l'uomo caffelatte regia di Melvin Van Peebles USA 1969
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'uomo caffelatte (1969)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'UOMO CAFFELATTE

Titolo Originale: THE WATERMELON MAN

RegiaMelvin Van Peebles

InterpretiGodfrey Cambridge, Estelle Parsons, Howard Caine, D?Urville Martin, Kay Kimberly, Kay E. Hunter, Mantan Moreland, Scott Garrett, Erin Moran, Irving Selbts

Durata: h 1.40
NazionalitàUSA 1969
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 1969

•  Altri film di Melvin Van Peebles

Trama del film L'uomo caffelatte

Jeff, un agente di assicurazioni gioviale e dinamico, felicemente sposato e padre di due figli, a dispetto delle sue convinzioni razziste una bella mattina svegliandosi si accorge con suo grande sgomento di essere diventato nero. Uno specialista gli rivela che il fenomeno, dovuto alla presenza di un negro tra i suoi antenati, Ŕ ormai irreversibile. Da questo momento tutti gli voltano le spalle, dalla moglie ai suoi amici e colleghi. Maledicendo le ingiustizie di una societÓ basata su pregiudizi razzisti, Jeff decide di mettersi in proprio aprendo una sua agenzia di assicurazioni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,25 / 10 (6 voti)7,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'uomo caffelatte, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DankoCardi  @  09/06/2019 23:37:02
   6½ / 10
Non conoscevo questa "colorata" commediola anni '70. Melvin Van Peebles, che poi diventerà il padre della blaxpoitation dimostra di non avere peli sulla lingua e ricorrendo ad un linguaggio a volte scurrile ed a scene per l'epoca non poco audaci, attraverso un film leggero, parodistico e quasi demenziale tratta un argomento che leggero non è affatto. Le tematiche sociali e razziali sono presenti dalla prima all'ultima scena (d'altronde è quello lo scopo della pellicola) e forse a volte risultano anche un pò forzate comunque portano il tutto ad un finale più serio di quello che ci si aspettava. Il regista, poi, prova anche qualche scena di cinema sperimentale con i siparietti muti. Bravi gli interpreti...e in un piccolo ruolo mi sembra di aver riconosciuto il cantante- attore Paul Williams, autore della colonna sonora del capolavoro "Il fantasma del palcoscenico" di DePalma.

Testu  @  07/06/2019 22:44:18
   6½ / 10
Simpatica e pungente commedia metamorfica sull'intolleranza. Un doppiaggio del genere oggi sarebbe impraticabile.

topsecret  @  04/12/2017 14:21:00
   7 / 10
Commedia quasi grottesca che punta a smascherare una certa ipocrisia razziale nell'America di quel periodo, radicata negli ambienti famigliari, lavorativi e quotidiani.
Una storia ben tratteggiata tra l'ironia e la riflessione critica, ben interpretata da un cast credibile e diretto altrettanto bene, senza grandi incertezze. Buoni anche i dialoghi.
Film che però non ebbe un grande riscontro di pubblico, ma che, a mio parere, merita la visione e un buon voto.

xxxgabryxxx0840  @  13/10/2008 13:17:05
   8 / 10
Bellissima e riuscitissima commedia grottesca di Van Peebles sulle discriminazioni razziali negli USA in quegli anni. Godfrey Cambridge sfoggia una grande interpretazione, peccato abbia così pochi commenti. Da non sottovalutare

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  20/09/2007 01:20:21
   7½ / 10
Grottesco e amabilissimo pamphlet antirazziale giocato su una gustosa parodia della Metamorfosi kafkiana.
Un modo intelligente di parlare di razzismo e far riflettere tanta gente ottusa e, finora, la miglior prova registica di Van Peebles, regista di ottime intuizioni che si è perso talvolta per strada

Dick  @  19/09/2007 23:44:23
   8 / 10
Interessante e godibile commedia agrodolce sull' interazzialità.
Peccato un pò per

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1011065 commenti su 44504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net