milk regia di Gus Van Sant USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

milk (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MILK

Titolo Originale: MILK

RegiaGus Van Sant

InterpretiSean Penn, Emile Hirsch, James Franco, Josh Brolin, Diego Luna, Brandon Boyce, Kelvin Yu, Lucas Grabeel, Alison Pill, Victor Garber, Denis O'Hare, Howard Rosenman, Stephen Spinella, Peter Jason, Carol Ruth Silver

Durata: h 2.08
NazionalitàUSA 2008
Generebiografico
Al cinema nel Gennaio 2009

•  Altri film di Gus Van Sant

Trama del film Milk

Milk Ŕ il film biografico da tempo fortemente voluto da Gus Van Sant su Harvey Milk, politico statunitense ed attivista gay, che eletto consigliere comunale a San Francisco nel 1977 fu il primo politico apertamente omosessuale ad essere eletto ad un incarico pubblico negli Stati Uniti. Milk fu ucciso assieme al sindaco George Moscone il 27 novembre del 1978 dall'ex consigliere comunale Dan White, che aveva rassegnato le dimissioni pochi giorni prima, a seguito dell'entrata in vigore di una proposta di legge sui diritti dei gay a cui si era opposto. Ad interpretare Milk sarÓ Sean Penn, James Franco il suo compagno Scott Smith, Emile Hirsch un suo amico, mentre Josh Brolin interpreterÓ Dan White.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,61 / 10 (183 voti)7,61Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Miglior attore protagonista (Sean Penn)Miglior sceneggiatura originale
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Miglior attore protagonista (Sean Penn), Miglior sceneggiatura originale
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Milk, 183 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

Filman  @  07/12/2018 17:52:55
   7½ / 10
Quanto tocchi il regista da vicino il tema dell'omosessualità lo dimostra il fatto che MILK, biopic sul primo gay dichiarato ad essere eletto ad una carica politica negli Stati Uniti, non tratta solo di diritti civili ma anche della condizione di vita sociale ed umana degli omosessuali. In questa retrospettiva sulla storia della lotta civile dei gay si toccano punti e momenti importanti, inerenti ad un periodo in cui una minoranza si iniziava a sentire tale, uscendo dal proprio guscio per cercarne uno comunitario, non riducendo però il tutto ad una rielaborazione documentale: come vuole la regola del film biografico "academy friendly" ciò che conta sono i personaggi e la loro storia commovente. Gus Van Sant è bravo nel raccontare questo senza troppi fronzoli e appassionando costantemente, dimostrando tutta la sua duttilità nel rivolgersi al grande pubblico.

Mattia100690  @  31/08/2017 13:53:06
   10 / 10
Uno dei classici film che passa come prodotto mediocre quando invece si rivela un film dal profondo valore etico e sociale, con un cast eccezionale ed una regia sofisticata! Da vedere e rivedere!

pernice89  @  22/09/2015 16:53:25
   8 / 10
Davvero molto bello. Non solo evidenzia la lotta politica di Milk, ma anche l'amore, e ad essere onesta è uno degli amori del cinema che più mi ha coinvolto (omosessuali e non).
Il cast è eccellente, in primis Sean Penn che è davvero incredibile, per non parlare poi di James Franco ed Emile Hirsch.
Questo non è solo un film per la lotta ai diritti degli omosessuali, ma un monito a tutte le minoranze sociali a combattere per i loro diritti.
Assolutamente consigliato.

Filmaster95  @  08/05/2015 19:27:03
   7½ / 10
Un film molto bello, che tratta una tematica delicata come quella dell'emarginato, in questo caso i gay con ancora della gente che non è in grado di capire che il mondo è bello perché vario e che nessuno deve essere perseguitato se sta vivendo la sua vita solo per una scelta personale.

Sean penn, oscar meritatissimo, ha rappresentato al meglio un'uomo veramente coraggioso che ha lottato per difendere i suoi ideali, molti politici di oggi dovrebbero imparare.

Per me un film che deve far riflettere che non scade troppo nel banale e retorico come in film di tale genere si può cadere.

david briar  @  05/04/2015 14:22:48
   7 / 10
E' un buon film,costruito bene a livello tecnico e recitativo.Personalmente,trovo che non funzioni altrettanto bene nella scrittura,e anche nella regia per certi versi.Questo per una serie di scelte sicuramente consapevoli dei realizzatori,ma che non riesco a condividere del tutto.

Indubbiamente il cast è ottimo,sia per i comprimari che per l'ottimo protagonista Sean Penn.Non sono un suo grande fan,ma stavolta si è calato nel personaggio mimetizzandosi nello stesso,ed è innegabile il valore del suo lavoro.Detto questo,non raggiunge certamente le vette emotive di Mickey Rourke,e il secondo Oscar non mi pare fosse così necessario,ma comunque è difficile trovare dei difetti alla sua performance.

Anche a livello di regia ci sono ottimi momenti,sicuramente un lavoro fatto con mestiere e professionalità.Il problema è che da uno come Van Sant,visti gli altri suoi lavori,è lecito aspettarsi qualcosa in più.La sua capacità di osare,di comunicare senza parole,sembra venire meno in virtù di un approccio più convenzionale.Probabilmente l'obiettivo era far conoscere questa storia al grande pubblico,e se pensiamo a questo l'approccio è quello giusto,ma trovo deludente il prodotto finale,non sembra destinato a rimanere nella memoria,come invece avrebbe voluto.Anche nella sceneggiatura si trova qualche difetto,manca un certo approfondimento della psicologia dei personaggi,e verso il finale avrei preferito che un certo evento venisse enfatizzato maggiormente,così sembra messo li per creare un po' di dolore senza troppo impegno.

Insomma,ha diversi aspetti positivi,esprime dei messaggi giustissimi,non è un film da bocciare e forse si avvicina a raggiungere i suoi obiettivi.Ma su un argomento che lo tocca così da vicino,mi aspettavo decisamente di più da parte di Van Sant..

MonkeyIsland  @  14/12/2014 14:21:25
   5 / 10
Biopic fin troppo didascalico e celebrativo incapace di appasionare e visto che Van Sant è un attivista era lecito aspettarsi qualcosa che andasse oltre il compitino.
Philadelphia per fare un altro esempio era un film che ti trascinava qui c'è solo una scenografia certosina e un cast ottimo ma l'interesse rimane sempre basso.

DarkRareMirko  @  23/05/2014 01:29:46
   9 / 10
Altro ottimo film di Van Sant, caratterizzato da un Penn formidabile, giustamente meritorio dell'Oscar.

Molto molto buono sotto più aspetti: biografico, contenutistico, morale, politico.

Soprattutto nel finale si è ad un passo dalla retorica ma i discorsi e i sentimenti sono veri e sinceri; bravi anche Franco e Brolin, a loro agio nei ruoli più diversi.

Milk vede come limiti congeniti una certa ripetitività di sequenze quando si vira verso l'aspetto similprocessuale, ma la regia è così matura che ci si passa sopra (e gli aspetti sociologici sono veri e ben rappresentati, soprattutto l'ignoranza della gente che condanna il diverso, tipo il voler togliere i gay dalle scuole).

Un Van Sant maturo, ma è Penn che rende il tutto ancora migliore.

sagara89  @  22/04/2014 19:55:50
   8 / 10
una bellissima storia e una grande interpretazione di penn

LordWotton  @  30/01/2014 22:12:14
   9½ / 10
WOW, film eccellente recitato molto bene e ottima regia! rimane l'amarezza di confrontare quella realtà americana di quasi 40anni fa all'italietta ancora bigotta di ora

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  22/10/2013 23:33:36
   7½ / 10
Storia ben raccontata e interessante da scoprire. Penn come al solito da urlo, dove lo metti fa il suo figurone.

Matteoxr6  @  30/06/2013 20:07:28
   7 / 10
Storia e tema significativi. Ben realizzato.

-Uskebasi-  @  24/03/2013 18:25:44
   7 / 10
Quando Penn scippò l'oscar a Mickey Rourke, che scandalo... Sean potrebbe vincerlo ogni anno, Mickey non ne avrà più occasione.
Film politico con grandissimi attori, non mi fanno impazzire ma anche questo è fatto bene.

Lucignolo90  @  26/01/2013 16:18:03
   7½ / 10
Ennesima dimostrazione di come il cinema americano, per quanto discutibile nelle sue forme mainstream, sappia invece essere esemplare quando si tratta di dover raccontare la propria storia e i personaggi che vi hanno partecipato.

E' la volta di Harvey Milk, interpretato da uno straordinario e mutato nel fisico Sean Penn. Tanto cambiato da sembrare una goccia d'acqua col politico e meritevole come mai prima del secondo premio oscar in carriera (dopo Mystic River di Eastwood).

Nonostante il budget di 20 mln concessogli, Gus Van Sant (regista dichiaratamente omosessuale alla sua seconda nomination dopo Will Hunting) non perde il suo stile documentaristico e privilegia il dettaglio sui motivi che portarono al movimento gay negli USA come libera condizione dell'esistenza piuttosto che soffermarsi morbosamente sulle scene di sesso (che comunque ci sono ma non durano eccessivamente) come invece qualcun'altro avrebbe fatto.

Ma è proprio il sentimento di libertà di espressione e di esistenza che coinvolge IN PRIMA PERSONA sia Van Sant che lo sceneggiatore Dustin Lance Black (gay anche lui e ugualmente premio oscar) che dà un senso di autenticità alla pellicola. Un urlo che si alza dalla folla ed esorta la gente che ha gli stessi gusti sessuali ad uscire fuori e dichiararsi liberamente. Evitare di nascondersi: anche se la polizia arresta tali persone, anche se i politici improvvisati come la cantante Anita Bryant li considerano regretti della società e deviati mentali, tanto da chiedere una legge per rendere ILLEGALE l'omosessualità. Legge che non deve passare per il bene di tutti...

Ottimo anche l'amante di Penn nel film, interpretato da James Franco e l'omofobo consigliere/avversario Josh Brolin, più Emile Hirsch, che Penn ritrova stavolta da attore/attore dopo Into the wild.

Un film che tutti dovrebbero vedere: per riflettere sull'omofobia che fà ancora capolino nella società di oggi e farlo imparando da fatti realmente accaduti.

genki91  @  09/01/2013 03:32:48
   8½ / 10
Sean Penn è uno degli attori mitici di cui ho visto quasi tutto. La sua recitazione da i brividi, è in grado di ricoprire qualsiasi ruolo, di fare qualunque cosa; Il suo oscar è più che meritato, è dovuto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il vero combattimento di classe, il desiderio di rivendicazione dei propri diritti, viene da parte delle minoranze di qualsiasi tipo.
L'umanità al centro di tutto.
Bellissimo e commovente.

Vlad Utosh  @  17/10/2012 20:55:36
   8½ / 10
Ottimo film tratto da una storia vera, pieno di valori e tecnicamente ben realizzato.
Sean Penn in queste parti ci sguazza e come sempre sforna una performance di altissimo livello(oscar meritato). Anche il resto del cast fa il suo, specialmente Josh Brolin, ultimamente in stato di grazia.
Apprezzabili le musiche, i numerosi aforismi e i discorsi di Harvey Milk sono spesso emozionanti.
Sicuramente un film che merita almeno una visione.

nyc93  @  11/10/2012 18:48:05
   6½ / 10
Non mi ha coinvolto più di tanto.

Oskarsson88  @  26/09/2012 21:23:40
   7 / 10
storia importante da conoscere, bravissimo sean penn. odiosissimo il personaggio dell'ottusa e bigotta anita bryant. il film è molto documentaristico è in quanto tale non giunge a grandissimi livelli di pathos, anche perchè fin dall'inizio sappiamo come andrà a finire. resta comunque consigliato in ogni caso..

AMERICANFREE  @  25/08/2012 10:12:31
   7½ / 10
bel film oscar meritatissimo a un grande Sean Penn storia poco conosciuta ma molto interessante da seguire! ottima sceneggiatura! lo consiglio

gustavone  @  23/08/2012 14:03:37
   9 / 10
Gran bel film su una storia sicuramente poco conosciuta fuori dai confini americani..
grandissimo cast.

BlueBlaster  @  19/08/2012 15:49:27
   5 / 10
Pensavo molto meglio...invece l'ho trovato noioso ed estremamente dalla parte degli omosessuali..vedi regista.
A parte l'interpretazione di Sean Penn è un film sopravalutato.

Lory_noir  @  02/04/2012 00:54:46
   8½ / 10
Uno di quei film che tutti dovrebbero vedere, quando la cultura ha anche il nobile scopo di sensibilizzare.

Beefheart  @  06/02/2012 10:05:59
   8½ / 10
Non conoscevo la storia di Harvey Milk e devo dire che questo biopic mi ha veramente convinto ed appassionato. Un film che lascia increduli e fa incazzare per come la realtà può andare oltre l'immaginazione nel mettere in scena una tale ignoranza da faticare ad accettare senza il paracadute concettuale della "forzatura romanzesca". Che a quanto pare non c'è. Buona e sincera pare essere infatti la ricostruzione storico-ambientale degli eventi fatta di riprese di repertorio montate con quelle nuove, così come, in generale, la regia del sig. Gus Green Van Sant jr. (che ha molto a cuore il tema in oggetto) per la quale è stato nominato per l'Oscar 2009. Degna di nota anche l'interpretazione dell'intero cast, ispirato ed a proprio agio, oltre che ben diretto. Pare che Sean Penn sia uno dei pochissimi non gay dell'intera truppa, ma questo non gli ha impedito di tirare fuori una prestazione che gli ha conferito l'ambita statuetta da migliore attore protagonista. Non il solito film al Van Sant, ma senza dubbio da vedere.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  05/02/2012 21:17:58
   8 / 10
Rivisto recentemente, ho avuto riconfermate le impressioni positive che ebbi ai tempi dell'uscita in sala. Uniche stonature sono le forzatissime e intenzionalmente poetiche analogie tra Milk e la Tosca, con venature nel finale quasi martiriologiche. Per il resto ho apprezzato tutto, dalla struttura narrativa alla strepitosa ricostruzione d'epoca, fino alle eccellenti interpretazioni di tutti gli attori, ovviamente il magistrale Sean Penn su tutti.
Un biopic di cui si sente la necessità, appassionato e sincero nella sua militanza e che getta un pò di sano imbarazzo nella retrograda e bigotta società contemporanea. Emozionante e toccante, un Van Sant in sottrazione, ispirato ma splendidamente sobrio.

gemellino86  @  04/02/2012 09:55:05
   7½ / 10
Interessante film che racconta la storia di un effemminato entrato nella politica americana. Il genere non è tra i miei preferiti ma ha un certo interesse. La seconda parte è migliore della prima con dialoghi non sempre facili da seguire. Molto bravo Penn a interpretare un personaggio sicuramente più conosciuto in America che da noi. Buona ricostruzione storico-politica. Non gli avrei dato 2 oscar.

Fratuck89  @  28/11/2011 22:26:59
   8 / 10
devo riconoscere che è un film ben fatto, ottima interpretazione di Sean Penn, ambientata nella San Francisco omosessuale del 77, ricostruzione perfetta, e anche la trama è molto avvincente, inoltre mi ha fatto apprezzare una storia che ignoravo completamente, nel complesso risulta un bel film, a patto che lo spettatore non abbia una mentalità ristretta.

everyray  @  16/06/2011 15:17:40
   9 / 10
Una delle più sublimi tra le arti celebrata in maniera impressionante da uno tra i migliori attori che il cinema abbia mai visto (ed anche come Regista se la cava piuttosto bene!!)
Sean Penn infatti,interpreta un ruolo molto difficile,e lo fa in maniera talmente perfetta ed efficace da sembrare quasi scritta apposta per lui!
Ma questa sceneggiatura nasce da una storia vera,una biografia scritta da un regista che a me ha detto ben poco fin ora,ma che con questa pellicola fa conoscere a me e penso a moltissime altre persone la straordinaria storia di Harvey Milk.
Ottima colonna sonora e interessante il connubio tra immagini originali di repertorio e il film stesso.

kako  @  29/05/2011 21:46:11
   9 / 10
Bellissima biografia cinematografica interpretata da un ottimo cast, in particolar modo Sean Penn veramente grande!! Film che fa riflettere e a tratti e sopratutto nel finale commuove. Nonostante le due ore, per essere un biografico, non annoia. Non si può fare a meno di affezionarsi al personaggio e appoggiarne le lotte, perchè oltre a essere il simbolo della comunità omosessuale la sua tenacia e la sua speranza sono il simbolo di ogni minoranza che lotta contro discriminazioni e ingiustizie

Il Fauno  @  18/05/2011 07:30:21
   8½ / 10
Bel film ! Importante e interessante anche se a tratti un po' troppo noioso.
Ottimo Penn.

guidox  @  17/05/2011 21:31:48
   6 / 10
una biografia che ricalca un po' troppo i clichè del genere e che quindi non avvince per struttura, sempre troppo didascalica.
bravissimo Sean Penn, ma tolta la parte finale, un po' noiosetto.
sicuramente non indimenticabile.

7219415  @  07/12/2010 20:08:41
   8 / 10
Davvero bello!

ValeGo  @  20/11/2010 17:02:35
   7 / 10
Film poco pubblicizzato che però mi è piaciuto molto. Sean Penn davvero ottimo!

JOKER1926  @  06/11/2010 13:48:59
   5 / 10
"Milk" Ŕ l'epicentro di una tematica, attualmente, scottante, come quella del movimento gay, occorreva come acqua nel deserto illustrare queste storie su pellicola. NecessitÓ tracotante.

Il film comunque porta avanti la storia di un gay che entrerÓ in politica per evidenziare e pretendere diritti per la sua cerchia di persone, palesemente una minoranza che gioca e traina il film nella demagogia in modo sapiente e meccanicamente scaltro e trasgressivo.
"Milk" non presenta assolutamente niente di innovativo, la solita storia fra biografia e tanta politica, il tutto esposto in modo prevedibile e quasi schematico per arrivare poi ad un finale con l'oratoria ridondante che cerca disperatamente di commuovere, sequenze che dopotutto non convincono nemmeno sul piano prettamente tecnico/visivo.

Estrapolare pregi in "Milk" Ŕ un lavoro arduo, gli attori sono accettabili ma si trovano in una sceneggiatura troppo mielata e per Me inevitabilmente stucchevole che cerca di coinvolgere attraverso una stravaganza colma di colpi bassi, schiaffi e calci all'etica.

looking-glass  @  20/10/2010 19:28:04
   7½ / 10
Molto bello. Uno dei migliori film di Van Sant, qui sopratutto combina un'ottima trasposizione biografica con la giusta dose documentaristica coinvolgendo lo spettatore. Sean Penn si è dimostrato un perfetto protagonista nonchè il fulcro del risultato finale di tutto il film (come sempre bravissimo e camaleontico) e da apprezzare anche l'interpretazione, seppur secondaria, di James Franco. Il finale è davvero toccante e fa riflettere tantissimo. Uno dei film più interessanti del 2009.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  10/10/2010 23:08:31
   7½ / 10
Van Sant si spoglia delle vesti di poeta e si limita al racconto da scrittore. Ciò nonostante il suo Harvey Milk ha di poetico l'eroica ostinazione a caricarsi sulle spalle la voce dei più deboli e dei "diversamente riconosciuti" fino al superamento dei propri e degli altrui impedimenti sociali e psicologici. Penn si trasforma eccezionalmente e il restante cast artistico lo supporta degnamente. La regia è di quelle di chi crede in ciò che filma

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  28/07/2010 13:44:54
   8 / 10
Molto molto bello.
La storia e la lotta di Milk (di cui, confesso, ignoravo l'esistenza) interpretate da uno strepitoso Penn, forse non il migliore ma senz'altro uno dei migliori attori della storia del Cinema.
Tutti gli interpreti sono comunque all'altezza.
Un film da mettere obbligatoriamente nel programma di studi di qualsiasi scuola superiore.

paolo80  @  27/07/2010 19:54:40
   6½ / 10
Una buona pellicola, nobilitata da un ottimo Penn.
La storia è molto interessante, il protagonista è caratterizzato bene, al contrario dei personaggi secondari, che sono stati, chi più che meno, un po' troppo trascurati.
La visione scorre in maniera piacevole, senza quasi mai annoiare, anche se alle volte il ritmo della narrazione rallenta, e ci sono dei momenti un po' "fiacchi", ma nel complesso rimane un buon prodotto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  04/07/2010 21:32:05
   7 / 10
Discreto film biografico con un taglio leggermente documentaristico.
Ottimi tutti gli interpreti e buona la musica di Elfman.

WildHorse  @  02/05/2010 03:26:41
   8 / 10
Ottimo sotto tutti gli aspetti. Per chi non conosce la storia di Harvey Milk (io non la conoscevo), sarebbe da togliere lo spoiler nella presentazione di sopra, dove c'è scritto "trama del film Milk", perché si rovina il finale.
Comunque, rimango dell'idea che in quell'anno l'oscar come miglior attore lo meritava Mickey Rourke in the Wrestler.
Consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 05/07/2010 16.41.21
Visualizza / Rispondi al commento
Aztek  @  17/04/2010 18:00:53
   7 / 10
Sinceramente non conoscevo molto bene la figura di Harvey Milk, e questo film, ottimamente girato da Gus Van Sant, mi ha aiutato a chiarire le gesta di questo personaggio nella San francisco degli anni 70.
La trama si lascia seguire, anche se non mancano momenti lenti, spaventosa l'interpretazione di Sean Penn (oscar strameritato).

goodwolf  @  17/04/2010 15:38:04
   7 / 10
Buon film biografico. Francamente non conoscevo il personaggio di Milk e ho colmato la lacuna solo grazie a questo film.
In verità la prima metà non mi è piaciuta molto, troppo frammentaria e poco coinvolgente, ma il film acquista più ritmo e diventa estremamente interessante nella seconda parte. Scontato l'elogio a Penn, che merita l'oscar, e bravissimo, come sempre, Emile Hirsch.

pumbadog  @  16/04/2010 10:46:09
   8 / 10
Molto bello interessante per la tematica trattata,bravissimo S.Penn.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  10/04/2010 12:33:01
   8 / 10
Sono molto d'accordo con diversi commenti qui sotto, devo dire anche e con un pò di vergogna, che non avevo la minima idea di chi fosse Harvey Milk, ne riguardo alla battaglia per i diritti degli omosessuali degli anni 70, almeno in modo approfondito. Se corrisponde alla realtà, direi che effettivamente questo è un film necessario come sottolineato da Gerardo, ma aggiungerei anche che forse andava fatto un bel pò di anni fa. Strano anche che mi trovi perfettamente d'accordo con i due oscar, che premiano esattamente i punti forti del film, la sceneggiatura di questo sbarbatello Dustin Lance Black e la performance dell'impareggiabile Sean Penn. Dal punto di vista della regia invece, pur essendo buona, devo dire che il fatto che l'abbia girato Gus Van Sant mi ha stupito (questo perchè ho visto Milk senza saperne praticamente nulla), perchè sinceramente io proprio non saprei inquadrare lo stile di questo regista, non saprei dargli una definizione precisa. In conclusione un successo meritato, un film complessivamente ben interpretato con una storia ben scritta e commovente e ancora (purtroppo) molto attuale.

topsecret  @  09/04/2010 10:44:28
   7 / 10
Premesso che la prova offerta da Sean Penn, carismatico, poliedrico ed appassionato interprete, è straordinaria ed emozionalmente ineccepibile, personalmente avrei dato un oscar ex aequo con Mickey Rourke, autore di un'altra entusiasmante prova nel film THE WRESTLER.
Ma a parte questa mia personale considerazione, parlando di questo film devo dire che mi è sembrato certamente emozionante (e non poteva essere altrimenti visti gli argomenti trattati), ottimamente recitato e con una buona regia alle spalle.
Forse il ritmo non è dei più fluidi e questo può in minima parte rendere la visione leggermente insipida in alcuni punti, ma nel complesso giudico questo MILK un prodotto più che sufficiente, da apprezzare e da consigliare.

Kisu  @  07/04/2010 14:01:53
   8½ / 10
Molto molto bello.
Oscar meritatissimo a sean penn, e io glielo avrei dato anche per miglior film.

amsterdam  @  18/03/2010 11:48:41
   8½ / 10
Veramente molto molto bello.
L'intensità con cui viene trattata la discriminazione omosessuale è pazzesca. Alcune frasi sono veramente di grande effetto. Il finale poi è molto molto commovente (scusate se non sapevo nulla di Harvey Milk).
Consigliatissimo.

Scapigliata  @  08/03/2010 18:09:41
   7½ / 10
Intenso film sull’attivismo politico visto da vicino.
Van Sant sceglie una figura interessante come Harvey Milk e la racconta abilmente senza perdersi in chiacchere o aspetti insignificanti per allungare il brodo come si è soliti fare col genere biografico.
Coinvolgente, riesce ad avvicinarti alla causa portandoti a marciare idealmente sulle strade di San Francisco. Sapore Vintage azzeccato, merito di una buona fotografia, giuste atmosfere e sapiente cura dei dettagli. Monumentale l’interpretazione di Penn.

Libss  @  06/03/2010 11:04:12
   7½ / 10
Ottima ed impegnata rievocazione degli anni'70 (grazie anche ai colori della sorprendente fotografia) con un grandissimo Penn che vinse l'Oscar superando Mickey Rourke di The Wrestler. Non è un capolavoro, ma non c'è una scena sbagliata

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  27/02/2010 12:41:02
   7 / 10
Pellicola biografica diretta da Gus Van Sant.
Racconto serrato che, con accenti diversi, analizza gli ultimi otto anni di vita dell’attivista gay, e poi consigliere comunale, Harvey Milk ..prima parte un po’ sottotono, costretta a fare i conti con una difficile quanto complessa descrizione del personaggio soprattutto, cosa alquanto criticata da alcuni biografi, della vita privata di una figura tanto controversa (eccessi di droga) quanto indubbiamente carismatica ..decisamente migliore, sotto ogni profilo (narrativo-descrittivo), la seconda parte in cui emerge il pensiero portato avanti con tanta ostinazione dal consigliere Milk, intrecciata mirabilmente con la realtà di quei tormentati anni, un America bigotta e perbenista ..Van Sant abbandona ogni possibile divagazione per concentrarsi sul “valore delle parole” e, grazie ad un superlativo Sean Penn, coinvolge ed emoziona il pubblico sino al tragico e noto epilogo.
Cast che si lascia apprezzare e regia che, una volta tanto, non sovrasta la portata di una sceneggiatura che, valore o limite, è costruita intorno al suo protagonista ..storia molto “americana” ma sicuramente da vedere!

RUBY  @  08/02/2010 09:36:56
   9 / 10
Bellissimo film con uno Sean Penn veramente da Oscar.

Da vedere assolutamente.

slint  @  28/01/2010 23:48:26
   8½ / 10
la storia mi ha colpito molto..dovrebbero far vedere questo film nelle scuole!

Penn era tra i miei preferiti prima,con questa interpretazione ha dimostrato la sua classe immenza.

aejfuture  @  12/01/2010 00:56:01
   9 / 10
Sean Penn + Gus van Sant = FOLGORANTE ( e sono già 3 folgoranti che scrivo nelle recensioni dei film di Sant)
Il film ha una forza tutta sua. Penn è grandioso, Oscar meritato. E' bravissimo. In molte scene, soprattutto alla fine è straordinario, trasmette tantissimo. Emoziona! E incarna perfettamente lo spirito di Milk.
Mi sono un pò stupito di vedere un prodotto americano che parlasse così apertamente di omosessuali. E sono contento! Trovo molto azzeccato il cast. E la regia e ovviamente d'accordo anche con il premio oscar alla sceneggiatura.
Veniamo al film. H. Milk porta luce. Quella luce e speranza che tutte le anime smarrite cercano per niziare ad uscire allo scoperto. Diventa un simbolo.
E la fiamma di H. Milk è riuscita a far accendere altre candele e queste a loro volta altre e poi altre... fino ad arrivare a portare luce nel mondo ( e ancora questo processo sta avvenendo). Un mondo, dove, per queste persone, spesso di luce ce n'è poca.
Davvero emozionante :)

peppone  @  05/01/2010 16:04:04
   7½ / 10
Bel film biografico, che parla di un uomo che ha fatto tanto per altri uomini che come lui all'epoca avevano un forte disagio nel vivere serenamente la loro vita. La pellico parte in sordina e cresce nel finale. Penn è stato davvero bravo, uno dei migliori in circolazione !!!

ilcippo  @  28/12/2009 00:49:59
   7½ / 10
Bel film biografico che ha il merito di far conoscere la storia di un grande uomo, scorre via piacevolmente, con un Sean Penn da antologia!
Consigliato a tutti, in particolare agli omofobici e ai bigotti di tutto il mondo, chissà che non vi faccia evolvere un po'...

vale1984  @  15/12/2009 22:47:24
   7 / 10
Storia molto bella interpretata magistralmente...la lotta per i diritti dei gay raccontata con semplicità, senza calcare la mano sugli atteggiamenti estremi da nessuno dei due fronti, in modo vero, rispettoso per entrambi i pensieri anche se com'è giusto che sia si rabbrividisce di fronte all'estremo bigottismo e le idee antigay...molto bello...riflessivo ed attuale.

Faisim  @  01/12/2009 14:09:28
   5½ / 10
Ottima l'interpretazione di penn ma il film risulta spesso noioso e prevedibile non riesce a coinvolgerti.

Invia una mail all'autore del commento MissSunshine  @  20/11/2009 22:13:54
   8½ / 10
Certe parti mi hanno fatto venire i brividi...molto emozionante... Sean Penn veramente ma veramente bravo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/01/2010 00.42.57
Visualizza / Rispondi al commento
Frankys  @  24/10/2009 08:53:18
   9½ / 10
Un buon film “politico” di grande cinema !! La parte iniziale e inferiore alla finale, ma ottimo lo stesso.
Lo ho trovato molto originale con un ottima regia. Sean Penn è eccezionale, Oscar meritato. Finale commovente ……….
Ne consiglio la visione !!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  24/09/2009 16:19:46
   6½ / 10
un buon film, una bella storia che da il meglio nella parte conclusiva della pellicola

pardossi  @  18/09/2009 18:57:27
   7½ / 10
Ormai se non fosse già noto questo film sigilla definitivamente l'enorme e incredibile bravura di questo eccellente attore, scontato l'oscar che indubbiamente merita.

Il film è molto bello e coinvolgente, anche se non conoscevo la storia di quest'uomo alla fine sembra un tuo amico perchè il regista sa trasmetterti tutta la sua personalità e i suoi timori, descrive molto bene l'aria di quei tempi e fa seguire la pellicola con molta attenzione senza mai annoiare, consigliato per vedere la faccia pulita e normale di uomini come tutti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/09/2009 16.55.25
Visualizza / Rispondi al commento
valerio1989  @  06/09/2009 01:51:32
   8½ / 10
Devo ammettere con rammarico di non aver mai visto un film di Gus Van Sant ma, avendo trovato Milk una pellicola fantastica, credo proprio che recupererò al più presto. Giustamente nominato a otto premi Oscar, Milk è, infatti, un film pienamente riuscito!

Ad interpretare il carismatico politico con una performance strepitosa troviamo il mitico Sean Penn, affiancato da attori altrettanto in gamba come James Franco, Josh Brolin ma soprattutto il giovane Emile Hirsch che si era fatto notare, in maniera estremamente positiva direi, nello splendido Into the wild. La ricostruzione è ottima grazie al lavoro svolto dagli addetti alla fotografia, ai costumi e al magistrale montaggio che inserisce nel film riprese amatoriali d’epoca in maniera incredibilmente fluida. L’unica cosa su cui ho da ridire è la sceneggiatura. Non tanto per la storia in sè per sè, nè per la realizzazione dei personaggi (ottima, tra l’altro). Ciò che mi dà fastidio è il modo in cui alcuni registi banalizzano la tematica dell’omosessualità, anche se in questo film succede solo per un istante. Non è la prima volta che mi capita di assistere a scambi di battute che difficilmente si troverebbero in “film eterosessuali”: capita molto spesso, vedendo film come Milk, di imbattersi in simili cadute di stile, in questo caso una battuta che, se non sbaglio, Sean Penn rivolge a Josh Brolin. Per il resto ho trovato questo film davvero ottimo.
Bello, realistico, commovente e interpretato divinamente. Uno dei migliori film del 2009.

ste 10  @  13/08/2009 02:11:38
   8 / 10
Ottimi film biografico, la storia è raccontata molto bene, un gran film che racconta la vita di un grande uomo

RideTheLightng  @  05/08/2009 02:08:48
   8 / 10
Tolleranza, una delle pochissime cose che mi rendono felice del'epoca in cui mi trovo (anche se siamo ancora a bassi livelli).
Molto amaro come film, uno Sean Penn impeccabile come sempre.
Da vedere, consigliatissimo.

ALESS!O  @  05/08/2009 00:49:18
   8 / 10
Film biografico davvero ben fatto. Forse un pò troppo noioso in alcuni punti, ma la storia viene raccontata (o meglio ripercorsa) davvero molto bene. Ottime interpretazioni degli attori, specialmente un eccezzionale Josh Brolin ed un Sean Penn in una delle sue migliori interpretazioni (oscar strameritato). Un gran bel film; da vedere.

DiReCtOr  @  01/08/2009 02:41:53
   7 / 10
Il film in sè non è nulla di nuovo, il premio alla sceneggiatura non mi sembra azzeccato, non ci vedo niente di nuovo nel suo filone narrativo.
Il film in se vale 4 1/2 massimo 5... peccato che Sean Penn sia allucinante, sbalorditivo... è uno dei pochi nati per fare quello che fa, in ogni suo film si trasforma veramente nei suoi personaggi. Meraviglioso.
Grazie a lui questo film si prende un bel 7... Gus Van Sant dovrebbe ringraziarlo e andare a zappare, hai l'occasione di fare un film con una storia così avvincente e ci tiri fuori la classica favoletta???
Ma per favore, anche solo il fatto che sia stato nominato agli oscar è un insulto.
Ma vabbè, si sa il vero valore degli oscar.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  29/07/2009 15:24:14
   7½ / 10
Bel film, ma non un capolavoro. Gus Van Sant si cimenta con buoni risultati in una regia classica (se si escludono le frammentazioni dello schermo che fanno piacevolmente "anni '70"), contando su un protagonista eccezionale come Sean Penn.
Si può dire che il grande Sean carichi tutta la pellicola sulle sue larghe spalle, dipingendo un Harvey Milk di un'umanità sorprendente, attivo nel sostenere i diritti dei gay, promotore di una cultura e precursore di chi lotta per vedere riconosciuta l'uguaglianza dei cittadini, ma anche personaggio dal passato tormentato (in verità solo accennato) e uomo sensibile.
Il film ha un buon ritmo, ma non mancano i personaggi esagerati nel tratto e una freddezza di fondo che fa somigliare questo lavoro più a una docu-fiction che a un film vero e proprio.
Insomma, "Milk" non lascia indifferenti ma non riesce nemmeno a coinvolgere completamente.

Bathory  @  22/07/2009 20:51:34
   6½ / 10
Il giusto tributo ad un grandissimo uomo è stato fatto...ma il film è davvero poco coinvolgente, ed è un vero peccato perchè la storia di Harvey Milk aveva un grandissimo potenziale, ma Van Sant si limita a svolgere il compitino, senza osare, raccontando le vicende in maniera abbastanza piatta e lineare.

Sean Penn immenso, anche se l'oscar l'avrei dato a Mickey Rourke..

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/09/2009 19.00.11
Visualizza / Rispondi al commento
LoSpaccone  @  22/07/2009 19:55:08
   6½ / 10
Non mi ha particolarmente coinvolto, raccontato con troppo distacco e senza sussulti emotivi. Inoltre l'ho trovato troppo politicamente corretto e agiografico. Buona la ricostruzione ambientale e bravo Sean Penn che riesce a fare l'omosessuale senza cadere nella macchietta.

ulisseziu  @  22/07/2009 10:58:46
   7½ / 10
Bella la storia su cui è stata costruita una buon sceneggiatura. La regia è semplice ma efficace, una scelta che spesso si fa quando le redini del film vengono date ad un grande attore, uno che porta sul groppone la riuscita o meno dell'intera pellicola, e mi permetto di dire che sean Penn ci riesce alla grandissima, regalandoci un interpretazione perfetta e mezzo voto in piu da parte mia.

gabbo  @  12/07/2009 23:21:23
   8 / 10
Van Sant perde quel suo stile tipico (elephant, paranoid park), per concentrarsi su un film adatto al grande pubblico, ma che sia comunque in grado di trasmettere qualcosa. La regia fila liscia e la storia scorre come niente. E' un peccato che si riveli all'inizio la prematura morte del protagonista.
Cast molto buono, fotografia eccellente e un ottima regia rendono questo film da vedere veramente.

Dam182  @  29/06/2009 02:25:23
   8 / 10
ottimo film, grandissimo sean penn

paride_86  @  17/06/2009 21:27:18
   8 / 10
Storia di Harvey Milk, primo consigliere dichiaratamente omosessuale nell'America degli anni '70. C'è un po' di tutto in questo film, dal tessuto sociale ai compromessi della politica; nonostante l'aspetto un po' patinato credo che sia un ottimo biopic. Sean Penn ha vinto un Oscar meritato.

KILL 74  @  15/06/2009 09:19:56
   7 / 10
BUON FILM DA VEDERE... VEDRAI LE COSE DALL'ALTRA PARTE...
FA RIFLETTERE ......

john_doe  @  12/06/2009 20:52:50
   8½ / 10
Grande prova di Sean Penn, ottimo film

Invia una mail all'autore del commento wega  @  12/06/2009 12:35:36
   7 / 10
Buon film dell' abietto del Cinema Gus Van Sant. Sean Penn dimostra di avere versatilità e si riconferma il più bravo attore della Storia del Cinema. Biografia di Harvey Milk, con un lungo flashback al nastro registratore che, come avrebbe detto Billy Wilder in questo caso, non è solo la registrazione di un uomo, è la registrazione di un uomo che sa che perderà sangue. (cit. modificata). Josh Brolin assolutamente identico a Dan White. Coinvolgente.

22 risposte al commento
Ultima risposta 13/06/2009 22.50.44
Visualizza / Rispondi al commento
-Platypus-  @  08/06/2009 20:50:31
   7½ / 10
bello il film, molto bravi tutti gli attori e buona la regia.
un film da vedere.

FRED.L.DAVIS  @  01/06/2009 14:34:46
   7½ / 10
bel film,molto interessante ,ben diretto e recitato meglio.
Sean penn e magnifico convincente ed emozionante,J.Franco conferma le sue qualità di buon attore mentre emil Hirsh mi ha molto sorpreso e l'ho rivalutato
Meritati i due Oscar vinte per la sceneggiatura e x il grande Penn.

freddy71  @  26/05/2009 00:05:57
   9 / 10
bellissimo film il voto se lo merita tutto.....non ho dato il 10 perche' e' vero che le trame politiche sono molto criptiche e di non facile comprensione.....ma l'argomento trattato e' molto importante e attualissimo soprattutto se allargato a tutti i soggetti deboli della nostra societa'.

tarax  @  20/05/2009 15:42:42
   7 / 10
Bello, ottimo Sean Penn, ma secondo me un film del genere avrebbe abuto bisogno di un'altra ora; infatti nella parte finale le cose accadono tutte troppo in fretta quasi come se i lregista si volesse togliere un peso. Per il resto è un buon film;)

Gui80  @  15/05/2009 17:08:53
   7 / 10
Film come questo servono, interessano, arricchiscono.
Non ci si aspetti una storia che corre a ritmi forsennati, ma vale assolutamente la pena di vederlo.

rob.k  @  10/05/2009 16:04:39
   7½ / 10
Decisamente un buon film,fa conoscere uno spaccato di storia poco noto.

  Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosideep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994367 commenti su 42432 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net