round midnight - a mezzanotte circa regia di Bertrand Tavernier Francia, USA 1986
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

round midnight - a mezzanotte circa (1986)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ROUND MIDNIGHT - A MEZZANOTTE CIRCA

Titolo Originale: ROUND MIDNIGHT

RegiaBertrand Tavernier

InterpretiDexter Gordon, Franšois Cluzet, Gabrielle Haker

Durata: h 2.11
NazionalitàFrancia, USA 1986
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1986

•  Altri film di Bertrand Tavernier

Trama del film Round midnight - a mezzanotte circa

Parigi, 1959. Un illustratore appassionato di musica jazz, Borier, conosce un sassofonista alcolizzato e vagabondo, Dale Turner. Decide di ospitarlo in casa e di aiutarlo, ma la convivenza si rivela molto difficile. Alla fine Dale sceglie di tornare negli Stati Uniti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,08 / 10 (6 voti)8,08Grafico
Miglior colonna sonora
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior colonna sonora
Miglior attore straniero (Dexter Gordon)
VINCITORE DI 1 PREMIO DAVID DI DONATELLO:
Miglior attore straniero (Dexter Gordon)
Miglior sonoroMiglior colonna sonora
VINCITORE DI 2 PREMI CÉSAR:
Miglior sonoro, Miglior colonna sonora
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Round midnight - a mezzanotte circa, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mattia100690  @  28/08/2017 16:09:12
   5½ / 10
Grossa delusione, regia mediocre, ritmo lento e monotono. Ottima la colonna sonora di Hancock, la quale si aggiudica un premio Oscar fortemente criticato da Ennio Morricone, il quale aveva composto nello stesso anno la musica di "Mission".

Jumpy  @  12/05/2012 11:58:55
   9 / 10
Superbo, nel giro di pochissimi minuti si viene proiettati nella realtà dei protagonisti, il taglio romanzato del film e la regia magistrale, non gli fanno perdere il senso di realismo.
Nelle scene ambientate nei fumosi pub o negli appartamenti si ha davvero la sensazione di esser lì, insieme a loro e che, da un momento all'altro, qualcuno ci offrisse un cicchetto o una birra.
Personalmente, tutto questo e sopratutto le grandi musiche, non mi han fatto assolutamente pesare le oltre due ore, ma mi rendo conto che chi non è appassionato di musica e jazz in particolare, si potrebbe annoiare.

DarkRareMirko  @  07/07/2011 20:54:19
   9½ / 10
Memorabile film su di un personaggio ispirato al pianista Bud Powell e al sassofonista Lester Young, due veri miti della musica. Recita Dexter Gordon, tenore che qui, alla sua primissima recitazione cinematografica, lascia per davvero sconvolti riguardo a magnificenza.

Tavernier dirige in modo maestoso, invisibile, dando tanto spazio a pezzi musicali mitici (e giustamente la pellicola vinse vari premi relativi alla colonna sonora, tra i quali un Oscar) ed il film risulta un grandissimi affresco sia sulla musica jazz, sia sui rapporti tra persone aventi razze diverse.

Veloci camei di Scorsese e Philippe Noiret.

Purtroppo un'opera non troppo famosa.

dobel  @  23/08/2009 15:59:28
   8 / 10
E' piaciuto molto anche a me. La storia è un mix di tic verbali e gestuali attribuiti a Lester Young, e vicende umane capitate a Bud Powell. Dexter Gordon, anche lui grande jazzista, è perfetto nell'incarnare il protagonista. Ottima musica, ottima atmosfera: direi che cattura in modo sensibile l'essenza della figura del musicista.
Un'altro film francese cattura, a mio avviso come pochi altri, l'essenza della musica e del musicista: Tutte le mattine del mondo di Alain Courneau. Peccato che non compaia. Si tratta della vicenda di un grande violista da gamba nella francia di fine '600; un musicista realmente esistito del quale rimangono il nome e le opere ma nessuna informazione biografica. Il lavoro di Courneau, basato su un bellissimo racconto di Pascal Quignard, è incantevole e profondo e riesce nella diffcile impresa di rappresentare quello che dovrebbe essere l'atteggiamento di un musicista di fronte alla propria arte. Da vedere assolutamente

The Monia 84  @  11/01/2008 12:30:59
   8½ / 10
Grande omaggio alla musica e al be-bop, con momenti musicali davvero spettacolari, ispirato ad una storia vera: la storia di un rapporto eccezionale nato a Parigi tra un gigantesco (di stazza) artista (vittima della droga) e una povera anima alcolizzata e sprovvisto di mezzi che trova conforto nel sound intenso e immacolato del primo. Dolcissimo e malinconico, con camei di Scorsese e Noiret.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  13/08/2006 22:20:41
   8 / 10
Davvero molto molto bello.
Cattura splendidamente l'anima del jazz e si avvale di una splendida colonna sonora (Lonette Mckee che esegue "How long has this been going on?" con Herbie Hancock al pianoforte, è straordinaria).
Contestato - forse non del tutto ingiustamente - dalla comunità afroamericana per il rapporto fin troppo paritario del giovane Borier con il suo alter-ego di colore.
Per capirne di piu', indipendentemente dalla realtà romanzata di Tavernier, consiglio a tutti "peggio di un bastardo" l'autobiografia di Mingus

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacygretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verrÓl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006294 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net