shining regia di Stanley Kubrick USA 1980
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

shining (1980)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Frasi Celebri sul film Speciale sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SHINING

Titolo Originale: THE SHINING

RegiaStanley Kubrick

InterpretiJack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Philip Stone

Durata: h 2.00
NazionalitàUSA 1980
Generehorror
Tratto dal libro "Shining" di Stephen King
Al cinema nel Febbraio 1980

•  Altri film di Stanley Kubrick

•  SPECIALE SHINING

Trama del film Shining

Lo scrittore Jack Torrance accetta, assieme alla moglie Wendy ed al figlioletto Danny, di fare da custode invernale ad un hotel deserto, l’Overlook Hotel, dove anni prima un suo predecessore era impazzito ed aveva sterminato la famiglia. L’hotel è attraversato ed abitato da strane presenze ed in esso le leggi spazio temporali sembrano sovvertite. L’isolamento, sommato al fallimento letterario – Jack non ha idee e non riesce a scrivere – faranno impazzire Jack, che tenterà di uccidere la sua famiglia.

Film collegati a SHINING

 •  SPECIALE SHINING

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   9,00 / 10 (859 voti)9,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Shining, 859 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 11   Commenti Successivi »»

Peanuts02  @  20/02/2018 22:56:03
   10 / 10
Rivisto sabato sera per l'ennesima volta, ho deciso di parlarne. Ovviamente farò spoiler, ma parliamo pur sempre di un film di 38 anni fa iconico come pochi.
Kubrick era un grande caratterista, non c'è bisogno di ripeterlo, e come diceva sempre ciò che può essere scritto e pensato può essere girato, quindi non appare strano vedere nella sua filmografia quasi solo film tratti da opere letterarie.
Qui sceglie come base Shining di Stephen King, terzo romanzo dell'autore tramite il quale King esplora le relazioni familiari in un crescendo di crollo emotivo all'interno di una famiglia che sta per essere distrutta. Ecco, fin dal primo fotogramma Kubrick dice allo spettatore che quello non è lo Shining di King, ma è lo Shining di Kubrick, ovvero ciò che più lo ha ispirato del libro sviluppato in un film a sé stante, con tutt'altra tematica, tutt'altri personaggi e tutt'altra ambientazione. cosa succede se chiedi a due alunni bravissimi di fare un tema di italiano dando loro lo stesso canovaccio? Verranno fuori due buone opere, ma profondamente diverse e questo film ne è la prova.
Kubrick aveva il diritto di fare questo? Qui nasce la controversia, ma personalmente parlando ritengo che Kubrick abbia fatto un lavoro sublime e non lo dico solo perché è il mio regista preferito. Il film poteva essere benissimo fatto da Gianpietro il fruttivendolo del quartiere, restando un'ottima pellicola!
Ma in ogni caso ho letto il romanzo, e farne un film fedele sarebbe stato quanto mai impossibile a causa dei ritmi, i monologhi interiori lunghissimi, la presenza costante di flashback e via dicendo. La carta non è celluloide e la celluloide non è carta, bisogna sempre ricordarlo. Ciò che conta è offrire qualcosa di buono a prescindere.
Ma torniamo al film.
Tutto inizia con una ripresa che a volo d'aquila si focalizza sul maggiolino giallo di Jack Torrance che si dirige verso l'Overlook Hotel. Il regista sceglie di osservare il personaggio dall'alto, come se fosse tutto la soggettiva di una presenza superiore, presenza che non lascerà mai il film e i suoi personaggi.
L'ingresso all'Overlook e il dialogo con Ullman è dominato da colori caldi nelle tinte dell'arancione e del rosso, e la regia adotta inquadrature simmetriche e piani sequenza che seguono Jack. La presenza in quel momento continua ad accompagnare Jack quasi spingendolo all'interno della stanza, desiderosa di fargli conoscere l'albergo e il massacro della famiglia Grady.
Poi la scena si sposta sull'appartamento in cui vivono i Torrance, con uno zoom lento che si spinge lentamente per poi tagliare bruscamente su Wendy e Danny che fanno colazione.
Da qui nel film si alternano momenti in cui la presenza osserva i personaggi e altri in cui è lo spettatore a penetrare nella storia. Poi questi due approcci si uniscono nei celebri piani sequenza che seguono Danny sul suo triciclo mentre esplora i corridoi dell'edificio, e la presenza si palesa nella celebre scena delle gemelle.
Anche la fotografia esalta ognuna di queste scene. In teoria fredda, accentua i colori caldi degli interni dell'Overlook, dei maglioncini di Danny e della camicia di Jack, il che crea dei contrasti favolosi.
Il film, a discapito dell'apertura, assume un taglio molto teatrale, e lo stesso albergo diventa personaggio attivo, la concretizzazione della presenza che segue i personaggi. Quando la telecamera si avvicina ai personaggi (spesso inquadrati di spalle) ci stiamo inoltrando nella loro psiche, e il fulcro resta Jack Torrance.
Nicholson dà un'interpretazione del personaggio passata alla storia, donando espressioni di pura follia emergente che si contrappongono allo sguardo limpido e serio di Danny.
L'Overlook mette a nudo tutto ciò che c'è di male nell'uomo portando la follia al sopravvento, e scene come quella nel bagno della stanza 237 ne sono l'apoteosi. Il nudo, il succinto e il piacere giovanile muta nell'orrore della vecchiaia, della morte e della decomposizione.
Il personaggio di Wendy è giudicato come sessista, ma detto onestamente non l'ho mai vista in questo modo. Lei è l'occhio dello spettatore che si ritrova immerso nell'orrore, e le sue reazioni di terrore sono le nostre. Mi dispiace solo per la fine toccata ad un'attrice tanto brava :-(
E poi c'è il labirinto. Gente, l'idea di trasformare le siepi-animali in labirinto è stata una delle idee migliori mai avute per una trasposizione cinematografica.
Kubrick ci metteva i soldi, questo lo sappiamo, ma anche con tutte le innovazioni tecnologiche sarebbe stato impossibile creare dei cespugli-animali viventi che potessero essere minacciosi.
Il labirinto invece si incastra alla perfezione nell'interpretazione della storia data da Kubrick!
Il mito di Teseo, al contrario di quanto qualcuno ha detto qua sotto, ritorna eccome. In realtà, per tutto il film ritorna il tema della bocca e del mangiare. Le espressioni di Jack si basano su molte smorfie fatte con la bocca, Wendy e Danny nella loro prima scena stanno facendo colazione, Danny parla di Tony come del bambino che vive nella sua bocca, mentre sono in viaggio i Torrance parlano di cannibalismo, Jack si ritrova rinchiuso nella dispensa, ma soprattutto la stanza 237 è un elemento che si rifà alla fiaba di Barbablù! E' vero, l'idea di Barbablù è nata da King, ma è dell'interpretazione di Kubrick che parlo. Jack è Barbablù, ma anche l'orco che vuole Pollicino (Danny), il quale per avere salva la vita non deve marcare il suo percorso ma, al contrario, deve cercare di nasconderlo coprendo le impronte.
Quando vediamo Jack che si sofferma sul plastico del labirinto per poi assistere ad un altro lento zoom dall'alto su Wendy e Danny, non troviamo altro che una "ripresa" della scena iniziale.
La presenza all'inizio guardava dall'alto tutti i Torrance, Jack compreso. Da lì la presenza usa gli occhi di Jack che osservando il labirinto dall'alto ci dice che oramai sia Wendy che Danny sono in trappola.
La scena finale con la fotografia ha dato il via a tantissime interpretazioni, e la mia opinione è che molte di queste chiavi di lettura sono estremamente valide ed interessanti, ma continuo a pensare che Kubrick volesse ringraziare il regista svedese Victor Sjostrom per il "prestito" della scena dell'ascia.
Poi certo, da quel momento sappiamo che Jack è entrato a far parte dei fantasmi dell'albergo, diventando quindi un componente della presenza.

Spero di aver detto abbastanza, perché Shining è un capolavoro assoluto, il cinema che diventa arte nella sua forma più alta, donando agli spettatori visioni totalmente nuove. E poi la regia, gli interpreti, le atmosfere, il comparto tecnico, le musiche allucinanti... Un mix perfetto!

Cinquantenne  @  18/02/2018 05:42:57
   9 / 10
Davvero bello questo film. si vede che è recitato coi c******i... interpretando con tutto se stessi. La protagonista femminile è una gran f***a peccato che a seguito di questo si è impazzita totalmente e adesso sta con le pezze al c***o... la vita è davvero una pu****a prima ti da il successo e poi ti infila la testa dentro il cesso. Che tristezza. Sicuramente è un capolavoro, da rivedere più volte.

mmagliahia1954  @  25/12/2017 14:48:57
   10 / 10
Mio nipote ha voluto farmi vedere in DVD questo film di cui avevo accuratamente evitato l'intera visione, in quanto molto disturbante.
Effettivamente è un film che merita un premio e questo è indiscutibile.
Non ci sono elementi insufficienti o fuori posto. Il prodotto è un capolavoro e per questo, ancora oggi, fa rabbrividire.
Non so se esistano o se ne sia stata fatta una copia restaurata, in modo da poterlo vedere con i grandi schermi di oggi. Per me comunque il DVD e' più che sufficiente

GreyJoke  @  03/12/2017 18:27:26
   9 / 10
Senza alcun dubbio il miglior thriller/horror della storia. Peccato che Kubrick abbia fatto un'incursione in questo genere solo per questa volta.

Mattealus  @  03/12/2017 16:28:24
   6 / 10
Apprezzabile Nicholson e l'hotel isolato è un'ambientazione notevole, ma la storia, ahimè resta poca cosa. Non c'è molta tensione, non inquieta, succede davvero il minimo sindacale.
Quindi 6.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/02/2018 18.33.15
Visualizza / Rispondi al commento
Crabbe  @  02/11/2017 10:24:12
   9 / 10
Un Nicholson epocale, un Kubrick eccezionale oltre che innovativo.
Poco da aggiungere per questo capolavoro del cinema di cui è già stato detto tutto.

Menzione speciale per il doppiaggio di Giannini su Nicholson

GL1798  @  01/11/2017 22:22:36
   8½ / 10
Il film è senz'altro un capolavoro ma avrei preferito che ci fosse stata un'introspezione psicologica del protagonista più dettagliata. Consiglio questo film a tutti indipendentemente dai vostri generi cinematografici prediletti.

C_0_  @  26/10/2017 11:21:53
   8 / 10
Ribadisco che Kubrick è un regista che non mi fa impazzire. Il film in sè nemmeno mi piacerebbe così tanto però gli devo dare per forza un voto alto perchè Jack Nicholson è veramente ma veramente straripante. Eccezionale la sua interpretazione. Ti fa avvertire davvero la sensazione che lui stia impazzendo sempre di più e cominci a diventare un tutt'uno con l'albergo. Ho continuato a vedere il film fino alla fine solo per lui e ne è valsa la pena.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nalis90  @  08/07/2017 02:09:38
   8½ / 10
Jack pazzo vale da solo qualsiasi prezzo di qualsivoglia biglietto. Lei un po' meno...

daaani  @  14/05/2017 19:47:09
   7½ / 10
Le cose che mi hanno colpito di più sono state le ambientazioni, le canzoni e la recitazione di jack nicolson.

4 risposte al commento
Ultima risposta 16/05/2017 16.40.05
Visualizza / Rispondi al commento
Hannibal  @  22/04/2017 23:30:50
   10 / 10
Capolavoro del maestro Kubrick. Magistrale interpretazione di Nicholson.

Scuderia2  @  10/01/2017 23:28:25
   8 / 10
Un figlio con un amico immaginario avrebbe bisogno di una visita da un buon specialista o di un po' di aria di mare.
I genitori optano invece per una gita di 5 mesi in un hotel abbandonato dove il papà fungerà da guardiano d'inverno.
I presupposti non sono dei migliori e la deriva famigliare delirante è pronosticabile
Le situazioni volgono subito al paranormale con una ventina di valigie che sono state caricate su un Maggiolino.
Ma iniziamo con gli elogi.
Linoleum,parquet,tappeti,moquette:il triciclo che gira e rimbomba cambiando superfici fa paura.
Il suono fa paura.Sempre.
E le riprese con la steadycam che ci accompagnano nei corridoi dell'Hoverlook sono chirurgiche nella loro stabilità.
Nicholson straripante ma tutti gli interpreti sono eccelsi,anche se l'attore principale è L'Hotel invaso da demoni migranti.
Ci puo essere lo shining,la pazzi, ma se non consideriamo l'effettivo,tangibile intervento dei fantasmi tutte le splendide licenze visive di Kubrick potrebbero anche andare a farsi fottere.
E ,considerando che il film è stato girato in ordine di sceneggiatura,verso la fine-forse sfiancato dalla propria maniacalità-il regista perde il controllo della qualità:ci sono i riflessi di un lampadario e di una lanterna da giardino sulla lente della macchina da presa (scena del cuoco nel corridoio e dell'uscita sulla neve di Jack).
Ah,ad un certo punto la mamma crede che il figlio forse avrebbe bisogno di un medico.
Troppo tardi,Wendy,la situazione è abbastanza fuori controllo.

Colibry88  @  15/09/2016 17:33:04
   9 / 10
Capolavoro indiscusso di Kubrick in cui si respira angoscia, tensione e paura. Un horror coi fiocchi. Ho sempre trovato azzeccata la scelta del maestro di sganciarsi dalla rigida trama dell'omonimo romanzo di King, riuscendo così a creare un'esperienza visiva davvero brillante e riuscitissima. Jack Nicholson è Jack Torrence, dico che lo è in tutti i sensi. Nicholson non sembra interpretare bensì vivere! Anche Shelley Duvall è particolarmente convincente. Ambientazioni e spazi gestiti semplicemente alla perfezione. Musiche inquietanti e regia impeccabile. Cult senza tempo.

DitaAppiccicose  @  05/06/2016 11:34:45
   9½ / 10
Può sembrare incredibile ma io non avevo mai visto "Shining". Pur essendo un film di Kubrick e quindi garanzia di qualità assoluta, non avevo mai trovato l'ispirazione per guardarlo. Mi stavo ovviamente perdendo l'ennesimo capolavoro di Kubrick. Che firma si un horror, ma un horror come può concepirlo un genio capace di creare capolavori con qualunque genere si cimenti ed un horror realizzato non da un maestro del genere, bensì da un maestro e basta, quindi molto naif. Ci sono le scene splatter, ma a spaventare ancora oggi è il misto tra regia, musica, tensione che regge dall'inizio alla fine, ambientazione sontuosa come al solito per Kubrick. La regia, specialmente, è fantastica: le scene in cui è ripreso Danny sul triciclo,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E poi i colori e come vengono riprese le bambine... Come al solito nei film di Kubrick, anche "Shining" ha un taglio esagerato, esasperato, sopra le righe; e come al solito queste caratteristiche ( che per altri sarebbero un difetto ) in lui sono un pregio, un marchio di fabbrica.

fabio57  @  13/05/2016 20:57:33
   9½ / 10

Kubrick,eccezionale regista, ha spaziato attraverso tantissimi generi e quindi non poteva mancare l'appuntamento con l'horror. Preso a prestito un bel libro di King ne ha fatto una trasposizione cinematografica sublime,addirittura superando l'opera a cui si ispirava.La follia umana è argomento stimolante e il regista tratta il tema con grande maneggevolezza.La cosa curiosa è che King ha rinnegato il film accusando il regista di aver snaturato il suo libro.Diatriba sterile, personalmente con tutto il rispetto per lo scrittore, che per me è un mito,ritengo migliorativo il lavoro del regista,Kubrick non si discute,il film è un capolavoro che ha fatto scuola.Nicholson nel suo percorso di pazzia criminale si supera.Grandissimo cinema

Hellbound  @  23/04/2016 22:49:51
   10 / 10
Attore magistrale, regia magistrale, ambientazione magistrale, senso di isolamento e di inquietudine magistrale ecc.. in sintesi: un capolavoro dell'horror.

demarch  @  24/01/2016 11:24:05
   10 / 10
Quando si parla di shining, tutti sanno di cosa si parla. Questi sono film che anche chi non li ha mai visti, per un motivo o per l'altro conosce lo stesso.
L'interpretazione di Jack N e'una delle prove attoriali migliori che abbia mai visto, in grado di suscitare nello spettatore stati d'animo che vanno dall'inquietudine fino al terrore.
Kubrik e'inutile commentarlo dato che lo considero il più grande regista di tutti i tempi, e shining non fa altro che confermare la mia opinione. A livello tecnico non c'e'niente di sbagliato, anzi non c'e'niente che non sia perfetto.
Il film horror più horror di sempre, e più passa il tempo più il film diventerà leggendario

pak7  @  12/01/2016 05:10:15
   9 / 10
Definito horror, lo è davvero. Lo è perchè a me farebbe più paura, cinematograficamente parlando una tranquilla realtà familiare trasformata in un incubo, che un classico film horror con mostri e zombie. E' violenza più psicologica che altro, tranquilli non ci sarà bisogno di coprirsi gli occhi con le coperte. Potrete continuare a mangiare i vostri popcorn, ma occhio che non ve ne vada di traverso qualcuno, perchè la pellicola è inquietante, Nicholson è inquietante, così come il figlio.. in un'atmosfera "paranormale".

Samu  @  12/08/2015 13:29:55
   8½ / 10
Uno dei migliori horror di tutti i tempi !
Da vedere!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Alex Vale  @  05/08/2015 15:49:17
   8½ / 10
Film inquietantissimo con degli interpreti favolosi, un montaggio molto particolare e una regia stra pulita!😁 Anche se non sono tra tutti quelli (cioè il 90% delle persone) che lo definisce un capolavoro.

TheCineMaster  @  09/07/2015 15:23:23
   10 / 10
Eccolo qui, il terzo e ultimo vero CAPOLAVORO di Kubrick e anche, probabilmente, il miglior horror di tutti i tempi. Magari non sarà fedelissimo al romanzo originale di Stephen King ma a mio avviso ha fatto bene il regista a lavarsene le mani della fedeltà al suddetto testo (che il sottoscritto reputa il peggior Stephen King). Film intenso che non si basa sulle meccaniche classiche dell'horror, ma che cerca di ritagliarsi una dimensione propria. Altissima la tensione per tutta la sua durata, anche grazie ad una realizzazione tecnica impeccabile e alla fantastica interpretazione di Nicholson (la sua migliore). Da segnalare anche il giovanissimo (all'epoca) Danny Lloyd, spontaneo e talentuoso. Peccato abbia abbandonato il mondo della recitazione dopo soli 2 anni da questo Sacro Graal di film...

kingofprunes  @  20/05/2015 01:01:55
   9 / 10
Ho bruciato diverse calorie tremando dalla paura.

Amanda Young  @  14/03/2015 13:54:35
   9 / 10
l'ho visto 8 anni fa, nonostante sia passato tempo, rivedendelo oggi mi mette i brividi come se fosse la prima volta....incredibile

canepazzotanner  @  15/02/2015 19:35:20
   10 / 10
Non c è molto da dire Kubrick e un genio e Jack Nicholson è uno dei migliori attori della storia del cinema, il risultato non poteva che essere un CAPOLAVORO

dagon  @  14/01/2015 08:28:43
   9 / 10
Dall' ottimo romanzo di King, che qui viene snaturato non poco, e che è completamente un'altra cosa rispetto al film, Kubrick trae questo "horror" visivamente meraviglioso. Amo la sequenza iniziale, con la musica di Wendy Carlos e le bellissime riprese aeree che danno l'idea di presenze che aleggiano, amo la steadycam per i corridoi dell'Overlook, amo l'inseguimento nel labirinto (con John Alcott ancora una volta da statua equestre). In realtà non è propriamente un horror, è un film algido e affascinante che, come spesso accade con Kubrick, trae solo spunto dal materiale di partenza, per diventare qualcosa che esce da ogni stretta definizione. Se volete un po' di arzigogoli mentali sul film e sui suoi (presunti?) simbolismi è consigliabile il documentario "Room 237" in cui, al di là di alcune forzature, ci sono non pochi spunti interessanti. Nota a margine: il teaser con la scena della fiumana di sangue è strepitoso (che musica).

GianniArshavin  @  05/01/2015 21:29:19
   10 / 10
Ringrazio il maestro Stanley per aver nobilitato il genere horror con questo CAPOLAVORO senza tempo!

Absolutely Free  @  31/10/2014 19:37:51
   10 / 10
Film a dir poco magistrale, il mio preferito di Kubrick insieme ad "Arancia Meccanica". La grandezza di questa pellicola a mio avviso sta nel riuscire a prendere un genere tipicamente commerciale come l'horror ed elevarlo a vera e propria arte. Regia perfetta, interpretazioni eccelse e una trama all'apparenza semplice che si presta a infinite interpretazioni, il tutto condito da una ambientazione claustrofobica e da una dose di mistero che rende il tutto ancora più angosciante. 10.

krueger419  @  05/10/2014 16:07:56
   10 / 10
SPOILERRRRS

Jack e la sua famiglia vanno a fare i custodi di un hotel in montagna.
C'è Jack che arriva all'hotel, si siede, legge una Playgirl dove in copertina un titolo rimanda ad abusi su minori, poi va nella stanza del direttore e dietro alla scrivania c'è una finestra tecnicamente impossibile siccome quella stanza si trova esattamente al centro dell'albergo. Poi Hallorann porta Danny e sua madre a fare un giro dell'hotel, si vedono immagini di indiani appesi ai muri, sulle etichette dei barattoli nella cella frigorifera, vicino al camino. Allora ecco lo shining, ecco l'inconscio di Jack che si abbatte come una cascata di sangue sulla sua famiglia. All work and no play makes jack a dull boy. Danny lo conosce, lo conosce molto bene infatti lui lo apre, apre la camera 237. Nell'inconscio non valgono i principi della logica, del tempo. Allora Jack ha le visioni, va nella stanza 237 e SBADABUUM, impazzisce. Ritorna indietro nel tempo, diventa il tizio che aveva massacrato la sua famiglia a colpi d'ascia. E allora gli spiriti nella sua mente si scatenano, le censure non resistono. Prende l'ascia, tenta di ammazzare Wendy ma Danny non glielo permette e da la forza a sua madre di dargli una mazzata che lo fa cadere dalle scale. Ma lui resiste, li insegue, insegue Danny nel labirinto, sta arrivando al culmine ma Danny conosce il suo inconscio e fa un passo indietro. Lui non impazzisce, si salva e suo padre muore. Ma loro sono tutti morti! Quando Hallorann va all'Overlook perché sa che c'è qualcosa che non va, intravede un carro attrezzi per la strada che sta portando via una macchina... La stessa macchina di Jack.
Dunque sono davvero tutti morti?

:D

chompy  @  29/09/2014 20:32:20
   10 / 10
un film poco attinente al romanzo in alcune sue parti ma ineccepibile sia nella regia che nell'interpretazione.
Nicholson è superlativo. praticamente perfetto. agghiacciante! atmosfera perfetta; suspence allo stato dell'arte. Un capolavoro horror. da vedere assolutamente.

fragolo1980  @  03/09/2014 13:01:23
   10 / 10
Capolavoro assoluto,jack Nicholson una delle più grandi interpretazioni cinematografiche di sempre,un film che ti tiene incollato alla poltrona dalla prima fino all'ultima scena,una colonna sonora grandiosa e un grande finale
La regia di Kubrick è geniale in questo film
Da guardare assolutamente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nic90  @  25/07/2014 22:26:26
   8½ / 10
Bene fatto!
Bravissimi Jack Nicholson e Shelley Duvall,niente da dire,uno dei miglior thriller/horror.

Regista Ricky  @  23/07/2014 07:31:28
   10 / 10
Dato la presenza di alcuni voti dati tanto per fare, io, per alzare la media voglio dare un convinto e meritato 10.
Che bello, un film perfetto.
Un Kubrick al suo massimo splendore e delle interpretazioni, bambino compreso, degne di nota.
Inquietante.
Cosa succederebbe se il tuo nemico fosse la stessa persona che ti deve proteggere?
La scena sulla scala, da manuale del cinema, come in effetti è!
E non è l unica scena ripresa dai manuali, tanto per farvi capire quanto sia bello e perfetto questo film.
Registi di oggi se lo sognano un capolavoro del genere.
Toglili i soldi e la computer grafica e non sanno da che parte andare.
Se cercate effetti digitali a tonnellate, stupidità incontrastata, e sobbalzi dalla sedia grazie all effetto "cucu chi c è sotto al letto nel buio" andate a vedere altro.

luis 98  @  23/07/2014 03:43:51
   3½ / 10
Scusate ma questo dovrebbe essere un horror ovvero un film che fa paura fa pigliare spaventi e dove ce tanta tensione ..... Bene in questo film non ce niente trama confusa ...... SPOILER Tutto il film fa capire che lui impazzisce e poi alla fine COLPO DI SCENA ( ovviamente senza senso) lui e in una foto stra vecchia quindi cosa minchi.. Dovrebbe essere un fantasma ,l'hotel e stregato???mah ...
Altro punto come spiegato prima non ce tensione ne paura non ce niente a parte Nicholson come sempre molto bravo , l'unica cosa che fa paura e sua moglie (nel film)
Poi vabbè ci sono un sacco di scene buttate a caso come l'onda di sangue che esce come per magiainspiegabilmente mah vabbè.....
Cast 7 (Nicholson e basta )
Trama 2
Scenografia3

28 risposte al commento
Ultima risposta 15/09/2016 17.39.08
Visualizza / Rispondi al commento
andre-o  @  21/07/2014 00:24:08
   7 / 10
Faccio la media tra il voto che gli darei da fan di King, cioè un bel 4 e quella che il film merita per l'interpretazione di Nicholson, cioè 10. Il libro non è sicuramente uno dei migliori di King, ma tutto viene spiegato con coerenza e dovizia di particolari..il film, a parte lo spunto iniziale, prende una strada tutta sua, poco chiara e non lineare, che lo fanno risultare pieno di buchi ed affatto pauroso.

gaga99  @  19/03/2014 13:22:42
   2½ / 10
non ho mai scritto un commento, ma qui devo per forza dire la mia perché nn ci credo che questo film ha 9 di media .____.
Allora..... è lento, noioso, lunghissimo e nn succede niente! poi non ha senso, il tizio impazzisce senza motivo e comincia ad ammazzare a caso -_- nn è realisitico per niente, quando Jack prende a accettate il nero non si vede quasi sangue.....
Cosa più iportante: NN FA PAURA!! Fa più paura Ben Ten! (che non fa paura per niente) come fate a dare 10???
Io gli dò 2 e mezzo giusto perché mi ha fatto ridere -____-

16 risposte al commento
Ultima risposta 15/12/2014 10.01.26
Visualizza / Rispondi al commento
Horrorfan1  @  21/01/2014 11:44:18
   6 / 10
Non è detto che ciò che piace moltissimo a quasi tutti, piaccia proprio a tutti.
Il film è ovviamente ben fatto, ben recitato, e girato da un grande regista, su questo non si discute.

Ma il film a me non è mai piaciuto e, rivisto pochi giorni fa, non mi piace tutt'ora.
I gusti sono gusti.

Il tema della grande casa isolata, del protagonista che impazzisce, delle visioni di fantasmi, in questo film in particolare mi annoia. Anche perché forse non ci sono colpi di scena (se non il fatto, ultra-risaputo, che il protagonista va, prima o poi, fuori di melone)...

Gli do la sufficienza perché capisco, razionalmente, che il film ha i suoi pregi e che è girato ottimamente, ma fosse per me sarebbe bocciato... nel senso che a me non piace! :-)

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/07/2014 21.49.02
Visualizza / Rispondi al commento
krypton  @  21/01/2014 11:24:26
   9 / 10
Non sono un amante del genere horror, anzi se me ne si presenta uno di solito cambio canale... Mi sono comunque convinto a guardare Shining e devo dire che ne sono rimasto totalmente affascinato!

Il film riesce a creare un'immediata empatia per le sorti della moglie e del bambino, tanto da tenere lo spettatore costantemente sulle spine. La trama è coronata da un'ottima regia, da una location azzeccatissima e da un tris di interpretazioni straordinarie (la famiglia Torrance al completo). Non serve ripetere che il ruolo del pazzo calza a pennello con Jack Nicholson...

L'unico rimpianto è quello di non aver maggiormente approfondito i poteri del figlioletto, ma forse è chiedere troppo... Ottimo film, consigliato anche ai non adepti dei film horror!

CyberDave  @  12/11/2013 18:25:34
   7 / 10
Visto alcuni anni fa e rivisto ora, che dire rimango dell'idea che se questo film non l'avesse fatto Nicholson (con quella che ritengo una delle interpretazioni più belle di sempre) non staremmo qui a parlare di capolavoro.
Il film in se non offre granchè tolta la pazzia che pian piano assale Jack.
Bella location, ideale per questo genere di film e poco altro, storia che viene raccontata a pezzi senza mai riuscire a spiegarsi bene (chi fa uscire realmente Nicholson dalla cella?), anche tutti i flashback del passato che potrebbero risultare molto interessanti si fermano li, non danno nulla di più.
Ripeto, prendi Nicholson, fagli fare lo psicopatico ed otterrai un grande film, sembra abbia pensato questo Kubrick.

3 risposte al commento
Ultima risposta 07/02/2017 15.13.18
Visualizza / Rispondi al commento
marcogiannelli  @  10/11/2013 17:01:24
   9 / 10
Non è il mio genere ma l'ho apprezzato tanto...Nicholson fenomenale, un film che passa alla storia (e te credo)

BenRichard  @  09/11/2013 20:58:46
   10 / 10
per chi lo dovesse guardare per la prima volta "oggi" posso capire benissimo che può non sembrare questo grande capolavoro dell'horror;
chi invece come me l'ha potuto vivere almeno negli anni '90 sa bene che non c'è bisogno di tanti giri di parole, Shining è un vero cult movie dell'horror

inquietante, angosciante, disturbante, allucinante, spettrale, claustrofobico

indimenticabile e irripetibile

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/07/2014 21.51.46
Visualizza / Rispondi al commento
Manu5296  @  09/11/2013 12:45:14
   10 / 10
L'horror più bello di sempre! Kubrick è un genio, è riuscito a spremere al massimo delle possibilità Jack Nicholson, che diventa uno dei personaggi negativi più affascinanti della storia del cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ZanoDenis  @  27/10/2013 14:40:19
   8 / 10
Beh parliamoci chiaro, è un ottimo film, ma secondo me anche sopravvalutato, il 9 di media mi sembra davvero esagerato, il film ha dalla sua parecchi fattori, soprattutto:
- Alcune scene veramente epiche
- Una regia praticamente perfetta di Kubrick
- Jack Nicholson che è a mio parere il miglior attore di sempre, in una delle sue migliori interpretazioni

Purtroppo qualche scena abbastanza lenta c'è, e soprattutto, aimè verrò criticato per questo, ma al giorno d'oggi credo abbia perso un pò di smalto e non riesce a mettere tensione e paura come negli anni 80.

Romi  @  06/10/2013 19:12:44
   10 / 10
Ecco un film degno di essere chiamato di genere "horror". Perfetto, non cade mai nella banalità, di grande finezza. Solo un grande regista sa rendere le atmosfere angoscianti e paurose senza ricorrere ad inutili e stupide scene splatter. Attori bravissimi, tutto impeccabile. Secondo me i film horror, come i film comici, sono tra i più difficili da realizzare, perché, nel primo caso, si rischia di cadere facilmente nel ridicolo e nel rivisto. Ma Kubrick non è certo un regista da poco!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  25/09/2013 16:13:59
   9½ / 10
A volte si creano delle alchimie creative perfette. Come tra la sceneggiatura di Tarantino e la regia di Tony Scott. O come tra i fratelli Coen. O come tra René Ferretti e Arianna.
Beh, quella tra la recitazione di Jack Nicholson e la regia di Stanley Kubrick, penso che passerà alla storia. Un binomio semplicemente perfetto.

Puro horror. Pura regia. Molto Kubrick.

TheJoker96  @  18/08/2013 20:51:26
   9½ / 10
Non è solo una semplice rivisitazione del capolavoro di King. Kubrick rielabora personalmente la storia, e ciò che ne esce fuori è un horror agghiacciante, un virtuosistico viaggio nella follia, denso di simboli e di angoscia. E poi, che Jack Nicholson!! Indimenticabile!

Blatta Blasfema  @  04/08/2013 02:35:50
   8 / 10
Una pellicola fondamentale del genere Horror.
Guardatelo.

Melefreghista  @  02/08/2013 15:57:26
   9½ / 10
Grande Horror che arriva dritto all'inconscio dello spettatore.
Nicholson nella sua migliore interpretazione.
Regia magistrale e fotografia sublime.
Indimenticabile.

Non può mancare.

horror83  @  31/07/2013 20:28:17
   9 / 10
Bè questo è un bel film! io di solito adoro i remake ma invece questo che è del 1980 devo ammettere che è un bellissimo film e un remake non potrà mai eguagliarlo! lo consiglio vivamente! bravo Jack Nicholson.

exdinu  @  31/07/2013 18:05:12
   9 / 10
Rivisto per la 7^- 8^ volta questo cult movie e ancora mi chiedo se sia in questo film (diretto da Kubrick) o in quella di "Qualcuno volò sul nido del cuculo" (diretto da Forman) la migliore interpretazione di Nicholson (in ogni caso eccezionale nei due capolavori, anche se ... quella di Joker nel Batman di Tim Burton non è niente male!)
Lascio il commento sul film in sé per sé, si è detto tutto, nel bene (molto) e nel male (pochissimo) di questo inquietante horror/thriller/psicopatico ecc ecc film che nel suo genere, dispensatore di brividi, non ha eguali!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Eddie993  @  25/07/2013 18:32:40
   9 / 10
Potrei fare dieci pagine di commento, parlare della regia, degli attori, dello spessore psicologico, dei mille significati, della grandezza di Kubrick e così via.
Ma basterà dire che ci voleva Kubrick per tirare fuori un grande capolavoro da una ciofeca di King. E questo dice già tutto.

Non a caso King non ha apprezzato.

Sbrillo  @  12/07/2013 19:19:10
   7 / 10
mi vien difficile valutare questo film...
alla fine della visione, avrei dato volentieri un 4, un 4,5....
nonostante un Jack Nicholson devastante più che mai e alcune scene da storia del cinema, il film l'ho trovato troppo lungo e a tratti noioso...
la cosa più grave però è stato dover andare a leggere qualche "speciale" per capire a pieno il senso del film...ed è proprio questo il problema!!
può considerarsi un capolavoro da 10, un film che per esser capito a pieno ha bisogno dell'aiuto di qualche recensore o di qualche speciale???
Detto questo, una volta chiariti i dubbi e i perchè, ho apprezzato maggiormente il significato del film....e il mio 4 di partenza è lievitato un pò...
senza dimenticarsi che solo l'interpretazione di Nicholson vale tutto il film!
Dal mio punto di vista, non un capolavoro, ma un 7 di rispetto, ci sta tutto!!
poi, ovviamente, de gustibus!

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/07/2013 14.44.07
Visualizza / Rispondi al commento
Spotify  @  11/07/2013 02:57:50
   8½ / 10
Il più bel film horror che ho mai visto!!! tensione alle stelle e un sacco di scene inquietanti ( sopratutto quando compaiono i fantasmi delle bambine ). L'interpretazione di nicholson è rimasta nella storia del cinema. Il film nn è violento e questo penso sia un bene perchè altrimenti nn saprei se il film fosse stato cosi' bello. L'unica cosa è il finale che lascia l'amaro in bocca.

GTX33guitar  @  04/07/2013 21:17:03
   6 / 10
Come fa ad esser piaciuto così tanto....

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/07/2013 22.35.18
Visualizza / Rispondi al commento
zando  @  30/06/2013 15:52:54
   8 / 10
Trama che non mi convince molto, ma ottima regia e fotografia!!un Jack Nicholson
magistrale!!

Matteoxr6  @  24/06/2013 02:06:16
   7½ / 10
Kubrick e Nicholson insieme sono pazzeschi. Il film in sé non è nulla di che, anzi, è proprio brutto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Domius  @  23/06/2013 13:16:07
   10 / 10
Vabbe ma come recita Jack Nicholson è qualcosa di straordinario.
Bellissimo

mabumba77  @  10/06/2013 14:54:52
   10 / 10
Ancora oggi,a distanza di tanti anni,riesce a turbare e spaventare come se si vedesse per la prima volta.Diverso dal romanzo di Stephen King ma,forse,ancora piu' potente.Capolavoro!

winning  @  07/05/2013 00:14:28
   10 / 10
Il film! . L'attore! . Il regista! . Il bambino e la duvall sono eccellenti, ma Nicholson é un dio in questo film dal primo minuto all'ultimo del film non c'è una scena dove lui non sia la perfezione assoluta , io non trovo nenche le parole per giudicarlo, siamo difronte ad uno dei più grandi capolavori della storia.

ferzbox  @  12/04/2013 14:59:23
   9½ / 10
Ci sono film che oltre ad essere oggettivamente dei capolavori,hanno anche la straordinaria capacità di essere nominati e conosciuti da tutti(anche da quelle persone che non li hanno mai visti) indipendentemente dallo scorrere del tempo;Shining appartiene senza ombra di dubbio a questa tipologia.
Quello di Kubrick è stato un lavoro di rielaborazione di uno dei primi romanzi scritti da Stephen King,nonchè dei più terrificanti....
La storia scritta da King raccontava la terribile tragedia di uno scrittore che riesce a trovare lavoro come custode di un rinomato albergo sperduto tra le montagne del Colorado(portandosi la moglie e il figlio piccolo),senza sapere dei terribili omicidi avvenuti in passato in quel luogo e senza immaginare che l'albergo era posseduto dai fantasmi originati da tutti quei terribili fatti.
Sostanzialmente le differenza tra il romanzo e il film di Kubrick sono molte,il regista ha mantenuto molte cose del romanzo ma smussandone e modificandone una quantità altrettanto numerosa;quindi, vivere questa storia in entrambi i modi, dona due esperienze totalmente differenti.
Il film è agghiacciante,spettrale,psicologico,grottesco,suggestivo...non saprei quanti aggettivi potrei nominare,una esperienza orrorifica talmente sublime che potrebbe piacere a chiunque..anche a chi non ama particolarmente il genere horror;d'altronde stiamo parlando di uno dei registi più magistrali che abbiamo mai avuto.
Sorprendente anche il lavoro svolto da Jack Nicholson..ho visto il making off e vi assicuro che osservare il grande Jack che si preparava durante le scene era sbalorditivo...ricordo ancora quando stava davanti alla famosa porta presa ad accettate..ricordo come si preparava,era impressionante,parlava da solo,si dava del pazzo,si caricava saltellando e dicendo continuamente che voleva uccidere..e tutto questo mentre i vari membri dello staff preparavano il set...porca puttàna che càzzo di attore...assurdo...
La stessa Shelley Duvall si ammalò per il tremendo stress; di tutta risposta Kubrick gli disse che era meglio così ,considerando il suo personaggio,almeno era ancora più realistica(un pazzo....ma i geni,quelli veri,sono così in fondo)...
Non c'è una singola scena di Shining che non sia degna di nota...un lavoro superlativo che è riuscito ad inquietarmi come pochi altri film e sopratutto estremamente artistico in ogni singola scena o inquadratura..Kubrick non seguiva mai lo Storyboard alla lettera..a lui piaceva improvvisare,studiava come poter creare o rinnovare una scena anche sul momento...straordinario.
Insomma,parliamo di un film epocale...ciò nonostante il libro di King è altrettanto e diversamente bello e lo consiglio ugualmente..vi confesso che alcune parti del romanzo che Kubrick ha snobbato erano altrettanto grottesche..tant'è vero che ci fu un contrasto tra loro...King si ritrovò la sua opera estremamente stravolta e questo lo fece incàzzare e non poco(in fin dei conti aveva ragione,per quanto genio Kubrick stava lavorando su un opera che non era sua...e pur sempre molto valida)...[il film TV uscito anni dopo rispetta alla perfezione il libro ma non vi fate ingannare...se vi risulta una *******ta è per altri fattori come la regia,la fotografia e le musiche...lavorandoci diversamente avrebbe reso comunque].
Va bhè,comunque..lasciando perdere le persone che dicono che King non aveva svolto un lavoro egregio e geniale quanto quello di stanley(grande *******...sono belli entrambi)....il film è un opera straordinaria che va assolutamente vista...e non ci sono scuse...VA VISTA!!

beppe.fadda  @  08/04/2013 15:56:01
   7½ / 10
Shining è un bel film ma francamente è un po' sopravvalutato, non il miglior film di Kubrick per me. Ottimi senza dubbio Nicholson e la Duvall, ma il film non fa neanche troppa paura (a parte la scena della camera 237 quella tantissimo) e poi alla fine non capisco neanche io bene la ragione ma alla fine mi ha un pochino deluso. Comunque buon film, vedetelo.

Alberto091  @  08/04/2013 15:23:32
   6 / 10
Ci sono tanti tipi di voto che si potrebbero dare ad un film, voto tecnico, voto sul gradimento soggettivo e voto nel contesto temporale.
Soggettivamente, avendo sentito sempre parlare di questo film e non avendolo mai visto, mi aspettavo qualcosa che mi colpisse veramente nel segno, ma se devo essere sincero mi sono dovuto ricredere ben presto. Ben fatte le ambientazioni,nulla da dire.... l'hotel isolato è così "incredibile" che ti verrebbe voglia di andarci a fare un giro dentro. Tuttavia, come ho già letto in altri commenti, qualcosa non mi è piaciuto tanto...A partire appunto dalla figura delle due bambine: Inizialmente pensavo diventassero un punto fondamentale del film, ma a metà proiezione escono completamente di scena e non si vedono più. Non c'è nulla che spieghi e dia un grande significato all'uscità scellerata di Jack. Il nero sembrava potesse svolgere un'importante funzione visto il suo potere....insomma ci sono tante cose che si sono perse e tralasciate....magari se avessi visto questo film nell'80' probabilmente il mio giudizio sarebbe stato ben diverso. Ed infine, se c'è una cosa che non sopporto vedere nelle scene horror, sono i finali positivi. Gli horror devono sapere distruggere il film così com'è nato.
Non puoi fare un horror sulla base di persone che alla fine riescono a salvarsi, qualche volta mi piacerebbe vedere un film dove la realtà dei fatti è che ci sia qualcosa di superiore ai protagonisti che non può effettivamente essere "sconfitto".

Rosario5000  @  05/04/2013 14:42:02
   10 / 10
l'avrò visto più di un centinaio di volte, ma mai da solo, non ci sono riuscito e credo di non potervi mai riuscire... il finale? beh bisognerebbe resuscitare Kubrick... Capolavoro assoluto!

Luther  @  13/03/2013 00:24:57
   9½ / 10
Uno dei film più inquietanti, se non il più inquietante (in senso positivo) del secolo. Un capolarovo per quanto riguarda il genere horror . Film immortale ! ;)

Goldust  @  12/02/2013 10:47:40
   9 / 10
Siamo arrivati a quasi 900 commenti, cosa dovrei aggiungere d'altro rispetto alla miriade di utenti che mi hanno preceduto? Direi quasi nulla, le sue atmosfere malate lo rendono un capolavoro assoluto ed è uno dei film di Kubrik che ho preferito. Nel cast spiccano le interpretazioni di Scatman Crothers e di un immenso Jack Nicholson.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/05/2013 17.01.44
Visualizza / Rispondi al commento
celestevale  @  30/01/2013 13:31:32
   9 / 10
Attori degni, dal piccolo Lloyd alla mitica interpretazione di Nicholson. Uno dei pochi film che batte il libro (un pacco micidiale partorito da quel genio del male di Stephen King...). Stupenda la "caduta" di Jack e i suoi dialoghi con Mr. Grady. Film che non ha bisogno di scene stucchevoli e/o splatter per inquietare.

secondanatura  @  25/01/2013 04:22:08
   7½ / 10
Non è male eh.. la tipa, Shelley ha una sua bellezza e Jack è lo psicopatico perfetto. E il voto lo do principalmente a loro. Anche l'hotel è ben fatto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

fra quelli di kubrick che ho visto cmq mi pare sia il meno peggio.

3 risposte al commento
Ultima risposta 26/01/2013 00.30.28
Visualizza / Rispondi al commento
danielplainview  @  23/01/2013 10:33:54
   7½ / 10
Il film a livello si storia non è nulla di che, anzi, azzardo a dire che la storia del film è vermante scialba (non ho letto il libro di King, quindi non so se è fedele all'opera letteraria, ma, vista la scarsità della storia, mi verrebbe da dire che c'è proprio il tocco dello scrittore). Comunque, nonostante questo, il film è un must, grazie a due motivi: il primo è che mai come in questo film si nota tutta la perfezione stilistica e il manierismo di Kubrick, le sue scenografie, il suo tocco, il modo in cui fa parlare e atteggiare il protagonista sono veramente unici. Il secondo è ovviamente Jack Nicholson, perfetto per la parte. Nessun altro attore avrebbe potuto interpretare Jack Torrance, che grazie all'attore, a distanza di trent'anni è ancora uno dei più cattivi della storia del cinema.
E' solo merito loro se il film è diventato quello che é; esempio lampante che se a cucinare l'aria fritta sono mani dotate di genio e talento, se ne può ricavare anche un'ottima portata.

steven23  @  18/01/2013 20:23:33
   9 / 10
Malgrado al film non darei più di otto, il nove è doveroso per un semplice motivo: non mi riferisco alla comunque impeccabile regia né all'inquietudine che Kubrick riesce a creare attraverso semplici inquadrature, bensì all'interpretazione di Jack Nicholson, di diritto tra le migliori della storia del cinema. Credo ci siano poche parole adatte a descriverla, è la pura perfezione!!!

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  03/01/2013 12:27:17
   9½ / 10
Uno dei capolavori dell'horror che non stanca mai.
Perchè?

- Kubrick gira come sempre in modo sublime e con rimandi interni continui e grande intelligenza drammaturgica
- L'interpretazione di Jack Nicholson è passata alla storia
- Shelly Duvall regala una performance intensissima
- Alcune sequenze creano una tensione e uno shock vero.

vieste84  @  27/12/2012 23:12:57
   8 / 10
In quale genere questa volta Kubrick ha deciso di fare il capolavoro? Horror!! La bellezza del film oltre che alle innovazioni registiche e all'uso delle luci e accortezze varie per me è proprio la straordinaria interpretazione di Jack Nicholson, forse ai suoi massimi storici e una delle migliori performance attoriali in assoluto. Tensione palpabile

prof.donhoffman  @  28/11/2012 12:04:59
   9 / 10
Tecnicamente irraggiungibile, molto difficile nei contenuti.

bisio100  @  17/11/2012 19:36:57
   10 / 10
Si parla del 1980---> CAPOLAVORO ASSOLUTO!!!

alepr0  @  06/11/2012 15:00:54
   7½ / 10
Uno dei film più spaventosi che ho visto soprattutto per le ambientazioni unite alle musiche cariche di tensione. Non ci sono molti colpi di scena ma è proprio l'ambientazione dell'albergo enorme e vuoto in mezzo al nulla che lo rende pauroso. Se dovessi dare un voto per la paura che mi ha trasmesso darei 10 ma voglio dare un giudizio obiettivo in base al gradimento del film.

CandleCove  @  29/10/2012 21:50:45
   10 / 10
Capolavoro assoluto dell'horror. Regia e scenografia mozzafiato, per non parlare delle interpretazioni. Alcune scene sono da brividi.

cruccone  @  28/10/2012 02:34:14
   9 / 10
Mi vergogno ad avere la tenera età che ho, e non posso capire lo splendore appieno di un capolavoro del genere, visto negli anni '80 sicuramente lasciava con la pelle d'oca per almeno 3 o 4 giorni. Oggi noi siam cresciuti ad effetti speciali e maronate varie che fanno disprezzare ogni forma d'arte cinematografica teatrale senza contenuto video mozzafiato, e ciò è sbagliato.

Letto in chiave da vero critico, questo è un capolavoro e Kubrick si riconferma tale, trama da brivido, regia eccezionale e ottima fotografia. Jack è perfetto per il ruolo del pazzoide, e tutto fila liscio fino alla fine. Si lascia guardare alla perfezione. Effetti anni '80, ma a parer mio era il meglio che si poteva fare. Mi piace riuscir a distinguere queste pietre miliari, mi sento più grande.

blaze  @  01/10/2012 02:11:53
   10 / 10
E' stato detto/scritto di tutto e di più su questo immenso film, perciò sarò breve limitandomi a rendere omaggio al grandissimo regista ad una sceneggiatura perfetta come la fotografia la colonna sonora effetti ecc. Cast eccezionale con un Jack Nicholson insuperabile, Shelley Duvall strabiliante, Danny Lloyd spontaneo convincente assolutamente perfetto nella parte. Questo è il cinema non c'è altro da aggiungere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/10/2012 02.46.38
Visualizza / Rispondi al commento
Ale-V-  @  24/09/2012 15:59:19
   7 / 10
Premetto che non ho mai letto il libro di Stephen King (non sono un grandissimo lettore :D) però dal film del grande Kubrick si deduce che la storia originale del "maestro" dell'horror non deve essere stata un granchè. Il tutto è molto banale anche per il periodo in cui è stato scritto (si tratta del 1977, non del 1910) e certi passaggi risultano essere di difficile comprensione (questo non so se imputarlo a Kubrick o a King). Comunque il geniaccio di Stanley riesce, nonostante la storia, a confezionare un bel film, con degli effetti speciali di tutto rispetto, con delle belle scene di terrore e una grande colonna sonora; ma l'elemento che ha aiutato di più il regista a far sì che un film del tutto nella media diventasse un cult è sicuramente l'interpretazione epica del bravo Jack Nicholson. Senza di lui non so se "shining" avrebbe mai entusiasmato i suoi fiumi di fan.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/11/2016 10.23.15
Visualizza / Rispondi al commento
sagara89  @  19/09/2012 20:53:56
   9 / 10
davvero un incubo..un grande film da un grande libro..e Nicholson è spettacolare! Sembra che la parte sia stata scritta per lui.

Dr.Caligari  @  17/09/2012 20:01:50
   9 / 10
Un caposaldo del cinema di suspance. Un bravissimo J. Nicholson e un Kubrick superbo per un film inquietante e davvero difficile da dimenticare.

lester66  @  14/08/2012 20:03:56
   9 / 10
Film horror per eccellenza con una regia magistrale. Straordinaria l'interpretazione di Jack Nicholson ai suoi massimi livelli. Non per tutti ma da vedere assolutamente

  Pagina di 11   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x102030 - fuga per il futuro77 giorni8 minutia beautiful daya quiet place - un posto tranquillo
 NEW
abracadabraarrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!bob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonci vuole un fisicocontromanocosa dira' la gentedeadpool 2
 NEW
dogmandopo la guerradoppio amoreearth - un giorno straordinarioera giovane e aveva gli occhi chiariescobar - il fascino del maleeva (2018)ex libris: new york public library
 NEW
famiglia allargatafixeurfoxtrot - la danza del destinogame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost stories
 NEW
giu' le mani dalle nostre figliegualtiero marchesi - the great italianhappy winterhostiles - ostilii segreti di wind riveri, tonyaicaros: a vision
 NEW
il codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mio uomo perfettoil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sole a mezzanotte (2018)il tuttofareil viaggio delle ragazzeillegittimoinsyriatedio c'e'io sono tempestala banalità del criminela casa sul marela melodiela stanza delle meravigliel'amore secondo isabellele grida del silenzio
 NEW
le meraviglie del marel'isola dei caniloro 1loro 2lovers (2018)l'ultimo viaggio (2018)manuelmaria by callasmaria maddalenametti la nonna in freezermolly monstermolly's gamenato a casal di principenella tana dei lupinelle pieghe del temponick cave - distant sky - live in copenhagenoh mio dio!oltre la nottepacific rim 2 - la rivolta
 NEW
parigi a piedi nudiparlami di lucypertini il combattentepeter rabbitpetit paysan - un eroe singolarequando arriva l'amorequanto bastarabbit school - i guardiani dell'uovo d'ororachelrampage - furia animaleready player onerimetti a noi i nostri debitirudolf alla ricerca della felicita'rumble: il grande spirito del rocksea sorrow - il dolore del malesherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristiani
 NEW
slender mansotto il segno della vittoriasuccedesurbilesterra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe silent manthe titanthe wicked gifttheytomb raider (2018)tonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosaun amore sopra le righeun sogno chiamato floridauna festa esageratauntitledvan gogh - tra il grano e il cielovisages, villageswajib - invito al matrimonioyoutopiazerovskij - solo per amore

973771 commenti su 39399 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net