ladybird ladybird regia di Ken Loach Gran Bretagna 1994
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ladybird ladybird (1994)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LADYBIRD LADYBIRD

Titolo Originale: LADYBIRD, LADYBIRD

RegiaKen Loach

InterpretiCrissy Rock, Vladimir Vega, Sandie Lavelle, Mauricio Venegas

Durata: h 1.42
NazionalitàGran Bretagna 1994
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1994

•  Altri film di Ken Loach

Trama del film Ladybird ladybird

Maggie ha avuto una vita piuttosto difficile, nel corso della quale ha messo al mondo quattro figli avuti da quattro uomini diversi, due dei quali di colore. Conosce Jorge, un immigrato sudamericano, e conquistata dalla sua dolcezza, va a vivere con lui. L'assistenza sociale per˛, intervenuta in seguito a un incendio scoppiato quando i bambini si trovavano soli in casa, scopre le "irregolaritÓ" di questa famiglia. Quindi dichiara Maggie non affidabile, togliendole i figli.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,05 / 10 (11 voti)8,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ladybird ladybird, 11 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

xymox  @  31/10/2016 09:51:56
   9 / 10
Uno dei pochi film di Ken Loach che ancora non ero riuscito a vedere. Finalmente ho rimediato e non posso che esprimere il mio giudizio più che positivo per questo ennesimo capolavoro di questo regista

DEX1982  @  02/01/2014 12:05:44
   8½ / 10
film di incredibile spessore... commovente e con una recitazione come poche

grazie ken loach per questo superbo film

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/02/2013 20:38:42
   8½ / 10
In Ladybird Ladybird c'è lo stesso accanimento sociale di Family life su un individuo che vuole esprimere in fondo tutto il suo diritto di essere madre e formare una famiglia. Maggie non è una persona perfetta, è tuttaltro che perfetta, a volte anche odiosa e irritante, ma ciò che subisce è qualcosa che va oltre la persecuzione. Loach è uno di quei pochi registi che se vuole sbatterti qualcosa in faccia senza pensarci due volte, ci riesce alla perfezione.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  11/02/2013 00:01:27
   8½ / 10
Ladybird, ladybird fly away home,
Your house is on fire and your children are gone,
All except one,
And her name is Ann,
And she hid under the baking pan.



E quanti altri bambini si perderanno, signora dai facili costumi, coccinella, Ladybird? Tanti quanto i cocci che tenti sempre di ricomporre mentre la tua vita va in pezzi, mentre strilli, isterica, ti agiti, fai un altro figlio, lo perdi ancora, urli, strilli. E chi sono loro per dirti che sei una cattiva madre? Ti portano via un altro figlio, Ladybird. Non so se sia giusto o meno, ma capisco che è spietato. è una storia vera e di tutti i giorni.


Ecco, ho deciso che vedrò raramente altri film di Ken Loach. Mi fanno troppo male, a volte non riesco a guardarli per il dolore che mi danno. Sono terribili. Sono splendidi.

DarkRareMirko  @  28/01/2012 22:26:08
   9 / 10
Stupendo film di Loach con scene intensissime e interpreti straordinari.

Si ispira a fatti tragicamente veri (seppur le continue tragedie narrate rasentino il ridicolo e l'incredibile) e lo stile narrativo (asciutto, inflessibile ed impietoso) colpisce a fondo lo spettatore, offeso e colto nel personale.

Tra le vette più alte mai raggiunte dal grande artista inglese, grazie ad un lungometraggio morale, anarchico, fortemente critico verso le istituzioni, i pregiudizi, il moralismo.

Gruppo COLLABORATORI Marco Iafrate  @  23/01/2011 19:47:09
   9 / 10
Nell'immenso calderone di pellicole banali ed altrettanto inutili Ŕ quasi la normalitÓ che a queste succedano centinaia di commenti ognuna, segno inconfutabile di altrettante visioni, ed Ŕ altresý normale (pi¨ che altro un dato di fatto) che dietro ad un numero di commenti inferiore alle dita di una mano si nascondano pellicole di straordinario impatto emotivo, eccone un esempio.
Un film devastante, duro tanto quanto lo Ŕ sapere che si tratta di una storia vera. I problemi di emarginazione e di disadattamento sociale, tanto cari a Loach, sono qui rappresentati come meglio non si sarebbe potuto fare. Le prove di recitazione degli attori, in tutti i suoi film, sono inversamente proporzionate al loro grado di notorietÓ, qui la formula "attore famoso prova mediocre, attore sconosciuto prova notevole" Ŕ rispettata alla lettera, la sconosciuta cabarettista Crissy Rock in questo film regala un' interpretazione da brividi, tanto commovente quanto drammatica; risuonano per ore, dopo i titoli di coda, le grida strazianti di una madre alla quale, seppur in termini di legge, vengono sottratti i figli.
La sottocultura spesso genera violenza, chi la subisce non sempre riesce ad avere i mezzi per gestirla e contrastarla e la propria vita diventa una cellula impazzita fuori da ogni controllo, questa cellula Ŕ Maggie. Loach scava all'interno del suo dolore, a quello del suo compagno con quel naturalismo che Ŕ la sua forza; nasconde il dolore dei bambini, a loro non dÓ voce, non ce ne Ŕ bisogno, loro perdono sempre.

Crimson  @  10/05/2010 23:21:28
   9 / 10
Desiderio di normalità da una parte, l'ottusità del pregiudizio e peggio della persecuzione dall'altra. Non ci sono vincitori, i vinti sono i bambini. Viene da chiedersi che senso abbia continuare a farli, ma no a Loach forse questo non importa, la lente d'ingrandimento focalizza un meccanismo tanto paradossale quanto cieco e invadente, offensivo. E' il concetto di libertà ad essere calpestato, unito a maternità, sentimento, dignità. Questo sistema becero che giudica a priori, che ha già un'idea prestabilita e dimentica dettagli forse non poi così trascurabili (Maggie è stata stuprata dal padre, ma questo lo spettatore lo saprà solo tardi), l'impegno di Jorge nel proprio paese. Noi possiamo formulare tutti i giudizi del mondo su questa donna così instabile emotivamente, le sue scelte dovute a debolezze che la spingono ad un desiderio a volte spasmodico della ricerca di un'equilibrio e di una stabilità, per sè, per i bambini. Sono molte le riflessioni sul senso che molte persone hanno della famiglia che in second'ordine giungiamo a formalizzare. Gli effetti paradosso di queste unioni famigliari sono descritti in modo eccellente: Maggie è sottomessa all'uomo che la picchiava e finisce per riavvicinarsi a lui, mentre urla e sbraita contro il "buon" Jorge. Maggie non è affatto un'eroina, il limite tra compassione, comprensione e imprudenza è labile, è influsso sociale, In Europa solo i Dardenne e certo cinema nordico ha osato tanto nell'indagine sociale negli ultimi due decenni. Una vetta di Loach, regista straordinario e direi doppietta con l'altro capolavoro che lo precede 'Piovono pietre'.

Bathory  @  05/12/2009 15:00:33
   9 / 10
Un pugno in piena faccia sarebbe stato probabilmente meno doloroso della visione di questo film di Ken Loach.
Ladybird ladybird è un racconto di vita devastante, la vera storia di una donna sfortunata, annientata dagli eventi della vita dalla più tenera infanzia fino all'età adulta quando i propri quattro figli le vengono tolti dagli assistenti sociali, anche se in questo caso verrebbe da incolpare uno stato e una burocrazia difficili da giudicare tante e tanto evidenti sono le contraddizioni che presenta.

Tuttavia Ken Loach, senza fronzoli, senza sentimentalismi si limita a trasporre su pellicola, il dolore e la disperazione di questa donna che ha perso ogni minimo senso di speranza nei confronti dell'esistenza, con uno stile asciutto ma tremendamente realistico.

Crissy Rock non necessita di parole...la sua interpretazione è tra le più grandi di tutti i tempi.

paride_86  @  27/09/2009 20:22:16
   7 / 10
La commovente storia di una donna vessata dalla vita e perseguitata dalla legge.
Ken Loach realizza un film scarno dal punto di vista tecnico e visivo, ma potente per ciò che racconta e nel modo in cui lo fa.
Ottimo duetto degli attori protagonisti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  14/06/2007 02:08:02
   9 / 10
Il Loach di oggi è poco più di un dignitoso telecronista, ma - e lo dico anche all'incompetente che ha scritto qui sotto - una volta graffiava sul serio, e questo bellissimo film ne è l'esempio. Altro che "storia noiosa di uno che ha sbagliato mestiere", l'invettiva di Ladybird è aspra, commovente, crudele e amarissima. La splendida protagonista interpreta un'atipica figura di madre, una sorta di Filomena Marturano dei nostri giorni (e ovviamente inglese) distrutta e colpita negli affetti più cari, i figli.
Ma non è la condanna morale che interessa Loach, e del resto non c'è molto da condannare: è quello Stato di diritto che pretende di assecondare il diritto dei figli, e quali diritti? Nell'abnegazione e nella distruzione sociale della famiglia, Loach realizza uno sconvolgente film sociale, uno dei punti più alti del suo cinema.
E' Grande Cinema, tacciano per sempre i miserabili da 2 in pagella, che lascia nello spettatore un forte senso di indignazione e disagio, una rabbia incontrollata per l'ingiustizia.
Nella speranza che Loach torni a fare film di questo livello anche oggi anzi domani

benzo24  @  06/04/2007 13:02:22
   2 / 10
uno delle solita noiose storie di loach, secondo me ha sbagliato mestiere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/05/2007 20.43.13
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore brucia
 NEW
cena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)
 NEW
daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini man
 NEW
ghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abisso
 NEW
i figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo migliore
 NEW
il paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my life
 NEW
l'immortale (2019)
 NEW
l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydolls
 NEW
qualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamthe new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new york
 NEW
un sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempo
 NEW
western starsyesterday (2019)

995056 commenti su 42518 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net