la' dove scende il fiume regia di Anthony Mann USA 1952
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la' dove scende il fiume (1952)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA' DOVE SCENDE IL FIUME

Titolo Originale: BEND OF THE RIVER

RegiaAnthony Mann

InterpretiJulia Adams, Arthur Kennedy, James Stewart

Durata: h 1.31
NazionalitàUSA 1952
Generewestern
Al cinema nel Novembre 1952

•  Altri film di Anthony Mann

Trama del film La' dove scende il fiume

Glyn è un ex avventuriero che dopo aver salvato dal capestro Cole, un ladro di cavalli, raggiunge una carovana di pionieri da cui è stato ingaggiato come guida. Il viaggio è tutt'altro che tranquillo e si complica ancora di più quando i viveri (già pagati) per l'inverno tardano ad arrivare da Portland. Per di più, Cole decide di tradire Glynn e di mettersi al servizio dei cercatori d'oro, ai danni dei pionieri. La vendetta di Glyn è però implacabile.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,32 / 10 (11 voti)8,32Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La' dove scende il fiume, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  21/06/2019 21:31:02
   8 / 10
Veramente bello, ennessimo Western firmato Mann d'alto spessore.
Leggermente inferiore a terra lontana (a mio avviso per ora il migliore dei film di Mann visti), la dove scende il fiume è comunque un grandissimo Western, un piccolo capolavoro del genere.
La storia è la classica dei film di Mann, la voglia di riscatto da un passato oscuro da parte di questi disperati, con una metafora finale molto bella sul tema della redenzione, e nello sfondo la descrizione di un'America ancora governata dalla legge del più forte.
Il punto di forza del film è di certo la bellissima scenografia, il senso di Western selvaggio attraverso le ambientazioni è palpabile, oltre alle inquadrature che risaltano ancora maggiormente i paesaggi circostanti.
La storia e delineata bene, non cade nel banale ed è sempre abbastanza ritmata, si punta maggiormente sullo studio psicologico dei personaggi che all'azione (anche questo è un classico dei film di Mann), ottime anche le colonne sonore.
Ottime anche l'intepretazione degli attori, Stewart nei film di Mann è una certezza, ma bravi anche gli altri con un ottimo Arthur Kennedy e una bellissima Julia Adams.
Un Western quasi perfetto, ha fatto la storia del genere, una visione per gli amanti del genere è obbligatoria.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008860 commenti su 44074 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net