song'e napule regia di Marco Manetti, Antonio Manetti Italia 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

song'e napule (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SONG'E NAPULE

Titolo Originale: SONG'E NAPULE

RegiaMarco Manetti, Antonio Manetti

InterpretiAlessandro Roja, Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Paolo Sassanelli, Carlo Buccirosso, Peppe Servillo, Antonio Pennarella, Juliet Esey Joseph, Antonello Cossia, Ciro Petrone

Durata: h 1.54
NazionalitàItalia 2013
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 2014

•  Altri film di Marco Manetti
•  Altri film di Antonio Manetti

Trama del film Song'e napule

Napoli, oggi. Paco dopo il diploma al conservatoria, Ŕ un pianista raffinato e disoccupato. La mamma trova una raccomandazione per farlo entrare nella polizia, ma la sua totale inettitudine lo relega in un deposito giudiziario. Un giorno arriva il commissario Cammarota, un mastino dell'anticrimine sulle tracce di un pericoloso killer della camorra, detto O' Fantasma perchŔ nessuno conosce il suo vero volto. Al commissario serve un pianista poliziotto che dovrÓ infiltrarsi nel gruppo Lollo Love, un noto cantante neomelodico che allieterÓ il matrimonio di Antonietta Stornaienco, figlia del boss di Somma Vesuviana. Molto probabilmente O' Fantasma sarÓ presente al matrimonio. A Paco non poteva capitare di peggio: si ritroverÓ a rischiare la vita in prima linea ed a suonare una musica che gli fa schifo, vestito come un cafone. Invece sarÓ la svolta della sua vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,34 / 10 (31 voti)7,34Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Song'e napule, 31 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Beefheart  @  08/10/2018 13:23:22
   6 / 10
Convincente e funzionante fino a metà, dopo di che va via via scadendo fino al finale dozzinale.

Hagen di Tronje  @  10/09/2018 15:14:51
   8½ / 10
Insolita commedia diretta dai Manetti Bros. che esplora il mondo della canzone neomelodica napoletana attingendo a piene mani dai polizieschi all'italiana degli anni 70'. Il film è un perfetto connubio tra comicità e azione e non mancano riflessioni di carattere sociale, quasi sempre temperate dall'estro comico degli attori,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Fra gli interpreti, tutti a loro agio nelle rispettive parti, quello che mi ha colpito di più è il bravissimo Paolo Sassanelli, nel ruolo di un commissario capace, rude e decisamente fuori dagli schemi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

VincVega  @  25/10/2017 15:32:48
   6½ / 10
Da fan dei Manetti Bros, autori di "L'Ispettore Coliandro", uno dei prodotti televisivi migliori nostrani, arrivo solo adesso alla visione di uno degli ultimi loro film, devo dire abbastanza acclamato. "Song 'e Napule" è un discreto film, simpatico ed in pieno stile Manetti Bros. Ma non ci ho visto nulla di eclatante e l'ho trovato forzato in alcune situazioni poco realistiche, che lo rendono a tratti televisivo. Gli ho preferito "Piano 17". Si poteve renderlo più credibile nonostante sia una commedia. Comunque un prodotto più che godibile.
Buono il cast, peccato per il poco di minutaggio di Carlo Buccirosso, bravissimo in questo tipo di pellicole ("Noi e la Giulia" è un altro esempio). A mio avviso dovrebbe essere sfruttato di più.

Cianopanza  @  19/09/2017 23:07:47
   5 / 10
freddy71  @  03/08/2017 08:48:35
   7 / 10
altro stupendo made in naples....molto divertente....dissacrante...bravi tutti...l'inseguimento finale degno dei migliori polizziotteschi anni 70 che amo tanto.

TopoXL  @  23/11/2016 19:19:12
   8 / 10
divertente e spicciolo.
nulla di impegnativo.
ma molto molto gustoso.

fabio57  @  05/07/2016 10:17:40
   7½ / 10
Piacevole questo film dei Manetti,a cavallo tra giallo e commedia,ricorda alla lontana"la mazzetta"di Manfrediana memoria.Napoli , città unica,nel bene e nel male si può raccontare in tanti modi,questo è un taglio garbato e ammiccante,divertente ma non frivolo.Buon lavoro

polbot  @  11/12/2015 18:21:47
   7½ / 10
Davvero una commedia riuscita, che tratta la napoletanità in modo piuttosto originale e un po' beffardo. LOLLOLOVE!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  20/11/2015 16:37:30
   7 / 10
A volte per portare "aria fresca" nel cinema Italiano bisogna attingere dai periodi cosiddetti "buoni" del passato. E' quello che fanno i fratelli Manetti con questa pellicola che rende omaggio ai polizieschi anni '70, rozzi e a volte spietati.
La storia di un infiltrato della polizia al Matrimonio dove sara' presente un ricercatissimo boss. Il conto alla rovescia, giorno per giorno in sovraimpressione, crea quel giusto phatos e non si vede l'ora che arrivi quel momento. Non si rimane delusi dall'evento.
Quello che mi ha deluso è la prova del protagonista... mi ha quasi infastidito la sua espressione da baccala' che ha in viso per tutta la durata. A mio avviso un ruolo troppo "alto" per lui. Anche alcune sue scelte (qui colpa della sceneggiatura) appaiono assurde...come il tentativo di denunciare il blitz.
Alla fine sono comunque sodisfatto della visione del miglior film dei Manetti che ho visto fino ad'ora.

Alex2782  @  15/11/2015 23:13:40
   7½ / 10
I Manetti Bros mi piacciono molto e in questo film che racconta una storia in una Napoli dai cantanti neomelodici ai boss camorristici ai traffici di droga ben intrecciata in un poliziesco con ste humour.

TheLegend  @  02/08/2015 04:33:33
   6½ / 10
Film che mi ha strappato qualche sorriso più che risata ma che in fin dei conti è ben fatto e decentemente recitato.

musdur  @  18/07/2015 19:36:26
   7 / 10
Film davvero divertente, buon cast con note di merito per Morelli e Buccirosso anche se quest'ultimo con una piccola parte.

guidox  @  11/07/2015 18:08:41
   7½ / 10
una sorpresa graditissima!
non è una di quelle commedie dove si ride a crepapelle, ma non è questo il punto: questo film ti diverte ogni minuto che passa.
bravissimi tutti gli attori, in una trama che certamente non è originalissima, ma che viene sfruttata per dare vita a situazioni vhr ti fanno guardare il televisore col sorriso sulle labbra.
recuperate Lollo Love e Pino Dinamite!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/05/2015 21:01:44
   8 / 10
Questa è una delle migliori pellicole dei Manetti Brothers. Da veri appassionati del cinema di genere e dopo aver affrontato horror, thriller e persino fantascienza, qui è la volta del poliziottesco. Un caleidoscopio di immagini che riportano specie nella fotografia a quella vasta filmografia degli anni 70 fin dai titoli di testa, come un tentativo di riappropiarci di quel cinema che adesso manca dolorasamente dalle nostre sale. Operando un ribaltamento del ruolo del protagonista, agli antipodi di un Merli dei tempi d'oro (più vicino in questo senso alla figura del commissario Cammarota), i Manetti infondono una varietà di toni ben equilibrata in una trama abbastanza esile ma funzionale allo scopo. Un film godibilissimo, divertente e teso.

il ciakkatore  @  29/04/2015 19:59:42
   7 / 10
Buono veramente,non è da ridere come mi aspettavo,ma proprio ben fatto

Trixter  @  29/04/2015 13:17:50
   7½ / 10
E meno male che ci sono i fratelli Manetti a ricordarci che in Italia c'è ancora qualcuno che il cinema lo sa fare. Altro che le solite insipide commediole o i drammoni barbosi, questo Song E Napule è una commedia poliziottesca scoppiettante, ben ritmata e con personaggi assolutamente perfetti.
Anche se la locandina dice il contrario, sinceramente non mi pare che il film faccia ridere (e non credo che fosse l'obbiettivo dei Manetti), ma intrattiene alla grande con una vicenda tirata ed una sceneggiatura ben strutturata. Ottimo Buccirosso, grande Sassanelli, un plauso anche alla giovane e bella Serena Rossi. Bravi Manetti... e ora tutti a comprare i successi del mitico Lollo Love!!

wicker  @  22/03/2015 10:19:42
   8 / 10
Nella locandina c'e' scritto film esilarante,fa ridere ecct.
A me se c'e' una cosa che non ha fatto è proprio ridere.
Ciò nonostante è un grandissimo film .. si respirano le atmosfere anni 70' grazie ai grandi manetti bros alle musiche a tema e a una situzione che forse a Napoli non è che credo poi sia poi cambiata così tanto,sembra di vedere a tratti i musicarelli di Nino D'Angelo trasportati nel nuovo millennio..
Bravissimi tutti gli attori,sceneggiatura spumeggiante mai banale ma con i piedi piantati per terra.. non inventa e non si perde in giri di parole.
Grande fotografia di una telecamera nervosa per le strade di Napoli.
Ampiamente promosso.

maitton  @  27/11/2014 11:16:45
   6½ / 10
come hanno detto anche altri utenti e'un buon film di genere.
strappa qualche risata e le interpretazioni non sono affatto male, in particolare buccirosso si conferma un ottimo caratterista.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  11/11/2014 23:41:38
   7½ / 10
Come l'acqua nel deserto abbiamo bisogno di film di genere e solo i fratelli Manetti sono gli unici in grado di riuscirci.
Durante il periodo d'oro di Mtv si facevano notare per video musicali sempre ben fatti ed ironici, qui pur giocando fuori casa riescono nell'impresa di rappresentare il mondo neomelodico napoeltano e la sottocultura dei bassi non di molti diversa dai coatti romaneschi.

I Manetti Bros dimostrano di divertirsi a fare cinema, ci restituiscono quell'amore ludico di chi il cinema veramente lo ama senza se e senza ma. Mentre il poliziesco anni 70 si prendeva comunque sul serio, "Song e Napule" riesce sempre a stare sulle righe senza però eccedere mai nel grottesco.
Gli unici difetti stanno nella scrittura soprattutto del finale che proprio fatica a trovare un suo equilibrio.

Bravo Alessandro Roja perfettamente in parte ed è piacevole la sfilata di tanti personaggi comprimari che riescono tutti a farsi ricordare anche se presenti per poco in scena.

topsecret  @  02/09/2014 11:26:11
   7 / 10
Nonostante una parte finale laccata e un po' inverosimile, il film dei Manetti bros riesce ad essere coinvolgente e ben fatto, grazie ad una storia fluida discretamente interpretata e capace di raccontare con ironia un'ordinaria storia poliziesca in un contesto camorristico, con tanto di escursion nella musica neomelodica napoletana.
Buono il cast, particolarmente ispirati Morelli e Sassanelli, nel rendere tutto dinamico ed accessibile nonostante il dialetto partenopeo.

Nic90  @  18/08/2014 10:46:35
   6½ / 10
Sinceramente mi aspettavo di meglio,forse perchè mi piacciono molto i Manetti,tuttavia resta uno dei migliori prodotti italiani usciti ultimamente.
Un peccato la poca presenza del mitico Buccirosso,bravo Sassanelli.

dagon  @  14/08/2014 23:10:54
   6½ / 10
Mi trovo per la seconda volta a dare una sufficienza ad un film italiano recente (ohibo'!). Niente di incredibile, sia chiaro, ma i Manetti provano a fare un film di genere fuori dai soliti 2-3 tipi battuti in continuazione dal cinema nostrano. La sceneggiatura si sviluppa articolata ed il film si segue apprezzabilmente. Forse si poteva accorciare di una decina di minuti ed in qualche momento sembra un po' "televisivo", ma e' assolutamente godibile, pur senza far gridare al miracolo.

Mik_94  @  07/07/2014 01:25:38
   7½ / 10
Fantastica sorpresa tutta italiana, che ha fatto timidamente capolino al botteghino, ma che continua a conquistare premi su premi. Non nascondo di amare i mitici registi, i Manetti Bros, dai tempi di Coliandro e qui sono al loro top. Sensibili, spontanei, svegli, ricchi di dignità, in una Napoli a mano armata e... armata di microfono. Tocchi di hard boiled, comicità da bollino verde, un Gomorra in versione neomelodica. Il ritmo è serratissimo, l'immagine che viene data della città più chiacchierata d'Italia è coerente e bella. I napoletani sono come la loro musica. Sguaiati, eccessivi: irresistibili. Di cuore. Istrionico Buccirosso, leggero Alessandro Roja, indimenticabile Giampaolo Morelli. Il suo Lollo Love, che chiama le sue fan "cuoricini", ha la porta di casa sempre aperta, gli orecchini a entrambe le orecchie, chi se lo scorda. E Morelli, anche scrittore, canta pure molto bene. Sua la voce che intona la canzone del titolo.

favam  @  22/06/2014 14:30:52
   9½ / 10
Non so nemmeno io perchè non gli ho dato 10. Commedia adrenalinica, humor intelligente, attori perfettamente in parte, musiche incredibili tipo vecchi poliziotteschi (grandi Pivio e Aldo De Scalzi), e fantastiche locations in una Napoli affascinante.
Finalmente il cinema o per lo meno finalmente un film di genere!!

codino18  @  15/05/2014 18:33:05
   7½ / 10
Nel suo piccolo, davvero un grande film peccato averlo visto in una sala sfigata di Milano. Non è un film x soli napoletani, anche se qualche battuta ho fatto fatica a capirla. Se vi capita non fatevelo scappare, una perla...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento LukeMC67  @  15/05/2014 00:19:13
   8 / 10
Mi unisco "senza se e senza ma" agli entusiasti estimatori di questo gioiellino dei Manetti Bros.: diverte, diverte, diverte. Con intelligenza e notevole perizia realizzativa. Film di genere "polizziottesco" anni '70 che fa il verso a quel cinema di genere (fin dai titoli di testa e di coda!), giallo che avvince ma stemperato in salsa comica, musical che non si prende per nulla sul serio (pur presentando alcuni inserti notevoli), commedia napoletana sofisticata e dal ritmo forsennato resa popolar-popolare da dialoghi al peperoncino (gli amici napoletani con cui l'ho visto ne hanno colto ben più di me le sfumature linguistiche e i riferimenti locali, sganasciandosi letteralmente dalle risate!), persino qualche citazione esplicita all'Oliver Stone di "Natural Born Killer" (le pallottole in soggettiva e al rallentatore). Attori in stato di grazia, divertenti e divertiti ma sempre impeccabilmente perfetti e diretti con mano ferma, script di ferro, ottima fotografia, montaggio serrato, buon audio in presa diretta, colonna sonora che spazia dalla musica classica al nuovo rap passando per il neomelodico napoletano che tanto fa vendere agli artisti locali che praticano questo genere musicale. I Manetti navigano perfettamente a loro agio tra gli opposti riuscendo a conciliarli: in questo modo ci restituiscono una Napoli magica e a tratti persino fiabesca pur in un contesto di estremo realismo e disincanto.
Chapeau ai fratelli romani e a tutto lo staff che hanno diretto! Godetevi questo film al cinema, visto che la distribuzione ha notevolmente aumentato le copie in circolazione.
P.S.: Godetevi anche Peppe Servillo e la sua caratterizzazione del manager musicale senza scrupoli...

suzuki71  @  11/05/2014 20:42:53
   8 / 10
E' una commedia esilarante, e un poliziesco a tratti adrenalinico, con la particolarità che i generi non si mescolano ma si alternano, evitando così un risultato ibrido e privo di mordente; al contrario questo film, scritto benissimo e diretto altrettanto bene, si lascia guardare che è un vero piacere, e alla fine lascia la sensazione di un opera perfettamente riuscita. Si ride davvero di gusto, è un film spontaneo ma affatto improvvisato. Non perdetelo!

p.s.
Chi dice che sta avendo poco successo? a Roma la sala da 300 posti di pomeriggio era quasi esaurita....

domiello1963  @  10/05/2014 10:17:59
   9 / 10
Divertentissimo a mio modesto parere il miglio film dei Manetti.

In mezz'ora mi son fatto il triplo delle risate che mi son fatto in tutta la durata di SOLE A CATINELLE eppure......eppure sto film ha una distribuzione (Napoli esclusa naturalmente) minima se non fosse per il passa parolo davvero in pochi lo andrebbero a vedere......per la serie "Continuiamoci a farci del male con Zalone,De Sica e Boldi"

filobor7  @  02/05/2014 11:09:04
   7½ / 10
Ottimo, con poco budget è un film più che dignitoso. Mi sono proprio divertito!
I Manetti sono bravissimi nel girare una storia ben sceneggiata e presentarci una Napoli più attraente che mai!...la proloco di napoli dovrebbe pagare i Manetti perchè a fine spettacolo più di uno spettatore commentava: 'perchè non andiamo a farci un weekend a napoli?'
Si può fare del cinema d'intrattenimento senza cadere nei 'cinepanettoni', inoltre anche la trama poliziesca funziona ad hoc.
Cast PERFETTO(lollo love/Morelli TOP), caratteristi in ottima forma e tutti i personaggi di contorno sono imprescindibili dalla storia(una per tutti, la sposa figlia del camorrista :-))
Mi chiedo, con una distribuzione ed una pubblicizzazione decente(a Milano sta avendo successo grazie al passa parola ed è rimasto solo in un cinemino d'essai...sigh) che incassi avrebbe fatto?

sepho  @  22/04/2014 23:32:58
   7½ / 10
Divertentissima commedia poliziesca ambientata in uno scenario perfetto come quello di Napoli,con i suoi colori, le sue situazioni assurde,e i suoi personaggi mai banali.
Buccirosso esilarante nelle poche scene in cui appare ed anche Morelli entra bene nella parte del Neomelodico sciocco ed esaltato.
I Manetti bros sono gli unici a provare qualcosa di diverso in Italia.Aspetto da loro la nuova serie di Coliandro che arriverà quest'autunno.

09dream  @  19/04/2014 02:27:50
   7 / 10
E' un poliziesco in chiave comica, che a modo suo appassiona e al tempo stesso diverte. Me lo aspettavo più esilarante, ma strappa più di una risata ed è girato con classe.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1968 gli uccelli45 seconds of laughter5 e' il numero perfettoa herdade
 NEW
a proposito di rosea sona spasso col pandaabout endlessnessad astraadults in the roomall this victoryamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagiearab bluesatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbabyteethballoonbarnbeyond the beach: the hell and the hopeblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicaboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebrave ragazzeburning - l'amore bruciaburning cane
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dicechiara ferragni - unpostedcitizen kcitizen rosicity hunter - private eyescolectivcorpus christicrawl - intrappolatidelphinediego maradonadora e la citta' perdutadrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampirieffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragiofellini fine maifiebre australfulci for fakegemini mangenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgli angeli nascosti di luchino viscontigloria mundigretaguest of honourhava, maryam, ayeshahole - l'abissohouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil criminaleil mostro di st. pauliil pianeta in mareil piccolo yetiil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2
 HOT R
jokerjust 6.5kingdom comela fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala rivincita delle sfigatela scomparsa di mia madrela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaola voce del marel'amour flou - come separarsi e restare amicile coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annimademoisellemadre (2019)manta raymarriage storymartin edenmes jours de gloiremio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnato a xibetnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutneviano.7 cherry lanenon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaparthenonpelican bloodphotographpop black postapsychosiarambo: last bloodrare beastsrevenirrialtoroger waters us + themroqaiarosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscales
 NEW
scary stories to tell in the darkscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisearching evasebergselfie di famigliaseules les betessh_t happensshadow of watershaun, vita da pecora - farmageddonsolestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognothanks!the burnt orange heresythe diverthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sametolkientony drivertorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostoun monde plus grandverdictvivere (2019)vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp network
 NEW
weathering with you - la ragazza del tempowomanyesterday (2019)you will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

993029 commenti su 42184 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net