mona lisa smile regia di Mike Newell USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

mona lisa smile (2003)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MONA LISA SMILE

Titolo Originale: MONA LISA SMILE

RegiaMike Newell

InterpretiJulia Roberts, Kirsten Dunst, Julia Stiles, Maggie Gyllenhaal, Ginnifer Goodwin, Dominic West, Marcia Gay Harden, Marian Seldes

Durata: h 1.57
NazionalitàUSA 2003
Generecommedia
Al cinema nel Dicembre 2003

•  Altri film di Mike Newell

•  Link al sito di MONA LISA SMILE

Trama del film Mona lisa smile

Nell'America del 1953 le donne si preparavano per un notevole cambiamento di vita. Katherine Watson, spirito libero, laureata in storia dell'arte a Berkeley accetta di insegnare al Wellesley College dove per le studentesse essere istruite significava trovare marito. Ma con lei impareranno a essere loro stesse.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,85 / 10 (94 voti)5,85Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Mona lisa smile, 94 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

dagon  @  10/02/2018 23:52:53
   5½ / 10
Come detto praticamente da tutti quelli che mi hanno preceduto, un clone smaccato, in chiave femminil/femminista de "l'attimo fuggente". Mediocre.

krypton  @  05/03/2016 14:38:25
   7 / 10
Mona Lisa Smile è un film sul femminismo, incentrato sul ruolo della donna nella società del dopoguerra. Sebbene la trama non sia delle più riuscite, tra stereotipi e perbenismo, le ambientazioni anni '50 e le buone performance delle protagoniste, lo rendono un film godibile.

hghgg  @  04/02/2014 12:12:35
   5 / 10
Ma che gusto c'è a stroncare Julietta e relativo film se sono in linea con la media ? Scherzi a parte, film mediocre e impalpabile (per me il difetto peggiore per un film-serie tv-spettacolo-rappresentazione teatrale) diretto da uno scialbo regista e recitato, ovviamente, da cani.
Indubbiamente ricalca il modello de "L'Attimo fuggente" concentrandosi però sul tema dell'emancipazione femminile, a sfondo scolastico, quindi per giovani ragazze in formazione. Dalla scuola alla vita a testa alta, il succo del film. Si però il racconto di formazione e emancipazione si va a scontrate con il nulla registico di Mike Newell ("Donnie Brasco" non era affatto male ma è decisamente l'eccezione che conferma la regola) e il vuoto di idee e soluzioni davvero valide così il film si trascina nella sua inconsistente banalità e puerilità non certo aiutato dall'avere come protagonista una delle attrici americane più mediocri che la storia del cinema ricordi, miss "paresi facciale" Roberts che per la miseria riuscisse a costruirsi una volta mezzo personaggio che funzioni, che mi convinca, che prenda vita. Un'attrice mediocre e sopravvalutata davvero in modo spropositato ma d'altronde il mio amore e la mia ammirazione per il suo lavoro sono noti :D A questo punto meglio le ragazze anche se boh, gente come Kirsten Dunst non è che fa proprio onore alla parola "attrice". Altre (come la Gyllenhaal) sono più brave ma intendo più nel complesso che in questo film nello specifico.
Filmetto bruttino, regista mediocre, attrice dannosa (un bacio Juliè, non prendertela, tanto i milioni li guadagni comunque XD)

5 risposte al commento
Ultima risposta 04/02/2014 21.04.01
Visualizza / Rispondi al commento
kadhia  @  01/01/2013 16:47:42
   7 / 10
Un "attimo fuggente" al femminile, non raggiunge il livello del modello ma si lascia guardare

kako  @  23/11/2012 18:45:06
   6 / 10
un drammatico che tenta di essere la versione femminile dell'Attimo Fuggente, ma che non ne ha lo spessore e non ne raggiunge gli ottimi livelli. Tuttavia un film che si fa guardare e non mi ha annoiato, arrivando a un finale di buon impatto. Il tutto è un po' superficiale e stereotipato ma nel complesso il film non sfigura mai. Le attrici sono brave, sopratutto ho apprezzato la versione "*******tta" della Dunst, ma anche la Roberts l'ho trovata ben calata nel personaggio.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  05/01/2012 23:07:53
   5 / 10
Filmetto decisamente leggerino e sciocco ma non per questo non pretenzioso, anzi... Visto a Capodanno, oimè!

gemellino86  @  06/12/2011 09:00:45
   5½ / 10
Un filmetto che non dice niente. Una copia non riuscita del grande film con Robin Williams. Personaggi di plastica e storia da rivedere. Dunst recita molto meglio della Roberts.

draghetta1989  @  12/07/2011 13:39:01
   5½ / 10
mah...poteva venire fuori qualcosa di decisamente migliore e di molto più coinvolgente e incisivo; è su per giù una rivisitazione in chiave femminista de "L'attimo fuggente". chiariamoci il problema di questo film non è il fatto di non essere originale, ma quello di trattare una storia potenzialmente buona in modo superficiale, con una infarcitura di luoghi comuni evitabili e situazioni banalissime; tra l'altro non si può non notare che anche il femminismo è trattato in modo alquanto discutibile specie sotto alcuni punti di vista, e le attrici protagoniste sembrano fare di tutto per non rendere credibili i loro personaggi , inclusa la Roberts. film veramente pallosissimo e stancante, si fatica ad arrivare alla (scontata) fine. poi devo dire che chi ha scelto il cast forse aveva problemi alla vista, alcune delle studentesse dovrebbero fare la parte delle vamp quando sono brutte forti! ma con tutte le attrici decenti che ci sono ad hollywood proprio loro??tanto alla fin fine non si può nemmeno chiudere un occhio per la loro ottima interpretazione dal momento che sono pessime anche a recitare, tanto valeva...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  01/04/2011 16:42:35
   4 / 10
Una vera martellata ai maroni. Noiosissimo, scontato, furbastro, retorico, e troppo debitore de "L'Attimo Fuggente" di Weir. Si salva solo l'interpretazione della Roberts. Tutte le altre galline invece, Dunst compresa, sono insopportabili.

Cinema a buon mercato, assolutamente inguardabile per un uomo (noi poveracci fummo costretti a vederlo a scuola; dopo i primi minuti, tra sbadigli ed emicrania, mi sarei messo volentieri ad urlare a squarciagola).

BrundleFly  @  05/01/2011 11:50:32
   7 / 10
Sarà, ma a me non è per niente dispiaciuto questo film. Certo, in alcuni punti cade un po' nella banalità e nei luoghi comuni, ma nel complesso la trovo una buona pellicola.

*-sky-*  @  16/04/2010 01:00:32
   6½ / 10
Frankys  @  20/03/2010 13:32:32
   5 / 10
Noioso, noioso, lento !! Non lo definirei tanto: Commedia ... più commedia drammatica ...
Buona Julia R., ma ha fatto di molto, molto meglio ...
Evitabile !

elmoro87  @  09/03/2010 11:59:59
   5 / 10
bah, film femminista che tratta temi che potevano essere interessanti se solo venissero trattati in maniera (molto) più approfondita... Complessivamente tutti gli attori e le attrici recitano male, chi più e chi meno... Retorica spicciola e happy ending banale e prevedibilissimo... Se fosse strutturato in maniera diversa forse ne sarebbe uscito un film carino, così proprio no...

Gruppo REDAZIONE maremare  @  05/10/2009 01:35:37
   4½ / 10
Banale e prevedibile

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  04/10/2009 23:48:07
   7 / 10
Garbato, molto ben fatto, un po lezioso ma educativo. Ed è una delle più belle interpretazioni della Roberts degli ultimi tempi.

Tony yogurteria  @  20/09/2009 13:58:30
   8 / 10
sebbene io sia assolutamente contro il femminismo, questo film mi ha molto colpito, e lo premio, con un'ottima interpretazione di giulia, lo consiglio a tutti!NICE

carriebess  @  25/07/2009 20:25:24
   4½ / 10
personagi stereotipati, retorica e femminismo scialbo.

minoidepsp  @  06/06/2009 09:20:24
   6 / 10
Non lo rivedrei, ma il film vale una sufficienza.

topsecret  @  06/05/2009 19:42:36
   5 / 10
Lo vidi al cinema, spinto dalla mia passione per Julia Roberts. Deluse le mie aspettative per colpa di una storia banalotta, che di originale non aveva nulla e che non riuscì ad accattivarmi, se non per il suo nutrito cast di belle e brave attrici.
Abbastanza noioso.

smellow  @  14/06/2008 13:46:49
   6½ / 10
non è proprio il massimo ma con delle buone idee e un ottima roberts.

denny86  @  08/03/2008 16:04:16
   7 / 10
Buon film con una trama non molto originale, ma che guadagna punti con le interpretazioni della protagoniste, Roberts e Dunst in particolare. Da vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Enzo001  @  03/12/2007 16:56:22
   4 / 10
E' vero non è un gran film, è vero che sembra la fotocopia de " l'attimo fuggente", è vero che i personaggi sembrano come "già visti", è vero che queste stesse protagoniste sono odiose e stereotipate (alcune anche moooolto brutte) , è vero che sembra un film femminista, è vero che la trama fa ******, è vero che se lo potevano risparmiare, è vero che il finale l'hanno immaginato tutti, è anche vero che Julia si sarà messa le mani ai capelli dopo averlo finito di girare (insieme al regista) ...Però, dai, è davvero così brutto? Forse...

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/06/2008 15.00.06
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  27/11/2007 11:29:15
   4 / 10
pacchi di retorica in saldo, personaggi che chiamarli stereotipati è fargli un complimento, arte all'acqua di rose, buoni sentimenti ed emancipazionismo femminile da due lire.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

8 risposte al commento
Ultima risposta 25/12/2007 20.33.10
Visualizza / Rispondi al commento
InSaNITy  @  27/11/2007 00:58:20
   3½ / 10
Io la Julia Roberts la detesto. Non l'ho mai digerita..
Aggiungiamoci un filmetto scialbo e, utilizzando una frase che piace tanto ai nostri politici "di cui non si sentiva proprio l'esigenza", abbiamo fatto tombola.

Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  23/09/2007 02:31:39
   4 / 10
INSULSA E RETORICA VERSIONE FEMMINILE DE "L'ATTIMO FUGGENTE". UN FILM VERAMENTE INUTILE.

giusss  @  26/08/2007 23:26:48
   6½ / 10
Molto simile a "L'attimo fuggente"con cui perde il confronto,il film è un po' troppo prevedibile,ma comunque non mi ha annoiato e si lascia ben vedere.
Un film femminista.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  11/06/2007 17:14:48
   4½ / 10
Un film sciatto e senza grandi qualità. Ha una sceneggiatura banale e troppo prevedibile. Bravine le interpreti, ma sostanzialmente un filmetto semplice che annoia per la sua facile retorica e i suoi personaggi piatti.

PetaloScarlatto  @  11/06/2007 17:02:52
   7½ / 10
Una piccola sorpresa.. credevo molto peggio...

Certo, il merito va alla bravura delle interpreti, anche se la storia viene penalizzata dal finale claramente alla attimo fuggente, con le allieve che inseguono l'insegnante in bici che tanto ricorda i ragazzi in piedi che dimostrano il loro affetto al prof keating.

ma l'attimo fuggente è tutt'altra cosa... questo è un buon film, là si parlava di capolavoro assoluto / che non capisco come non sia nella top 25 (( per quanto essa valga, ovviamente ) !!


da vedere, ma poi, ovviamente, guardate l'attimo fuggente....

AKIRA KUROSAWA  @  04/06/2007 16:00:50
   2 / 10
mamma mia ma che commedia americana del *****!!!!! uno dei film piu brutti che abbia mai visto, la roberts per me è la peggior attrice sulle faccia della terra. orribilie

edo88  @  16/05/2007 21:59:31
   7½ / 10
Bello...e che brave!
Non originalissimo ma convincente.
Ma soprattutto belle e brave...il sorriso di Julia rimarrà sempre il migliore!

iosper  @  19/04/2007 14:39:12
   6 / 10
Versione femminile de "L'attimo fuggente" risulta lento e noioso.

Jumpy  @  08/03/2007 12:33:05
   6 / 10
Ho faticato un po' a seguire la trama che in alcuni punti mi è sembrata confusa, i contenuti anche se scarsini ci sono.
Kirsten Dunst non l'ho trova molto all'altezza della situazione.
Ho apprezzato comunque l'intenzione del regista di immergere lo spettatore negli anni '50 con una certa cura per la fotografia, ambientazioni, musiche e rispolverando programmi televisivi dell'eppoca.

Hilarion89  @  25/02/2007 19:19:58
   5½ / 10
Ricordasi Attimo fuggente,ma forse non è il caso di ripeterlo.Mike Newell ha fatto molto di meglio(ricordiamo"Quattro matrimoni e un funerale"o il noir"Donnie Brasco)rimasti comunque importanti nella sua filmografia.
Questo"Mona Lisa Smile"titolo molto enigmatico ma ben centrato,è una commedia americana girata nell'America del 1953,tutto ambientato in un college bigotto femminile dove la giovane insegnante di storia dell'arte,la Sign.na Watson si scontra con le ideologie e le vite di alcune giovani donne in procinto ad un futuro non proprio roseo.
Queste"filosofie"di vita giovanilistica non è sicuramente il primo caso quello di Newell,infatti in questo caso è un film imperfetto su vari punti:
nel primo tempo il film risulta confuso,monotono,dialoghi a metà e trama quasi incomprensibile.Poi pian piano il film si riprende sotto una forma meno vaga e più precisa,fin quando non si arriva a capire che si tratta di una discreta commedia americana che soffre di retorica"d'insegnamento".
Peccato per il cast,davvero molto all'altezza di un film che poteva essere più fruttuoso.Lode alla Roberts,sempre piena di fascino.
Se il film di alcuni anni fa s'intitolava"Sotto al vestito,niente!
In questo caso"Dietro Mona Lisa,un sorriso vago"

Gruppo COLLABORATORI gerardo  @  21/02/2007 17:48:11
   4½ / 10
Come un tufo adagiato sui ********.

Lory_noir  @  21/02/2007 15:59:37
   6½ / 10
Buon film da guardare senza pretese. Buon cast. Una cosa che non mi è piaciuta però è lo sbalzo per quanto riguarda il rapporto della professoressa con le sue alunne. Il film invece di rappresentare gradualmente questo cambiamento fa sembrare tutto come un mutamento repentino. Cmq film carino!

IrideSP  @  21/02/2007 11:32:55
   7½ / 10
Sapevo ke la maggior parte delle persone avrebbe insinuato ke questo film è la brutta copia dell'attimo fuggente, ma mentre è vero ke esistono molte somiglianze, è anke vero ke ci sono differenze sostanziali. Prima di tutto si parla del ruolo delle donne nel 1953 e dei primi passi ke hanno compiuto verso l'emancipazione. Nn voglio attribuirgli il merito di aver fatto un ritratto storico dell'epoca (siamo ben lontani), ma sicuramente ci ha ricordato lo spirito di allora. Inoltre, mentre nell'attimo fuggente il prof era idealizzato, qui la Watson (Julia Roberts) è criticata da almeno due personaggi della storia che ci svelano i suoi limiti e i suoi difetti. In definitiva credo ke molti voti scarsi siano dovuti alla volontà di rapportare questo film a quello di Robin Williams che essendo un capolavoro rende ogni altro film meno emozionante.

The Monia 84  @  31/12/2006 17:56:10
   6 / 10
Ho visto di peggio.
Ma poteva essere fatto MOLTO ma MOLTO meglio.
Personaggi troppo stereotipati, il rapporto tra le alunne e la professoressa non è sviluppato in maniera approfondita. Il Keating di Robin Williams era una tale forza della natura che ti faceva ribollire il sangue nelle vene. Questa forza nel personaggio della Roberts non la sento.

La Dunst, poi: al confronto rivaluto addirittura l'odiatissimo Cameron di Dead Poets Society.

Magnifica la Gyllenhaal però: lei e il suo adorato fratellone sono due delle cose migliori sfornate da Hollywood in questo nuovo millennio. Dio li benedica.

quaker  @  07/12/2006 00:44:31
   9 / 10
Bellissimo film, tutto al femminile, su un mondo (quello di un college appunto solo femminile nella New England del 1953) ed un secolo (il '900) ormai lontani, ma, in fondo separati solo da un paio di generazioni.
Scorre che è una meraviglia, e, per quanto prevedibile, riesce ad attirare lo spettatore (ma penso che piace decisamente di più ad una donna) nella perfetta descrizione di meschinità, petteglezzi e piccinerie, cui si contrappongono dapprima la sola Katherine Watson e poi tante delle sue allieve "borghesi".
Delicato e nello stesso tempo profondo, femminista quanto basta, con una Julia Roberts dalla forte carica espressiva (ma forse non del tutto perfetta per questa parte). Newell non è regista da sottovalutare (soprattutto Donnie Brasco, e Quattro matrimoni e un funerale), anche se sornione: dice tanto, ma sempre prendendo le cose quasi alla leggera, rimanendo sottotono con il suo understatement britannico ... e però come riesce ad essere abilmente convincente.
Ovviamente questo film è consigliatissimo NON alle donne ma agli uomini...

scandal81  @  30/09/2006 22:50:25
   7½ / 10
Riproposizione al femminile de "L'attimo fuggente" con una bravissima julia roberts nella parte della prof anticonformista e idealista, che fu di robin williams!!Anche se il tema era già stato affrontato e discusso a me è piaciuto molto xkè mostra come le donne, anche se andavano a scuola, nn avevano la libertà di scegliere il proprio futuro ed erao costrette ad accettare le imposizioni familiari!!Si tratta di un film che aiuta a riflettere e, in fondo, pensara un pò di più nn ha mai fatto male a nessuno

domeXna79  @  04/07/2006 17:14:08
   6½ / 10
Una discreta commedia americana.
Il film ha una buona trama, ma certamente non innovativa, ricalca troppo da vicino il capolavoro del cinema "L'attimo Fuggente" ..un'insegnante che vuol infondere negli studenti un senso critico, ampliarne gli orizzonti, far vedere al di là della punta del proprio naso..
Cmq l'interpretazione di J. Roberts risulta buona e la storia scorre lineare senza grandi sussulti..
Nel complesso film godibile ..per chi si accontenta!

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  30/06/2006 20:28:06
   7½ / 10
non capisco tutti questi voti bassi. a mio giudizio e' uan commedia bellissima , grande julia.

Dick  @  13/06/2006 20:12:54
   6 / 10
Com' è stato già detto, una versione al femminile de"L' attimo fuggente" meno convincente ed originale però. La cosa si poteva affrontare meglio a mio avviso perchè l' ho trovato alquanto noiosetto, però non disprezzabile.

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/09/2011 19.51.27
Visualizza / Rispondi al commento
geižt  @  05/06/2006 09:07:57
   6 / 10
Versione al femminile e femminista de "L'attimo fuggente" decisamente poco convincente.
Peccato per Kirsten che nel ruolo dell'arpia perde molto dle suo fascino.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  22/02/2006 09:33:02
   5 / 10
A parte che è una copia al femminile peraltro uscita male de “L’attimo fuggente”, ad ogni modo niente da dire sulla recitazione di Julia Roberts (che a parte qualche film non mi sembra questa grande attrice come viene descritta) ma il film non convince: è troppo il distacco e il non coinvolgimento dello spettatore e molti avvenimenti mi sembrano buttati lì. Altro errore è a livello temporale: bisognerebbe far capire che il tempo passa, mentre da come è montato il film sembra che avvenga tutto nel giro di 2 settimane al massimo: manca un’evoluzione/cambiamento delle ragazze. Insomma, film un pò vuoto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

squabs  @  23/01/2006 16:22:13
   3½ / 10
Julia Roberts recita davvero bene, ma il film
non è che mi sia piaciuto tanto, e un film che se potessi
tornare indietro non vedrei mai!!! Ho visto anche dei 10, quindi
IMHO il gusto è soggettivo.

juliette  @  10/12/2005 18:12:30
   10 / 10
Meraviglioso davvero.
Toccante, suggestivo, vero.
Non dico di piu', lo rivedrei anche subito.

lorenz!ú  @  25/11/2005 16:46:11
   8 / 10
sono proprio nato nel periodo sbagliato.. gli anni 50 erano favolosi... questa commedia e scontata fino a un certo punto ..poi l'uso della storia dell'arte e della monna lisa come metafora della vita delle sue allieve e fantastica . molto brava kirsten dunst.. per nn parlare della ottima roberts.. insomma nn un film scontato e insegna un valore: seguire le proprie convinzioni senza farsi condizionare da nessuno...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  24/11/2005 23:19:06
   4 / 10
poco valido come tentativo di ripetere il successo dell'"attimo fuggente"...perfino "il club degli imperatori" è superiore a questo film...
non vedevo l'ora che finisse

alexw  @  02/11/2005 17:48:19
   5 / 10
Foxxy  @  13/10/2005 20:45:06
   8 / 10
Bellissimo film. Istruisce ed è appassionante.
Gli anni 50 sono assolutamente fantastici. E la storia dell'arte è 3 volte più interessante di quella che studio io a scuola :)

Invia una mail all'autore del commento angelowilliam  @  14/09/2005 12:08:40
   6 / 10
MissRuby  @  03/09/2005 22:23:01
   5 / 10
In realtà non mi ha detto ninte di che...l'idea di base era buona, anche se un po' troppo simile a "l'attimo fuggente"(film che peraltro adoro), ma non è stata sviluppata al meglio.In definitiva l'ho trovato un po' inconcludente...senza particolari spunti degni di nota....

ps.una cosa che però mi è piaciuta un sacco sono state le immagini dei titoli di coda...molto suggestive... :-)

FlatEric  @  15/08/2005 17:01:25
   10 / 10
Toccante, veramente un film appassionante, con un cast eccelso: ottima la Dunst, un'interpretazione da manuale, brave Stiles e Gylenhaal, mitica la Roberts, nn credo sia sopravvalutata, è così naturale quando recita... Brave ragazze ;) (questa media è veramente 1 vergogna)

phoebe05  @  07/08/2005 17:29:10
   7 / 10
Il film è molto buono e insegna molte cose!! La Roberts non deve fare la dura lei si è recata in quel campus per vedere una realtà diversa dalla sua credendo di istruire donne che presto andranno all'università, invece si ritrova ad insegnare a donne che presto si sposeranno... Lei tenta di insegnare il suo modo di vivere, ma non sempre si è felici così: La Stiles alla fine si sposa perchè lei vuole essere felice così, la Dunst vuole studiare...
ottimo andate a vederlo


Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento PAOLUCCIA  @  01/08/2005 20:48:25
   7 / 10
"Non per forza chi vaga,e' senza meta". Sono questi gli argomenti che colpiscono di piu' la mia persona. I sogni,le speranze. Ed e' anche un po' quello che Mona lisa smile a suo modo cerca di comunicare.La trama e' sempre quella,giovani condizionati e manovrati da una societa' che trovano il coraggio di reagire su stimolo di una persona che invece ha deciso di rompere le righe.A mio avviso questo e' un ruolo che non si addice alla Roberts,piu' adatta alle commedie sentimentali.Credo che con una protagonista che avesse reso maggiormente l'idea di reazione,intolleranza,un personaggio piu' incazz.ato,con le suddette insomma,il risultato sarebbe stato certamente migliore.Il tutto invece appare con una certa inappetenza,e non si spinge oltre.Notevoli piuttosto le interpretazioni delle nuove promesse di Hoolywood,su tutte la Dunst.Il film comunque resta freddo e con un finale prevedibile.

gingerbread_man  @  29/07/2005 19:44:14
   4 / 10
Questo film non mi è piaciuto proprio per niente, affronta in maniera approssimativa e semplicistica troppi argomenti, anche interessanti, e il risultato mi sembra un po' confuso.
La relazione tra la Roberts (impeccabile e perfettina) e il professore è inutile ai fini del racconto, il rapporto tra la dunst (insipida...non ha mai pensato a cambiare professione??) e sua madre rasenta ridicolo, la scena finale è zuccherosa fino all'inverosimile....
La Gyllenhaal è l'unica nota positiva.

Nightmere  @  15/06/2005 22:49:49
   5 / 10
Film bello sì, ma un pò mediocre buone iterpretazioni certo, ma una storia che non colpisce più o meno priva di significato in altre parole non ha ragione di esistere.

genni  @  09/06/2005 20:22:09
   5 / 10
Un film enormemente piacevole ma che non decolla affatto.La storia rimane poco originale anche se il senso di far trasparire il tradizionalismo e il perbenismo in ognuno di noi è piuttosto casuale.Un film che diventa noioso gia dai primi minuti anche se prevale la presenza di una brava Roberts.
Si poteva fare molto meglio ma rimane comunque abbastanza affettuoso.

carloalberto  @  07/04/2004 22:04:46
   8 / 10
Film piacevole; teniamo conto del periodo in cui si svolge; la Roberts fa bene il suo mestiere con l'espressione del suo viso : è avvincente come sempre ; è molto brava !
Carlo

Invia una mail all'autore del commento Alessio_127  @  28/03/2004 18:39:57
   10 / 10
BELLO NON è DA 10 MA NEANCHE DA 5 QUINDI VOGLIO ALZARE LA MEDIA CMQ BELLO

- Trinity 3482-  @  16/02/2004 03:17:35
   5 / 10
Ma ke palle di film... uno dei film + insulsi ke abbia mai fatto Julia Roberts! All' inizio nn sembra male: sembra infatti rifarsi alla trama del "l' attimo sfuggente"..ma peccato ke nn lo sia nemmeno paragonabile! Oltretutto alla fine del film ti kiedi ke cosa volesse raccontare qsto film... se la storia di una professoressa ke ha rapporti difficili cn la propria skuola o di una femminista ribelle incompresa dalla società o ancora la vita di collegiali degli anni 40'...beh, a me pare ke anke se una di qste potrebbe essere la trama principale, nessuna di qste tematiche vengono trattate con decenza ed approfondite! Boh...

pollon  @  04/02/2004 18:14:35
   3 / 10
Orribile.
Non capisco cosa abbia in fin dei conti raccontato questo film, di certo la Roberts non ha aiutato molto le sue allieve ad emanciparsi e osservando bene le cose lei non era nemmeno la protagonista del film. Era più importante invece la storia della ragazza che prima si sposa e poi divorzia. Il paragone con l'attimo fuggente di Weir è spontaneo ma risulta ridicolo, tra le due scene finali c'è un abisso.
Da dimenticare presto

cluca  @  02/02/2004 10:47:56
   4 / 10
La figura della professoressa è marginale. La Roberts aiuta le proprie studentesse molto poco. Prima di tutto ruba il fidanzato-professore a una delle sue ragazze, che diventa una ********. Tra l'altro il professore è scaricato per aver detto una piccola bugia. La studentessa più odiosa, dopo essere stata tradita dal marito, è aiutata dalla neo-******** e in mezzo minuto da più forte nemica diventa la migliore amica della Roberts. L'unica cosa, che la Prof. è riuscita ad ottenere, è la domanda di iscrizione al college della biondina, che cmq rinuncierà all'università per sposarsi, dimostrandosi la Roberts inutile anche in questo frangente. Il finale del film è molto sbrigativo! Anche il regista non ne poteva più!

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/07/2005 14.58.33
Visualizza / Rispondi al commento
debaser  @  02/02/2004 09:43:38
   4 / 10
Un film molto deludente con una trama mediocre un clichet visto e rivisto. Molto noioso.

Invia una mail all'autore del commento piero  @  02/02/2004 00:23:41
   6 / 10
Il fil non è malaccio,alla fine dei conti....
Però vorrei pregare la Roberts....abbiamo capito che questo genere di ruoli son cuciti addosso al suo visino,la parte della donna forte nella vita,passionaria e cocciuta ma con infiniti problemi col genere maschile sOno il suo forte....MA QUANDO CI FARA' VEDERE ALTRO????
FARA' MAI QUALCOS'ALTRO?????
Da 15 anni ogni film con Julia va a finire che è sempre uguale a se stesso,un minestrone riscaldato!
Ottima attrice,ripeto,ma dov'è la versatilità?????
La mia ambizione nella vita è vederla fare la cattiva,magari...tanto di miliardi ne ha già abbastanza,no??
Servono ancora blockbuster??
Il resto del cast è degno,le giovani sembrano promettenti. E le locations son davvero molto azzeccate.


2 risposte al commento
Ultima risposta 13/06/2006 20.16.45
Visualizza / Rispondi al commento
atreyu  @  30/01/2004 11:18:21
   4 / 10
è una commediola molto femminista che al giorno d'oggi è fin troppo irreale..
cmq la julia roberts è brava

Lothar  @  25/01/2004 14:10:03
   5 / 10
Niente di eccezionale ,carino lo spaccato di vita anni '50 ma la trama e i contenuti non sono molto originali,permeati di un moralismo troppo esasperato,scontato il finale.

L@ur@  @  22/01/2004 19:11:31
   7 / 10
Non è un gran film di quelli che ti lascia qualcosa, ricorda molto come avete già detto l'attimo fuggente (al femminile).
Carino niente di più.

michycat  @  22/01/2004 17:07:18
   7 / 10
Il film i slva soprattutto per il carisma delle attrici. tra le minori la dust riesce ome al solito molto bene nel ruolo della 'cattivella' e la gyllenehall buca lo schermo com ha brillato in secretary. julia è sempre julia, non poteva essere la più adatta per la parte proprio per quel sorriso da mona lisa. la storia in qualche punto non viene ben focalizzato. iil messaggio è cristallino per noi ragazze e magari diventa una questione chiara per l'altro sesso. la 'lotta' , il dilemma della donna combattuta tra un qualsiasi carriera e la famiglia c'è sempre stato e il riscontro temporale col passato, con gli anni 50 del film, ci dimosra che ancora oggi l cose in fondo in fondo non sono così cambiate

vivi79  @  22/01/2004 09:11:23
   7 / 10
è vero ricorda l'attimo fuggente
ma questo è più intriso d emozioni
o solo x'è al femminile

Nexus  @  18/01/2004 21:50:49
   5 / 10
x carità Roberts è Roberts ma il film era mediocre ...

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/01/2004 12.41.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR MiaWallace  @  17/01/2004 17:34:16
   6 / 10
Il film prende la sufficienza per la bravura delle attrici, in particolare la Dunst e la Stiles. Il personaggio della Roberts poteva essere delineato meglio, il suo porsi come trasgressivo mal si accostava all'orribile aspetto da "beghina", zitellaccia, con il quale l'hanno vestita. Ok che doveva rappresentare un'insegnante "poplare", estranea allo snobismo e al classismo conservatore degli altri docenti dell'istituto, ma ridurla con quelle tenute a mio parere diminuiva la grinta del personaggio. Il film nel complesso pone in rilievo questioni interessanti, la più evidente il ruolo della donna negli anni cinquanta, l'emancipazione femminile, la dicotomia tra il "dovere" di fare figli e curare la casa e le aspirazioni personali. Problema che è sempre esistito per le donne e che ancora oggi trova riscontro reale. A tratti, specialmente nel primo tempo, è abbastanza lento. Il professore con cui la Roberts ha una storia è anch'egli un pesce fuor d'acqua nell'istituto, non si capisce che ruolo abbia nella vicenda, se non quello di essere, appunto, fuori luogo. Da vedere ma non al cinema

valemiuz  @  16/01/2004 23:10:37
   8 / 10
Molto bello ne vale la pena di vederlo una commedia ben realizzata!

A-marty  @  16/01/2004 18:08:07
   6 / 10
Credevo di poter dare un voto migliore alla Roberts...Il film nn è male, ma nn mi ha lasciato nulla! Nessuna scena particolarmente significativa e andamento fin troppo piatto.

Ciccio  @  12/01/2004 07:38:10
   7 / 10
I commenti che mi hanno preceduto sono di basso livello intellettuale e umano. Il film è BELLO! Non un capolavoro ma BELLO! Cosa significa per me BELLO: Significa che ha tutti gli attributi per far pensare, sorridere, commuovere e sperare (senza utopia si intende). Un attimo fuggenze della vagina? Si ammettiamolo era uno degli intenti degli sceneggiatori, però il film ha una qualità: Ci insegna ad avere rispetto anche delle persone che decidono consciamente di rimare a vivere una vita semplice e senza troppe ambizioni. E' una lezione da poco? No! Parliamo di Julia... Che volete che vi dica ha dato quel che poteva dare, in realtà le vere protagoniste del film sono quelle fringuellette in gonnella, brave e preparate. sorprendentemente più btrave della strapaganta Julietta (non indispensabile per il film). Buona la regia, a tratti un pò lentina, buono lo script. Noi però contrapponiamo a questi americani i nostr iPieraccioni, Salemme e uando ci va bene Muccino! W la Guzzanti libera. W l'Italietta dei raccomandati.

3 risposte al commento
Ultima risposta 23/01/2004 11.29.46
Visualizza / Rispondi al commento
eli*  @  11/01/2004 17:19:10
   6 / 10
mah...sinceramente mi aspettavo davvero di piu' dalla Roberts...Classica commediola..Anche se non proprio proprio da gettare.......

ulysses  @  11/01/2004 16:57:02
   6 / 10
Forse la sufficienza è un voto un pò altino ma almeno non mi ha rovinato la serata! Come già si è detto, gli spunti erano tanti ed interessanti ma non hanno saputo mantenere le aspettative! Alla fine cos'ha cambiato la Roberts in quel mondo bigotto del college? La Dunst sembra avvicinarsi alla professoressa solo xchè il suo matrimonio è fallito; la Stiles alla fine si sposa..boh, mi ha deluso!Naturalmente niente a che vedere con L'attimo fuggente! In +, la Roberts l'ho vista un pò moscia..magari da vedere in cassetta!

sestogrado  @  08/01/2004 00:14:37
   5 / 10
mah mah, non convince molto.. la storia è interessante e se avessero sviluppato più approfonditamente l'idea della ribellione del gentil sesso sarebbe stato sicuramente un film più intenso culturalmente parlando. gli spunti sono tanti e non è tutto da buttare, mi dispiace che si sia ridotto ad un'anonima americanata. interessante la partecipazione della grandissima tori amos alla festa da ballo come vocalist, forse vale i 6,50euro

carina  @  07/01/2004 13:41:26
   7 / 10
Che carino, ne vale proprio la pena spendere i soldi per un film del genere, anche commuovente ( almeno per me ) La roberts e' fantastica sempre con il suo sorriso eccellente

Ricky  @  06/01/2004 14:45:05
   5 / 10
veramente la Roberts in questo film mi ha deluso un pochettino molto...immaginavo veramnete di meglio mah una delusione al 80% !! se nn paghi va bene ma se devi pagare i soldi dell'entrata e dei pop corn ciao belli......

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

47 meters down: uncageda mano disarmataalla corte di ruth - rgbamerican animalsannabelle 3aquaslasharrivederci professorebaby gang (2019)beautiful boy (2018)birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibring the soul: the moviecarmen y lola
 NEW
charlie says - charlie dicechristo - walking on waterclimax (2018)crawl - intrappolatidaitonadi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfiore gemellogodzilla ii - king of the monstersgoldstone
 NEW
gretahotel artemisi morti non muoionoil flauto magico di piazza vittorioil grande salto
 NEW
il re leone (2019)
 NEW
il signor diavoloin fabricjuliet, nakedkinla bambola assassina (2019)la mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda mai
 NEW
la rivincita delle sfigatel'angelo del crimine
 NEW
l'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)
 NEW
mademoisellemaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmidsommar - il villaggio dei dannatinevermindpallottole in liberta'passpartu': operazione doppiozeropets 2: vita da animalipolaroid
 NEW
pop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarealmsred sea divingrestiamo amicirocketmanselfieserenity (2019)shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensoledadspider-man: far from home
 NEW
submergencetesnotathe boy 2the deepthe elevator
 NEW
the lodgethe mirror and the rascalthe nest (il nido)the quake - il terremoto del secoloti presento patricktoy story 4una famiglia al tappetovita segreta di maria capassowake up - il risvegliowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marex-men: dark phoenix

991007 commenti su 41911 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net