in another country regia di Hong Sang-soo Corea del sud 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

in another country (2012Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IN ANOTHER COUNTRY

Titolo Originale: DA-REUN NA-RA-E-SUH

RegiaHong Sang-soo

InterpretiIsabelle Huppert, Jun-sang Yu, Jung Yu-Mi, Moon Soo-Ri, Yoon Yeo-Jung, Moon Seung-Geun

Durata: h 1.29
NazionalitàCorea del sud 2012
Generedrammatico
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Hong Sang-soo

Trama del film In another country

Tre episodi in cui l'arrivo di una donna francese in una localitÓ costiera coreana attrae lo sguardo degli uomini e porta alle loro vite conseguenze inaspettate.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,25 / 10 (2 voti)6,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su In another country, 2 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

horror83  @  07/07/2014 21:04:05
   6 / 10
Allora sarò sincera, gli metto la sufficienza perché è un film coreano (Corea del sud) che parla di una donna francese (occidentale) che va in Corea del sud (estremo oriente) e la sua presenza creerà curiosità ed attrazione tra gli uomini coreani, creando anche qualche problema, ma la trama è banale, un po' lenta, e ci sono scene che si ripetono. Quindi gli do la sufficienza perché parla di rapporti interrazziali, che a me interessa molto questo argomento dato che non ho mai capito perché sia nei film che nella realtà sono molti di più le unioni tra uomo occidentale e donna asiatica che viceversa, (nel caso del film tra uomo coreano e donna francese), però potevano farlo molto meglio. Una cosa che ho scoperto è che anche in Corea si mangia per terra, si dorme per terra, ci si toglie le scarpe e si sta con le calze in casa, hanno porte scorrevoli, mangiano con le bacchette, ecc. (proprio come i giapponesi). Mi piacerebbe anche a me mangiare sul pavimento (dormire forse no perché mi si spaccherebbe la schiena). Lo consiglio solo a chi vuole vedere tutti i film che provengono dalla Corea del sud, per gli altri non lo consiglio perché vi annoiereste!

Ps: Adesso devo trovare un film che parla di un amore tra un cinese ed un occidentale perché ho già visto un film con un giapponese e un Australiana (Japanese story), poi un Vietnamita e una francese (20 nights), questo (in another country) tra una francese e un coreano, ora mi manca il cinese.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ciaby  @  26/12/2013 20:11:04
   6½ / 10
Un delizioso esercizio di stile. Niente di più.
Era lecito aspettarsi un gran film vista l'inedita collaborazione Huppert- Sang-Soo, ma non è comunque un film disprezzabile.
Scacciapensieri, con il cuore rivolto a Rhomer.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


959831 commenti su 37677 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net