knock knock (2015) regia di Eli Roth Cile, Usa 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

knock knock (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film KNOCK KNOCK (2015)

Titolo Originale: KNOCK KNOCK

RegiaEli Roth

InterpretiKeanu Reeves, Lorenza Izzo, Ana de Armas, Aaron Burns, Colleen Camp

Durata: h 1.39
NazionalitàCile, Usa 2015
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2015

•  Altri film di Eli Roth

Trama del film Knock knock (2015)

La storia del film Ŕ quella di un uomo che pare aver avuto tutto dalla vita: ha una moglie bella e affermata, due bei figli, una casa meravigliosa che ha progettato lui stesso. Rimasto da solo proprio il giorno della Festa del PapÓ, il protagonista sente bussare alla porta e si ritrova davanti due giovani e avvenenti donne che trasformeranno la sua vita da sogno in un incubo a occhi aperti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,58 / 10 (73 voti)5,58Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Knock knock (2015), 73 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Rawley Wilkes  @  04/11/2019 22:23:05
   1 / 10
Film penoso e demenziale.
Ma non è una novità, perchè ormai questo regista è sinonimo di idiozia.
Tensione zero, trovate originali zero, situazioni ridicole.
Fa scappare da ridere che un qualsiasi uomo normodotato si faccia seviziare da due anoressiche che basterebbe un bello sberlone per metterle definitivamente ko.
In una scena Keanu Reeves (perè ha accettato di recitare in questa *****?) tenta la reazione ma una delle due ragazze lo ferma punzecchiandolo con una forzhetta (???). Uno si fa fermare da una forchetta????????????
Film patetico, inutile parlarne ancora.

krystian  @  27/10/2019 18:48:25
   7½ / 10
Un film che mi ha intrattenuto dall'inizio alla fine. Si ride e ci si diverte!

minoidepsp  @  01/06/2019 14:33:37
   5 / 10
Vale un 5 per la storia semplice, per gli uomini aggiungete almeno un punto perché le due girls sono davvero sexy

faluggi  @  26/02/2019 11:27:03
   9 / 10
Raramente e dico raramente un film è riuscito a farmi arrapare così tanto! Le due topone, la Izzo moglie di Roth (beato lui) e la Armas sono irresistibili. Io dico chiaramente che nei panni di Keanu Reeves, potersi bombare le due puledre contemporaneamente sotto la doccia al costo di tutto quello che ha subito, beh io direi che ne sarebbe valsa la pena. Confesso che l'attrezzo è stato in "hard mode" per tutta la durata della pellicola.

Comunque il povero Reeves non aveva alcuna colpa, sono le pulzelle che l'hanno sedotto tutto il tempo, lui ha provato a resistere, ma quelle insistevano, quindi non ha nessuna colpa neanche dal punto di vista matrimoniale, è colpa loro e della moglie che non lo soddisfava più da settimane e non stava più a casa a cucinare per il marito, contravvenendo al suo ruolo di donna. Ecco è solo per questa politica un po' colpelizzante che non ho dato 10.

Comunque capolavoro di Eli Roth, non capisco tutti questi voti bassi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  11/01/2019 21:04:09
   5½ / 10
Un thriller firmato da Eli Roth un pò deludente, mi aspettavo tutt'altra cosa.
La trama è carina, la realizzazione piena di difetti, sarà sadico e ritmatico, ma alcune scelte sono pessime, il film di per se non convince e si autodistrugge con un finale tra i più scadenti mai visti, poteva finire in mille altri modi, invece nulla, un senza senso totale.
La parte attori (per me essenziale in un film di questo genere) è scadente, l'impegno di Keanu Reeves si nota, ottimo attore, mi è sempre piaciuto, ma in questa parte l'ho trovato fuori luogo, le due ragazze psicopatiche molto belle e sensuali, ma totalmente non credibili, e non è una questione di bellezza, la psicopatica del film L'interieur era bella, ma nella parte ci stava eccome.
Non è tutta una schifezza, il sadismo presente in tutti o quasi i film di Eli Roth c'è e si fa sentire, ma non e abbastanza.
A me Roth non fa impazzire, ho apprezzato Cabin Fever e il primo Hostel, ma il resto mi ha sempre lasciato un po deluso. Rimandato.

Sestri Potente  @  01/01/2019 13:53:53
   5½ / 10
Ero partito con grande interesse, il film non annoia ed incuriosisce l'evolversi della vicenda... Ma il finale mi ha lasciato un po' perplesso. Forse si poteva osare un po' di più anche perché con questo tema hanno già realizzato tantissimi film.

davmus  @  21/12/2018 09:02:08
   3½ / 10
Fatto veramente male, poco credibile

mauro84  @  20/12/2018 22:51:36
   6 / 10
Film scelto di serata, pre-avviso che mi aspettavo un film così, ovvero, particolare, malato e un po' al limite di tutto. Così è stato, ma non vedo tutta sta ciofega e polemica. La scena sessuale nel bagno è al limite ben disegnata e fatta esempio. Se prima era solo "presa in giro" quella è diventata realtà, una violenta gratuita portata fino a fondo. Finale mi aspettavo di meglio, o qualcosa di diverso,

Keanu Reeves, il gran protagonista del film, ha buon interpretato, si è saputo gestire, poteva far meglio.
Lorenza Izzo e Ada De Armas, non conoscevo ste attrici, non so se faranno altro, magari su altri set, son belle e genuine, interpretano.. la vita di attrici è altra.

Il regista, già conosciuto, per questi film, originali, questo è definito un thriler, è in fondo un dramma, è una tortura malata e cura della violenza, Eli Roth in merito la sa gestire.

Fanno riflettere molto le frasi lasciate, non è un semplice thriller, non è un gioco come sembra dal suo inizio.

Film consigliato, si e no, si per le attrici e per l'attore, di per sè c'è di molto meglio, è vero, ma ad oggi sono uscite tante pellicole che curano la violenza come qualcosa di morte e violenza, questa è psicologica e fa riflettere un poco.

Piace e divide. Loro, i problemi, bussano alla porta. Voi li fate entrare ?!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Chemako  @  01/11/2018 19:04:28
   7 / 10
Mi è piaciuto...fino alla festa finale...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BlueBlaster  @  17/10/2018 19:01:13
   5½ / 10
Non sarebbe male come film con una storia che fa ribollire il sangue ed una buona prova recitativa da parte di Keanu Reeves...peccato che il giochino messo in atto dopo un poco cominci a stancare e così abbiamo una parte centrale fiacca di idee e ridondante che annoia per poi giungere ad un finale che risolleva le sorti.
Ma la sufficienza non mi sento di darla.

John Carpenter  @  24/04/2018 18:38:27
   7 / 10
Nonostante non sopporti troppo il genere "home invasion" (tranne qualche titolo) questo film di Eli Roth mi piacque un sacco quando lo vidi. Un buon thriller sadico con un ritmo pazzesco senza punti morti, bravo Keanu Reeves, la sua svolta verso i B Movies degli ultimi anni mi ha fatto un sacco piacere. Brave (e non solo...) anche le due tipe, specie Lorenza Izzo che gia aveva collaborato con Roth in Green Inferno e Aftershock (altri due film da vedere a mio avviso). Buoni interpreti, ottima location, un film senza fronzoli e oserei dire addirittura "scomodo" in un era storica di rivendicazione femminile dove il maschio in qualche modo è sempre il cattivone della coppia.

sixx79  @  27/11/2017 16:09:16
   5 / 10
la prima cosa che ti viene a mente è....RANDELLATE NEI DENTI E BELLE SODE ANCHE. STOP.

L'unica cosa che lo salva è il senso di inquietudine presente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/08/2017 10:55:03
   5½ / 10
Il padre di una famigia da "mulino bianco" viene tentato e braccato da due perfide lolite che passano le loro giornate a distruggere le famiglie e le sicurezze, apparenti, che si portano dietro.
Magari anche noi ci consideriamo integerrimi fino a che qualcuno non bussa alla nostra porta...
La pecca del film è quella di non aver usato la giusta dose di cattiveria (Haneke con "funny games" insegna) e soprattutto afflosciarsi in un finale banale.
Rimandato.

Murphy  @  08/05/2017 19:25:07
   3½ / 10
Mi domando come Keanu Reeves (che tanto stimo) si sia prestato ad una boiata del genere!Irritante dall'inizio alla fine. Sconsigliato!

DarkRareMirko  @  26/04/2017 23:53:29
   7½ / 10
Mi è senz'altro piaciuto anche se qualcuno comunque lo sopravvaluta (ma Roth, imho, ci ha saputo fare sin dall'inizio, con Cabin fever, checchè altri dicano).

Certe scene mi han infastidito (l'eventuale possibile risposta al cellulare sul letto, con le due tipe, chi ha visto il film capirà) e col passare dei minuti tira davvero una brutta aria, abilmente messa in scena dal trio (anche se, è vero, le ragazze recitan meglio di Reeves, comunque sufficiente) e dalla mdp del regista.

Il personaggio di Reeves pecca di ingenuità, a volte, ma c'è comunque da capirlo e ad ogni modo si tifa per lui.

Davvero un film crudele e cattivo (ma non sino in fondo, il cagnetto, per fortuna, viene lasciato stare ad esempio), ed un buon home invasion.

Non sapevo si trattasse di un remake.

Anche qui, qualche dialogo/situazione porta a riflessioni.

Tiepido riscontro di critica/pubblico.

Proprio come per Fight club, si finisce sulle note dei Pixies...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

MagicTrinkets  @  23/04/2017 23:09:08
   1 / 10
Roth è meglio che si dia al porno così almeno finisce in quarta serata e io non devo sorbirmi la sua diarrea su celluloide.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Manticora  @  25/03/2017 18:25:37
   4 / 10
Un film inutilmente arrangiato, che fà il verso a Funny Games, ma senza far veramente paura. La storia è forzata, Roth ormai in caduta libera in quanto a regie e sceneggiature scopiazza l'home invasion ma non è convincente. Le due ******** psico, alla fine sono solo due cretinette che la danno via gratis, le loro azioni sono senza motivazioni, il fatto di voler "castigare" i maschi è abbastanza noioso. Anche perchè , nessuno muore, nessuno si fà veramente male e alla fine Keanu Reaves fà la figura dell'idiota, senza esserlo davvero. Sinceramente non ha senso, non basta mostrare due stradio** che troieggiano per dare un senso alla storia, proprio perchè non c'è. La fiera della banalità della noia, inoltre

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Beefheart  @  24/03/2017 12:51:03
   4 / 10
Eli Roth ha fatto di meglio.
Sta roba fa quasi pena.
Pollice verso.

farfy  @  24/03/2017 00:08:39
   6 / 10
Un film che infastidisce, opprimente, Un po' favolistico. La trama è banale ma quel qualcosa di comico che ribalta l'aspettativa horror e vendicativa del finale, Non te l' aspetti.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  23/03/2017 23:12:21
   5 / 10
Mi ha dato l'impressione di cinema di serie b. Niente di nuovo,niente di interessante.
Keanu Reeves bravo ma non mi è sembrato nella parte. Le due ragazze troppo disegnate e non vere.

lullaby80  @  24/01/2017 03:23:08
   3 / 10
Film veramente brutto. Antipatico e presuntuoso come le due psicopatiche che si introducono in casa, stupido come il protagonista (che si lascia ingannare nel modo più ridicolo ed inverosimile possibile), assurdo ed insensato come tutti i film di Eli Roth. Bah. 1.39 buttata. Non do 1 perché adoro Reeves, pure se si è prestato a fare sta ******, edulcorata da una bella casa.

Juza21  @  01/01/2017 15:53:46
   7 / 10
Carino, un pò forzato ma godibile.. a mio avviso non lo definirei comunque un horror..

ferzbox  @  25/10/2016 18:28:20
   7 / 10
Ho voluto togliermi il pensiero e visionare l'ultimo lavoro di quel mattacchione di Eli Roth.....è uno strapassone, esaspera sempre e crea una marea di situazioni surreali, però confesso che a me diverte; sarà perchè amo vedere quale tematica sceglie ogni volta per creare tensione; tra l'altro non proprio banale nello scrivere i film; stereotipati per delle cose ma sempre conditi da qualche spruzzatina di novità in sottofondo.
E qui siamo nell'Home invasion......dove questa volta a fare da carnefici sono due belle pollastrelle bagnate fradice, bisognose d'aiuto, e totalmente disorientate sull'ubicazione precisa del luogo dove dovrebbero andare.
Ad aprire la porta un povero Keanu Reeves architetto, ex DJ, ora padre di famiglia con due bellissime figlie ed una splendida moglie artista(scultrice), solo soletto durante la festa del papà per motivi di lavoro....
...e cosa succede quando le due pollastrelle, oltre ad essere fisicamente irresistibili, si dimostrano anche un "tantinello" mignòtte?!?...
Lo si può invidiare solo inizialmente, dopodichè(come sa bene chi conosce il cinema di Eli Roth) inizia un percorso degenerativo che arriva a sfiorare l'assurdo, ma che come sempre, riesce a divertire se preso con leggerezza e non troppo impegno.
La sceneggiatura riesce a non sembrare troppo clonata dalle altre sul genere grazie ad una situazione anomala dove a far la parte dei cattivi sono due fighèttine niente male; da qui una serie di situazioni che giocano molto sul fattore infedeltà e sulla follia femminile(ancora più potente se rappresentata da 2 o più donne)....
Ad un certo punto mi è venuto in mente "Hard Candy" con Ellen Page; per quanto il film con la Page creava un impatto molto più profondo e meno commerciale(molto meno commerciale)...
Se piace il cinema di Roth non deluderà...il suo stile rimane sempre lo stesso...ed è girato discretamente..

....certo tira più un pelo di figà che.....

benzo24  @  25/10/2016 11:09:04
   8½ / 10
Grande film di Roth, ironico e sarcastico. le due ragazze sono spettacolo puro

antoeboli  @  16/08/2016 00:46:10
   8 / 10
Eli Roth è sempre una garanzia .
Anche questa volta prende un film , in questo caso Funny Games è ne fa una versione riveduta con due topolone da paura .
Inutile non ammettere che Knock Knock si ispiri al film di Haneke , e che anche qui la violenza psicologica aleggia attorno al protagonista e allo spettatore .
Un film malato come ci si aspetta da un regista con i fiocchi , pieno di situazioni adorabili dai maschietti e adolescenti .
Consigliato !

maxi82  @  11/06/2016 20:35:22
   6 / 10
Sinceramente l'ho trovato carino...non mi aspettavo che reeves facesse una parte simile...un film veramente pazzo con un finale da rimandare...ma cmq godibile

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  30/05/2016 00:06:16
   6 / 10
Non mi ha annoiato, quindi la sufficienza se lo merita, ma Keanu è troppo, troppo rin********to, il fatto che sia cascato nela tranello seduttivo delle due *****tte ci può stare ma il resto è davvero poco credibile... un uomo maturo, robusto e di cultura si fa fare e dire di tutto come se fosse un ritardato...... i dialoghi sono scemi..... e non credo che il film debba dire chissà che cosa, se non che il pelo di **** (bona) è troppo più potente che il tutto il resto....

-Uskebasi-  @  04/05/2016 13:00:45
   6½ / 10
COMMENTO SPOILEROSO

Eli si porta dietro parte del cast del deludentissimo inferno verde e passa dalla giungla all'interno di una bella villetta per un particolare home invasion. Non convince nemmeno stavolta.
Se voleva mandare un messaggio ha proprio fallito, qualsiasi riflessione su debolezze umane o pedofilia è assolutamente campata in aria. Due fiche complementari entrano in casa con la scusa di una telefonata e fanno di tutto per eccitare il "mal"capitato uomo che cerca in tutti i modi di evitarle. Sono bagnate, si mettono in accappatoio, fanno strani discorsi sul sesso, lui cambia discorso, si avvicinano, lui si allontana, si siedono sopra di lui, ma lui cambia posto, e così all'infinito, fino a farsi trovare in bagno nude, lo toccano, per poi mettersi nella posizione di non ritorno: in ginocchio. Ora, finché si scherza si scherza. Che cosa doveva fare sto'uomo? Andavano castigate, punto. Anche perché l'altra alternativa era usare la violenza per farle uscire, quindi peggio ancora, in ogni caso sbagliava. Padre Pio avrebbe fatto la stessa cosa.
Ecco perché il senso del film lascia il tempo che trova, ma non credo nemmeno che Roth volesse dire qualcosa in particolare. Riassuntiva ed emblematica di tutto ciò è la scena dello sfogo di Reeves, fantastico, a mio parere il momento migliore del film.
E che dire del finale... Ma dove sarebbe la vittoria delle due ragazze? E' un trionfo relativissimo, anzi, nel mondo reale sarebbe una sconfitta nel giro di breve tempo. Ci sono prove palesi dell'innocenza di Reeves, dallo stesso filmato in cui si vede chiaramente che si libera e colpisce la ragazza, ai disastri fatti in casa, fino al "piccolo" particolare che si trovi sotterrato in giardino. Chi dovrebbe essere la vittima?
No, altra delusione Eli. In realtà il tuo obiettivo era divertire, niente di serio lo so. Eccitare e divertire, e ci sei riuscito. Per chi volesse un "Knock Knock" più profondo d'altra parte c'era già "Hard Candy".
Metto mezzo punto in più perché mi hai fatto ascoltare "Where is my mind" dei Pixies.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

5 risposte al commento
Ultima risposta 06/05/2016 11.05.12
Visualizza / Rispondi al commento
alex94  @  04/05/2016 00:02:03
   5 / 10
Eli Roth è un regista che non mi dispiace per nulla,però devo confessare che i suoi ultimi due film mi hanno lasciato con l'amaro in bocca..........non sono riuscito veramente a trovarci nulla d'interessante o degno di nota,sono due semplici operazioni che non si prendono ne troppo sul serio, ne si prendono "troppo per il culò",restano li immobili in una sorta di limbo,non spaventano,non disgustano,non trasmettono tensione..........e non divertono neanche,a causa di un ironia veramente troppo idiota (mi riferisco in particolare a Green Inferno) e per alcune scene prive di qualunque logica che mi hanno reso la visione di queste pellicole e in particolare quella di questo "Knock Knock" assai irritante.
Per l'amor del cielo il film si lascia guardare tranquillamente,e per certi aspetti (tecnici...... e per la curatissima scenografia) anche apprezzare..........un po meno apprezzabile invece la recitazione,mono espressivo Keanu Reeves e piuttosto cagne (anche se parecchio gnocche) le due attrici protagoniste.
Non so, come horror d'intrattenimento prediligo altri film,............questione di gusti.

mmagliahia1954  @  16/04/2016 14:32:26
   6½ / 10
Un film che mi ha fatto vedere mio nipote. Sicuramente il protagonista e' bravo, ma non lo vedo bello. Scusate, saro' pure una donna di 62 anni, una Zia zitella come usava dire un tempo, ma non sono mica scema o cieca. Questo ragazzo, ex Primo attore in Matrix appare qui con questa barba a macchia di leopardo dicevamo un tempo, con dei capelli che sembrano sporchi davanti al viso ed una regressione gengivale nei denti. Gli mettono vestiti di lana per farlo sembrare un architetto creativo e gli riempiono la casa di giradischi, come se essere stato un dj sia un valore aggiunto. Improbabile che...beh, leggetemi solo se non volete rivelazione. Comunque l'attore e' bravo e'. Solo che questo ragazzo lo potevano conciare meglio.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alla fine accade un qualcosa di impensabile e che ci fa riflettere sulla caduta di valori generale e sulla degenerazione sociale in genere. Come sempre

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/05/2016 10.55.17
Visualizza / Rispondi al commento
Burdie  @  29/03/2016 23:46:55
   5 / 10
...dialoghi ridicoli...recitazione a volte insopportabile...se si poteva rovinare una potenziale occasione...ecco fatto!

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/03/2016 18:38:43
   5 / 10
Pur non brillando per originalità (...Funny Games...) l'idea è interessante, come in altri film d Eli Roth, quello che lascia molto a desiderare è la realizzazione, visto che le domande senza una risposta sono troppe.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inn10  @  13/03/2016 18:22:55
   6½ / 10
L'idea è bella, il film meno. Non capisco i voti bassissimi come 1 o 2. Ci sono pellicole di gran lunga più penose. Questo film non è affatto banale anche se poteva essere realizzato sicuramente meglio. Alcuni hanno trovato assurdo il comportamento di Keanu probabilmente perchè vedere il loro mito trattato come un idiota da due ragazzine deve essere stato uno shock. Secondo me invece le reazioni sono realistiche visto il ruolo che gli hanno dato e cioè quello di un comune padre di famiglia con tutti i difetti e debolezze del caso. Non capisco la classificazione come horror.. secondo me è un thriller.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Aztek  @  10/03/2016 14:18:25
   3½ / 10
Caro Roth qui hai floppato alla grande. Oltre ad essere priva di originalità, la sceneggiatura è piena di situazioni illogiche e senza senso. Un tizio di 43 anni che si fa mettere KO ripetutamente da due ragazzine ventenni l'ho trovato alquanto ridicolo e sopratutto forzato. Stendiamo un velo pietoso sul finale.
Reeves mi ha fatto pena sia come personaggio e sia per esser sceso a film di questo livello.

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2016 05.54.22
Visualizza / Rispondi al commento
wuwazz  @  05/03/2016 11:53:11
   7 / 10
Iniziamo con lo stendere un velo (abbastanza) pietoso sulla Izzo, che non ce la può proprio fare.

Knock knock (al secolo Gnock gnock) parla sostanzialmente che c'è Keanu Reeves con due f!ghe chiuso in casa per 90 minuti. Solo questo a parer mio basterebbe a portare questa roba alla sufficienza. Si, perchè più che essere un film, KK è praticamente una roba.
In realtà ci sono alcuni momenti MACCOSA (© i400calci, credo) che potrebbero anche portarlo a qualcosa in più del 6 (non voglio rovinarvi la sorpresa, lo metto nello spoiler: il film meriterebbe la visione solo per questo fantastico momento di cinema):

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
oppure

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Sostanzialmente lo elevo a 7 perchè l'ho visto come un omaggio di Eli a Keanu Reeves, un attore al quale tutti noi dovremmo voler bene solo per averci regalato John Wick e Matrix, e che infatti Roth onora con il doppio pomp!no, un privilegio molto più grande di qualsiasi riconoscimento tipo david di donatello, orsi di bronzo e cazz@te simili.
Insomma: ci sono due f!ghe che fanno un doppio pomp!no a Keanu Reeves. Per me la questione si chiude qui con un 7 secco. Poi sostanzialmente non succede nient'altro: il resto, la trama e i dialoghi sono un grandissimo (necessario) contorno per non fare un porno e regalare a tutto il mondo (bambini compresi) la gioia di vedere Keanu farsi glorificare sessualmente da due gnocche in prima serata.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/05/2016 18.47.32
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  04/03/2016 20:21:53
   5½ / 10
La prima parte è mediocre, quasi noiosa, a vedere queste due ragazze che fanno le oche.....nella seconda parte invece si incomincia ad andare più sull'horror home-invasion, ma non è nulla di eccezionale. quindi per me non arriva di poco alla sufficienza, e poteva essere migliore.




Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/04/2016 07.22.27
Visualizza / Rispondi al commento
the saint  @  04/03/2016 10:27:29
   5 / 10
è incredibile... Eli Roth è un regista che, partendo quasi sempre da idee geniali riesce non si sa come a partorire boiate di film!! Hostel, Cabin Fever e pure quest'ultimo ne sono perfettamente un esempio!
dato che sono anche un patito del genere, mi fa solo rabbia!!

Penso seriamente che se con l'idea di partenza nei tre film sopra, affidi la regia ad un ragazzino maggiorenne, non può fare che meglio!

ELI ROTH MA CHE PROBLEMI HAI?! SE VUOI CONTATTAMI PER IL PROSSIMO FILM, TI Do QUALCHE SPUNTO SULLA TRAMA:-)

ArielS  @  04/03/2016 02:18:53
   6 / 10
l'ho visto su canale 5 è un film appena sufficiente ma dimenticabile,non so come abbia fatto un grande come Keanu Reeves a prestarsi a una roba del genere. si vede che anche i grandi attori soffrono la crisi ;) raggiunge la sufficienza solo per l'interpretazione di Reeves magistrale,altrimenti sarebbe un film da buttare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Amanda Young  @  03/03/2016 21:50:01
   2 / 10
il film più brutto e stupido che io abbia mai visto sopratutto il finale. Un consiglio gratuito: Roth datti a qualcos'altro nella vita gli horror/thriller non sono cosa per te, fai ******.

3 risposte al commento
Ultima risposta 03/07/2016 22.08.15
Visualizza / Rispondi al commento
BenRichard  @  03/03/2016 14:08:11
   5 / 10
Disturbante e malato in cui i ruoli si invertono, abbiamo due giovani ragazze completamente fuori di testa. Ha il pregio di incuriosire e di voler vedere come và a finire la faccenda..anche il livello interpretativo non è affatto male sia di Keanu Reeves che delle due ragazze..ad ogni modo mi fermo qui con gli elogi..Keanu Reeves nonostante l'impegno mi dispiace ma è completamente fuori ruolo, almeno io avrei optato per un attore meno famoso..certe scene sono veramente forzate per quanto esagerate, a tratti è persino comico, probabilmente voluto, ma dico probabilmente perchè in realtà non si capisce se voglia più disturbare o far ridere, forse per alleggerire un pò la tensione (ma anche qui si parla di una tensione che vuol essere ma che in realtà si percepisce veramente poco)..vedere un Keanu Reeves messo così tanto in difficoltà da queste due ragazzine danno un senso a tutto il film davvero di pochissima credibilità condizionando in maniera decisiva l'opinione su questa pellicola..il finale lascia piuttosto perplessi.

Mic Hey  @  03/03/2016 04:30:27
   8½ / 10
Folgorante !
Una scheggia impazzita !
Una bomba d'adrenalina !

KeanuReeves fantastico.. assolutamente calato nella parte.. in una situazione del genere voglio dire..

Meglio di FunnyGames ma AranciaMeccanica non scomodiamolo per favore

Questo film, ma più giusto dire un'esperienza, va preso come un gioco e in tal ottica è assolutamente efficace.

luke76bg  @  03/03/2016 02:48:35
   1 / 10
Agghiacciante. Di *****te ne ho viste nella mia vita, ma questa ha un posto speciale in cima a tutte le altre. Stanco di vedere film che hanno una credibilità prossima al nulla e che rientrano anche nella categoria horror. Quando dovrebbero stare in quella dei film comici. E la smetto qui, che non vale la pena consumare altre parole per una simile ****** colossale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

InvictuSteele  @  02/03/2016 21:35:59
   5 / 10
Certo che Eli Roth non azzecca un film manco per sbaglio, anche questo Knock Knock risulta scialbo, privo di idee. Scorre bene ed è piacevole ma è proprio l'idea di base che non funziona, va bene l'intrusione, va bene la sorpresa e lo shock iniziale, poi? Non c'è una vera evoluzione nel plot perché non ci sono idee, né colpi di scena, il film scorre piacevolmente fino alla fine grazie al buon ritmo ma senza lasciare nulla nello spettatore. Un film povero, da vedere in tv quando capita, ma è poca roba.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  02/03/2016 14:23:10
   6½ / 10
Film che segue il filone della home invasion. Non male anche se oggettivamente troppe scene sono inverosimili, tuttavia la prima parte risulta molto seduttiva con le due tipe molto accattivanti. Lo svolgimento comporta situazioni paradossali. Ha il merito di avere una discreta suspence.
Pi¨ che sufficiente.

daniele64  @  02/03/2016 13:07:38
   4½ / 10
Per fortuna l' ho guardato in Tv e non al cinema : ci mancava solo di dover pagare per vedere una ca.gata simile ... Una regia senza guizzi ed una trama veramente improbabile , con dei protagonisti esageratamente mentecatti ! Il personaggio di Reeves ha la spina dorsale di un' ameba e si fa ( letteralmente ! ) mettere sotto da due ragazzotte scalcinate e psicopatiche che qualsiasi mezza sega avrebbe sopraffatto e che persino in Italia verrebbero arrestate dopo mezza giornata , visto tutte le prove che lasciano in giro ... E cosa dire infine del più idiota di tutti , l'assistente della moglie ? Il re dei deficienti di Auckland !! L'unica cosa bella di questa insulsa pellicola sono le due pazze , che sono davvero bone e provocanti ... ma allora , se era per questo , potevo anche guardarmi un film porno ...

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/03/2016 10.35.23
Visualizza / Rispondi al commento
76mm  @  02/03/2016 12:51:00
   5 / 10
COMMENTO SPOILEROSISSIMO

Come è già stato detto, si tratta di un Funny Games al femminile nel quale, al posto dell'inquietante mancanza di motivazioni della coppia omicida, viene sostituita una discutibile causa "femminista" (con tanto di traumi infantili) secondo la quale l'uomo deve essere punito per la sua infedeltà.
Qualche riflessione interessante la potrebbe pure stimolare (penso che tutti i maschietti sposati con prole si siano chiesti come si sarebbero comportati al posto del buon Keanu in una situazione del genere...e chi si è risposto che avrebbe buttato le tipe fuori dalla porta probabilmente mente a se stesso), tuttavia è tutto talmente artefatto e parossistico (non c'è proporzione fra colpa e pena, le 2 donne alternano continuamente e immotivatamente momenti di follia e lucidità) che alla fine va preso soltanto per quello che è, un thriller morbosetto (e oggettivamente piuttosto accattivante) che non aggiunge niente di particolarmente rilevante allo stra-masticato filone delle home invasion inaugurato da arancia meccanica.
Troppe svolte incoerenti, troppe reazioni immotivate (ridicolo che l'amico di KR, trovandolo legato e imbavagliato in una stanza, si preoccupi di salvare la scultura prima che di liberarlo, così come altrettanto ridicolo che le 2 tipe invece di cercare di impedirgli di liberare Reeves – in due maschi contro due femmine sarebbero state presto sopraffatte – stiano lì ad accanirsi contro un pezzo di marmo...) e mi resta l'impressione che il film sarebbe potuto finire dopo 20 minuti se KR avesse capito che non era possibile che si trattasse di 2 minorenni visto che dimostravano 25 anni (che è fra l'altro l'effettiva età delle attrici che le interpretano)...Keanu ma non l'hai mai vista una 15enne??
Ho letto che dopo i titoli di coda ci dovrebbe essere una scena in cui KR rintraccia le 2 ragazze per vendicarsi, "giustamente" Canale 5 ha deciso di privarcene...forse alla fine è meglio così...sarebbe stato il colpo di grazie della ridicolaggine.

7 risposte al commento
Ultima risposta 05/03/2016 10.37.08
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  02/03/2016 11:38:17
   3 / 10
Un filmaccio senza senso con una storia inutile e a mio parere pericolosamente nociva. Mi dispiace per Reeves che si sia imbattuto in questa porcheria. Per me questa robaccia vuole giustificare la violenza sulle donne e lo dimostra il "mostro" di finale. Io lo stronco completamente. Bocciatissimo.

Crabbe  @  02/03/2016 10:06:57
   6½ / 10
Un film in pieno stile Roth. Semplice e beffardo ma Cabin Fever rimane l'apice della goliardia del regista americano.

statididiso  @  02/03/2016 09:46:22
   8 / 10
Finalmente un film di Roth che mi ha convinto del tutto e che lascia intuire una certa crescita da parte del regista. Certo, strizza non poco l'occhio a capolavori quali "Arancia Meccanica" e "Funny Games", a tratti sembra di vedere "Hard Candy"... ma è bello cattivo... e stavolta ci riesce senza sbudellamenti!!!!! Wow... ma vi dirò di più: penso che la critica al perbenismo borghese, suggerita da alcuni, sia solo di facciata (alla fine, KR viene praticamente violentato dalle due ragazze) e che al centro della riflessione ruthiana ci sia invece l'attuale rapporto tra uomo e donna. Infatti non c'è mai ribaltamento di ruoli, i lupi sono lupi e le pecore rimangono pecore. KR vive nell'ombra della moglie, donna in carriera che non ha bisogno di fare le nottate per portare a termine il suo lavoro e che, al pari delle colleghe più giovani, decide quando e come fare sesso. Accetta passivo questa situazione, e passivo accetta le avances sempre più spinte delle ragazze, limitandosi a cambiare seduta ad ogni nuovo tentativo di assalto... un po' come il gatto col topo... KR credo inauguri la prima versione maschile di Cappuccetto Rosso... o della nonna [LOL]

gantz88  @  02/03/2016 02:31:14
   6½ / 10
certo non a livello di funny games ma è riuscito ad intrattenermi nel bene e nel male, buon film

BrundleFly  @  24/02/2016 13:02:20
   4½ / 10
Il film parte bene e tiene sulle spine, ma i troppi comportamenti improbabili e i buchi di sceneggiatura, con l'avanzare dei minuti gli fan perdere di credibilità.
Da guardare senza troppe pretese.

deliver  @  19/02/2016 23:10:07
   4½ / 10
Visto in anteprima esclusiva su Premium Cinema HD

Che dire, una sorta di nipotino ennesimo del genere home invasion che tuttavia non brilla né per originalità né per ritmo. E questo è quanto. Un Funny Games al femminile che titilla farloccamente l'ipocrisia della famiglia borghese americana (tema ormai ripassato in padella trilioni di volte) propinando la classica umiliazione-gogna del pater familias. E la trama, credetemi, sta tutta dentro queste poche righe purtroppo. Per il resto infatti, eccettuato qualche scampolo di tensione, zero twist degni di nota, zero colpi di scena, schema narrativo ormai risaputo anche dai sassi !

Piccolo bilancio su Eli Roth: dopo i folgoranti esordi con Cabin Fever e Hostel, il Nostro si è ormai definitivamente adagiato sulla mediocrità (vedi anche Green Inferno) sopratutto da quando si è legato all'attrice Lorenza Izzo, praticamente lanciata da lui.

Roth ripigliati !! ne hai bisogno !

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  16/02/2016 11:57:31
   5½ / 10
Irreprensibile marito e padre di famiglia Evan resta solo per il weekend nella sua bellissima villa. Moglie e figli al mare, fuori il temporale, qualcuno bussa alla porta. Sono due belle e giovani ragazze bagnate dalla testa ai piedi. Chiedono aiuto, la possibilità di fare una telefonata perchè si sono perse. Evan, gentile, acconsente, le fa accomodare, le conforta. Ma il gioco seduttivo delle ospiti si palesa in men che non si dica. Difficile resistere alla tentazione offerta delle due discinte lolite, Evan si aggrappa con le unghie alle sue certezze, al suo mondo dorato finendo con il cedere ugualmente. E' l'inizio del suo incubo personale, le ragazze sono parecchio fuori di testa e hanno in mente qualcosa di tremendo.
Roth mette alla berlina il perbenismo di facciata, l'ipocrisia borghese, ma lo fa a suo modo, ovvero mediante un racconto grottesco, in cui si vola spesso sopra le righe e in cui l'equilibrio non è di casa. La prima parte offre un'introduzione in cui la tensione è innegabile, a seguire però "Knock knock" perde d'intensità offrendo una marea di momenti inverosimili, addirittura spesso ridicoli.
Ci si chiede quanto sia voluta da Roth quest'ironia di fondo a rendere il gioco al massacro come uno scanzonato intrattenimento o poco più. Interessante è il ribaltamento dei ruoli, con le pecorelle trasformate in lupi. Altrettanto meritevole è la facilità con cui si instilla nello spettatore un' esplosione rabbiosa che con l'avvicinarsi del finale muta in sgradevole sensazione di ambiguità. La difesa a oltranza nei confronti di Evan cede, lasciando intravedere un mondo non poi così integro dettato dalla fragilità tipicamente umana e in questo caso maschile.
La riflessione non è da poco in quanto base di un lavoro poco "politico" e molto leggero. L'approfondimento però non va oltre, lasciando campo ad un giustizialismo a dir poco discutibile.
Remake di "Death Game" -misconosciuto film di fine anni '70- lascia intuire una crescita di Roth, questa volta non interessato a sangue e frattaglie, tuttavia ugualmente generoso con le scene forti in cui la violenza è psicologica. Keanu Reeves positivo giusto in un paio di scene, molto meglio le due avvenenti tentatrici.

Jolly Roger  @  16/02/2016 00:53:11
   5½ / 10

------------SPOILEROSO----------

Knock Knock è un film caciarone, volutamente sbilenco.
In alcuni momenti non puoi che trovarlo odiosamente antipatico e vorresti strozzarlo, in altri momenti non fai a meno di trovarlo simpatico e gli perdoni tutto.
Prenderlo sul serio sarebbe come discutere di politica con un cerbiatto.
Pretenderebbe di essere un home invasion al femminile: il protagonista, una specie di marito perfetto, rimasto a casa da solo senza moglie e figli, si trova queste due tizie che bussano alla porta di notte, durante un nubifragio, bagnate fradicie... e non solo per la pioggia eh eh eh
Vuoi mica negar loro la tua ospitalità?
Ovviamente la due tizie sono due bellissime fi.ghe sciroccate, lui viene sedotto e poi ne subisce di ogni.
Il problema è, come dicevo, che questo film continua a cambiare le carte in tavola. Le due tizie sono, in certi momenti, due pazze scatenate capaci di violenza a livelli davvero malati, ma subito dopo si trasformano in due poveri angeli vendicatori che hanno subito soprusi in passato e ora vogliono vendicarsi dei maschi cattivi e bugiardi.
Non c'è alcun equilibrio tra queste oscillazioni di personalità.
Se davvero avessero voluto fare un Funny Games al femminile, perchè allora non un finale spietato? Qui finisce in modo ridicolo: le due pazze che assumono uno sguardo serio e moralmente accusatore, dicendo "pensavamo che tu non avresti ceduto" "pensavamo che non avresti tradito tua moglie" ma soprattutto, anziché uccidere il protagonista, sghignazzano dicendo "ma non penserai mica che ti avremmo davvero ucciso? Non siamo mica animali!"...tutto questo quando solo la sera prima hanno ammazzato l'amico del protagonista, lo hanno impacchettato di cartapesta e spedito ad un museo.
Meno male che non sono due animali.
Loro che vorrebbero vendicarsi degli uomini, ma intanto distruggono tutte le sculture che ha fatto sua moglie.
I personaggi delle due ragazze non sono ben calibrati. Se anche volessimo pensare che, in fondo in fondo, hanno le loro ragioni per essere Bad Girls...
Ma qui il povero Keanu Reaves che ha fatto di così grave?
La punizione che si becca, poveraccio, per un piccolo tradimento - oltretutto dopo essere stato pesantemente provocato, è spropositata.
E' come se un bimbo ruba la marmellata e allora la zia gli mozza la mano.
Cioè, ci vuole equilibrio tra delitto e castigo.
Ma forse io sto solo difendendo il marito per questa innocente caduta ;-)
Concludendo, il film viene tenuto in piedi dalle recitazioni degli attori, tutti e tre molto bravi – va beh, Reeves non è una sorpresa ed il volto maggiormente incupito, grazie alla barba incolta, lo rende fisiognomicamente perfetto per questa parte di uomo che pare essere uno di quelli che non devono chiedere MAI…ma che finisce per rispondere SEMPRE, lui solo poveraccio, di tutti i peccati dei maschi del mondo :-)

TheLory  @  14/02/2016 09:43:42
   1 / 10
Ma come si permettono questi registucoli a entrarmi in casa con queste porcherie volgari piene di accoppiamenti, allusioni sessuali e parolacce senza nemmeno avvisare nei titoli di testa???
Come se io entrassi in casa Roth esibendo le parti intime e insultandogli la moglie.
VERGOGNA.

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2016 06.10.36
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  13/02/2016 17:46:19
   6½ / 10
Non male, pensavo peggio. Prima di tutto non e' un horror ma un thriller che strizza un occhio a "Funny Games", "Assassini nati" di Oliver Stone e al piu' famoso "Arancia Meccanica", infatti anche qui ci troviamo davanti a persone che si divertono a violentare e torturare sia fisicamente che psicologicamente altre persone. Dura poco, il cast e' essenziale, la location pure, ho trovato totalmente in parte le ragazze, schizzate e fuori di testa..poi anche il doppiaggio e' buono. La violenza non e' comunque eccessiva, ed e' perlopiu' psicologica. Keanu Reaves in una parte insolita per lui ma se la cava egregiamente

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/04/2016 06.11.48
Visualizza / Rispondi al commento
jason13  @  13/02/2016 13:28:44
   7 / 10
Piacevole sorpresa...con almeno 15 minuti di meno sarebbe stato perfetto visto che alcune scene sono forzate e inutili...comunque lo consiglio...attenti uomini alle facili prede.....

enigmista  @  07/02/2016 11:56:27
   8 / 10
Visto ieri sera e mi è piaciuto molto! Non credo si debba cercare chissà quale significato, è un ottimo film, intrattiene, irrita (tanto) e a volte diverte. Se amate lo stile di Eli Roth vi piacerà sicuramente anche questo film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

luis 98  @  05/02/2016 00:54:15
   6 / 10
Bhe che dire secondo me nonostante la grande interpretazione keanu reeves rovina in parte il film...siamo abituati a vederlo che uccide tutti e che fa sempre il figo e l'eroe della situazione....quindi diciamo che come padre di famiglia proprio non si può vedere.
Il film parte subito con due o tre scene molto inverosimili fino al momento che :(spoiler*)
Poi neanche 10 minuti di film e riecco un'altra cavolata assurda (SPOILER*2)
Dopo tutte le prime cavolate iniziali diciamo che il film prosegue abbastanza bene regalando momenti di suspense e molta pena per il povero keanu reeves..per poi concludersi in modo abbastanza divertente e in pieno stile eli roth.
Quindi diciamo che alla fine il film raggiunge la sufficienza nonostante qualche cavolata di troppo.. CONSIGLIATO

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Marco247  @  02/02/2016 10:49:11
   5½ / 10
il film tutto sommato è godibile, anche se sconta troppe situazioni inverosimili ed una sceneggiatura buttata li un pò a casaccio.
nonostante questo, visto che non sembra prendersi nemmeno troppo sul serio, la sufficienza ci starebbe ma non è possibile affidare il ruolo del padre-babbeo a johnny utah, alias neo, alias john wick.......mike myers versione austin powers non era disponibile ?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Strix  @  02/02/2016 02:26:15
   6½ / 10
Ha le sue pecche, ma ha anche il suo perchè.

E' di quei film che vorrebbero/potrebbero essere tante cose ma che si ha la sensazione che alla fine non siano niente, che manchi qualcosa e che forse si poteva fare di più.

Riesce comunque a non cadere nel limbo delle pellicole insignificanti, che le dimentichi subito dopo averle guardate, grazie anche a una scorrevolezza meravigliosa e soprattutto alle 2 attrici che si fanno amare (hehehe) e odiare.

Comparto tecnico nella media, nulla di eccezionale; il finale forse è un po' troppo approssimativo e sbrigativo, ma mi è piaciuto.

Sorvolo sulla poca credibilità di alcune situazioni, è pur sempre un film da guardare col cervello spento.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/02/2016 02.28.25
Visualizza / Rispondi al commento
musdur  @  01/02/2016 23:14:39
   7 / 10
Ero partito prevenuto verso questo film, che è un thriller non un horror, mi son dovuto ricredere. Si lascia seguire con un buon ritmo sino al termine.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento AeFiOoNt  @  23/01/2016 10:30:30
   8 / 10
Siii, bello bello. La scena dell'amico che viene impacchettato e spedito al museo, è un Capolavoro. Io voglio fare chirurgo e queste cose mi fanno impazzire. Woww!!

chem84  @  16/01/2016 12:11:23
   6½ / 10
Come ti roviniamo la vita in una notte…citofonare Keanu Reeves per i dettagli.
Un film strano, che non saprei come definire e che sta costantemente in bilico tra l'ottimo e la c.agata pazzesca, senza mai indirizzarsi deciso verso uno dei due. È più o meno la stessa sensazione avuta col precedente "Green Inferno", con la differenza che qui almeno le intenzioni di Eli Roth sulla piega da dare al film sembrano essere quantomeno più chiare. La volontà di prendersi sul serio è chiaramente assente giustificata, in alcuni momenti ci scappa pure qualche risata e in fin dei conti l'intrattenimento è assicurato, grazie anche all'assenza di pause e di momenti di fiacca in cui lo sbadiglio la farebbe da padrone.
Gran punto a suo favore è senza ombra di dubbio la scelta dei personaggi; K.Reeves, che francamente non considero uno dei miei attori preferiti per così dire, se la cava molto bene nel ruolo di vittima che Roth gli ha ritagliato, sia quando appare imbarazzato durante le prime battute, sia quando poi prova ad inc.azzarsi con risultati non esattamente soddisfacenti. Le due ragazze poi si presentano bene, sembrano pure innocue all'inizio, oltre che essere fìghe chiaramente (anche Lorenza Izzo qui trova pane per i suoi denti in quanto a ****ggine, dato che la Ana de Armas si difende egregiamente); dopo un quarto d'ora comunque ero già visibilmente innamorato di queste due zocc….ehm di queste brave figliole volevo dire, come del resto il 99% degli spettatori di sesso maschile (inutile negarlo, non vi crederebbe nessuno), nonostante facciano davvero di tutto per rendersi odiose.
Peccato per un finale forse un po' approssimativo, ma nel complesso il giudizio è più che sufficiente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 16/01/2016 12.13.15
Visualizza / Rispondi al commento
lexxino  @  13/12/2015 21:27:15
   8½ / 10
un'idea molto interessante quella di giocare sul sogno di ogni uomo (chi non vorrebbe che due tipe cosi bussassero alla porta di casa propria?)

il film continua con un'escalation di suspance, non impenna mai veramente (tipo ci si chiede fino alla fine come reagirebbe la moglie, anche quello è un punto che poteva essere trattato), e finisce in un modo un pò ambiguo, ma comunque originale.

resta una piacevole visione con qualche schizzo di horror qua e la, la tensione c'è ed è palpabile, riesce perfettamente nel suo scopo, molto meglio dei soliti clichè.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  13/11/2015 10:20:12
   5 / 10
niente di eccezionale. Il film si perde in troppi preamboli inverosimili, non mi è piaciuto granché

Giovans91  @  09/11/2015 19:53:39
   7½ / 10
Il caro Eli questa volta lascia a casa il sangue e gli sbudellamenti (visti in "Hostel" e "The Green Inferno") e decide invece di dedicarsi alla tortura psicologica e mentale.
E 'un Eli Roth più rilassato, che ci regala un thriller che riesce a mescolare perfettamente tensione, sesso e umorismo in questa storia che sembra voler dare un movente a tutto quello che succede.
Roth come sempre fa un ottimo lavoro di regia, sia nelle scene di violenza che in quelle di sesso; riesce a fare una buona costruzione e presentazione dei personaggi, facendoceli apparire prima in un certo modo e poi trasformandoli mano a mano che il film va avanti in quello che realmente sono. La scenografia e l'atmosfera ricreata da Roth come al solito è curatissima, che si muove a suo agio nella splendida location descrivendoci l'ambiente alla perfezione. La sceneggiatura è semplice ma non è mai pesante e si muove giocando sull'ironia e sulla sensualità delle due ragazze. La gestione dei tempi è ispirata a quelli che erano i film a basso costo degli anni 70, che Roth ama molto rendergli omaggio.
Anche gli attori offrono una buona prova, un Keanu Reeves che sta diventando sempre più un vero e proprio divo dei b-movies (che già ci aveva deliziato con il buon action "John Wick"), affiancato due giovani attrici, le bellissime Lorenza Izzo (moglie del regista; vista di recente in "The Green Inferno") e Ana de Armas.
Concludo dicendo che adoro il cinema di Eli Roth, uno che ama giocare con i generi, e questa volta crea un thriller che sa intrattenere senza neanche ricorrere all'uso del sangue.
W Eli!

Neurotico  @  06/11/2015 14:50:48
   6½ / 10
E' un buon film d'intrattenimento, niente di più niente di meno. Forse un pò sciocco ma è un thriller che funziona. Roth dirige un "home invasion" al femminile che si lascia seguire fino alla fine con piacere, supportato da un Reeves in grande spolvero e due gallinelle brave nella parte di due disinibite cacciatrici di mariti fedifraghi.
Si parteggia per Keanu, ovviamente, un brav'uomo "lucky bastard" ridotto a vittima da signore qual'era. Poco lucky, poco bastard.

john doe83  @  05/11/2015 12:58:13
   4 / 10
Film di una stupidità disarmante, Eli Roth è riuscito nell'arduo compito di far recitare male Keanu Reeves. Quale sarebbe poi la morale di questo film? Che agli uomini piace la fi*a?!?! Scoperta del secolo. Mi sto convincendo sempre di più che Eli Roth sia un mediocre regista e che i due Hostel siano stati un'eccezione fortunata. Film brutto sotto ogni aspetto, recitazione, regia, sceneggiatura.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/03/2016 19.08.11
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/10/2015 23:12:32
   6½ / 10
Knock Knock prosegue un certo discorso già intrapreso per The Green Inferno, cioé usare un canovaccio tipico dell'home invasion per smascherare l'ipocrisia di fondo di un cosidetto buon padre di famiglia, con relativa famigia perfetta e casa perfetta. La trama e lo svolginemnto della narrazione per Roth è un puro pretesto per portare avanti un discorso, cercando di usare tuttavia un tono molto più ludico rispetto alle pellicole di genere. La Izzo e la De Armas (bravissime tutte e due) non sono inquietanti e sinistre, ma odiosissime e pestifere come i peggiori bambini possono essere. Distruggono e smantellano nell'arco di una notte una vita di certezze, sono maliziose nella loro veste lolitesca, altrettanto spietate nella loro punizione. In questi due ultimi film la tensione quando sembra raggiungere il culmine vine smorzata da situazione comiche e divertenti, diventa grottesca e ridicola. Niente male nemmeno Reeves e non sono certo un suo estimatore. Un risultato discreto ma non altrettanto buono come The Green Inferno, a volte Knock Knock tende ad essere ripetitivo e piuttosto irritante, ma grazie anche agli attori sono più i pregi che i difetti. L'importante è non prenderlo sul serio.

Macs  @  23/10/2015 23:46:34
   4½ / 10
Non ci siamo, dopo una prima parte ben confezionata, nella seconda il film sbiella completamente. Ok che non si prende sul serio, ma poteva essere fatto moolto meglio, le ingenuità e le stupidaggini si sprecano. Tutti i personaggi, ma soprattutto Evan hanno reazioni innaturali. Il film è scritto male, Eli Roth prende in giro il suo stesso cinema ma lo fa senza mordente e girando scene con scarsissima credibilità. Peccato perché le premesse erano anche buone, poi da quando passa 'a nottata, tutto precipita. Alzo di mezzo punto per il finale che dà un minimo di senso all'intera operazione, ma giusto un minimo. Colonna sonora godibile e abbastanza azzeccata.

topsecret  @  20/10/2015 19:29:13
   6 / 10
Innanzitutto catalogarlo come horror è una grandissima presa per i fondelli, tanto quanto la storia che ci propinano Eli Roth, Guillermo Amoedo e Nicolas Lopez.
Me li vedo quei tre, intenti a scrivere la sceneggiatura di questo KNOCK KNOCK, farsi una risata dopo l'altra ad ogni scena scritta, pregustando e immaginando la faccia con le mascelle cascanti di ogni singolo spettatore che rimarrà come un cogliòne, soprattutto assistendo al finalino della storia.
Il film diretto da Roth può essere preso in due modi: 1- una grande vaccata dove si sprecano le stupidaggini e i luoghi comuni sugli uomini tutti eterni maiali. 2- una genialata beffarda dove prendere in giro il clichè dell'uomo traditore sempre e in ogni circostanza. Ancora adesso io non ho deciso verso quale delle due soluzioni propendere.
Veniamo al cast: Keanu Reeves in versione coglionazzo che come scream queen (king) non sfigurerebbe al confronto con Marilyn Burn (r.i.p.) di NON APRITE QUELLA PORTA, non l'avevo ancora visto ed ora ho colmato la mia mancanza. Lorenza Izzo e Ana de Armas oltre che stradio** sono anche brave nel valorizzare una caratterizzazione che le vuole sensuali e sexy nella prima parte e completamente sciroccate nella seconda, tanto credibili e fastidiose che lo spettatore sperano di vederle crepare in modo atroce, magari riabilitando la posizione del coglìònazzo citato prima. E in questo KNOCK KNOCK risulta un film godibile e abbastanza coinvolgente, anche a fronte di un ritmo in crescendo, capace di far partecipare lo spettatore allo spettacolo che offre. Purtroppo la poca credibilità di alcune scene fa calare vistosamente quello che poteva essere un discreto rapporto empatico con il pubblico, mortificando non solo il povero Reeves ma anche chi guarda.
Mi sono forse dilungato un po' troppo nel mio commento, ma l'ho fatto per prendere un po' di tempo per decidere in quale direzione andare e secondo me, alla fine dei conti, KNOCK KNOCK può essere giudicato come un piacevole prodotto ludico (se lo si prende nel verso giusto). Perciò assegno un 6 politico e scappo.

PurPLe SKy  @  18/10/2015 20:41:26
   4 / 10
Film alquanto banale con un Keanu Reeves ridotto ad una macchietta. Solo lui poteva risollevare un minimo questo pattume camuffato da pellicola con una recitazione un po' più dignitosa, ma così non è stato (immagino per la consapevolezza dello "spessore" della pellicola stessa). La sceneggiatura è semplicemente banale, plot inesistente, zero -ZERO- colpi di scena. Monotonia ai massimi livelli. Anche il lato tecnico è abbastanza insipido, montaggio e riprese privi di originalità, sonoro e fotografia nella media. Viene inoltre classificato come horror/mystery/thriller, ma non è nulla di tutto ciò. Diciamo che è un discreto soft-core, solo molto più costoso.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraadoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacciandrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmasboterobrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammametherzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del cane
 NEW
il drago di romagnail giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997403 commenti su 42827 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net