sesso, bugie e videotape regia di Steven Soderbergh USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sesso, bugie e videotape (1989)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

Titolo Originale: SEX, LIES, AND VIDEOTAPE

RegiaSteven Soderbergh

InterpretiJames Spader, Andie McDowell, Peter Gallagher, Laura San Giacomo

Durata: h 1.51
NazionalitàUSA 1989
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 1989

•  Altri film di Steven Soderbergh

Trama del film Sesso, bugie e videotape

Ann ha una vita di coppia non risolta, frequenta pi¨ il lettino della psicanalista che la propria alcova familiare; le manca solo di scoprire che il marito la tradisce con la 'sorellina' per perdere le proprie estreme sicurezze... Ci˛ che all'improvviso sconvolge la composta ipocrisia di casa Millaney Ŕ l'arrivo di Graham, un vecchio compagno di universitÓ. Anche lui ha i suoi guai col sesso: sa superare la propria impotenza solo confessando con la sua Sony le donne che casualmente incontra! All'occhio indagatore della videocamera, si sovrappone quello introspettivo del regista, Steven Soderbergh, e ad esso, ancora, quello dello spettatore: una catena di sguardi mai compiaciuti, un meccanismo di riflessioni che accompagna Ann e Graham ad una sofferta maturazione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,59 / 10 (38 voti)6,59Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sesso, bugie e videotape, 38 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  06/09/2019 14:31:31
   6 / 10
Non mi ha entusiasmato in modo particolare, soprattutto per il suo incedere abbastanza lento, ma l'ho trovato sufficientemente valido per la prova del cast e per i dialoghi interessanti.
Di sicuro però è un film che non spinge a rivederlo.

StIwY  @  14/08/2019 18:50:19
   7 / 10
Bel film sorretto soprattutto da ottimi attori. Una sorta di introspezione dei protagonisti sul sesso e sui loro problemi ( o eccessi ), senza cadere su facili volgarità. L'andamento è lento e non ci sono colpi di scena, ma non per questo non godibile. Astenersi da chi auspica azione o altro.

wicker  @  15/11/2018 07:47:13
   6 / 10
Primo film di Soderbergh di un certo peso , nonostante il taglio indie si intravede il potenziale del regista , merito della sceneggiatura e di un cast veramente solido e bravo nella recitazione quasi teatrale .

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  07/08/2018 10:25:15
   7½ / 10
Grande esordio di Soderbergh, che con questo film ha riportato in vita i film indie, che all'epoca non avevano più spazio al cinema. Pochi personaggi, ben caratterizzati, ed una storia imperniata sul sesso e sulla camera da presa. Forse il finale è un po'semplicistico, ma come opera prima credo si possa soltanto elogiare.

DarkRareMirko  @  10/07/2018 23:23:05
   7 / 10
Visto ieri per la prima volta; carino e il regista farà di meglio e farà di peggio (ma comunque si tratta di un buon esordio).


Il cast è indicato e affiatato (spicca Gallagher forse) e, ancora una volta, si riflette sul ruolo che l'impiego del mezzo filmico, la telecamera in tal caso, può avere nei rapporti interpersonali.


Un film intellettuale e ricercato, intelligente nell'evitare volgarità, nobilitato dalle musiche di Cliff Martinez.


Full frontal ne è un sequel non ufficiale.

VincVega  @  25/02/2018 14:31:44
   7½ / 10
Bell'esordio di Soderbergh con una pellicola che ruota completamente attorno al sesso, nonostante non lo mostri praticamente mai. Soderbergh, al tempo ventisettenne, dimostra una certa maturità nel descrivere i personaggi e le loro problematiche, aiutato da un cast convincente.

Mattia100690  @  30/08/2017 19:14:28
   9½ / 10
La grandezza di questo film sta nell'aver fatto capire ad Hollywood che si può creare una pellicola geniale con un'ottima sceneggiatura e un'ottima trama, senza necessariamente avere milardi di spese di produzione. Opera prima di Soderbergh, che va a scovare nelle perversioni sessuali dell'animo umano con estrema intelligenza.

Matteoxr6  @  08/07/2016 22:45:45
   6 / 10
Pellicola molto piccola, ma che non mi è dispiaciuta. Non mi ha annoiato e il tempo è trascorso velocemente; qualche spunto interessante c'è, è indubbio, ma tale rimane. Un sei con tanti "meno".

marimito  @  03/09/2014 16:10:28
   5½ / 10
Un film che cerca di indagare attraverso il sesso le verità sepolte dei protagonisti, a tratti in maniera anche eccessiva .. tanti occhi che guardano.. scrutano ed indagano.. Storie tristi che si ergono ad esempi di vite da capire. Tutto eccessivo per i miei gusti.

eletar  @  17/02/2014 11:16:11
   4½ / 10
osannato e soppravalutatissimo.. inconcludente, lento, per nulla interessante.. magari visto negli anni 90 avrebbe colpito anche me..ma oggi posso dirvi: state alla larga

david briar  @  29/10/2013 12:41:31
   7½ / 10
All'epoca della sua uscita fece molta impressione,addirittura Wenders a Cannes spinse per assegnargli tutti i premi possibili.Visto ora forse ha perso qualcosa,ma resta comunque un'opera di rilievo e d'impatto.

E' un film sui rapporti e dell'importanza del sesso in essi.Da questo nasce un discorso piuttosto interessante sul come il sesso viene concepito in maniera diversa da ognuno di noi,e su come influenzi le persone,anche quelle che lo ritengono poco importante.

Soderbergh aveva gia il suo stile e dirige il tutto in maniera brillante con inquadrature un po da telefilm,chiuse,e lo spettatore stesso si sente un personaggio del film come se guardasse tutto dal buco della serratura,sembra di essere li vicino ai personaggi.

La sceneggiatura è buona per come riesce a gestire tutti gli intrecci fra i personaggi con equilibrio,pur avendo più di una forzatura,e il finale sembra un po troppo telefonato.Inoltre c'è un po di freddezza in un film che comunque coinvolge e di certo non annoia mai.

"Sesso,bugie e videotape" è un grande esordio in cui il regista dimostra gia il suo talento,consigliato a tutti,un film importante e significativo.

Sbrillo  @  05/04/2013 02:03:45
   5½ / 10
a me non è per niente piaciuto...
Bravo sodenbergh all'esordio...apprezzabile il tentativo di caratterizzare i personaggi, fino a volerli scrutare nell'intimo e nel profondo.... ma la noia ha avuto il sopravvento.....
per me è stato guardabile, nulla di più!

Ciaby  @  11/08/2012 13:00:17
   8 / 10
Una commedia quasi oscura, sempre incline al dramma, a tratti veramente notevole e geniale. Per quanto non ami Soderbergh, ma proprio per niente, questo è un bel film, capace di parlare di sesso con eleganza e sentimento, senza scadere.

Splendido il finale tronco. Ammirevole la bravura di Andie McDowell.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  19/03/2012 22:58:19
   5½ / 10
In una coppia in crisi matrimoniale irrompe un amico del marito molto misterioso e affascinante!
Il tema al centro del film è il sesso...quello che la protagonista non fa' con il marito che nel frattempo commette adulterio con la cognata.
E poi c'è l'"amico" impotente che si eccita solo guardando delle donne parlare di sesso...
Film che ha avuto successo a Cannes piu' per il suo "osare" di trattare certi argomenti scabrosi che per la sua qualita'.
Niente di particolare

elmoro87  @  15/10/2011 10:44:55
   5 / 10
A me quest'opera prima di Soderbergh tanto osannata dalla critica non ha colpito più di tanto, anzi, mi è sembrata una forzatura grande aver impostato tutto il film su dialoghi fatiscenti e lenti che non portavano da nessuna parte... Il diversivo dell'amico che filma interviste di donne poteva essere interessante, ma non lo è stato, almeno per me... Un filmetto senza particolare senso a mio parere... Non mi è piaciuto molto...

Goldust  @  29/03/2011 17:51:30
   5 / 10
Forse nel '90 questo film avrà fatto sensazione, e forse anche un pò di scalpore, ma visto oggi mi sembra terribilmente superato. Piatto e a tratti prevedibile

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER si trascina verso l'incocludente finale con pochi passaggi degni di nota. E non mi ha del tutto convinto l'utilizzo presuntuoso delle confessioni filmate, come se queste potessero effettivamente soppiantare le sedute di uno psicologo professionista; che sarebbero più economiche siamo invece tutti d'accordo. A proposito di economia, la pellicola è stata girata con un budget bassissimo, ma la produzione non si sarebbe certo rovinata se avesse procurato a Spader almeno un'altra camicia, oltre a quella che indossa per tutto il film..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  28/01/2011 19:43:41
   7½ / 10
Vale quel che è stato scritto qualche commento più giù: paradossalmente l'esordio di Soderbergh è stato negli anni sottovalutato in virtù del premio ricevuto a Cannes,con ogni probabilità esagerato.
Film d'autore estremamente pretenzioso e snobistico con un'analisi particolare sul rapporto di coppia; la regia di Soderbergh,per essere un esordiente,è sorprendente grazie ai vari spunti che la sceneggiatura ha da offrire in un contesto quasi bergmaniano,dall'impianto basato esclusivamente su dialoghi che alla lunga,vuoi per gli attori vuoi per carenza nella sceneggiatura,riescono ad annoiare. Però rimane l'erotismo che pervade una pellicola esplicita solo per quanto riguarda i dialoghi,morbosa senza mai mostrare nudità.
La telecamera dell'impotente Spader è il punto di contatto che coinvolge noi spettatori,voyeristicamente attratti da una storia che ha nel sesso le maggiori problematiche. Ann è insoddisfatta sotto tutti i punti di vista,suo marito la tradisce con la sorella spigliata senza problema alcuno,Graham (l'ospite) soffre di un'impotenza che riesce a superare solo grazie alle riprese effettuate a donne che parlano delle loro esperienze sessuali. Sarà quest'ultimo a sconvolgere il loro (dis)equilibrio fatto di menzogne,nevrosi ed ipocrisie; si arriva a questo sconvolgimento con la sensazione di aver visto un film imperfetto,infarcito di troppe cose che strabordano dal contesto rendendolo spesso pesante e piatto,ma nonostante questo affascinante e con un approccio stilistico coraggioso e con un bel finale.
Poi Spader si prese un premio come miglior attore ed effettivamente la sua è la vera maschera indimenticabile.

gaffe  @  10/11/2010 16:46:09
   7½ / 10

Una sorta di American Beauty ante litteram.
Impotente psicanalizza con la telecamera le fantasie sessuali delle donne,alla fine troverÓ la moglie repressa di un suo vecchio amico che gli farÓ passare la voglia di filmare. Come dire dio li fa e poi li accoppia! Malgrado la tematica Ŕ un film molto raffinato,il sesso visto in questo film Ŕ evocatico e parlato.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  30/07/2010 18:56:35
   7½ / 10
Un film sottovalutato negli anni proprio per essere stato sopravvalutato a Cannes '89 (miglio film e Spader miglior attore). Oggettivamente, la critica sociale sui mass media e sulla sostituzione della realtà con dei surrogati più eccitanti all'epoca poteva suonare forte, ma non è detto che ancora oggi non possa dire qualcosa di disturbante. Il 26enne Soderbergh venne travolto da un insolito successo e si montò la testa ma questo suo esordio mi è sempre piaciuto, originale e suadente, perfettamente interpretato dal cast, con una sceneggiatura ricca di suggestioni, mai noioso. Per me andrebbe rivalutato.

paride_86  @  10/08/2009 22:09:00
   6½ / 10
Pluripremiato esordio cinematografico di Sodenbergh, un regista che, lo ammetto, non mi ha mai entusiasmato più di tanto.
Si tratta di una commedia fluida e molto parlata che ha sicuramente il pregio di parlare seriamente di sesso - cosa ormai poco apprezzabile nella società ipererotizzata di oggi.
I personaggi sono ben caratterizzati e gli attori funzionano bene, ognuno esattamente al proprio posto.
Non è un brutto film, ma nemmeno meritevole di così tanti premi e attenzione.

Invia una mail all'autore del commento King Of Pop  @  14/04/2008 00:44:57
   6 / 10
Thriller che si basa sullo stato d'animo dei personaggi e non sui colpi di scena che di solo prevalgono nei film di questo genere.
Diciamo che è una pellicola caratterizzata principalmente da dialoghi che,anche se a volte risultano un po' forzati,riescono a far capire allo spettatore la psicologia e lo stato emotivo dei protagonisti nelle varie scene.La trama prosegue senza intoppi fino ad arrivare al finale che lascia con l'amaro in bocca;anche se personalmente sono riuscito a capirlo e interpretarlo mi aspettavo un maggiore approfondimento e magari qualche scena in più che sicuramente non avrebbe guastato questo film,già leggermente scialbo in sè per sè.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  20/03/2008 14:45:12
   6 / 10
A tratti noioso fino all'inverosimile e ingiustamente premiato dalla giuria di Cannes, "Sesso, bugie e videotape" non riesce a mio parere a trasmettere quello che probabilmente il regista avrebbe voluto far pervenire allo spettatore.
Peccato...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  17/03/2008 09:42:56
   5½ / 10
Vuoto e pretenzioso, come il suo autore.

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  04/03/2008 18:34:19
   6 / 10
Come fece a vincere la Palma d'oro a Cannes? Misteri delle menti delle giurie.
Certo questo film in cui tutto gira attorno al sesso anche senza mostrarne molto ha una buona regia, ma il meccanismo è poco oliato. In molti punti prevale la noia e un senso di impotenza di fronte ad attori che sembrano piazzati davanti alla telecamera senza istruzioni, o semplicemente poco attratti dal proprio personaggio.
Nell'anno in cui uscì fece quasi scandalo, oggi fa un po' sorridere ripensando agli altri "capolavori" di Soderbergh.

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/03/2008 09.39.24
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  03/03/2008 15:06:47
   6 / 10
Film ingiustificatamente sopravvalutato.
La voglia di cercare un'innovazione da parte dell'allora giovanissimo Soderbergh c'è ed è apprezzabile. Peccato che la trama non sia abbastanza coinvolgente, forse per mancanza di approfondimento nel rapporto tra le due sorelle. Pero' l'idea di partenza è buona.
Gli attori sembrano tutti sottotono, da salvare probabilmente solo Laura San Giacomo.

PaulTemplar  @  01/03/2008 08:15:14
   7 / 10
Un erotismo sottile,velato,pervade un film che è basato escluivamente sui dialoghi.
E sulle bugie.
Sono tutti bugiardi,i protagonisti.
Che mantengono lo status delle loro vite,noiose e prvedibili.
Lei,Ann,è una casalinga frustrata,sessualmente insoddisfatta,che si rivolge ad un freddo psico terapeuta per ravvivare la sua vita matrimoniale.
Lui,il marito,cerca nelle braccia disponibili della sorella di lei,quel sesso che non trova nella sua compagna.
A sconvolgere le vite di tutti,quell'equilibrio forzato e forzoso,sarà Graham,amico di john,il marito di Ann, con la sua aura di uomo affetto da problemi sessuali per una disavventura giovanile,munito di una telecamera con la quale raccoglierà le confessioni sessuali delle due sorelle.
Alla fine l'equilibrio salterà,restituendo però a tutti una dimensione diversa,rendendo ai protagonisti quella che è,normalmente,una vita semplice.
Soderbergh gira un film soft e intelligente,senza usare scene di sesso,ma lasciando tutto all'immaginazione.
Unica pecca i dialoghi un tantino forzati.

davil  @  02/03/2007 15:39:09
   7 / 10
film sopravvalutato all'epoca, anche se non posso dire che sia brutto o non riuscito. abbastanza originale anche se a mio parere eccessivamente lento

benzo24  @  06/07/2006 12:32:18
   5 / 10
uno degli esordi più sopravalutati di sempre. in realtà un film senza mordente, che non acchiappa, che finisce per lo più ad annoiare. la trama esile e stupida non viene certo aiutata dalla regia monocorde di soderbergh e da interpretazioni mediocri.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  06/07/2006 10:18:15
   5½ / 10
Questo è il film che segno' il debutto dell'allora ventiseienne Steven Soderbergh dietro la macchina da presa,un lavoro che conferma la voglia di creare qualcosa di innovativo nell'ambito cinematografico ma che al tempo stesso lascia ben poco allo spettatore.
Da premiare c'è la voglia di un giovane filmaker di fare qualcosa che esuli dai soliti canoni cinematografici,in questo caso pero' la puzza di bruciato inizia a sentirsi ben presto sino a farci capire che ci troviamo di fronte ad un esercizio di stile narcisistico e piatto, mirato a dimostrare (le presunte) capacita' di Soderbergh.
La trama si sviluppa mediante fitti dialoghi che hanno come argomento principe il sesso,che in questa pellicola viena "parlato" moltissimo ma poco "visto",il regista mette in luce il malessere di due persone che trovandosi sulla stessa lunghezza d'onda riguardo il sesso si trovano a proprio agio l'uno con l'altra sino all'inevitabile innamoramento.
La trama è banalissima,si parla di crisi di coppia e di tradimento con le conseguenze che ne derivano,due dei personaggi (l'avvocato e l'amante)sono super stereotipati.
Soderbergh è furbo nel mimetizzare il tutto da film d'autore con espedienti di vario genere (a tal proposito si notino i particolari movimenti della macchina da presa e la mania voyeuristica di Spader),ma scavando in profondita' si nota che sotto l'apparente superficie ricercata vive un lavoro pretenzioso che sa di gia' visto e che a lungo andare annoia spaventosamente,sino a raggiungere il finale buonista che sinceramente stride con la presunta "originalita'" dell'opera.
Gli attori sono bravi,anche la fotografia è sicuramente degna di nota, ma a mio modestissimo parere "Sesso,bugie & videotape" rimane il perfetto manifesto di un regista sopravvalutato da critica e spesso pubblico.

Roberta89  @  03/07/2006 01:29:56
   8½ / 10
assolutamente da vedere questo film mi ha colpito moltissimo,, grande sordio per Steven Soderbergh se lo scritto male uccidetemi,,
cmq da quanto ho letto negli altri commenti volevo solo dire che neanche questi film non mi sembrava nè lento e nè noioso,, e poi James Spader non me lo toccate eh,, James è un grande attore e lo ha dimostrato in tutti i suoi film,, grande James,, ciao raga

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  14/05/2006 21:23:12
   5½ / 10
Lento, noioso ed irritante nella prorpia supponenza. Personaggi di cartoncino e completamente svogliati, James Spader in testa. Ed il confronto/scontro tra le due sorelle non incide mai nè colpisce nel segno. Il mestiere c'è, ma non basta.

piernelweb  @  24/04/2006 21:08:26
   7½ / 10
Buon esordio alla regia per Steven Soderbergh, che in questo torbido film, sviscera a suo modo l'argomento sesso raccontandoci quanto certi comportamenti siano legati più o meno consapevolmente ad istinti sessuali e come questi incidano nel definire più o meno profondamente le personalità, i modi di fare e di essere. Niente di particolarmente innovativo, ma il risultato, è interessante,introspettivo ed equilibratamente incerto nella definizione dei personaggi e dei fatti (come è giusto che sia; l'argomento è spesso incomprensibile e allo stesso tempo fascinoso per tutti). Ottimo l'apporto del cast, fra cui eccelle la MacDowell. Per una serata in vena di riflessioni piccanti.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  21/10/2005 15:26:29
   6 / 10
A dire il vero mi aspettavo un altro genere di film. Detto, o meglio scritto questo, il film è godibile e interessante se si esclude il finale, che è inconcludente e lascia un pò di delusione. In sintesi, un film da 7 con il neo del finale.

Invia una mail all'autore del commento scackley  @  14/04/2005 16:19:55
   7 / 10
Grande film che lanciò soderbergh come uno dei migliori registi emergenti.
IL film si presanta al pubblico come un viaggio verso la sessualità per poi nalla fine sconvolgere la trama ed incentrarla sul sentimentalismo.
IL film premiato a canne fece molto scalpore data la sceneggiatura esplicita e al tempo stesso introversa.
A mio parere è un grande film di introspezione sessuale e non solo.
Grandi gli attori che svolgono i propri ruoli in modo magistrale

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  28/01/2005 00:51:04
   6 / 10
E' una cosetta... divertente Ma da qui a premiarlo... (il meglio di Siodelbergh resta "Erin brockowick")

dragonfly  @  06/10/2004 17:25:08
   7 / 10
Sottoscrivo Maremare, ma aggiungo che il film ha perso molto col tempo. Visto a distanza di anni sembra un po' debole.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  23/03/2004 07:24:42
   8 / 10
Il film che lanciò Sodherberg. Imposto, contro il volere dei più, come vincitore a Cannes 90 da un Wenders allora potente.
Film originale impose alla ribalta un regista attualmente di tendenza e un manipolo di attori ora diventati famosi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/03/2004 01.10.41
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI _Orion  @  17/03/2004 14:21:22
   9 / 10
Film stupendo ricco di significati, fatto prettamente da dialoghi pregni di erotismo psicologia ed etica morale, Soderbergh si dimostra un regista dei + ecclettici. Mi spiace essere l'unico ad aver votato questo film, vi consiglio caldamente di vederlo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991754 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net