storia assurda, mal pensata.

Norman Bates  @  08/11/2006 16:49:46
   7 / 10
forse non è uno dei migliori film della storia, ma non si merita neanche voti così bassi, la storia è carina e non dimentichiamoci che è una specie di Remake.

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  06/11/2006 17:50:32
   7 / 10
Anke se è abbastanza vekkiotto non l'avevo ankora visto, poi qualke giorno fa ho trovato il dvd a 2 euro e mezzo da un pazzo in front of l'Università (ke sta spesso e volentieri, ma di solito "pezzi" poko interessanti...mah....)......e oggi pom finalmente me lo son potuto vedere, anke xkè non avevo un kaxxo da fare e sono tornato a kasa più presto del solito :-).
Da ciò ke avevo letto su FIlmscoop e, soprattutto, sentito dagli "horrorofili" appassionati dell'originale, miaspettavo 'na kakatella cickolpika......ma invece.......se devo essere sincero a me non è dispiaciuto affatto.
Certo l'originale è tutta un'altra kosa.........ma non ritengo ke Carpenter abbia "toppato", eh? Ad esempio le "variazioni" apportate alla trama orgininale- ke hanno fatto "bestemmiare" molti appassionati- a me sono piaciute........e mi sono piaciuti anke gli effetti visivi........non male pure gli attori, soprattutto Christopher Reeve, qui- sekondo me- in una delle sue migliori prove.
quindi...........ma ke ve lamentate a fa'? Ehehehehehehheheh :-)

Invia una mail all'autore del commento testadilatta  @  03/11/2006 10:33:26
   1 / 10
Secondo me è andata così...
I registi horror (e non...) si sono riuniti un giorno e si son detti: "bisogna far sì che il -carpentiere- diriga un film pessimo, altrimenti qua ci continua a far fare delle brutte figure"
Allora partono e, tutti incappucciati, si recano a casa del -carpentiere-, iniziano a gonfiarlo di botte (alimentati anche dall'invidia per suoi capolavori) e lo costringono a promettere di girare l'UNICA cavolata della sua filmografia.
Ecco qua spiegata la genesi di questo pseudo-film.

4 risposte al commento
Ultima risposta 05/12/2006 19.17.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  29/10/2006 18:32:02
   4½ / 10
Un reamke freddo e distaccato dalle inquietanti atmosfere dell'originale....Carpenter segue la storia confezionandola senza lo stile e la passione a cui ci ha sempre abituati,distaccandosi molto dai suoi standard.Il classico di Wolf Rilla(nero anni sessanta...)e'dcisamente un'altra cosa.

Sig. Chisciano  @  15/09/2006 21:48:47
   4½ / 10
Non mi sono piaciuti ne gli attori ne il film..

franx  @  31/05/2006 15:05:54
   3 / 10
Una *******ta mostruosa, ho anche pagato il biglietto al cinema. Originale l'idea, il resto da buttare.

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/03/2007 12.28.48
Visualizza / Rispondi al commento
No Mercy  @  26/05/2006 20:45:57
   4½ / 10
Insieme al pessimo Fuga Da Los Angeles direi la peggior pellicola di Carpenter.....ritmo blando e poca chierazza espositiva completano un quadro ben impacchettato ma lontanissimo dagli standard del regista!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/05/2006 19:09:23
   7½ / 10
molto bello anche questo quasi all'altezza dell'originale...del resto la regia è di qualità
forse i bambini fanno ancora piu paura dei primi perche l'effetto degli occhi è sicuramente realizzato meglio...buona dose di violenza senza mai esagerare e bravo Reeve che riesce a non far rimpiangere peck

genni  @  02/05/2006 13:37:21
   4 / 10
Se è veramente un film di Carpenter allora si tratta,sperando,di una slogatura momentanea del regista.Del remake è sicuramente una buona idea,ma male a dire che è un film interessante e soprattutto"horror"perchè non lo è affatto.Non appassiona ma è giustificabile per il maestro Carpenter...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  30/03/2006 11:27:11
   5 / 10
per la serie nessuno è perfetto,anche carpenter ogni tanto si prende le sue cantonate come in questo caso.film piatto,tensione ai minimi storici

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  25/02/2006 14:05:32
   6½ / 10
Non ho visto l'originale ma da Carpenter ci si può aspettare qualcosa di più. La storia appassiona anche se talvolta ci si chiede perchè i genitori non si comportino diversamente da come fanno.

Hugolino  @  12/12/2005 13:16:28
   6½ / 10
Remake accettablie, come è stato gia detto :da Carpenter si aspettava molto di più!

pastapasta2  @  20/10/2005 11:15:33
   6 / 10
tra i pèggiori i karpèntèr

style  @  23/08/2005 23:25:16
   7 / 10
la prima metà del film ottima, davvero inquietante, poi il film si appiattisce nel finale...

l'idea da cui nasce il film è geniale (non ho visto l'originale per fare un paragone) ma non viene sviluppata a dovere, eppure di spunti ce n'erano a bizzeffe: il rapporto genitori-figli, l'essere collettivo-individuo...


da Carpenter mi sarei aspettato di più

Crimson  @  06/05/2005 21:05:50
   6 / 10
Peccato, anche il Maestro può sbagliare. Attenzione non è un film brutto, perchè ad esempio la storia è intrigante, ma mancano le solite trovate geniali in grado di far entusiasmare. Sarei curioso di sapere com'è il film originale.

Invia una mail all'autore del commento Iovink  @  26/04/2005 12:50:51
   5 / 10
Un Carpenter "di maniera" per un remake che il grande regista non sembra "sentire". Peccato.

Invia una mail all'autore del commento pastapasta  @  29/11/2004 12:26:26
   7 / 10
da carpenter mi aspettavo molto d piu , pero devo dire ke la trama è molto originale e inquietante. davvero paurosi gli occhi dei bambini. ad ogni modo un film valido , anke se carpenter comincia a essere stanco e lo dimostrera con vampires

marco86  @  08/11/2004 18:34:31
   5 / 10
Piccolo passo falso per Carpenter,che questa volta si trova a dirigere un film piatto e prevedibile.Comunque nel complesso è godibile.

Invia una mail all'autore del commento Miss Blonde  @  08/09/2004 15:38:08
   8 / 10
Non capisco questi voti bassi...ok, non sarà il più bel film di Carpenter, ma secondo me è comunque un bellissimo film...

Gruppo REDAZIONE maremare  @  28/08/2004 13:33:02
   4 / 10
Uno stanco Carpenter

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  27/08/2004 11:03:43
   6 / 10
Per una volta un film molto trascurabile di John carpenter, remake di un film anni '50, diretto sena aspirazioni particolari, in modo diligente dal regista su una sceneggiatura non all'altezza.

Serie B, come sempre, nel complesso guardabile!

genni  @  20/08/2004 18:33:16
   5 / 10
è 1remake fatto davvero male,un mix tra horror e fantasy,non metto un cattivo voto solo xkè e carpenter,ma sikuramente il film nn va katalogato nel genere paura e terrore

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006166 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net