the lincoln lawyer regia di Brad Furman USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the lincoln lawyer (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE LINCOLN LAWYER

Titolo Originale: THE LINCOLN LAWYER

RegiaBrad Furman

InterpretiMatthew McConaughey, Marisa Tomei, John Leguizamo, Ryan Phillippe, Michaela Conlin

Durata: h 1.58
NazionalitàUSA 2011
Generethriller
Al cinema nel Marzo 2011

•  Altri film di Brad Furman

Trama del film The lincoln lawyer

Mickey Haller (Matthew McConaughey) Ŕ un avvocato che difende i criminali di Los Angeles che lavora dai sedili posteriori della sua Lincoln sedan. Haller ha speso la maggior parte della sua carriera a difendere vari tipi di criminali fino a quando non trova il caso della sua vita: difendere Louis Roulet (Ryan Phillippe), un playboy di Beverly Hills accusato di stupro e tentato omicidio. Il caso inizialmente semplice pian piano si trasforma in un gioco mortale da cui Haller deve cercare di sopravvivere.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,46 / 10 (35 voti)6,46Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The lincoln lawyer, 35 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Thorondir  @  21/08/2018 23:28:25
   5½ / 10
Drama-thriller giudiziario che punta molto sulla prova attoriale di McConaughey, che certo sa come stare in scena. Il problema è che il buon ritmo della pellicola non basta a sorreggere un plot un po' forzato, che si trasforma ben presto ina una delle tante pellicole giudiziarie degli ultimi anni. Anche i "colpi di scena" non danno la giusta virata e il film si spegne pian piano, andandosi poi a cacciare in situazioni al limite dell'improbabile, anche stonate in un film del genere (es. scena dei bikers). Abbastanza anonimo.

7219415  @  21/04/2018 09:44:23
   6½ / 10
Un po' forzato ma rimane godibile.

mainoz  @  28/09/2017 10:37:59
   6½ / 10
Lo consiglio per gli attori e la sceneggiatura. Un po meno per la regia soprattutto per i continui zoom fastidiosi. Meglio la seconda parte della prima

VincVega  @  27/09/2017 20:32:15
   6½ / 10
Buon thriller godibile ma non eccezionale, che si ricorda soprattutto per essere uno dei film che hanno segnato la risalita qualitativa di Matthew McConaughey, che di li a poco girerà il sottovalutato "Killer Joe" e la serie cult "True Detective".

Sestri Potente  @  19/08/2016 15:19:08
   7 / 10
Thriller "legale" un po' troppo forzato, ma comunque godibile fino alla risoluzione finale. Matthew McConaughey ha fatto molto meglio, ma anche qui da il meglio di sé.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  01/01/2016 10:35:09
   5½ / 10
Ordinario legal thriller con una trama forzatissima e poco convincente, che andrebbe bene tutt'al più per una puntata di Law & Order. Però è uno di quei film che hanno segnato il ritorno delle capacità espressive di Matthew McCoso, che qui non sfigura accanto ad un fuoriclasse come William H. Macy. Ryan Philippe, invece, cane era e cane è rimasto.

daniele64  @  23/12/2015 09:04:45
   6½ / 10
Non ho letto il romanzo di Connelly da cui questa pellicola è stata tratta , ma riconosco la mano del noto giallista americano nella serie di colpi di scena finali e nel preciso incastro dei dettagli al momento di tirare le somme . La regia dello sconosciuto Furman è abbastanza efficace e sfrutta bene il buon cast , anche se la Sciorra ha una parte un po' troppo secondaria ( ed è un peccato ) . Invece McConaughey ( che non mi ha mai convinto molto ... ) dà un buon spessore al ruolo e pure Philippe riesce a rendere bene il suo bivalente personaggio . Insomma , niente di straordinario , ma scorre via piuttosto bene ...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  02/09/2015 13:00:39
   6½ / 10
carino il legal thriller ma anche oggettivamente a tratti molto confusionario.
Di per se il finale sa di scontato, comunque incuriosisce.
Bravo Matthew McConaughey nelle vesti dell'avvocato squalo ma con rimorsi.
Pi¨ che sufficiente.

wicker  @  13/06/2015 19:30:17
   7½ / 10
Legal thriller di buona fattura che si avvale di una solida sceneggiatura e delle ottime interpretazioni di McConaughey,Tomei e Macy.
La storia di per sè è abbastanza intuibile anche se per il grande numero di personaggi in alcuni passaggi si rischia di fare confusione coi nomi .
Tuttavia è guardabile , ma dubito che possa piacere a chi non interessa il genere.

Clint Eastwood  @  10/01/2015 23:28:32
   5 / 10
Poco o nulla, intrattenimento discreto

Nic90  @  31/07/2014 14:26:14
   7½ / 10
Bel thriller legale(e di solito non ne vado matto),McConaughey perfetto per questo ruolo,da vedere.

Azrael  @  16/05/2014 11:06:13
   4½ / 10
Mi spiace ma io l'ho trovato semplicemente banale e dotato di scarsa originalità - molte le somiglianze con "Legge Criminale" del 1989. Sono presenti infatti tutti i clichet più canonici del genere e mi chiedo a cosa serviva mettere in piedi una sceneggiatura derivativa e che non riserva alcun twist degno di nota. Boh, non condivido la media alta e per di più mi pare un titolo destinato a sprofondare nel mare magnum delle tante produzioni paratelevisive.

gemellino86  @  10/05/2014 21:45:19
   7 / 10
Bel legal-thriller con una storia non molto originale ma più che discreta. Buona la prova del protagonista. Consigliato agli amanti del genere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR lastmik  @  09/03/2014 12:08:23
   7 / 10
Ero curioso di vedere questo film in quanto lettore accanito di Connelly e mi ha lasciato abbastanza soddisfatto. E' sempre molto difficile far contenti i lettori quando si fa un film basandosi su di un libro, pur volendo mantenere la trama intatta è inevitabile che sullo schermo qualcosa cambi necessariamente rispetto alla versione scritta e la differenza la fa proprio la scelta di questi particolari. Non mi è piaciuta molto l'immagine che viene data del protagonista, l'avvocato Mickey Haller, nelle scene iniziali, dove viene presentato come un figo avaro di soldi, mentre nella realtà dei fatti è un poveraccio che sta dalla parte della difesa per un fatto personale e riesce un po' a respirare proprio con la causa che gli si viene a presentare durante la trama. Probabilmente questo cambiamento viene fatto per sottolineare ancora di più la metamorfosi di Haller durante il corso degli eventi. Molto ben rappresentato il suo modus operandi in campo lavorativo, disposto a sporcarsi le mani, a dare e ricambiare favori pur di vincere la causa, attaccamento a livello ossessivo al lavoro, lo studio rappresentato da una lincoln targata "non colpevole". Trama di fondo mantenuta intatta così come i legami affettivi. Tutto gira intorno alla scoperta di aver buttato dentro un innocente a causa di un altro cliente riccone che si proclama non colpevole. "E' molto complicato riconoscere un innocente, un innocente vero. Gli innocenti sono i peggiori clienti". Il ricordo delle parole del padre si infiltra nella mente dell'avvocato nel momento in cui si rende conto di aver creduto alla persona sbagliata non riuscendosi a perdonare il fatto. Inizia così una metamorfosi personale e professionale che lo porterà a scontrarsi contro il suo cliente pur dovendo difenderlo in aula. Matthew McConaughey si trova a pennello in questo ruolo a lui affidato, dimostrando che oltre alla solita parte del figo da 4 soldi riesce a rappresentare ottimamente anche la crisi interiore del protagonista e la sua evoluzione, rendendoci finalmente parte alla sua trasformazione e alla realizzazione del talento dimostrato ad inizio carriera che lo porterà poi piano piano a grandi interpretazioni, su tutte di Dallas Buyers club che quest'anno gli è valso l'oscar. Buona anche le prove degli altri attori di contorno al one man show. Avendo visto la porcata di Clint Eastwood su Debito di sangue sempre di Connelly ero molto scettico sul vedere un altro film inspirato ai suoi romanzi, ma devo dire che mi sono ricreduto.
Piacevole.

pernice89  @  12/12/2013 08:48:19
   7 / 10
L'ho guardato in quanto mi piacciono i libri di Michael Connelly, la cui trama del film si ispira a un suo libro. Il protagonista Haller non me lo immaginavo proprio così, ma comunque fa bene la sua parte. Poi mi è piaciuto come è stato interpretato il personaggio di Louis Roulet, ambiguo, falso, più pericoloso di quanto faccia apparire sul suo viso quasi da bambino. Per contro il caso che deve affrontare l'avvocato Haller è abbastanza scontato,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Comunque nel complesso piacevole da guardare.

JOKER1926  @  24/09/2013 21:03:50
   5 / 10
Una legge non scritta vuole che i film che circumnavigano le terre del Legal Thriller si trovino, prima o poi, ad entusiasmare e a farsi apprezzare; questo grazie alle sempre vibranti sequenze dei processi ove fra arringhe e giudici l'adrenalina sale, o dovrebbe salire.
"The Lincoln lawyer" con una trama attanagliata a vicende del genere e con un attore importante , Matthew McConaughey, dovrebbe far colpo. Invece il film americano di Brad Furman cammina sui fili di una standardizzazione e di una superficialità abbastanza nette.
Manca tutto o quasi tutto nel film, la storia appare all'occhio del critico fin troppo sfruttata e con piccoli e inconsistenti colpi ( pseudo) di scena che lasciano, indubbiamente, il tempo che trovano. Se i ritmi non sono bassi è comunque la sceneggiatura e quindi la storia a presentare un conto salato. "The Lincoln lawyer" nasce e muore intorno a personaggi poco entusiasmanti; l'unico a tener testa è proprio McConaughey, ma la stessa icona dell'avvocato, brillante e spietato, ha già consumato la corteccia nel corso delle sue svariate riproposizioni sul grande schermo.
Resta poco da dire e da acclamare; tale film in un discorso prettamente "tecnico" può avvicinarsi persino alla sufficienza ma resta, simultaneamente, un film poco consigliabile.

JOKER1926

Chemako  @  24/09/2013 19:12:15
   6 / 10
Sufficiente....niente piu'.....

deliver  @  06/06/2013 13:31:05
   5½ / 10
Film assolutamente piatto, convenzionale e di cui certamente non si sentiva la necessità.

ClaudiaP.  @  06/06/2013 13:29:34
   7 / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  18/04/2013 11:57:04
   6½ / 10
Legal-thriller di buon intrattenimento con un bravo protagonista che dimostra di essere capace anche in ruoli drammatici.
McConaughey è uno di quegli avvocati a cui il termine "squalo" va a pennello...sono i soldi che fanno girare il suo lavoro e non c'è spazio per l'umanita'.
Questo fino a quando si rendera' conto di stare difendendo la persona sbagliata.
Non il massimo dell'originalita' ma comunque piacevole.
Mezzo punto in meno per una parte oscura della sceneggiatura...il coltello sporco di sangue che peso ha sull'indagine?visto che non si parla mai di ferite da arma da taglio...in questo genere di film processuali non è un errore da poco!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  13/04/2013 12:57:40
   6½ / 10
Legal thriller solido nella trama anche se piuttosto convenzionale.
Visto senza alcuna aspettativa devo ammettere che il film mi ha intrattenuto degnamente.
Bravi i due protagonisti.

Constantine  @  16/02/2013 01:56:45
   6½ / 10
"The Lincoln Lawyer" Insieme a "Killer Joe", sempre del 2011 ma di ben altro spessore, segnano un trend tutto in rilancio per il sottovalutato, ma bravo, McConaughey (continuo a dire che lo avrei scelto per interpretare Captain America), qui alle prese con un legal movie dalle sfumature noir, tratto da un romanzo di Michael Connelly. La pellicola si lascia guardare, costellata anche da ottimi comprimari che ne arricchiscono senza dubbio il livello qualitativo, ma i troppi clichè ed una patinatura da serial lo tengono fermo al palo. Nel suo incedere inesorabile comunque non ci si annoia e come anticipato ci si può godere un ottima performance del protagonista. Pare che la ABC voglia veramente farne una serie TV e ci sarà un sequel con lo stesso McConaughey.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  15/02/2013 09:00:58
   7 / 10
Pensavo fosse molto più scarso.
Il tema giudiziario è talmente abusato da non farmi nutrire davvero alcuna speranza per un film del genere, ma devo ammettere che il mio bias è stato ampiamente smentito in quanto alla fine si è dimostrato un film capace di tenermi impegnato fino alla fine.

Nulla di eccezionale, ma nel suo complesso è un film godibile.

castoro79  @  17/01/2013 00:48:28
   7 / 10
Buon ritmo, buona la regia. La sceneggiatura fila un po' troppo lineare, ma il film si è fatto vedere durante tutta la durata senza annoiare mai. Girato un po' in stile anni 90, nonostante non sia un capolavoro, a me non è dispiaciuto.

alastar  @  06/01/2013 23:10:31
   7 / 10
Film non male,anche se in realtà vedendolo non si capisce bene che quel caso era l'occasione della vita per Haller,sembrava più un caso come tanti altri di cui si stava occupando.Matthew McConaughey è ottimo nella parte,l'argomento trattato non è affatto nuovo però nel complesso si guarda volentieri.Finale senza grosse sorprese.

Prof. E. Zikkio  @  02/01/2013 01:09:15
   6½ / 10
Voto insipido
Disuman Lawyer
Abramo open the sea

see you soon



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

C.Spaulding  @  05/06/2012 21:02:16
   5½ / 10
Sarà pure ben girato e ben recitato ma a me questo film non è piaciuto La storia non convince e il film cade di brutto nella seconda metà. Non regge le due ore. Da vedere se non c'è altro di meglio.

calso  @  18/05/2012 17:27:24
   7 / 10
Avvocato senza scrupoli, si trova a dover fare i conti con le proprie scelte passate che si ripercuotono sul suo presente...molto bravo McConaughey nell'interpretazione

vale1984  @  17/05/2012 12:46:51
   7 / 10
film piuttosto carino e interessante...avvocato senza scrupoli, molto in gamba e deciso, cade in pasto al suo stesso cliente e si trova a dover affrontare una particolare situazione...ben fatto.

Bobby Peru  @  04/05/2012 23:33:22
   7 / 10
È un buon legaltrhriller. Di sicuro uno dei migliori del 2011-2012. Lui azEccato x la parte rende bene. Regia canonica.. niente colpi di scena eclatanti ma film in continuo movimento a livello di colpi...legali.

TopoXL  @  14/04/2012 12:39:24
   6½ / 10
bello ed originale anche.
godibilissimo.
mezzo voto in meno per il finale troppo confusionario e raffazzonato.
con 5 minuti in piu' di film era da 7 7 e mezzo.

CavaliereOscuro  @  13/04/2012 13:33:03
   6 / 10
Non è di certo un film indimenticabile però intrattiene quel minimo che basta per renderlo degno di poterlo chiamare film. Senza lode e senza infamia. Il personaggio dell'avvocato protagonista è troppo spocchioso ed invincibile tanto da renderlo odioso. La trama ha qualche buco e la storia non sempre convince. La buona recitazione e qualche idea originale che stempera la traccia madre della pellicola, strappando qualche sorriso, compensano i difetti. Appena sufficiente.

Febrisio  @  25/03/2012 12:13:14
   7½ / 10
Innocente e colpevole non hanno più differenza; basta che paghino e diventarenno oppurtanamente l'uno o l'altro.
L'insolenza dell'avvocato non basta a renderlo tanto antipatico, anzi il disgusto morale farà risvegliare lo spettatore. Il suo pragmatismo nel trattare, la sua furbizia nel raggirare giustifica i mezzi, soprattutto del profitto e della vittoria. Unico, tanto che diventerà la carta vincente per il figlio della famiglia "Roulet", il sospettato numero uno. Approfittando del contesto legale, sempre parecchio appagante, il film raccoglie consensi da una buona costruzione sia narrativa che di personaggi. Le stesse armi dell'avvocato lo declineranno verso una redenzione da piccolo antieroe.

Probabilmente non ho capito, ma c'è una nota stonata:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Dettaglio a parte, il film è ben fatto soprattutto ci da in pasto un personaggio principale ben caratterizzato e interpretato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  29/02/2012 15:41:59
   6½ / 10
Un legal movie a forti tinte noir ottimamente interpretato da un cast di veterani con l'aggiunta di un McConaughey finalmente scritturato in un ruolo capace di mettere in evidenza le sue potenzialità. Da anni attore di punta a Hollywood con commedie scialbe e velocemente dimenticabili, qui mette in mostra un repertorio davvero niente male, con parecchie sfumature drammatiche per un personaggio interpretato alla perfezione.

Tratto dal romanzo " Avvocato di Difesa " di Michael Connelly, The Lincoln Lawyer è un thriller solido, ben diretto e dal ritmo infuocato, un buon mix tra i clichè del filone giudiziario - tutti, purtroppo, rispettati alla grande - e il crime movie modello C.I.S. La pecca come evidenziato dal buon Danilo al piano di sotto, potrebbe essere quella di assomigliare fin troppo a un prodotto televisivo - un pilot per una serie di lusso, appunto - ma rimane una pellicola capace di intrattenere con sorprendente efficacia. Visto senza molte aspettative, non può che piacervi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  11/10/2011 17:35:23
   6½ / 10
Non mi avrebbe stupito se questo film fosse in realtà un pilot per una futura serie televisiva. Più che la storia, in sè comunque non malvagia, con le giuste sfumature noir, è il personaggio che rimane in mente, con quel suo vezzo di trattare con clienti o sostituti procuratori anche a bordo della propria Lincoln, oltre naturalmente i corridoi delle aule di tribunale. Un personaggio, in fondo idealista disilluso, che è abituato a tenere tutto sotto controllo e di condurre il gioco. Perdendo questa peculiareità nel corso del film, entra in crisi il personaggio che comincia a guardare dentro se stesso e sul significato di verità e giustizia, tutti temi già sviscerati, invero, innumerevoli volte.
Nulla di nuovo sotto l'orizzonte ma un plot piacevole di un onesto legal thriller, con un buon personaggio reso bene da Matthew McConaughey che improvvisamente si è ricordato che era considerato un attore di ottime speranze dai tempi di Stella solitaria di John Sayles. Un ottimo cast a disposizione non adeguatamente sfruttato come il personaggio della Tomei, messo un po' troppo in secondo piano.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzione
 NEW
cosa sarÓcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneyland
 NEW
i predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verrÓlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostro
 NEW
palazzo di giustizia
 NEW
palm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notte
 NEW
una classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009663 commenti su 44247 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net