scoprendo forrester regia di Gus Van Sant USA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

scoprendo forrester (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SCOPRENDO FORRESTER

Titolo Originale: FINDING FORRESTER

RegiaGus Van Sant

InterpretiSean Connery, Robert Brown, F. Murray Abraham, Anna Paquin, Busta Rhymes, Michael Pitt

Durata: h 2.15
NazionalitàUSA 2001
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 2001

•  Altri film di Gus Van Sant

Trama del film Scoprendo forrester

Quarant'anni prima aveva scritto un romanzo che aveva vinto il Pulitzer; quella era stata l'ultima volta che il mondo aveva sentito parlare di William Forrester. Quando nella sua vita quieta e solitaria irrompe Jamal Wallace, esuberante sedicenne che sogna di diventare scrittore, il fuoco da tempo sopito nell'animo del romanziere si riaccende inaspettatamente. L'anziano William Forrester, vero e proprio lupo solitario, Ŕ un uomo misterioso ed eccentrico e proprio per questo una figura dai contorni mitici.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,18 / 10 (71 voti)7,18Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Scoprendo forrester, 71 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

riobissolo  @  02/11/2020 09:03:13
   8 / 10
Bel film, da vedere senza indugio.
Bravi gli attori, la presenza di Connery, Murray Abraham , impreziosiscono ulteriormente una ottima sceneggiatura .

Filman  @  29/11/2018 17:15:58
   5 / 10
La storia del ragazzo prodigio proveniente dal ghetto viene presa come un canovaccio da seguire punto per punto nella scrittura di FINDING FORRESTER, benché sia troppo facile ottenere un risultato preciso e regolare con dosaggi e ingredienti certi, e non a caso non vi è nulla di originale, dalla love story tra teenagers, all'amicizia che non ha età fino al protagonista discendente da migranti. Questo film ha tutto per emozionare, ma solo chi è incapace di resistere alla retorica del "credere in sé stessi" per la quale Gus Van Sant accetta di farne una marchetta che in verità parla molto poco dei giovani.

Mattia100690  @  31/08/2017 13:54:18
   10 / 10
Gli appassionati di lettura e scrittura non possono prescindere dalla visione di questo film. Ignorate tutti i commenti sotto il 9, questo film è di rara bellezza e poesia.

wuwazz  @  23/12/2016 22:17:45
   5 / 10
In questo film Sean Connery è un vecchio che interpreta la parte di un vecchio la cui intelligenza si desume dal fatto che lui sa come vanno usati veramente i calzini: vanno messi al contrario.
Quando lo sentii per la prima volta pensai fosse una cosa ****, e allora per fare il figo lo dissi a una tipa che bazzicavo: "ma lo sai che i calzini andrebbero messi al contrario?". Le devo aver fatto veramente pena, perchè poi - dopo aver ricevuto una (fintissima) telefonata da un'amica che richiedeva urgentemente la sua presenza chissà dove - mi pagò anche il caffè.
Col senno di poi non posso darle torto: se una cercasse di sedurmi raccontandomi la storia che le persone intelligenti si mettono i calzini al contrario, probabilmente penserei che è affetta da una strana forma di autismo di quelli brutti.

Comunque, tornando al film: se l'hai già visto, non lo rivedrai mai più; se non l'hai visto, non c'è alcuna ragione al mondo per cui dovresti sprecare 2 ore della tua vita a vedere che racconta l'ovvio: anche i ragazzi neri sono intelligenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/08/2016 23:41:38
   6½ / 10
Se in Will Hunting c'era il talenti per la matematica, in Forrester è presente la letteratura. Il protagonista e la storia stessa presentano molti elementi in comune con quel film con un ragazzo particolarmente dotato e talentuoso che non vuole spiccare il volo perchè significherebbe creare una frattura con gli altri e condannarsi all'isolamento nella stessa misura di Forrester stesso. Il film é piuttosto convenzionale tutto sommato, ma Van Sant possiede la giusta sensibilità per non farlo scivolare troppo spesso nella facile retorica.

Lory_noir  @  03/09/2014 00:12:37
   6½ / 10
Abbastanza scontato, carina qualche battuta di Connery, carino il fatto che ci siano riferimenti a scrittori realmente esistiti. Per il resto è un po' troppo infiocchettato e romanzato.

NutriaDanzante  @  30/05/2014 17:51:02
   6½ / 10
Carino, bella morale senza dubbio, ma sinceramente troppo hollywoodiano. Non c'è quella magia e quel tocco di originalità che Gus Van Sant è solito mettere nei suoi film.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  01/10/2013 10:54:40
   6 / 10
Poco di nuovo sotto al sole dato che il film assomiglia molto a Good Will Hunting-Genio Ribelle. Sicuramente una buona prova da parte degli attori per il resto non del tutto convincente.

kako  @  22/12/2012 14:02:47
   8 / 10
molto bello, un film interessante e riflessivo su un'amicizia particolare, su un rapporto atipico che pian piano cresce e si radica tra due caratteri forti e per certi versi contrapposti. Una vicenda che mi ha trasportato senza mai farmi perdere l'attenzione per un film che trovo molto ben riuscito. Mi son piaciute le intepretazioni dei protagonisti e il modo in cui sono caratterizzati.

BlueBlaster  @  15/08/2012 14:41:11
   7 / 10
E' un buon film...se si sa a cosa si va in contro però

C.Spaulding  @  11/08/2012 12:46:36
   6 / 10
A me non è piaciuto un granchè. Sicuramente è ben girato e recitato egregiamente ma la storia non mi ha coinvolto in pieno anzi l'ho trovata un pochino noiosa. Bravissimo però Sean Connery perfetto nella parte. Un film molto lento in linea con lo stile del regista. Comunque non è del tutto da scartare un'occhiata gli si può dare.

Kymmy  @  19/09/2011 11:54:18
   6 / 10
Grande delusione per me, che amo van sant alla follia, vedere ridotto al minimo il suo stile on the road poetico e lento, affascinante, disperato, sensibile, visivamente eccezionale per una produzione commerciale che rientra nel suo periodo di mezzo, chiamato anche periodo hollywoodiano. Se will hunting e da morire si salvano grazie al suo tocco ancora visibilissimo e se le sue metafore di grande humour e grande profondità sono ancora palpabili, Scoprendo Forrester perde totalmente queste componenti fondamentali del cinema di van sant dalla metà del film, dopo un inizio interessante, a causa della sua eccessiva "uguaglianza" (lo so è bruttissimo da dire) con molte altre melense e stucchevoli produzioni realizzate per un pubblico vasto e senza troppe richieste. Attori bravi, spiccano ovviamente Connery e Abraham. Almeno è servito a dare popolarità al grande regista, non c'è dubbio. Anche i più ignoranti hanno capito che van sant vuole raccontare in sostanza storie di diversi, ma gioca sulle apparenze scovando e provando ad entrare nelle viscere della società che li circonda e di loro stessi. Qui raccontata in maniera molto più scontata, la trama è comunque buona e interessante. Si riconosce che è del grande gus solo dai titoli iniziali e finali. (e dalla ricercata, sublime come sempre, colonna sonora). Il meno riuscito film dell'intera carriera del regista, un gradino sotto a Psycho.

david briar  @  04/08/2011 14:04:27
   6½ / 10
Stavolta Van Sant si mette sullo sfondo e lascia fare alla storia, senza alcun virtuosismo.
Una storia che sa un po' di deja-vù, sembra di vedere un po' il sequel di Will Hunting, anche se poi si va in una direzione diversa.

Il film scorre bene senza annoiare anche se a volte ci sono alcune scene poco credibili che sembrano messe lì come riempitivo.

"Scoprendo Forrester" è discreto e ha un buon finale. Consigliato a chi vuole approfondire la carriera del regista.

polbot  @  04/08/2011 09:58:03
   6½ / 10
Deja vu per il grande pubblico.. ben fatto

Oskarsson88  @  20/07/2011 10:27:35
   7 / 10
Film a mio avviso senza infamia e senza lode, ha il pregio di scivolare via e non annoiare mai nonostante 130 minuti di visione, senza tanta azione. Ha magari il difetto di non eccellere, di rimanere abbastanza prevedibile, e quindi, un film che come ce ne sono tanti altri in circolazione... in ogni caso una pellicola pienamente godibile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  13/03/2011 03:27:02
   7 / 10
Pellicola stilisticamente troppo insipida per essere di Van Sant. E fa un po' troppo l'occhiolino a L'attimo fuggente e similia. Però è godibile

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  23/01/2011 13:00:36
   6 / 10
L'ho trovato superfluo e melenso, decisamente buonista e scontato.
Si lascia vedere nello stesso tempo Sean Connery è troppo fascinoso e impostato e non riesce a personalizzare il protagonista che resta poco interessante e abbastanza banale nella messa in scena della sua eccentricità.

Più che un'interpretazione scadente direi sbagliata che non è in grado da sola di reggere il peso di un film che di per sè già è debole.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  07/12/2010 10:57:04
   6 / 10
Non bastava Will Hunting? Questo film è assolutamente inutile: preconfezionato raccattando i luoghi comuni da altri film, messi insieme sì decorosamente ma con un risultato del tutto piatto. Noioso, tra l'altro.

fabrisiello  @  08/06/2010 21:57:35
   6 / 10
Film che si lascia guardare ma non c'è niente di originale e innovativo.Buona l'interpretazione Sean Connery.

pumbadog  @  03/04/2010 12:15:57
   9 / 10
...ehhhhhh spettacolo.. un film coinvolgente da vedere!!!!!

MidnightMikko  @  13/03/2010 20:44:29
   4 / 10
Non mi dilungherò più di tanto qui; Non ci credo che sia stato Van Sant a partorire un film del genere.
Connery piatto (ed è peccato dirlo a un grande attore che ha salvato molte pellicole piatte)

topsecret  @  12/11/2009 10:27:54
   7 / 10
Film godibile che merita la visione e che racconta una storia di eterna amicizia tra un giovane di belle speranze ed un vecchio scrittore solitario e poco incline a socializzare.
Interpreti bravi e ben calati nel ruolo danno vita a personaggi simpatici e coinvolgenti.
Mi è piaciuto.

Mambo  @  01/10/2009 12:13:37
   7 / 10
A mio parere è un film carico di emozioni. Adatto per passare due ore piacevoli!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  26/06/2009 20:58:03
   8 / 10
Film davvero toccante, mai pesante, noioso oppure eccessivo. Ottimi tutti gli attori, davvero convincente anche il debuttante protagonista. Per gli appassionati di letteratura è imperdibile, per tutti gli altri lo è quasi altrettanto. Guardatelo.

john_doe  @  19/06/2009 12:28:33
   7½ / 10
Film lineare e godibile, tematica che sa di "già visto" ma non annoia. Delicato.

LucaD2  @  31/05/2009 18:46:10
   8 / 10
finito di vedere ora per caso su canale5, bellissimo, nient'altro da dire.

pipizanzibar  @  25/05/2009 23:15:17
   10 / 10
5 minuti dopo che era iniziato il film.
dovevo andare a bere.
io vado sempre a bere.
non sono andato a bere per 130 minuti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/01/2011 16.38.54
Visualizza / Rispondi al commento
kalin_dran  @  28/03/2009 11:10:37
   8 / 10
Un film molto lento, ma interessante, soprattutto per le tematiche che affronta.
Alcuni passaggi potevano sicuramente essere sviluppati meglio, ma comunque il risultato finale è ottimo. Molto bravi gli attori a rendere credibili i loro personaggi e a trasmettere i messaggi che questo film vuole lanciare.

paride_86  @  01/03/2009 16:18:24
   6½ / 10
Sotto la confezione patinata e sociale, "Scoprendo Forrester" è un film piuttosto banale e didascalico.
Il plot è identico a quello di "Genio Ribelle":


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Purtroppo i dialoghi sono piuttosto iniqui (si discute sui calzini a rovescio, su come pigiare i tasti sulla macchina da scrivere, ecc.), i contrasti sociali sono rappresentati in maniera decisamente scontata, per non parlare del patinatissimo Bronx che propone Van Sant. Ovviamente il film troverà la sua ovvia conclusione, passando prima per l'altrettanto ovvio cattivone di turno.

DarkRareMirko  @  25/10/2008 15:22:31
   7½ / 10
Film mi verrebbe da dire quasi didattico per Van Sant, che narra l'incontro tra due persone diverse in tutto e per tutto (per razza, per percorsi, per interessi, per età) e il grande rapporto che comunque si può creare tra esse.

Sean Connery interpreta bene e con sicurezza un ruolo tutto sommato facile, ma davvero, in effetti non mi verrebbero in mente altri volti da affibbiare in modo credibile ad un personaggio come quello che c'è nel film; ottimi anche i supporti di Michael Pitt, F. Murray Abraham ed, udite udite, Busta Rhymes (presente anche in Halloween - La resurrezione credo).

I meriti del film sono comuqnue di sceneggiatura, solida e ben strutturata; la regia ad ogni modo è buona.

Consigliato.

sweetyy  @  24/08/2008 19:44:20
   6 / 10
Si salva solo l'interpretazione del grande Sean Connery, per il resto, il film non lascia nulla, nessuna emozione nemmeno dopo la conclusione.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  12/06/2008 13:11:57
   6 / 10
Un filmettino piccolo piccolo travestito da grande film esistenziale. E' sicuramente questo il mio primo pensiero dopo aver finito di vederlo: a parte gli attori che sono tutti bravi, manca una vera e propria innovazione, con tante scopiazzature, dall'attimo fuggente al discorso finale di scent of woman! Veramente debole il personaggio di Sean Connery, che seppur sia stato ben interpretato dall'attore scozzese, non riesce comunque ad essere coinvolgente e a trascinare l'intera pellicola come dovrebbe!

Sufficiente, anche se non aggiunge nulla di nuovo al genere.

ilMoralizzatore  @  05/06/2008 13:28:22
   7½ / 10
Bel film nel complesso...non sono d'accordo con chi dice che è noioso!! Sean è sempre il migliore!!!

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  19/05/2008 20:57:32
   6 / 10
Niente di che, si lascia seguire ma non c'è niente di nuovo, anzi, forse c'è anche qualche banalità che può dar un po' fastidio a chi sa di cosa il film parla.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/03/2008 23:05:10
   6½ / 10
alla fine della visione sono rimasto un po a bocca asciutta...non è un film completo a mio avviso perche con il materiale a disposizione si poteva mettere su qualcosa di piu importante!
classico conflitto tra due generazioni dove quella che sembra sottostare alla principale pian piano prende la scena e mette un po in disparte la prima...il protagonista di colore mano a mano che scorre il film si defila sempre di piu fino ad apparire in un finale quasi da assente ingiustificato!
in generale è un buon film che si lascia seguire con piacere...

lampard8  @  10/03/2008 19:55:43
   8 / 10
Gran film sul rapporto strettissimo e per certi versi morboso che si instaura tra un anziano professore e un suo alunno che sogna di diventare scrittore. Davvero notevole la prova degli attori e convincenti i dialoghi. Gran bella pellicola con un ottimo finale. Consigliato

plackbull  @  22/02/2008 17:19:49
   7½ / 10
BELLO...
come genere lo collocherei tra l'attimo fuggente e il genio ribello...
sicuramente da vedere.

vitocortesi  @  08/12/2007 17:14:08
   7½ / 10
Ha una bella storia questo film ed anche toccante ma non mi ha convinto del tutto
e gli manca qualcosa .

Bathory  @  07/12/2007 20:16:19
   7½ / 10
Io l'ho trovato un buon film, scorrevole, con una storia abbastanza semplice ma estremamente gradevole..
Bravissimo Sean Connery nel ruolo del burbero scrittore isolatosi dallo schifo del mondo circostante..

Fantastica la scena del "duello letterario" tra il giovane protagonista Jamal e lo spocchioso (ottimo F. Murray Abraham) professore...

Kayo  @  19/10/2007 00:08:44
   6½ / 10
film apprezzabile dal punto di vista della storia, tutto sommato ben realizzata...

iosper  @  19/04/2007 15:56:10
   8½ / 10
Poetico, commovente.
Non mi aspettavo niente di tutto ciò. Avrebbe meritato maggior risalto.

davil  @  01/03/2007 16:51:48
   7½ / 10
l'eccesso di retorica mi fa abbassare il voto di mezzo punto, pur essendomi piaciuta la trama, la colonna sonora e la recitazione

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  04/01/2007 17:35:10
   5 / 10
Sa tanto di copia-incolla... soprattutto se si pensa che l'ha diretto - guardacaso - Van Sant, che pochi anni prima aveva girato anche Good Will Hunting.
Banale.

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/01/2007 17.49.34
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  08/11/2006 23:27:03
   6½ / 10
Stavolta Van Sant non sfugge al sospetto del preconfezionato, realizzando un quasi-sequel di un'altro suo film (il piu' riuscito "will hunting - genio ribelle") e innescando una furbissima sceneggiatura che costringe lo spettatore a interessarsi soprattutto del personaggio di Connery e delle sue affinità vere o presunte con Salinger, indimenticato autore del classico "giovane Holden".
Che vogliamo dire? Tutto funziona alla perfezione, Connery è come sempre amabile e affascinante, pero' il ragazzo merita un ruolo nel film che sembra sovrastato dalla presenza ingombrante di uno degli attori piu' famosi e amati del mondo.
Da spettatore, mi gusta parecchio questo parac.ul.ismo, da essere umano avrei forse preferito che il buon vecchio restasse ad ammuffire nella sua dimora e che il ragazzo riuscisse a farsi strada con le sue gambe.
Dopotutto, è anche una parabola antirazziale, dicono.
Ma la freddezza di Van Sant, solitamente sublime, qui sembra esprimere null'altro che il desiderio dello spettatore.
Come dire, un buon film mancato, che dà purtroppo alla massa cio' che ha erroneamente promesso

clare  @  04/10/2006 09:30:57
   8 / 10
Un bel film sicuramente, ma non so perché non mi ha del tutto convinto. Gli manca qualcosa per essere da nove o da dieci. Connery, anche se poco sfruttato forse, è una presenza portante del film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR matteo200486  @  11/08/2006 12:37:44
   7½ / 10
...buon film, nn eccezionaòe ma cmq su buoni livelli...

ste 10  @  01/08/2006 03:02:11
   9 / 10
bellissimo, un film da vedere, poetico e intenso, consigliato a tutti

mago di segrate  @  17/04/2006 13:55:56
   8 / 10
a mio modesto parere un ottimo ed intenso film

Invia una mail all'autore del commento Petro  @  01/03/2006 22:33:56
   10 / 10
veramente un bel film, bellissima l'interpretazione di sean connery, troppo commovente il finale.

Hugolino  @  22/12/2005 13:39:08
   6½ / 10
Potrebbe essere fatto meglio... inferiore a molti altri del genere!

Ch.Chaplin  @  22/12/2005 13:36:31
   8 / 10
molto poetico e commovente

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  22/12/2005 13:32:13
   7½ / 10
Film non superficiale e ben realizzato con un ottimo Sean Connery.

dragonfly  @  15/11/2004 13:17:18
   7 / 10
Vista l'ondata di retorica dell'america di oggi, questo film in fondo è uno dei meno irritanti e meglio riusciti. Strizza l'occhio all'attimo fuggente, ma analizza anche altri temi con grande responsabilità. Buono.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  23/03/2004 07:16:26
   5 / 10
Poco convincente.

lorenzo_ren  @  28/01/2004 17:31:09
   8 / 10
Bel film, una vera sorpresa quando lo affittai.

AleNeo  @  16/12/2003 00:29:08
   4 / 10
Brutto.
Questo mi sento di dire dopo aver visto questo film.
E mi dispiace assai per il grandissimo Sean Connery, perchè un attore come lui e raro, e mi dispiace vederlo recitare in questo modo su una sceneggiatura pesante e scialba che non offre mai spunti sufficienti a farti svegliare dal dolce sonno che procura questo film.
Come detto: Non bello, neanche se non paghi.


3 risposte al commento
Ultima risposta 24/11/2007 12.33.40
Visualizza / Rispondi al commento
Sandro  @  25/10/2003 14:18:18
   10 / 10
Bellissimo, eccelso. Un capolavoro. Conviene andarlo a vedere immediatamente.

Invia una mail all'autore del commento stefano77  @  23/09/2003 00:22:14
   10 / 10
uno dei fil piu' belli ch'io abbia mai visto, dopo
1le ali della liberta'
2Will Hunting
3c'era una volta in america

Invia una mail all'autore del commento Daniele  @  02/09/2003 15:13:00
   7 / 10
Film da vedere, in altalena tra stereotipi hollywoodiani e finezza di annotazioni,melodramma e ironia, il film si affida al talento naturale dell'esordiente R. Brown a al mestiere collaudato del grande Sean Connery, qui un po sotto le righe.

Raptus  @  15/02/2003 01:18:17
   1 / 10
Sono impressionato da come possa far colpo una trama così banale e piena di idiozie. Tanto per cambiare un vecchio e scorbutico genio scopre un ragazzino ribelle ma dall'animo artista. Mmmmh che novità del *****! Chissà mai che accadrà!? Non sarà forse che il giovanotto (povero e di colore naturalmente: 2 caratteristiche immancabili al "politically correct") oltre che a sfondare nel campo accademico, riuscirà con la forza dei sentimenti a far breccia nel cuore del vecchio barbogio?
Una storia già vista in tutte le salse, trita e ritrita fino alla nausea e per giunta con un Connery stranamente penoso per recitazione. Che schifo!

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/08/2005 15.53.10
Visualizza / Rispondi al commento
Federica  @  28/01/2003 11:45:22
   10 / 10
Veramente meraviglioso!

Invia una mail all'autore del commento Margy  @  04/11/2002 20:31:53
   9 / 10
Credo che sia un film bellissimo, che valga la pena vederlo. Ci sono degli attimi in cui ti può stancare, ma poi credo che ti sappia subito coinvolgere nuovamente.

Giulia  @  23/02/2002 10:04:51
   6 / 10
Secondo me questo film è molto bello, però sinceramente mi aspettavo di più

conte  @  20/02/2002 00:37:40
   7 / 10
Un film impegnativo...in alcuni tratti magari stanca e il finale è scontato, ma resta unfilm estremamente godibile e riflessivo...

RossoR  @  12/02/2002 11:49:25
   9 / 10
Bellissimo (risveglia i sentimenti di amicizia e di gruppo come l?Attimo sfuggente) e solo un po' lento per cui è da vedere con le persone giuste o si corre il richio di essere trascinati fuori dal cinema alla ricerca di un pub!

Invia una mail all'autore del commento melina  @  11/02/2002 22:17:46
   8 / 10
perche' la vita e' un incontro.fortunati coloro che riescono a riconoscersi

Invia una mail all'autore del commento dalto  @  11/02/2002 21:33:35
   8 / 10
grandi emozioni con un indimenticabile sean connery.ottima anche l' interpretazione del giovane ragazzo di colore

Invia una mail all'autore del commento i  @  31/08/2001 14:23:41
   8 / 10
Veramente un ottimo film, UN CONSIGLIO: da vedere con chi ci capisce veramente E HA UN PO' DI SALE IN ZUCCA, per non rischiare di essere trascinati fuori dal cinema dopo mezz'ora da amici annoiati e abituati a "Vacanze di natale"..... SENZA OFFESA PER NESSUNO

Alberto  @  28/05/2001 15:25:00
   8 / 10
Consiglio questo film a chi apprezza come me i film tipo L'Attimo Fuggente e Will Hunting... Finito il film esci dal cinema riscoprendo dei sani valori

Bepi  @  23/05/2001 08:27:04
   8 / 10
Un film fuori dai normali canoni dove l'amicizia fra un giovane nero ed un anziano misantropo bianco mette in evidenza la grettezza del mondo del denaro dove Ŕ solo importante vincere

Emma  @  23/05/2001 08:25:04
   8 / 10
Un film che ti fa pensare a quanto importante sia una vera amicizia.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010853 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net