l'avvocato del diavolo regia di Taylor Hackford USA 1997
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'avvocato del diavolo (1997)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'AVVOCATO DEL DIAVOLO

Titolo Originale: THE DEVIL'S ADVOCATE

RegiaTaylor Hackford

InterpretiKeanu Reeves, Al Pacino, Charlize Theron, Connie Nielsen, Jeffrey Jones, Jiudith Ivey, Craig T. Nelson

Durata: h 2.18
NazionalitàUSA 1997
Generethriller
Al cinema nel Dicembre 1997

•  Altri film di Taylor Hackford

•  Link al sito di L'AVVOCATO DEL DIAVOLO

Trama del film L'avvocato del diavolo

Kevin Lomax è un giovane avvocato di successo della Florida. Non ha mai perso una causa, benchè talvolta consapevole della colpevolezza dei propri clienti. È felicemente sposato con Mary Ann e ha un buon rapporto con la madre. L'eco dei suoi successi giunge all'orecchio di John Milton, fondatore e capo di uno degli studi legali più prestigiosi di New York, che gli fa un'offerta a dir poco allettante.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,91 / 10 (264 voti)7,91Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'avvocato del diavolo, 264 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

alex94  @  28/07/2020 09:26:08
   7½ / 10
Divertente ed affascinante thriller/horror che nonostante alcune lungaggini coinvolge ed intrattiene lo spettatore per le oltre due ore di durata.
Confezione tecnica di livello e cast che può contare su un grande Al Pacino, un bravo Reeves e una Theron invece un po sopra le righe.
Bello,una specie di favola nera dei nostri giorni, da vedere almeno una volta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  14/03/2020 01:00:01
   8½ / 10
Mi è capitato parecchie volte di iniziare dei film e per vari motivi di non riuscire a finirli o di guardarli solo a pezzi, uno di questi è proprio L'avvocato del Diavolo, film thriller horror di fine anni 90.
Misterioso e coinvolgente, inquietante e vero, ha ritmo e suspence crescente, abbraccia lo spettatore in un'atmosfera di ''pazzia'', cruda realtà e senso di colpa.
Un Diavolo moderno, quello interpretato magistralmente in questo film da Al Pacino, un diavolo che entra in Chiesa, che si insinua nelle falle del potere in tutti i campi, un diavolo che scende tra la gente in metropolitana, che seduce lasciandoti scegliere la strada più veloce per essere te stesso,un Diavolo che è già tra di noi, che ci lusinga e gioca con la nostra vanità, con la legge che detta potere, la verità che si fa "sofismo" e dunque non è più assoluta, l'uomo che si fa misura di tutte le cose, un Diavolo che si fa "filosofo" per dimostrare a tutti l'ipocrisia di un Dio che gioca con gli istinti dell'uomo.
Un film metafora girato in una New York splendida e tentatrice, una Babilonia nascosta da una maschera di dignità. La fotografia di Andrzej Bartkowiak rapisce e la Regia di Hackford è eccellente. Gli effetti speciali, soprattutto le trasfigurazioni improvvise, sono da brivido.
L'interpretazione dei 2 attori protagonisti è da oscar, Al Pacino realizza una prova magistrale, è carismatico, seducente, esaltato, ma controllato e...crudele.
Bravissimo e espressivo al massimo Keanu Reeves, probabilmente questa è una delle migliori interpretazioni dell'attore. Ottima la prova del resto del cast, con una bravissima e coinvolgente Charlize Theron nei panni della moglie di Kevin.
Sono veramente sorpreso, uno dei film più belli che ho visto, un vero capolavoro!

antoeboli  @  29/02/2020 17:56:39
   6½ / 10
Film divenuto un cult degli anni 90 anche se molti non lo apprezzino quanto serve,compreso me.Diciamo che la prima ora scorre parecchio lenta,e una scena in particolare da il la ad alzare la tensione ed a insinuare il dubbio nello spettatore che guarda per la prima volta questo film.Tecnicamente nulla da eccepire perchè Taylor Hackford presenta una messa in scena straordinaria,con una fotografia degli interni diquesto enorme complesso curatissima e raffinata.
Per non parlare poi del cast che vede un Al Pacino e un K.Reeves sugli scudi,dove si può parlare di una consacrazione per il giovane attore.
Secondo me si salva per una seconda parte piu frizzantina ed un finalissimo che non ci si aspetta,e che comunque è stato scontro di varie discussioni.

eruyomè  @  01/11/2018 16:12:01
   6½ / 10
Il film non è male, la tematica è intrigante e densa di potenziale. Non del tutto espresso però, non riesco bene a capirne il motivo, ma mi ha lasciato spesso insoddisfatta, soprattutto a partire dalla seconda parte in avanti fino ad un finale forse troppo sopra le righe. E si, troppo spesso talmente sopra le righe ed esplicito da toccare il ridicolo. Il che, con tematiche del genere è disastroso.
Peccato perché rimane comunque interessante, e ben recitato in generale. Al Pacino ha un carisma e un fascino incredibile.

john doe83  @  28/10/2018 17:36:57
   6 / 10
Thriller giudiziario/sovrannaturale con ottimi interpreti, la trama è originale ma il ritmo l'ho trovato altalenante.

mauro84  @  21/10/2018 23:45:39
   7 / 10
Grazie a CineSony recupero questo film, piaciuto molto come trama, particolare, molto realistico e a volte molto psicologico drammatico con risvolti di fine, thriller definito. Finale vero da capire... particolare fin alla fine.
Un grande sporco lavoro, un gran orinico film.

Keanu Reeves, un gran conferma, giovane, piace!
Al Pacino, il "diavolo" gran attore, top!
Charlize Theron, la sua gran prima volta, nasce la Diva, bella e solare, superlativa, interpretazione impegnativa e meritevole.


La regia Hackford, anno 97, 21 anni fò, sforna il suo piccolo capolavoro in grado di arrivar a vincer qualcosa, cura ambientazioni, fotografia, effetti scenici, non annoia, ritmo buono. Complimenti vivissimi per l'ottimo lavoro.

Film consigliato, meritevole di visione con gran belle sequenze oniriche!

Romi  @  17/07/2018 09:59:08
   7½ / 10
E' un film allegorico. Viene attaccata la categoria forense, casta che vende l'anima al diavolo e si serve della Legge per farla fare franca al Male. Molto realistico, quindi. Al Pacino e' un bravissimo istrione nei panni del diavolo: fa bollire l'acqua santa immergendovi un ito, canta come Frank Sinatra, come se il male fosse pure divertente. Forse per questo non e' un film maledetto, che mantiene le giuste dosi d'ambiguita', insomma il vero mescolato alla menzogna...proprio come il diavolo!

Cianopanza  @  25/09/2017 13:57:19
   6½ / 10
Ovvi i riferimenti a Rosemary's Baby. Lui in carriera, lei prigioniera in un appartamento newyorkese, in balia del demonio e del vicinato. Ma tutto è in salsa americanata anni 90. Yuppismo avvocatizio tipico dell'epoca, solita epopea dei vincenti, un po' didascalico qua e la, tra diavolo e bibbia. Poco o nulla di sottointeso. Tutto sommato è comunque interessante: dialoghi buoni, regia valida, Keanu Reeves mono faccia, Al Pacino un po' su di giri ma, ok nella parte, Charlize Theron brava, conturbante e come mamma l'ha fatta.

ferzbox  @  12/11/2016 16:48:17
   7½ / 10
Prima di tutto un ennesimo elogio ad Al Pacino che anche in questo film ha dimostrato di essere un attore con la A maiuscola; Keanu Reeves svolge sempre discretamente il suo compito(anche se a me non è che faccia impazzire come attore); Charlize Theron mi ha stupito invece; non che sia male di solito, ma qui dimostrò di saper reggere anche ruoli difficili....le crisi isteriche, i drammatici momenti finali, insomma è stata parecchio brava.
Il film invece è di una potenza incredibile nella prima ora per perdere un pò di smalto nella seconda, dove tutta la chiave metaforica viene smontata da eventi troppo espliciti e dichiarati, annullando quel fascino da "Legal thriller" inserendo elementi fantasiosi che secondo me potevano essere sostituiti da un idea più in linea con l'impronta lasciata dalla prima parte; continuando con la metafora magari, o al limite accedendo qualche dubbio, ma mai rendendo il tutto palese, cosa che è avvenuta e non mi è piaciuta molto.....anche se il finale devo ammettere che ha un certo fascino "mefistofelico"...
Regia, ritmo,fotografia e montaggio più che buoni.....in definitiva si tratta di un buonissimo film, carico di una certa atmosfera e con alcune scene ricche di tensione....
Più che discreto.....

fabio57  @  14/07/2016 12:31:44
   7½ / 10
Intrigante questo curioso film, difficilmente classificabile, potremmo definirlo legal-horror. Al Pacino è stato ed è attore superbo e l'interpretazione del mefistofelico protagonista è eccellente. Theron più bella che brava

DitaAppiccicose  @  19/06/2016 13:30:14
   7½ / 10
Un film che mi ha ricordato "Angel Heart" per il rapporto tra l'uomo ed il Diavolo.
A tratti mi è sembrato che l'"americanata" fosse dietro l'angolo e comunque il film non è avvincente dall'inizio alla fine, però nel complesso è un buon lavoro.
Bravo Reeves, bella ma anche brava Charlize Theron, inarrivabile Al Pacino che offre un'interpretazione teatrale di un Diavolo sardonico, ironico ed autoironico, beffardo, affatto satanico e per questo forse ancora più inquietante.
La componente horror del film è data solamente dalla natura soprannaturale e maligna del personaggio di John Milton, oltre che da alcune scene in cui viene mostrato l'aspetto diabolico di alcuni personaggi che ruotano attorno allo stesso Milton.

Mildhouse  @  02/06/2016 11:57:43
   6 / 10
Mic Hey  @  19/04/2016 01:56:47
   9 / 10
Prodotto commerciale "mainstream" piuttosto ambizioso


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
con un grande KeanuReeves, CharlizeTerron (non mi piace molto ne come donna ne come attrice) ma.. con un monumentale AlPacino che sembra nato per questa parte !

La visione è appagante, il finale sconvolgente (da storia del cinema secondo me).

Si esce da questo film con 2 certezze:

Hackford è un ottimo regista (Rapimento&Riscatto)
Pacino è il più grande di tutti

Bye

arrivaal  @  04/04/2015 02:28:25
   7 / 10
Bo secondo me non si sapeva cosa dire per dare una spiegazione al film e allora tac arriva un discorsone interminabile di al pacino milton con una specie di super*****la prematurata.
per il resto buon film

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2016 02.01.20
Visualizza / Rispondi al commento
deliver  @  01/03/2015 00:49:46
   8 / 10
Davvero davvero un ottimo thriller... Che epoca gli anni novanta ! Si sfornavano perle del cinema in gran quantità... Oggi viene solo tanta nostalgia a ripensarci.
L'Avvocato del diavolo può vantare una trama ben congegnata, attori ben calati nei loro ruoli (Pacino sopratutto), una regia molto attenta e atmosfere azzeccate. La "morale" in termini di contenuti, in realtà, qui ha una spazio solo di premessa: si parla di avidità e di come la vanagloria possa farci smarrire il ragionamento corretto, ma l'Avvocato del diavolo non trova la sua forza nell'assunto moraleggiante, bensì proprio nella caratterizzazione dei personaggi, della loro psicologia e in quel fondale dannato che rappresenta il raggiungere la vetta. Reeves, unendo Matrix, con questa pellicola ha raggiunto il vertice della sua carriera.
Un cult che a distanza di anni non perde il suo smalto.

Tautotes  @  07/02/2015 13:56:14
   9 / 10
Uno tra i migliori film di sempre, eccezionale.

Nic90  @  26/07/2014 12:19:08
   4½ / 10
Orribile,ottima tematica,ottimi attori,ma non va.

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/03/2015 18.26.47
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  09/01/2014 23:00:26
   8 / 10
Un buon film con un grande insegnamento di fondo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2016 02.03.04
Visualizza / Rispondi al commento
Alex22g  @  11/11/2013 10:43:20
   10 / 10
Capolavoro. Tra i film piu'belli mai visti, sia per la morale che per la realizzazione . Pacino strepitoso ma anche Reeves e la splendida Theron. Da vedere e rivedere nel tempo.

The BluBus  @  08/10/2013 21:27:39
   8½ / 10
Ottimo film, attori convincenti e gran finale

hghgg  @  23/08/2013 09:54:58
   7 / 10
Si il film è molto carino, direi anzi un più che discreto prodotto d'intrattenimento nell'ambito del thriller a sfondo esoterico. Però non mi ha mai convinto del tutto, innanzitutto Hackford è uno di quei registi veramente impalpabili, senza un guizzo, che si limita a fare il compitino anche se magari poi lo fa anche decentemente, come in questo caso, ma nulla che possa veramente esser degno di nota. Il film procede così abbastanza tranquillamente, per me pochi sussulti, buona tensione che paradossalmente sento calare quando dovrebbe arrivare al massimo, nella parte finale, il che non va bene, storia alla fine ne originale ne dotata di particolari sussulti che tuttavia si lascia guardare con piacere. In film del genere quindi a portare il tutto su livelli più alti dovrebbero pensarci gli attori, però se ti scegli Chianu Rivs come protagonista (uno che sembra diventar bravo solo quando lo metti in un film di fantascienza, vedi più che Matrix, A Scanner Darkly di Linklater) già ti dai la zappata sui piedi visto che il tronco di legno anche qui è in balia degli eventi e non si può vedere (chi se li scorda la sua mirabile interpretazione e il suo splendido accento british nel Dracula di Coppola ?). Al Pacino nientemeno nei panni di lucifero è ovviamente colui che tiene in piedi la baracca, ma più che con l'interpretazione in se (ne ha fatte molte di migliori) lo fa con l'infinito magnetismo e lo straordinario carisma (ah si, se visto doppiato, c'è da dire che Giannini è un mostro) che ci fa divertire ad ogni sua apparizione. Sorprendentemente brava invece Charlize Theron, la cui bellezza non può esser messa in discussione ma che certo non amo come attrice, non molto almeno, eppure qui mi ha decisamente convinto.
In conclusione è un filmetto molto piacevole, mi da l'idea però del semplice compitino ben fatto per intrattenere e oddio, non c'è nulla di male in ciò.

sossio92  @  08/08/2013 23:51:05
   8 / 10
Bellissimo thriller , con attori bravissimi , dialoghi da paura (il monologo di Al Pacino è immenso :D ) , consigliatissimo :)

MonkeyIsland  @  03/08/2013 20:37:57
   7½ / 10
Ottimo film anche se non un capolavoro per il classico finale deludente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bene tutti gli attori, anche se la Theron e Al Pacino qui spiccano in bravura.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2016 02.04.54
Visualizza / Rispondi al commento
Domius  @  10/07/2013 22:51:46
   7½ / 10
E' un film cinico, il messaggio è sbagliato

Matteoxr6  @  02/06/2013 22:26:17
   7 / 10
Al Pacino conduce abilmente questa commedia carina.

2 risposte al commento
Ultima risposta 25/04/2016 00.00.44
Visualizza / Rispondi al commento
bagninobranda  @  12/04/2013 15:01:27
   3 / 10
Film lunghissimo e noiosissimo. Non so a chi interesserebbe la storia pallosa di un avvocato, se non solamente agli avvocati. Al Pacino è assolutamente inadatto per questo ruolo. Cerca di essere carismatico, ma non ci riesce. Le sue risate forzate infastidiscono e fanno imprecare non poco. Per il suo ruolo sarebbe stato più adatto Michael Douglas o qualcuno con più fascino e un atteggiamento meno puerile. Keanu Reeves è sempre bravo, anche se un po' imbalsamato, brava la Theron.

2 risposte al commento
Ultima risposta 08/09/2015 20.14.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  03/01/2013 22:10:43
   8 / 10
Molto cinico, questo film sa far riflettere sui nostri vizi e le nostre debolezze, presentandosi tra l'altro come un prodotto del tutto godibile e alla portata. Ottimo il cast, con un superbo Al Pacino a troneggiare.
Decisamente consigliato, soprattutto alla luce del buon equilibrio generale.

Invia una mail all'autore del commento AcidZack  @  03/11/2012 02:56:29
   8½ / 10
Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  23/10/2012 14:53:37
   8½ / 10
Straordinario.

alastar  @  29/08/2012 09:12:46
   8 / 10
Filmone,che si guarda tutto d'un fiato,non annoia desta interesse fino alla fine perchè fino alla fine riserva sorprese.Mostra come tutti noi siamo continuamente tentati e come certe scelte possano portare a determinate conseguenze nella vita e come la nostra vita viene indirizzata da noi e dal nostro comportamento (libero arbitrio).Un grandissimo cast in cui non c'è un solo attore sottotono con una Charlize Theron agli esordi che sfodera una magnifica interpretazione.Inutile parlare del calibro di Reeves e Al Pacino.

Guy Picciotto  @  28/08/2012 11:31:38
   7 / 10
buon film di cassetta ma non certo un capolavoro sul libero arbitrio come lo è ad esempio arancia meccanica, ma per la prestazione di Pacino è comunque da vedere.
Sul libero arbitrio cosa dire....a mio avviso l'essere umano è agito come un burattino, anzi meglio come un cane papovliano sottoposto a stimoli esterni ed oscuri che lui interpreta come scelte autonome. Un giorno in un programma televisivo una mamma, intervistata durante una trasmissione religiosa, dichiarava la sua fierezza per il figlio che si stava sacrificando per una missione di pace all'estero e non credo che lo dicesse ipocritamente, che poi il figlio stava in afghanistan per far si che il traffico di oppio rimanesse saldamente nelle mani della C.I.A e non venisse chiuso dal regime talebano (perchè questa è la causa principale dell'invasione dell'Afghanistan partita nel 2001) poco gli importava di questo alla mammina, sicuramente manco lo sapeva e sicuramente non avrebbe voluto saperlo la cara mammina, altro che scelte consapevoli, l'essere umano è agito, non agisce.

Il discorso finale di Macphisto - Pacino è illuminante a questo proposito.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2016 02.07.37
Visualizza / Rispondi al commento
C.Spaulding  @  25/07/2012 18:39:58
   6 / 10
Sinceramente non mi ha fatto impazzire questo film. L'ho trovato molto noioso. Comunque è un film ben fatto e ben recitato quindi il 6 lo prende ma non va oltre. Si può vedere ma non è eccezionale.

BlueBlaster  @  23/07/2012 15:56:03
   6½ / 10
A me personalmente questo Pacino istrionico in versione Diavolo non è piaciuta tanto e ancor meno Keanu Reeves...nonostante tutto la trama, fino a poco prima del finale, nonostante a tratti fosse lenta e noiosa si può dire che sia alquanto interessante...vi sono belle metafore sui valori che si è disposti a perdere al giorno d'oggi in cambio di fama e ricchezza e su come delle brave persone possono rapidamente cambiare in questo mondo di tentazioni.
Piuttosto brava la Theron devo dire...

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/04/2016 02.08.54
Visualizza / Rispondi al commento
sbracalone  @  04/05/2012 01:39:29
   7 / 10
mi è piaciuto questo film nonostante sia un po' confuso, anche nel finale. non si capisce bene... cmq charlize theron è una delle poche ragazze che dico che vale la pena vedere questo film. magnifica. ...e come si vede che chi la critica è solo per pregiudizio

marimito  @  14/04/2012 23:01:25
   6 / 10
Salverei l'ottimo Al Pacino al solito capace di superarsi.. il resto è pura retorica ed interpretazioni senza infamia e senza lode..Sceneggiatura un po' sopra le righe ma anche esagerata nella fantasia..

TheShadow91  @  13/04/2012 23:31:01
   8 / 10
Nonostante una prima parte estremamente noiosa ed incolore e nonostante alcuni punti sviluppati in maniera un pò superficiale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER,questo film non solo è davvero un ottimo thriller psicologico che analizza la corruzione sociale,ma il personaggio di John Milton ed il suo magnifico dialogo finale valgono da soli il film.Il finale vero e proprio si salva in calcio d'angolo,dato che per poco non lo consideravo una boiata assurda.

elmoro87  @  10/04/2012 11:32:09
   8½ / 10
Al Pacino e Keanu Reeves (meno secondo me la Theron) svolgono un lavoro egregio in questo film, molto emozionante in determinati passaggi. Da notare la figura di Pacino, magistralmente interpretata e ben celata parzialmente fino alla fine; molto buona la trama, avvincente e mai noiosa per più di due ore. Un film che forse è passato troppo sotto traccia, uscito nell'anno di Titanic e non celebrato abbastanza secondo me...

ste 10  @  30/03/2012 14:42:27
   7½ / 10
Ormai un classico del thriller dai pesanti connotati morali...poco da aggiungere alla buona impressione generale

TheSorrow  @  23/03/2012 19:01:18
   6 / 10
Legal thriller dagli, oserei dire, prevedibilissimi risvolti horror, the devil's advocate riesce in ciò che è più convenzionale,ossia la prima parte, capace di creare attesa e tensione nello spettatore per poi fallire nel finale, esagerato e confusionario tentativo di rendere particolare un film che in realtà di particolare ha solo la cura nella confezione, mentre è assolutamente ordinario nei contenuti.La cura riposta nei dettagli scenici, le interpretazioni(fin troppo) sopra le righe di al pacino e connie nielsen, le spettacolari scene di forte impatto visivo/emotivo, spesso risultano fuori luogo, riempitivi di una trama che forse assurge ad un epica cui non riesce ad arrivare, ad una immanenza che sfugge però dalle sapienti mani del director e sfocia in deliranti intermezzi carichi di ironia e siparietti fin troppo surreali e ai limiti del ridicolo.Il finale, degno di tali caratteri del film, è originale ma allo stesso tempo tremendamente ovvia conclusione di una pellicola che assume talvolta i tratti di una caricatura del cinema hollywoodiano, senza però rendersene conto.Un peccato, perchè il risultato è un film che intrattiene non c'è dubbio, ma che delude chi si aspettava il salto di qualità che non avviene,in ultima analisi, mai.

paride_86  @  23/03/2012 01:27:39
   5½ / 10
La trama è presto detta, nonostante le due ore e passa di film:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Lo scontro bene-male viene improntato su un discorso biblico e superficiale, il monologo finale di Al Pacino verte praticamente sul nulla, a cominciare da quando afferma che il XX secolo è stato tutto del maligno.
(Ma perché, gli altri secoli sono stati migliori? Non è forse vero che, rispetto a tempi passati oggi, perlomeno nel mondo occidentale, la vita ha un valore diverso, la schiavitù e la tortura sono lontani ricordi (o comunque non sono pratiche ufficiali e sistematiche come lo erano una volta) e le donne e gli omosessuali hanno un rispetto che prima non conoscevano, tanto per dirne qualcuna?)
Credo che si tratti di un film parecchio sopravvalutato, anche per quello che riguarda le interpretazioni: troppo gigione Al Pacino, troppo disturbata Charlize Theron, per non parlare dell'espressività di Keanu Reeves.
Bocciato.

phemt  @  16/03/2012 13:47:14
   7½ / 10
Thriller, con qualche spunto horror, che si basa su un idea di fondo vecchia, abusata e a dirla tutta in parte anche banale, ma che avvince e convince grazie anche ad un cast di livello e ad un ritmo adeguato…
Malgrado qualche ingenuità o faciloneria narrativa, se non addirittura qualche scivolone nel ridicolo, il livello complessivo del film è comunque più che discreto; la pellicola intrattiene come dovrebbe tenendo incollato lo spettatore al video malgrado si capisca abbastanza presto dove si andrà a parare…
Il testa-coda finale non è il massimo dell'originalità ma ci sta, così come ci sta alla grande Paint it Black già piazzata come canzone di chiusura da Kubrick in Full Metal Jacket…

Hackford dopo il successo commerciale di Ufficiale e Gentiluomo sembrava essersi perso, ma anche dopo questo exploit, dal buon successo di critica e pubblico, non riuscirà mai seriamente a rilanciarsi… La sua regia è adeguata al caso e alcune scene hanno anche un buon impatto visivo, anche se a volte il regista da l'impressione di non essere sempre assoluto padrone della situazione…
Ma il film ha fascino e dialoghi curati; i personaggi sono ben caratterizzati e (cosa non da poco) ottimamente interpretati!

Migliore in campo naturalmente il solito notevole Al Pacino che gigioneggia per tutta la durata del film ma che nell'arringa finale raggiunge vette di assoluto livello, l'inespressività di Keanu Reeves questa volta è più funzionale del solito e Charlize Theron, che qui esploderà, è brava oltre che bellissima anche se costretta ad essere spesso sopra le righe! Nel cast si riconosce anche Jeffrey Jones volto noto per chi ha una buona cultura riguardo al cinema di Tim Burton…

Un po' patinato, forse fin troppo ambizioso, magari non sempre centrato ma nel complesso un film che si stramerita la sua bella visione!
Citazione obbligatoria al solito superbo lavoro di Giannini come doppiatore!

Oskarsson88  @  11/03/2012 20:46:27
   8½ / 10
niente male questo thriller, ottimi attori con un cattivissimo Al..piùcchealtro proprio insidioso e anche l'avvocato se la gioca alla grande. Storia mai scontata e che appassiona per oltre due ore. Bella storia

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/03/2012 17:55:00
   8 / 10
Un bel film che, nonostante i temi trattati non diventa mai ridicolo e le scene horror sono ben dosate senza eccessi. Ottimo il cast, ma tra tutti svetta come sempre Al Pacino.

Danyeluzzo  @  07/03/2012 13:25:05
   8 / 10
Davvero un bel film, fa riflettere molto...

Lapucciosauro  @  07/03/2012 02:23:35
   8 / 10
visto oggi per la prima volta. mi ha coinvolto e, lo ammetto, mi ha emozionato. penso che sia già stato detto tutto a questo punto... Gran bel Film, con la F maiuscola.

gantz88  @  10/12/2011 12:55:08
   9 / 10
uno dei più bei finali che abbia mai visto, ke interpretazione di AlPacino, veramente bello

maitton  @  28/11/2011 13:42:31
   7½ / 10
gran bel film, a cui do mezzo voto in piu'per l'istrionica interpretazione di al pacino, assolutamente meraviglioso.
tutto fila da copione, alcune scene horror sono decisamente ben fatte, non scivolano nel ridicolo e credo diano il giusto senso ad ogni avvenimento del film.
monologo cocnclusivo di al pacino da brividi, e finale del film decisamente originale.
decisamente da vedere

JOKER1926  @  14/10/2011 03:27:28
   6½ / 10
Il disegno della regia americana di Taylor Hackford ne "L'avvocato del diavolo" è tutto un programma, si vive insomma sempre sopra le righe.

L'enfasi è sempre dietro l'angolo, la regia per rendere illustre ed irresistibile il film del 1997 si procura le gesta interpretative di grandi attori come Keanu Reeves e del mitico Al Pacino.
Il lavoro tecnico è all'altezza della situazione e il film in modo consequenziale inizia ad acquisire tutte le buone aspettative che può e dovrebbe offrire.
Ma il film resta sempre, costantemente, accartocciato in un contesto fin troppo "irrealistico" ed estremamente (e forse inutilmente) forzato e pompato.
Esempio di questa esposizione sicuramente l'icona del grandioso Al Pacino nel frangente drasticamente sopra gli schemi, da segnalare, ad esempio, le roboanti risate a trentadue denti dell'attore che donano imbarazzo concettuale e a tratti poca serietà alla pellicola.
Se nella prima parte il film riesce a mantenersi in piedi nella seconda inizia a proporre spunti fantastici e di pseudo horror che quasi giocano a discapito dell'egemonia dello stesso.

"L'avvocato del diavolo" si perde costantemente nelle aule di freddi tribunali attraverso l'azione di un brillante ma cinico avvocato interpretato da uno sfavillante Reeves senza dubbio superiore ad Al Pacino la cui prova è compromessa dalle scelte (inopportune ed esaltate) della regia di Hackford.
La pellicola ha comunque un proprio spessore che la protegge da esplicite critiche e la porta sempre ad esser veloce e mai lenta a livello di ritmo.
Ciò che nuoce alla salute di questo prodotto è il finale troppo stravagante con richiami (addirittura) a "Scarface", regia se non spocchiosa perlomeno inopportuna; su queste battute finali il film si appallottola e a furia di forzare con i colpi di scena diventa pure "incongruo".
Termine "incongruo" che si può riciclare brillantemente per evidenziare le varie incongruenze nell'impianto della sceneggiatura tutto altro che eccezionale e pragmatica, insomma si tende ad abbandonare la logica per trascinare il quadro de "L'avvocato del diavolo" in fiumi di apoteosi visiva un po' (troppo) fine a se stessa.

Se veramente vogliamo fungere da avvocati all'"Avvocato del diavolo" (si scusi il gioco di parole) possiamo affermare che la regia ha optato per lo spettacolo e nonostante tutto, in senso generico, ha segnalato e messo in piedi metafore di diffamazione circa il sistema giudiziario che se non corrotto, risulta esser troppo meccanico e poco umano, l'anima si vende e il denaro gira nelle tasche di assassini e pedofili, svanisce la moralità...

"L'avvocato del diavolo" resta un film godibile e meritevole, dopotutto, di visione, non scarseggiano sequenze di impatto, scene dedicate agli apprezzamenti di un pubblico vasto quantitativamente ma modesto a livello di gusto qualitativo.

gemellino86  @  10/10/2011 10:14:51
   8 / 10
Al Pacino e Charlize Theron valgono da soli la visione del film. Inquietante e folle al punto giusto con un pizzico di cattiveria che non guasta. Non privo di difetti ma ci sono diversi momenti di tensione che oscurano diverse lacune. Da vedere per gli amanti del thriller.

BriganteXXIII  @  28/09/2011 15:19:41
   9½ / 10
E' nella top 3 dei film di Al Pacino.. non credo ci fosse attore più indicato di lui per ricoprire quella parte.

BuDuS  @  30/08/2011 13:59:19
   9 / 10
Gran bel film, con un Al Pacino perfetto nel ruolo e nell'interpretazione.

Joker201  @  28/08/2011 19:16:15
   8 / 10
film bello e visionario con un monologo finale di pacino da paura

draghetta1989  @  18/06/2011 09:13:56
   8 / 10
un triller davvero bello e molto ben fatto e ben interpretato, sprattutto dal mitico Al Pacino, perfetto per suo ruolo; è un film angosciante e misterioso, intriga per tutta la sua durata (un po' eccessiva però) e intrattiene nonostante in qualche punto si perda via ma nulla di esagerato. mi è sempre piaciuto moltissimo sicuramente un film da vedere.

Leonard Shelby  @  02/06/2011 20:16:45
   6 / 10
Altro classico esempio di film di qualità non corrispondente a fama e consensi ricevuti, da ricordare principalmente (se non soltanto) per la presenza di un Al Pacino la cui interpretazione è peraltro fin troppo sopra le righe.
Tutto il film a dire il vero risente della continua ricerca dell'esagerazione, probabilmente voluta per celare una piattezza generale che tuttavia emerge dopo una discreta prima parte.
Scene spinte (tal volta violente in modo esagerato), battute ad effetto e la pessima virata verso l'horror servono solo ad infastidire lo spettatore...
Inoltre, il dubbio più grande che mi è venuto riguarda l'identità segreta di Al Pacino:
Essa deve costituire una sorpresa, una rivelazione per lo spettatore come lo è per Reeves, oppure già all'uscita del film nelle sale era noto agli spettatori che Pacino non fosse semplicemente un uomo chiamato John Milton?
Lo chiedo perchè credo che chiunque guardi questo film oggi sia a conoscenza dell'unica cosa che rende un filo interessante questo thriller, di conseguenza è chiaro che sia la visione che la valutazione ne risentono.
Da segnalare la discreta prova di Reeves, a suo agio nel ruolo dell'avvocato e anche della Theron di cui però non c'è da sorprendersi.
Se guardato senza grosse aspettative può piacere ma per un thriller tanto reclamizzato e con l'otto di media era lecito attendersi un film di ben altro spessore.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  22/05/2011 00:44:26
   7½ / 10
Anche se la commistione dei generi non mi ha convinto del tutto, il risultato è un film ben fatto dove gli attori sono tutti bravi (per una volta Reeves sa essere espressivo). Pacino si diverte un sacco a fare la sua parte ma funziona decisamente. Vari colpi di scena, di cui alcuni molto prevedibili ed altri meno. E'anche un po'troppo lungo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  19/05/2011 01:07:25
   6 / 10
Non funziona né come commedia cinica né come thriller surreale. Non v'è nulla di davvero sferzante. Al Pacino gigioneggia come solo lui sa fare, non posso che adorarlo

simo96  @  10/05/2011 21:38:26
   8 / 10
uno dei più bei cult mai realizzati nella storia del cinema...
Pacino da un tocco di magistralità al film...
stupenda la theron...
btravo reeves ...
il monologo finale di al pacino e tutto il finale danno al film più di un punto...

John Carpenter  @  01/05/2011 11:12:42
   7 / 10
Al Pacino si mangia a colazione un imbolsito Keanu Reeves, in un film che ho trovato molto godibile e ben fatto, ma a mio avviso non indimeticabile come dicono. Suggestive alcune scene, ma nel complesso l'ho trovato un pò prevedibile. Bella e brava Charlize Theron che qualche anno più tardi si ripetè in un altro ruolo simile ma in un film di gran lunga peggiore: The Astronaut's Wife.

Peters  @  01/04/2011 17:32:00
   9 / 10
chi può fare il diavolo meglio di Al Pacino?

Invia una mail all'autore del commento nrgjak  @  23/03/2011 18:08:16
   8 / 10
Grande pellicola, ottimo come sempre al pacino, keanu reeves seppur sempre monoespressivo riesce a convincere. belle le tematiche

kako  @  08/03/2011 00:17:48
   10 / 10
Nonostante l'abbastanza lunga durata il film non stanca mai! Al Pacino mostruoso, con un discorso verso la conclusione e un'interpretazione da pelle d'oca!!! la storia è coinvolgente e sorprendente. Uno dei miei film preferiti in assoluto!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jh0n_Fr0m_Br0nx  @  22/02/2011 23:15:06
   8½ / 10
Film molto simbolico che rappresenta una visione molto particolare del sistema giudiziario americano.
Interprtatato magistralmente dalla coppia Keanu Reeves - Al Pacino questa pellicola risulta essere un ottimo prodotto che rappresenta un grande classico del cinema americano moderno.

e 82  @  18/02/2011 02:10:58
   8½ / 10
L'avevo già visto un paio di volte, ma stavolta mi è piaciuto ancora di più.
E non avevo neppure intenzione di guardarlo, ma è così magnetico che ti tiene incollato alla sedia.
Ho dato più importanza ai dettagli: ad esempio gli effetti speciali legati alla visioni/percezione alterate di cui è vittima Mary Ann, ma anche il "semplice" sguardo trasfigurato e paonazzo di Al Pacino, illuminato dal basso per renderlo ancora più spettrale… tutti piccoli dettagli, così rapidi e celati che non sai se la sensazione che hai avuto è perché hai visto qualcosa o se l'hai immaginata, quasi come accade alla protagonista; ho fatto più caso alla fotografia… ecc…

Taylor Hackford è stato davvero bravo a creare tutta una serie di scene nelle quali dietro la normalità si cela la pazzia. Non è forse l'incubo più atroce, il peggiore? Come l'insana normalità che si nasconde dietro i serial killer… la pazzia latente, il demonio celato dietro il volto scrutatore e seducente delle donne, il mostro le fiere dietro i visi perfetti; lo stress a cui è sottoposta la moglie e che il marito non comprende.

La sceneggiatura e i dialoghi mi hanno convinto nuovamente.
Che intensità il discorso finale "Dio si prende gioco dell'uomo. Lui dà all'uomo gli istinti (…) e poi fissa le regole in contraddizione: una str***ata universale! Guarda ma non toccare. Tocca ma non gustare. Gusta ma non ingoiare".
(con tutto che Al Pacino non è il mio attore preferito).

Quando Al Pacino

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

pinhead88  @  10/02/2011 19:47:21
   8 / 10
Thriller elegante e dal fascino indiscutibile.
Al Pacino fenomenalo.

Invia una mail all'autore del commento monica83  @  10/02/2011 13:45:59
   8½ / 10
Uno dei miei preferiti

francescog91  @  10/02/2011 02:27:42
   8 / 10
Credo che l'otto sia il voto più adatto da assegnare ad un film davvero ben fatto, che tratta tematiche importanti (ma non in maniera troppo pesante) e che ho seguito tutto d'un fiato e con molto interesse.
Che dire poi delle interpretazioni davvero eccellenti di tutti e tre gli attori principali.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Lo consiglio!

Robgasoline  @  10/02/2011 00:02:44
   8½ / 10
Che altro aggiungere..Perfettamente godibile dalla storia all'interpretazione dei personaggi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  02/02/2011 08:57:27
   7½ / 10
Poco da commentare..pellicola davvero buona con un Al pacino in gran forma, il tutto ambientato in new york malefica.
Il mistero e la finezza che avvolge il film lo rende davvero guardabile, il tutto sviluppato in un crescendo di emozioni. Brava Charlize Theron, discreto Reeves.
Piu che buono.

3 risposte al commento
Ultima risposta 11/02/2011 01.01.47
Visualizza / Rispondi al commento
maxpower  @  01/02/2011 23:27:39
   10 / 10
"vanità decisamente il mio peccato preferito"

topsecret  @  25/01/2011 11:18:35
   6 / 10
La prima volta non mi fece una grande impressione, almeno nulla di particolarmente attraente, rivisto oggi invece non faccio fatica ad assegnargli la sufficienza, anche e soprattutto per merito delle carismatiche performance dei grandi e famosi interpreti.
Un film sul libero arbitrio, sulle decisioni sofferte ed eticamente imprescindibili, dove il diavolo fa le pentole e dimentica (apparentemente) i coperchi.
Una pellicola dal ritmo abbastanza valido e dalle tematiche interessanti, diretto in maniera scaltra da un regista che sa quali tasti premere per incuriosire e colpire lo spettatore.

IceKiller  @  20/01/2011 02:35:56
   7½ / 10
Piacevole, curioso, intrigante, ottimi Reeves e Pacino, un lieve calo nella trama nelle scene "angoscianti" della comunque ottima Theron, buono il finale, guardatelo.

peppone  @  18/01/2011 13:05:20
   8 / 10
Film interpretato bene, diretto bene e che si lascia guardare. L'unica pecca è che a metà film in pratica capisci già tutta la storia. Comuinque resta un film molto magnetico nello svolgimento che ha un finale sviluppato in modalità davvero interessanti. Consigliato

Vincent_Vega  @  10/01/2011 12:18:25
   9 / 10
franky81  @  16/12/2010 10:09:13
   7 / 10
per un film cosi non posso mettere un voto piu basso ma , secondo me non merita neanche un solo voto piu alto! sinceramente speravo di guardare un film molto piu complicato ed intrigante ma solo dopo pochi minuti del film scopri tutto ed il film scorre via senza colpi di scena . carina tutta la parte finale ma mi aspettavo qualcosina di piu.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ValeGo  @  19/11/2010 12:25:14
   8 / 10
Tema affascinante sul potere che può portare a vendersi letteralmente l'anima!Diabolico e inquietante!

7219415  @  14/11/2010 15:34:54
   8 / 10
Ottimo thriller...con ottimo Al Pacino

guidox  @  10/11/2010 00:43:16
   8 / 10
un film che vola alto e che seppur non riesca in tutte le sue intenzioni, non fa neanche la fine di Icaro.
partiamo dal basso: allucinante Keanu Reeves che con la sua paresi facciale, cerca in tutti i modi di far naufragare il progetto sin dalla partenza, interpretando il giovane avvocato rampante con un'unica espressione buona per tutte le stagioni.
Charlize Theron invece è splendida, soprattutto dal punto di vista estetico e Al Pacino è un diavolo moderno seducente che si dimostra ancora una volta di un'altra categoria.
il suo monologo va sentito in inglese ed è stupendo, anche se l'altra faccia della medaglia è che a quel punto il film stesso avrebbe già dovuto dire gran parte di quel che dice Al Pacino e non sempre ci riesce.
la fotografia è bellissima e alcuni effetti speciali sono manna per gli occhi, c'è molto gusto estetico.
ci sarebbero tutti i crismi per poter parlare di un capolavoro, ma purtroppo la storia in alcuni punti si perde un po' e si avvita su se stessa e come dicevo prima, necessita di una sorta di "istruzioni per l'uso" sul finale; il solito Reeves di cui sopra poi, è troppo imbarazzante e dà un contributo pari allo zero.
non male se si pensa che è il protagonista...

Charlie Firpo  @  09/11/2010 12:20:13
   10 / 10
Splendido

Charlize Theron in gran forma e Pacino come al solito a livelli eccelsi.

sicuramente il ponte di lancio per Keanu Reeves per Matrix e per Connie Nielsen che rivedremo nel Gladiatore.

da vedere !

MartyGlamster  @  07/10/2010 23:17:24
   8½ / 10
Un film splendido.
Era da tanto che lo volevo vedere,ma forse ero ancora troppo ingenua per riuscire a capirlo,già non è stato semplice ora,al suo interno ognuno di noi può interpretarlo in modi diversi.Riconfermo che Keanu Reeves è uno degli attori più bravi secondo mio modesto parere.E Al Pacino,bhe non c'è molto da dire,un'interpretazione impeccabile come sempre.
Film lungo ma mai noioso,sei sempre col fiato sospeso in attesa di un colpo di scena,o di qualche elemento in più che cerchi di farti capire,ma fino all'ultimo puoi solo ipotizzare,spaziare con la mente.Ed è stato proprio quello ad affascinarmi!
Consigliatissimo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

giraldiro  @  16/09/2010 04:07:08
   7½ / 10
Ottimo thriller, con una trama abbastanza originale e una visione del diavolo diversa dalle quelle più tradizionali (più moderna e meno mitologica).

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007190 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net