leviathan regia di George P. Cosmatos Italia, USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

leviathan (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LEVIATHAN

Titolo Originale: LEVIATHAN

RegiaGeorge P. Cosmatos

InterpretiMeg Foster, Amanda Pays, Richard Crenna, Peter Weller

Durata: h 1.38
NazionalitàItalia, USA 1989
Generehorror
Al cinema nel Novembre 1989

•  Altri film di George P. Cosmatos

Trama del film Leviathan

Sei uomini e due donne lavorano tranquilli sul fondo dell'oceano, sono alle dipendenze di una multinazionale ed estraggono minerali a bordo di un sofisticato sottomarino. Durante il lavoro si imbattono nel relitto di una nave russa e immediatamente si verificano inspiegabili e terribili mutazioni. Il segreto è in una bottiglia di vodka: in essa sono state immesse sostanze tossiche.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,51 / 10 (39 voti)5,51Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Leviathan, 39 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

dagon  @  20/08/2019 23:26:55
   5 / 10
Fiacca e prevedibile copia (bruttaI) de "la cosa" e "alien", butta via grossi nomi nel comparto tecnico, da Alex Thomson alla fotografia a Jerry Goldsmith come autore della colonna sonora. Inutile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  12/01/2019 20:06:06
   4½ / 10
Devo ammettere di essere rimasto molto deluso da Leviathan di Cosmatos, non mi aspettavo un filmone, ma nemmeno una cosa del genere.
Non è tutto da buttare, come da tradizione il film di Cosmatos sa intrattenere, ma manca totalemente di idee e la sceneggiatura lascia molto a desiderare.
Anche gli effetti speciali sono negativi, il mostro non è credibile e rispetto a La Cosa o Alien è distante anni luce, seppur il budget del film a disposizione non era proprio così scarso.
Gli attori sono quai tutti delle icone del cinema anni 80 inizio 90, con delle prove abbastanza convincenti, a parte quella di Daniel Stern (soprannominato tre palle), fuori luogo e imbarazzante.
Che altro c'è d'aggiungere? una scopiazzatura tra Alien la cosa e altri film del genere, con risultati da B-Movie pessimo, mezzo voto in più va per per quei 15/20 minuti adrenalicini da non buttare del tutto.

john doe83  @  30/03/2018 21:07:13
   5 / 10
Il film parte bene, è un mix tra Alien e La Cosa, peccato che a poco a poco la pellicola perda mordente e il finale frettoloso non aiuta. (Nello stesso anno uscì anche Creatura degli abissi, che io reputo decisamente superiore).

mainoz  @  06/06/2017 12:13:30
   6½ / 10
Per l epoca un Buon film. Ricorda molto Alien e altri horror/fantascienza anni 80. Un po Trash, un po serio, ben recitato. Qualche scena troppo trash (gli squali sul finale? Le facce del mostro che parlano ancora e chiedono di essere uccise). Lo colloco a meta' tra un trashone anni 80 e un film serio (tipo Predator o Alien). La sua forza sta appunto nell essere una via di mezzo.ideale per gli appassionati del genere, di Cui ne faccio parte.

GianniArshavin  @  07/04/2017 16:38:31
   6½ / 10
Leviathan è un film del 1989 del mestierante George P. Cosmatos, autore di titoli come Rambo 2 e Cobra, opere d'intrattenimento e d'incasso che negli anni 80 hanno concesso al regista una discreta fama.
Leviathan è un horror fantascientifico molto derivativo, visto che prende a piene mani dalle produzioni horror-scifi dell'epoca, da Alien di Scott fino a La Cosa di Carpenter e The Abyss di Cameron.
Il minestrone di Cosmatos e dei produttori (il film è griffato USA-Italia con la partecipazione dei De Laurentiis) funziona abbastanza bene, malgrado la scarsissima originalità e un nugolo di situazioni che sanno di già visto.
A spiccare non è tanto la trama, comunque interessante soprattutto per gli appassionati, quanto la minaccia in sé, realizzata ottimamente grazie a degli effetti speciali vecchio stile molto curati e che riesce ad amalgamare molti cliché dei film succitati in un mix parecchio riuscito e impressionante.
A sottolineare la pericolosità del mostro-virus, che si vede il giusto e nei momenti opportuni, abbiamo un'ambientazione subacquea calzante ed efficiente, che trasmette un senso di claustrofobia pertinente per un film inscenato in fondo al mare.
Il ritmo scorre veloce galoppa senza intoppi fino alla conclusione, non annoiando e tenendo sempre viva l'attenzione. Inoltre questo B-movie gode di una grande longevità, vista la semplicità della storia, i tanti effetti splatter e il buon miscuglio di generi che difatti lo rendono appetibile per più di una visione.
I personaggi sono il solito gruppetto poco credibile di esperti scienziat abbastanza macchiettistici; tuttava non sono irritanti o deficienti oltremodo. Fra i vari volti che hanno preso parte al progetto abbiamo Peter "Robocop" Weller, nel ruolo principale, e Richard Crenna, lo storico colonello Trautman della saga di Rambo.
I difetti del film, detto già della poca originalità, sono da individuare tutti nella banalità di molti dialoghi e in alcune situazioni davvero trash, su tutte lo stupido finale. Indubbiamente molte cafonate sono state inserite per compiacere i gusti del pubblico di massa del periodo, ma in un horror-scifi comunque abbastanza serio certe uscite fanno rabbrividire.

In conclusione un prodotto godibile e piacevole, che ruba un po' qui e un po' là conservando comunque una sua dignità. Se amate il connubio horror e fantascienza, mutazioni, virus e creature aliene questo è il prodotto che fa per voi. Non è esente da difetti e lacune che fortunatamente non inquinano eccessivamente la qualità finale dell'opera.

ferzbox  @  11/09/2015 19:34:40
   6½ / 10
Con questo "Leviathan" George P. Cosmatos continuò a fare quello che negli anni 80 gli riusciva meglio: intrattenere il pubblico; si tratta di un regista che non ha mai avuto grosse pretese(a parte forse "Cassandra crossing"), i suoi film sono sempre stati adibiti al puro divertimento(Rambo 2-Cobra-Di origine sconosciuta ecc...ecc...ecc..)....
"Leviathan" è un film godibilissimo che scopiazza un pò dappertutto dalla fantascienza orrorifica anni 70/80; c'è tantissimo di "Alien", qualcosa di "Aliens","La cosa", "l'invasione degli ultracorpi", "The abyss"....un pò di tutto insomma....un bel minestrone diretto discretamente ma non minimamente paragonabile ai capolavori citati, ne per regia, ne tantomeno per atmosfere e aspetti tecnici.....il problema era che non mostrava nulla di nuovo, riciclava semplicemente una formula ormai collaudata sapendo che il pubblico avrebbe risposto positivamente.....
Tra le tante cose c'è anche da aggiungere che non si assiste ad un granchè di inventiva nella sceneggiatura; le stesse situazioni sembrano riciclate da altri film, il che, delle volte, risulta un pò imbarazzante....
Cast discreto ad ogni modo...Richard Crenna; Amanda Pays, Peter Weller....non attoroni ma accettabili....
Carino via....per passare una serata, sopratutto se si è amanti del genere......ma senza pretendere chissà cosa....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  21/09/2014 11:31:57
   5½ / 10
Film sulla falsariga di "Alien" e " La cosa" che purtroppo non raggiunge le stesse vette.
"Leviathan" è un onesto B-movie guardabile senza impegnarsi troppo e soprattutto senza pretendere troppo.
Il doppiaggio vive di fasi alterne, la recitazione è mediocre (salvabile solo Weller) e gli effetti speciali del mostro sono molto "sorpassati".
La regia in verità cerca di sopperire alle ovvie lacune del film costruendo 40-50 minuti iniziali anche discreti e vagamente claustrofobici, riuscendo ad instillare una genuina curiosità per capire l'origine della contaminazione.
Il film perde moltissimo in termini di logica e di spiegazione del tutto.
Mi chiedo per esempio:
1- ma nella sala di quarantena uno entra in giacca, con gli scarponi, entra quando vuole..... boh... :)
2- il medico che si allontana volontariamente senza armi per attivare la procedura di autodistruzione....Altro comportamento un pochino illogico.
3- non si comprende bene il metodo di infezione e di sviluppo della creatura stessa.

Gli ultimi 30 minuti sono molto caotici ma succede pochissimo in fin dei conti.
Il finale purtroppo svacca completamente :

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
IN ogni caso è un film guardabile, ma se evitate la visione non vi siete persi nulla.

atreides  @  27/07/2014 13:06:36
   2 / 10
me lo sono rivisto per curiosità a distanza di anni, e confermo l'impressione che mi aveva dato quando lo andai a vedere al cinema, pessimo, pieno di scopiazzature malriuscite e recitazione degli interpreti scarsa, Cosmatos aveva tra le mani un potenziale discreto, che non ha sfruttato, a tratti ridicolo

Jumpy  @  10/07/2014 00:05:32
   6 / 10
Film che risente un po' degli anni.
Per stile e caratterizzazione dei personaggi è smaccatamente anni '80.
Per atmosfera e sviluppo deve molto al primo Alien, ma non riesce a raggiungerne il livello.
Cast comunque di livello, tra cui spicca Peter Weller.
Per gli appassionati di fanta/horror è sicuramente un cult.

BenRichard  @  27/01/2014 16:24:11
   6 / 10
mah......insomma....un 6 molto ma molto generoso e nostalgico solo perchè fan di questo tipo di film di fantascienza/horror che non fanno più e se ci provano non sanno più fare...
Un film che vuole somigliarsi in particolar modo ad "Alien"...hanno cercato di creare una creatura che possa in qualche modo "terrorizzare"(si fa per dire) e tenere testa all'alien o al predator ma direi che hanno toppato di brutto...concordo con alcuni commenti precedenti al mio, peccato perchè la prima parte non è neanche niente male..un cast discreto e un'atmosfera ricostruita abbastanza bene per questo genere di film per poi perdersi totalmente dal momento in cui il film dovrebbe cominciare ad entusiasmare davvero...
Ripeto, un 6 proprio buttato lì...nostalgia di questo genere di film

topsecret  @  10/12/2013 18:01:15
   6 / 10
La seconda parte del film viene sviluppata in maniera forse troppo sbrigativa, perdendo così un po' di quell'atmosfera che ben era ricreata all'inizio e nella parte centrale, coinvolgendo e accattivando lo spettatore per l'ambientazione e le caratteristiche di una trama che misurava mistero e fantascienza.
Cast e regia poco in palla, secondo me, e ritmo che alterna momenti frenetici ad altri troppo compassati.
Nel complesso lo giudico sufficiente per il livello d'intrattenimento che permette di non annoiarsi, ma decisamente mi aspettavo di meglio viste le tante pellicole fanta-avventurose che sono uscite in quel periodo.

bucho  @  04/10/2013 02:11:13
   8 / 10
sto film è sempre stato sottovalutato, cavalca la moda di alien ecc, io l'ho sempre trovato tuttavia abbastanza originale e godibile, buon cast, forse la sceneggiatura andava ritoccata, 10 miniti in più non avrebbero fatto male, effetti speciali semplici ma efficaci, prodotto da de laurentis!

DarkRareMirko  @  16/06/2013 00:01:53
   7 / 10
Altro discreto film di Cosmatos, derivativo e non perfetto (Winston meno ispirato del solito riguardo sfx) ma godibilissimo e con un buon cast.

Siam nel low budget, però la tensione è comunque ben amalgamata con azione ed un pò di umorismo.

Ispirato anche al titolo, che si rifà al mostro mitologico.

In extremis (difatti negli anni 90 inoltrati film di tale risma magari non avrebbero avuto una diffusione così fortunata), ed in combutta con altri film simili (The abyss di Cameron e Creatura dagli abissi, mi pare usciti proprio verso quegli anni - ma si pesca anche molto dall'Alien di Scott - ), il regista confeziona un lungometraggio valido e riuscito.

Chi si accontenta gode; un buon b-movie.

alepr0  @  13/11/2012 23:15:21
   5½ / 10
Bruttissima copia della Cosa e di Alien mischiati insieme. Tutto sommato devo dire che un pò di tensione me l'ha messa.

BlueBlaster  @  03/08/2012 15:17:26
   6½ / 10
Semisconosciuto b-movie sulla falsariga di "Abyss" ed "Alien"...con l'ottimo Peter Weller ed il mitico Crenna!
Il regista si muove bene tra le stanze e i corridoi del sottomarino...
Non è male neanche il plot di base...ma le imperfezioni sono troppe ed il finale non convince per niente..tuttavia ha il suo fascino!

Dante69  @  10/06/2012 14:05:36
   6 / 10
Film sufficiente che ruba in toto le caratteristiche di molti film dello stesso genere negli anni 80 , attori sufficienti ed effetti speciali ben realizzati , peccato che ci siano alcuni punti morti dove la noia regna sovrana ma nonostante ciò è godibile , non lo consiglio a tutti , va bene x quando nn sapete cosa fare

edmond90  @  03/05/2012 17:51:38
   6 / 10
Un b-movie che saccheggia impunemente tutti i fantahorror più in voga a quei tempi.
Talmente sgangherato che mette simpatia.
2 se visto come fantahorror serio alla Alien,10 se visto come trash per sollazzo.

IceKiller  @  20/02/2012 13:51:52
   5½ / 10
Horror discretamente relizzato, con un'inizio e una caratterizzazione che non dispiace, come le "mutazioni" e "l'evoluzione" della creatura, ma che purtroppo perde molto nella parte conclusiva, con una parte finale e un finale veramente ridicoli, guardabile, comunque "peccato".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  25/01/2012 14:33:58
   6½ / 10
Produzione italo-americana chiaramente ispirata ad "Alien" e "La Cosa".Al posto dell'astronave-cargo "Nostromo" e della base antartica abbiamo un impianto di estrazione mineraria situato nelle profondità dell'oceano.
Il gesto scriteriato di uno dei minatori provocherà la diffusione di un virus fonte di mostruose alterazioni genetiche che obbligherà gli sventurati ad una furiosa lotta per la sopravvivenza.
Stereotipi a bizzeffe amalgamati a un discreto ritmo,effetti speciali non proprio sbalorditivi e creature mai inquadrate per intero ma atmosfere sufficientemente claustrofobiche enfatizzate da scenografie decisamente curate.Il lavoro di Gorge P. Cosmatos (tra i suoi titoli più celebri "Rambo 2" e "Tombstone"),è un film che guarda con sfacciataggine agli esempi di cui sopra riuscendo ugualmente a intrattenere,sempre a patto di essere appassionati del genere.
A voler essere puntigliosi ci sarebbe da discutere riguardo le numerose forzature che la pellicola presenta.E' infatti quanto meno improbabile che dietro il letale contagio si celi la solita multinazionale senza scrupoli pronta ad utilizzare come cavie da laboratorio i propri dipendenti,lo script insiste su quest'ipotesi ma a monte c'è un atteggiamento del tutto fortuito a causare il disastro.Anche la genesi e lo sviluppo della malattia sono piuttosto confuse e non si capisce bene come le alterazioni possano portare ad un patchwork umano tipo "Society".
In definitiva un onesto fanta-horror in puro stile anni '80,per nulla innovativo eppure scorrevole.Nel cast composto più che altro da caratteristi si riconosce Peter Weller,reduce dal successo ottenuto con "Robocop".

Curiosity  @  10/08/2011 00:23:28
   7 / 10
Buon film fino a metà Il finale delude un po'.

76eric  @  02/08/2010 18:03:49
   5½ / 10
Film del quale avevo un più che discreto ricordo, rovinato da un' ulteriore visione a distanza di moolto tempo.
Eh si, nonostante il buon cast ( attori che in quel periodo andavano piuttosto bene) e l' ottima scenografia, che ricorda il set del Nostromo non si riesce ad emulare nemmeno uno squarcio di sequenza di titoli Come Alien o La cosa.
Nello stesso anno sono usciti il colossale The Abyss di Cameron e La creatura degli abissi di Cunningham ( quello del mitico Venerdì 13), quest' ultimo un copia/incolla di questa pellicola di Cosmatos.
Ottimo cast si, ma la recitazione e qualche modo di comportarsi degli attori in alcuni frangenti scade nel ridicolo. Così così.

phemt  @  21/07/2010 17:26:26
   7 / 10
B movie sulla scia dei primi due Aliens e de La Cosa di Carpenter, cambia l’ambientazione molto evocativa e ben realizzata naturalmente però il confronto con i film sopraccitati non sussiste ma nel suo piccolo Leviathan (co-prodotto e in parte girato in Italia) si dimostra un film onesto nella schiera dei fanta-horror di quegli anni e di quel genere (La Cosa degli Abissi o La Creatura degli Abissi per esempio)…

Cosmatos al tempo reduce da Rambo 2 e Cobra non esalta come stile registico ma è bravo a gestire la situazione con una buona dose di tensione nella prima parte che però si perde inesorabilmente quando il mostro comincia a vedersi nella sua interezza e crolla in un finale poco sensato


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Malgrado questo però il film nel complesso fa il suo e intrattiene più che degnamente malgrado una sceneggiatura priva di effettivi sbalzi… Accettabili visto il budget gli SFX!

Nel cast brillano Weller poco tempo prima Mr Robocop, l’inossidabile Richard Crenna, il grande Daniel Stern (che da lì a poco diventerà famoso con Mamma ho Perso l’Aereo) e Ernie Hudson Winston nella saga di Ghostbuster…

Così così l’adattamento italiano ma Sixpack che diventa TrePalle è geniale!

Per appassionati del genere…

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  29/11/2009 11:19:35
   3 / 10
Horror marittimo copiato da "Alien", "La cosa" e da tanti altri film, con poca suspense e pessimi effetti speciali. Finale ridicolo, come tutto il resto comunque. Indecente.

mikeP92  @  29/06/2009 19:09:04
   6½ / 10
Non è di certo a livello dei capolavori a cui si ispira (la cosa, Abyss, alien), ma è un film godibile, fornito di belle sequenze horror e splatter, effetti speciali buoni, e interpreti bravi.

marfsime  @  27/03/2009 00:17:04
   6½ / 10
Ingeneroso confrontare questo film con capolavori come "La cosa" o "Alien"..nel suo piccolo prendendolo senza fare raffronti è un onestissimo fanta-horror che basa molto del suo "fascino" sull'ambientazione sottomarina che ha sempre il suo fascino. Apprezzabili gli effetti speciali..qualche pecca nella regia e nella sceneggiatura..ma per passare un'oretta e mezza è un film che si lascia tranquillamente vedere.

nettuno85  @  17/01/2008 08:49:26
   6 / 10
Un horror senza pretese.
L'ambientazione è accattivante ma pecca di banalità.
La trama è "convenzionale" dato il tipo di film e pecca di suspense.
Fortunatamente un briciolo di effetti speciali, unito ad un'eccellente interpretazione da parte dei personaggi e ad una discreta colonna sonora alzano il voto per questo movie.
Nel complesso sufficiente.

kalin_dran  @  31/12/2007 19:52:51
   3½ / 10
Bruttissima produzione che cerca di ricopiare il meraviglioso capolavoro di John Carpenter (La cosa), spostando l'ambientazione su una base sottomarina e cambiando le origini del mostro. Il tutto sa di già visto e il mostro è fatto davvero male.
Film così, sarebbe meglio se non uscissero nelle sale cinematografiche.

Crimson  @  01/12/2007 00:05:40
   6 / 10
Non è affatto un brutto film. Certamente ricalcato su 'alien', ma è un discreto horror fantascientifico, con un buon cast ben sfruttato (Peter Weller era reduce dal successone di 'Robocop', e Meg Foster gioca un ruolo fondamentale), e un buon finale.

Da&Le'  @  25/10/2007 13:17:26
   7 / 10
Obiettivamente non sarebbe certo da 7 ma essendo un patito dell'horror con ambientazione claustrofobica mi sono trovato soddisfatto.
Nonostante sia un film che non porta nessuna innovazione o ventate di originalità, trovo comunque che si lasci vedere bene sopratutto per l'atmosfera che permea la pellicola.
Consigliato se siete appassionati del genere

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  23/01/2007 13:53:02
   1½ / 10
Terrificante in tutti i sensi

franx  @  07/06/2006 13:47:31
   5 / 10
Fu un filone di film sott'acqua, niente di che.
Vedi Creatura degli abissi & the abyss.

KANE  @  17/05/2006 12:08:00
   5 / 10
filmetto triller claustrofobico che scopiazza a destra e sinistra, in particolare si potrebbe definire l'alien sottomarino...

Carcassa  @  28/04/2006 00:36:01
   6 / 10
Gli dò la sufficienza anche se non piena. Mi sembra un pò la brutta copia del capolavoro di Carpenter "La cosa" e a tratti un pò alien... mah...poteva essere sviluppato 100 volte meglio..anche perchè il cast non è male, siccome abbiamo attori che parteciperanno a film come Robocop e Ghostbusters...

badovino  @  03/02/2006 02:59:01
   6½ / 10
Un horror fantascientifico che poteva dare di più nel complesso. Certo le ambientazioni claustrofobiche sotto l'oceano sono davvero inqiuetanti e le mutazioni genetiche pure. Ma qui e lì si sente che manca qualcosa.......una supeficialità che infastidisce. La stessa spiegazione sulla mutazione genetica è spiegata in fretta e furia senza dare il tempo allo spettatore di assaporare il mistero svelato.Come effetti speciali non ci si può lamentare...è sempre un piacere vedere mostri e sangue creati artigianalmente e non al computer. Comunque è un lavoro più che sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  07/01/2006 15:40:03
   1 / 10
Si tratta di un brutto clone dell' "Alien" di Ridley Scott, ambientato però in fondo all'oceano.
Regia piatta, totale mancanza di suspance, nonostante il largo utilizzo di effetti speciali e un alto budget.

Invia una mail all'autore del commento NNIICCKK  @  15/12/2005 00:15:48
   7 / 10
Fanta-orror alla "alien" però con ambientazione subaquea.
Colpiscono i buoni effetti e l'ottima colonna sonora, delude un pò la sceneggiatura che trovo un pò troppo banale.
Buon film insomma, nulla di nuovo ma carino.

armete  @  02/12/2005 18:03:56
   6½ / 10
Non male... praticamente un Alien presentato anzichè nello spazio nel fondale oceanico... ma comunque da vedere. Bellissima Meg Foster!

Dziga  @  18/10/2005 19:41:41
   1 / 10
Una sorta di scopiazzatura di alien uscita nel peggiore dei modi. non c'è suspance, la fotografia è terribile, gli attori dovrebbero cambiare mestiere, non guardatelo sono ore sprecate!!

Giudicatore  @  12/01/2005 08:50:37
   7 / 10
Strano non sia stato commentato. E' un buon film, il genere non è fantasy come scritto nella scheda ma fantascienza-horror gli effetti speciali ottimi, direi simile ad Alien, anche se di livello inferiore,ma bello, da vedere anche per l'ambintazione insolita.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticato
 NEW
il re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
morbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmus
 NEW
un lungo viaggio nella notte
 NEW
una intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007021 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net